Passkey: cosa sono e perché rivoluzioneranno il concetto di password

Passkey: cosa sono e perché rivoluzioneranno il concetto di password

Il sistema passkey è il futuro della sicurezza online: al giorno d'oggi però, non è ancora possibile fare pieno affidamento su tale sistema.
Il sistema passkey è il futuro della sicurezza online: al giorno d'oggi però, non è ancora possibile fare pieno affidamento su tale sistema.

Così come ogni aspetto legato alla tecnologia, anche le password hanno visto un ‘evoluzione considerevole nel corso del tempo.

Al giorno d’oggi infatti, le parole d’accesso sono più lunghe e complesse rispetto al passato. Ciò è il risultato delle attività degli hacker che, nel corso degli anni, hanno affinato le proprie tecniche di attacco.

Nel più ampio contesto della sicurezza digitale, novità come l’autenticazione a due fattori ha costituito una piccola svolta, anche se i criminali informatici hanno già trovato contromosse efficaci a questa pratica. Stesso discorso per i password manager, fortunatamente sempre più diffusi.

Il futuro però, a quanto pare, non vedrà più le password così centrali nella nostra vita: tutto ciò sarà possibile grazie alle passkey. Questo sistema infatti, permette di accedere a servizi attraverso dati biometrici (come l’impronta digitale o la scannerizzazione del volto), senza utilizzare password.

Questa tecnologia è però ancora in una fase primordiale e, dunque, gestire al meglio le parole d’accesso risulta ancora il modo migliore per evitare intromissioni e furti di dati da parte degli hacker.

Il sistema passkey è il futuro della sicurezza digitale, ma ci vorranno anni prima che questo sia diffuso

Gli hacker di certo non aspetteranno l’avvento dei sistemi passkey su ampia scala.

L’attività fraudolenta dei cybercriminali infatti è elevatissima già al giorno d’oggi e, al di là della prudenza, adottare un password manager adeguato appare il modo migliore per evitare problemi.

In questo senso, LastPass si rivela uno dei migliori strumenti sul mercato. Questo permette di accedere a servizi online senza dover ogni volta immettere la parola d’accesso ma, al contempo, proteggendo la password da eventuali furti.

Non solo: LastPass permette di generare password complesse, pressoché impossibili da gestire. Lo spazio di archiviazione dati poi, può essere utilizzato anche per conservare altri dati importanti, come tessere sanitarie e associative, per averle sempre a portata di mano ma mai a rischio furto.

La funzione per condividere con familiari e colleghi le parole d’accesso e il monitoraggio del Dark Web sono altri vantaggi legati a questo servizio così utile.

E i costi? LastPass è disponibile, con account personale, per soli 2,90 euro al mese (con fatturazione annuale). Un prezzo più che abbordabile, tenendo conto della tranquillità che si ottiene sapendo che le proprie password sono totalmente al sicuro.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 13 dic 2022
Link copiato negli appunti