Corso PHP/MySQL a Milano

Colorporpora


Milano – Si articola in 8 lezioni un corso organizzato dal centro umamista “Colorporpora” di Milano, 8 lezioni nelle quali – si legge in una nota – “si mettono in luce tutte le tecniche per creare pagine web dinamiche con PHP avendo MySql come database”.

Per partecipare “si richiede – continua la nota – la conoscenza dell’html di base guisto per saper impostare una
pagina web e i concetti fondamentali della logica di programmazione (if-then-else, cicli, ecc)”.

“Inoltre – spiegano i promotori – il corso è svolto nell’ambito della rete di reciprocità quindi ai partecipanti viene chiesto di dare la loro disponibilità di una qualsiasi altra attività di volontariato in aiuto agli altri (che sia un corso, od un aiuto pratico). Le spese sono solo quelle minime per i materiali (carta, fotocopie, cdrom) e un piccolo contributo per le spese di affitto del locale”.

Le lezioni si terranno in via Accademia, 53 a Milano (Zona Loreto – Lambrate).
Tutte le info qui , nella sezione “Corsi”, con il download degli argomenti del corso.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Violazione di copyright o di marchio

    Il concetto di copyright, in inglese, si
    riferisce a tutto cio' che fa parte della sfera
    della proprieta' intellettuale... ovvio che se
    detieni il possesso di un brevetto, ne hai il
    copyright. Stessa cosa per un marchio.
    In effetti i concetti sono uguali e rientrano
    tutti sotto la definizione di copyright...Si, negli usa infatti il concetto di diritto d'autore manco esiste, e' copyright pure quello
  • Anonimo scrive:
    Re: Adwords non permette queste cose
    - Scritto da: Anonimo
    Adwords ha delle regole precise. Basta far
    richiesta e dimostrare di avere il copyright su
    quel marchio per far sì che le campagne
    avversarie vengano disattivate.

    E' tutto scritto qui:
    https://adwords.google.it/support/bin/answer.py?an
    Perche' pensi che google le abbia fatte queste regole?
  • Anonimo scrive:
    Re: Violazione di copyright o di marchio
    - Scritto da: emmeesse
    Ma siamo pazzi?

    Utilizzare le stesse parole chiave costituirebbe
    violazione di proprieta' intellettuale?
    Io vendo saponi su internet e lego al mio marchio
    le parole chiave pulito, fresco, igiene, pelle,
    buono
    e fotto tutti gli altri venditori di sapone?

    ma ci rendiamo conto?
    Si ci rendiamo conto che hai detto una cavolata.
  • Anonimo scrive:
    Re: Qualcuno potrebbe spiegarmi, per fav
    Grazie. Sicuramente però non dovrei studiarlo da gente come te, visto che a domanda rispondi con indicazioni a cazzo.Spero d'incontrarti nel momento che ti serva sapere dov'è una via, ad es., potrei risponderti di studiare la cartina della città, o potrei spedirti dove sembra tu voglia andare.Ad ogni modo mi sono informato da solo, così da poter essere d'aiuto a me, e a chi mi dovesse chiedere.Tu tieniti tutto stretto, mi raccomando, ancora ti prendo qualcosa.
  • emmeesse scrive:
    Re: Violazione di copyright o di marchio
    Ma siamo pazzi?Utilizzare le stesse parole chiave costituirebbe violazione di proprieta' intellettuale?Io vendo saponi su internet e lego al mio marchiole parole chiave pulito, fresco, igiene, pelle, buonoe fotto tutti gli altri venditori di sapone?ma ci rendiamo conto?
  • Anonimo scrive:
    Re: Violazione di copyright o di marchio
    - Scritto da: Anonimo
    È evidente che chi ha scritto l'articolo non è
    ferrato in materia. Oltretutto sul PI capita
    purtroppo spesso di vedere confusione tra
    copyright, marchi, brevetti, e le stesse
    identiche parole inglesi, come fossero sei
    concetti uguali o diversi a seconda del vento che
    gira.Il concetto di copyright, in inglese, si riferisce a tutto cio' che fa parte della sfera della proprieta' intellettuale... ovvio che se detieni il possesso di un brevetto, ne hai il copyright. Stessa cosa per un marchio. In effetti i concetti sono uguali e rientrano tutti sotto la definizione di copyright...
  • Anonimo scrive:
    Re: Violazione di copyright o di marchio
    È evidente che chi ha scritto l'articolo non è ferrato in materia. Oltretutto sul PI capita purtroppo spesso di vedere confusione tra copyright, marchi, brevetti, e le stesse identiche parole inglesi, come fossero sei concetti uguali o diversi a seconda del vento che gira.
  • AnyFile scrive:
    Violazione di copyright o di marchio?
    Ma si tratta di violazione di copyright o di violazione di marchio?Si tratta di due cose diverse
  • Anonimo scrive:
    Re: e i meta keyword?
    - Scritto da: Anonimo
    Che c'entra adwords, uno si mette le keyword e
    viene indicizzato ugualmente con le parole che
    gli interessa.Pero' e' meglio che poi si trovi dei bei avvocati.
  • Anonimo scrive:
    Re: Qualcuno potrebbe spiegarmi, per fav
    Studia un po' di diritto.
  • Anonimo scrive:
    Adwords non permette queste cose
    Adwords ha delle regole precise. Basta far richiesta e dimostrare di avere il copyright su quel marchio per far sì che le campagne avversarie vengano disattivate.E' tutto scritto qui:https://adwords.google.it/support/bin/answer.py?answer=6118
  • Anonimo scrive:
    Qualcuno potrebbe spiegarmi, per favore?
    Cioè? Non ho capito bene il discorso . é ovvio che se io nel sito inserisco un intero vocabolario apparirò in qualsiasi ricerca.Ed è questo che non si può fare?Penso di no, se no persino p.i. potrebbe essere denunciato, visto che con l'intervento di tutti noi ha già raggiunto questo traguardo.Persino la parola in questione è stata messa nel sito attraverso l'articolo. Quindi?Cos'è che non si può fare?
  • QW scrive:
    Re: e i meta keyword?
    - Scritto da: Anonimo
    Che c'entra adwords, uno si mette le keyword e
    viene indicizzato ugualmente con le parole che
    gli interessa.sì magari..
  • Anonimo scrive:
    e i meta keyword?
    Che c'entra adwords, uno si mette le keyword e viene indicizzato ugualmente con le parole che gli interessa.
Chiudi i commenti