Da Italia.it a VeryBello.it, rappresentazioni dello Stivale

Nuovo sito per promuovere la bellezza dell'Italia, vecchie polemiche: dai costi poco trasparenti ai problemi tecnici, dalle traduzioni al nome, nulla sembra essere cambiato

Roma – In occasione del prossimo esordio di Expo 2015 il Ministro dei Beni culturali e del turismo italiano, Dario Franceschini, ed il Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Maurizio Martina, hanno presentato sabato scorso, 24 gennaio 2015, un nuovo sito che – nelle intenzioni – dovrebbe essere la vetrina ideale per sponsorizzare le iniziative culturali del Bel Paese: verybello.it . E proprio come accaduto per Italia.it si sono scatenate le critiche.


Se a primo acchito si parte stavolta da un appeal ed una grafica diversi (anche se anonimi), nonché da una parte di contenuti ( per quanto risicati ) già caricati, anche il nuovo sito voluto dalle istituzioni politiche sta sollevando polemiche legate ai costi e ai problemi tecnici.


Oltre alle facili ironie che ha suscitato un nome che sembra richiamare alla mente Dean Martin, l’inglese maccheronico dei comici âgée e gli stereotipi riguardo agli Italiani, infatti, verybello.it nasce innanzitutto con lo stesso peccato originale di Italia.it , il sito creato per rilanciare il turismo dall’ex ministro Francesco Rutelli e poi seppellito da problemi e polemiche. È destinato a favorire il turismo e ad “allungare il più possibile il viaggio dei turisti nel nostro Paese”, ma – per il momento – di internazionale ospita solo la promessa “coming soon”, relativa al prossimo esordio di una versione in inglese. E, naturalmente, il “Very”.

Oltre a questo problema, le analogie che accomunano il nuovo sito con Italia.it ( su cui compare un link a Verybello.it, a sancirne anche visivamente il legame) non finiscono qui: il design è stato definito da più parti e soprattutto su Twitter scialbo, non è per ora prevista un’app dedicata alla consultazione da dispositivi mobile (anche se nel trailer di presentazione si vede che viene utilizzato con iPad), né tanto meno corrispettive pagine sui social network. Nell’immagine di copertina-logo, inoltre, fino a poche ore fa campeggiava un’Italia vista dall’alto, in cui risultavano tagliate parte della Calabria e la Sicilia.

Dal punto di vista più squisitamente tecnico , come osserva Matteo Flora, la navigazione risulta lenta, la privacy policy manca del tutto, i link rimandano all’homepage di riferimento dell’organizzazione di un evento e non all’evento stesso, non esistono le pagine dei singoli eventi (in parte causa dei problemi di SEO ed indicizzazione del sito), non vi è una SiteMap e non vengono rispettati i livelli di accessibilità previsti per legge per i siti ministeriali.
Infine, la procedura di selezione degli eventi segnalati non ha al momento alcuna regole, anzi sembra fatta all’insegna dell’arbitrarietà.

A proposito di mancanza di trasparenza , bisogna poi affrontare la questione dei costi: mancano ancora i dati ufficiali, ma il ministro Franceschini parla nel corso della conferenza dell’organizzazione di un bando pubblico per l’assegnazione del lavoro anche se non sarebbe stato necessario, suggerendo che il prezzo fosse inferiore ai 40mila euro, quota sotto alla quale l’Europa esonera dalla disciplina per i lavori pubblici con bando di assegnazione.

Oltre ai meri costi di sviluppo, tuttavia, nel corso della conferenza il Ministro Franceschini parla di 5 milioni di euro messi a disposizione per la campagna promozionale per il sito: per non fare la fine Italia.it – che al momento sembra essere naufragata proprio per un costo uscito da ogni logica e controllo, superando i 50 milioni di euro – si auspica che verybello.it faccia immediatamente chiarezza sul budget.

Resta lo sfrenato ottimismo del Digital Champion dell’Italia, Riccardo Luna, che – oltre a chiedere le scuse del Ministro e il rifacimento di (almeno) parte del sito – avanza proposte per “trasformare una disfatta in un’opportunità”.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Luppolo scrive:
    La solita questione
    Posto che Cyanogen non esce coi servizi Google, ci sono solo alcune basi, tra le quali la barra di ricerca (che non è proprio Google Now, come dice l'articolo) o la stessa tastiera vocale.Il problema è che il sistema operativo è progettato attorno a questi servizi.10 anni fa con un nokia da due soldi schiacciavi il tastino, anche a telefono bloccato dicevi il nome, lui chiamava e parlavi ma era un telefono progettato così.Se immaginiamo un telefono senza la barra di ricerca, il riconoscitore vocale il Play che ti "aggiorna" le applicazioni, ecc ... ti rimane un "coso" che per fare una telefonata di emergenza, devi premere il tastino, sbloccare lo schermo, cercare l'icona dell'agenda, selezionare il nome, poi il numero che devi chiamare : che roba è ? Si faceva prima col disco combinatore !Questo a meno che Cyanogen non voglia fare ciò che ha già fatto con i messaggi, cioè provvedere ad un proprio sistema che si appoggia su propri server almeno per le varie sincronizzazioni, ma in questo caso e allora è inutile.In ogni caso non si capisce come potranno per esempio implementare il quasi essenziale riconoscimento vocale (che ricordiamo è sempre l'unico Nuance blindato da migliaia di brevetti) .. che ci mettono ? Sphynx che non ha manco un modello per l'Italiano ?Secondo me o sei la Apple e ti fai il tuo sistema di mappe, il tuo sistema di store, il tuo sistema di riconoscimento vocale e al limite il tuo assistente, e ci metti non 5 ma 10 anni e qualche miliardo di dollari, come hanno fatto loro, o se rinunci ai servizi Google hai un chiodo anni 80 con cui in compenso fai pure fatica a telefonare.
    • Prima di pubblicare un tuo commento assi scrive:
      Re: La solita questione
      - Scritto da: Luppolo
      Posto che Cyanogen non esce coi servizi Google,
      ci sono solo alcune basi, tra le quali la barra
      di ricerca (che non è proprio Google Now, come
      dice l'articolo) o la stessa tastiera
      vocale.

      Il problema è che il sistema operativo è
      progettato attorno a questi
      servizi.

      10 anni fa con un nokia da due soldi schiacciavi
      il tastino, anche a telefono bloccato dicevi il
      nome, lui chiamava e parlavi ma era un telefono
      progettato
      così.

      Se immaginiamo un telefono senza la barra di
      ricerca, il riconoscitore vocale il Play che ti
      "aggiorna" le applicazioni, ecc ... ti rimane un
      "coso" che per fare una telefonata di emergenza,
      devi premere il tastino, sbloccare lo schermo,
      cercare l'icona dell'agenda, selezionare il nome,
      poi il numero che devi chiamare : che roba è ? Si
      faceva prima col disco combinatore
      !

      Questo a meno che Cyanogen non voglia fare ciò
      che ha già fatto con i messaggi, cioè provvedere
      ad un proprio sistema che si appoggia su propri
      server almeno per le varie sincronizzazioni, ma
      in questo caso e allora è
      inutile.

      In ogni caso non si capisce come potranno per
      esempio implementare il quasi essenziale
      riconoscimento vocale (che ricordiamo è sempre
      l'unico Nuance blindato da migliaia di brevetti)
      .. che ci mettono ? Sphynx che non ha manco un
      modello per l'Italiano
      ?

      Secondo me o sei la Apple e ti fai il tuo sistema
      di mappe, il tuo sistema di store, il tuo sistema
      di riconoscimento vocale e al limite il tuo
      assistente, e ci metti non 5 ma 10 anni e qualche
      miliardo di dollari, come hanno fatto loro, o se
      rinunci ai servizi Google hai un chiodo anni 80
      con cui in compenso fai pure fatica a
      telefonare.Questo è il classico post dell'utonto medio che fino a 10 anni fa il massimo di tecnologia che sapesse maneggiare era un telecomando, poi sono arrivati smartphones e social networks. "Il quasi essenziale riconoscimento vocale", "il tuo sistema di store"... ma pensa te!
      • Luppolo scrive:
        Re: La solita questione

        Questo è il classico post dell'utonto medio che
        fino a 10 anni fa il massimo di tecnologia che
        sapesse maneggiare era un telecomando, poi sono
        arrivati smartphones e social networks. "Il quasi
        essenziale riconoscimento vocale", "il tuo
        sistema di store"... ma pensa
        te!Questa è la classica risposta di colui che non sa ne capire quello che gli altri scrivono e neppure argomentare in merito, prende delle frasi a caso le mette lì senza rifletterci, per il puro gusto di sfogarsi delle sue frustrazioni quotidiane.Coraggio che tutto passa prima o poi.
      • Luppolo scrive:
        Re: La solita questione
        E per inciso ... che a differenza dell'utonto di cui sopra sul telefono non ha Cyanogen e non sa manco come funziona quello che sta usando.
    • Shiba scrive:
      Re: La solita questione
      - Scritto da: Luppolo
      Se immaginiamo un telefono senza la barra di
      ricerca, il riconoscitore vocale il Play che ti
      "aggiorna" le applicazioni, ecc ... ti rimane un
      "coso" che per fare una telefonata di emergenza,
      devi premere il tastino, sbloccare lo schermo,
      cercare l'icona dell'agenda, selezionare il nome,
      poi il numero che devi chiamare : che roba è ? Si
      faceva prima col disco combinatore
      !Ed è quello che fa il mio Nokia 1200. A me tutt'ora sembra molto più comodo che urlare per strada "Chiama Mario Rossi!".
      In ogni caso non si capisce come potranno per
      esempio implementare il quasi essenziale
      riconoscimento vocaleBoh, ti giuro che non capisco.
      • Luppolo scrive:
        Re: La solita questione
        - Scritto da: Shiba
        - Scritto da: Luppolo

        Se immaginiamo un telefono senza la barra di

        ricerca, il riconoscitore vocale il Play che
        ti

        "aggiorna" le applicazioni, ecc ... ti
        rimane
        un

        "coso" che per fare una telefonata di
        emergenza,

        devi premere il tastino, sbloccare lo
        schermo,

        cercare l'icona dell'agenda, selezionare il
        nome,

        poi il numero che devi chiamare : che roba è
        ?
        Si

        faceva prima col disco combinatore

        !

        Ed è quello che fa il mio Nokia 1200. A me
        tutt'ora sembra molto più comodo che urlare per
        strada "Chiama Mario
        Rossi!".


        In ogni caso non si capisce come potranno per

        esempio implementare il quasi essenziale

        riconoscimento vocale

        Boh, ti giuro che non capisco.E io non capisco cosa ci sia da non capire,il riconoscimento vocale è parte integrante della tecnologia Hands Free che comprende anche il vivavoce ed è vent'anni che i telefoni professionali ne sono dotati.Tu probabilmente non lo usi ma ci sono professionisti che devono stare in contatto con gli altri in continuazione anche mentre fanno altro.Per farti un esempio, in macchina non è pensabile maneggiare il telefono, devi usare il vivavoce (per legge) e ti aspetti che premendo un tastino e dicendo un numero lui chiami e non di comporre il numero cercandolo in agenda.Se usi spesso l'auricolare, ti aspetto che premendo la CLIP tu possa dire un nome e telefonare senza tirar fuori il telefono dalla tasca, magari mentre stai attraversando un incrocio.A maggior ragione questo è utile su un telefono "senza tastiera" in quanto la tastiera virtuale richiede obbligatoriamente un feedback visivo, cioè devo per forza guardare il telefono per digitare, cosa che con le tastiere fisiche non era necessario.Quindi personalmente ritengo il riconoscitore, uno strumento necessario a definire un buon telefono, forse perché appunto è anni che sono abituato ad usarlo, il fatto di dover dire OK Google o roba simile e di mandare in giro la mia ricerca per Internet mi da profondamente fastidio, infatti ho installato un'app per non usare quella roba.Per quanto riguarda il resto del mio discorso ... seriamente non mi sembra sia tanto folle anche perché arriva da uno che Cyanogen lo usa da 4 anni buoni e col telefono ci ha fatto di tutto con e senza servizi Google.Per fare un esempio tu puoi anche installare Firefox sul telefono che è una scelta libera e perfetta. Poi però come lo aggiorni ? Lo devi aggiornare a mano. Ok io vado sul sito FTP di Mozilla ma quanti altri lo faranno dal browser ? Un sistema così non ha mercato è come il tablet cinese che usi come sottobicchiere, perché tutto è studiato per usare quei "maledetti" servizi che se non si riescono almeno in parte a duplicare non permetteranno mai di decollare ad una piattaforma alternativa.
        • Shiba scrive:
          Re: La solita questione
          Magari qualcuno ha davvero necessità del riconoscimento vocale come dici tu, ma mi sembra tutto fuorché una feature essenziale. Di tutte le persone che conosco non ho mai visto nessuno usarlo oltre che per vedere se funziona. Niente in contrario se esiste e non fa la spia, sia chiaro, però mi sembra una delle cose più marginalmente rilevanti in un telefono.
          Per fare un esempio tu puoi anche installare
          Firefox sul telefono che è una scelta libera e
          perfetta. Poi però come lo aggiorni ? Lo devi
          aggiornare a mano. Ok io vado sul sito FTP di
          Mozilla ma quanti altri lo faranno dal browser ?Ma fa schifo a tutti F-Droid o davvero non sapete che esiste?
          • Hop scrive:
            Re: La solita questione
            - Scritto da: Shiba
            Ma fa schifo a tutti F-Droid o davvero non sapete
            che
            esiste?Già google play è pieno di XXXXXte, se non ti bastano, te le devi proprio andare a cercare?
          • Shiba scrive:
            Re: La solita questione
            - Scritto da: Hop
            - Scritto da: Shiba

            Ma fa schifo a tutti F-Droid o davvero non
            sapete

            che

            esiste?
            Già google play è pieno di XXXXXte, se non ti
            bastano, te le devi proprio andare a
            cercare?Va bene che hai già dimostrato sopra di capire poco o niente, ma vatti a leggere cos'è F-Droid prima di continuare a fare queste figure.
  • maxsix scrive:
    Quantoooooooo?
    3-5 anni??????AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
    • Shiba scrive:
      Re: Quantoooooooo?
      - Scritto da: maxsix
      3-5 anni??????

      AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
      AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
      AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
      AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
      AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
      AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
      AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
      AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHCosa c'è di strano? Quanto ci hanno messo iOS e Android per diventare usabili?
    • Jaguaro scrive:
      Re: Quantoooooooo?
      Abbonda sulla bocca degli stolti, 13 orizzontale...
    • Jaguar scrive:
      Re: Quantoooooooo?
      - Scritto da: maxsix
      3-5 anni??????Sicuramente faresti di meglio no ?Beh, prendi il codice e dimostracelo, attendiamo 6 meso o è già troppo ?
  • Dumah Brazorf scrive:
    Lo vedo male.
    La stragrande maggioranza degli utenti usa la cyano perchè è l'unico modo per far vedere agli amichetti il numeretto della versione aggiornato. Frega niente dei servizi, anzi, guai a togliergli il PlayStore o WApp.
    • panda rossa scrive:
      Re: Lo vedo male.
      - Scritto da: Dumah Brazorf
      La stragrande maggioranza degli utenti usa la
      cyano <s
      perchè è l'unico modo per far vedere agli
      amichetti il numeretto della versione aggiornato.

      Frega niente dei servizi, anzi, guai a togliergli
      il PlayStore o
      WApp. </s
      Fixed. 8)
      • Shiba scrive:
        Re: Lo vedo male.
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Dumah Brazorf

        La stragrande maggioranza degli utenti usa la

        cyano <s
        perchè è l'unico modo per
        far vedere
        agli

        amichetti il numeretto della versione
        aggiornato.



        Frega niente dei servizi, anzi, guai a
        togliergli

        il PlayStore o

        WApp.
        </s


        Fixed. 8)Oddio, magari la stragrande maggioranza degli utenti fosse abbastanza acculturata da distinguere un computer da una lavatrice, l'informatica avrebbe molti meno problemi.
      • maxsix scrive:
        Re: Lo vedo male.
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Dumah Brazorf

        La stragrande maggioranza degli utenti usa la

        cyano <s
        perchè è l'unico modo per
        far vedere
        agli

        amichetti il numeretto della versione
        aggiornato.



        Frega niente dei servizi, anzi, guai a
        togliergli

        il PlayStore o

        WApp.
        </s


        Fixed. 8)Ho guardato sull'ultimo numero di topolino di mio figlio se c'è sta XXXXXXXta.No.Quindi, dove l'hai letta?
    • maxsix scrive:
      Re: Lo vedo male.
      - Scritto da: Dumah Brazorf
      La stragrande maggioranza degli utenti usa la
      cyano perchè è l'unico modo per far vedere agli
      amichetti il numeretto della versione aggiornato.
      Nascondendo tutte quelle cose che non funzionano più per mancanza di questo, quello o quell'altro.
      Frega niente dei servizi, anzi, guai a togliergli
      il PlayStore o
      WApp.Come, sono store addicted come i colleghi melafonici?Non si scrivono il software con le loro manine sante per far vedere "Yes, I can?"Che strano...
      • Shiba scrive:
        Re: Lo vedo male.
        - Scritto da: maxsix
        Non si scrivono il software con le loro manine
        sante per far vedere "Yes, I
        can?"

        Che strano...Se avessi uno smartphone probabilmente lo farei, appunto perché "Yes, I can"
      • judrdur76tt r scrive:
        Re: Lo vedo male.
        - Scritto da: maxsix
        Nascondendo tutte quelle cose che non funzionano
        più per mancanza di questo, quello o
        quell'altro.

        Come, sono store addicted come i colleghi
        melafonici?

        Non si scrivono il software con le loro manine
        sante per far vedere "Yes, I
        can?"

        Che strano...Mi chiedo come abbia fatto PI a ridursi ad avere commentatori-marchetta come te. Un tempo era un posto vagamente serio, adesso arrivano i fanboys mentecatti che di informatica non capiscono un accidente, prima che esistessero gli smartphones (non li avessero mai inventati...) al massimo eravate lì col telecomando a guardare i reality e i computer (veri) li avevate visti solo nei film o dall' "amico nerd".
        • Old Monk scrive:
          Re: Lo vedo male.
          - Scritto da: judrdur76tt r
          - Scritto da: maxsix


          Nascondendo tutte quelle cose che non
          funzionano

          più per mancanza di questo, quello o

          quell'altro.



          Come, sono store addicted come i colleghi

          melafonici?



          Non si scrivono il software con le loro
          manine

          sante per far vedere "Yes, I

          can?"



          Che strano...

          Mi chiedo come abbia fatto PI a ridursi ad avere
          commentatori-marchetta come te. Un tempo era un
          posto vagamente serio, adesso arrivano i fanboys
          mentecatti che di informatica non capiscono un
          accidente, prima che esistessero gli smartphones
          (non li avessero mai inventati...) al massimo
          eravate lì col telecomando a guardare i reality e
          i computer (veri) li avevate visti solo nei film
          o dall' "amico nerd".Secondo me la fine è iniziata quando è andato via Andreis.
    • judrdur76tt r scrive:
      Re: Lo vedo male.
      - Scritto da: Dumah Brazorf
      La stragrande maggioranza degli utenti usa la
      cyano perchè è l'unico modo per far vedere agli
      amichetti il numeretto della versione aggiornato.

      Frega niente dei servizi, anzi, guai a togliergli
      il PlayStore o
      WApp.Non è che se tu sei scemo lo debbano essere necessariamente anche tutti gli altri.
  • Qualcuno scrive:
    Speriamo!
    Sarebbe bellissimo se il progetto andasse a buon fine, ma solo se invece di dover regalare la nostra privacy a Google potessimo tenercela per noi. Se CyanogenMod integrerà qualcosa di analogo a XPrivacy, allora la cosa diventerà molto interessante!
    • QualcunAltr o scrive:
      Re: Speriamo!
      Si ma bisognerà pure fare un minimo di pace col cervello!Uno Smartphone senza servizi è semplicemente un PHONE uno smartphone coon i servizi è poco orientato alla "praivasi".Che ie volemo fa'?Botte o moglie?
      • koboldo scrive:
        Re: Speriamo!
        - Scritto da: QualcunAltr o
        Si ma bisognerà pure fare un minimo di pace col
        cervello!Senza dimenticare di accenderlo.
        Uno Smartphone senza servizi è semplicemente un
        PHONEAndroi != servizi.
        uno smartphone coon i servizi è poco
        orientato alla
        "praivasi".
        Che ie volemo fa'?
        Botte o moglie?Stare alla larga da android e compagnia è ovvio, ne traggono giovamento sia gli sviluppatori asfissiati dalle policy commerciali sia gli utenti attanagliati dalla mancanza di privacy.P.S.: RIPETO ATTENZIONE, se vuoi rimanere in pace col tuo cervello resta su android
      • panda rossa scrive:
        Re: Speriamo!
        - Scritto da: QualcunAltr o
        Si ma bisognerà pure fare un minimo di pace col
        cervello!
        Uno Smartphone senza servizi è semplicemente un
        PHONE uno smartphone coon i servizi è poco
        orientato alla
        "praivasi".E' poco orientato perche' lo fanno cosi'.Dimmi quale servizio ha bisogno di violare la tua privacy per essere erogato.
        • Elrond scrive:
          Re: Speriamo!
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: QualcunAltr o

          Si ma bisognerà pure fare un minimo di pace
          col

          cervello!

          Uno Smartphone senza servizi è semplicemente
          un

          PHONE uno smartphone coon i servizi è poco

          orientato alla

          "praivasi".

          E' poco orientato perche' lo fanno cosi'.

          Dimmi quale servizio ha bisogno di violare la tua
          privacy per essere
          erogato.Insomma... Un Facebook o un Gmail (e per estensione qualsiasi cosa "gratis") non camperebbero, se dovessero rispettare al 100% la privacy degli utenti. Che poi si possa scegliere di non usufruirne/farne un uso consapevole/difendersi attivamente è un altro conto.
          • .... scrive:
            Re: Speriamo!
            - Scritto da: Elrond
            Che poi si possa scegliere
            di non usufruirnenon puoi, basta che anche uno solo dei tuoi interlocutori usi what's app o gmail o facebook o .... e anche tu sarai spiato illegalmente da un paese straniero.
          • ANVI scrive:
            Re: Speriamo!
            - Scritto da: ....
            - Scritto da: Elrond


            Che poi si possa scegliere

            di non usufruirne

            non puoi, basta che anche uno solo dei tuoi
            interlocutori usi what's app o gmail o facebook o
            .... e anche tu sarai spiato illegalmente da un
            paese straniero.Fai come me: prima glie lo spieghi, poi o usano roba criptata oppure non gli invii nulla che vada oltre gli auguri di compleanno in automatico.
          • .... scrive:
            Re: Speriamo!
            - Scritto da: ANVI
            Fai come me: prima glie lo spieghi, poi o usano
            roba criptata oppure non gli invii nullaquesta storiella la raccontano sempre tutti quelli che si credono furbi, ma chi vive nel mondo reale sa che la seconda parte "non gli invii nulla" è inattuabile.O credi di poter comandare ai tuoi clienti, ai tuoi superiori eccetera???
          • koboldo scrive:
            Re: Speriamo!
            - Scritto da: ....
            - Scritto da: ANVI


            Fai come me: prima glie lo spieghi, poi o
            usano

            roba criptata oppure non gli invii nulla

            questa storiella la raccontano sempre tutti
            quelli che si credono furbi, Peccato che il mondo reale sia più vasto dell' idea che ti sei fatto in testa.
            ma chi vive nel
            mondo reale sa che la seconda parte "non gli
            invii nulla" è
            inattuabile.Vendere pere al mercato non richiede speciali misure di sicurezza, su questo sono d' accordo.
            O credi di poter comandare ai tuoi clienti, ai
            tuoi superiori
            eccetera???Dipende dal ramo, se vendi frutta o sei uno sprovveduto fa niente, per i professionisti invece gli strumenti per migliorare la privacy delle comunicazioni, esistono da decenni . Questa è quell' altra parte di mondo reale che purtroppo ignori, tu e l' amico tuo guggulefan.
          • koboldo scrive:
            Re: Speriamo!
            - Scritto da: Elrond
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: QualcunAltr o


            Si ma bisognerà pure fare un minimo di pace

            col


            cervello!


            Uno Smartphone senza servizi è
            semplicemente

            un


            PHONE uno smartphone coon i servizi è poco


            orientato alla


            "praivasi".



            E' poco orientato perche' lo fanno cosi'.



            Dimmi quale servizio ha bisogno di violare la
            tua

            privacy per essere

            erogato.


            Insomma... Un Facebook o un Gmail (e per
            estensione qualsiasi cosa "gratis") non
            camperebbero,C' è una certa differenza fra la profilazione dettagliata, sistematica, e la mera analisi statistica, i mass media in generale vivono di pubblicità eppure non hai il bisogno di identificarsi ogni volta che accendi il televisore o compri un giornale. Sapere la tiratura di una rivista o lo share di una trasmissione televisiva è un dato più che sufficiente a stabilire la strategia di mercato e lucrare alla grande. Era così prima che il marmagliame social facesse il suo approdo sulla grande rete.Siete già bombardati dalla pubblicità, la profilazione è un sovraprezzo inutile al quale vi sottomettete per pura ignoranza. Io mi chiedo: ma quante volte volete pagare?
            se dovessero rispettare al 100% la
            privacy degli utenti. Che poi si possa scegliere
            di non usufruirne/farne un uso
            consapevole/difendersi attivamente è un altro
            conto.Qui si parla di avere un' opzione slegata da big G, non di abbattere android. Il robottino resta sempre lì a disposizione di chi vuole farsi massacrare nel tritacarne gugguli.
          • Elrond scrive:
            Re: Speriamo!
            - Scritto da: koboldo
            - Scritto da: Elrond

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: QualcunAltr o



            Si ma bisognerà pure fare un minimo di
            pace


            col



            cervello!



            Uno Smartphone senza servizi è

            semplicemente


            un



            PHONE uno smartphone coon i servizi è
            poco



            orientato alla



            "praivasi".





            E' poco orientato perche' lo fanno cosi'.





            Dimmi quale servizio ha bisogno di violare la

            tua


            privacy per essere


            erogato.





            Insomma... Un Facebook o un Gmail (e per

            estensione qualsiasi cosa "gratis") non

            camperebbero,

            C' è una certa differenza fra la profilazione
            dettagliata, sistematica, e la mera analisi
            statistica, i mass media in generale vivono di
            pubblicità eppure non hai il bisogno di
            identificarsi ogni volta che accendi il
            televisore o compri un giornale. Sapere la
            tiratura di una rivista o lo share di una
            trasmissione televisiva è un dato più che
            sufficiente a stabilire la strategia di mercato e
            lucrare alla grande. Era così prima che il
            marmagliame social facesse il suo approdo sulla
            grande
            rete.

            Siete già bombardati dalla pubblicità, la
            profilazione è un sovraprezzo inutile al quale vi
            sottomettete per pura ignoranza. Io mi chiedo: ma
            quante volte volete
            pagare?Non so tu, ma io è da anni che non vedo una pubblicità sul web (AdBlock) o sul telefono (AdAway). Per lo spam via email, i filtri funzionano egregiamente. Ignorante vallo a dire a qualcun altro.

            se dovessero rispettare al 100% la

            privacy degli utenti. Che poi si possa scegliere

            di non usufruirne/farne un uso

            consapevole/difendersi attivamente è un altro

            conto.

            Qui si parla di avere un' opzione slegata da big
            G, non di abbattere android. Il robottino resta
            sempre lì a disposizione di chi vuole farsi
            massacrare nel tritacarne
            gugguli.Ma sì, son favorevole. Che hai capito? *Nel frattempo*, però, esistono contromisure (una tra tutte, accendere il cervello).
          • Koboldo scrive:
            Re: Speriamo!
            - Scritto da: Elrond
            - Scritto da: koboldo

            - Scritto da: Elrond


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: QualcunAltr o




            Si ma bisognerà pure fare un
            minimo
            di

            pace



            col




            cervello!




            Uno Smartphone senza servizi è


            semplicemente



            un




            PHONE uno smartphone coon i
            servizi
            è

            poco




            orientato alla




            "praivasi".







            E' poco orientato perche' lo fanno
            cosi'.







            Dimmi quale servizio ha bisogno di
            violare
            la


            tua



            privacy per essere



            erogato.








            Insomma... Un Facebook o un Gmail (e per


            estensione qualsiasi cosa "gratis") non


            camperebbero,



            C' è una certa differenza fra la profilazione

            dettagliata, sistematica, e la mera analisi

            statistica, i mass media in generale vivono
            di

            pubblicità eppure non hai il bisogno di

            identificarsi ogni volta che accendi il

            televisore o compri un giornale. Sapere la

            tiratura di una rivista o lo share di una

            trasmissione televisiva è un dato più che

            sufficiente a stabilire la strategia di
            mercato
            e

            lucrare alla grande. Era così prima che il

            marmagliame social facesse il suo approdo
            sulla

            grande

            rete.



            Siete già bombardati dalla pubblicità, la

            profilazione è un sovraprezzo inutile al
            quale
            vi

            sottomettete per pura ignoranza. Io mi
            chiedo:
            ma

            quante volte volete

            pagare?

            Non so tu, ma io è da anni che non vedo una
            pubblicità sul web (AdBlock) o sul telefono
            (AdAway). Per lo spam via email, i filtri
            funzionano egregiamente. Ignorante vallo a dire a
            qualcun
            altro.Ti profilano uguale, non hai capito una mazza.



            se dovessero rispettare al 100% la


            privacy degli utenti. Che poi si possa
            scegliere


            di non usufruirne/farne un uso


            consapevole/difendersi attivamente è un
            altro


            conto.



            Qui si parla di avere un' opzione slegata da
            big

            G, non di abbattere android. Il robottino
            resta

            sempre lì a disposizione di chi vuole farsi

            massacrare nel tritacarne

            gugguli.

            Ma sì, son favorevole. Che hai capito? *Nel
            frattempo*, però, esistono contromisure (una tra
            tutte, accendere il
            cervello).Tieni presente che il tuo cervello anche da acceso è moooolto più piccolo e limitato di colossi del calibro di google.
        • QualcunAltr o scrive:
          Re: Speriamo!
          Quale?Tutti è facile.Se i servizi fossero tuoi nessun problema ma dato che non è così...Finchè si tratta di mail e altre commodities possono pure essere tuoi ma roba tipo maps e altro col cacchio che telo puoi fare da solo...Un minimo di realismo ripeto.
          • panda rossa scrive:
            Re: Speriamo!
            - Scritto da: QualcunAltr o
            Quale?
            Tutti è facile.Tutti tranne il servizio di quota, a quanto pare.
            Se i servizi fossero tuoi nessun problema ma dato
            che non è così...Dato che non e' cosi', cosa? Completa il concetto anche con parole tue.
            Finchè si tratta di mail e altre commodities
            possono pure essere tuoi ma roba tipo maps e
            altro col cacchio che telo puoi fare da
            solo...Io non ho mica detto che faccio da solo.Ho detto che fruisco senza farmi violare la privacy.Le mappe le puoi benissimo consultare anche senza attivare la geolocalizzazione: le usi come tradizionali cartine stradali che ti dicono la strada senza bisogno di farti geolocalizzare.Altri servizi?
            Un minimo di realismo ripeto.Da parte tua, prima di tutto.
          • kiss scrive:
            Re: Speriamo!
            - Scritto da: panda rossa
            Io non ho mica detto che faccio da solo.
            Ho detto che fruisco senza farmi violare la
            privacy.

            Le mappe le puoi benissimo consultare anche senza
            attivare la geolocalizzazione: le usi come
            tradizionali cartine stradali che ti dicono la
            strada senza bisogno di farti
            geolocalizzare.Va beh... però vista così sa un po' di paranoia.
          • koboldo scrive:
            Re: Speriamo!
            - Scritto da: kiss
            - Scritto da: panda rossa

            Io non ho mica detto che faccio da solo.

            Ho detto che fruisco senza farmi violare la

            privacy.



            Le mappe le puoi benissimo consultare anche
            senza

            attivare la geolocalizzazione: le usi come

            tradizionali cartine stradali che ti dicono la

            strada senza bisogno di farti

            geolocalizzare.

            Va beh... però vista così sa un po' di paranoia.Scegli fra la paranoia o la pigrizia che inevitabilmente mette nelle subdole mani di chi ti offre la caramella. La scelta è tua.
          • kiss scrive:
            Re: Speriamo!
            Però se ci pensi non serve avere uno Smartphone per essere tracciati, è possibile anche con un normale telefono. Inoltre se non vuoi usare il GPS per navigare a che ti serve avere le cartine sul telefono, sono molto più leggibili quelle cartacee.
          • panda rossa scrive:
            Re: Speriamo!
            - Scritto da: kiss
            Però se ci pensi non serve avere uno Smartphone
            per essere tracciati, è possibile anche con un
            normale telefono. Inoltre se non vuoi usare il
            GPS per navigare a che ti serve avere le cartine
            sul telefono, sono molto più leggibili quelle
            cartacee.Quelle elettroniche ricoprono tutto il pianeta a tutte le scale e le tieni tutte in tasca.Un vantaggio immenso rispetto al cartaceo.
          • Passante scrive:
            Re: Speriamo!
            - Scritto da: kiss
            Però se ci pensi non serve avere uno Smartphone
            per essere tracciati, è possibile anche con un
            normale telefono. Inoltre se non vuoi usare il
            GPS per navigare a che ti serve avere le cartine
            sul telefono, sono molto più leggibili quelle
            cartacee.Usare il GPS (che ti ricordo funziona in sola ricezione) non implica essere tracciati, bisogna che ci sia uno strato software che capziosamente invii i dati ricevuti dal GPS via internet per avere l'intercettazione.
          • kiss scrive:
            Re: Speriamo!
            Quindi è sufficiente usare un navogatore che non ha bisogno di connessione, tipo Here Drive ad esempio, il quale funziona anche senza connessione internet e non salva le tue preferenze se non sei loggato con nokia.
          • Passante scrive:
            Re: Speriamo!
            - Scritto da: kiss
            Quindi è sufficiente usare un navogatore che non
            ha bisogno di connessione, tipo Here Drive ad
            esempio, il quale funziona anche senza
            connessione internet e non salva le tue
            preferenze se non sei loggato con
            nokia.Vedi ? Facile, basta usare lo store paranoid.
          • Hop scrive:
            Re: Speriamo!
            - Scritto da: kiss
            Quindi è sufficiente usare un navogatore che non
            ha bisogno di connessionetom tom? :D
          • kiss scrive:
            Re: Speriamo!
            - Scritto da: panda rossa
            Io non ho mica detto che faccio da solo.
            Ho detto che fruisco senza farmi violare la
            privacy.

            Le mappe le puoi benissimo consultare anche senza
            attivare la geolocalizzazione: le usi come
            tradizionali cartine stradali che ti dicono la
            strada senza bisogno di farti
            geolocalizzare.Va beh... però vista così sa un po' di paranoia.
          • Passante scrive:
            Re: Speriamo!
            - Scritto da: kiss
            - Scritto da: panda rossa

            Io non ho mica detto che faccio da solo.

            Ho detto che fruisco senza farmi violare la

            privacy.



            Le mappe le puoi benissimo consultare anche
            senza

            attivare la geolocalizzazione: le usi come

            tradizionali cartine stradali che ti dicono la

            strada senza bisogno di farti

            geolocalizzare.

            Va beh... però vista così sa un po' di paranoia.E come mai TomTom hanno sempre funzionato pur non avendo internet ?Paranoia è quando CREDI che una cosa non vera lo sia, qua invece abbiamo un caso, il tuo, in cui una cosa vera tu pur sapendola non ti rendi conto di quanto possa essere per te pericolosa.
          • kiss scrive:
            Re: Speriamo!
            E chi ti dice che io non ne conosca i potenziali pericoli? Al contempo lo star li a farsi mille flippe di certo non risolve il problema.
          • Passante scrive:
            Re: Speriamo!
            - Scritto da: kiss
            E chi ti dice che io non ne conosca i potenziali
            pericoli? Al contempo lo star li a farsi mille
            flippe di certo non risolve il problema.Farsene qualcuna si, farsene 1000 è da psicopazzi (Leguleo ad es)
          • Shiba scrive:
            Re: Speriamo!
            - Scritto da: QualcunAltr o
            Quale?
            Tutti è facile.
            Se i servizi fossero tuoi nessun problema ma dato
            che non è
            così...
            Finchè si tratta di mail e altre commodities
            possono pure essere tuoi ma roba tipo maps e
            altro col cacchio che telo puoi fare da
            solo...
            Un minimo di realismo ripeto.Spero che tu stia scherzando:http://www.openstreetmap.orghttps://f-droid.org/repository/browse/?fdid=net.osmand.plusLo schifo però te lo ritrovi preinstallato a prescindere e vedendo te serve al suo scopo: farti credere che sia l'unico modo.
          • Hop scrive:
            Re: Speriamo!
            - Scritto da: Shiba
            - Scritto da: QualcunAltr o

            Quale?

            Tutti è facile.

            Se i servizi fossero tuoi nessun problema ma
            dato

            che non è

            così...

            Finchè si tratta di mail e altre commodities

            possono pure essere tuoi ma roba tipo maps e

            altro col cacchio che telo puoi fare da

            solo...

            Un minimo di realismo ripeto.

            Spero che tu stia scherzando:
            http://www.openstreetmap.org
            https://f-droid.org/repository/browse/?fdid=net.os

            Lo schifo però te lo ritrovi preinstallato a
            prescindere e vedendo te serve al suo scopo:
            farti credere che sia l'unico
            modo.Invece scaricarlo da un sito pieno di warez è più sicuro?
          • Elrond scrive:
            Re: Speriamo!
            - Scritto da: Hop
            - Scritto da: Shiba

            - Scritto da: QualcunAltr o


            Quale?


            Tutti è facile.


            Se i servizi fossero tuoi nessun
            problema
            ma

            dato


            che non è


            così...


            Finchè si tratta di mail e altre
            commodities


            possono pure essere tuoi ma roba tipo
            maps
            e


            altro col cacchio che telo puoi fare da


            solo...


            Un minimo di realismo ripeto.



            Spero che tu stia scherzando:

            http://www.openstreetmap.org


            https://f-droid.org/repository/browse/?fdid=net.os



            Lo schifo però te lo ritrovi preinstallato a

            prescindere e vedendo te serve al suo scopo:

            farti credere che sia l'unico

            modo.
            Invece scaricarlo da un sito pieno di warez è più
            sicuro?F-droid? Warez? Ma sai di cosa stai parlando?
          • Shiba scrive:
            Re: Speriamo!
            - Scritto da: Hop
            - Scritto da: Shiba

            - Scritto da: QualcunAltr o


            Quale?


            Tutti è facile.


            Se i servizi fossero tuoi nessun
            problema
            ma

            dato


            che non è


            così...


            Finchè si tratta di mail e altre
            commodities


            possono pure essere tuoi ma roba tipo
            maps
            e


            altro col cacchio che telo puoi fare da


            solo...


            Un minimo di realismo ripeto.



            Spero che tu stia scherzando:

            http://www.openstreetmap.org


            https://f-droid.org/repository/browse/?fdid=net.os



            Lo schifo però te lo ritrovi preinstallato a

            prescindere e vedendo te serve al suo scopo:

            farti credere che sia l'unico

            modo.
            Invece scaricarlo da un sito pieno di warez è più
            sicuro?Warez? Fai il paio con l'altro tipo ad ignoranza?
        • Fulmy(nato) scrive:
          Re: Speriamo!
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: QualcunAltr o

          Si ma bisognerà pure fare un minimo di pace
          col

          cervello!

          Uno Smartphone senza servizi è semplicemente
          un

          PHONE uno smartphone coon i servizi è poco

          orientato alla

          "praivasi".

          E' poco orientato perche' lo fanno cosi'.

          Dimmi quale servizio ha bisogno di violare la tua
          privacy per essere
          erogato."vedi chi ti ha bloccato su facebook" per esempio ;)
Chiudi i commenti