Crackdown contro Tor? Tutto legale

Gli esposti contro il sequestro che nei mesi scorsi in Germania ha bloccato alcuni server di anonimizzazione non hanno effetto: un tribunale decide che è un'operazione legittima

Roma – Aveva suscitato enorme attenzione il sequestro di nodi Tor in Germania nei mesi scorsi, un’operazione di polizia dovuta ad indagini contro la diffusione di materiali di pornografia infantile che era stata letta da molte parti come una gravissima censura ai danni dei servizi di anonimizzazione Tor usati da moltissimi utenti tedeschi . Ma sono sequestri legittimi.

Lo ha stabilito, segnala Heise Online , il tribunale distrettuale di Costanza che ha respinto i ricorsi piovuti da più parti, partendo dal principio secondo cui è “prassi” che i supporti telematici usati per le comunicazioni possano essere sequestrati ai fini di un’indagine penale in corso.

Secondo i magistrati del tribunale che si sono occupati della vicenda, il sequestro dei server usati per garantire un forte grado di anonimato agli utenti che navigano via Tor non può rientrare nei criteri costituzionali che garantiscono una speciale tutela alle comunicazioni personali : rientra invece in quei casi in cui il fornitore di servizio è tenuto a rivelare i dati che conserva (sebbene in questo caso i soggetti interessati non avessero alcun obbligo a conservarli).

I giudici hanno anche rigettato le altre tesi presentate dai soggetti interessati all’indagine, spiegando che il sequestro è ammissibile in quanto, qualora vi siano dati rilevanti nei nodi sequestrati, questi avrebbero potuto essere cancellati dagli operatori se fosse stato chiesto loro di fornirli, cosa che non è potuta avvenire proprio grazie al blitz delle forze dei polizia.

Infine, sottolineano i magistrati, il sequestro era l’unico modo per accedere a dati collegati a persone indagate ed è dunque da considerarsi legittimo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    non c'è nulla di male...
    anzi sì... Si svegliano ora?La polizia ha sempre utilizzato metodi di ricerca riservati per procurarsi le proprie informazioni. Se l'indagine è formalmente corretta, cioè rispettosa dei canoni previsti dalla legge, non vi è differenza tra un pedinamento sulla pubblica strada o una ficcanasata dentro un portatile.Nè vi è alcuna violazione dei diritti dei cittadini.Mi pare strano che i poliziotti tedeschi ci arrivino così tardi.
    • Anonimo scrive:
      Re: non c'è nulla di male...
      - Scritto da:
      non vi è differenza tra un
      pedinamento sulla pubblica strada o una
      ficcanasata dentro un
      portatile.Oddio ... Sulla pubblica strada non ci trovi le mie fatture, le foto ose' della mia fidanzata, la dichiarazione dei redditi, gli EMail piccanti alla segretaria, ...
  • Anonimo scrive:
    Che cosa non è stato possibile fare,
    legalmente, in Germania?
  • Anonimo scrive:
    MAMMAMIA COMME STO'!!
    LE BOTTE, LE BOTTE!! che prenderò se non faccio quello che dicono..adesso provate a fare tutti i paragoni che volete.:'(
  • Anonimo scrive:
    Articolo tutto sbagliato
    E' partito da un articolo tedesco su heise.de del 7 dicembre, gia' ampliamente smentito da questo qui:http://www.heise.de/newsticker/meldung/82341
    Il primo lander a dotarsi Il primo "land" (singolare), se proprio si vuole scrivere italotedesco.
    Secondo quanto riportato dallo ZeitungZeitung e' femminile, quindi sarebbe "dalla Zeitung", se proprio si vuole...Ma che senso ha scrivere se non si capisce?
    • Anonimo scrive:
      Re: Articolo tutto sbagliato
      - Scritto da:
      E' partito da un articolo tedesco su heise.de del
      7 dicembre, gia' ampliamente smentito da questo
      qui:

      http://www.heise.de/newsticker/meldung/82341


      Il primo lander a dotarsi

      Il primo "land" (singolare), se proprio si vuole
      scrivere
      italotedesco.


      Secondo quanto riportato dallo Zeitung

      Zeitung e' femminile, quindi sarebbe "dalla
      Zeitung", se proprio si
      vuole...

      Ma che senso ha scrivere se non si capisce?Che i redattori (?) di PI siano ignorantoni è assodato. Che ci sia chi li consideri semidei dell'informazione online è patetico. Tanto è vero che ti hanno appioppato il giudizio "troll" solo per aver detto la verità.
  • Anonimo scrive:
    Tribunale dichiara misura illegale
    La Notizia pare non essere del tutto fresca. Infatti Heise pubblica sotto http://www.heise.de/newsticker/meldung/82341 la smentita. Il tribunale Bundesgerichtshof dichiara la misura illegale.
  • Anonimo scrive:
    E MENTRE
    tutti gli Stati occidentali e orientali sprecano risorse e denaro in nome dell'antiterrorismo, i terroristi ci fregano tutti quanti usando semplicemente gli antichi segnali di fumo.Ma che razza di gente governa sto mondo di M? O)(anonimo)
    • Anonimo scrive:
      Re: E MENTRE
      - Scritto da:
      tutti gli Stati occidentali e orientali sprecano
      risorse e denaro in nome dell'antiterrorismo, i
      terroristi ci fregano tutti quanti usando
      semplicemente gli antichi segnali di
      fumo.Non fanno neppure quello. Se ne stanno fermi a osservare come distruggiamo le nostre libertà e come instilliamo in noi stessi il seme della paura.Senza sprecare una sola vita umana, per esempio, hanno reso il viaggiare in aereo un'avventura talmente surreale da convincere molti viaggiatori a non muoversi. Con relative ricadute negative sulle compagnie aeree ...
      • ilgorgo scrive:
        Re: E MENTRE
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        tutti gli Stati occidentali e orientali sprecano

        risorse e denaro in nome dell'antiterrorismo, i

        terroristi ci fregano tutti quanti usando

        semplicemente gli antichi segnali di

        fumo.

        Non fanno neppure quello. Se ne stanno fermi a
        osservare come distruggiamo le nostre libertà e
        come instilliamo in noi stessi il seme della
        paura.
        Senza sprecare una sola vita umana, per esempio,
        hanno reso il viaggiare in aereo un'avventura
        talmente surreale da convincere molti viaggiatori
        a non muoversi. Con relative ricadute negative
        sulle compagnie aeree
        ...Quoto.
        • nrc scrive:
          Re: E MENTRE
          ahahaha... ricaduta sulle compagnie aeree?il continuo rafforzare di misure "antiterrorismo" è atto al solo scopo di eliminare la libertà meno amata dai governi autoritari e antidemocratici:la libertà di movimento delle persone.Ci fanno imbustare la gassosa e lo smalto per le unghie per spingerci a stare a casa a lavorare e consumare.Questo è l'unico motivo, il resto è fuffa.
          • Anonimo scrive:
            Re: E MENTRE
            - Scritto da: nrc
            Ci fanno imbustare la gassosa e lo smalto per le
            unghie per spingerci a stare a casa a lavorare e
            consumare.Teoria interessante ...USA: "Resto del mondo, state lontani dal nostro paese ! Restate a casa vostra a produrre e consumare, non portateci ne' soldi ne' turisti" :D
          • nrc scrive:
            Re: E MENTRE
            Oltre alla simpatica battuta hai qualche argomento?Gli usa non sono proprio quello che si definisce "un paese aperto"... non amano gli immigrati (no, neanche noi italiani) ed il prendere le impronte digitali ai turisti non mi sembra una pratica incoraggiante per il turismo.Per quanto riguarda i soldi credo tu confonda la libertà di movimento delle persone con la libertà di movimento di merci e capitali (cosa estremamente diversa), molto amata dai sistemi capitalisti.
  • TADsince1995 scrive:
    Cracker di Stato
    E' di questo che si tratta, in sostanza. Ed è la più perfetta dimostrazione dell'ignoranza e della stupidità di chi legifera su questi argomenti. Noi ci lamentiamo dell'Italia, ma a quanto pare in Germania non sono da meno e ci vorrà molto poco prima che questa iniziativa venga "recepita" anche da noi.Ciò spinge a riflettere su quali possano essere i compiti ufficiali di questo fantomatico "cracker di Stato". In particolare su due aspetti:1) Il 90% dell'umanità, ahimè, usa sistemi Windows. Questi sistemi, è risaputo, sono i più bucati in assoluto. Per renderli un po' più sicuri è necessario patcharli continuamente e imbottirli con tutti i vari antiqualcosa. Un sistema simile è già più difficile da sfondare e ciò potrebbe rendere il lavoro difficile al cracker di stato.Quale sarebbe la soluzione? Rendere illegale ogni cosa che renda più sicuro un sistema operativo e che ostacoli il lavoro del cracker di stato? Oppure installare una backdoor obbligatoria su questi sistemi?2) Sistemi operativi aperti e non Windows. Ad esempio, linux o ancora meglio bsd. Notoriamente ben più duri da sfondare. In questo caso il lavoro del cracker di Stato sarebbe ben più difficile e, inoltre, l'installazione della backdoor di Stato sarebbe pressocchè impossibile oltre che improponibile, data la natura aperta dei suddetti sistemi, che renderebbe questione di pochi minuti la rimozione della suddetta backdoor.Una volta che questo cracker di Stato si trova di fronte a un sistema inaccessibile, sia esso un linux o un Windows superimbottito, che fa? Ti denuncia per intralcio alle indagini?TAD
    • Anonimo scrive:
      Re: Cracker di Stato
      Linux è illegale
    • Anonimo scrive:
      Re: Cracker di Stato
      - Scritto da: TADsince1995
      Una volta che questo cracker di Stato si trova di
      fronte a un sistema inaccessibile, sia esso un
      linux o un Windows superimbottito, che fa? Ti
      denuncia per intralcio alle
      indagini?ti vengono a sfondare la porta di casa e sequestrano anche stufetta e lavatrice, lo stereo e il rasoio, basta che si muova qualche elettrone in qualche modo
      • tdimax scrive:
        Re: Cracker di Stato
        - Scritto da:

        - Scritto da: TADsince1995



        Una volta che questo cracker di Stato si trova
        di

        fronte a un sistema inaccessibile, sia esso un

        linux o un Windows superimbottito, che fa? Ti

        denuncia per intralcio alle

        indagini?

        ti vengono a sfondare la porta di casa e
        sequestrano anche stufetta e lavatrice, lo stereo
        e il rasoio, basta che si muova qualche elettrone
        in qualche
        modo...per poi scoprire che non ho un cazz0 di illegale e che hanno buttato tempo e risorse per nulla.E' per questo che dobbiamo TUTTI usare CRITTOGRAFIA PESANTE per tutti i supporti e anche solo per l'email alla fidanzata..
    • Anonimo scrive:
      Re: Cracker di Stato
      Cracker di Stato o grissini del Governo?
  • Anonimo scrive:
    A prescindere
    che le vie dello spione sono infinite e se la spiata avviene attraverso il proprio provider come da noi in Italia il magistrato è un autorizzatore spiato, ms se invece dovesse avvenire per via legale cone dice l'articolo e un tedesco:a) non abilitasse il servizio "Auto Connection Manager di Accesso remoto" che è il servizio preferito degli spaiware, trojan e altro;b) usasse dei buoni firewall e vari anti-cazzi e mazzi coni controcazzi; c) usasse tenere sotto controllo porte TCP, UDP ed eventuali computer remoti non autorizzati scansionando il pc con uno dei tanti programmini free adatti allo scopo,come farebbero a spiarlo? O)
    • Anonimo scrive:
      Re: A prescindere
      - Scritto da:
      che le vie dello spione sono infinite e se la
      spiata avviene attraverso il proprio provider
      come da noi in Italia il magistrato è un
      autorizzatore spiato, ms se invece dovesse
      avvenire per via legale cone dice l'articolo e un
      tedesco:
      a) non abilitasse il servizio "Auto Connection
      Manager di Accesso remoto" che è il servizio
      preferito degli spaiware, trojan e
      altro;
      b) usasse dei buoni firewall e vari anti-cazzi e
      mazzi coni controcazzi;

      c) usasse tenere sotto controllo porte TCP, UDP
      ed eventuali computer remoti non autorizzati
      scansionando il pc con uno dei tanti programmini
      free adatti allo
      scopo,
      come farebbero a spiarlo?
      O)le api ti nascondo proprio quello che hai pensato o messo in atto.
  • Anonimo scrive:
    Germania nazi-comunista....
    Il Grande Fratello '68ino come lo avrebbe voluto Hitler o Stalin... e come lo hanno in Cina..
    • Anonimo scrive:
      Re: Germania nazi-comunista....
      - Scritto da:
      Il Grande Fratello '68ino come lo avrebbe voluto
      Hitler o Stalin...E io che pensavo fossero morti prima del '68 (rotfl)
    • Giambo scrive:
      Re: Germania nazi-comunista....
      - Scritto da:
      Il Grande Fratello '68ino come lo avrebbe voluto
      Hitler o Stalin... e come lo hanno in
      Cina..Di' la verita', tu sei un generatore casuale di frasi :|
      • Anonimo scrive:
        Re: Germania nazi-comunista....
        Giambo!!!che piacere risentirti...in questo forum siamo completamente OT, ma visto che eviti accuratamente ogni forum al riguardo, volevo sapere cosa te ne farai della tua musica comprata su allofmp3, ora che è stato formalmente dichiarato illegale... se sei di parola la butti tutta... farai davvero così? Mah....Bye bye
    • Anonimo scrive:
      Re: Germania nazi-comunista....
      Infatti Angela Merkel=Partito Popolare Europeo=Buttiglione,Berlusconi,Casini,Mastella e qualche margheritino (gli altri margheritini sono andati nel gruppo dei Liberali)I conservatori stanno portando la UE allo sfascio, sempre a fare affari sottobanco con le major e a sventolare il fantasma del terrorismo (come se in Europa non sapessimo di cosa si tratta.... mica siamo gli USA!)
  • Anonimo scrive:
    Spiatemi, ma a 56 kbs ; )))) hahahaha
    ...tanto in Italia con le nostre linee velocissime non abbiamo molto da temere. A meno che ora non ci diano la banda larga per poterci sorvegliare meglio.Che ridere.
  • Anonimo scrive:
    ma lo scopo?
    Mi rifiuto di pensare che siano così imecilli da credere di riuscirci davvero e di riuscirci in ogni caso e in modo generalizzato...Siccome sanno bene che è infattibile e non generalizabile occorre chiedersi quale sia lo scopo di queste continue minacce di stile mafioso.Il FUD ha sempre uno scopo!Evidentemente il messaggio è per chi si sente "troppo libero" ed è "attento a te ti teniamo d'occhio" "attento a esprimere opinioni solo alcuni possono farlo la libertà non è per tutti ci sono interessi da proteggere" ecc. ecc.Giusto per fare si che chi non è sicuro di sapersi proteggere efficacemente (la maggioranza della rete) si abitui all'idea di avere il "fiato sul collo".Tra parentesi mi occupo di queste cose da anni e ho fatto anche molte consulenze so benissimo che sono perfettamente coscienti di non avere possibilità che vadano oltre certi limiti sopratutto se si tratta di grandi o grandissimi numeri...Anzi è proprio perchè non hanno il reale controllo della situazione che spargono fud e attaccano l'idea stessa di rete....
  • Anonimo scrive:
    Ridicoli
    Li sfido a superare il mio firewall openwrt e poi ad intaccare le mie macchine linux.(Ridacchia)
    • Giambo scrive:
      Re: Ridicoli
      - Scritto da:
      Li sfido a superare il mio firewall openwrt e poi
      ad intaccare le mie macchine
      linux.
      (Ridacchia)root@hackerpc:#
      find /home/NonAutenticato/ -name "*terrorismo*"root@hackerpc:#
      Bene, sei pulito ... Avanti il prossimo !
  • manfrys scrive:
    Le leggi degli incapaci ...
    Ogni giorno, in nome della libertà, se ne sentono tante. I commenti poi sono ancor più esilaranti.Quando ero piccolo, mi piaceva ascoltare i racconti del nonno, oggi, lo stesso nonno dice: "è giusto che si chiuda internet ..." come se fosse un rubinetto o una casa ;-) !Ascoltando i ns. sedicenti politici si ha il sentore che l'"idea che hanno in mente" è pressochè simile a quella del nonno ... con regole, regolamentazioni, chiudiamo i p2p, al rogo google, i cracker (che per loro sono "hacker") dovunque, non copiare, non leggere, non scaricare, la rete è il diavolo, covo di terroristi, camorristi, ndrangheta, spaccio di droga, stupri, pedofili, ladri e chi più ne ha più ne metta, come nelle più note televendite propagandistiche.C'è gente che ha paura solo di vederla "internet"!, perchè gli clonano la carta di credito, perchè gli rubano i soldi dal conto corrente ...Si ode dalle stesse campane, "le tre I" e "le nuove streghe", mettetevi d'accordo, fate un corso di aggiornamento, fatevi spiegare dai vostri figlio cos'è internet, come si "usa" e, prima di legiferare, consultate qualche esperto, magari, poi ... scoprirete che il "Darfur" non è il fast food, dove si trova l'aGFanistan e a "cosa serve" la CONSOB ... e magari ... cercando cercando .. scoprirete (anche voi) che l'america è stata, per l'appunto scoperta, nel 1492.Buona vita.
    • Anonimo scrive:
      Re: Le leggi degli incapaci ...
      - Scritto da: manfrys
      Ogni giorno, in nome della libertà, se ne sentono
      tante. I commenti poi sono ancor più
      esilaranti.
      Quando ero piccolo, mi piaceva ascoltare i
      racconti del nonno, oggi, lo stesso nonno dice:
      "è giusto che si chiuda internet ..." come se
      fosse un rubinetto o una casa ;-)
      !
      Ascoltando i ns. sedicenti politici si ha il
      sentore che l'"idea che hanno in mente" è
      pressochè simile a quella del nonno ... con
      regole, regolamentazioni, chiudiamo i p2p, al
      rogo google, i cracker (che per loro sono
      "hacker") dovunque, non copiare, non leggere,
      non scaricare, la rete è il diavolo, covo di
      terroristi, camorristi, ndrangheta, spaccio di
      droga, stupri, pedofili, ladri e chi più ne ha
      più ne metta, come nelle più note televendite
      propagandistiche.
      C'è gente che ha paura solo di vederla
      "internet"!, perchè gli clonano la carta di
      credito, perchè gli rubano i soldi dal conto
      corrente
      ...
      Si ode dalle stesse campane, "le tre I" e "le
      nuove streghe", mettetevi d'accordo, fate un
      corso di aggiornamento, fatevi spiegare dai
      vostri figlio cos'è internet, come si "usa" e,
      prima di legiferare, consultate qualche esperto,
      magari, poi ... scoprirete che il "Darfur" non è
      il fast food, dove si trova l'aGFanistan e a
      "cosa serve" la CONSOB ... e magari ... cercando
      cercando .. scoprirete (anche voi) che l'america
      è stata, per l'appunto scoperta, nel
      1492.

      Buona vita.e tu quando scoprirai che i racconti di tuo nonno ti hanno mandato in pappa il cervello?Buona morte.
      • Anonimo scrive:
        Re: Le leggi degli incapaci ...
        - Scritto da un'idiota:
        e tu quando scoprirai che i racconti di tuo nonno
        ti hanno mandato in pappa il
        cervello?
        Buona morte.confidiamo tutti nella tua.
    • Anonimo scrive:
      Re: Le leggi degli incapaci ...
      quoto tutto, altri esempi possono essere il videogioco di turno, o il gioco di carte demonizzato qualche giorno fa al tg...no comment
  • Anonimo scrive:
    PI E' MORTO: SOLO NOTIZIE VECCHIE.
    E provate a smentirmi. I redattori rimbalzano 24-48 ore dopo le news su The Register, TechNet, e ccetera. Controllare per credere.
    • Anonimo scrive:
      Re: PI E' MORTO: SOLO NOTIZIE VECCHIE.
      - Scritto da:
      E provate a smentirmi. I redattori rimbalzano
      24-48 ore dopo le news su The Register, TechNet,
      e ccetera. Controllare per
      credere.
      Moderatore dei miei stivali: dire la verità è essere troll? Quanto ti pagano? Abbastanza per chiudere gli occhi?
      • Anonimo scrive:
        Re: PI E' MORTO: SOLO NOTIZIE VECCHIE.
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        E provate a smentirmi. I redattori rimbalzano

        24-48 ore dopo le news su The Register, TechNet,

        e ccetera. Controllare per

        credere.



        Moderatore dei miei stivali: dire la verità è
        essere troll? Quanto ti pagano? Abbastanza per
        chiudere gli
        occhi?Oggi il moderatore sta dando il meglio di sé @^
    • Anonimo scrive:
      Re: PI E' MORTO: SOLO NOTIZIE VECCHIE.
      - Scritto da:
      E provate a smentirmi. I redattori rimbalzano
      24-48 ore dopo le news su The Register, TechNet,
      e ccetera. Controllare per
      credere.Ti aspettavi questa notizia ieri (Domenica) ?O forse 48 ore fa, di sabato ?O magari venerdi 8 ...
      • Anonimo scrive:
        Re: PI E' MORTO: SOLO NOTIZIE VECCHIE.
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        E provate a smentirmi. I redattori rimbalzano

        24-48 ore dopo le news su The Register, TechNet,

        e ccetera. Controllare per

        credere.

        Ti aspettavi questa notizia ieri (Domenica) ?
        O forse 48 ore fa, di sabato ?
        O magari venerdi 8 ...Non con 4 giorni di ritardo
        • Anonimo scrive:
          Re: PI E' MORTO: SOLO NOTIZIE VECCHIE.
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          E provate a smentirmi. I redattori rimbalzano


          24-48 ore dopo le news su The Register,
          TechNet,


          e ccetera. Controllare per


          credere.



          Ti aspettavi questa notizia ieri (Domenica) ?

          O forse 48 ore fa, di sabato ?

          O magari venerdi 8 ...

          Non con 4 giorni di ritardoE' sempre stato cosi'...cosa c'entra Repubblica la aggiornano ogni minuto ma e' sito leader dell'informazione online... non e' che puoi pretendere....PI e' un bel ritrovo, leggi qualche notizia e i commenti ed e' tutto gratis, poi vabbe' a volte stimi qualcuno (come le vignette) e magari compatisci qualche pseudo giornalista ma l'importante e' che non fanno del male a nessuno perchè se sbagliano qualcosa in buona fede nei commenti c'e' sempre qualcuno piu' esperto che corregge e il danno e' scongiurato.
        • Anonimo scrive:
          Re: PI E' MORTO: SOLO NOTIZIE VECCHIE.
          - Scritto da:


          E provate a smentirmi. I redattori rimbalzano


          24-48 ore dopo le news su The Register,
          TechNet,


          e ccetera. Controllare per


          credere.



          Ti aspettavi questa notizia ieri (Domenica) ?

          O forse 48 ore fa, di sabato ?

          O magari venerdi 8 ...

          Non con 4 giorni di ritardoLa notizia è comparsa su heise.de il 07.12.2006 alle 13:40PI è stato aggiornato l'ultima volta alle prime ore del 07.12.2006Come sai l'8 non si lavoravaIl 9 era sabatoil 10 era domenicaE siamo arrivati a oggi :)Secondo te quando potevano pubblicare questa notizia ?
          • Anonimo scrive:
            Re: PI E' MORTO: SOLO NOTIZIE VECCHIE.
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            E provate a smentirmi. I redattori
            rimbalzano



            24-48 ore dopo le news su The Register,

            TechNet,



            e ccetera. Controllare per



            credere.





            Ti aspettavi questa notizia ieri (Domenica) ?


            O forse 48 ore fa, di sabato ?


            O magari venerdi 8 ...



            Non con 4 giorni di ritardo

            La notizia è comparsa su heise.de il 07.12.2006
            alle
            13:40
            PI è stato aggiornato l'ultima volta alle prime
            ore del
            07.12.2006
            Come sai l'8 non si lavorava
            Il 9 era sabato
            il 10 era domenica
            E siamo arrivati a oggi :)
            Secondo te quando potevano pubblicare questa
            notizia
            ?il 07.12.2006 dalle 13:40 in poi oppure non la inserivano per niente.
          • Anonimo scrive:
            Re: PI E' MORTO: SOLO NOTIZIE VECCHIE.
            - Scritto da:
            il 07.12.2006 dalle 13:40 in poi oppure non la
            inserivano per
            niente.Le notizie vengono aggiornate poco dopo mezzanotte
          • Anonimo scrive:
            Re: PI E' MORTO: SOLO NOTIZIE VECCHIE.
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            il 07.12.2006 dalle 13:40 in poi oppure non la

            inserivano per

            niente.
          • Anonimo scrive:
            Re: PI E' MORTO: SOLO NOTIZIE VECCHIE.
            - Scritto da:


            il 07.12.2006 dalle 13:40 in poi oppure
            non
            la


            inserivano per


            niente. Fonda il tuo quotidiano online
  • Anonimo scrive:
    Länder non lander
    Lander non è un termine tedesco, Länder è corretto. Se il sistema di videoscrittura non consente di scrivere la parola corretta, meglio usare il termine italiano equivalente "regioni".
    • Anonimo scrive:
      Re: Länder non lander
      ma si legge Ladéeer :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Länder non lander
      - Scritto da:
      Lander non è un termine tedesco, Länder è
      corretto. Se il sistema di videoscrittura non
      consente di scrivere la parola corretta, meglio
      usare il termine italiano equivalente
      "regioni".noi usiamo i termini che ci pare, professorino della mia nerckia :D
  • Anonimo scrive:
    Facciamo il loro solito parallelo.
    Normalmente che parallelo fa questa gente quando vuole mettere le mani sull'internet? Dice "internet non può essere un universo senza regole, differente dal mondo reale".bene: pensate nel mondo reale che cosa significherebbe questo: telecamere che penetrano violentemente nei tuoi muri, ovunque, in qualsiasi momento questi personaggi desiderino, in qualunque stanza.ora non si vengano a meravigliare se uno usa crittografia pesante ovunque!eh si, perchè se di base sai che è il tuo stesso governo, quello che dovrebbe volerti bene, a trattarti così, allora tu ti difendi anche così.Non solo telecamere che, come tentacoli di una immensa piovra automatizzata, penetrano nei muri delle nostre case, ma come persone che trapassano le porte o entrano in qualsiasi momento in qualsiasi stanza, guardano qualsiasi cosa, ascoltano qualsiasi cosa, REGISTRANO e TRASCRIVONO qualsiasi cosa.Non vedo l'ora che qualche hacker penetri nei sistemi di data retention governativi tedeschi e becchi delle registrazioni fatte su dei politici corrotti.In pochi secondi tutti si ricorderanno della privacy.E così cosa succederà? che i politici potranno avere la privacy ... e i cittadini potranno ancora venire spiati.Ovviamente sappiamo bene che non si tratta di problemi di terrorismo. Solo i SOLDI possono generare una pressione simile.Mi pare strano che l'industria dell'entertainment possa generare così tanto denaro da muovere questo tipo di potenza... ma probabilmente li sottovaluto.Hey! Dietro di te!!! UN alieno!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Facciamo il loro solito parallelo.
      - Scritto da:
      Normalmente che parallelo fa questa gente quando
      vuole mettere le mani sull'internet? Dice
      "internet non può essere un universo senza
      regole, differente dal mondo
      reale".

      bene: pensate nel mondo reale che cosa
      significherebbe questo: telecamere che penetrano
      violentemente nei tuoi muri, ovunque, in
      qualsiasi momento questi personaggi desiderino,
      in qualunque
      stanza.

      ora non si vengano a meravigliare se uno usa
      crittografia pesante
      ovunque!

      eh si, perchè se di base sai che è il tuo stesso
      governo, quello che dovrebbe volerti bene, a
      trattarti così, allora tu ti difendi anche
      così.


      Non solo telecamere che, come tentacoli di una
      immensa piovra automatizzata, penetrano nei muri
      delle nostre case, ma come persone che trapassano
      le porte o entrano in qualsiasi momento in
      qualsiasi stanza, guardano qualsiasi cosa,
      ascoltano qualsiasi cosa, REGISTRANO e
      TRASCRIVONO qualsiasi
      cosa.

      Non vedo l'ora che qualche hacker penetri nei
      sistemi di data retention governativi tedeschi e
      becchi delle registrazioni fatte su dei politici
      corrotti.

      In pochi secondi tutti si ricorderanno della
      privacy.

      E così cosa succederà? che i politici potranno
      avere la privacy ... e i cittadini potranno
      ancora venire
      spiati.


      Ovviamente sappiamo bene che non si tratta di
      problemi di terrorismo. Solo i SOLDI possono
      generare una pressione
      simile.e vedo che c'è da aggiungere altra roba, oggi:http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1804412&r=PI
  • Anonimo scrive:
    "in internet"
    accedere ad "hard disk" e "sistemi tecnologici" presenti in Internet fa un po' ridere.no?
    • Anonimo scrive:
      Re: "in internet"
      - Scritto da:
      accedere ad "hard disk" e "sistemi
      tecnologici" presenti in Internet fa un po'
      ridere.

      no?" Prestazioni non documentate " ti dice niente? :D
      • Anonimo scrive:
        Re: "in internet"
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        accedere ad "hard disk" e "sistemi

        tecnologici" presenti in Internet fa un po'

        ridere.



        no?

        " Prestazioni non documentate " ti dice
        niente?
        :DSi mi dice di non usare M$!e a te cosa ti dice? @^ @^
        • Anonimo scrive:
          Re: "in internet"
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          - Scritto da:


          accedere ad "hard disk" e "sistemi


          tecnologici" presenti in Internet fa un
          po'


          ridere.





          no?



          " Prestazioni non documentate " ti dice

          niente?

          :D

          Si mi dice di non usare M$!
          e a te cosa ti dice?
          @^ @^Di tenere il pinguino ad oltranza e di non aggiornare il firmware del router senza aver controllato :D(linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: "in internet"
            - Scritto da:
            Di tenere il pinguino ad oltranza e di non
            aggiornare il firmware del router senza aver
            controllato

            :D(linux)scollegati dalla rete che fai prima, stacca la batteria dal cell figo con la fotocamera.e sigillati in casa.Se no, il gLande Flagello ti può controllare. ! (anonimo)
  • Anonimo scrive:
    Mi sembra giusto
    Che ci sia qualcun altro oltre a zio Bill a guardare dentro i PC con Windows.W:-}
  • Anonimo scrive:
    E secondo loro io mi lascerei spiare?
    Si lo so qualcuno dirà che tanto loro possono, che posso mettere tutti i firewall che voglio che tanto loro entrano comunque ecc...Io invece non ne sarei così sicuro la tecnologia è uguale per tutti e come c'è l'hanno a disposizione loro posso avercela a disposizione pure io.Non sono mica padri eterni.
    • Anonimo scrive:
      Re: E secondo loro io mi lascerei spiare
      - Scritto da:
      Si lo so qualcuno dirà che tanto loro possono,
      che posso mettere tutti i firewall che voglio che
      tanto loro entrano comunque
      ecc...
      Io invece non ne sarei così sicuro la tecnologia
      è uguale per tutti e come c'è l'hanno a
      disposizione loro posso avercela a disposizione
      pure
      io.
      Non sono mica padri eterni.Senti, per favore, levati le dita dal naso quando digiti. Eppoi quel pullover cha hai addosso è tutto infeltrito. E pettinati i capelli!
      • Anonimo scrive:
        Re: E secondo loro io mi lascerei spiare
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Si lo so qualcuno dirà che tanto loro possono,

        che posso mettere tutti i firewall che voglio
        che

        tanto loro entrano comunque

        ecc...

        Io invece non ne sarei così sicuro la tecnologia

        è uguale per tutti e come c'è l'hanno a

        disposizione loro posso avercela a disposizione

        pure

        io.

        Non sono mica padri eterni.

        Senti, per favore, levati le dita dal naso quando
        digiti. Eppoi quel pullover cha hai addosso è
        tutto infeltrito. E pettinati i
        capelli!E tu smetti di mostrare la luna piena con la webcam :D[img]http://www.eirefirst.com/clipart/gifs/Leprechaun%20Mooning.gif[/img]
      • Anonimo scrive:
        Re: E secondo loro io mi lascerei spiare
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Si lo so qualcuno dirà che tanto loro possono,

        che posso mettere tutti i firewall che voglio
        che

        tanto loro entrano comunque

        ecc...

        Io invece non ne sarei così sicuro la tecnologia

        è uguale per tutti e come c'è l'hanno a

        disposizione loro posso avercela a disposizione

        pure

        io.

        Non sono mica padri eterni.

        Senti, per favore, levati le dita dal naso quando
        digiti. Eppoi quel pullover cha hai addosso è
        tutto infeltrito. E pettinati i
        capelli!Ma vai a dormire e torna nella fogna dalla quale sei usciito.
  • Anonimo scrive:
    Scusate ma dov'è la novità?
    un'altra finta notizia. roba vecchia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Scusate ma dov'è la novità?
      - Scritto da:
      un'altra finta notizia. roba vecchia.chi ha valutato "troll" accanto al mio commento (che chiunque sa quanto è vero) è un povero scemo
    • Anonimo scrive:
      Re: Scusate ma dov'è la novità?
      - Scritto da:
      un'altra finta notizia. roba vecchia.Censurate censurate... tanto è la verità e lo vede chiunque. Siete voi i troll
  • gianpietrone scrive:
    Re:In Germania sarà possib. spiare i PC
    Possibilissimo nella misura in cui riescono a valicare le protezioni che chi vuole savalguardare la sua Privacy metterà in atto. Che il Potere arrivasse ad usare la moderna tecnologia a suo uso per spiare i suoi sudditi, c'era da aspettarselo!! Non esiste la Morale per il Potere, non lotta mai, con armi pari il Potere. Questa volta però con l'avvento del Computer e delle moderne tecnologie di Rete, chiunque può combattere ad armi pari con il Potere; con un valore aggiunto però. il Popolo della Rete è mille volte più corposo e intelligente dei "SERVI DEL POTERE", ed inoltre ha dalla sua la giustificazione della protezione della Privacy. In sintesi dico ancora: il Potere spia e a sua volta viene spiato. Partita pari!!!
    • Anonimo scrive:
      Re:In Germania sarà possib. spiare i PC
      - Scritto da: gianpietrone
      Possibilissimo nella misura in cui riescono a
      valicare le protezioni che chi vuole
      savalguardare la sua Privacy metterà in atto. Che
      il Potere arrivasse ad usare la moderna
      tecnologia a suo uso per spiare i suoi sudditi,
      c'era da aspettarselo!! Non esiste la Morale per
      il Potere, non lotta mai, con armi pari il
      Potere. Questa volta però con l'avvento del
      Computer e delle moderne tecnologie di Rete,
      chiunque può combattere ad armi pari con il
      Potere; con un valore aggiunto però. il Popolo
      della Rete è mille volte più corposo e
      intelligente dei "SERVI DEL POTERE", ed inoltre
      ha dalla sua la giustificazione della protezione
      della Privacy. In sintesi dico ancora: il Potere
      spia e a sua volta viene spiato. Partita
      pari!!!giancoglione
    • Anonimo scrive:
      Re:In Germania sarà possib. spiare i PC
      - Scritto da: gianpietrone
      Possibilissimo nella misura in cui riescono a
      valicare le protezioni che chi vuole
      savalguardare la sua Privacy metterà in atto. Che
      il Potere arrivasse ad usare la moderna
      tecnologia a suo uso per spiare i suoi sudditi,
      c'era da aspettarselo!! Non esiste la Morale per
      il Potere, non lotta mai, con armi pari il
      Potere. Questa volta però con l'avvento del
      Computer e delle moderne tecnologie di Rete,
      chiunque può combattere ad armi pari con il
      Potere; con un valore aggiunto però. il Popolo
      della Rete è mille volte più corposo e
      intelligente dei "SERVI DEL POTERE", ed inoltre
      ha dalla sua la giustificazione della protezione
      della Privacy. In sintesi dico ancora: il Potere
      spia e a sua volta viene spiato. Partita
      pari!!!T-1000 wAphanku1o
  • Angelone scrive:
    legge per la privacy
    questi con la privacy ci si sciaquano le palle...complimenti!
    • Anonimo scrive:
      Re: legge per la privacy
      - Scritto da: Angelone
      questi con la privacy ci si sciaquano le palle...

      complimenti!assolutamente indispensabile il tuo acuto commento. come faremmo senza la tua saggezza su questo forum?
      • Anonimo scrive:
        Re: legge per la privacy
        - Scritto da:

        - Scritto da: Angelone

        questi con la privacy ci si sciaquano le
        palle...



        complimenti!

        assolutamente indispensabile il tuo acuto
        commento. come faremmo senza la tua saggezza su
        questo
        forum?Se non ti interessa non rispondi. Ecco come si fa.
        • Anonimo scrive:
          Re: legge per la privacy
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da: Angelone


          questi con la privacy ci si sciaquano le

          palle...





          complimenti!



          assolutamente indispensabile il tuo acuto

          commento. come faremmo senza la tua saggezza su

          questo

          forum?


          Se non ti interessa non rispondi. Ecco come si fa.no, preferisco ridicolizzarti
  • Anonimo scrive:
    PC = Internet ?
    Ma sono così sicuri che tutti i pc saranno connessi ad internet ? senza firewall vari ? e soprattutto che i terroristi alla luce di questo si serviranno di internet per fare i propri comodi ?mah...E pure in italia non è che siamo messi meglio... 800 regole per gli internet point che stanno scomparendo per la responsabilità che gli si sta assegnando, e poi basta che compri un portatile da 500 euro e ti metti in mezzo alla selva di reti wi-fi aperte e sei su internet anche graits...E certo che bin laden va all'internet point a fare danno...
    • Anonimo scrive:
      Re: PC = Internet ?
      - Scritto da:
      Ma sono così sicuri che tutti i pc saranno
      connessi ad internet ? senza firewall vari ? e
      soprattutto che i terroristi alla luce di questo
      si serviranno di internet per fare i propri
      comodi
      ?

      mah...

      E pure in italia non è che siamo messi meglio...
      800 regole per gli internet point che stanno
      scomparendo per la responsabilità che gli si sta
      assegnando, e poi basta che compri un portatile
      da 500 euro e ti metti in mezzo alla selva di
      reti wi-fi aperte e sei su internet anche
      graits...
      E certo che bin laden va all'internet point a
      fare
      danno...nemmeno tu sei convinto di quel che dici.
    • Anonimo scrive:
      Re: PC = Internet ?
      Infatti... poi se hanno delle informazioni da nascondere usano sicuramente dei sistemi crittografici molto complessi e variabili.Mi preoccupo invece per la privacy, a mio avviso sembra che stia divenendo molto cara.
    • Anonimo scrive:
      Re: PC = Internet ?
      E' la solita vecchia storia. Ci credete ? Figuriamoci se l'alto profilo,anche tecnologico,di alquaeda consente a quei terroristi di cadere in queste trappolucce... No no.. Il fatto è un altro. Utilizzano queste scuse per poter controllare e schedare i cittadini.... Specie in Germania dove la censura politica è indecentemente elevata. Mi ricordo di un tizio, in Germania, che è finito in galera perché sulla sua pagina web aveva inserito un link ad un sito che conteneva la versione originale dell'inno tedesco (quello usato anche durante il periodo del III Reich ma non solo)..Roba da matti... si va verso un mondo sempre più censurato.
    • Anonimo scrive:
      Re: PC = Internet ?
      quasi
  • Anonimo scrive:
    Terrorismo eh?
    ma la smettono di usarlo come scusa a tutto? Cos'e', meglio un futuro alla 1984 ???ma andate a fare in culo, stronzi!
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Terrorismo eh?
      - Scritto da:
      ma la smettono di usarlo come scusa a tutto?
      Cos'e', meglio un futuro alla 1984
      ???

      ma andate a fare in culo, stronzi!C'è bisogno di una bella rivolta, di quelle serie... di quelle in cui cadono delle teste (e non sto parlando in senso metaforico)... poi torneranno in riga. La libertà la si deve difendere, sempre, con le unghie e con i denti... altrimenti te la erodono... siamo per esempio uno dei pochi Stati in cui per aprire un CyberCafé c'è bisogno del permesso della questura e bisogna fotocopiare i documenti dei naviganti.Piano piano, con questa o quella scusa, stanno piazzando telecamere in ogni dove, pretendono di avere accesso ad anni e anni di nostri scritti, pretendono di loggarci per 2 anni _PREVENTIVAMENTE_ e senza aver commesso crimine alcuno attraverso i log degli ISP... cosa si sta aspettando ancora prima di agire?
      • Alucard scrive:
        Re: Terrorismo eh?
        - Scritto da: Wakko Warner

        - Scritto da:

        ma la smettono di usarlo come scusa a tutto?

        Cos'e', meglio un futuro alla 1984

        ???



        ma andate a fare in culo, stronzi!

        C'è bisogno di una bella rivolta, di quelle
        serie... di quelle in cui cadono delle teste (e
        non sto parlando in senso metaforico)... poi
        torneranno in riga. La libertà la si deve
        difendere, sempre, con le unghie e con i denti...
        altrimenti te la erodono... siamo per esempio uno
        dei pochi Stati in cui per aprire un CyberCafé
        c'è bisogno del permesso della questura e bisogna
        fotocopiare i documenti dei
        naviganti.
        Piano piano, con questa o quella scusa, stanno
        piazzando telecamere in ogni dove, pretendono di
        avere accesso ad anni e anni di nostri scritti,
        pretendono di loggarci per 2 anni
        _PREVENTIVAMENTE_ e senza aver commesso crimine
        alcuno attraverso i log degli ISP... cosa si sta
        aspettando ancora prima di
        agire?Stiamo aspettando che la gente cresca e smetta di pensare "finchè posso giocare a UT non alzo il culo" :
      • Anonimo scrive:
        Re: Terrorismo eh?
        - Scritto da: Wakko Warner

        - Scritto da:

        ma la smettono di usarlo come scusa a tutto?

        Cos'e', meglio un futuro alla 1984

        ???



        ma andate a fare in culo, stronzi!

        C'è bisogno di una bella rivolta, di quelle
        serie... di quelle in cui cadono delle teste (e
        non sto parlando in senso metaforico)... poi
        torneranno in riga. La libertà la si deve
        difendere, sempre, con le unghie e con i denti...
        altrimenti te la erodono... siamo per esempio uno
        dei pochi Stati in cui per aprire un CyberCafé
        c'è bisogno del permesso della questura e bisogna
        fotocopiare i documenti dei
        naviganti.
        Piano piano, con questa o quella scusa, stanno
        piazzando telecamere in ogni dove, pretendono di
        avere accesso ad anni e anni di nostri scritti,
        pretendono di loggarci per 2 anni
        _PREVENTIVAMENTE_ e senza aver commesso crimine
        alcuno attraverso i log degli ISP... cosa si sta
        aspettando ancora prima di
        agire?Questa è disperazione. Vogliono soffocare tutti i riottosi che possono minare i loro ultimi anni di controllo, in modo che, qualora questi spariscano, prima della loro morte, possano piazzare qualche altro macellaio. Peccato che non sia così.
      • Madder scrive:
        Re: Terrorismo eh?
        Il buon Pareto parlava del rapporto ricchezza/persone=80/20: l'80% della ricchezza è in mano al 20% delle persone. Sempre secondo Pareto, andare oltre questo rapporto porterebbe a disordini sociali. Difficile avere dati precisi, ma si sospetta che ai giorni nostri ci si stia avvicinando al 90/10.La rivoluzione non sarà (solo) informatica. madder
  • Anonimo scrive:
    Perché non una telecamera in ogni casa?
    e magari anche un microfono, sarebbe un importante strumento contro il terrorismo, no?[img]http://www.editing.org.uk/tanis/prisoner.jpg[/img]
    • Alucard scrive:
      Re: Perché non una telecamera in ogni ca
      - Scritto da:
      e magari anche un microfono, sarebbe un
      importante strumento contro il terrorismo,
      no?
      [img]http://www.editing.org.uk/tanis/prisoner.jpg[Adoro quella serie TV :$Cmq posso almeno chiedere di mettere la telecamera in modo che non punti al pc? No perché alcune volte... ho bisogno di una certa privacy :$
    • Anonimo scrive:
      Re: Perché non una telecamera in ogni ca
      - Scritto da:
      e magari anche un microfono, sarebbe un
      importante strumento contro il terrorismo,
      no?
      [img]http://images.google.it/images?q=tbn:4tSiKClua_8BbM:http://www.gibbone.net/img/rottura_di_cazzo.jpg[
    • Giambo scrive:
      Re: Perché non una telecamera in ogni ca
      - Scritto da:
      e magari anche un microfono, sarebbe un
      importante strumento contro il terrorismo,
      no?Sei ancora troppo blando ! Il terrorismo e' la vera minaccia di questo secolo ! Quante persone sono morte a causa del terrorismo in Germania ? E' la causa prima di morte dopo infarto, tumore, suicidio, incidente stradale, fulmine, meteorite, peste bubbonica, ...Io dico: Rinchiudiamo tutta la popolazione in prigione, solo cosi' siamo sicuri di avere sotto chiave il 100% dei terroristi !
      • Anonimo scrive:
        Re: Perché non una telecamera in ogni ca
        Giambo!!!che piacere risentirti...in questo forum siamo completamente OT, ma visto che eviti accuratamente ogni forum al riguardo, volevo sapere cosa te ne farai della tua musica comprata su allofmp3, ora che è stato formalmente dichiarato illegale... se sei di parola la butti tutta... farai davvero così? Mah....Bye bye
        • Giambo scrive:
          Re: Perché non una telecamera in ogni ca
          - Scritto da:
          volevo sapere cosa te ne farai della tua musica
          comprata su allofmp3, ora che è stato formalmente
          dichiarato illegale...Questa notizia me la sono persa ... Avresti qualche link ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Perché non una telecamera in ogni ca
            - Scritto da: Giambo

            - Scritto da:


            volevo sapere cosa te ne farai della tua musica

            comprata su allofmp3, ora che è stato
            formalmente

            dichiarato illegale...

            Questa notizia me la sono persa ... Avresti
            qualche link
            ?se ne parla ovunque, anche su PI... (guardacaso le carte di credito più "accreditate" non accettano più transizioni provenienti da lì)
          • Giambo scrive:
            Re: Perché non una telecamera in ogni ca
            - Scritto da:

            Questa notizia me la sono persa ... Avresti

            qualche link

            ?

            se ne parla ovunque, anche su PI... (guardacaso
            le carte di credito più "accreditate" non
            accettano più transizioni provenienti da
            lì)Sara', ma io non ho letto da nessuna parte che allofmp3 su suolo elvetico e' illegale, se sei cosi' gentile da aiutarmi :) ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Perché non una telecamera in ogni ca
            - Scritto da: Giambo
            Sara', ma io non ho letto da nessuna parte che
            allofmp3 su suolo elvetico e' illegale, se sei
            cosi' gentile da aiutarmi :)
            ...http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1708715http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1722107http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1790067
          • Giambo scrive:
            Re: Perché non una telecamera in ogni ca
            - Scritto da:

            Sara', ma io non ho letto da nessuna parte che

            allofmp3 su suolo elvetico e' illegale, se sei

            cosi' gentile da aiutarmi :)

            ...

            http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1708715IFPI ?!? E che me ne frega a me di cosa dice l'IFPI :D ? Non hanno legislazione qui !
            http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1722107Danimarca ?!? E che me ne frega a me di cosa fanno in Danimarca :D ? Non hanno legislazione qui !
            http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1790067USA ?!? E che me ne frega a me di cosa fanno in USA :D ? Non hanno legislazione qui !Bene, allofmp3 non e' illegale su suolo elvetico, posso continuare ad utilizzarlo :) !
          • Anonimo scrive:
            Re: Perché non una telecamera in ogni ca
            - Scritto da: Giambo
            Bene, allofmp3 non e' illegale su suolo elvetico,Fai finta di non capire... ma non è un problema, allunghi solo la tua sofferenza. Cit: "...nomina in questo senso esplicitamente AllofMp3.com quale esempio di sito da chiudere. Non solo: le società di raccolta dei diritti, in particolare la ROMS con cui lo stesso AllofMp3.com ha un accordo di licenza, non potranno più operare come han fatto finora e cioè senza il consenso esplicito dei detentori dei diritti. Una nota molto significativa: le major hanno da tempo rifiutato qualsiasi intesa con ROMS per evitare qualsiasi legittimazione di AllofMp3.com e simili"In sostanza la ROMS non ha alcun accordo con le majors, e quindi allofmp3 non ha alcun diritto di vendere. E' come se tu, domani, fondi una società alternativa alla SIAE che si propone di fare lo stesso lavoro ma senza stringere alcun accordo con le major. Nessuno può vendere musica appoggiandosi a te
            posso continuare ad utilizzarlo :)Sarà dura visto che non ti verranno accettate le carte di credito
          • Giambo scrive:
            Re: Perché non una telecamera in ogni ca
            - Scritto da:
            Cit: "...nomina in questo senso esplicitamenteSe tu avessi letto quel che hai postato, avresti capito che e' solo una richiesta da parte dell'Ufficio del commercio americano verso la Russia. Inoltre c'e' tempo fino a Giugno per vedere se la Russia accettera' o meno.Nel frattempo io continua a utilizzare allofmp3 nel pieno della legalita' :)
            In sostanza la ROMS non ha alcun accordo con le
            majors, e quindi allofmp3 non ha alcun diritto di
            vendere.Questo e' quello che dice una parte. L'altra (allofmp3) sostiene il contrario. Hai letto le FAQ sul sito ? Come ribatti alle loro osservazioni sulla legalita' ?
            Sarà dura visto che non ti verranno accettate le
            carte di
            creditoSettimana scorsa ho acquistato "Paranoid" dei Black Sabbath e ho pagato con Mastercard. Nessun problema :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Perché non una telecamera in ogni ca
            - Scritto da: Giambo

            - Scritto da:


            Cit: "...nomina in questo senso esplicitamente

            Se tu avessi letto quel che hai postato, avresti
            capito che e' solo una richiesta da parte
            dell'Ufficio del commercio americano verso la
            Russia. certo... pena l'esclusione dal WTO... secondo te come va a finire?
            Inoltre c'e' tempo fino a Giugno per
            vedere se la Russia accettera' o
            meno.
            Nel frattempo io continua a utilizzare allofmp3
            nel pieno della legalita'
            :)No: non è nella legalità, perché in ogni caso la ROMS non ha alcun accordo con le major

            In sostanza la ROMS non ha alcun accordo con le

            majors, e quindi allofmp3 non ha alcun diritto
            di

            vendere.

            Questo e' quello che dice una parte. L'altra
            (allofmp3) sostiene il contrario.allofmp3 è escusa da questa questione: allofmp3 ha un accordo con ROMS, e dal suo punto di vista potrebbe anche essere a posto, ma siccome ROMS non ha accordi con le major, di riflesso anche allofmp3 (non per colpa sua) non è legale
            Hai letto le
            FAQ sul sito ?quelle che dicono che "tu" acquirente devi preoccuparti di verificare se quello che acquisti è legale nel tuo paese?

            Sarà dura visto che non ti verranno accettate le

            carte di

            credito

            Settimana scorsa ho acquistato "Paranoid" dei
            Black Sabbath e ho pagato con Mastercard. Nessun
            problema
            :)certo... provaci oggi
          • Giambo scrive:
            Re: Perché non una telecamera in ogni ca
            - Scritto da:

            Se tu avessi letto quel che hai postato, avresti

            capito che e' solo una richiesta da parte

            dell'Ufficio del commercio americano verso la

            Russia.

            certo... pena l'esclusione dal WTO... secondo te
            come va a
            finire?Probabilmente la Russia cedera'.

            Nel frattempo io continua a utilizzare allofmp3

            nel pieno della legalita'

            :)

            No: non è nella legalità, perché in ogni caso la
            ROMS non ha alcun accordo con le
            majorAllofmp3 la pensa diversamente ... vedremo ...

            Hai letto le

            FAQ sul sito ?

            quelle che dicono che "tu" acquirente devi
            preoccuparti di verificare se quello che acquisti
            è legale nel tuo
            paese?Esattamente. E non pare che nel mio sia illegale.


            Sarà dura visto che non ti verranno accettate
            le


            carte di


            credito



            Settimana scorsa ho acquistato "Paranoid" dei

            Black Sabbath e ho pagato con Mastercard. Nessun

            problema

            :)

            certo... provaci oggiFatto:U2U218 Singles | 1 song from 19Price: $0.28, Size: 10.1 Mb:)
          • Anonimo scrive:
            Re: Perché non una telecamera in ogni ca
            - Scritto da: Giambo


            Se tu avessi letto quel che hai postato, avresti


            capito che e' solo una richiesta da parte


            dell'Ufficio del commercio americano verso la


            Russia.



            certo... pena l'esclusione dal WTO... secondo te

            come va a finire?

            Probabilmente la Russia cedera'.Non è questione di "cedere", ma riconoscere ufficialmente che certe pratiche vanno contro le leggi di mercato


            Nel frattempo io continua a utilizzare allofmp3


            nel pieno della legalita'


            :)



            No: non è nella legalità, perché in ogni caso la

            ROMS non ha alcun accordo con le

            major

            Allofmp3 la pensa diversamente ... vedremo ...quello che pensa allofmp3 è irrilevante, visto che la questione è tra ROMS e le majorsin ogni caso stai chiedendo all'oste se il vino è buono... ci mancherebbe pure che diano cntro se stessi...


            Hai letto le


            FAQ sul sito ?



            quelle che dicono che "tu" acquirente devi

            preoccuparti di verificare se quello che acquisti

            è legale nel tuo paese?

            Esattamente. E non pare che nel mio sia illegale.ah si? in Italia è legale possedere musica coperta dal diritto d'autore, sulla quale non si sono pagati i corrispondenti diritti d'ascolto?
          • Giambo scrive:
            Re: Perché non una telecamera in ogni ca
            - Scritto da:


            certo... pena l'esclusione dal WTO... secondo
            te


            come va a finire?



            Probabilmente la Russia cedera'.

            Non è questione di "cedere", ma riconoscere
            ufficialmente che certe pratiche vanno contro le
            leggi di
            mercatoLe leggi di mercato hanno la precedenza sulle leggi di uno stato sovrano ?



            Hai letto le



            FAQ sul sito ?





            quelle che dicono che "tu" acquirente devi


            preoccuparti di verificare se quello che
            acquisti


            è legale nel tuo paese?



            Esattamente. E non pare che nel mio sia
            illegale.

            ah si? in Italia è legale possedere musica
            coperta dal diritto d'autore, sulla quale non si
            sono pagati i corrispondenti diritti
            d'ascolto?E' irrilevante, dato che non sono italiano :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Perché non una telecamera in ogni ca
            - Scritto da: Giambo

            Non è questione di "cedere", ma riconoscere

            ufficialmente che certe pratiche vanno contro le

            leggi di

            mercato

            Le leggi di mercato hanno la precedenza sulle
            leggi di uno stato sovrano ?OK, ho usato un'espressione poco felice.Intendo dire che ci sono anche leggi fatte per consentire un corretto mercato. Se io detengo il diritto d'autore di un'opera poso decidere a chi concedere il diritto di rivenderla: se non ti concedo il diritto tu non puoi venderla... mi pare palese... se le major non concedono i diritti alla ROMS, chiunque faccia accordi con la ROMS per vendere è nel torto!!!"ROMS non ha mandato dei detentori dei diritti internazionali a fornire licenze a siti dentro o fuori dalla Russia", tantopiù che ROMS è stata èespulsa nel 2004 dalla CISAC, l'organizzazione che cura gli interessi dei detentori del diritto d'autore in tutto il Mondo."Stando alle leggi sul diritto d'autore di pressoché qualsiasi paese al mondo ivi inclusa la Russia, è illegale distribuire musica senza il permesso dei detentori dei diritti".Se neghi questo, sei palesemente in errore...

            ah si? in Italia è legale possedere musica

            coperta dal diritto d'autore, sulla quale non si

            sono pagati i corrispondenti diritti

            d'ascolto?

            E' irrilevante, dato che non sono italiano :)Il fatto che tu non sia italiano è irrilevante se vivi in Italia. Se anche non vivi in Italia, difficilmente il paese in cui vivi avrà una legislazione diffrente in merito
          • Giambo scrive:
            Re: Perché non una telecamera in ogni ca
            - Scritto da:


            Non è questione di "cedere", ma riconoscere


            ufficialmente che certe pratiche vanno contro
            le


            leggi di


            mercato



            Le leggi di mercato hanno la precedenza sulle

            leggi di uno stato sovrano ?

            OK, ho usato un'espressione poco felice.Decisamente :)
            Intendo dire che ci sono anche leggi fatte per
            consentire un corretto mercato.Ma queste non hanno la precedenza sulle leggi di uno strato sovrano. Se la legge russa permette di fare quel che fa' allofmp3 e ROMS, allora non c'e' nulla di illegale. Infatti la chiusura del sito giunge con accordo internazionale, non per vie legali.

            E' irrilevante, dato che non sono italiano :)

            Il fatto che tu non sia italiano è irrilevante se
            vivi in Italia. Se anche non vivi in Italia,
            difficilmente il paese in cui vivi avrà una
            legislazione diffrente in
            meritoCe l'ha, invece :)Non e' reato scaricare materiale protetto da (c) per uso personale. E' reato fornirlo senza il consenso del detentore del (c).
          • Anonimo scrive:
            Re: Perché non una telecamera in ogni ca
            Complimenti al taglio... se la metti così è inutile discutere con te
          • Giambo scrive:
            Re: Perché non una telecamera in ogni ca
            - Scritto da:
            Complimenti al taglio... se la metti così è
            inutile discutere con
            teVedo che hai risposto in maniera esauriente a tutte le mie osservazioni ... hai ragione te, mi hai convinto (rotfl) !
  • MUHAHAHAHAHAHAH scrive:
    Notizia semiseria
    Piu o meno è come mettere una telecamera in casa delle persone , che l'autorità governativa puo accendere quando esistono i presupposti di un reato, o come quando diavolo vogliono!Mi sà molto di 1984-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 dicembre 2006 01.09-----------------------------------------------------------
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Notizia semiseria
      - Scritto da: MUHAHAHAHAHAHAH
      Piu o meno è come mettere una telecamera in casa
      delle persone , che l'autorità governativa puo
      accendere quando esistono i presupposti di un
      reato, o come quando diavolo
      vogliono!

      Mi sà molto di 1984Purtroppo il 1984 è passato da un pezzo... i teleschermi sono roba sorpassata... oggi usano il PC, la webcam e tutto il resto. :(Nemmeno in 1984 si prevedeva che avessero accesso a tutti i nostri scritti, a tutto quello che guardiamo e a tutto quello che scriviamo... l'avete notata anche voi poi la "guerra perenne" (verso i terroristi/pedofili/ecc) che serve a distrarre la massa e farle approvare le azioni di censura e di violazione della privacy?
      • MUHAHAHAHAHAHAH scrive:
        Re: Notizia semiseria

        l'avete notata anche voi poi la "guerra perenne"
        (verso i terroristi/pedofili/ecc) che serve a
        distrarre la massa e farle approvare le azioni di
        censura e di violazione della
        privacy?Concordo! Gli fanno paura e tante persone ci cascano
        • Anonimo scrive:
          Re: Notizia semiseria
          - Scritto da: MUHAHAHAHAHAHAH

          l'avete notata anche voi poi la "guerra perenne"

          (verso i terroristi/pedofili/ecc) che serve a

          distrarre la massa e farle approvare le azioni
          di

          censura e di violazione della

          privacy?

          Concordo! Gli fanno paura e tante persone ci
          cascanoNon e' questione di "cascarci", semplicemente c'e' chi fa delle leggi vessatorie e la gente non ha voce in capitolo...E poi la germania non ha nulla da invidiare all'italia : da noi se c'e' il "sospetto" possono piombarti in casa e sequestrare tutto, tenendo il materiale tutto il tempo che credono opportuno (lo fanno pure alle testate giornalistiche, ricordate il caso di Repubblica.it e del pc sequestrato al cronista ?)
  • Anonimo scrive:
    Non si rendono conto...
    ... di quello che potrebbe accadere se il sistema gli sfuggisse di mano...Questi sono pazzi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non si rendono conto...
      - Scritto da:
      ... di quello che potrebbe accadere se il sistema
      gli sfuggisse di
      mano...

      Questi sono pazzi.come telecom in italia? :D
    • EdGreen scrive:
      Re: Non si rendono conto...
      - Scritto da:
      ... di quello che potrebbe accadere se il sistema
      gli sfuggisse di
      mano...

      Questi sono pazzi.Il Sistema gli è già sfuggito di mano.Ora, è il Sistema che comanda!!
  • Anonimo scrive:
    E sui sistemi Open Source come faranno?
    Come pensano di poter entrare su sistemi Linux e simili, completamente Open Source?
    • Anonimo scrive:
      Re: E sui sistemi Open Source come faran
      - Scritto da:
      Come pensano di poter entrare su sistemi Linux e
      simili, completamente Open
      Source?senza problemi,vanno dal giudice e dicono, tizio non mi fa entrare.
      • Wakko Warner scrive:
        Re: E sui sistemi Open Source come faran
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Come pensano di poter entrare su sistemi Linux e

        simili, completamente Open

        Source?
        senza problemi,
        vanno dal giudice e dicono, tizio non mi fa
        entrare.Cioè più o meno così? (newbie)[img]http://redwing.hutman.net/~mreed/Assets/crybaby.jpg[/img]
      • Anonimo scrive:
        Re: E sui sistemi Open Source come faran
        - Scritto da:

        Come pensano di poter entrare su sistemi Linux e

        simili, completamente Open

        Source?
        senza problemi,
        vanno dal giudice e dicono, tizio non mi fa
        entrare.e poi?vanno da tizio e gli dicono "guarda che devi farti spiare", così lui che è stupido si fa spiare e si mette a spedire mail terroristiche per farsi arrestare...oppure arrestano di default chi non si fa spiare?e chi spedisce mail dagli internet café?mapperpiaere!!!!!se anche fosse tecnologicamente fattibile, nel momento in cui dovesse accadere una cosa simile i terroristi useranno altrio sistemi (ricordare i "pizzini" di un certo boss che ha vissuto per anni vicino a casa senza farsi scoprire?)
    • Anonimo scrive:
      Re: E sui sistemi Open Source come faran
      - Scritto da:
      Come pensano di poter entrare su sistemi Linux e
      simili, completamente Open
      Source?esattamente come fà un qualunque haker sfruttando le vulnerabilità del sistema.Per la cronaca neanche linux è invulnerabile
      • Anonimo scrive:
        Re: E sui sistemi Open Source come faran
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Come pensano di poter entrare su sistemi Linux e

        simili, completamente Open

        Source?
        esattamente come fà un qualunque haker sfruttando
        le vulnerabilità del
        sistema.
        Per la cronaca neanche linux è invulnerabileSi ok, lo so benissimo, ma:1 - le falle su sistemi open source non sono le stesse per tutti i sistemi1.a - Ogni distribuzione ha le sue personalizzazioni, le sue patch, le sue funzionalità o restrizioni aggiuntive;1.b - Per assurdo (ma nemmeno tanto) potrei averci messo io stesso una pezza (capita piuttosto spesso ormai);2 - i software opensource ci hanno abituato da sempre, a veder tappate le falle (dal momento della scoperta, ovviamente) in brevissimo tempo.Nell'articolo invece si fa capire che i "cybercop" (però mai ho visto un poliziotto vero infilarsi in casa di altri, senza regolari mandati e contromandati) faranno uso di trojan. Il trojan, così come spyware, virus e worm, su sistemi come Linux, non hanno semplicemente speranza di vita. Su sistemi come Linux, ci vogliono cose serie, come i rootkit. Ma non è proprio una sciocchezza da 5 minuti infilare un rootkit su un sistema Linux. Non è impossibile (esistono cattivi amministratori di sistema windows e cattivi amministratori di sistema *nix), ma farebbero prima a piombare a casa del sospetto con le armi spianate, piuttosto che tentare di spiarlo via PC.Non sarebbe male se la redazione di PI, riuscisse in qualche modo (interviste agli addetti ai lavori?) ad approfondire ulteriormente l'argomento. Anche da noi la PolPost fa indagini di questo tipo, ma non mi sembra arrivino (almeno ufficialmente) a tanto.
        • Anonimo scrive:
          Re: E sui sistemi Open Source come faran

          Si ok, lo so benissimo, ma:
          1 - le falle su sistemi open source non sono le
          stesse per tutti i
          sistemi
          1.a - Ogni distribuzione ha le sue
          personalizzazioni, le sue patch, le sue
          funzionalità o restrizioni
          aggiuntive;
          1.b - Per assurdo (ma nemmeno tanto) potrei
          averci messo io stesso una pezza (capita
          piuttosto spesso
          ormai);
          2 - i software opensource ci hanno abituato da
          sempre, a veder tappate le falle (dal momento
          della scoperta, ovviamente) in brevissimo
          tempo.

          Nell'articolo invece si fa capire che i
          "cybercop" (però mai ho visto un poliziotto vero
          infilarsi in casa di altri, senza regolari
          mandati e contromandati) faranno uso di trojan.
          Il trojan, così come spyware, virus e worm, su
          sistemi come Linux, non hanno semplicemente
          speranza di vita. Su sistemi come Linux, ci
          vogliono cose serie, come i rootkit. Ma non è
          proprio una sciocchezza da 5 minuti infilare un
          rootkit su un sistema Linux. Non è impossibile
          (esistono cattivi amministratori di sistema
          windows e cattivi amministratori di sistema
          *nix), ma farebbero prima a piombare a casa del
          sospetto con le armi spianate, piuttosto che
          tentare di spiarlo via
          PC.

          Non sarebbe male se la redazione di PI, riuscisse
          in qualche modo (interviste agli addetti ai
          lavori?) ad approfondire ulteriormente
          l'argomento. Anche da noi la PolPost fa indagini
          di questo tipo, ma non mi sembra arrivino (almeno
          ufficialmente) a
          tanto.tieni presente che le falle possono essere anche nei software che hai installato,per quato riguarda i virus,trojan,spy,ecc,ecc tieni presente che sono poco diffusi per linux solo perchè quando si colpisce win si fanno più vittime ma non credere che non si possano creare.
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da:

            Si ok, lo so benissimo, ma:

            1 - le falle su sistemi open source non sono le

            stesse per tutti i

            sistemi

            1.a - Ogni distribuzione ha le sue

            personalizzazioni, le sue patch, le sue

            funzionalità o restrizioni

            aggiuntive;

            1.b - Per assurdo (ma nemmeno tanto) potrei

            averci messo io stesso una pezza (capita

            piuttosto spesso

            ormai);

            2 - i software opensource ci hanno abituato da

            sempre, a veder tappate le falle (dal momento

            della scoperta, ovviamente) in brevissimo

            tempo.



            Nell'articolo invece si fa capire che i

            "cybercop" (però mai ho visto un poliziotto vero

            infilarsi in casa di altri, senza regolari

            mandati e contromandati) faranno uso di trojan.

            Il trojan, così come spyware, virus e worm, su

            sistemi come Linux, non hanno semplicemente

            speranza di vita. Su sistemi come Linux, ci

            vogliono cose serie, come i rootkit. Ma non è

            proprio una sciocchezza da 5 minuti infilare un

            rootkit su un sistema Linux. Non è impossibile

            (esistono cattivi amministratori di sistema

            windows e cattivi amministratori di sistema

            *nix), ma farebbero prima a piombare a casa del

            sospetto con le armi spianate, piuttosto che

            tentare di spiarlo via

            PC.



            Non sarebbe male se la redazione di PI,
            riuscisse

            in qualche modo (interviste agli addetti ai

            lavori?) ad approfondire ulteriormente

            l'argomento. Anche da noi la PolPost fa indagini

            di questo tipo, ma non mi sembra arrivino
            (almeno

            ufficialmente) a

            tanto.

            tieni presente che le falle possono essere anche
            nei software che hai installato,per quato
            riguarda i virus,trojan,spy,ecc,ecc tieni
            presente che sono poco diffusi per linux solo
            perchè quando si colpisce win si fanno più
            vittime ma non credere che non si possano
            creare.Si io comunque estendevo il discorso a tutti i software presenti in un sistema, non solo al cuore GNU/Linux. Inoltre, su Linux si installa software solo dai repository della propria distribuzione. Chiunque lo sa, e nessuno prenderebbe mai del codice di cui non ne conosce la provenienza e lo installerebbe sul proprio PC, e se proprio lo fa, prende i sorgenti dai siti ufficiali dei progetti, e mai da fonti inattendibili. Ovviamente il tutto sempre parlando di Linux (e simili).
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran

            Si io comunque estendevo il discorso a tutti i
            software presenti in un sistema, non solo al
            cuore GNU/Linux. Inoltre, su Linux si installasenti, ti do del tu non per confidenza ma per compassione, la tua tesi iniziale era giusta, hai detto tu che sei scemo, nessuno te lo aveva chiesto, quindi prima di dirne altre rifletti su quelle gia' dette.per gli altri, non date da mangiare al TROLL.
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da:

            Si io comunque estendevo il discorso a tutti i

            software presenti in un sistema, non solo al

            cuore GNU/Linux. Inoltre, su Linux si installa

            senti, ti do del tu non per confidenza ma per
            compassione, la tua tesi iniziale era giusta, hai
            detto tu che sei scemo, nessuno te lo aveva
            chiesto, quindi prima di dirne altre rifletti su
            quelle gia'
            dette.

            per gli altri, non date da mangiare al TROLL.1. Non sono il tipo che ha scritto "sarò scemo io..."2. Queste confidenze te le prendi con tuo fratello o con tue sorella, o con chi c####zo vuoi tu, ma non con me3. O argomenti le minchiate che dici o qua il TROLL sei solo e solamente TU!
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            Son d'accordo.
        • Anonimo scrive:
          Re: E sui sistemi Open Source come faran
          - Scritto da:
          1.a - Ogni distribuzione ha le sue
          personalizzazioni, le sue patch, le sue
          funzionalità o restrizioni
          aggiuntive;
          1.b - Per assurdo (ma nemmeno tanto) potrei
          averci messo io stesso una pezza (capita
          piuttosto spesso
          ormai);
          2 - i software opensource ci hanno abituato da
          sempre, a veder tappate le falle (dal momento
          della scoperta, ovviamente) in brevissimo
          tempo.dimentichi che un anonimo contributore dei progetti open può infilare la backdoor direttamente nel codice sorgente.Tu l'hai letto e, soprattutto, capito tutto?hai la certezza matematica che l'abbia fatto qualcun'altro?Ti fidi di questo qualcun'altro?
          • Giambo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da:
            dimentichi che un anonimo contributore dei
            progetti open può infilare la backdoor
            direttamente nel codice
            sorgente.E' vero, puo' capitare ovunque.Ci hanno gia' provato un paio di volte in codice open. Inutile dire che la reazione e' stata fulminea :)
            Tu l'hai letto e, soprattutto, capito tutto?Lo faccio spesso, e' il mio mestiere.E siccome so come funziona lo sviluppo software, so che la probabilita' che qualcuno controlli e spulci la patch scritta da un'altro e' molto alta.Se poi molta gente spulcia il codice, allora la probabilita' che venga "scrutinato" e' quasi del 100% :)
            hai la certezza matematica che l'abbia fatto
            qualcun'altro?la sicurezza al 100% non potrai mai averla
            Ti fidi di questo qualcun'altro?Se fosse solo uno forse no. Fortunatamente sono in molti che lo fanno. E il fatto che io possa farlo mi da un'enorme sicurezza.E' un po come avere le telecamere nel cesso: Tutti possono controllare quello che fai e questo e' gia' un forte deterrente :)
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            ..e non dimentichiamo che i repository affidabili sono verificati con la signature MD5.
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da: Giambo
            E' vero, puo' capitare ovunque.
            Ci hanno gia' provato un paio di volte in codice
            open. Inutile dire che la reazione e' stata
            fulminea
            :)E se ci avessero provato più di un paio di ovlte e tu non lo sai perchè nessuno se ne è accorto?

            Tu l'hai letto e, soprattutto, capito tutto?
            Lo faccio spesso, e' il mio mestiere.Cioè leggi tutto il codice sorgente dei programmi che hai installato?Ma sei serio?
            Se poi molta gente spulcia il codice, allora la
            probabilita' che venga "scrutinato" e' quasi del
            100%
            :)resta da vedere se è vero che in tanti spulciano *tutto* e se questi tanti non siano a loro volta finti spulciatori che dicono "tutto ok, tutto ok!"
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da:
            - Scritto da: Giambo


            E' vero, puo' capitare ovunque.

            Ci hanno gia' provato un paio di volte in codice

            open. Inutile dire che la reazione e' stata

            fulminea

            :)

            E se ci avessero provato più di un paio di ovlte
            e tu non lo sai perchè nessuno se ne è
            accorto?



            Tu l'hai letto e, soprattutto, capito tutto?


            Lo faccio spesso, e' il mio mestiere.

            Cioè leggi tutto il codice sorgente dei programmi
            che hai
            installato?
            Ma sei serio?



            Se poi molta gente spulcia il codice, allora la

            probabilita' che venga "scrutinato" e' quasi del

            100%

            :)

            resta da vedere se è vero che in tanti spulciano
            *tutto* e se questi tanti non siano a loro volta
            finti spulciatori che dicono "tutto ok, tutto
            ok!"

            Si e poi c'era... [img]http://tecknology.supereva.it/laveramarmotta2.gif[/img]
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da:
            Si e poi c'era...
            [img]http://tecknology.supereva.it/laveramarmotta2libero di restare con la testa sottoterra, caro mio.Gli interessi sono molto alti e queste cose sono perfettamente analoghe ad altre che accadono tutti i giorni nel mondo reale.
          • Giambo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da:
            libero di restare con la testa sottoterra, caro
            mio.
            Gli interessi sono molto alti e queste cose sono
            perfettamente analoghe ad altre che accadono
            tutti i giorni nel mondo
            reale.Rimane il fatto, innegabile, che "corrompere" decine (Centinaia ? Migliaia ?) di persone che hanno libero accesso al codice sorgente e' pressoche' impossibile :)
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da: Giambo
            Rimane il fatto, innegabile, che "corrompere"
            decine (Centinaia ? Migliaia ?) di persone che
            hanno libero accesso al codice sorgente e'
            pressoche' impossibile
            :)mica devono essere tutti corrotti... semplicemente non si accorgono di ciò che realmente fa il codice.p.s. se realmente ci fossero decine di persone che spulciano a destra e a manca, vorrei sapere come'è che Firefox, dopo svariate release, continua a crashare su una famosa pagina più volte riportata su PI.Evidentemente non sono così attenti come dici.
          • Giambo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da:

            Rimane il fatto, innegabile, che "corrompere"

            decine (Centinaia ? Migliaia ?) di persone che

            hanno libero accesso al codice sorgente e'

            pressoche' impossibile

            :)

            mica devono essere tutti corrotti...
            semplicemente non si accorgono di ciò che
            realmente fa il
            codice.Beh, la probabilita' che tutti gli sviluppatori incapaci siano concentrati proprio su quella parte di codice e' piuttosto bassa :)
            p.s. se realmente ci fossero decine di persone
            che spulciano a destra e a manca, vorrei sapere
            come'è che Firefox, dopo svariate release,
            continua a crashare su una famosa pagina più
            volte riportata su
            PI.Mi pare che il bug sia conosciuto, e' stato identificato. Se poi nessuno vuole o puo' correggerlo, e' un'altro discorso.Ora stiamo parlando di cose ben piu' gravi di una pagina "malformata" che fa' crashare un browser. Stiamo parlando della facilita' di inserire codice "maligno" in un prodotto closed rispetto ad un prodotto open.
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da: Giambo
            Beh, la probabilita' che tutti gli sviluppatori
            incapaci siano concentrati proprio su quella
            parte di codice e' piuttosto bassa
            :)Hai qualche statistica a supporto di questa tua affermazione?O devo credere ciecamente che ogni riga di codice è lette e compresa da mille persone?
            Mi pare che il bug sia conosciuto, e' stato
            identificato. Se poi nessuno vuole o puo'
            correggerlo, e' un'altro
            discorso.Se ci fossero state tante persone così attente come dici, il bug *NON CI SAREBBE STATO*Il che ocme sai è impossibile.Quindi è impossibile che il codice sorgente di una cosa grande come un OS e le sue tipiche applicazioni siano verificati a fondo come sostieni
          • Giambo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da:

            Beh, la probabilita' che tutti gli sviluppatori

            incapaci siano concentrati proprio su quella

            parte di codice e' piuttosto bassa

            :)

            Hai qualche statistica a supporto di questa tua
            affermazione?Solo buon senso, e qualche base di probabilistica ;)Ovviamente la probabilita' diminuisce in proporzione con il numero di persone che possono visionare il codice. Numero virtualmente molto grande nel caso di codice aperto.

            Mi pare che il bug sia conosciuto, e' stato

            identificato. Se poi nessuno vuole o puo'

            correggerlo, e' un'altro

            discorso.

            Se ci fossero state tante persone così attente
            come dici, il bug *NON CI SAREBBE
            STATO*Non ci sarebbe stato se il numero di persone fosse infinito. O se almeno una delle persone che ha visionato il codice fosse un'essere perfetto :)La sicurezza al 100%, come gia' detto, non si puo' avere. Pero' si puo' cercare di raggiungere un buon livello permettendo ad un grande numero di persone di controllare il lavoro svolto da altri.
            Quindi è impossibile che il codice sorgente di
            una cosa grande come un OS e le sue tipiche
            applicazioni siano verificati a fondo come
            sostieniMai sostenuto che sia possibile avere una sicurezza totale. Quel che sostengo e' che si puo' avere una buona sicurezza, una sicurezza migliore rispetto ad altri modelli di sviluppo.
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            Giambo!!!che piacere risentirti...in questo forum siamo completamente OT, ma visto che eviti accuratamente ogni forum al riguardo, volevo sapere cosa te ne farai della tua musica comprata su allofmp3, ora che è stato formalmente dichiarato illegale... se sei di parola la butti tutta... farai davvero così? Mah....Bye bye
          • Giambo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da:

            E' vero, puo' capitare ovunque.

            Ci hanno gia' provato un paio di volte in codice

            open. Inutile dire che la reazione e' stata

            fulminea

            :)

            E se ci avessero provato più di un paio di ovlte
            e tu non lo sai perchè nessuno se ne è
            accorto?Puo' essere. Lo sapremo solo se lo scopriranno.Per ora possiamo dire che il 100% dei tentativi e' andato a vuoto proprio grazie alla natura "open" del codice. Una cosa del genere forse non sarebbe successa in un modello "closed".


            Tu l'hai letto e, soprattutto, capito tutto?


            Lo faccio spesso, e' il mio mestiere.

            Cioè leggi tutto il codice sorgente dei programmi
            che hai
            installato?Delle librerie che uso quando sviluppo, gran parte si.

            Se poi molta gente spulcia il codice, allora la

            probabilita' che venga "scrutinato" e' quasi del

            100%

            :)

            resta da vedere se è vero che in tanti spulciano
            *tutto* e se questi tanti non siano a loro volta
            finti spulciatori che dicono "tutto ok, tutto
            ok!"Beh, se vuoi vedere una Grande Cospirazione, allora lasciati morire di fame perche' non puoi essere sicuro neanche della qualita' di quel che mangi :)Sempre seguendo questo esempio: Devo scegliere tra due omogeneizzati. Uno riporta sull'etichetta un bambino sorridente tra fiori e teletubbies danzanti. L'altro riporta la lista degli ingredienti, l'iter di produzione e l'indirizzo degli stabilimenti (Dove ognuno puo' recarsi per controllare la catena produttiva).Beh, credo che la scelta sia ovvia :)
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da: Giambo
            Puo' essere. Lo sapremo solo se lo scopriranno.
            Per ora possiamo dire che il 100% dei tentativi
            e' andato a vuoto Senza offesa (giuro), ma mi sembri ottuso.Se una cosa non è nota come puoi classificarla in una statistica?E' ovvio che il 100% delle backdoor che sono state scoperte, *SONO STATE SCOPERTE* è una tautologia.
            Delle librerie che uso quando sviluppo, gran
            parte
            si.Le *librerie* non sono tutto ciò che usi sul tuo OS e *gran parte* non è sufficiente, come ben dovresti sapere.

            resta da vedere se è vero che in tanti spulciano

            *tutto* e se questi tanti non siano a loro volta

            finti spulciatori che dicono "tutto ok, tutto

            ok!"

            Beh, se vuoi vedere una Grande Cospirazioneparli di Grande Cospirazione ma non capisci motlo del mondo reale.1) a pensare male ci si azzecca sempre2) gli interessi sono di gran lunga più alti rispetto a quelli che potrebbe avere una singola SH.Qui si parla di governi che in passato hanno fatto molto peggio.E nel caso dell'OS *TUTTI* i governi possono tnetare questo giochino.E non solo i governi, ma anche le organizzazioni criminali.
          • Giambo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da:

            Puo' essere. Lo sapremo solo se lo scopriranno.

            Per ora possiamo dire che il 100% dei tentativi

            e' andato a vuoto

            Senza offesa (giuro), ma mi sembri ottuso.
            Se una cosa non è nota come puoi classificarla in
            una
            statistica?
            E' ovvio che il 100% delle backdoor che sono
            state scoperte, *SONO STATE SCOPERTE* è una
            tautologia.Mi pareva di aver messo una faccina ... Ovvio che la mia voleva essere una simil-battuta, pero' di fatto le backdoor sono state scoperte "in tempo", nessuna e' passata dalle maglie degli "scrutatori".Cosa che non si puo' dire in molti altri casi (Sony ?)

            Delle librerie che uso quando sviluppo, gran

            parte

            si.

            Le *librerie* non sono tutto ciò che usi sul tuo
            OS e *gran parte* non è sufficiente, come ben
            dovresti
            sapere.Come gia' detto, la sicurezza al 100% non la posso avere, mi devo fidare di quelli che svolgono un lavoro simile al mio.Ma gia' il fatto che abbiano la possibilita' di farlo e' una sicurezza.

            Beh, se vuoi vedere una Grande Cospirazione

            parli di Grande Cospirazione ma non capisci motlo
            del mondo
            reale.
            1) a pensare male ci si azzecca sempreNo, non sempre. Spesso, forse.Questo non vuol dire che bisogna bersi qualsiasi fandonia solo perche' questo significherebbe "pensar male" e quindi azzeccarci :)
            2) gli interessi sono di gran lunga più alti
            rispetto a quelli che potrebbe avere una singola
            SH.Gli interessi si scontrano con la quasi totale impossibilita' di coordinare molti sviluppatori sparsi su tutto il globo e appartenenti a diverse realta' culturali al fine di raggiungere un solo traguardo "maligno".Come fanno ad assicurasi che io, Giambo, non dica nulla nel caso trovassi una backdoor infilata da qualche parte ?
            E nel caso dell'OS *TUTTI* i governi possono
            tnetare questo
            giochino.In certi casi possono avere piu' fortuna.Un governo norvegese puo' obbligare Opera a inserire una backdoor nel suo browser. Puo' fare lo stesso con Firefox ?La NSA puo' obbligare la Microsoft a inserire una backdoor in Vista. Puo' fare lo stesso con Linux ?
            E non solo i governi, ma anche le organizzazioni
            criminali.Per fortuna che possiamo controllare il codice, pensa se fosse closed ! Organizzazioni criminali potrebbero iniettare le loro "schifezze" e nessuno se ne accorgerebbe mai !
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da: Giambo
            pero' di
            fatto le backdoor sono state scoperte "in tempo"quelle che sono state scoperte. tautologicamente, sì.
            nessuna e' passata dalle maglie degli
            "scrutatori".falso.tutte quele che non sono state scoperte sono passate.tautologicamente, sì.
            Cosa che non si puo' dire in molti altri casi
            (Sony
            ?)Prendi proprio un caso in cui è stato scoperto e rimosso.Proprio non ti entra in testa.
            Come gia' detto, la sicurezza al 100% non la
            posso avereed è quello che sostengo. Punto.
            Questo non vuol dire che bisogna bersi qualsiasi
            fandonia solo perche' questo significherebbe
            "pensar male" e quindi azzeccarci
            :)trascura pure gli interessi inimmaginabili che ci sono dietro.

            2) gli interessi sono di gran lunga più alti

            rispetto a quelli che potrebbe avere una singola

            SH.

            Gli interessi si scontrano con la quasi totale
            impossibilita' di coordinare molti sviluppatori
            sparsi su tutto il globo e appartenenti a diverse
            realta' culturali al fine di raggiungere un solo
            traguardo
            "maligno".lol... il "modulo Backdoor" lo può aggiungere un singolo contributore.Un altro potrebbe far finta di averlo verificato.Punto.Vedi grossi problemi di risorse che un governo non possa sostenere?Dici che qualcuno glielo becca?Ok.Se ne fa una altro.
            Come fanno ad assicurasi che io, Giambo, non dica
            nulla nel caso trovassi una backdoor infilata da
            qualche parte
            ?se leggi sopra, vedi che non è necessario.
            In certi casi possono avere piu' fortuna.
            Un governo norvegese puo' obbligare Opera a
            inserire una backdoor nel suo browser. Puo' fare
            lo stesso con Firefox
            ?non ne ha bisogno, la introduce senza obbligare nessuno.
            La NSA puo' obbligare la Microsoft a inserire una
            backdoor in Vista. Puo' fare lo stesso con Linux
            ?non ne ha bisogno, la introduce senza obbligare nessuno.
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran


            La NSA puo' obbligare la Microsoft a inserire
            una

            backdoor in Vista. Puo' fare lo stesso con Linux

            ?

            non ne ha bisogno, la introduce senza obbligare
            nessuno.
            Cosa dici? e poi come fai a distribuire il Firefox con la backdoor? Modifichi il sito ufficiale senza dire niente a quelli di Mozilla?(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da:
            Cosa dici? e poi come fai a distribuire il
            Firefox con la backdoor? Modifichi il sito
            ufficiale senza dire niente a quelli di
            Mozilla?

            (rotfl)hai capito tutto, tu.Non sto neanche a spiegarti come si fa, ma è una banalità.
          • Giambo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da:

            Cosa dici? e poi come fai a distribuire il

            Firefox con la backdoor? Modifichi il sito

            ufficiale senza dire niente a quelli di

            Mozilla?



            (rotfl)

            hai capito tutto, tu.
            Non sto neanche a spiegarti come si fa, ma è una
            banalità.Fallo, e giuro qui davanti a tutti che ti daro' 10'000 (Diecimila) Euro.
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da: Giambo
            FalloEntri a far parte del team di sviluppo.Credi che un governo non possa pagare una persona per farlo?
            e giuro qui davanti a tutti che ti daro'
            10'000 (Diecimila)
            Euro.mandami il tuo indirizzo email che ti mando il mio numero di conto.
          • danieleMM scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran

            Entri a far parte del team di sviluppo.ho appena deciso di entrare a far parte del team di sviluppo di Oracle..solo che loro ancora non lo sanno..ma si.. gli metto dentro 2 backdoor al codice e viasei un po' leso?
            Credi che un governo non possa pagare una persona
            per
            farlo?credi che una qualunque azienda / team di sviluppo che vive di un progetto / impiega ore ed ore del proprio tempo permetterebbe a qualcuno di rovinarlo e rischiare di fargli perdere tutti i propri utenti?
          • Giambo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da:

            Fallo

            Entri a far parte del team di sviluppo.
            Credi che un governo non possa pagare una persona
            per
            farlo?Certamente, ma questo non vuol dire che la backdoor vada a finire poi nel "mainstream".

            e giuro qui davanti a tutti che ti daro'

            10'000 (Diecimila)

            Euro.

            mandami il tuo indirizzo email che ti mando il
            mio numero di
            conto.Contattami "privatamente" su PI, appena mi dimostrerai la backdoor ti spediro' i soldi.
          • Giambo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da:

            pero' di

            fatto le backdoor sono state scoperte "in tempo"

            quelle che sono state scoperte. tautologicamente,
            sì.Quando se ne scoprira' una nascosta da tempo, allora potremmo ridiscuterne.

            nessuna e' passata dalle maglie degli

            "scrutatori".

            falso.
            tutte quele che non sono state scoperte sono
            passate.Dal momento che non puoi quantificare il numero, posso affermare che siano zero. Sono pronto a ritrattare questa mia affermazione appena ne scoprirai una :)Nnel frattempo potrei inscenare una discussione sui presunti draghi sepolti nel tuo giardino ma non ancora scoperti :)

            Cosa che non si puo' dire in molti altri casi

            (Sony

            ?)

            Prendi proprio un caso in cui è stato scoperto e
            rimosso.Dopo diverso tempo che oramai era diffuso. Cosa non ancora successa nel caso in discussione.

            Questo non vuol dire che bisogna bersi qualsiasi

            fandonia solo perche' questo significherebbe

            "pensar male" e quindi azzeccarci

            :)

            trascura pure gli interessi inimmaginabili che ci
            sono
            dietro.Non li trascuro affatto, ma non vedo come questi interessi possano facilmente, come tu sostieni, andare a infilare backdoors in codice visionabile da chiunque.
            lol... il "modulo Backdoor" lo può aggiungere un
            singolo
            contributore.Chiaro, in qualsiasi software del mondo.
            Un altro potrebbe far finta di averlo verificato.Chi e' questo "altro" ? Chi ha deciso che solo lui controlla il codice ? Questo "altro" non potrei essere io ? Tu faresti una cosa cosi' stupida sapendo che chiunque puo' controllare il tuo lavoro ?E ancora: Non e' forse piu' probabile che una situazione del genere si verifichi all'interno di una ditta che mantiene il codice chiuso ? Una ditta che puo' essere messa sotto pressione da un governo, per esempio ?Tu non hai nessun controllo su chi spulcia il codice, il voler aggiungere una backdoor sperando di non venir scoperto sarebbe una mossa alquanto azzardata.

            In certi casi possono avere piu' fortuna.

            Un governo norvegese puo' obbligare Opera a

            inserire una backdoor nel suo browser. Puo' fare

            lo stesso con Firefox

            ?

            non ne ha bisogno, la introduce senza obbligare
            nessuno.Ma sei d'accordo che in questo caso la probabilita' che la backdoor venga scoperta e' piu' alta rispetto ad un codice chiuso dove pochi o nessuno "indipendente" puo' controllare ?

            La NSA puo' obbligare la Microsoft a inserire
            una

            backdoor in Vista. Puo' fare lo stesso con Linux

            ?

            non ne ha bisogno, la introduce senza obbligare
            nessuno.E tu credi veramente che nessuno controlli il codice in questione ? Che nessuno lo legga prima di accettarlo nel kernel ufficiale ? Che venga accettata qualsiasi patch, anche proveniente da john.smith@nsa.org :) ?No, non funziona cosi'. Una backdoor in Vista passerebbe probabilmente inosservata, la medesima nel kernel di Linux avrebbe vita molto ma molto ma molto piu' difficile.
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da: Giambo
            Quando se ne scoprira' una nascosta da tempo,
            allora potremmo
            ridiscuterne.sarà troppo tardi (cit.)

            falso.

            tutte quele che non sono state scoperte sono

            passate.

            Dal momento che non puoi quantificare il numero,
            posso affermare che siano zero. tu puoi affermare quello che vuoi, ma solo un pollo crederebbe che una statistica "per partito preso" sia attendibile.
            Sono pronto a
            ritrattare questa mia affermazione appena ne
            scoprirai una
            :)allora, sarà troppo tardi. (cit.)
            Non li trascuro affatto, ma non vedo come questi
            interessi possano facilmente, come tu sostieni,
            andare a infilare backdoors in codice visionabile
            da
            chiunque.basta che diano il loro 'contributo' al progetto.Se poi, glielo beccano, amen, ne faranno un altro con un'altra identità.Ti sembra difficile?

            lol... il "modulo Backdoor" lo può aggiungere un

            singolo

            contributore.

            Chiaro, in qualsiasi software del mondo.tu puoi aggiungermi una backdoor in notepad?Avanti fallo, vediamo se riesci a convincermi ad installare la tua versione.
            Chi e' questo "altro" ? un altro indipendente contributore del progetto.
            Chi ha deciso che solo
            lui controlla il codice ? nessuno, è solo una voce in capitolo.
            Questo "altro" non
            potrei essere io ? Tu faresti una cosa cosi'
            stupida sapendo che chiunque puo' controllare il
            tuo lavoro
            ?se ho motivazioni e risorse nonè uyna cosa stupida, semplicemente 'ci provano'.
            E ancora: Non e' forse piu' probabile che una
            situazione del genere si verifichi all'interno di
            una ditta che mantiene il codice chiuso ? è del tutto irrilevante, stiamo parlando del modello OS.Parlare di altre cose non aumenterà nè diminuirà la tua sicurezza
            No, non funziona cosi'. Una backdoor in Vista
            passerebbe probabilmente inosservata, la medesima
            nel kernel di Linux avrebbe vita molto ma molto
            ma molto piu'
            difficile.mica esiste solo il kernel. ci sono decine di componenti di contorno che vengono installate da tutti.Ma forse tu lavori solo con il kernel, il che spiega molte cose.
          • Giambo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da:

            Dal momento che non puoi quantificare il numero,

            posso affermare che siano zero.

            tu puoi affermare quello che vuoi, ma solo un
            pollo crederebbe che una statistica "per partito
            preso" sia
            attendibile.Non e' per partito preso, ma si basa su osservazioni. Non ne e' stata osservata nessuna possiamo ipotizzare che esistano ma restano mere ipotesi. Concretamente, il numero riportato e' zero.Ma forse tu puoi proporre un metodo migliore, magari azzardare pure una cifra ?

            Non li trascuro affatto, ma non vedo come questi

            interessi possano facilmente, come tu sostieni,

            andare a infilare backdoors in codice
            visionabile

            da

            chiunque.

            basta che diano il loro 'contributo' al progetto.
            Se poi, glielo beccano, amen, ne faranno un altro
            con un'altra
            identità.
            Ti sembra difficile?Difficile che la backdoor passi, si. Piu' difficile che in casi nei quali il codice e' chiuso, e' "segreto" e quindi visionabile solo da una ristretta cerchia di persone (Queste si facilmente identificabili e quindi anche corruttibili).


            lol... il "modulo Backdoor" lo può aggiungere
            un


            singolo


            contributore.



            Chiaro, in qualsiasi software del mondo.

            tu puoi aggiungermi una backdoor in notepad?Non lavoro per Microsoft. Potrei farlo sul codice per il quale lavoro io. Del resto di "backdoors" a scopo diagnostico ce ne sono gia' :)E se sono riusciti a inserire un simulatore di volo e un flipper in MSOffice, una backdoor e' cosa da nulla :)
            Avanti fallo, vediamo se riesci a convincermi ad
            installare la tua
            versione.Potrebbero averlo gia' fatto, e tu non hai modo di saperlo dato che il codice non e' visionabile.Ach, che brutta cosa :) ! Stai usando uno strumento del quale solo una ristrettissima cerchia di persone ha potuto prendere visione. Io non mi fiderei a mangiare un'omogeneizzato che non sia stato controllato da una ditta esterna e dipendente :)

            Chi e' questo "altro" ?

            un altro indipendente contributore del progetto.Uno solo ? E chi l'ha eletto "controllore" ? Chi ha definito il suo compito ? Perche' non potrebbero essere 10 o 20 persone ?

            Chi ha deciso che solo

            lui controlla il codice ?

            nessuno, è solo una voce in capitolo.Hai detto bene, e' solo una voce in capitolo. Come lui ce ne potrebbero essere molte alte che non si "piegano" al volere del tuo fantomatico governo. Ognuno e' libero di prendere il codice e controllare che non contenga cose sporche.

            Questo "altro" non

            potrei essere io ? Tu faresti una cosa cosi'

            stupida sapendo che chiunque puo' controllare il

            tuo lavoro

            ?

            se ho motivazioni e risorse nonè uyna cosa
            stupida, semplicemente 'ci
            provano'.Con la differenza che la probabilita' di riuscirci e' decisamente inferiore rispetto ad altri progetti "chiusi".E in piu', nel caso venissero scoperti, il danno di immagine derivante sarebbe non trascurabile (Vedi Echelon).No, decisamente non e' una buona idea :)

            E ancora: Non e' forse piu' probabile che una

            situazione del genere si verifichi all'interno
            di

            una ditta che mantiene il codice chiuso ?

            è del tutto irrilevante, stiamo parlando del
            modello
            OS.A dire il vero stavamo parlando del fatto che in altri modelli e' piu' probabile, quindi il modello OS e' quello relativamente piu' sicuro.
            mica esiste solo il kernel. ci sono decine di
            componenti di contorno che vengono installate da
            tutti.E pure visionate da tutti.
            Ma forse tu lavori solo con il kernel, il che
            spiega molte
            cose.Io lavoro in Java :)
          • danieleMM scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            lascia perdere che questo troll fa indigestione altrimentidopo che qualcuno ti viene a dire: mettimi una backdoor in notepad se ci riesciquando il discorso si incentra sul fatto che solo l'azienda produttrice (di notepad in questo caso) può fare una cosa del genere, e se lo fa tu non hai modo di scoprirlo..beh...fidati.. questo o non ha letto una parola di quello che hai detto o le ha lette ma soffre di pesanti disturbi dell'apprendimento o è in malafedeo più semplicemente è uno di quei simpaticoni che non sa ammettere di aver torto.. potrebbe essere un "buon" politico..
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da: Giambo
            - Scritto da:

            tu puoi affermare quello che vuoi, ma solo un

            pollo crederebbe che una statistica "per partito

            preso" sia

            attendibile.

            Non e' per partito preso, ma si basa su
            osservazioni.
            Non ne e' stata osservata nessunavisto che un backdoor non conosciuta si deve basare su delle non osservazioni per essere non conosciuta, sei fuori strada.
            possiamo ipotizzare che esistano ma restano mere
            ipotesi. tu le chiami mere ipotesi, io le chiamo vere probabilità, probabilità che crescono con l'interesse e con la potenza di chi le può rendere reali.E visto che si tratta di interessi estremi e potenze inimmaginabili, lascio a te la conseguenza.



            lol... il "modulo Backdoor" lo può
            aggiungere

            un



            singolo



            contributore.





            Chiaro, in qualsiasi software del mondo.



            tu puoi aggiungermi una backdoor in notepad?

            Non lavoro per Microsoft. Ohhh... vedi che l'hai trovata la differenza?Pul software OS *CHIUNQUE* può tentare di agigungere ciò che vuole.sul notepad solo m$.M$ sarà cattiva, ma non tanto quanto le mille organizzazioni criminali e gli stati canaglia (cit.)
            E se sono riusciti a inserire un simulatore di
            volo e un flipper in MSOffice, una backdoor e'
            cosa da nulla
            :)sì, hai ragione... il flipper ha dovuto combattere con firewall e routers e software di naalisi di rete per poter lanciare la pallina

            nessuno, è solo una voce in capitolo.

            Hai detto bene, e' solo una voce in capitolo.
            Come lui ce ne potrebbero essere molte alte potrebbero.oppure no.Questo è il punto.
            che
            non si "piegano" al volere del tuo fantomatico
            governo. fantomatico?Ma tu vivi nel mondo reale o credi che siano bravi solo a chiedere tasse i governi?C'è un'altra cosa che sanno fare bene.

            se ho motivazioni e risorse nonè uyna cosa

            stupida, semplicemente 'ci

            provano'.

            Con la differenza che la probabilita' di
            riuscirci e' decisamente inferiore rispetto ad
            altri progetti
            "chiusi".la differenza è che, per esempio, il governo cinese non può inserire backdoor su Opera, matre su firefox può provare a farlo qualsiasi governo o gruppo criminale.
            E in piu', nel caso venissero scoperti, il danno
            di immagine derivante sarebbe non trascurabile
            (Vedi
            Echelon).scoperto cosa?Scoprono che uno voleva mettere una backdoor.punto.
          • Giambo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da:

            possiamo ipotizzare che esistano ma restano mere

            ipotesi.

            tu le chiami mere ipotesi, io le chiamo vere
            probabilità, probabilità che crescono con
            l'interesse e con la potenza di chi le può
            rendere
            reali.Quando ne scoprirai una potrai dire di avere ragione. Per ora invece non hai nessuna prova a sostegno di questa tua ipotesi.Le tue congetture contro i fatti. Io punto sui fatti :)


            nessuno, è solo una voce in capitolo.



            Hai detto bene, e' solo una voce in capitolo.

            Come lui ce ne potrebbero essere molte alte

            potrebbero.
            oppure no.
            Questo è il punto.Non hai molto in chiaro come funziona lo sviluppo open source (E non solo). Nella stragrande maggioranza dei casi il codice non viene accettato a "scatola chiusa" ma viene vagliato da diverse persone. Nel caso dell'open source, potenzialmente da qualche miliardo :)

            che

            non si "piegano" al volere del tuo fantomatico

            governo.

            fantomatico?
            Ma tu vivi nel mondo reale o credi che siano
            bravi solo a chiedere tasse i
            governi?
            C'è un'altra cosa che sanno fare bene.Nascondere gli alieni di Roosvelt :) ?Comunque l'obiezione di fondo resiste: Come farebbe il tuo presunto ("Presunto" va' bene ?) a convincere un gruppo inomogeneo di sviluppatori a lavorare per lui ? Come fa' ad avere il controllo su eventuali nuovi sviluppatori che decidono di osservare il codice incriminato ?Non sarebbe piu' facile inserire la backdoor in un software "closed", non verificabile ?
            la differenza è che, per esempio, il governo
            cinese non può inserire backdoor su Opera, matre
            su firefox può provare a farlo qualsiasi governo
            o gruppo
            criminale.Puo' provare a farlo, e molto probabilmente fallira'.Il governo USA (Per fare un'esempio) puo' richiedere una backdoor su Oracle, e avere la probabilita' del 100% di riuscirci.La mafia puo' chiedere a skype di inserire una backdoor sull'omonimo programma (O costringere uno sviluppatore a farlo), e tu non hai nessuna possibilita' di controllare o di venirlo a sapere.Nessun controllo sul software. Pauroso, non trovi :) ?
          • tdimax scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da: Giambo

            Nessun controllo sul software. Pauroso, non trovi
            :)
            ?Qualche anno fa avrei risposto "non più di tanto"Oggi con tutto quello che sta capitando tra backdoor/crittografia/persecuzione p2p/pirateria/terrorismo, vedendo che i diritti civili dell'individuo non valgono più un cazz0, devo rispondere "Assolutamente si."
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da: Giambo
            Quando ne scoprirai una potrai dire di avere
            ragione.allora sarà troppo tardi (cit.)
            Le tue congetture contro i fatti. Io punto sui
            fatticerto.Nessuna meteorite ha mai distrutto la terra.Quindi il fatto è non è mai successol.quindi non potrà mai succedere.

            potrebbero.

            oppure no.

            Questo è il punto.

            Non hai molto in chiaro come funziona lo sviluppo
            open source (E non solo).certo.io, vero?
            Nella stragrande
            maggioranza dei casi stragrande?Sei ridicolo.stragrande non è tutti.Già qui abbiamo trovato un bel buco.
            Nel caso dell'open source,
            potenzialmente da qualche miliardo
            :)sei ridicolo.Non hai idea di quali competenze siano necessarie, se credi che qualche miliardo di persone siano in grado di fare un lavoro del genere.

            fantomatico?

            Ma tu vivi nel mondo reale o credi che siano

            bravi solo a chiedere tasse i

            governi?

            C'è un'altra cosa che sanno fare bene.

            Nascondere gli alieni di Roosvelt :) ?contninui a far finta di non capire.La chiudo qui.Tu continua a tenere la testa sotto terra, io ti consiglio qualche chilo di vaselina.
            Come
            farebbe il tuo presunto ("Presunto" va' bene ?) a
            convincere un gruppo inomogeneo di sviluppatori a
            lavorare per lui ? soldi?ricatti?Il progetto l'ha fatto partire il governo stesso e quindi tutti i membri originari dle progetto sono 'infiltrati'?Altre ed eventuali?
            Come fa' ad avere il controllo
            su eventuali nuovi sviluppatori che decidono di
            osservare il codice incriminato
            ?non può.Ma tu continui a credere che un tentativo del genere debba avere il 100% di successo.Loro ci possono provare quante volte vogliono.
            Non sarebbe piu' facile inserire la backdoor in
            un software "closed", non verificabile
            ?oh, mai sei fissato!non c'entra un cazzo.E comunque su notepad tu non puoi aggiungere righe di codice, mentre io (e altri miliardi di persone per citare qualcuno) posso aggiungerle a VI, chiaro?
          • Giambo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da:

            Le tue congetture contro i fatti. Io punto sui

            fatti

            certo.
            Nessuna meteorite ha mai distrutto la terra.
            Quindi il fatto è non è mai successol.
            quindi non potrà mai succedere.A me pareva che tu affermassi che e' gia' successo. Cosa che non puoi affermare.Comunque e' un buon paragone: La probabilita' e' piu' o meno la medesima ;)

            Non hai molto in chiaro come funziona lo
            sviluppo

            open source (E non solo).

            certo.
            io, vero?Mi pare proprio di si.

            Nella stragrande

            maggioranza dei casi

            stragrande?
            Sei ridicolo.
            stragrande non è tutti.
            Già qui abbiamo trovato un bel buco.Non ho mai affermato che la probabilita' e' nulla. Sto sostenendo (Ma mi pare che tu abbia difficolta' a capirlo) che la probabilita' e' minore rispetto ad altri modelli di sviluppo.Almeno questo ti e' chiaro ?

            Come

            farebbe il tuo presunto ("Presunto" va' bene ?)
            a

            convincere un gruppo inomogeneo di sviluppatori
            a

            lavorare per lui ?

            soldi?
            ricatti?Ripeto l'esempio: Come potrebbe il governo del Turmekistan convincere due sviluppatori indiani, uno islandese, tre statunitensi e un'australiano a inserire una backdoor che favorisca il suo governo ? Contatta gli sviluppatori via Email e li minaccia di morte (rotfl) ?E una volta che la backdoor e' stata inserita, come fa' ad assicurasi che non venga scoperta prima della prossima release del prodotto, quando il codice e' visionabile da tutti ?
            Il progetto l'ha fatto partire il governo stesso
            e quindi tutti i membri originari dle progetto
            sono
            'infiltrati'?Quanti progetti open source fatti partire de un'ente governativo e che contano tra il "core-team" di sviluppo solo membri del governo conosci ?E ancora: Lo stesso non e' applicabile molto piu' facilmente in un progetto "closed" ?

            Come fa' ad avere il controllo

            su eventuali nuovi sviluppatori che decidono di

            osservare il codice incriminato

            ?

            non può.
            Ma tu continui a credere che un tentativo del
            genere debba avere il 100% di
            successo.Mai parlato del 100%, anzi.Ho come il sospetto che o non leggi quello che scrivi o che stai trollando :(
            Loro ci possono provare quante volte vogliono.E possono falliranno molto piu' spesso che nel caso di codice closed, dove le modifiche non sono visibili.

            Non sarebbe piu' facile inserire la backdoor in

            un software "closed", non verificabile

            ?

            oh, mai sei fissato!
            non c'entra un cazzo.Si invece: Era questo il discorso di fondo !Il mio sospetto si rafforza sempre piu' ...
            E comunque su notepad tu non puoi aggiungere
            righe di codice, mentre io (e altri miliardi di
            persone per citare qualcuno) posso aggiungerle a
            VI,
            chiaro?Aggiungile, poi vediamo che successo avrai :)Sei sicuro che nessuno non ha aggiunto righe a Notepad ? Puoi controllare ? Oh :D !
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da: Giambo
            A me pareva che tu affermassi che e' gia'
            successo. mi pare che hai grossi problemi a leggere.Comunque non è escluso anche questo.
            Comunque e' un buon paragone: La probabilita' e'
            piu' o meno la medesima
            ;)Attendo dimostrazione scientifica di questo fatto.
            Mi pare proprio di si.



            Nella stragrande


            maggioranza dei casi



            stragrande?

            Sei ridicolo.

            stragrande non è tutti.

            Già qui abbiamo trovato un bel buco.

            Non ho mai affermato che la probabilita' e'
            nulla. Sto sostenendo (Ma mi pare che tu abbia
            difficolta' a capirlo) che la probabilita' e'
            minore rispetto ad altri modelli di
            sviluppo.come giustifichi la probabilità di meteoriti allora?visto che per tua ammissino solo la "stragrandemaggioranza dei casi" viene analizzata?

            soldi?

            ricatti?

            Ripeto l'esempio: Come potrebbe il governo del
            Turmekistan convincere due sviluppatori indiani,
            uno islandese, tre statunitensi e un'australiano
            a inserire una backdoor che favorisca il suo
            governo ? ne basta una, perdio!
            Contatta gli sviluppatori via Email e
            li minaccia di morte (rotfl)potrebbe rapire un tuo parente per esmepio.
            E una volta che la backdoor e' stata inserita,
            come fa' ad assicurasi che non venga scoperta
            prima della prossima release del prodotto, quando
            il codice e' visionabile da tutti
            ?questo l'ho scritto mille volte ma tu non sai leggere.
            Quanti progetti open source fatti partire de
            un'ente governativo e che contano tra il
            "core-team" di sviluppo solo membri del governo
            conosci
            ?va bene tu vivi nel mondo dei puffi.come puoi non arrivare a capire che chiunque può dire qualunque cosa?io potrei essere pagato dal governo per scrivere.Tu potresti a tua volta (e i sospetti ce li ho, visto che neghi alcune ovvie possibilità di scenari che sono favorevoli al governo).
            E ancora: Lo stesso non e' applicabile molto piu'
            facilmente in un progetto "closed"
            ?no, perchè non esiste il contributo anonimo.

            Loro ci possono provare quante volte vogliono.

            E possono falliranno molto piu' spesso che nel
            caso di codice closed, dove le modifiche non sono
            visibili.continui a far finta di non capire che *loro* nel caso OS sono i miliardi (cit.) di sviluppatori, mentre nel caso CS sono i programmatori della SH (un po' meno, èe un po' più riconoscibili, mi pare).

            E comunque su notepad tu non puoi aggiungere

            righe di codice, mentre io (e altri miliardi di

            persone per citare qualcuno) posso aggiungerle a

            VI,

            chiaro?

            Aggiungile, poi vediamo che successo avrai :)
            Sei sicuro che nessuno non ha aggiunto righe a
            Notepad ? Puoi controllare ? Oh :DSe le ha aggiunte qualcuno, microsoft ha i suoi documenti, quindi quanto meno non può essere un terrorista russo e un mandatario del governo cinese.Invece a VI possono contribuire anche loro.
          • Giambo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da:

            Ripeto l'esempio: Come potrebbe il governo del

            Turmekistan convincere due sviluppatori indiani,

            uno islandese, tre statunitensi e un'australiano

            a inserire una backdoor che favorisca il suo

            governo ?

            ne basta una, perdio!Questo potrebbe essere vero se fosse l'unica persona che osserva quel codice (Come spesso succede in uno sviluppo "closed"), se chi accetta le patch le inserisse senza prima controllarle, se altri collaboratori non facessero dei tests e se altri sviluppatori non fossero interessati a quella parte del codice.Difficile farla franca quando sei sotto gli occhi di tanta gente :)

            Contatta gli sviluppatori via Email e

            li minaccia di morte (rotfl)

            potrebbe rapire un tuo parente per esmepio.Uno in Tumekistan, uno in India, 3 in Argentina ... E magari pure un parente di tutti quelli che hanno accesso al codice :)

            Quanti progetti open source fatti partire de

            un'ente governativo e che contano tra il

            "core-team" di sviluppo solo membri del governo

            conosci

            ?

            va bene tu vivi nel mondo dei puffi.Non hai risposto alla mia domanda :)
            io potrei essere pagato dal governo per scrivere.
            Tu potresti a tua volta (e i sospetti ce li ho,
            visto che neghi alcune ovvie possibilità di
            scenari che sono favorevoli al
            governo).Ma io non lavoro per il tuo stesso governo.E tu sai chi altro lavora su quel codice ? Come fai a raggiungerli tutti e convincerli a prendere parte alla tua congiura ?

            E ancora: Lo stesso non e' applicabile molto
            piu'

            facilmente in un progetto "closed"

            ?

            no, perchè non esiste il contributo anonimo.Questo non ha nessun valore. Anzi, potendo individuare piu' facilmente chi lavora su quel codice, puoi velocemente costringere gli addetti al lavoro a inserire una backdoor.Presumibilmente saranno tutti della stessa nazionalita' quindi facilmente manipolabili ...

            Sei sicuro che nessuno non ha aggiunto righe a

            Notepad ? Puoi controllare ? Oh :D

            Se le ha aggiunte qualcuno, microsoft ha i suoi
            documenti, quindi quanto meno non può essere un
            terrorista russo e un mandatario del governo
            cinese.Ah, questo mi solleva assai, possiamo chiudere la stalla dopo che i buoi sono scappati (rotfl) !Comunque potrebbe benissimo essere un "terrorista russo e un mandatario del governocinese": Alla Microsoft lavorano moltissime persone delle piu' disparate nazionalita', facile che in due o tre si mettano d'accordo per inserire una backdoor nel codice che nessun'altro potra' controllare !
            Invece a VI possono contribuire anche loro.E possono fare in modo che il governo USA non inserisca porcate. Tutti controllano tutti, una sicurezza ben maggiore rispetto al Notepad, non credi :) ?
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da: Giambo
            E possono fare in modo che il governo USA non
            inserisca porcate. Tutti controllano tutti, una
            sicurezza ben maggiore rispetto al Notepad, non
            credi :)
            ?no.
          • Giambo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da:

            E possono fare in modo che il governo USA non

            inserisca porcate. Tutti controllano tutti, una

            sicurezza ben maggiore rispetto al Notepad, non

            credi :)

            ?

            no.Con questa tua risposta mi hai convinto, le tue motivazioni sono inattaccabili, grazie (rotfl) !
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da:
            - Scritto da: Giambo


            E possono fare in modo che il governo USA

            non inserisca porcate. Tutti controllano

            tutti, una sicurezza ben maggiore rispetto

            al Notepad, non credi :)

            ?
            no.Perche' no ?
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran

            Cioè leggi tutto il codice sorgente dei programmi
            che hai
            installato?
            Ma sei serio?

            Io a volte lo faccio, tipo con FreeCiv, c'erano un paio di cose che non mi piacevano e quindi ho modificato il sorgente
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da:
            Io a volte lo faccio, tipo con FreeCiv, c'erano
            un paio di cose che non mi piacevano e quindi ho
            modificato il
            sorgenteSuvvia, modificare il sorgente è mostruosamente diverso dal leggerlo da cima a fondo e a comprendere *ogni* cosa che fa.
          • Anonimo scrive:
            quando si il prosciutto sugli occhi..
            non sono programmatore, esperto di informatica, non leggo codici, però il cervello (spero!) mi funziona.quindi dico: poniamo il caso che sia come dici te, cioè qualcuno infila porcate nel codice, qualcun' altro fa il finto tonto e così abbiamo il "baco" anche nell' opensource. E' per questo che non ti fidi, giusto?allora mi devi spiegare come fai a fidarti di un programma NON opensource, di cui non sai nulla se non quello che ti viene dato da chi lo produce e che può benissimo (dietro pagamenti o simili) mettere nel programma qualsiasi schifezza senza che l' utente lo sappia (e mi risparmio gli esempi).Da questo punto di vista mi sembra PALESE che l' opensource sia INFINITAMENTE più "sicuro" (in senso lato), perchè non è possibile che - anche se un infame ci mette il baco - TUTTI i possibili utenti che hanno voglia di guardare il codice siano consenzienti. Almeno uno lo può notare e se lo nota, subito dopo ci sarà la risposta. E se non lo nota lo vedranno prima o poi. Ma anche se nessuno lo noterà mai c' è una probabilità molto minore che un programma open sia malevolo, proprio perchè gli eventuali "promotori" non possono in alcun modo avere il controllo completo del suo iter. Cosa che invece è del tutto possibile nel mondo closed.a me par di capire che stai rifiutando una condizione RELATIVAMENTE sicura (l' opensource) in luogo di un' altra TOTALMENTE insicura: come diavolo fai a "fidarti" di un programma proprietario??? te lo dice il produttore e buonanotte?se davvero vai in paranoia anche per questo smetti di usare il pc, il cellulare, e quant' altro, così sei sicuro che nessuno ti ascolta..
          • Anonimo scrive:
            Re: quando si il prosciutto sugli occhi.
            - Scritto da:
            non sono programmatore, esperto di informatica,
            non leggo codici, però il cervello (spero!) mi
            funziona.

            quindi dico: poniamo il caso che sia come dici
            te, cioè qualcuno infila porcate nel codice,
            qualcun' altro fa il finto tonto e così abbiamo
            il "baco" anche nell' opensource. E' per questo
            che non ti fidi,
            giusto?esatto, per il fatto che chiunque lo può fare e non solo una software house.
          • tdimax scrive:
            Re: quando si il prosciutto sugli occhi.
            - Scritto da:

            esatto, per il fatto che chiunque lo può fare e
            non solo una software
            house.Beh, allora suppongo che tu abbia abbandonato i software M$, visto che questa azienda HA dei precedenti in questo senso (vedi la storia della backdoor a disposizione dell'NSA in win2k..)O sbaglio?
          • Anonimo scrive:
            Re: quando si il prosciutto sugli occhi.
            il granito è morbido in confronto...se da un lato chiunque lo può fare, dall' alrto chiunque lo può controllare.mentre nei programmi closed chiunque lo può fare e nessuno lo può controllare.è tanto difficile?tu sei il classico esponente di quelli che CRITICANO SENZA COSTRUTTO, la razza peggiore - non gli va mai bene nulla ma in compenso non propongono niente di utile.davvero comodo, eh?
          • Giambo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da: danieleMM
            quest'ultimo caso è già successo.. un famoso
            database (non me ne vogliate non ricordo quale al
            momento) è stato rilasciato in codice open dopo
            diversi anni di sviluppo closed.. et... voilà
            dopo qualche mese si è scoperto un simpatico
            easter egg una
            backdoor!http://news.zdnet.com/2100-9595_22-527115.htmlPubblicita': Firebird, la versione open, e' un buon database :) !
      • Anonimo scrive:
        Re: E sui sistemi Open Source come faran
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Come pensano di poter entrare su sistemi Linux e

        simili, completamente Open

        Source?
        esattamente come fà un qualunque haker sfruttando
        le vulnerabilità del
        sistema.
        Per la cronaca neanche linux è invulnerabileCosa cazzo c'entra? Ma lo sai come sono fatte le gerarchie degli utenti su GNU/Linux? Sono principalmente queste le cose che impediscono questo genere di troiate. E comunque te la prendi tu la briga di trovare una falla che ti dia accesso al sistema su milioni di pc?Dai, non diciamo stronzate...
        • Anonimo scrive:
          Re: E sui sistemi Open Source come faran

          Cosa cazzo c'entra? Ma lo sai come sono fatte le
          gerarchie degli utenti su GNU/Linux? Sono
          principalmente queste le cose che impediscono
          questo genere di troiate. E comunque te la prendi
          tu la briga di trovare una falla che ti dia
          accesso al sistema su milioni di
          pc?
          Dai, non diciamo stronzate...Guarda che è ne più ne meno quello che fanno gli hacker.Certo sarebbe più semplice che trovare un pensiero intelligente nella tua testa
          • Nerchioforo scrive:
            Al solito..
            Ecco, e ti pareva, tipico di 'sto form trollificato..dinanzi ad una notizia sgradevole per (quasi) tutti, invece di riflettere compiutamente, si parte con la solita compulsiva guerra di religione..-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 dicembre 2006 01.59-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: Al solito..
            - Scritto da: Nerchioforo
            Ecco, e ti pareva, tipico di 'sto form
            trollificato..dinanzi ad una notizia sgradevole
            per (quasi) tutti, invece di riflettere
            compiutamente, si parte con la solita compulsiva
            guerra di
            religione..Perchè parli di religione?Casomai si tratta di politica (in senso molto lato).Inoltre non pensi che ci sia un motivo?Pensi che chi usa un sistema open source lo usi solo perchè lo ritiene "tecnicamente migliore" o pensi che possa avere anche altri motivi?Io penso (e non sono certo il solo) che moltissimi lo usino anche per altri motivi!Lo stesso invece è difficilmente giustificabile o comprensibile per M$!!!A meno che non si prenda lo stipendio dalla medesima!P.S.L'avatar rende bene l'idea... non c'è neppure bisogno di darti del troll!
        • Anonimo scrive:
          Re: E sui sistemi Open Source come faran

          Sono
          principalmente queste le cose che impediscono
          questo genere di troiate. E' oscar wilde, quando fà sti commenti, sto uomo :)
          E comunque te la prendi
          tu la briga di trovare una falla che ti dia
          accesso al sistema su milioni di
          pc?
          Dai, non diciamo stronzate...Per non parlare delle falle che vengono chiuse, dai bugfix. E' ovvio, che non possono importi un Trojan, perchè, se non ho la coscienza a posto, è quasi sicuro che userò vie alternative per usare il PC, ma far figurare quello spiato, come immaccolato. Ergo, sta cosa del Trojan non è nient'altro che l'ennesima buffonata istituita in nome dell'ipotetico terrorismo, per poter spiare la gente e levare dalle scatole i fastidiosi.PS: Ricordatevi, inoltre, che il Palladium funzionerà pure su Linux, pertanto, certi trojan, se non hanno certificazioni particolari, non verranno eseguiti dall'OS.
          • Anonimo scrive:
            Re: E sui sistemi Open Source come faran
            - Scritto da:

            Sono

            principalmente queste le cose che impediscono

            questo genere di troiate.

            E' oscar wilde, quando fà sti commenti, sto uomo
            :)


            E comunque te la prendi

            tu la briga di trovare una falla che ti dia

            accesso al sistema su milioni di

            pc?

            Dai, non diciamo stronzate...

            Per non parlare delle falle che vengono chiuse,
            dai bugfix.

            E' ovvio, che non possono importi un Trojan,
            perchè, se non ho la coscienza a posto, è quasi
            sicuro che userò vie alternative per usare il PC,
            ma far figurare quello spiato, come immaccolato.
            Ergo, sta cosa del Trojan non è nient'altro che
            l'ennesima buffonata istituita in nome
            dell'ipotetico terrorismo, per poter spiare la
            gente e levare dalle scatole i
            fastidiosi.

            PS: Ricordatevi, inoltre, che il Palladium
            funzionerà pure su Linux, pertanto, certi trojan,
            se non hanno certificazioni particolari, non
            verranno eseguiti
            dall'OS.O magari, è tutta una manovra per poter poi dire: "Ecco, usate Palladium che, così, state al sicuro anche da noi" (cosa completamente falsa).
    • Anonimo scrive:
      Re: E sui sistemi Open Source come faran
      Sarò scemo io... ma non pensi sia più facile entrare in un sistema del quale puoi studiare il codice sorgente per sviluppare exploit remoti ?Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: E sui sistemi Open Source come faran
        - Scritto da:
        Sarò scemo io... ma non pensi sia più facile
        entrare in un sistema del quale puoi studiare il
        codice sorgente per sviluppare exploit remoti
        ?

        SalutiSi, sei scemo.
      • Anonimo scrive:
        Re: E sui sistemi Open Source come faran
        - Scritto da:
        Sarò scemo io... ma non pensi sia più facile
        entrare in un sistema del quale puoi studiare il
        codice sorgente per sviluppare exploit remoti
        ?Infatti esistono molti più worm per Linux e BSD che per Windows...... o no ?
      • Anonimo scrive:
        Re: E sui sistemi Open Source come faran
        - Scritto da:
        Sarò scemo io... ma non pensi sia più facile
        entrare in un sistema del quale puoi studiare il
        codice sorgente per sviluppare exploit remoti
        ?

        SalutiQuesto sarebbe vero se non esistesse nessuno nel pianeta che quello stesso codice (pensa solo al team Debian) che spulcia quello stesso codice, alla ricerca delle stesse vulnerabilità, ma con intenti diversi. Ed è proprio in questo che risiede la potenza dell'Open Source. In un sistema aperto sono molti gli occhi che ne controlleranno la sicurezza. Molti di più di quanti potranno mai controllare un software il cui codice è chiuso.Inoltre in un sistema a codice aperto, non potrai infilarci backdoor/spyware/trojan/...Poi chi sviluppa exploit non gli frega poi molto se deve farlo partendo dal codice sorgente o dal binario compilato. Sono solo due forme della stessa cosa.
      • Anonimo scrive:
        Re: E sui sistemi Open Source come faran
        - Scritto da:
        Sarò scemo io... ma non pensi sia più facile
        entrare in un sistema del quale puoi studiare il
        codice sorgente per sviluppare exploit remoti
        ?

        Salutipiù che scemo sei disinformato. il discorso è semplice: se i sorgenti sono pubblici i bug vengono scoperti e quindi corretti molto più rapidamente che su sistemi chiusi, per i quali bisogna attendere i comodi della software-house e i turni dei programmatori. linux ha molti più programmatori di quanti qualunque software-house possa permettersi.
      • Wakko Warner scrive:
        Re: E sui sistemi Open Source come faran
        - Scritto da:
        Sarò scemo io... ma non pensi sia più facile
        entrare in un sistema del quale puoi studiare il
        codice sorgente per sviluppare exploit remoti
        ?

        SalutiSarò scemo io... ma se fosse come dici tu perché mezza Internet (incluse anche aziende molto grosse) si basa su queste "schifezzuole"? (newbie)
      • Anonimo scrive:
        Re: E sui sistemi Open Source come faran
        - Scritto da:
        Sarò scemo io... ma non pensi sia più facile
        entrare in un sistema del quale puoi studiare il
        codice sorgente per sviluppare exploit remoti
        ?

        SalutiE' proprio questo il pregio, ogni falla viene segnalata prestissimo perché tutti possono vedere il codice.E comunque, la gerarchia di utenti, anche se riuscissi a bucare il sistema, ti permetterebbe MOLTO DIFFICILMENTE di diventare admin sul sistema e quindi fare qualcosa di serio. Solo un pessimo admin riuscirebbe a farsi bucare il sistema in modo compromettente.
    • Anonimo scrive:
      Re: E sui sistemi Open Source come faran
      - Scritto da:
      Come pensano di poter entrare su sistemi Linux e
      simili, completamente Open
      Source?A perche' secondo te Bill li lascera' entrare tranquilamente ? e i firewall .... tutti a novanta davanti ai tedeschi?Al massimo possono obbligare le softwarehouse a fare ste cose per le versioni tedesche, ma alla fine tutti installerebbero altre versioni(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: E sui sistemi Open Source come faran
        Io uso freeBSD, un hack non è molto facile da mettere in atto.Come da post precedenti sarebbe più facile per loro andare a casa di un utente freeBSD che entrarle/gli nel pc.
      • tdimax scrive:
        Re: E sui sistemi Open Source come faran
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Come pensano di poter entrare su sistemi Linux e

        simili, completamente Open

        Source?

        A perche' secondo te Bill li lascera' entrare
        tranquilamente ? e i firewall .... tutti a
        novanta davanti ai
        tedeschi?


        Al massimo possono obbligare le softwarehouse a
        fare ste cose per le versioni tedesche, ma alla
        fine tutti installerebbero altre
        versioni(rotfl)
        Poniamo che Bill sia totalmente contrario alla cosa e si rifiuti di collaborare qualunque cifra gli offrano. (!!!!!!!!)Quindi ritieni che un governo non abbia i mezzi per obbligare una semplice azienda a fare qualcosa che non vuole fare?Ultimamente stiamo vedendo con i nostri occhi che nel nome del terrorismo e della pedofilia online non guardano ormai piu in faccia a nessuno...E comunque per chi "si fida" di mr. Bill, invito a informarsi su "NSA_KEY" in win2k... solo a titolo informativo... (anche se è un po difficile in quanto le fonti stanno misteriosamente scomparendo...)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 dicembre 2006 18.11-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: E sui sistemi Open Source come faran
      - Scritto da:
      Come pensano di poter entrare su sistemi Linux e
      simili, completamente Open
      Source?Mi hai anticipato, avevo pensato subito di aprire un topic identico.Non credo proprio sia fattibile. Solo Micro$oft Winzozz permette queste stronzate.
    • wakeNow scrive:
      Re: E sui sistemi Open Source come faran
      Beh , sui sistemi e macchine come sono ora non gli resta che usare la via che ha usato anche sony per qualche tempo prima di essere bacchettata, ovvero trojan etc etc. Per le macchine che attualmente stanno vendendo e quelle future e' possibile (io ho letto molto sul TC, ma non nel dettaglio) che ci sara' un substrato tecnologico indipendente dagli OS installati, che permette ai produttori o chi ne ha l'autorizzazione a vedere i tuoi componenti, dischi compresi e loro contenuto.Risultato : col TC e tutte le tecnologie di spionaggio/controllo che questo si porta dietro, si realizza l'esatta conclusione di quello che diventa il controllo di massa. E' inevitabile che ormai ogni abitante della terra (quella parte benestante, ma basti pensare anche in africa dove ubuntu va fortissimo) usa internet e il pc. Quindi questo ormai e' il metodo per sapere + o meno tutto di una persona, o perlomeno il tipo di interazione che ha con la societa'.Se poi riescono anche ad attivare la webcam che hai attaccata davanti al monitor e' fatta.MA non disperate, potete sempre firewallarvi a piacimento un altro pc, che non sara' mai direttamente accessibile dalla rete. Immaginate che questo sara' un requisito per le aziende. Non mi sognerei mai come azienda di dover fare i conti con concorrenti sleali che magari mi si infiltrano con qualche trucco, considerando che gli stessi produttori di software e hardware avranno questa possibilita di base.
    • Anonimo scrive:
      Re: E sui sistemi Open Source come faran
      - Scritto da:
      Come pensano di poter entrare su sistemi Linux e
      simili, completamente Open
      Source?appunto perchè sono open source sarà un gioco da ragazzi e se togli le backdoors diventi fuori legge
      • danieleMM scrive:
        Re: E sui sistemi Open Source come faran

        appunto perchè sono open source sarà un gioco da
        ragazzi e se togli le backdoors diventi fuori
        leggee tutti corrono ad installarlo felici di essere spiati!e io me ne sbatto di una legge del genere che non ritengo giusta..mi scarico il sorgente, rimuovo la backdoor e me lo ricompilo in localetu divertiti a farlo con il closed sourcein un caso non dovresti farlo, nell'altro non puoi farlo
Chiudi i commenti