Cubo di Rubik, robot batte umani

CubeStormer II è riuscito a risolvere il celebre rompicapo in soli 5,35 secondi. Battuto il record alle ultime finali del World Rubik Championship. Grazie al dual-core di Galaxy S II e braccia meccaniche fatte coi Lego
CubeStormer II è riuscito a risolvere il celebre rompicapo in soli 5,35 secondi. Battuto il record alle ultime finali del World Rubik Championship. Grazie al dual-core di Galaxy S II e braccia meccaniche fatte coi Lego

Alle ultime finali del World Rubik’s Championship il cittadino polacco Michal Pleskowic è riuscito a risolvere un cubo di Rubik in poco più di 7 secondi. Ma il suo risultato è notevole solo se lo si confronta con quelli umani. Il robot CubeStormer II è infatti riuscito nell’impresa in soli 5,35 secondi .

Merito dei suoi creatori Mike Dobson e David Gilday, che hanno costruito CubeStormer II partendo da 4 kit Lego Mindstorms NXT . Il risolutore robotico ha poi usufruito dei poteri computazionali di uno smartphone Galaxy S II .

Le capacità multitasking del robot devono infatti ringraziare la tecnologia dual-core dello smartphone Samsung, che riesce contemporaneamente a risolvere il rompicapo e ad inviare le istruzioni alle braccia meccaniche fatte coi Lego. Il robot andrà in scena al prossimo ARM Techcon negli Stati Uniti. (M.V.)

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

21 10 2011
Link copiato negli appunti