Così l'ho fatto. Per fama e denaro

Parla lo smanettone che ha lavorato per passare alle major tutte le informazioni possibili su TorrentSpy, celebre e apprezzato tracker BitTorrent nel mirino di Hollywood. Tutto si fa per un pugno di dollari

Roma – Il giovane Robert Anderson racconta per la prima volta come la MPAA ( Motion Pictures Associates of America ) gli abbia promesso denaro e potere , alla sola condizione che egli riferisse quante più informazioni riservate possibile su TorrentSpy , il conosciuto motore di ricerca per i contenuti BitTorrent.

Secondo quanto lo stesso Anderson ha rivelato a Wired , all’inizio del 2005 lo smanettone usciva da una poco entusiasmante relazione commerciale con Justin Bunnel, fondatore di TorrentSpy. Dopo breve tempo, amareggiato dalla circostanza, Anderson ha inviato alla MPAA un documento esplicativo, con tanto di presentazione PowerPoint, nel quale si dichiarava disponibile a collaborare con il braccio forte antipirateria della struttura e in cui era posto ben in evidenza il ruolo cruciale – agli occhi di MPAA – di TorrentSpy.

Trascorso qualche tempo, MPAA si è fatta viva: "Avremmo proprio bisogno di uno come te. Potremmo darti un lavoro, ottimamente retribuito, una casa, un’auto, qualsiasi cosa di cui abbia bisogno… se salverai Hollywood per noi, potrai diventare ricco e potente".

Parole di un certo peso, specie se dirette a un giovane di poco più di vent’anni come Anderson, come del resto i 15.000 dollari che MPAA gli ha prospettato in cambio di inside information (informazioni riservate) su TorrentSpy. In quel periodo, infatti, il motore di ricerca era – come altre volte, peraltro – in causa contro MPAA, che aveva presentato querela per violazione di copyright, sfociata in una controdenuncia di TorrentSpy, con tanto di intercettazioni autorizzate, presentata dal fondatore Justin Bunnel; questi dichiarava, a sostegno della propria tesi, che le informazioni passate ad MPAA da Anderson erano state ottenute illegalmente .

Su questo contrasto si sono susseguiti, neanche a dirlo, una serie di episodi "botta-e-risposta", dove ciascuna delle controparti si dichiarava all’oscuro di fatti rivelati dall’altra: MPAA, ad esempio, pur non avendo mai negato di aver assoldato Anderson per ottenere informazioni riservate, ha però sempre sostenuto di non sapere che quelle informazioni fossero rubate .

Così, Anderson ha dato seguito alla sua avventura, durante la quale ha potuto sfruttare sia qualche colpo di fortuna , come l’indovinare una password amministrativa di TorrentSpy con tutti i vantaggi del caso, sia entrare in possesso dei sorgenti di TorrentSpy, presentanti ad MPAA come estremamente utili per i suoi propositi (sempre tesi al contrasto della pirateria) di impiantare un fake BitTorrent site (un sito falso, il cui reale scopo è impossessarsi di nomi, password e quant’altro possibile). Inutile precisare che la portavoce di MPAA, Elizabeth Kaltman, ha sempre sostenuto che tale intento non c’è mai stato e che le affermazioni di chi lo sostiene sono false .

Di singolare vi è anche il contratto, siglato tra Anderson e MPAA, nella sua clausola che proibisce ad ambo le parti firmatarie di "rivelare ad alcuno l’esistenza del presente accordo". Accordo che specifica come le informazioni di interesse per MPAA "comprendano (ma non limitano a queste l’interesse del committente) nomi, indirizzi e numeri di telefono dei proprietari di TorrentSpy.com".

Successivamente, il rapporto tra Anderson e MPAA ha vissuto momenti di incertezza. Paul Ohm, uno studente al termine del corso di laurea in legge con specializzazione in computer crime presso l’Università del Colorado, con scetticismo circa la posizione di Anderson ha detto: "È difficile poter dire con la faccia pulita che si possano ottenere quei dati legittimamente. Le campanelle d’allarme avrebbero dovuto già suonare da parecchio".

Sul fronte legale, si sono susseguite dunque ulteriori diatribe, l’ultima delle quali è ancora in corso. In essa l’ultimo provvedimento che il giudice ha imposto a TorrentSpy è stato l’obbligo di iniziare a registrare nei log tutto il traffico diretto verso la propria rete, originato da indirizzi IP americani, e consegnare il tutto a MPAA in pretrial discovery (una sorta di esame preventivo, precauzionale).

Non è questa l’unica pagina di cronaca anti-pirateria di MPAA, che stavolta vede un Anderson passare da brillante figura al centro dell’attenzione a elemento che subisce la bufera insieme agli altri. MPAA, peraltro, dichiara apertamente, anche nelle pagine di Wired , la sua zero-tolerance (significa tolleranza zero come da noi ma, per gli anglosassoni, pur essendo di significato analogo, è intesa in modomolto più severo) sulla pirateria e, al riguardo, la rete è carica di vicende .

Marco Valerio Principato

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Vittorio Napoli scrive:
    LinuxDAY a Palermo
    Vorrei anche fare presente che a PALERMO si sta svolgendo in questo momento il Linux-DAY, nelle Aule del Nuovo Polo Didattico, Edificio 19 di Viale delle Scienze, nella cittadella universitaria :)A presto!
  • A O scrive:
    Linuxday 2007 - Cagliari
    A Cagliari il Linux Day, come ogni anno, e' organizzato dal GULCh, con una importante novita':la Provincia di Cagliari -Assessorato AA.GG. , Istituzionali, Personale, Formazione e Lavoro, Informazione eGovernment- partocina il Linux Day 2007!!!(http://www.provincia.cagliari.it)Per andare incontro alle diverse esigenze dei partecipanti al Linux Day, i seminari sono articolati su due tracce parallele, diversificate per argomenti e livelli:- Traccia "divulgativa"(http://linuxday.gulch.crs4.it/2007/traccia-base.xml)indirizzati ad un pubblico di utilizzatori del computer che non hanno mai usato Linux e a utenti novizi- Traccia "tecnica"(http://linuxday.gulch.crs4.it/2007/traccia-tecnica.xml)dedicata all'approfondimento di alcune tematiche e sistemi specifici per chi è appassionato di Linux e già lo usa (ma alcuni dei seminari possono essere seguiti anche da novizi)Bello!!!
  • DeMoN3 scrive:
    Ci siamo anche noi di Latina!!!
    Vorremmo far presente che anche il LUG di latina (www.llg.it) organizzerà un evento,così come il lug di terracina(www.giovelug.it)...il lug di priverno invece presterà la sua partecipazione la mattina a terracina e il pomeriggio a latina!!
  • viralex scrive:
    :D è il mio compleanno
    il 27 faccio 20 anni ^_^ che bel regalo!!
  • FSFrules scrive:
    Ma cosa leggo, cosa scrivete?!
    Non capisco perché ogni volta si debbano riempire kilobytes e kilobytes di cavolate appena si parla di gnu/linux o windows©...Io sono utente Linux da un anno ormai, e mi trovo davvero bene. Ho ri-scoperto cosa significa personalizzare, poter analizzare e poter capire e, soprattutto, cambiare a mio piacimento cosa combina o meno il mio computer.Fino all'ottobre scorso ho usato il famoso sistema della casa di redmond, quindi lo conosco piuttosto bene, compresa la sua, ahimé in negativo, variegata utenza. Non capisco a che pro sia necessario gettare fango su una nicchia come gli utenti del pinguino. Il solito campanilismo che induce delle persone prima ragionevoli a sacrificarsi verbalmente in onore di un monopolista (e qui le statistiche sono inconfutabili, visto che in genere fanno comodo per screditare) che pure chiede di essere pagato (oppure siete ancor più meschini e lo usate craccato come il restante 85% del software che utilizzate ogni giorno, e non ditemi di no perché ero "winaro" anch'io) per rendere servizi non all'altezza del loro costo.Messe da parte le mie opinioni personali, penso che il mondo dell'informatica dovrebbe essere fatto di condivisione e discussione costruttiva. Degli ignoranti in materia che si vogliono improvvisare espertoni ci sono da entrambe le parti, e ne ho conosciuti diversi (forse più nel lato win, come quantità, giacché si è in tanti), e mi sembra stupido ribattere a tono. Così non li si aiuta a capire cosa sia linux, visto che la maggior parte di loro l'hanno visto solo in screenshot o l'hanno piallato al primo problemino (d'altronde i primi approcci sono sempre un po' traumatici, sopravvivono quelli che hanno un minimo di curiosità di imparare qualcosa di nuovo).Per cui, gente, vediamo di tornare ad un tono costruttivo. Flamers, trolls ed amici loro: andate in qualche chat a trovarvi un partner, un po' di vita reale potrebbe cambiare la vostra fantasia in qualcosa di costruttivo, forse.... :D
    • ... scrive:
      Re: Ma cosa leggo, cosa scrivete?!

      Non capisco perché ogni volta si debbano riempire
      kilobytes e kilobytes di cavolate appena si parla
      di gnu/linux o
      windows©...
      Io sono utente Linux da un anno ormai, e mi trovo
      davvero bene. Ho ri-scoperto cosa significa
      personalizzare, poter analizzare e poter capire
      e, soprattutto, cambiare a mio piacimento cosa
      combina o meno il mio
      computer.Se l'hai fatto per tua scelta, buon per te. Qui però il problema sta che c'è della gente che pretende di scegliere per gli altri e non concepisce la filosofia del "vivi e lascia vivere". Poi rifiutano lo scontro leale perchè ogni volta che un programma open source perde la sua battaglia contro la controparte closed, per quanto il primo sia brutto ed immaturo, costoro non lo vogliono vedere e subito si inalberano cercando fantomatiche cospirazioni che neppure prison break.Questi personaggi sono dei miserabili disperati e per una qualche arcana ragione si sono dati appuntamento su questo sistema.
  • Cristina scrive:
    Linux day ad aosta
    Qualcun'altro oltre me sarà presente al Linux day di aosta? :)
  • Erminio Ottone scrive:
    Cantinari alla riscossa
    (linux)(linux)(linux)(linux)
  • cazzo spari scrive:
    WINARI vs LINARI
    ...come al solito...Però vorrei capire una cosa:cosa spinge i winari a dare addosso a linux?Voglio dire, per noi linari il monopolio di M$ è un problema,perchè in molti casi limita la compatibilità del nostro Sistema con il resto del mondo.Ma per voi winari, dove sta il problema della diffusione di linux?Semmai è un incentivo per spingere M$ a fare meglio...
    • johnKent scrive:
      Re: WINARI vs LINARI
      Beh microsoft come tutte le aziende cerca di instaurare un senso di appartenenza al "gruppo" che serve per:a) sentirsi parte di qualcosa, e quindi importanteb) identificare i nemici (chi è fuori dal gruppo o appartiene ad altri gruppi)c) lavorare per il gruppo e neutralizzare i nemici.
      • cazzo spari scrive:
        Re: WINARI vs LINARI
        - Scritto da: johnKent
        Beh microsoft come tutte le aziende cerca di
        instaurare un senso di appartenenza al "gruppo"
        che serve
        per:

        a) sentirsi parte di qualcosa, e quindi importante

        b) identificare i nemici (chi è fuori dal gruppo
        o appartiene ad altri
        gruppi)

        c) lavorare per il gruppo e neutralizzare i
        nemici.Ok questo però potrebbe essere solo il nostromodo di vedere la cosa...Io vorrei la spiegazione di un winaro...Winaro, perchè odi linux?
    • ANON scrive:
      Re: WINARI vs LINARI
      - Scritto da: cazzo spari
      ...come al solito...

      Però vorrei capire una cosa:
      cosa spinge i winari a dare addosso a linux?Il fatto che la stragrande maggioranza dei linari che conosco io ha un tatuaggio sulla fronte con scritto "SACCENTE"P.S.Sia chiaro che io NON sono winaro, ma uso entrambi
      • cazzo spari scrive:
        Re: WINARI vs LINARI
        - Scritto da: ANON
        - Scritto da: cazzo spari

        ...come al solito...



        Però vorrei capire una cosa:

        cosa spinge i winari a dare addosso a linux?

        Il fatto che la stragrande maggioranza dei linari
        che conosco io ha un tatuaggio sulla fronte con
        scritto
        "SACCENTE"
        P.S.
        Sia chiaro che io NON sono winaro, ma uso entrambiok è un buon punto di partenza,ma spiega solo perchè i winari diano addosso ai linari, e non perchè diano addosso a linux...
      • Lillo scrive:
        Re: WINARI vs LINARI
        - Scritto da: ANON
        Il fatto che la stragrande maggioranza dei linari
        che conosco io ha un tatuaggio sulla fronte con
        scritto
        "SACCENTE"Embé che te ne importa, che ci devi fare la doccia insieme?
    • Xendorf scrive:
      Re: WINARI vs LINARI
      - Scritto da: cazzo spari
      Però vorrei capire una cosa:
      cosa spinge i winari a dare addosso a linux?Utilizzo unicamente Windows ma non saprei cosa risponderti anche perché non ho alcun problema contro chi usa un sistema operativo diverso dal mio, sia esso Linux, Mac od altro.Non credo vi sia un solo motivo di astio tra utenti Windows e utenti Linux ma ognuno abbia un suo motivo, personale o meno.Forse però un mio motivo, molto puerile, di odio nei confronti degli utenti di Linux potrei anche averlo: loro lo sanno usare e io no. Certo ho già installato un serverino web ma seguendo passo-passo una guida per utOnti ... funziona ma non chiedetemi il perché o il percome eh eh ehPS: preferisco "utente di" al posto di "(Win|Lin)ari"
      • elvis scrive:
        Re: WINARI vs LINARI
        - Scritto da: Xendorf
        - Scritto da: cazzo spari

        Però vorrei capire una cosa:

        cosa spinge i winari a dare addosso a linux?

        Utilizzo unicamente Windows ma non saprei cosa
        risponderti anche perché non ho alcun problema
        contro chi usa un sistema operativo diverso dal
        mio, sia esso Linux, Mac od
        altro.

        Non credo vi sia un solo motivo di astio tra
        utenti Windows e utenti Linux ma ognuno abbia un
        suo motivo, personale o
        meno.

        Forse però un mio motivo, molto puerile, di odio
        nei confronti degli utenti di Linux potrei anche
        averlo: loro lo sanno usare e io no. Certo ho già
        installato un serverino web ma seguendo
        passo-passo una guida per utOnti ... funziona ma
        non chiedetemi il perché o il percome eh eh
        eh

        PS: preferisco "utente di" al posto di
        "(Win|Lin)ari"CLAP CLAP CLAP
      • cantinaro da CS scrive:
        Re: WINARI vs LINARI
        - Scritto da: Xendorf
        - Scritto da: cazzo spari

        Però vorrei capire una cosa:

        cosa spinge i winari a dare addosso a linux?

        Utilizzo unicamente Windows ma non saprei cosa
        risponderti anche perché non ho alcun problema
        contro chi usa un sistema operativo diverso dal
        mio, sia esso Linux, Mac od
        altro.

        Non credo vi sia un solo motivo di astio tra
        utenti Windows e utenti Linux ma ognuno abbia un
        suo motivo, personale o
        meno.

        Forse però un mio motivo, molto puerile, di odio
        nei confronti degli utenti di Linux potrei anche
        averlo: loro lo sanno usare e io no. Certo ho già
        installato un serverino web ma seguendo
        passo-passo una guida per utOnti ... funziona ma
        non chiedetemi il perché o il percome eh eh
        eh

        PS: preferisco "utente di" al posto di
        "(Win|Lin)ari"io preferisco PRETORIANI di REDMOND e CANTINARI da CENTRO SOCIALEsono piu trolleschi (geek) (troll2)Troll Cantinaro da Centro Sociale
        • cazzo spari scrive:
          Re: WINARI vs LINARI

          - Scritto da: cantinaro da CS

          - Scritto da: Xendorf



          PS: preferisco "utente di" al posto di

          "(Win|Lin)ari"

          io preferisco PRETORIANI di REDMOND e CANTINARI
          da CENTRO
          SOCIALE

          sono piu trolleschi (geek) (troll2)

          Troll Cantinaro da Centro Sociale:sbonk: morto :D (rotfl)
    • muco scrive:
      Re: WINARI vs LINARI

      Ma per voi winari, dove sta il problema della
      diffusione di
      linux?
      Semmai è un incentivo per spingere M$ a fare
      meglio...intolleranza verso "gli altri" tipica di certe persone...
  • Delio scrive:
    Ma la gente è stupida o cosa?
    Io uso Linux da un bel po' e mi trovo benissimo, ma non capisco una cosa: eliminando i troll che non sono stupidi, ma completamente idioti, a tutto il resto della gente che cosa interessa se uno usa Linux, Windows, Mac OS, Solaris o quello che è?Veramente non capisco, spiegatemi!
    • cantinaro da CS scrive:
      Re: Ma la gente è stupida o cosa?
      - Scritto da: Delio
      Io uso Linux da un bel po' e mi trovo benissimo,
      ma non capisco una cosa: eliminando i troll che
      non sono stupidi, ma completamente idioti, a
      tutto il resto della gente che cosa interessa se
      uno usa Linux, Windows, Mac OS, Solaris o quello
      che
      è?

      Veramente non capisco, spiegatemi!semplice i winari rosicano perche si devono beccare malware e spywarementre i linari e macachi noi linari rosicano perche è una palla far girare videogame fighi su linuzzo e va bene lavorare ma ogni tanto giocare a qualcosa che non è xbill sarebbe belloi macachi rosicano perche loro spendono un botto di hardwarequelli di solaris be chissenefrega son pochialla fine perche si trolla..semplice : per i linari è unpassatempo per non annoiarsi durante la ricompilazione del kernelo un'alternativa al videogamingper i winari per passare il tempo durante il backup dei dati per la riformattazione settimanaleper i macachi è un modo per tentare di suscitare invidia per il lorog-14-plus-supermega da 150.000 per gli utenti di solaris per permettergli di dire "Esisto"ovviamente le religion war si fanno perche divertenti :) Troll Cantinaro da Centro Sociale(troll2)
    • Sgabbio scrive:
      Re: Ma la gente è stupida o cosa?
      I troll sono la fonte primaria di via di PI, più troll ci sono, più gente risponde, più gente guarda e aumentano gli introiti pubblicitari :)
  • DanieleC scrive:
    A Fermo Linux e business
    A Fermo (marche) organizziamo un interessante convegno sulle opportunità offerte dall'open source per le aziende e la pubblica amministrazione.http://www.linuxfm.org/fermolug/modules.php?name=News&file=article&sid=220-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 ottobre 2007 14.54-----------------------------------------------------------
  • Winaro Rosicone scrive:
    Linari e "freegan"
    Due nomi, un'unica specie. :p
  • ') OR ('a' = 'a scrive:
    A Firenze MS Finanzia il LinuxDay ?! o_O
    Ha gia' scatenato un putiferio a Firenze e provincia ... Il fatto che M$ partecipi al rimborso spese di coloro presenteranno idee, approfondimenti e quant' altro inerente il software libero e' per qualcuno talmente aberrante che lo ha indotto a non partecipare all' evento.http://www.quifree.it/incms/export/quifree/sito-quifree/Contenuti_quifree/altriappuntamenti/visualizza_asset.html_1303026302.htmlOppure forse il signor Cancelli ha deciso di aprirsi al mondo OS (Open Source e anche un po' Operating System)Io ci vado e (anche se poco) verro' rimborsato da microsoft per pagare le spese per parlar bene di linux :De' bellissimo tutto cio' ....mv %SystemRoot%ntoskrnl.exe /dev/null:DDD
    • ANON scrive:
      Re: A Firenze MS Finanzia il LinuxDay ?! o_O
      - Scritto da: ') OR ('a' = 'a
      Ha gia' scatenato un putiferio a Firenze e
      provincia ...

      http://www.quifree.it/incms/export/quifree/sito-qu
      Oppure forse il signor Cancelli ha deciso di
      aprirsi al mondo OS (Open Source e anche un po'
      Operating
      System)Già fatto, guardati il codice (parte di esso) rilasciato alle università e ai centri di ricerca e la recente certifica OSI di alcune licenzeE poi si lamentano...
      • ') OR ('a' = 'a scrive:
        Re: A Firenze MS Finanzia il LinuxDay ?! o_O
        No, infatti hai ragione ...M$ rilascia sempre il sorgente dei propri programmi ..Ecco infatti in esclusiva il sorgente del kernel di Win2Khttp://www1.autistici.org/hacklab_fi/w2000c.php:DD
        • cazzo spari scrive:
          Re: A Firenze MS Finanzia il LinuxDay ?! o_O
          - Scritto da: ') OR ('a' = 'a
          No, infatti hai ragione ...
          M$ rilascia sempre il sorgente dei propri
          programmi
          ..
          Ecco infatti in esclusiva il sorgente del kernel
          di
          Win2K
          http://www1.autistici.org/hacklab_fi/w2000c.php
          :DDasdasdasdsdasda (rotfl)ora è tutto più chiaro
        • ... scrive:
          Re: A Firenze MS Finanzia il LinuxDay ?! o_O
          Se era scritto in VB ci avrei anche creduto :D
    • johnKent scrive:
      Re: A Firenze MS Finanzia il LinuxDay ?! o_O
      Dici che Guglielmo si sia convertito? :DSecondo me ci andrà anche lui al Linux Day per imparare a installare Ubuntu e ad usarla.
  • Trollone scrive:
    Ancora con questa pagliacciata
    siamo nel 2007 e linux ha ampiamente fallito la sua conquista sui desktopqueste manifestazioni sono delle vere e proprie troiate
    • johnKent scrive:
      Re: Ancora con questa pagliacciata
      Eh lo so è difficile assistere al fallimentodi vista e vedere quanti progressi ci siano dall'altra parte..però non rosicare cosi dai..
      • ... scrive:
        Re: Ancora con questa pagliacciata
        Fallimento di vista... a livello tecnico probabile ma a livello commerciale ha ottenuto più vista in 10 mesi che linux in 15 anni e dei due casi è il secondo quello che porta applicazioni, supporto hardware e di conseguenza utenti.Veramente... non si può pensare di continuare a raccogliere adepti solo attraverso linux day e install fest. Dopo tutti questi anni la % di utenti dovrebbe galoppare di, poco, un paio di unità all'anno invece è stantia da un bel po' (in netta controtendenza con la diffusione di open office e firefox che però di fatto totalizzano molto + su altri os al di fuori di linux).
        • enneci scrive:
          Re: Ancora con questa pagliacciata
          - Scritto da: ...
          Fallimento di vista... a livello tecnico
          probabile ma a livello commerciale ha ottenuto
          più vista in 10 mesi che linux in 15 anni e dei
          due casi è il secondo quello che porta
          applicazioni, supporto hardware e di conseguenza
          utenti.
          Veramente... non si può pensare di continuare a
          raccogliere adepti solo attraverso linux day e
          install fest. Dopo tutti questi anni la % di
          utenti dovrebbe galoppare di, poco, un paio di
          unità all'anno invece è stantia da un bel po' (in
          netta controtendenza con la diffusione di open
          office e firefox che però di fatto totalizzano
          molto + su altri os al di fuori di
          linux).Facile vendere OBBLIGANDO ad acquistare licenze OEM e limitando le ultime periferiche facendo i driver solo per sVista..Tutto questo grazie ai cog###ni come te che gli danno ancora retta e, nonostante banfino alla grande, manco se lo comprano originale..Fate un pelo schifo (e pena)!
          • ... scrive:
            Re: Ancora con questa pagliacciata
            Obbligando come no...Se controlli nella buca delle lettere infatti trovi le cartoline precetto dove vieni convocato nel supermercato di turno e dal quale non esci (sulle tue gambe) finchè non porti sotto braccio un pc con installato vista.Guai a te se non ti presenti: arrivano i carramba che ti trascinano letteralmente per la collottola.
    • Geppetto scrive:
      Re: Ancora con questa pagliacciata
      - Scritto da: Trollone
      siamo nel 2007 e linux ha ampiamente fallito la
      sua conquista sui
      desktop
      queste manifestazioni sono delle vere e proprie
      troiateGrazie per il cortese contributo alla discussione :)
    • cazzo spari scrive:
      Re: Ancora con questa pagliacciata
      - Scritto da: Trollone
      siamo nel 2007 e linux ha ampiamente fallito la
      sua conquista sui
      desktop
      queste manifestazioni sono delle vere e proprie
      troiateHai un gatto obeso come avatar, cosa parli??
    • Senbee scrive:
      Re: Ancora con questa pagliacciata
      Il gatto che hai nell'avatar ti ha appena fatto causa.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Ancora con questa pagliacciata
      :-oritenta
  • johnKent scrive:
    Tendenza a contestare
    Leggendo questi forum noto che c'è sempre una tendenza a distruggere la creatività sottolineando sempre qualcosa che non va, come se ci fosse solo quello.Una sottile tendenza al passivo, al contestare perchè è più facile, ma senza porre soluzioni alternative.Sarà che il paese ci deprime.Su dai, costruiamo invece di criticare!
    • ANON scrive:
      Re: Tendenza a contestare
      - Scritto da: johnKent
      Leggendo questi forum noto che c'è sempre una
      tendenza a distruggere la creatività
      sottolineando sempre qualcosa che non va, come se
      ci fosse solo
      quello.Mmmmm, sembra quello che fanno alcuni (non tutti) di quelli che utilizzano linux quando non sanno dire altro che winzozz...
  • brum scrive:
    I pinguini invadono la penisola?
    Questi qui sono peggio dell'armata rossa
  • Udine scrive:
    Bellissimo Programma Linux day a...
    1) Ubuntu semplice. Installazione di una distro LinuxBello, e' vero, ubuntu e' semplice da installare ci sono riuscito anchio facendo punta e clicca ma vogliono farmi vedere che e' facile.Ma con il sistema operativo e basta non ci faccio un granche' ne a casa ne in azienda, adesso mi faranno sicuramente vedere quali cose fantastiche posso farci che mi semplifichino o migliorino la vita!!2)Da Fuss ad Eland: la scuola della provincia di Bolzano incontra Linux Bel filmato, incoraggiante ma me lo sono gia' visto su Internet perche' me lo ripropongono?Vabbhe! adesso mi faranno vedere le meraviglie di Linux...3) Cultura TecnoTerritoriale e promozione sociale: software Open Source e LTSP a ScuolaVabbhe!! speriamo che le poltroncine siano comode che mi faccio un sonnellino.4)Da Windows a Linux in azienda: la migrazione lato server e lato desktopHumm, interessante ma perche' dovrei passare a Linux se non ho visto cosa posso farci?E poi se ho un problema chi chiamo? L'azienda del relatore?Che ci sia sotto un sottile interesse economico?Niente di male... certo!5)Linux per il calcolo ad alte prestazioni su Playstation 3Ah bhe!! a questo livello di perversione non reggo e me ne vado.Vediamo il percorso avanzato almeno sembrero' uno che se ne intende...1) Linux su PDA: controllo di un impianto domoticoA me piacerebbe vedere come funziona sul pc, ma se lo installano sul palmare con lo scopo di accendere il condizionatore di casa...Ci siamo complicati la vita in ufficio con l'avvento dell'informatica perche' non complicarci la vita anche a casa?2)Identificazione di esseri umani con il processore CELLInteressante... dovessi cambiare il sistema d'allarme di casa... humm... non si parlava di Linux?3)CMDBuild: un sistema open source di supporto alla gestione della struttura IT (e non solo)Gestionale per tenere il conto dei computer nelle pubbliche amministrazioni, certo tutti vorrebbero lavorare per una pubblica amministrazione... ma che ci azzecca con Linux?4)VirtuaLinux, un progetto OpenSource per la virtualizzazione di cluster HPCCome allevare mostri in azienda? :|5)Netfilter: utilizzo di iptables per intercettare e manipolare i pacchetti in transito attraverso il calcolatoreBene alla fine della fiera ho visto come si installa ubuntu e quanto e' difficile configurare il firewall di Linux.E poi ci si lamenta se non viene nessuno a questi incontri. :|
    • johnKent scrive:
      Re: Bellissimo Programma Linux day a...
      Io alla fine della lettura del tuo commento, anzi a dire la verità già da metà, ho capito quanto sei troll.
      • Pippo scrive:
        Re: Bellissimo Programma Linux day a...

        Io alla fine della lettura del tuo commento, anzi
        a dire la verità già da metà, ho capito quanto
        sei
        troll.Ovvero non hai nulla da poter opporre alle mie argomentazioni .
    • Nexus scrive:
      Re: Bellissimo Programma Linux day a...
      Pigliati l'auto e vai a Trieste che e' li vicino ed il programma mi sembra piu' interessante.
    • cazzo spari scrive:
      Re: Bellissimo Programma Linux day a...
      - Scritto da: Udine

      Bene alla fine della fiera ho visto come si
      installa ubuntu e quanto e' difficile configurare
      il firewall di
      Linux.Cosa non è chiaro del significato di installfest?Perchè a me pare semplice, è pure spiegato...Ti installano linux e ti mostrano come funziona...A quel punto si tratta solo di non *voler* capire (troll2)
      • W le critiche scrive:
        Re: Bellissimo Programma Linux day a...

        Cosa non è chiaro del significato di installfest?

        Perchè a me pare semplice, è pure spiegato...
        Ti installano linux e ti mostrano come funziona...

        A quel punto si tratta solo di non *voler* capire
        (troll2)Forse non hai letto bene il post che stai criticando.
    • Ivan Bortolin scrive:
      Re: Bellissimo Programma Linux day a...
      Io non dico che gli interventi al Linux Day sono fatti bene, interesanti o sono tutti una cosa pessima. Ma di sicuro prima di affermare cose positive o negative prima voglio vedere come sono le cose. Quindi prima di dire stupidaggini sabato vieni a vedere cosa è stato organizzato. Inoltre se non puoi per motivi di tempo o trasporto, tutti i talk saranno registrati e caricati nel web. Ovviamete le critiche sono bene accette, anzi siamo ben felici di ciò, perchè così possiamo migliorarci e creare una manifestazione sempre all'avvanguardia e che soddisfi le aspettative. Quindi fai un reboot del sistema ed accertati che il cervello sia collegato prima di sparare sentenze.Ivan
      • W le critiche scrive:
        Re: Bellissimo Programma Linux day a...

        Ovviamete le critiche sono bene accette,Le critiche sono ben accette?? :DA leggere il resto del tuo post non si direbbe.
        anzi siamo ben felici di ciò, perchè così
        possiamo migliorarci e creare una manifestazione
        sempre all'avvanguardia e che soddisfi le
        aspettative. Quindi fai un reboot del sistema ed
        accertati che il cervello sia collegato prima di
        sparare
        sentenze.
        IvanOvvero le critiche sono ben accette ma se le fate vi insultiamo. :D :DTorna in cantina va!!!
    • Stefano scrive:
      Re: Bellissimo Programma Linux day a...
      Le critiche sono ben accette se fatte in modo costruttivo e non per denigrare.Le vorrei inoltre chiedere gentilmente a che titolo lei denigra, pesantemente, gratuitamente, su un canale nazionale ed ampiamente frequentato, mesi di lavoro completamente volontario degli organizzatori di questo particolare Linux Day.A tal proposito, se lei è della zona di Udine ed è così fortemente interessato al Linux Day, cosa ha fatto negli ultimi mesi per il Linux Day di Udine?Cordialmente,Stefano.
  • eagleone scrive:
    Linux Day a Varese
    Il LinuxVar organizza il LinuxDay il 27 ottobre 2007 presso la sede dell'Università dell'Insubria di Varese in via Ravasi 2.http://www.linuxvar.it/index.php/LinuxDay2007
    • frinx scrive:
      Re: Linux Day a Varese
      - Scritto da: eagleone
      Il LinuxVar organizza il LinuxDay il 27 ottobre
      2007 presso la sede dell'Università dell'Insubria
      di Varese in via Ravasi
      2.

      http://www.linuxvar.it/index.php/LinuxDay2007le università sono un luogo pubblico pagato dallo stato e non un centro socialein pratica la gente paga le tasse per finanziare le manie di 4 lameroni
      • eagleone scrive:
        Re: Linux Day a Varese
        - Scritto da: frinx
        - Scritto da: eagleone

        Il LinuxVar organizza il LinuxDay il 27 ottobre

        2007 presso la sede dell'Università
        dell'Insubria

        di Varese in via Ravasi

        2.



        http://www.linuxvar.it/index.php/LinuxDay2007

        le università sono un luogo pubblico pagato dallo
        stato e non un centro
        sociale

        in pratica la gente paga le tasse per finanziare
        le manie di 4
        lameroniMah, anche i forum virtuali come questo dovrebbero essere luoghi dove discutere con intelligenza dei più svariati argomenti e non spazi dove poter postare commenti idioti e atti solo a far degenerare le discussioni (dicesi anche trollaggio) come fai tu, però così non è, cosa vuoi fare Frizz, viviamo in un mondo ingiusto e ingrato... ;) :D
      • DuDe scrive:
        Re: Linux Day a Varese
        - Scritto da: frinx

        le università sono un luogo pubblico pagato dallo
        stato e non un centro
        socialeMa magari fosse cosi' almeno parte dei soldi pubblici finirebbe per favorire tutta la collettività
        in pratica la gente paga le tasse per finanziare
        le manie di 4
        lemeroniMi dai il nome della persona che ti sta obbligando pistola alla tempi ad andarci?
  • Che noia... scrive:
    Avete letto i programmi degli eventi?
    O universitari che descrivono aspetti prettamente tecnici del software o aziende che mandano il dottorino di turno a pubblicizzare le proprie soluzioni o servizi costruite a partire dall'open source ma poi vendute a pagamento.Quelli della Microsoft fanno la stessa cosa ma almeno sembrano fighi.
    • krane scrive:
      Re: Avete letto i programmi degli eventi?
      - Scritto da: Che noia...
      O universitari che descrivono aspetti prettamente
      tecnici del software o aziende che mandano il
      dottorino di turno a pubblicizzare le proprie
      soluzioni o servizi costruite a partire dall'open
      source ma poi vendute a pagamento.
      Quelli della Microsoft fanno la stessa cosa ma
      almeno sembrano fighi.Ci confermi quindi che basta una cravatta ad ingannare gli stolti...
      • Partecipazi one innanzitut to scrive:
        Re: Avete letto i programmi degli eventi?
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: Che noia...

        O universitari che descrivono aspetti
        prettamente

        tecnici del software o aziende che mandano il

        dottorino di turno a pubblicizzare le proprie

        soluzioni o servizi costruite a partire
        dall'open

        source ma poi vendute a pagamento.


        Quelli della Microsoft fanno la stessa cosa ma

        almeno sembrano fighi.

        Ci confermi quindi che basta una cravatta ad
        ingannare gli
        stolti...Almeno hai la scusa che ti sei fatto ingannare da una "cravatta" e non fai la figura di quello che si e' fatto ingannare adirittura da chi una cravatta non se la puo' permettere.Scherzi a parte, tranne per pochi eventi interessanti le presentazioni Microsoft e Linux stanno convergendo verso un unico punto, ottenere denaro, uno dalla vendita del software e l'altro dalla vendita di servizi.L'unica cosa positiva e' che adesso esiste un'alternativa a Microsoft e si puo' valutare quando bello sia il software prodotto da questa azienda.
      • ... scrive:
        Re: Avete letto i programmi degli eventi?
        L'hai scoperto solo adesso ?
    • johnKent scrive:
      Re: Avete letto i programmi degli eventi?
      Si ma non tutti..Guarda il LUG di Rimini per esempio, o quello di Fano.Certo che è vero, come ho scritto è meglio non parlare proprio al Linux Day di tematiche per tecnici del settore.Meglio parlare delle applicazioni comuni per avvicinare gli utenti magari alle prime armi o incuriositi.- Scritto da: Che noia...
      O universitari che descrivono aspetti prettamente
      tecnici del software o aziende che mandano il
      dottorino di turno a pubblicizzare le proprie
      soluzioni o servizi costruite a partire dall'open
      source ma poi vendute a
      pagamento.

      Quelli della Microsoft fanno la stessa cosa ma
      almeno sembrano
      fighi.
      • Lillo scrive:
        Re: Avete letto i programmi degli eventi?
        Ma infatti è così, i LD sono intanto anche degli installation party e poi ci sono tanti neofiti a cui si spiegano concetti su cui si basa Linux e quali sono i vantaggi.Non è vero che ci sono solo aziende, anzi quelle sono in pochissime occasioni in alcune città.
    • Linux user scrive:
      Re: Avete letto i programmi degli eventi?
      Non so se il programma sia uguale in tutte le città.Ma ad esempio il gruppo di Cagliari ( è l'unico che ho trovato al volo su google in cui si parla del programma) divide il tutto in 2 tracce:una a carattere "divulgativo": http://linuxday.gulch.crs4.it/2007/traccia-base.xmll'altra a di natura tecnica: http://linuxday.gulch.crs4.it/2007/traccia-tecnica.xmlIn quest'ultima parleranno tra l'altro di FFmpeg.Spettacolare, chi lo usa sà di che si tratta.
    • Banana Joe scrive:
      Re: Avete letto i programmi degli eventi?
      Scusa e l'install fest?Sui microsoftari piu' fighi, mi sembra lo stesso meccanismo per cui un boss mafioso potrebbe passare tutte le sue serate nella disco di briatore e tu probabilmente no.
    • DeMoN3 scrive:
      Re: Avete letto i programmi degli eventi?
      Personalmente noi di Latina presenteremo un programma che si basa su:Cos'è linux/l'open source(per far capire ai nostri ascoltatori di cosa parliamo)alcuni tutorial su come usare programmi per l'editing(e creazione)audio,video,documenti etc...dimostrazione e spiegazioni di ltsp(con un richiamo al progetto che abbiamo aoppena finito di creare una rete ltsp all'interno di un oratorio per permettere ai bambini di fare ricerche etc...)video e spiegazione di deskmod(quindi beryl e simili...)...Ah,dimentico che parecchi siamo studenti,alcuni impiegati...quindi niente aziende che ci mangiano o professori dotti...semplicemente un gruppo di amici appassionati,che andiamo dai 16 a 43 anni...
  • ubuale scrive:
    LD padova, perplessità
    la mia perplessità nasce dal fatto che il lug di padova non si pone MAI il problema delle persone al quale andrà a rivolgersi. Mi spiego meglio:a quanta gente può interessare "dai file system distributi alle tecnologie di calcolo parallelo"?? A me potrebbe anche, alla mia ragazza sicuramente no.Se il linux day serve per avvicinare la gente al free software perchè non approfondire aspetti come OpenOffice, Multimedia (inteso come programmi di musica, mp3, internet)Se il quattordicenne non nerd ha solo il problema di trasferire i suoi "emmepitre" al cellulare via "blutuut", se l'utente medio pc ha bisogno solo di posta elettronica, navigazione e qualche gioco perchè non parlare solo di quello?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 ottobre 2007 11.23-----------------------------------------------------------
    • johnKent scrive:
      Re: LD padova, perplessità
      Modificato dall' autore il 23 ottobre 2007 11.23
      --------------------------------------------------
    • zd4blot scrive:
      Re: LD padova, perplessità
      Quoto. In diverse edizioni hanno dimenticato qual'è la finalità primaria del Linux Day e hanno finito per trasformarlo in un evento da elite.Da noi ho puntato i piedi per trovare uno che facesse un talk sull'installazione di Ubuntu.
      • Kwisatz Haderach scrive:
        Re: LD padova, perplessità
        - Scritto da: zd4blot
        Quoto. In diverse edizioni hanno dimenticato
        qual'è la finalità primaria del Linux Day e hanno
        finito per trasformarlo in un evento da
        elite.
        Da noi ho puntato i piedi per trovare uno che
        facesse un talk sull'installazione di
        Ubuntu.Stessa situazione a CR.Ma a forza di polemiche e accese diatribe siamo riusciti a stilare un programma a misura d'utente comune.
        • zd4blot scrive:
          Re: LD padova, perplessità
          - Scritto da: Kwisatz Haderach
          Stessa situazione a CR.

          Ma a forza di polemiche e accese diatribe siamo
          riusciti a stilare un programma a misura d'utente
          comune.A Cagliari questo problema non si presenta: per tradizione si svolgono due o tre tracce parallele di differente livello e tutti concordiamo sull'opportunità di una traccia base.Quando ho detto che ho puntato i piedi mi riferivo al fatto che c'erano molte offerte per la traccia tecnica e poche per la traccia base. Anche io all'inizio volevo fare un talk su SSH ma poi ho optato per uno sul partizionamento dell'hardisk. Molti di quelli che vengono al Linux Day a Cagliari lo fanno soprattutto come approccio iniziale, l'aula della traccia base è sempre superaffollata e non devono scappare inorriditi.
    • Brutto, sporco e cattivo scrive:
      Re: LD padova, perplessità
      53 n0n 6 |337, 5741 |0n74n0 d4 |1nux! :D
  • Nattar scrive:
    Cambiate simbolo, però
    Fra qualche anno, a causa del Riscaldamento Globale (state tranquilli, tutte palle, continuate a guidare l'automobile anche x andare a prendere il giornale sotto casa, meglio su suv e di grossa cilindrata) i ghiacci dei poli saranno completamente sciolti, ma molto prima il Pinguino sarà completamente estinto (qualche zoo al limite, ma vuol dire un ca***o)Meglio fin da ora cambiare animaleChessò, una zanzara o una mosca, di quelle nei prossimi anni ce ne saranno parecchie e a tutte le latitudini, con tutti quei morti poi, va bene anche il verme
    • Puffana scrive:
      Re: Cambiate simbolo, però
      - Scritto da: Nattar
      Fra qualche anno, a causa del Riscaldamento
      Globale (state tranquilli, tutte palle,
      continuate a guidare l'automobile anche x andare
      a prendere il giornale sotto casa, meglio su suv
      e di grossa cilindrata) i ghiacci dei poli
      saranno completamente sciolti, ma molto prima il
      Pinguino sarà completamente estinto (qualche zoo
      al limite, ma vuol dire un
      ca***o)

      Meglio fin da ora cambiare animale
      Chessò, una zanzara o una mosca, di quelle nei
      prossimi anni ce ne saranno parecchie e a tutte
      le latitudini, con tutti quei morti poi, va bene
      anche il
      vermeIl simbolo la dice tutta ed è perfetto...Il pinguino: un animale selvatico lontano del quale si sa poco e pochi ne hanno mai visto uno se non in gabbia... COME LINUXLa finestra: una cosa che tutti usano ogni giorno, pratica e funzionale da anni... COME WINDOWSPer MAC-OS però avrei scelto un bradipino...
      • Menat scrive:
        Re: Cambiate simbolo, però
        - Scritto da: Puffana
        Il simbolo la dice tutta ed è perfetto...

        Il pinguino: un animale selvatico lontano del
        quale si sa poco e pochi ne hanno mai visto uno
        se non in gabbia... COME LINUXed inoltre è un animale che si estinguerà tra qualche annocome Linuxperfetto
        • 1977 scrive:
          Re: Cambiate simbolo, però
          - Scritto da: Menat
          - Scritto da: Puffana

          Il simbolo la dice tutta ed è perfetto...



          Il pinguino: un animale selvatico lontano del

          quale si sa poco e pochi ne hanno mai visto uno

          se non in gabbia... COME LINUX

          ed inoltre è un animale che si estinguerà tra
          qualche
          anno
          come Linux
          perfettoAHAHAHAHHAHAAHAHHAAHH FORTE!
      • /dev/null scrive:
        Re: Cambiate simbolo, però
        - Scritto da: Puffana
        La finestra: una cosa che tutti usano ogni
        giorno, pratica e funzionale da anni... COME
        WINDOWSSì e che bisogna aprire prima di saltare nel vuoto... a rega' CHE NOIA!!! :-o
      • bi biiii scrive:
        Re: Cambiate simbolo, però

        Il pinguino: un animale selvatico lontano del
        quale si sa poco e pochi ne hanno mai visto uno
        se non in gabbia... COME
        LINUX

        La finestra: una cosa che tutti usano ogni
        giorno, pratica e funzionale da anni... COME
        WINDOWSNon ci capisci nulla, ma non d'informatica.Mi sa che confondi i concetti che vedi e leggi.Se dovevi fare un paragone allora"Tux VS "E casomai "Linux VS Windows"I primi sono i rispettivi loghi, i secondi irispettivi nomi.La parola "windows", di uso comunisimo nel parlatoquitidiano, e' stata rapinata ai danni delvocabolario anglosassone per ragioni di marketingdalla Microsoft.
        Per MAC-OS però avrei scelto un bradipino...bbattutona eh?
      • johnKent scrive:
        Re: Cambiate simbolo, però
        Vedo che la paura della sua diffusione è tanta ;)
    • johnKent scrive:
      Re: Cambiate simbolo, però
      Winzozz ha già da tempo fatto capire il suo implicito essere vivente correlato: il virus.
    • AnarcoTux scrive:
      Re: Cambiate simbolo, però
      - Scritto da: Nattar
      Fra qualche anno, a causa del Riscaldamento
      Globale (state tranquilli, tutte palle,
      continuate a guidare l'automobile anche x andare
      a prendere il giornale sotto casa, meglio su suv
      e di grossa cilindrata) i ghiacci dei poli
      saranno completamente sciolti, ma molto prima il
      Pinguino sarà completamente estinto (qualche zoo
      al limite, ma vuol dire un
      ca***o)

      Meglio fin da ora cambiare animale
      Chessò, una zanzara o una mosca, di quelle nei
      prossimi anni ce ne saranno parecchie e a tutte
      le latitudini, con tutti quei morti poi, va bene
      anche il
      vermeFortunatamente non possiamo optare per l'ameba e il cobra, c'hai già tu il copyright (rotfl)
    • ... scrive:
      Re: Cambiate simbolo, però
      Quello che serve è un simbolo che trasmetta movimento, azione. Un pinguino grasso, seduto e dall'espressione inebetita non è un gran simbolo nel quale riconoscersi...
  • Sirio scrive:
    Ne hanno parlato.....
    anche qui:http://exploit.blogosfere.it/2007/10/linux-day-2007-in-arrivo.htmle qui :http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=6160
  • torh scrive:
    Centri sociali e sinistra radicale
    Il linux Day è la manifestazioni in cui esce fuori l'ideologia marxista e leninista, alla base sistema operativo linux, riscatto tecnologico di una sinistra radicale sopravvissuta al crollo del muro di berlino.Un'esagerazione? Non credobye
    • Bex scrive:
      Re: Centri sociali e sinistra radicale
      - Scritto da: torh
      Il linux Day è la manifestazioni in cui esce
      fuori l'ideologia marxista e leninista, alla base
      sistema operativo linux, riscatto tecnologico di
      una sinistra radicale sopravvissuta al crollo del
      muro di
      berlino.

      Un'esagerazione? Non credo

      byeGuarda caso chi partecipa ai linux day ha quasi sempre le fattezze del tipico tipo da centro sociale...Non vedrai addosso quasi a nessuno abiti di marca ne tantomeno scarpe nike, tutti ci si receranno con i mezzi pubblici o al piu con macchine del calibro di Fiat 600, Uno, Seat Marbella...Quasi Tutti avranno la barba incolta e le (poche) tipe avranno i capelli che implorano una visita da un parrucchiere che ormai è un ricordo remoto e gli occhiali storti spesso aggiustati con il nastro adesivo...Nonchè un pullulare di brufoli da paura per tutto lo stand.
      • muco scrive:
        Re: Centri sociali e sinistra radicale
        - Scritto da: Bex
        - Scritto da: torh

        Il linux Day è la manifestazioni in cui esce

        fuori l'ideologia marxista e leninista, alla[...]
        Nonchè un pullulare di brufoli da paura per tutto
        lo
        stand.tutto ciò è cosa buona e giusta
      • ... scrive:
        Re: Centri sociali e sinistra radicale
        :| Guarda che non tutti possono permettersi abiti di marca. E secondo, non ha tutti va di spendere secchiate di soldi per una maglia o un jeans, a che serve? «Oh guarda quanto sono figo con la cintura D&G.. niente fotografie, please..» :
      • Fabrizio scrive:
        Re: Centri sociali e sinistra radicale

        Non vedrai addosso quasi a nessuno abiti di marca
        ne tantomeno scarpe nike, tutti ci si receranno
        con i mezzi pubblici o al piu con macchine del
        calibro di Fiat 600, Uno, Seat
        Marbella...da quando in qua mettersi scarpe e vestiti di marca e/o avere una macchina costosa porta una persona ad essere migliore di un'altra?
        Quasi Tutti avranno la barba incolta e le (poche)
        tipe avranno i capelli che implorano una visita
        da un parrucchiere che ormai è un ricordo remoto
        e gli occhiali storti spesso aggiustati con il
        nastro
        adesivo...
        idem come prima donna che va dal parrucchiere = donna intelligente e rispettabile
        Nonchè un pullulare di brufoli da paura per tutto
        lo
        stand.cmq nel mio lug (livorno) siamo persone normalissime, ti tutte le età, le ragazze anche se poche sono carine e curatestai forse parlando delle persone che si trovano al windows day (fiera del crack software e della rincorsa dei sistemi concorrenti) che si rovinano dalle seghe vedendo gli screen di vista e gli ultimi giochi
    • Ettore scrive:
      Re: Centri sociali e sinistra radicale
      Ma pensa che ragionamenti mi tocca leggere
    • Lillo scrive:
      Re: Centri sociali e sinistra radicale
      Tu hai i tarli nel cervello. Se hai visto anche Microsoft è venuta a sponsorizzare alcune delle iniziative, stai dando della comunista anche a Microsoft?
    • bi biiii scrive:
      Re: Centri sociali e sinistra radicale
      - Scritto da: torh
      Il linux Day è la manifestazioni in cui esce
      fuori l'ideologia marxista e leninista, alla base
      sistema operativo linux, riscatto tecnologico di
      una sinistra radicale sopravvissuta al crollo del
      muro di
      berlino.

      Un'esagerazione? Non credo
      byeNon e' un'esagerazione, e' uno sbaglio.Purtroppo e' vero questo: c'e' sempre qualchestron£etto politicante che cerca di piazzareuna bandiera politica su qualsiasi avvenimento sociale.Il/I solito/i individuo/i tecnicamente ignorante/i,incapace/i di contribuire davvero perche' l'interesse nonnasce dalla passione per l'informatica ma dall'intravistapossibilita' di salire su un carro in ascesa perconvenienza personale o di gruppo.Spero che i veri appassionati d'informatica e dellaliberta' di comunicare sappiano tenere alla dovutadistanza gli avvoltoi e magari addirittura sfruttarli peril bene dello sviluppo senza pero' lasciarsi metterele zampacce unghiute addosso.E buon Linux Day a tutti. :-)
      • Lillo scrive:
        Re: Centri sociali e sinistra radicale
        Ahahahha ho visto usare Linux in un circolo di Forza Italia in comune vicino al mio.Sarebbe come accettare che il comunismo ha sfornato qualcosa di buono e utile!!!Ma come il nano da Arcore e tutti i suoi adepti aborrano il comunismo! (rotfl)
        • Eleonora Berlusconi scrive:
          Re: Centri sociali e sinistra radicale
          - Scritto da: Lillo
          Ahahahha ho visto usare Linux in un circolo di
          Forza Italia in comune vicino al
          mio.
          Sarebbe come accettare che il comunismo ha
          sfornato qualcosa di buono e
          utile!!!
          Ma come il nano da Arcore e tutti i suoi adepti
          aborrano il comunismo!
          (rotfl)Ma prima di dare del nano alle persone che non conosci guardati nel tuo piccolo. imbecille.
          • Lillo scrive:
            Re: Centri sociali e sinistra radicale
            Peccato che io sono alto 1,85...Non è solo nano, è nano ed anche megalomane.Si dice abbia rinunciato al suo progetto di mausoleo per farsi costruire una camera criogenica nella speranza che in futuro qualche suo discendente lo riporti in vita... Ahahahah
        • bi biiii scrive:
          Re: Centri sociali e sinistra radicale
          - Scritto da: Lillo
          Ahahahha ho visto usare Linux in un circolo di
          Forza Italia in comune vicino al
          mio.
          Sarebbe come accettare che il comunismo ha
          sfornato qualcosa di buono e
          utile!!!
          Ma come il nano da Arcore e tutti i suoi adepti
          aborrano il comunismo!
          (rotfl)Sai che non ho capito questo tuo discorsocosa c'entri con il mio messaggio?Volevi replicare a me?Forse non ci siamo capiti.Volevo appunto dire che a mio parere Linuxe il movimento d'interesse che ci sta dietrocredo sia apolitico, insomma, "trasversale"per cui ci sono appassionati dell'argomento chehanno idee politiche molto eterogenee e questoper me e' un gran bene.Ma che hai capito? Ma che hai voluto dire?
          • Lillo scrive:
            Re: Centri sociali e sinistra radicale
            Volevo appunto completare il tuo discorso con quello che ho visto io al circolo di FI. Non era una critica a te.
          • bi biiii scrive:
            Re: Centri sociali e sinistra radicale

            Volevo appunto completare il tuo discorso con
            quello che ho visto io al circolo di FI. Non era
            una critica a
            te.Ho capisciuto :-)
          • ') OR ('a' = 'a scrive:
            Re: Centri sociali e sinistra radicale
            Tu sei Lillo del LILIK ?
          • Lillo scrive:
            Re: Centri sociali e sinistra radicale
            No mi spiace.
        • pluto scrive:
          Re: Centri sociali e sinistra radicale
          Sono di destra da sempre (prima MSI ed ora AN) e sono un linaro da 10 anni.Linux e l'idea di vivere in un mondo di merda sono le 2 cose che mi accomunano ad un amico iscritto al PdCI.
          • ') OR ('a' = 'a scrive:
            Re: Centri sociali e sinistra radicale
            In questo caso sei un anarco insurrezionalista se usi linux o un affermato ingegniere se usi M$ ... non c'e' da scegliere ...dimmi che SO usi e ti dico come VOTI ... non fa una piega
      • DuDe scrive:
        Re: Centri sociali e sinistra radicale
        - Scritto da: bi biiii

        Non e' un'esagerazione, e' uno sbaglio.
        Purtroppo e' vero questo: c'e' sempre qualche
        stron£etto politicante che cerca di piazzare
        una bandiera politica su qualsiasi avvenimento
        sociale.
        Il/I solito/i individuo/i tecnicamente
        ignorante/i,
        incapace/i di contribuire davvero perche'
        l'interesse
        non
        nasce dalla passione per l'informatica ma
        dall'intravista
        possibilita' di salire su un carro in ascesa per
        convenienza personale o di gruppo.
        Spero che i veri appassionati d'informatica e
        della
        liberta' di comunicare sappiano tenere alla dovuta
        distanza gli avvoltoi e magari addirittura
        sfruttarli
        per
        il bene dello sviluppo senza pero' lasciarsi
        mettere
        le zampacce unghiute addosso.

        E buon Linux Day a tutti. :-)A tale proposito vorrei raccontare un episodio accadutomi oramai 12 anni fa, erano i miei albori in internet e riuscivo a configurare a modino il trumpet winsock per dotare windows di stack tcp/ip, scrivevo su dei newsgroup, al che un tipo mi domanda se volessi spiegare cosa era internet e come funzionava( mooolto a grandi linee) cio si doveva svolgere in una sede di un partito politico, io acconsentii andai, spiegai e credo mi feci capire, il tipo mi chiese secondo me quali implicazioni politiche potessero esserci in uno strumento come questo, io risposi, tu sei il politico, falle te le tue considerazioni, io sono un tecnico e secondo me come strumento e' eccezionale, diverso e' l'uso che la gente ne fa.Purtroppo debbo dire che certe descrizioni di stereotipi sono vere e cio' secondo me fa male a tutte e due sia alla politica che non tenta di rinnovarsi, sia all'informatica che non cerca di rendersi credibile anche vestendo "in giacca e cravatta" che che se ne dica l'abito fa il monaco
        • ... scrive:
          Re: Centri sociali e sinistra radicale
          Il problema è la nostra percezione: tutto dev'essere classificato in 'in group' o 'out group', cioè fa parte del nostro gruppo o no? È destra o sinistra? È bianco o nero? È buono o cattivo. Tutto dev'essere visto in chiave politica.Questa è ignoranza. (Non la tua :D)
    • slacker scrive:
      Re: Centri sociali e sinistra radicale
      mai stato orgogliosamente in un covo sociale,mai comprato le nike, e amo linux da sempre... solo in Italia esiste chi vuole mettere bandierine rosse dappertutto portando indietro il Paesedi 50 anni.... la politica con linux non c'entra una mazza!
      • Fronte Futurista scrive:
        Re: Centri sociali e sinistra radicale
        Io dipingerei di rosso ogni sede del linux day
        • bi biiii scrive:
          Re: Centri sociali e sinistra radicale

          Io dipingerei di rosso ogni sede del linux daySei un troll o un imbianchino?
          • Fronte Futurista scrive:
            Re: Centri sociali e sinistra radicale
            un militante di destra
          • bi biiii scrive:
            Re: Centri sociali e sinistra radicale
            - Scritto da: Fronte Futurista
            un militante di destraHa! Sei un militante!!Allora capisco, mi basta questo, destra o sinistra,su o giu' e' superfluo.Tranquillizzati, il mondo linux non ti e' ostile,piuttosto guardati dai feroci Mimimmi!!P.S.: Se non sai cosa sono i Mimimmi informati! (Goggle) Ogni "militante" ha sempre bisogno di circondarsi di chi sta "dalla sua parte" e di trovare un nemico da combattere no?
          • muco scrive:
            Re: Centri sociali e sinistra radicale
            - Scritto da: Fronte Futurista
            un militante di destrate ne vanti pure? ammazza se siamo messi male :D
    • BestKevin scrive:
      Re: Centri sociali e sinistra radicale
      Eheh :) guarda caso da noi il presidente (LugVR) ha appena abbandonato nell'ordine una toyota MR2 ed una Mercedes SLK Kompressor, ed attualmente arriva su una Lotus Elise (ovviamente cabrio).Mai sentito alcun intervento in salsa politica (di qualsiasi parte) ma solo interventi tecnici. Qualsiasi cosa abbia un minimo accenno politico non viene preso in considerazione.
      • AndyCapp scrive:
        Re: Centri sociali e sinistra radicale
        - Scritto da: BestKevin
        Eheh :) guarda caso da noi il presidente (LugVR)
        ha appena abbandonato nell'ordine una toyota MR2
        ed una Mercedes SLK Kompressor, ed attualmente
        arriva su una Lotus Elise (ovviamente
        cabrio).Come si fa a diventare presidente del Lug Verona?
        • BestKevin scrive:
          Re: Centri sociali e sinistra radicale
          eheh :) non sono dotazioni derivanti dalla carica ma sono di proprieta' del singolo :) Nel nostro lugvr non interessano le appartenenze politiche ma le capacita' delle persone ed in questo caso specifico sono scarrozzate in giro da una bella auto :)
          • AndyCapp scrive:
            Re: Centri sociali e sinistra radicale
            - Scritto da: BestKevin
            eheh :) non sono dotazioni derivanti dalla carica
            ma sono di proprieta' del singolo :) Gh che peccato ;)Salutami mayhem
    • ... scrive:
      Re: Centri sociali e sinistra radicale
      Beh, certa gente che frequenta i linux day è vestita in modo ambiguo... qualche dubbio potrebbe anche venire
    • eagleone scrive:
      Re: Centri sociali e sinistra radicale
      - Scritto da: torh
      Il linux Day è la manifestazioni in cui esce
      fuori l'ideologia marxista e leninista, alla base
      sistema operativo linux, riscatto tecnologico di
      una sinistra radicale sopravvissuta al crollo del
      muro di
      berlino.

      Un'esagerazione? Non credo

      byeIn questo forum non si capisce mai il limite di dove finisce il trollaggio e di dove iniziano i commenti seri, comunque, tanto per precisare, io sono uno dei soci fondatori del Linuxvar, il LUG di Varese, amo Linux come amo l'informatica in generale, come amo i molti sport e i molti interessi che pratico, non ho niente contro gli altri sistemi operativi e coloro che li producono o che li usano, posso parlare anche per gli altri soci del mio LUG dicendo che noi da appassionati a questo sistema operativo contribuiamo alla diffusione della conoscenza sullo stesso, poi se a uno piace è il benvenuto, se non gli piace e vuole continuare ad usare Windows, Mac o qualsiasi altro SO è il benvenuto comunque, perchè nessuno deve indotrinare nessun'altro e ognuno usa ciò che più gli aggrada.In quanto ad eventuali tendenze politiche, personalmente non sono di certo di sinistra, anche se attualmente faccio parte di quella categoria molto critica con tutta la classe politica italiana, nel nostro LUG c'è gente che va dall'estrema destra all'estrema sinistra, gente a cui i centri sociali piacciono e gente che li brucerrebbe dal primo all'ultimo, con tutte le sfumature che ci stanno nel mezzo, nessuno, e ripeto nessuno, prova anche minimamente a portare le sue ideologie politiche nel LUG, chi ci prova è fortemente diffidato.Siamo un gruppo accumunato dalla passione per questo SO e per l'Open Source in generale, condividiamo il principio dello scambio della conoscenza (non solo riguardo all'informatica) in quanto lo riteniamo un buon principio per l'arricchimento personale e delle altre persone, ci piace avere i sorgenti aperti perchè da curiosi quali siamo ci piace capire, studiare, e se è il caso modificare per migliorare il funzionamento delle cose, in più siamo un bel gruppo che non si nega mai la pizzata, una buona birra e quattro cazzate off topic quando ci ritroviamo, perchè la vita è fatta non solo di informatica, e l'ironia è una delle migliori cose che la natura ci ha dato!Con questo spesso è difficile scrivere in questo forum, perchè a volte ti ritrovi l'idiota di turno che ti provoca con commenti stupidi, cercando di portarti nel litigio anzichè nella discussione costruttiva, purtroppo questo è uno dei limiti di Internet, grande mezzo di comunicazione, ma che permette ai vigliacchi di poter insultare o denigrare le altre persone senza guardarle negli occhi, come farebbe un uomo degno di tale nome, così a volte non si sa cosa fare, se rispondere o ignorare, perchè mentre dietro ad un nick di uno che ti muove una critica costruttiva, anche se in forte discordanza con il tuo parere, sai che c'è una persona, chi ti scrive un'idiozia solo per provocarti sai che è soltanto un nick, con niente dietro! ;)
    • doctord scrive:
      Re: Centri sociali e sinistra radicale
      Sinistra radicale, centri sociali, comunismo, anarchia, ecc ecc, bla bla bla... tutti termini che tra di loro non c'entrano un cavolo e che vengono usati in sinergia per dire cavolate.
    • cantinaro da CS scrive:
      Re: Centri sociali e sinistra radicale
      - Scritto da: torh
      Il linux Day è la manifestazioni in cui esce
      fuori l'ideologia marxista e leninista, alla base
      sistema operativo linux, riscatto tecnologico di
      una sinistra radicale sopravvissuta al crollo del
      muro di
      berlino.

      Un'esagerazione? Non credo

      byecerto il pinguino è chiaramenteun disobba negriano come me 8)
    • Kwisatz Haderach scrive:
      Re: Centri sociali e sinistra radicale
      - Scritto da: torh
      Il linux Day è la manifestazioni in cui esce
      fuori l'ideologia marxista e leninista, alla base
      sistema operativo linux, riscatto tecnologico di
      una sinistra radicale sopravvissuta al crollo del
      muro di
      berlino.

      Un'esagerazione? Non credo

      byeNon ti pare di generalizzare un pò troppo ??
    • AnarcoTux scrive:
      Re: Centri sociali e sinistra radicale
      - Scritto da: torh
      Il linux Day è la manifestazioni in cui esce
      fuori l'ideologia marxista e leninista, alla base
      sistema operativo linux, riscatto tecnologico di
      una sinistra radicale sopravvissuta al crollo del
      muro di
      berlino.

      Un'esagerazione? Non credo

      byeNon solo. Ci siamo pure noi anarchici insurrezionalisti per la rivoluzione permanente contro lo strapotere redmondiano, tiè:[img]http://meta.anarchopedia.org/images//f/f2/Red%40Black.gif[/img]
      • A O scrive:
        Re: Centri sociali e sinistra radicale
        - Scritto da: AnarcoTux
        - Scritto da: torh

        Il linux Day è la manifestazioni in cui esce

        fuori l'ideologia marxista e leninista, alla
        base

        sistema operativo linux, riscatto tecnologico di

        una sinistra radicale sopravvissuta al crollo
        del

        muro di

        berlino.



        Un'esagerazione? Non credo



        bye

        Non solo. Ci siamo pure noi anarchici
        insurrezionalisti per la rivoluzione permanente
        contro lo strapotere redmondiano,
        tiè:

        [img]http://meta.anarchopedia.org/images//f/f2/Redahahahh...grande!!!ciao
    • A O scrive:
      Re: Centri sociali e sinistra radicale
      - Scritto da: torh
      Il linux Day è la manifestazioni in cui esce
      fuori l'ideologia marxista e leninista, alla base
      sistema operativo linux, riscatto tecnologico di
      una sinistra radicale sopravvissuta al crollo del
      muro di
      berlino.

      Un'esagerazione? Non credo

      byelo sai cosa e' un OR???e' che Or ci sei OR ci fai...non si scappa
    • LeoLinux scrive:
      Re: Centri sociali e sinistra radicale
      - Scritto da: torh
      Il linux Day è la manifestazioni in cui esce
      fuori l'ideologia marxista e leninista, alla base
      sistema operativo linux, Si, il kernel fu scritto da marx, engels e torvalds...
      riscatto tecnologico di
      una sinistra radicale sopravvissuta al crollo del
      muro di
      berlino.Che dovevamo fare, suicidarci? Invece siamo ancora belli pimpanti, e anche senza tecnologia, vedi sabato scorso a Roma...
      Un'esagerazione? Non credoE qui hai ragione, stiamo organizzando un linuxday esagerato!!!
    • vncnz scrive:
      Re: Centri sociali e sinistra radicale
      Non dico cosa sto pensando leggendo certi commenti perchè sarei altamente offensivo. Hai mai provato a pensare che esiste qualcosa che non dipende dalla politica?? Io non credo... Così come non credo che per sapere/volere usare linux si debba essere brutti e trasandati. Vorrei anche far notare che quando si pubblica un commento si hanno, sopra la "finestrella dove si scrive", tre semplici regole da seguire. La seconda è "non abbia contenuto razzista o sessista", la terza "non sia offensivo, calunnioso o diffamante". E poi se non esistessero i sistemi UNIX a fare un minimo di concorrenza forse saremmo ancora dietro a usare windows 3.1. Ah, specifico che uso linux e non esco da un centro sociale, nè sono di sinistra (nemmeno di destra).
  • likemahx scrive:
    FANATISMO
    Linux è solo FANATISMO.
    • johnKent scrive:
      Re: FANATISMO
      Già peccato che non è il nostro "capo" quello che si mette a danzare come un imbecille e ad urlare a squarciagola "developer".- Scritto da: likemahx
      Linux è solo FANATISMO.
    • Polistor scrive:
      Re: FANATISMO
      - Scritto da: likemahx
      Linux è solo FANATISMO.Vero, è consigliabile ai negozianti delle zone limitorfe alle manifestazioni linare di abbassare la saracinescax evitare la solita distruzione di vetrine e altri atti vandalici
      • Linuxo scrive:
        Re: FANATISMO
        - Scritto da: Polistor
        - Scritto da: likemahx

        Linux è solo FANATISMO.
        è consigliabile ai negozianti delle zone
        limitorfe alle manifestazioni linare di abbassare
        la
        saracinesca
        x evitare la solita distruzione di vetrine e
        altri atti
        vandaliciNo, sbagli consiglio.E' consigliabile a te di andare AFFANCULO insieme alle cazzate che scrivi.Fanne tesoro e vedrai che la vita ti sorriderà.
    • Korin Duval scrive:
      Re: FANATISMO
      - Scritto da: likemahx
      Linux è solo FANATISMO.Ah, e io che pensavo fosse un S.O. che funziona. :PN.B.: "funziona" s'intende "che non si pianta ogni giorno come tu-sai-cosa", non necessariamente "il migliore possibile". Massimo rispetto per chi fa buon software, anche a pagamento. Anzi: massimo rispetto a chi lavora con serietà, in ogni campo.
      • cantinaro da CS scrive:
        Re: FANATISMO
        - Scritto da: Korin Duval
        - Scritto da: likemahx

        Linux è solo FANATISMO.

        Ah, e io che pensavo fosse un S.O. che funziona.
        :P

        N.B.: "funziona" s'intende "che non si pianta
        ogni giorno come tu-sai-cosa ", non
        necessariamente "il migliore possibile". Massimo
        rispetto per chi fa buon software, anche a
        pagamento. Anzi: massimo rispetto a chi lavora
        con serietà, in ogni
        campo.windoz come Lord Voldemort (tu-sai-chi)
  • Tuxer scrive:
    Non ci vado manco se mi pagano
    Sono andato al Linux Day 2 anni fà.Bello, tante cose interessanti.Ma subito notai un fatto "strano".Su tutte le macchine dei promotori era installata la distribuzione SuSe.Io pensavo di veder "girare" Ubuntu o una distribuzione basata su Debian.Vabbè pensavo allora: anche "costoro" sosterranno dei costi per tutto ciò che fanno e avranno bisogno di sponsor "importanti", che ci mettano sopratutto il "grano".Ma oggi come oggi questo fatto sarebbe "inaccettabile".Novell come sponsor di un "giorno" dedicato al "Pinguino"? Dopo la Puttan@ta che hanno fatto?Ma NON scherziamo.Novell è una succursale di Microzozz.Si tengano il loro "NoveLinux" Day.
    • ubuale scrive:
      Re: Non ci vado manco se mi pagano
      non lo ero però due anni fa. magari hanno cambiato
    • Partecipazi one innanzitut to scrive:
      Re: Non ci vado manco se mi pagano

      Bello, tante cose interessanti.

      Ma subito notai un fatto "strano".

      Su tutte le macchine dei promotori era installata
      la distribuzione
      SuSe.Perche' era la piu' facile da installare, molti vorrebbero installarlo come Windows cliccando avanti e ad installazione avvenuta proclamarsi guru di Linux.
      Io pensavo di veder "girare" Ubuntu o una
      distribuzione basata su
      Debian.Troppo difficile per quei tempi, ma adesso anche Ubuntu si installa con quattro click.Ci sara' una Slackware? Ho i miei dubbi :D
      Vabbè pensavo allora: anche "costoro" sosterranno
      dei costi per tutto ciò che fanno e avranno
      bisogno di sponsor "importanti", che ci mettano
      sopratutto il
      "grano".Dovresti auto-sponsorizzare le meraviglie dell'open source e la tua competenza a riguardo magari trovi qualcuno che paga per installare e seguire queste amenita' in ambito aziendale.
      Novell come sponsor di un "giorno" dedicato al
      "Pinguino"? Dopo la Puttan@ta che hanno
      fatto?Pecunia non olet.
      Ma NON scherziamo.

      Novell è una succursale di Microzozz.

      Si tengano il loro "NoveLinux" Day.Non essendoci non cambierai le cose, le cose si cambiano con la partecipazione.
      • Tuxer scrive:
        Re: Non ci vado manco se mi pagano
        - Scritto da: Partecipazi one innanzitut to
        Perche' era la piu' facile da installare, molti
        vorrebbero installarlo come Windows cliccando
        avanti e ad installazione avvenuta proclamarsi
        guru di
        Linux.Non è e non era la sola che si poteva installare facilmente.
        Troppo difficile per quei tempi, ma adesso anche
        Ubuntu si installa con quattro
        click.Parlo di chi faceva allora il "promotore" davanti al suo PC e parlava alla platea. Se usi Linux e hai la pretesa di "divulgare" ciò che conosci agli altri, allora si suppone che non abbia difficoltà a installarti una distribuzione Desktop basata su Debian. Anche quest'ultima infatti s'installa facilmente.
        Pecunia non olet.La "pecunia" puzza eccome, sopratutto a seconda della "provenienza".
        Non essendoci non cambierai le cose, le cose si
        cambiano con la
        partecipazione.No, è diverso. Non ho voglia di andare li' per alzarmi dal pulpito e litigare con questi signori che installano sul proprio pc il software di chi s'è letteralmente calato le braghe.
      • Elena scrive:
        Re: Non ci vado manco se mi pagano
        - Scritto da: Partecipazi one innanzitut to

        Su tutte le macchine dei promotori era

        installata la distribuzione SuSe.
        Perche' era la piu' facile da installare, per un certo periodo, da quando mandrake (ora mandriva) ha perso un po' di colpi fino all'arrivo di ubuntu, SuSE e` stata l'unica distribuzione seriamente proponibile ai nuovi utenti per facilita` di installazionenon c'era ancora stato l'accordo con microsoft, c'erano gia` state delle mosse politiche dubbie, ma toccava tapparsi il naso e suggerire quella.
        Ci sara' una Slackware? Ho i miei dubbi :Dal linux day di cinisello balsamo ci sara` almeno una slax (distribuzione live basata su slackware), ci si puo` accontentare? :D

        Vabbè pensavo allora: anche "costoro" sosterranno

        dei costi per tutto ciò che fanno e avranno

        bisogno di sponsor "importanti", che ci mettano

        sopratutto il "grano".per la verita` spesso la scelta della distribuzione dipende solo da quello su cui gli appassionati del lug sono piu` preparati. L'altro fattore al massimo e` la scelta tra due alternative: se mostrare piu` distribuzioni possibili per dare un'idea della versatilita` e dare modo di scegliere, oppure mostrare un'unica distribuzione facile per non causare confusione.Quest'anno molto probabilmente ci sara` un'invasione di ubuntu per ogni dove, non perche' canonical abbia finanziato il linux day, ma fondamentalmente perche' e` di moda, anche, ma non solo per suoi meriti tecnici effettivi.
        • ubuale scrive:
          Re: Non ci vado manco se mi pagano
          - Scritto da: Elena
          Quest'anno molto probabilmente ci sara`
          un'invasione di ubuntu per ogni dove, non perche'
          canonical abbia finanziato il linux day, ma
          fondamentalmente perche' e` di moda, anche, ma
          non solo per suoi meriti tecnici effettivi.puoi spiegarti meglio?
          • Elena scrive:
            Re: Non ci vado manco se mi pagano
            - Scritto da: ubuale
            - Scritto da: Elena

            Quest'anno molto probabilmente ci sara`

            un'invasione di ubuntu per ogni dove, non
            perche'

            canonical abbia finanziato il linux day, ma

            fondamentalmente perche' e` di moda, anche, ma

            non solo per suoi meriti tecnici effettivi.
            puoi spiegarti meglio?ho compresso un po' la frase, in cui intendevo direa) i linux day 2007 saranno pieni di ubuntu, perche' ubuntu e` di moda, e non perche' canonical paghib) ubuntu e` di moda perche' e` una buona distribuzione per utenti finali, ma anche per fattori esterni di pubblicita` che la fanno scegliere in casi in cui non e` ideale (ad esempio: io su un server non la metterei)
          • ubuale scrive:
            Re: Non ci vado manco se mi pagano
            è vero per i server è ancora troppo presto, ma per un utente che si avvicina per la prima volta consiglierei quella, rispetto ad alternative meno immediate. :)
          • e lo credo scrive:
            Re: Non ci vado manco se mi pagano
            E ti credo ...su un server ci installi Xorg o_O ??? non credo ...E' IDEALE PER UTONTI ...Interfaccie grafiche, bottoncini colorati, desktop rotanti, 10000 Porte aperte, 4milioni di servizi che non usi, LVM, sudo -s , ecc...Sui server non funziona cosi ... L' install fest e' per chi vuole linux a casa ... se uno deve tirare su un server non va all'install festival ... scarica i file .iso e s'impiguina un cadavere di prova.c'e' di tutto ... dal newbie al ragazzetto smanettone che vuole Compiz e Beryl con un ATI ...(IMHO vale la pena di andare)
          • ... scrive:
            Re: Non ci vado manco se mi pagano
            A dire la verità esiste la versione server, non ha interfacce grafiche nemmeno durante la fase di installazione, tutto testuale e funziona più che bene. Se poi si prende una versione LTS il supporto dura per 5 anni anziché i soliti 18 mesi, al termine dei quali è possibile effettuare un upgrade alla versione più recente. Ma con questo non affermo che la versione server di Ubuntu sia la migliore in circolazione.. dico soltanto che fa il suo dovere.Smettetela di rispondere a suon di luoghi comuni (utonti, bottoncini, roba colorata...) se hanno semplificato la vita di noi utenti non c'è che da lodarli. Si è sempre detto che linux non può avere successo perché è difficile da usare, si sta rimediando a questo problema e criticate... che c'è, i "veri uomini" non usano roba semplice? Il sistema operativo dev'essere invisibile all'utente quanto più possibile, non dev'essere la sua preoccupazione, l'utente deve badare soltanto all'applicazione che ha scelto di usare, non alle dipendenze di un certo pacchetto ne al log di un certo demone.Essere superbi in un mondo dove si cresce con la condivisione significa essere ottusi. Se sai qualcosa condividila, non puoi che migliorare le tue conoscenze.Il mio punto è questo: se siete utenti linux non potete che essere contenti del successo di una distribuzione. O forse volete che sia un prodotto di nicchia? Fa figo dire «uso linux» vero? Acchiappate di più? :D :D :DPoi... cos'è che su Ubuntu manca ai 'veri' utenti linux? Il compilatore? Si compila anche lì, basta scaricarsi il sorgente. Mettetela come volete, moda, 'utonzia', giocattolo per bambini.. ma l'uso del sistema operativo non è fine a se stesso.
    • Shu scrive:
      Re: Non ci vado manco se mi pagano
      - Scritto da: Tuxer
      Sono andato al Linux Day 2 anni fà.
      Su tutte le macchine dei promotori era installata
      la distribuzione
      SuSe.Non "aggregare" tutti i Linux Day.Probabilmente i membri di quel LUG erano appassionati di SuSE.Al LD di Treviso, due anni fa, erano quasi tutte Ubuntu, come l'anno scorso. Tre anni fa erano Gentoo. Quattro e cinque anni fa erano Mandrake. Sei anni fa erano tutte Debian (le avevo installate io...).In ogni caso non e` mai stata un unica distribuzione. Ci sono sempre stati utenti con una o con l'altra.Se ti e` andata di sfiga, prova a non andare al LD organizzato da quel LUG, ma magari vai a quello della citta` vicina. Il numero di LD aumenta ogni anno, non dovresti avere difficolta` a incontrare gente piu` aperta/interessante.E ricorda che ogni LUG organizza il LD come vuole. Solo le linee guida di ILS vengono seguite, e non impongono sponsor o altre cose, solo l'obbligo di parlare di Linux e di non usare software proprietario se non per mostrarne le differenze col corrispondente software libero. Il resto sono dettagli che ai visitatori praticamente non interessano.Bye.
    • elvis scrive:
      Re: Non ci vado manco se mi pagano
      - Scritto da: Tuxer
      Sono andato al Linux Day 2 anni fà.

      Bello, tante cose interessanti.

      Ma subito notai un fatto "strano".

      Su tutte le macchine dei promotori era installata
      la distribuzione
      SuSe.

      Io pensavo di veder "girare" Ubuntu o una
      distribuzione basata su
      Debian.Pura combinazione. Da noi ci saranno delle Ubuntu, delle Slackware, delle Debian e il talk sull'installazione verte su Ubuntu.
    • cantinaro da CS scrive:
      Re: Non ci vado manco se mi pagano
      - Scritto da: Tuxer
      Sono andato al Linux Day 2 anni fà.

      Bello, tante cose interessanti.

      Ma subito notai un fatto "strano".

      Su tutte le macchine dei promotori era installata
      la distribuzione
      SuSe.

      Io pensavo di veder "girare" Ubuntu o una
      distribuzione basata su
      Debian.

      Vabbè pensavo allora: anche "costoro" sosterranno
      dei costi per tutto ciò che fanno e avranno
      bisogno di sponsor "importanti", che ci mettano
      sopratutto il
      "grano".

      Ma oggi come oggi questo fatto sarebbe
      "inaccettabile".

      Novell come sponsor di un "giorno" dedicato al
      "Pinguino"? Dopo la Puttan@ta che hanno
      fatto?

      Ma NON scherziamo.

      Novell è una succursale di Microzozz.

      Si tengano il loro "NoveLinux" Day.al leoncavallo usano debian e ubuntu
  • saldatoreMu scoloso scrive:
    fa freddo e si vedono volare pinguini...
    oggi fa freddonel cielo grigio in lontananza vedo volare pinguini bianco e nerima nella mia casa al calduccio c'è una Vista mozzafiato
    • krane scrive:
      Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...
      - Scritto da: saldatoreMu scoloso
      oggi fa freddo
      nel cielo grigio in lontananza vedo volare
      pinguini bianco e
      neri
      ma nella mia casa al calduccio c'è una Vista
      mozzafiatoBravo: rimani chiuso in casa a guardare il mondo dalla finestra, mentre la' fuori c'e' gente che vive veramente... I pinguini hanno perfino imparato a volare mentre tu invecchi dietro i vetri delle finestre... Ma consolati: fermo li' hai una Vista eccezzionale.
      • Anon scrive:
        Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...
        - Scritto da: krane

        Bravo: rimani chiuso in casa a guardare il mondo
        dalla finestra, mentre la' fuori c'e' gente che
        vive veramente... I pinguini hanno perfino
        imparato a volare Nella tua mente probabilmente si.....
        • krane scrive:
          Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...
          - Scritto da: Anon
          - Scritto da: krane

          Bravo: rimani chiuso in casa a guardare il mondo

          dalla finestra, mentre la' fuori c'e' gente che

          vive veramente... I pinguini hanno perfino

          imparato a volare
          Nella tua mente probabilmente si.....Veramente erano nella mente di quello di prima: li leggi i tread ? Rispondi a caso o hai seri problemi di comprensione quando si superano le 2 frasi ?
          • Anon scrive:
            Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...
            - Scritto da: krane


            I pinguini hanno perfino


            imparato a volare


            Nella tua mente probabilmente si.....

            Veramente erano nella mente di quello di prima:
            li leggi i tread ? Rispondi a caso o hai seri
            problemi di comprensione quando si superano le 2
            frasiNessun problema di comprensioneIl post iniziale, ovviamente, parlava simbolicamente del volo dei pinguini, mentre tu, che parli del mondo reale, dici che i pinguini veramente sanno volareVedi tu
          • krane scrive:
            Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...
            - Scritto da: Anon
            - Scritto da: krane



            I pinguini hanno perfino



            imparato a volare


            Nella tua mente probabilmente si.....

            Veramente erano nella mente di quello di prima:

            li leggi i tread ? Rispondi a caso o hai seri

            problemi di comprensione quando si superano le 2

            frasi
            Nessun problema di comprensioneTi assicuro che ne hai di grossi (e non lo dico ne' in senso figurato ne' allegorico, ne' metaforico: specifico poiche' con te occorrono i sottotitoli).
            Il post iniziale, ovviamente, parlava
            simbolicamente del volo dei pinguini, mentre tu,
            che parli del mondo reale, dici che i pinguini
            veramente sanno volareE l'hai deciso tu chi parla per figure e chi no ?E' meglio che vai a fare un corso al riguardo, perche' oltre una certa complessita' la grammatica italiana evidentemente ti sfugge: soprattutto l'analisi logica.
            Vedi tu-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 ottobre 2007 10.44-----------------------------------------------------------
          • ANON scrive:
            Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...
            - Scritto da: krane

            E l'hai deciso tu chi parla per figure e chi no ?
            E' meglio che vai a fare un corso al riguardo,
            perche' oltre una certa complessita' la
            grammatica italiana evidentemente ti sfugge:
            soprattutto l'analisi
            logica.
            Va bene, signor professoreMi inchino alla sua immane sapienza e alla sua incontrovertibile sagacia che non manca mai di stupire questo luogo di nequizieNon ne pudet nescire quod nescio
          • Pippo Anonimo scrive:
            Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...
            Ah beh... ora che hai scritto in latino siamo convinti della tua onniscienza.
          • ANON scrive:
            Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...
            - Scritto da: Pippo Anonimo
            Ah beh... ora che hai scritto in latino siamo
            convinti della tua
            onniscienza.Non avete capito, non avete capitoIo mi inchinavo a Voi, supremi psicopompi utilizzatori di linux, che traghettate le povere anime di utenti windows verso lidi migliori
          • krane scrive:
            Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...
            - Scritto da: ANON
            - Scritto da: Pippo Anonimo

            Ah beh... ora che hai scritto in latino siamo

            convinti della tua

            onniscienza.
            Non avete capito, non avete capito
            Io mi inchinavo a Voi, supremi psicopompi
            utilizzatori di linux, che traghettate le povere
            anime di utenti windows verso lidi miglioriCapisco che sei abituato a metterti a 90 con bill, ma ti assicuro che con noi non e' necessario.
      • sargox scrive:
        Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: saldatoreMu scoloso

        oggi fa freddo

        nel cielo grigio in lontananza vedo volare

        pinguini bianco e

        neri

        ma nella mia casa al calduccio c'è una Vista

        mozzafiato

        Bravo: rimani chiuso in casa a guardare il mondo
        dalla finestra, mentre la' fuori c'e' gente che
        vive veramente... I pinguini hanno perfino
        imparato a volare mentre tu invecchi dietro i
        vetri delle finestre... Ma consolati: fermo li'
        hai una Vista
        eccezzionale.in pinguini volano alla ricerca inutile di una casa, dal momento che finora l'unico posto che hanno trovato sono le fredde e umide cantine dei nerds
        • Bex scrive:
          Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...
          - Scritto da: sargox
          - Scritto da: krane

          - Scritto da: saldatoreMu scoloso


          oggi fa freddo


          nel cielo grigio in lontananza vedo volare


          pinguini bianco e


          neri


          ma nella mia casa al calduccio c'è una Vista


          mozzafiato



          Bravo: rimani chiuso in casa a guardare il mondo

          dalla finestra, mentre la' fuori c'e' gente che

          vive veramente... I pinguini hanno perfino

          imparato a volare mentre tu invecchi dietro i

          vetri delle finestre... Ma consolati: fermo li'

          hai una Vista

          eccezzionale.

          in pinguini volano alla ricerca inutile di una
          casa, dal momento che finora l'unico posto che
          hanno trovato sono le fredde e umide cantine dei
          nerdshahahah mitico !
        • Estiquaatsi scrive:
          Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...

          in pinguini volano alla ricerca inutile di una
          casa, dal momento che finora l'unico posto che
          hanno trovato sono le fredde e umide cantine dei
          nerdso le sale server
          • krane scrive:
            Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...
            - Scritto da: Estiquaatsi

            in pinguini volano alla ricerca inutile di una

            casa, dal momento che finora l'unico posto che

            hanno trovato sono le fredde e umide cantine dei

            nerds

            o le sale serverLe sale server saranno cantine in cui tutto il vino e' stato bevuto ???
        • nerd_in_can tina scrive:
          Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...
          Dato che rispondi, significa che sei nerd come noi...... La tua cantina com'e'? :D
      • 1977 scrive:
        Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: saldatoreMu scoloso

        oggi fa freddo

        nel cielo grigio in lontananza vedo volare

        pinguini bianco e

        neri

        ma nella mia casa al calduccio c'è una Vista

        mozzafiato

        Bravo: rimani chiuso in casa a guardare il mondo
        dalla finestra, mentre la' fuori c'e' gente che
        vive veramente... I pinguini hanno perfino
        imparato a volare mentre tu invecchi dietro i
        vetri delle finestre... Ma consolati: fermo li'
        hai una Vista
        eccezzionale.Ammazza che frase ad effetto. Bravo. Quasi quanto quella di krane.
    • johnKent scrive:
      Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...
      - Scritto da: saldatoreMu scoloso
      oggi fa freddo
      nel cielo grigio in lontananza vedo volare
      pinguini bianco e
      neri
      ma nella mia casa al calduccio c'è una Vista
      mozzafiatoRifletti benissimo la logica redmondiana per la quale gli utonti sono "chiusi" dentro una nicchia che li separa dal futuro. Offuscati nella nebbia di un sistema operativo che sa solo proteggersi da loro stessi.
    • Carola scrive:
      Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...

      ma nella mia casa al calduccio c'è una Vista
      mozzafiatoSenza offesa ma... uso Windows dall'epoca del 3.0 e onestamente Vista è al 90% una bella manovra commerciale. Se tu veramente riesci a lavorare meglio di prima e sfrutti meglio il pc rispetto a XP... eri messo molto male, allora.
    • bi biiii scrive:
      Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...

      oggi fa freddo
      nel cielo grigio in lontananza vedo volare
      pinguini bianco e
      neri
      ma nella mia casa al calduccio c'è una Vista
      mozzafiatoE' l'ora che ti prendi una vacanza,anche io, ma io almeno me ne accorgo.
    • Bex scrive:
      Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...
      Haem... Amico Winaro Capitalista come me... i pinguini... non volano. credimi.
    • patrik scrive:
      Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...
      - Scritto da: saldatoreMu scoloso
      ma nella mia casa al calduccio c'è una Vista
      mozzafiatoanche il conto per l'upgrade del pc richiesto da vista è mozzafiato
      • Kwisatz Haderach scrive:
        Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...
        Ma il peggio arriva dopo: nonostante l'upgrade da sei o sette stipendi, ti accorgi che le prestazioni lasciano ancora a desiderare.E lì oltre che mozzarti il fiato ti cascano pure le pall...
        • A O scrive:
          Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...
          - Scritto da: Kwisatz HaderachGrazie per il tuo contributo alla VOCE libera...;-)Paul Atreides
    • Lillo scrive:
      Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...
      Attento però perché gli spyware dentro Vista ti spiano.Tra FBI, NSA e agenzie paragovernative con alle spalle multinazionali americane, voglio sapere i cacchi tuoi, se le licenze dei tuoi sofware sono lecite, che musica ascolti, che filmati guardi, che siti visiti, se sai fabbricare bombe, se sei musulmano, se potresti essere un potenziale terrorista. O anche semplicemente un anarchico insurrezionalista.
    • Senbee scrive:
      Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...
      - Scritto da: saldatoreMu scoloso
      oggi fa freddo
      nel cielo grigio in lontananza vedo volare
      pinguini bianco e
      neri
      ma nella mia casa al calduccio c'è una Vista
      mozzafiatoAttento, non sono pinguini, ma uccelli padùli.
      • cazzo spari scrive:
        Re: fa freddo e si vedono volare pinguini...
        - Scritto da: Senbee
        - Scritto da: saldatoreMu scoloso

        oggi fa freddo

        nel cielo grigio in lontananza vedo volare

        pinguini bianco e

        neri

        ma nella mia casa al calduccio c'è una Vista

        mozzafiato

        Attento, non sono pinguini, ma uccelli padùli.asdasdasdasdasda (rotfl)
  • Ciompi Sellone scrive:
    orgolio linaro?
    l'unica altra manifestazione di orgoglio che fanno e' quella gay. che le due cose abbiano una sottile linea di connessione?
    • dainarh scrive:
      Re: orgolio linaro?
      - Scritto da: Ciompi Sellone
      l'unica altra manifestazione di orgoglio che
      fanno e' quella gay. che le due cose abbiano una
      sottile linea di
      connessione?molti gay usano linux, da mia esperienza credo che linux si profila sempre più come sistema operativo per omosessuali :)
      • pippo scrive:
        Re: orgolio linaro?
        Strano!Visto l'abitudine a prenderlo in c... dei winari, pensavo fosse proprio il sistema operativo dello scimmione danzante quello preferito dai gay....
      • guest scrive:
        Re: Re: orgolio linaro?

        molti gay usano linux, da mia esperienza credo
        che linux si profila sempre più come sistema
        operativo per omosessuali
        :)stai cercando di offendere qaulcuno?dal mio punto di vista linux si profila come sistema operativo di coloro che non vogliono vivere con le fette di salame negli occhi.che poi queste persone siano bianchi, neri o gay che cosa ti interessa?
  • tj27 scrive:
    TuxJournal@LinuxDay2007
    Per tutti i partecipanti e gli organizzatori, TuxJournal mette a disposizione una bella visibilità per l'evento:http://www.tuxjournal.net/?page_id=1470
  • paoloholzl scrive:
    A Ferrara ANDREA ARCANGELI
    Ricordo che ospitato dall'attivissimo Ferrara Lug, a Ferrara ci sarà Andrea Arcangeli, uno degli sviluppatori del Kernel con un intervento dal titolo:Le novità del Kernel di Linuxhttp://linuxday.ferrara.linux.it
    • Anon scrive:
      Re: A Ferrara ANDREA ARCANGELI
      - Scritto da: paoloholzl
      Ricordo che ospitato dall'attivissimo Ferrara
      Lug, a Ferrara ci sarà Andrea Arcangeli, Quello di Valleverde!!!Chissà che scarpe fa a windows
      • johnKent scrive:
        Re: A Ferrara ANDREA ARCANGELI
        No windows ti fà le scarpe :D- Scritto da: Anon
        - Scritto da: paoloholzl

        Ricordo che ospitato dall'attivissimo Ferrara

        Lug, a Ferrara ci sarà Andrea Arcangeli,

        Quello di Valleverde!!!
        Chissà che scarpe fa a windows
        • Anon scrive:
          Re: A Ferrara ANDREA ARCANGELI
          - Scritto da: johnKent
          No windows ti fà le scarpe :D
          Per adesso a me, noSarà che sono fortunato di natura!!
          • johnKent scrive:
            Re: A Ferrara ANDREA ARCANGELI
            O forse è solo che non te ne accorgi!- Scritto da: Anon
            - Scritto da: johnKent

            No windows ti fà le scarpe :D


            Per adesso a me, no
            Sarà che sono fortunato di natura!!
          • ANON scrive:
            Re: A Ferrara ANDREA ARCANGELI
            - Scritto da: johnKent
            O forse è solo che non te ne accorgi!
            WOWAdoro la dietrologia!Magari mia moglie mi fa le corna con Bill e io non lo soIncredibile!
          • johnKent scrive:
            Re: A Ferrara ANDREA ARCANGELI
            Tutto è possibile.. c'è gente che ha fatto di peggio per pagare le licenze :D- Scritto da: ANON
            - Scritto da: johnKent

            O forse è solo che non te ne accorgi!


            WOW
            Adoro la dietrologia!
            Magari mia moglie mi fa le corna con Bill e io
            non lo
            so
            Incredibile!
          • ANON scrive:
            Re: A Ferrara ANDREA ARCANGELI
            - Scritto da: johnKent
            Tutto è possibile.. c'è gente che ha fatto di
            peggio per pagare le licenze
            :D
            Doppio WOWIn linux tutto è gratisTranne le ore perse
          • johnKent scrive:
            Re: A Ferrara ANDREA ARCANGELI
            Quando ascolti la musica lo consideri una perdita di tempo?Quando guardi la televisione la consideri una perdita di tempo?Quando ti dedichi a una tua passione pensi che stai perdendo tempo?Bene, suppongo di no.E allora considera che per certe persone dedicare del tempo per creare software è una passione.Per altri addirittura un bisogno.Ma forse sarai come tutti quelli che tentano di trarre profitto da qualsiasi cosa perchè sono succubi del denaro.- Scritto da: ANON
            - Scritto da: johnKent

            Tutto è possibile.. c'è gente che ha fatto di

            peggio per pagare le licenze

            :D


            Doppio WOW
            In linux tutto è gratis
            Tranne le ore perse
          • ANON scrive:
            Re: A Ferrara ANDREA ARCANGELI
            - Scritto da: johnKent

            Quando ti dedichi a una tua passione pensi che
            stai perdendo
            tempo?
            Bene, suppongo di no.Infatti per me linux è una passioneMa uno deve pur lavorare....
          • johnKent scrive:
            Re: A Ferrara ANDREA ARCANGELI
            Ce ne son tanti di lavori.
          • Korin Duval scrive:
            Re: A Ferrara ANDREA ARCANGELI

            Per adesso a me, no
            Sarà che sono fortunato di natura!!Neanche a me personalmente: non lo uso.Al lavoro, è un'altra, triste storia di finestre che si piantano...
          • ANON scrive:
            Re: A Ferrara ANDREA ARCANGELI
            - Scritto da: Korin Duval

            Al lavoro, è un'altra, triste storia di finestre
            che si
            piantano...Mah, al lavoro non si piantanoUna sola volta ho provato ad installare una stampante di rete con linux.....piango ancora al ricordo
          • Senbee scrive:
            Re: A Ferrara ANDREA ARCANGELI
            Bravo, è onesto piangere della propria incapacità:DA parte gli scherzi, adesso installare una stampante di rete su Linux è semplicissimo, con il wizard di kde poi è fin troppo facile, non c'è quasi più gusto.
    • Senbee scrive:
      Re: A Ferrara ANDREA ARCANGELI
      Ottimo! Io sono di Ferrara, quindi cercherò di esserci.
  • Già VIsto scrive:
    Ottobre 2008
    Il 2007 sta finendo. Come sempre ecco i fan di linux a dire "Il 2008 sarà l'anno di linux. Sfonderemo ovunque".Storia già sentita per il 2007.Storia già sentita per il 2006.Storia già sentita per il 2005.Storia già sentita per il 2004.Storia già sentita per il 2003.Storia già sentita per il 2002.Storia già sentita per il 2001.Storia già sentita per il 2000.Storia già sentita per il 1999.[etc]
    • BLah scrive:
      Re: Ottobre 2008
      Beh dai un po' di incoraggiamento...!
    • MisterEmme scrive:
      Re: Ottobre 2008
      Gia' Vista, vorrai dire ;)
    • tar.gz scrive:
      Re: Ottobre 2008
      - Scritto da: Già VIsto
      Il 2007 sta finendo. Come sempre ecco i fan di
      linux a dire "Il 2008 sarà l'anno di linux.
      Sfonderemo
      ovunque".
      Storia già sentita per il 2007.
      Storia già sentita per il 2006.
      Storia già sentita per il 2005.
      Storia già sentita per il 2004.
      Storia già sentita per il 2003.
      Storia già sentita per il 2002.
      Storia già sentita per il 2001.
      Storia già sentita per il 2000.
      Storia già sentita per il 1999.
      [etc]E' giusto per caotizzare il discorso. In realtà vi stiamo lavorando ai fianchi e non ve ne rendete conto. C'avete la Vista corta
    • Anon scrive:
      Re: Ottobre 2008
      - Scritto da: Già VIsto
      Il 2007 sta finendo. Come sempre ecco i fan di
      linux a dire "Il 2008 sarà l'anno di linux.
      Sfonderemo
      ovunque".
      Storia già sentita per il 2007.
      Storia già sentita per il 2006.Effettivamente.....Nessuno ha notato, nelle distribuzioni famose (tipo Fedora), che la shell dei comandi è sempre più nascosta?Come mai? Non si staranno convertendo alle Finestre??
    • bi biiii scrive:
      Re: Ottobre 2008

      Il 2007 sta finendo. Come sempre ecco i fan di
      linux a dire "Il 2008 sarà l'anno di linux.
      Sfonderemo
      ovunque".
      Storia già sentita per il 2007.[...]Ma non sfondera' mai di botto!Quelli che credono possa accadere cosi'sbagliano ma guarda che chi segue la crescitadi linux da parecchi anni sa quanti progressisiano stati fatti.Tappe come la prima rivista in edicola, ledomande piu' "superficiali" sui NG, iprimi PC venduti con Linux preinstallato,Le prime periferiche con il libretto di istruzioniche parla di Linux...non ti accorgi che lamarea sta salendo?
      • Già VIsto scrive:
        Re: Ottobre 2008
        - Scritto da: bi biiii

        Ma non sfondera' mai di botto!
        Quelli che credono possa accadere cosi'
        sbagliano ma guarda che chi segue la crescita
        di linux da parecchi anni sa quanti progressi
        siano stati fatti.
        Tappe come la prima rivista in edicola, le
        domande piu' "superficiali" sui NG, i
        primi PC venduti con Linux preinstallato,
        Le prime periferiche con il libretto di istruzioni
        che parla di Linux...non ti accorgi che la
        marea sta salendo?Le riviste in edicola, i NC, i primi PC.. gia' visti nel 1995... e siamo qui ancora.
        • Lillo scrive:
          Re: Ottobre 2008
          E saremo qui ancora tra 5 anni e che vuol dire?Linux è nato e non ha fatto che crescere dal 1992. Nessuno è riuscito ad abbatterlo, comprarlo, imbrigliarlo. Si è diffuso come la religione cristiana, come il pane bianco, i cornetti alla marmellata, e la festa di halloween nel resto del mondo non anglo-sassone.Ai convegni sull'IT come alla conferenza di presentazione di Oracle 11g della scorsa settimana allo SMAU ci si vergognava a nominare M$ e Winzozz, il supporto a Linux invece era assodato e certificato.Ormai è più facile che tua nonna in cariola raggiunga la luna, che Linux muoia e sia dimenticato...
          • Puffana scrive:
            Re: Ottobre 2008
            Linux è gia morto.
          • Lillo scrive:
            Re: Ottobre 2008
            Quindi quello di sabato è il Puffo-Day?Ed io ho appena installato per una TLC 140 server con un cadavere di OS...
          • johnKent scrive:
            Re: Ottobre 2008
            Ti confondi sempre con Vista!
          • cuccurucù scrive:
            Re: Ottobre 2008
            - Scritto da: Puffana
            Linux è gia morto.Ah, abbiamo anche il profeta :D grazie.
          • ANON scrive:
            Re: Ottobre 2008
            - Scritto da: Lillo

            Ai convegni sull'IT come alla conferenza di
            presentazione di Oracle 11g della scorsa
            settimana allo SMAU ci si vergognava a nominare
            M$ e Winzozz, Ad uno che scrive Winzozz, cosa si dovrebbe rispondere??Poveretto, forse....
          • Lillo scrive:
            Re: Ottobre 2008
            Ormai i prodotti M$ sono sinonimo di schifezza.Bill Gate$ è sinonimo di piazzismo e carità pelosa.Che rispetto vuoi protare ad un'azienda che ha guadagnato posizioni di mercato con ricatti truffe e tangenti?Oltre a Winzozz non hai idea in quanti modi viene storpiato quel nome.
          • ANON scrive:
            Re: Ottobre 2008
            - Scritto da: Lillo
            Oltre a Winzozz non hai idea in quanti modi viene
            storpiato quel
            nome.WOW, questi si che sono gli argomenti che mi fanno pensare di passare a linux....
    • Lillo scrive:
      Re: Ottobre 2008
      Salve ragazzo!Sappi che dove lavoro io stiamo mettendo in piedi parte dell'infrastruttura di un operatore telefonico virtuale.Dopo il danno che fece Sasser agli sportelli postali questo operatore virtuale non vuole proprio saperne di Micro$oft. E infatti tutta l'infrastruttura è 70% Linux, 30% Solaris, e 2 (dicansi 2 su centinaia di macchine) timidi Windows Server per un paio di servizi che esistono solo per Winzozz.Forse questo non sarà l'anno di Linux per il desktop, ma ti garantisco che l'anno di Linux su server ed enterprise è passato già da tempo e si va avanti alla grande.
      • Già VIsto scrive:
        Re: Ottobre 2008
        Si, e mio cugino sta andando sulla luna con una carriola.- Scritto da: Lillo
        Salve ragazzo!

        Sappi che dove lavoro io stiamo mettendo in piedi
        parte dell'infrastruttura di un operatore
        telefonico
        virtuale.

        Dopo il danno che fece Sasser agli sportelli
        postali questo operatore virtuale non vuole
        proprio saperne di Micro$oft. E infatti tutta
        l'infrastruttura è 70% Linux, 30% Solaris, e 2
        (dicansi 2 su centinaia di macchine) timidi
        Windows Server per un paio di servizi che
        esistono solo per
        Winzozz.

        Forse questo non sarà l'anno di Linux per il
        desktop, ma ti garantisco che l'anno di Linux su
        server ed enterprise è passato già da tempo e si
        va avanti alla
        grande.
    • Puffana scrive:
      Re: Ottobre 2008
      - Scritto da: Già VIsto
      Il 2007 sta finendo. Come sempre ecco i fan di
      linux a dire "Il 2008 sarà l'anno di linux.
      Sfonderemo
      ovunque".
      Storia già sentita per il 2007.
      Storia già sentita per il 2006.
      Storia già sentita per il 2005.
      Storia già sentita per il 2004.
      Storia già sentita per il 2003.
      Storia già sentita per il 2002.
      Storia già sentita per il 2001.
      Storia già sentita per il 2000.
      Storia già sentita per il 1999.
      [etc]Storia già sentita per il 1998.Storia già sentita per il 1997.Storia già sentita per il 1996.Storia già sentita per il 1995.Storia già sentita per il 1994.Storia già sentita per il 1993.Storia già sentita per il 1992.Storia già sentita per il 1991.Storia già sentita per il 1990.Storia già sentita per il 1989.Storia già sentita per il 1988.Storia già sentita per il 1987.Storia già sentita per il 1986.Storia già sentita per il 1985.Storia già sentita per il 1984.Storia già sentita per il 1983.Prima no xche non ero nato.
      • Giacomo scrive:
        Re: Ottobre 2008
        - Scritto da: Puffana
        - Scritto da: Già VIsto

        Il 2007 sta finendo. Come sempre ecco i fan di

        linux a dire "Il 2008 sarà l'anno di linux.

        Sfonderemo

        ovunque".

        Storia già sentita per il 2007.

        Storia già sentita per il 2006.

        Storia già sentita per il 2005.

        Storia già sentita per il 2004.

        Storia già sentita per il 2003.

        Storia già sentita per il 2002.

        Storia già sentita per il 2001.

        Storia già sentita per il 2000.

        Storia già sentita per il 1999.

        [etc]
        Storia già sentita per il 1998.
        Storia già sentita per il 1997.
        Storia già sentita per il 1996.
        Storia già sentita per il 1995.
        Storia già sentita per il 1994.
        Storia già sentita per il 1993.
        Storia già sentita per il 1992.
        Storia già sentita per il 1991.
        Storia già sentita per il 1990.
        Storia già sentita per il 1989.
        Storia già sentita per il 1988.
        Storia già sentita per il 1987.
        Storia già sentita per il 1986.
        Storia già sentita per il 1985.
        Storia già sentita per il 1984.
        Storia già sentita per il 1983.
        Prima no xche non ero nato.E nemmeno linux se è per questo!LOL, siete veramente incredibili, riuscite a parlare senza nemmeno informarvi...Toh' sono fin troppo bravo... http://it.wikipedia.org/wiki/LinuxStudia, impara e poi controbatti quando le cose le sai...
    • johnKent scrive:
      Re: Ottobre 2008
      Don't feed the troll (troll)
      • Già VIsto scrive:
        Re: Ottobre 2008
        - Scritto da: johnKent
        Don't feed the troll (troll)Quando qualcuno vi sbatte in faccia la triste realà subito a dargli del troll. Se preferite stare con la testa sotto la sabbia, beh...
    • fabianope scrive:
      Re: Ottobre 2008
      - Scritto da: Già VIsto
      Storia già sentita per il 1999.
      [etc]piu' precisamente:/etc/troll.conf:=))
  • anonimo scrive:
    Linux Day a Modena
    Linux Day a Modena, facoltà di fisica, via Campi..http://www.conoscerelinux.it/linuxday/
  • Ottimo! scrive:
    tra i linux day
    ce n'è uno organizzato con la collaborazione di un comune?che si stia muovendo qualcosa nella PA?
    • gianduia scrive:
      Re: tra i linux day
      - Scritto da: Ottimo!
      ce n'è uno organizzato con la collaborazione di
      un
      comune?
      che si stia muovendo qualcosa nella PA?http://www.provincia.cagliari.it/content/
    • Fabrizio scrive:
      Re: tra i linux day
      a livorno il comune no però è già 3 anni che l'iti ci sponsorizza e ci regala l'aula magna
    • Paolo scrive:
      Re: tra i linux day
      In realtà la PA si sta già muovendo da anni ed è stato monitorato dal CNIPA:http://www.osspa.cnipa.it/home/Inoltre è già stato realizzato nel 2005 un rapporto conclusivo in cui si evidenzia come molte PA si sono mosse già da tempo e utilizzano software opensourcehttp://www.cnipa.gov.it/site/_files/Rapporto%20conclusivo_OSS.pdf
    • Ludwig Bargagli scrive:
      Re: tra i linux day
      A Grosseto lo organizziamo in collaborazione con il Comune, la Provincia, l'Università ed alcune scuole superiori:http://www.guruatwork.comCiao, Ludo.
  • mr_setter scrive:
    Miiiiiiiiii non ci posso credere!!!
    Anche a Castelfranco Veneto grazie al MontelLUG! Da vedere assolutamente! Bravi ragassi, bravi!!! ;) ;) ;)LV&P O)
  • johnKent scrive:
    Spettacolare
    Tutto questo è spettacolare e senza precedenti.Andiamo avanti, tutti insieme, verso il Futuro.(linux)
    • Anon scrive:
      Re: Spettacolare
      - Scritto da: johnKent

      Andiamo avanti, tutti insieme, verso il Futuro.
      Andiamo benePure nella notizia c'è scritto che è la settima edizione, mica la prima...
    • jimix scrive:
      Re: Spettacolare
      - Scritto da: johnKent
      Tutto questo è spettacolare e senza precedenti.

      Andiamo avanti, tutti insieme, verso il Futuro.

      (linux)si, un futuro a kernel monolitico! (rotfl)
      • johnKent scrive:
        Re: Spettacolare
        Le cose semplici sono quelle che funzionano meglio..e si vede..Mai sentito parlare di logica KISS?- Scritto da: jimix
        - Scritto da: johnKent

        Tutto questo è spettacolare e senza precedenti.



        Andiamo avanti, tutti insieme, verso il Futuro.



        (linux)

        si, un futuro a kernel monolitico! (rotfl)
    • Avanti popolo... scrive:
      Re: Spettacolare
      - Scritto da: johnKent
      Tutto questo è spettacolare e senza precedenti.

      Andiamo avanti, tutti insieme, verso il Futuro.

      (linux)Avanti popolo alla riscossa... bandiera rossa, bandiera rossa...
  • Pedro scrive:
    LD a Ingegneria a Brescia
    Eccoci:http://wiki.yoda2000.net/doku.php?id=linux_day_2007
Chiudi i commenti