Convegno Edipi su Mobile Business e WLAN

A Milano il 14 novembre. I dettagli


Roma – “Mobile Business e WLAN: quale la sicurezza per le reti e le applicazioni wireless”, questo il titolo dell’incontro organizzato da Edipi Conference con il patrocinio del Clusit, Associazione Italiana della Sicurezza Informatica. Un incontro che si terrà il 14 novembre 2002 a Milano presso lo Starhotel Business Palace, via Gaggia 3 dalle 9,30 alle 13.00.

“L’evento – si legge in una nota – realizzato in collaborazione con i leader della security Allasso, Check Point Software Technologies, Internet Security Systems, Nokia Internet Communications e Netscreen, si propone come un importante momento di dibattito, confronto e riflessione tra addetti ai lavori sulle potenzialità e l’evoluzione delle tecnologie Wireless a supporto del business aziendale. Con uno sguardo particolarmente attento alle tematiche dell’integrità e sicurezza dei dati da un lato, e dell’autenticazione degli accessi dall’altro”.

Il convegno è indirizzato a chi, all’interno delle imprese, si occupa di sicurezza.
La partecipazione al convegno è gratuita. Per informazioni e iscrizioni si può visitare questo sito .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Marketing spacciato per iniziativa benefica.
    L'idea è grandiosa, l'Italiano notoriamente pigro e sospettoso che non si scomoda a compilare bollettini di C/C o comunicare numeri di carta di credito al telefono può finalmente contribuire con un gesto d'impulso semplicemente inviando uno o più SMS facendo pace con la propria coscienza.Brava TIM, ma se l'iniziativa scade il 10 Novembre c'è appena il tempo per un timido passaparola con lo scopo di generare la massima risonanza al gesto dell'azienda sui media senza generare alcun costo... e ottenere la patente di benefattrice sociale.Bella mossa di marketing, tant'è che OMNITEL presa di sorpresa si è subito accodata...Magari se avessero esteso l'iniziativa fino a fine anno sarebbero stati molto ma molto più credibili.Peccato. L'idea è davvero ottima, si possono generare dei filoni inesauribili sul tema...Tamerlano
    • Anonimo scrive:
      Re: Marketing spacciato per iniziativa benefica.
      Comunque sia e' un'iniziativa interessante che portera' (come si e' visto) all'allineamento di tutti gli operatori e cosi' da' un Aiuto in piu' a chi ne ha bisogno e senza grossi ritorni di Marketing (non credo che la gente faccia un abbonamento nuovo per poter fare beneficenza, farebbe prima con i bollettini postali...).E comunque e' il risultato che conta (credo sicuramente positivo) mentre il motivo di chi lo mette a disposizione e' a discrezione della Coscienza dello stesso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Marketing spacciato per iniziativa benefica.
        ...ma dove anranno i soldini ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Marketing spacciato per iniziativa benefica.
          - Scritto da: Polemico
          ...ma dove anranno i soldini ?speriamo dove dovrebbero, ripeto, bella iniziativa, peccato duri solo pochi giorni, è questo che rattrista....Tamerlano
      • Anonimo scrive:
        Re: Marketing spacciato per iniziativa benefica.

        e senza grossi ritorni di Marketing
        (non credo che la gente faccia un
        abbonamento nuovo per poter fare
        beneficenza, farebbe prima con i bollettini
        postali...).Mai sentito parlare di "ritorno d'immagine" ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Marketing spacciato per iniziativa benefica.

      Magari se avessero esteso l'iniziativa fino
      a fine anno sarebbero stati molto ma molto
      più credibili.Piu' che altro e' quel "devoluto interamente" che mi lascia perplesso... conosco da anni la Telecom e sarebbe la prima volta che regala qualcosa...Mica si verra' a sapere che il tutto e' stato devoluto per il ripristino delle linee telefoniche :))(Saro' un po' acido... ma giusto la settimana scorsa sono stato "costretto" (per mancanza di alternative) a vendere l'anima a telecom... (ovvero: 120 euro per farmi avvitare un doppino!), e come al solito, quando ho chiesto di attivare il contratto, quelli del 187 mi hanno subito dato il benvenuto provando ad appiopparmi la "superlinea ISDN"... )
      • Anonimo scrive:
        Re: Marketing spacciato per iniziativa benefica.
        dura pochi giorni perchè siamo quasi a metà novembre.Questi soldi servono per evitare che quelle persone passino Natale in tenda.Quindi devono partire(come ha fatto notare costanzo ieri sera)entro 10 gg.Non giustificate il fatto che non volete farlo con la scusa che non sapete a chi andranno i soldi
        • Anonimo scrive:
          Re: Marketing spacciato per iniziativa benefica.
          Effettivamente quando ho letto il mio messaggio ho riso pure io. Però sono convinto di quello che ho detto visto che questo è il posto dove gli amministratori di sistema con il demone ppp che muore inspiegabilmente (infarto?) e gli sviluppatori che sclerano per il debugging inesorabilmente lento coi clienti che alitano sul loro collo abbronzato, vengono a sfogarsi e a litigare visto che nei loro rispettivi posti di lavoro verrebbero crocifissi in sala mensa (oppure da pastarito-pizzarito se non c'è la mensa) e perciò si collegano a una quarantina di proxy, rigorosamente russi, e si connettono a questo sito per bestemmiarsi l'un l'altro su quale sistema operativo sia più bello e colorato o su quale nuovo bug, microzonf stia lavorando...e non paghi stanno lì pure a fare polemica se è giusto o no versare 1 euro per i poveri terremotati che non hanno colpe se non quelle di vivere in una zona d'Italia di serie C (B è troppo).Mettiamola così, la Z3 fa i 6 km con 1 euro,il tabacchino è 3 km dalla vostra casa....se le sigarette le comprate a pranzo invece che uscire la sera a prenderle, avrete già dato un contributo per aiutare delle povere persone (la TIM) che con tutta la concorrenza che c'è non se la passa troppo bene. Poi magari se ne mandate un altro (ma qui bisogna diminuire le Marlboro Lights da 15 a 7) forse potreste dare un aiuto anche ai terremotati.Ciao
Chiudi i commenti