Cosa si muove in Microsoft Italia?

In una breve intervista a Punto Informatico, il nuovo amministratore delegato della divisione italiana della softwarehouse spiega: attendiamo la sentenza europea senza alcun allarme

Roma – Oggi sarà uno dei giorni della verità per Microsoft in Europa. Nel corso della giornata è attesa infatti la pronuncia della Corte di Giustizia europea in merito al procedimento antitrust e alle tensioni che hanno coinvolto il gigante americano e la Commissione europea. Punto Informatico ha avuto l’occasione si rivolgere qualche domanda al nuovo amministratore delegato di Microsoft Italia, Mario Derba , su alcuni dei “fronti caldi” del momento.

Punto Informatico: Prima domanda d’obbligo: la sentenza attesa per oggi influirà sui piani per il 2008 della divisione italiana?
Mario Derba: Mi sento di escluderlo. Ovviamente attendiamo con ansia la sentenza, ma non prevedo particolari ripercussioni sulle nostre strategie future.

PI: Si riferisce a Office 2008 per Mac?
MD: Office 2008 sarà una delle maggiori innovazioni di prodotto in cantiere per i prossimi mesi.

PI: Su cosa vi muoverete in particolare nei prossimi mesi?
MD: Puntiamo principalmente su due strategie: lo unified messaging e l’interoperabilità. Ormai le tecnologie informatiche e di telecomunicazioni sono diffuse in maniera capillare sul territorio italiano. L’obiettivo si sposta dunque sulla capacità di far dialogare i vari dispositivi, evitando tempi morti e dispersioni nelle comunicazioni tra email, cellulare, fax e qualsiasi altro strumento tlc.
L’interoperabilità si inserisce invece nella strategia di apertura alle altre piattaforme utilizzate dalla clientela, senza preclusioni di principio.

PI: Qual è il target di questa strategia?
MD: Su tutti Pubblica Amministrazione e piccole medie imprese, che potrebbero trarre grandi vantaggi in termini di competitività dalla nuova generazione di dispositivi informatici.

PI: Avete fatto un primo bilancio relativo alle vendite di Windows Vista?
MD: Il dato relativo a fine luglio ammonta a 60 milioni di copie e oltre 2,2 milioni di devices e periferiche che lavorano con Vista.

PI: Dando uno sguardo al mercato, per il prossimo anno avete in previsione un aumento dell’organico?
MD: Ogni anno gestiamo all’incirca 10mila curricula per le sedi italiane. Negli ultimi anni siamo cresciuti nell’ordine del 10% ed è probabile che confermeremo il dato anche nel 2008.

a cura di Luigi dell’Olio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Lorenzo Saccoman scrive:
    morte colin
    addio compione,con te se ne va la grande storia del rally.Nessuno mai piu come te,sei un GRANDE
  • giulio scrive:
    addio grande colin
    addio colin 6 stato un grande del rally ci mancherai...
  • matteo scrive:
    Colin McRae sarai il migliore per sempre
    Colin McRae sei unico, sei sempre stato il migliore e lo sarai per sempre, mi piacevano i tuoi ritmi le corse le adoravo pensa ho fin preso il biglietto per venirti a vedere e rimanere tutta la stagione con te in giro per il mondo sai mi manche sentirti e vederti sul telegiornale e sulle corse, penso che a tutti gli appassionati di rally faccia piacere aver visto crescere un campione come te, spero tanto che lassu ci siano le auto cosi ti puoi divertire come tu sapevi fare, Addio rimarrai nel mio cuore per sempre
    • matteo scrive:
      Re: Colin McRae sarai il migliore per sempre
      O):'([img][/img] :s- Scritto da: matteo
      Colin McRae sei unico, sei sempre stato il
      migliore e lo sarai per sempre, mi piacevano i
      tuoi ritmi le corse le adoravo pensa ho fin preso
      il biglietto per venirti a vedere e rimanere
      tutta la stagione con te in giro per il mondo sai
      mi manche sentirti e vederti sul telegiornale e
      sulle corse, penso che a tutti gli appassionati
      di rally faccia piacere aver visto crescere un
      campione come te, spero tanto che lassu ci siano
      le auto cosi ti puoi divertire come tu sapevi
      fare, Addio rimarrai nel mio cuore per
      sempre
  • chris morandi scrive:
    Colin
    R.I.P Colin, un maestro, un grandissimo, la leggenda!!!Vai sempre di traverso anche tra le stelle, come facevi nelle tue corse campione!!!!!
  • xxxcharsxxx scrive:
    da chars a colin ... 6 un rè
    colin sei il migliore a cominciare dalla tua focus fino a salire sulla subaru portami fortuna da la su ke come te seguiro anke io piste da rally almeno credo ... addio colin ... e vai piano ora ke sali su ...nn e tutto drift e discesa ...
  • Enrico Lombardi scrive:
    messaggio
    Addio colin sei stato un mito per tanti giovani ciao
  • Milena Bortolussi scrive:
    Condoglianze
    Condoglianze alla famiglia del campoione scomparso ma soprattutto a quella piccola vita che si è spenta troppo presto
  • Francesco Bruni, Ceccano FR ITALY scrive:
    Addio Colin!!!
    Da oggi le competizioni rally non saranno più le stesse!!!un altro grande pilota ci ha lasciato...lasciando un vuoto incolmabile tra le fantastiche strade di tutte le prove speciali!!!anche se non vedremo più nessuna WRC con il tuo famosissimo cognome stampato sul finestrino posteriore, ad ogni curva, tornante o sotto qualche dosso, aspetteremo sempre di vedere qualche tuo traverso o lunghissimo salto, e poi via...vedere la macchina sparire in una nuvola di polvere e sentire per chilometri l'assordante sinfonia della tua vettura!!!addio Colin...hai reso questo sport il più affascinante e il più spettacolare!!!...resterai per sempre il più grande che ha scritto indelebile la storia dei rally mondiali!!!grazie...
  • HaD scrive:
    Pazzesco...
    La cosa veramente "ironica" in tutto ciò è che.... durante la sua carriera ha corso sempre "a rotta di collo", magari qualcuno vedendolo correre avrà esclamato "prima o poi ci rimette la pelle", e poi invece? scompare improvvisamente per tutt'altra causa (incidente aereo). Mi ricorda un'altro suo collega nonchè compaesano, Richard Burns, scomparso a 27 anni per un male incurabile...Addio Colin...
  • Categorico scrive:
    Un altro grande ci lascia...
    ... cerchiamo di ricordarli tutti, non solo i più noti e discussi.Oltre a Senna e Villeneuve gli sport motoristici hanno perso molto con le morti di tanti altri, i grandi del passato come Hill, ricordati ad ogni incidente, ma anche Elio De Angelis, l'ultimo dei "gentlemen drivers", il grande ma sfortunato Michele Alboreto, Henri Toivonen, Daijiro Kato e tanti altri...
  • marco scrive:
    ultimo saluto
    colin mcrae...numero 1...addio...
  • antonio scrive:
    CIAO COLIN
    ADDIO COLIN RIMARRAI SEMPRE IL N°1 IN TUTTO IL MONDO
  • Sergio R. scrive:
    cordoglio
    Addio colin..sei stato sempre il mio idolo e continuerai ad esserlo..
    • John Lennon scrive:
      Re: cordoglio
      La morte e' sempre triste ma quando a morire e' una persona giovane e in circostanze così fortuite resta solo un'amara riflessione:nulla puo' l'uomo di fronte al destino.Possa la sua anima riposare in pace.
  • luca seminatore scrive:
    colin
    rimarrai sempre un mito
  • StingyBee scrive:
    Addio Colin, riposa in pace
    Uno dei più grandi di sempre,riposa in pace Colin
  • nino capoferri scrive:
    mc rea
    rimarrai sempre tra di noi,ciao grande
  • Ciccius scrive:
    Una prece...
    Eri e sarai sempre un grande...magari eccessivo ma un grande.Rimarrai nei miei ricordi al San Remo...sterrato!P.S.Mi raccomando, a San Pietro un freno a mano in faccia e via di gas!
  • Danilo Zanella scrive:
    Il mitico Colin McRae
    Da qualche anno sono appassionato di rally, e quando è possibile, riesco a seguire in tv qualche gara, dove vi è il mitico Mc Rae. Possiedo anche quasi tutti i videogame dedicati a lui.E' stato e lo sarà per sempre il più grande campione di rally di tutti i tempi. Rimarrai sempre nei nostri ricordi.
    • io me scrive:
      Re: Il mitico Colin McRae
      - Scritto da: Danilo Zanella
      Da qualche anno sono appassionato di rally, e
      quando è possibile, riesco a seguire in tv
      qualche gara, dove vi è il mitico Mc Rae.io li seguo da un pò + di te, e non alla televisione ....
      Possiedo anche quasi tutti i videogame dedicati a
      lui.i giochi non sono "dedicati a lui", ma semplicemente una software house ha SFRUTTATO il suo nome hai tempi in cui vinse il suo unico campionato mondiale rally, e ha continuato nel tempo fino all'ultimo Dirt
      E' stato e lo sarà per sempre il più grande
      campione di rally di tutti i tempi.Juha Kankkunen, ha partecipato a + di 20 campionati del mondo, ne ha vinti 4 su macchine tutte diversescusa se è poco .....Tommi Antero Mäkinen, ha vito 4 campionati mondiali consecutivi con la sua Evoscusa se è poco .....persino il nostro Biasion ha fatto meglio con i suoi 2 campionati mondiali vinti e uno perso per un soffio, sulla mitica Lancia integrale
      Rimarrai sempre nei nostri ricordi.per aver dato il tuo nome in pasto ad una software house, non per i suoi risultati sul campopace all'anima sua
  • ASD scrive:
    Addio Campione
    Stamattina quando l'ho appreso dal telegiornale ci sono rimasto davvero male... era il mio preferito (lo seguivo dal 95)... Addio Campione :°
  • Daniele Amadio scrive:
    ciao Colin
    rimarrai sempre il numero 1 ....anche in cielo vincerai rally tra le nuvole..ciao Dany e Lorenzao
  • Pariduz scrive:
    Addio colin :(
    Addio....ti ricorderemo sempre:___________(
  • Jessy scrive:
    6 grande...4ever
    Rimarrai un mito per il resto del mondo...sarà impossibile dimenticarti.....6 grande e esempre lo sarai!!!!
  • www.7lll.co m scrive:
    Mc Rae
    Condoglianze, anche se in realtà hai avuto un successo immeritato.
  • scimmia scrive:
    elicotteri maledetti
    ma perche' tutte le persone ricche e famose sono fissate con sti elicotteri? Lui e' purtroppo l'ultimo di una lunga serie di celebrita' che si schiantano con un elicottero....mah
    • Banana Joe scrive:
      Re: elicotteri maledetti
      "Gli elicotteri non volano, sono solo cosi' brutti che la terra li respinge" (libera traduzione)Detto questo, mi pare che il bilancio tra gente che si schianta a causa degli elicotteri e gente che si schianta in auto e si salva coll'elisoccorso renda decisamente saggio continuare ad usarli.
      • siper mint scrive:
        Re: elicotteri maledetti
        no potevi tirare fuori un paragone piu' sbagliato. non mi riferisco agli elicotteri porfesionisti, ma quelli monoposto, piu' facili da pilotare ma piu' insicuri.ovvio che nessuno vorrebbe eliminare gli elicotteri dal cielo.che asin0
        • HaD scrive:
          Re: elicotteri maledetti
          - Scritto da: siper mint
          no potevi tirare fuori un paragone piu'
          sbagliato. non mi riferisco agli elicotteri
          porfesionisti, ma quelli monoposto, piu' facili
          da pilotare ma piu'
          insicuri.

          ovvio che nessuno vorrebbe eliminare gli
          elicotteri dal
          cielo.

          che asin0Proprio ieri c'è stato un'altro incidente in elicottero.L'articolo:"David Richards e la moglie sono usciti incolumi da un altro incidente aereo. L'elicottero su cui volevano è precipitato nei pressi di Londra. Richards era il team manager della Subaru quando Colin McRae vinse il suo primo mondiale Rally nel 1995."fonte: eurosport
  • teo scrive:
    oh dio
    non è possibile, che sfortuna. resta un mito del rally. sempre!
  • Fabio scrive:
    Rimarrai un mito
    Ciao Colin:(
  • m00f scrive:
    Condoglianze
    Da amatore di rally non potevo che ammirare le imprese sportive di questo grande campione.
  • VaCCi scrive:
    RIP Colin...
    Colin ti ricorderemo così... come il pilota di Rally più forte che abbia mai visto correre, come colui che ha portato il rally sui computer di tutti e che ha reso popolare questo magnifico sport. Ci mancherai.Cosimo
Chiudi i commenti