Da SCO insalata di UNIX e Web service

L'azienda affianca al proprio sistema operativo UnixWare, di cui ha rilasciato una nuova versione, un framework per i Web service basato sugli standard del settore e integrabile con MS.NET e J2EE


Milano – In concomitanza con il rilascio della nuova versione 7.1.4 di UnixWare, SCO Group ha lanciato il suo primo framework per i Web service, chiamato SCOx Web Services Substrate (WSS), che comprende gli strumenti, le applicazioni e le infrastrutture necessarie per costruire applicazioni Web-based per UnixWare, quali database e software legacy.

SCO afferma che attraverso SCOx WSS è possibile trasformare in modo semplice le applicazioni a carattere in applicazioni Web capaci di sfruttare i dispositivi wireless e di integrarsi con qualsiasi database in ambiente Java e MS.NET.

“SCOx WSS abilita e amplia le opportunità di business attraverso i Web Service, permettendo ai clienti di utilizzare il Web in modo più completo”, ha affermato Orlando Zanni, Regional Manager di SCO Group per l’area mediterranea. “I clienti SCO possono ora ridurre i costi di sviluppo e integrazione, migliorare la soddisfazione dei clienti e l’utilizzo delle applicazioni e inserire un’interfaccia Web aggiornata nelle loro applicazioni”.

SCOx WSS è basato sugli standard Web e può integrarsi con altre soluzioni per i Web services, incluse Microsoft.NET e SunOne J2EE. Nel corso dei prossimi mesi SCO fornirà i componenti per il supporto dei Web Services e diversi strumenti specificamente ideati per il suo OpenServer.

La nuova versione 7.1.4 di UnixWare, che integra il supporto a SCOx WSS, estende il supporto all’hardware e fornisce nuove funzionalità di sicurezza. Con la nuova release, SCO ha rilasciato per la prima volta un’edizione Small Business (SBE) del proprio sistema operativo che, secondo gli intenti dell’azienda, dovrebbe rivaleggiare più da vicino, soprattutto in termini di costo, con le snelle ed economiche soluzioni low-end basate su Linux. SBE comprende servizi di file/print/mail server, DHCP, Web browser, Web server, firewall, proxy server e un database relazionale.

SCO ha rilasciato anche nuove versione della suite per la collaborazione e la messaggistica SCOoffice Server e del software per la gestione delle identità Vintela Authentication. Ha poi annunciato Smallfoot, un toolkit che segna l’ingresso di SCO nel mercato delle soluzioni embedded. Il toolkit comprende strumenti per lo sviluppo di un sistema operativo UNIX con minimo ingombro tagliato su misura per una certa varietà di dispositivi, quali point of sale, console da gioco e computer hand-held.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Compito per le vacanze per il moderatore
    Invito il moderatore a fare un pensierino su alcune X di questo Forum.Saluti
  • avvelenato scrive:
    Re: Pensassero....
    - Scritto da: Anonimo
    riducendo
    le dimensioni riducono i costi per loronon è vero per forza.i mini-cd hanno costi maggiori dei cd, in quanto a parità di operazioni necessarie per la produzione, hanno una domanda inferiore.probabilmente con questa mossa pareggeranno i costi di produzione, che tanto sono comunque ininfluenti rispetto al totale per le tirature alle quali le majors si dedicano.
  • Anonimo scrive:
    Re: Dipende dal Prezzo...
    HAI DIMENTICATO SANDRA E MICHAEL CRETU!!!! :'(- Scritto da: Anonimo
    Visto che la musica di consumo usa creare CD
    che secondo le intenzioni delle major dovrei
    comperare solo per la canzone di punta,
    quella di riesumare il vecchio 45 giri con
    un nuovo formato, a condizione di costi
    contenuti, mi pare un'ottima idea,

    Ho una quarantina d'anni, e quando avevo
    l'età dei miei figli compravo i 45 gg
    delle varie meteore (Gazebo, Den Harrow, ed
    altri) con i soldi risparmiati nell'arco
    della settimana prendendo un panino con la
    mortadella anziche' uno con il prosciutto
    crudo e investendo il resto con l'acquisto
    di un 45 gg..

    Questo "mini cd" o meglio "cd-card" e' una
    valida soluzione, sempre che non venga a
    costare più di un euro.

    Io acquisto uno o due CD audio al mese
    (spesso dall'edicola, quando ci sono gli
    allegati) e mi sentireri piu' tranquillo se
    posso comprare un cd-45 invece del CD del
    cantante che piace ai miei figli per
    ascoltare solo la traccia 3.
  • Anonimo scrive:
    Se continueranno a costare 6.99 euro...
    ...non vedo come potrà avere successo questa iniziativa!Non tutti i ragazzini hanno per papa' Berlusconi e anche il telefonino. ;)
    • LoneWolf scrive:
      Re: Se continueranno a costare 6.99 euro...
      - Scritto da: Anonimo
      ...non vedo come potrà avere successo
      questa iniziativa!
      Non tutti i ragazzini hanno per papa'
      Berlusconi e anche il telefonino. ;)Purtroppo, in Italia, esistono più idioti di quanto pensi, pronti a spendere vagonate di euro per suonerie idiote, mms, sfondi, loghi e chi più ne ha più ne spenda... :D
    • avvelenato scrive:
      Re: Se continueranno a costare 6.99 euro
      - Scritto da: Anonimo
      ...non vedo come potrà avere successo
      questa iniziativa!
      Non tutti i ragazzini hanno per papa'
      Berlusconi e anche il telefonino. ;)non sono d'accordo, purtroppo.vedi, il punto è che 6.99 euro è in assoluto un prezzo abbordabile.certo se poi ci mettono dentro due canzoni due midi e due wma, è conveniente quanto un calcio nel culo. Ma di questo un ragazzino capace di spendere 300? per un paio di scarpe o un paio di pantaloni larghissimi che calzano malissimo(ma hanno scritto "rich" sul culo) se ne frega, ti pare?==================================Modificato dall'autore il 23/06/2004 1.44.51
  • lucriz scrive:
    vedo i manager...
    gia li vedo, i manager delle major dagli stipendi milionari, seduti sul cesso, a partorire le loro idee rivoluzionarie.Lo sforzo a cui si sottopongono è enorme, ma lo stipendio devono pur guadagnarlo.E cosi dopo ore, giorni di spasmi e sofferenze inumane, ploff, l'idea viene fuori in tutto il suo splendore.I risultati di questi complessi processi creativi li abiamo sotto i nostri occhi, basta accendere la TV, non possiamo proprio lamentarci, a giudicare da dove escono non ci si puo aspettare altro.non ci resta che tapparci il naso.buona musica a tutti:-)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ipotesi sul prezzo
    - Scritto da: avvelenato
    - Scritto da: TPK
    io ho visto che qualcosa cambia, prendi la
    compilation truzza di m2o, al mediaworld la
    vendono a 10euro, con una custodia molto
    economica, ma d'altra parte è una
    compilation (imho una compilation è
    per metà una pubblicità agli
    artisti contenuti)Dal sito della self(distrib) la vendono a 8.70Tracce nuove e contenuti extra.Non a caso e' una delle compilation piu' vendute.http://self.it/ita/details.php?nb=8019991004883Dopo il successo dell?ultimo CD con più di 80 mila copie vendute, ecco la nuova compilation di m2o!Come le precedenti, pensate per un pubblico di adolescenti e giovanissimi, anche quella di maggio 2004 contiene una traccia audio e una traccia cd-rom interattiva; in particolare:- 14 brani selezionati fra i successi che ci accompagneranno per tutta l?estate mixati da Provenzano Dj: m2ostyle, suono immediatamente riconoscibile;- una traccia cd-rom, ricca di contributi audio-video e di collegamenti con il sito della radio in più, la grande novità di questa edizione costituita dalla ?Personal Card m2o?, un vero e proprio segno di appartenenza alla comunità di m2o, per seguire tutti gli eventi estivi e usufruire di grandi vantaggi economici.
  • Anonimo scrive:
    Vendita
    potrebbe essere un successo solo se non esiste un prezzo fisso, ma il cliente puo' contrattare il prezzo con il negoziante oppure barattarlo con qualcosa....
  • Anonimo scrive:
    Dixan
    L'avrei visto meglio come omaggio nel Dixan al posto della calcolatrice solare...!!!Che trovata geniale... una ne fanno e centro ne pensano! Ne azzeccassero una!Luca
    • Anonimo scrive:
      Re: Dixan
      Arrivi tardi! ;)Tempo fa con i Cipsters c'era in omaggio il cd-single di "Grazie 1000" degli 883- Scritto da: Anonimo
      L'avrei visto meglio come omaggio nel Dixan
      al posto della calcolatrice solare...!!!

      Che trovata geniale... una ne fanno e centro
      ne pensano! Ne azzeccassero una!

      Luca
  • Anonimo scrive:
    minicd...
    peccato che questi minicd non si possano leggere su quasi tutte le radio con lettore cd , quasi tutti slot-in, e quindi vengono gia' tagliate circa il 30% degli acquirenti... ma dove l'hanno presa la laurea a paperopoli?
  • Anonimo scrive:
    Siamo proprio una societa' inutile :-(
    ...e c'e' ancora gente che nel 2004 muore di fame....In televisione ti fanno 23 su 24 pubblicita' di suonerie.....Siamo proprio una societa' inutile :-(
  • Anonimo scrive:
    È questo ciò che vogliono i consumatori?
    forse va bene a qualche 15enne rincoglionito dalla pubblicità, ma in linea di massima la risposta è una sola: NO!
  • Anonimo scrive:
    ma allora è ufficiale
    sono delle teste di £$%&non c'è altra spiegazione... al posto di calare i prezzi si inventano ste cacate... sono senza parole....cmq da questo si vede che il target di questi signori sono i teenager che consumano britney spears a manetta e cambiano cellulare ogni due settimane... per cui possono andare in malore senza alcun pentimento
    • Anonimo scrive:
      Re: ma allora è ufficiale
      - Scritto da: Anonimo
      sono delle teste di £$%&

      non c'è altra spiegazione... al posto
      di calare i prezzi si inventano ste
      cacate... sono senza parole....

      cmq da questo si vede che il target di
      questi signori sono i teenager che consumano
      britney spears a manetta e cambiano
      cellulare ogni due settimane... per cui
      possono andare in malore senza alcun
      pentimentoPurtroppo hai ragione e ci saranno genitori che pur di accontentare l'adolescente compreranno ste menate cosi' come fanno ora per tutte le stronzate che girano in tv La cosa che mi preoccupa e' che gli adolescenti di oggi dovrebbero essere la classe dirigente di domaniBrivido lungo la schienaSaluti brividosi DuDe
      • Anonimo scrive:
        Re: ma allora è ufficiale
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        sono delle teste di £$%&



        non c'è altra spiegazione... al
        posto

        di calare i prezzi si inventano ste

        cacate... sono senza parole....



        cmq da questo si vede che il target di

        questi signori sono i teenager che
        consumano

        britney spears a manetta e cambiano

        cellulare ogni due settimane... per cui

        possono andare in malore senza alcun

        pentimento

        Purtroppo hai ragione e ci saranno genitori
        che pur di accontentare l'adolescente
        compreranno ste menate cosi' come fanno ora
        per tutte le stronzate che girano in tv

        La cosa che mi preoccupa e' che gli
        adolescenti di oggi dovrebbero essere la
        classe dirigente di domani

        Brivido lungo la schiena

        Saluti brividosi

        DuDedude,guarda che la classe dirigente di oggi fà mettere i brividi peggio dei brividosi teenager di oggi...
  • TPK scrive:
    Re: Ipotesi sul prezzo
    - Scritto da: avvelenato
    se fossi un truzzone la comprerei.... e
    sinceramente, quasi quasi, ci avevo fatto un
    pensierino, per rievocare i tempi in cui....Vabbe', tu ascolti Tiziano Ferro... ;)
    • avvelenato scrive:
      Re: Ipotesi sul prezzo
      - Scritto da: TPK

      - Scritto da: avvelenato

      se fossi un truzzone la comprerei.... e

      sinceramente, quasi quasi, ci avevo
      fatto un

      pensierino, per rievocare i tempi in
      cui....

      Vabbe', tu ascolti Tiziano Ferro... ;)ma anche gli unwound! :D Dormire è credere / Respirare è ingannare / Osserva il tuo cuore / Lascialo sanguinare / Non avere fiducia in niente / Atteggiamento da cadavere / Atteggiamento da cadavere / Il lato negativo di vivere / è trovare te stesso / / Osserva il tuo cuore / Lascialo sanguinare / Non avere fiducia in niente / Atteggiamento da cadavere / Atteggiamento da cadavere / Non crederci se lo vedi / devi vederlo per crederci / Atteggiamento da cadavere / Atteggiamento da cadavere("Corpse Pose" da Repetition) (tratto da: http://www.sentireascoltare.com/CriticaMusicale/Monografie/UnwoundSpeciale.htm )==================================Modificato dall'autore il 22/06/2004 13.12.52
  • badkarma scrive:
    How to BURN him......
    Eh si, mie care Major eh si........Vi voglio ringraziare! Perchè grazie a voi ho scoperto quello che c'è dietro di voi, prima lo ignoravo ora lo temo.I miei pochi quattrini vi passavo ed anche se pochi vi facevano comodo, qualche pizza ve l'avrò pagata pure io.....magari in quelle cene fra amici scherzavate e ridavate sulla stupidità di quello che la pizza ve la paga! Quante risate che vi siete fatti, quante donne vi siete portati a letto, quante macchine vi siete comprati.............una cosa è certa le mie pizze è da un pò che non ve le pago più, avrete certamente qualcun altro che vi fornisce queste ladre cenette, ma casa mia non offre più.Grazie, grazie ancora per avermi fatto disinnamorare del cinema, dei dvd e per avermi fatto amare di più la birra (aimè! )8 ). Forse sarò solo un povero, solitario stupido e non mi chiamo nemmeno Margherita ma come pizza anzichè cucinarmi ben bene mi avete bruciato!PS: Sciopero ad oltranza contro chi la panza se l'è riempita troppo e ora non riesce a dimagrire (no cinema, no cd, no dvd, non concerti, etc..etc..etc..). Con i soldi che risparmio preferisco offrire una pizza ad un amico o pagare una piadina a chi la fame sa davvero cos'è. W UN MONDO MIGLIORE!
    • Anonimo scrive:
      Re: How to BURN him......
      - Scritto da: badkarma
      Grazie, grazie ancora per avermi fatto
      disinnamorare del cinema, dei dvd E' esattamente quello che è successo a me. Adesso ho una specie di nausea, pensando a queste multinazionali e al 'cartello' che hanno costituito in quanto detentori e unici dispensatori della droga suprema del mondo occidentale: l'intrattenimento. Adesso, fortemente 'toccati' dal calo delle vendite (tutta colpa della pirateria, no?) con questa idea dei singoli puntano sui minorenni, i quali non sono altro che un 'businness'. Sto limitando fortemente gli acquisti e vado poco al cinema: i soldi che risparmio li spendo in birra! A tutto vantaggio delle aziende produttrici che hanno tutta la mia solidarietà !
    • Shurizen scrive:
      Re: How to BURN him......
      Il massimo è SUONARSELA la musica che ci piace...Frega le major, comprati una chitarra!A me a ai due gruppi con cui suono, delle major non ce ne frega nulla, non siamo iscritti alla SIAE e se dovessimo mai registrare qualcosa lo regalerei agli angoli delle strade.
      • Anonimo scrive:
        Re: How to BURN him......
        qual'è il colmo? io con i soldi risparmiati non andando più al cinema e non comrpando più NIENTE che abbia un bollino siae, ora vado a comprarmici un bel masterizzatore nuovo, un modello di punta, alla faccia loro (ovviamente masterizzatore e cd/dvd vergini comrpati all'estero) :De se trovo qualche artista che merita (ossia che su un cd da 20 canzoni, almeno 18 mi piace ascoltarle), il cd originale lo compro su play.com!
      • badkarma scrive:
        Re: How to BURN him......
        E me lo dici con me??!?...si da il caso che il sottoscritto abbia un gruppo in cui suono la batteria mentre la chitarra elettrica la suono a tempo perso a casa. Ho 4 chitarre, 2 tastiere, una batteria. Il problema secondo me è maggiormente sentito da chi suona musica in quanto ti senti limitato e oppresso in un mondo in cui ti piacerebbe sguazzare.
  • Anonimo scrive:
    Poverini...
    Mai scaricato suonerie e screensaver.Qualche file audio, giusto per sentire le novita' (veramente rare, cmq.)Ho di meglio da fare che riempire i miei hd di pattume multimediale.Figuriamoci acquistare un cd o pocketcd di contenuti che non usero' mai.Che poi, funzioneranno solo con windows e mediaplayer....Forse qlcuno prestera' attenzione a Mac.Ma per gli altri OS sara' la solita storia :-)Comincio ad averne abbastanza di 'sta gente che da la colpa alla pirateria del calo di vendite.Ma e' anche vero che chi compra (o scarica) un cd copiato non avrebbe mai acquistato l'originale.Non giustifico la pirateria, pero', il ragionamento che si fa e' questo:non mi interessa. Se lo trovo copiato potrei anche comprarlo (mai fatto!). Poi, tanto, non lo ascoltero' mai. Cosa compro l'originale a fare se poi lo tengo sullo scaffale a fare la polvere?Entra nel mondo dello spettacolo!Farai soldi a palate.
  • TPK scrive:
    Ipotesi sul prezzo
    Dunque, ipotizzando che un cd medio abbia 10 brani:1 singolo = 2 euroAggiungiamo poi una suoneria che credo venduta circa a quel prezzo:1 suoneria = 2 euroPer qualche foto direi almenoX foto = 1 euroVuoi anche lo screensaver:1 screensaver = 1 euroTotale: 6 euroE probabilmente sono ottimista... :s
    • Ekleptical scrive:
      Re: Ipotesi sul prezzo

      Totale: 6 euroMah, io penso attorno alla stessa cifra. Minimo 5, massimo 7 (se no non ne vendono uno).E il prezzo non è malvagio, contando che una suoneria polifonica da sola costa 3 euro (più il costo dell'SMS per richiederla e del collegamento WAP per scaricarla).Potrebbe essere un successone, in verità!
      • TPK scrive:
        Re: Ipotesi sul prezzo
        - Scritto da: Ekleptical

        Totale: 6 euro

        Mah, io penso attorno alla stessa cifra.
        Minimo 5, massimo 7 (se no non ne vendono
        uno).

        E il prezzo non è malvagio, contando
        che una suoneria polifonica da sola costa 3
        euro (più il costo dell'SMS per
        richiederla e del collegamento WAP per
        scaricarla).

        Potrebbe essere un successone, in
        verità!Il problema e' che a questo punto le major vogliono indirizzarsi fondamentalmente sugli adolescenti (con qualche eccezione)Nell'ipotesi che sia un successo, con i guadagni che avrebbero rispetto a 10 canzoni a 20 euro, tra qualche anno si troverano solo mini cd e brani su iTunes.Direi la mazzata definitiva alla musica di qualita' "di massa" (non di nicchia/indipendente).Vedremo come la prendera' il mercato alla lunga: improvviso boom di vendite o calo a picco delle vendite?
        • Ekleptical scrive:
          Re: Ipotesi sul prezzo

          Direi la mazzata definitiva alla musica di
          qualita' "di massa" (non di
          nicchia/indipendente).La musica di qualità, con alcune notevolissime eccezioni, da tempo non è più major.
    • avvelenato scrive:
      Re: Ipotesi sul prezzo
      - Scritto da: TPK
      Dunque, ipotizzando che un cd medio abbia 10
      brani:
      1 singolo = 2 euro
      Aggiungiamo poi una suoneria che credo
      venduta circa a quel prezzo:
      1 suoneria = 2 euro
      Per qualche foto direi almeno
      X foto = 1 euro
      Vuoi anche lo screensaver:
      1 screensaver = 1 euro

      Totale: 6 euro

      E probabilmente sono ottimista... :sio ho visto che qualcosa cambia, prendi la compilation truzza di m2o, al mediaworld la vendono a 10euro, con una custodia molto economica, ma d'altra parte è una compilation (imho una compilation è per metà una pubblicità agli artisti contenuti)se fossi un truzzone la comprerei.... e sinceramente, quasi quasi, ci avevo fatto un pensierino, per rievocare i tempi in cui.... avvelenato che da ragazzino andava in discoteca - la domenica pomeriggio :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ipotesi sul prezzo
      Potrebbe essere un successo se il prezzo fosse al max di 4 Euro.
  • Anonimo scrive:
    A me invece...
    ...piacciono tantissimo queste inziative delle Major.Trovo corretto pagare millemila euro di UN CD per avere UNA suoneria NON polifonica quando, grazie al mio cellulare bludente farcito di gadgets come un coltellino svizzero potrei scaricarmi L'UNIVERSO dal mio portatile.E' una spesa irrisoria che compensa AMPIAMENTE la fatica che farei a scaricare un file zip contenente l'intera discografica del globo dalla mia adiesselle che pago ma che, grazie ad un simpatico gruppo di vigili, NON posso usare.E poi non ho tempo di imparare come si fa! Sono troppo impegnato a seguire tutti quei fantastici realitiscio in TV. Dopo che è finita la Fattoria ho sentito come un vuoto dentro.... che può essere riempito solo dal Grande Fratello 5.Voi non potete capire.Io DEVO avere la suoneria delle LOLLIPOP... DEVO!Sono cosi belle, cosi brave.. hanno studiato cosi tanto e finalmente hanno la fama che meritano... come Digei Francesco.Si, lo so. Con il mio lavoro nelle miniere di sale all CallCenter del Mecdonal posso permettermi l'acquisto di un solo CD ogni 2 settimane ma, non appena le giornate diventeranno di 36 ore, tutto si risolverà per il meglio... e avrò anche i soldi per mangiare.Ssin
    • TPK scrive:
      Re: A me invece...
      - Scritto da: Anonimo
      Si, lo so. Con il mio lavoro nelle miniere
      di sale all CallCenter del Mecdonal posso
      permettermi l'acquisto di un solo CD ogni 2
      settimane ma, non appena le giornate
      diventeranno di 36 ore, tutto si
      risolverà per il meglio... e
      avrò anche i soldi per mangiare.Guarda che se hai problemi con il cibo, se rubi una patatina te la cavi con 10 frustate inflitte da Ronnie McDonald.
  • Anonimo scrive:
    Riesumato il 45 giri ?
    Finalmente- dopo anni di CD contenenti 40-45 strapagati minuti contro i più di 70 possibili... - dopo anni dove la singola hit imponeva l'acquisto di tutto l'album (fuffa, per la maggior parte dei casi)qualche testa messa a cuocere ha partorito (!)una soluzione che da anni veniva invocata dai musicofili e snobbata da chi si preoccupava solo dei propri introiti.Ben venga il ritorno del singolo brano, magari con una b-side interessante.Proprio quella soluzione che ha fatto la fortuna delle case discografiche dagli anni '50 ai '70.IMHO, la riuscita dell'operazione dipenderà al 99% dal prezzo di vendita....e se le major, nel frattempo, hanno imparato qualcosa dai propri errori.:s
  • Anonimo scrive:
    Re: E la qualità?
    - Scritto da: Shurizen
    E poi la qualità... tette culi e
    pettorali...
    Riallacciandomi a un altro articolo di oggi,
    è pedofilia se non è Avril
    Lavigne? Quella va bene, perchè
    compriamo (comprano, veramente... :) ) i
    dischi?E le tatu?Se non e' pedofilia quella...!?!Ho visto un screensaver da denuncia!Ma per le major diventa tutto legale :-)
  • Anonimo scrive:
    Re: Il tutto a meno di 20 euro.
    - Scritto da: Anonimo
    Solo 19.99 per un miniCD con un brano, una
    suoneria dello stesso brano e quattro
    cazzate multimediali...

    Venghino siori, venghino... Cosa diavolo stai dicendo Willis?Gli hai sparati vero quei 19 e 99? Vero che gli hai sparati? Era una battuta simpatica vero?
  • Anonimo scrive:
    Re: Se lo tengano
    - Scritto da: Anonimo
    come da oggetto... ma ci hanno preso tutti
    per cretini?Probabilmente sì....:@
  • yusaku scrive:
    A MEdiaworld...
    ...ho trovato vicino alle casse un CD con le hit del momento in vendita con anche un giornale abbastanza spesso ma delle misure più o meno del cd a 7.90 euro. Credo che la strada da percorrere sia proprio questa. Mi chiedo come facciano a venderlo a così poco, visto che chi pubblica la compilation deve anche pagare diritti di tutte le canzoni contenute? E perchè lo stesso non lo fanno con tutte le compilation esistenti? Perchè invece una compilation di brani anni 80 (tipo One Shot80) costa il doppio, se non di più?
    • avvelenato scrive:
      Re: A MEdiaworld...
      - Scritto da: yusaku
      Perchè invece una compilation di
      brani anni 80 (tipo One Shot80) costa il
      doppio, se non di più?perché per fare una compilation devi spendere un puttanaio in diritti, ché tutti ci vogliono mangiare, e poi finisce che ti costa più che fare un cd nuovo.Specie se sono canzoni storiche, e quindi i detentori dei diritti "se la tirano".Ma se al posto di fare così, tutti vedessero le compilation e le raccolte di singoli per quello che realmente sono (ovvero un modo per conoscere un potenziale disco da comprare) allora farebbero come m2o, il cui cd (truzzo) è venduto a 10euro. avvelenato che prese "staring at the sea" per il motivo di cui sopra
      • yusaku scrive:
        Re: A MEdiaworld...

        avvelenato che prese "staring at the sea"
        per il motivo di cui sopra vebbè, ma i Cure sono i Cure :)
  • Anonimo scrive:
    Il tutto a meno di 20 euro.
    Solo 19.99 per un miniCD con un brano, una suoneria dello stesso brano e quattro cazzate multimediali...Venghino siori, venghino...
  • Anonimo scrive:
    Re: Tutto ma il prezzo + basso no?
    - Scritto da: DjVincenT
    Le cercano tutte ma la cosa + importante non
    la fanno! Fanno finta di non capire ma la
    gente non compra + i singoli xchè il
    prezzo è salato da morire!!!
    Ormai viaggiamo sui 7-8 euro!!!!!!!!
    Vergogna!!!!!!!!
    Lo portassero a 3-4 euro sarebbe tutto un
    altro affare, ma si sa loro non rischiano,
    meglio rischiare di non vendere che vendere
    a un prezzo umano.Ma se sono talmente ottusi che un brano che ti scarichi a tue spese e con qualità 128k te lo fanno pagare 2 E, figurati se ti danno un singolo a 3 E! Sicuramente la riduzione delle dimensioni del supporto sarà inversamente proporzionale al prezzo!!!!:@:@:@
  • The Raptus scrive:
    Poverini .. BOICOTTIAMOLI!
    .. e ti regalano pure una suoneria ...QUalche anno fa erano gratis, adesso le paghi sino a 6 euro.Allora che senso ha piangere sul calo delle vendite dei singoli? Rifatevi con maggiore qualità di quanto prodotto, e basta con 'ste lacrime di coccodrillo ...
  • Anonimo scrive:
    Re: Tutto ma il prezzo + basso no?
    è logico.se abbassano i prezzi crolla la loro teoria sulla pirateria, sul p2p, bla bla ecc.e poi magari qualcuno di loro perde il posto.e poi devono smetterla di sfornare "artisti" come gnocchetti.su 100 in quanti si salvano?anche per questo la gente non compraaaaaaaaaaaaaaaa.
  • Shurizen scrive:
    E la qualità?
    Se ci si vuole comprare un singolo della maialona playbackata di turno, adesso o a breve ci sarà iTunes...Ma perchè si devono ostinare ad attaccare porcherie alla muscia per vendere i supporti?Qui, come in altri campi, se non ci si sforza di capire le nuove tecnologie non andremo mai da nessuna parte, se non verso Urbani!E poi la qualità... tette culi e pettorali...Riallacciandomi a un altro articolo di oggi, è pedofilia se non è Avril Lavigne? Quella va bene, perchè compriamo (comprano, veramente... :-) ) i dischi?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma che ci vuole a fare una suoneria?
    invece secondo me ce ne sono tanti che se la scaricano con i fantastici numeri che appaiono in varie trasmissioni e pubblicita', a prezzi esorbitanti rispetto al vero costo. Non si spiegherebbe altrimenti il grande successo e continua nascita di sempre nuove aziende (non saprei come definirle :s) che ti vendono la suoneria (o un fantastico videogame :|) sui giornali di ogni tipo (anche autosprint :o !).soprattutti i + st***zi sono quelli che li promuovono durante trasmissione tipo bim bum bam, e i bambini ci cascano... 'ca troiaciaocappe
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che ci vuole a fare una suoneria?
      - Scritto da: Anonimo
      invece secondo me ce ne sono tanti che se la
      scaricano con i fantastici numeri che
      appaiono in varie trasmissioni e
      pubblicita', a prezzi esorbitanti rispetto
      al vero costo. Non si spiegherebbe
      altrimenti il grande successo e continua
      nascita di sempre nuove aziende (non saprei
      come definirle :s) che ti vendono la
      suoneria (o un fantastico videogame :|) sui
      giornali di ogni tipo (anche autosprint :o
      !).da far notare inoltre che ora in tv fanno spesso le pubblicità per scaricare una suoneria, ma che contemporaneamente ti iscrivi a un servizio a vita per farti mandare una suoneria da almeno 2 euro ( ne ho viste anche di + care, ma con che cavolo le fanno???? ) alla settimana.
      soprattutti i + st***zi sono quelli che li
      promuovono durante trasmissione tipo bim bum
      bam, e i bambini ci cascano... 'ca troiaCondivido pienamente la tua indignazione!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che ci vuole a fare una suoneria?
        io ho un 3310 con una suoneria composta da me stesso... posso esser tranquillo di avere una suoneria unica al mondo, e inoltre.. a me quei bip bip stentati che cercano di imitare una canzone mi sembrano tanti ma tanto tristi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che ci vuole a fare una suoneria?
      - Scritto da: Anonimo
      soprattutti i + st***zi sono quelli che li
      promuovono durante trasmissione tipo bim bum
      bam, e i bambini ci cascano... 'ca troiaHo 2 figli, e la prima cosa che gli ho insegnato quando hanno cominciato a guardare la tv è che la pubblicità dice un sacco di stronzate... dopo un po' e dopo qualche prova sulla loro pelle ("ok, ti compro i Polaretti, ma poi te li mangi anche se non ti piacciono"... gli facevano schifo, ma se li è dovuti mangiare... mai + creduto ad una pubblicità ;-)) lo hanno capito.I bambini sono piccoli, non stupidi, e le cose le capiscono molto bene. Certo che se uno li sbatte da soli davanti alla tv perché non rompano, beh, allora se le cerca!
  • Anonimo scrive:
    Se lo tengano
    come da oggetto... ma ci hanno preso tutti per cretini?
  • DjVincenT scrive:
    Tutto ma il prezzo + basso no?
    Le cercano tutte ma la cosa + importante non la fanno! Fanno finta di non capire ma la gente non compra + i singoli xchè il prezzo è salato da morire!!! Ormai viaggiamo sui 7-8 euro!!!!!!!! Vergogna!!!!!!!!Lo portassero a 3-4 euro sarebbe tutto un altro affare, ma si sa loro non rischiano, meglio rischiare di non vendere che vendere a un prezzo umano.
  • Anonimo scrive:
    Col CD vorrei ...
    Un lecca-lecca, le figurine del cantante, un ovetto Kinder, un fiocchetto rosso, dei soldatini, ...Ma per favore !
  • Anonimo scrive:
    Pensassero....
    ...a ridurre il costo dei cd, non le dimensioni!Furbi, però perchè riducendo le dimensioni riducono i costi per loro e rimanendo alto il prezzo ci guadagnano sempre di più!!!!Ma chi vogliono fregare???A chi può interessare una suoneria?La politica di vendita dovrebbe essere più aggressiva agendo sui prezzi, non offrendo delle cose che non servono!!!!!!!:|:|:|
  • Collimate scrive:
    amme', me pare na'strun.........
    grandiosi i trettre'!comunque non e' quello che vogliamo.quello che vogliamo e' un cd di qualita' superiore, magari multicanale (sarebbe gia' qualcosa in 5.1), possibilmente con molte informazioni a riguardo dell'artista in questione(interviste? backstage dei video e dei concerti? riprese in sala di incisione?) il cui prezzo non valga il giochino di cercarlo e scaricarlo da internet, per poi essere masterizzato.arvezzi e in gamba!----------------------------------------------------http://www.vrbe.org
  • Anonimo scrive:
    Dipende dal Prezzo...
    Visto che la musica di consumo usa creare CD che secondo le intenzioni delle major dovrei comperare solo per la canzone di punta, quella di riesumare il vecchio 45 giri con un nuovo formato, a condizione di costi contenuti, mi pare un'ottima idea,Ho una quarantina d'anni, e quando avevo l'età dei miei figli compravo i 45 gg delle varie meteore (Gazebo, Den Harrow, ed altri) con i soldi risparmiati nell'arco della settimana prendendo un panino con la mortadella anziche' uno con il prosciutto crudo e investendo il resto con l'acquisto di un 45 gg..Questo "mini cd" o meglio "cd-card" e' una valida soluzione, sempre che non venga a costare più di un euro.Io acquisto uno o due CD audio al mese (spesso dall'edicola, quando ci sono gli allegati) e mi sentireri piu' tranquillo se posso comprare un cd-45 invece del CD del cantante che piace ai miei figli per ascoltare solo la traccia 3.
  • DoubleGJ scrive:
    Semplice risposta....
    alla domanda dell'articolo.NO!DoubleGJ
  • Anonimo scrive:
    come godo: avete voluto imporci il cd...
    ovvero: avete voluto imporci a tutti i costi il cd (a prezzi da furto)? e ora beccatevi i problemi del digitale. Almeno il vinile era inclonabile...
  • avvelenato scrive:
    Re: te lo dai in faccia
    - Scritto da: sh4d
    Talmente è forte la volontà di
    stare ancorati a quel prezzo del c**zo che
    pur di non diminuirlo arrivano a ridurre le
    dimensioni del supporto!!!!
    Immancabile la solita farcitura di
    inutilità...ma sai che col titolo potresti averci azzeccato?i minicd da 8cm sono come le stelline ninja, sono delle armi micidiali, e se adeguatamente lanciati si conficcano bene nel cartongesso :D
    • Funz scrive:
      Re: te lo dai in faccia

      i minicd da 8cm sono come le stelline ninja,
      sono delle armi micidiali, e se
      adeguatamente lanciati si conficcano bene
      nel cartongesso :DE potresti anche affilare il bordo, e' solo policarbonato ma cosi' puoi fare lo stesso danni consistenti :D
      • Anonimo scrive:
        Re: te lo dai in faccia
        Io lo scaglierei verso quella fessura che i discografici hanno sia davanti che dietro... il suo nome, in anatomia, dovrebbe essere deretano.
  • LoneWolf scrive:
    Re: Ma che ci vuole a fare una suoneria?
    - Scritto da: Anonimo
    Che dite? Che ci sono ragazzzini che hanno
    ancora il 3310? Ecco, giusto a quei
    poveretti li possono vendere quei inutili
    mini CD, sono gli unici che possono
    abboccare ad una stupidaggine simile.Io ho il 3310, e me le faccio con il compositore.Col cavolo che gliele pago.
  • sh4d scrive:
    te lo dai in faccia
    Talmente è forte la volontà di stare ancorati a quel prezzo del c**zo che pur di non diminuirlo arrivano a ridurre le dimensioni del supporto!!!!Immancabile la solita farcitura di inutilità...
  • LoneWolf scrive:
    Re: ridicolo !
    - Scritto da: Anonimo
    Che fregnacce ! Gli ascoltatori vogliono
    musica di qualità a prezzi
    abbordabili, altro che gli sfondi, le
    suonerie e tutte quelle buffonate ... Hanno trovato il modo di venderci un nuovo formato di cd, spacciandocelo come una innovazione, e magari alzando i prezzi giustificandoli con il valore aggiunto delle suonerie, sfondi,ecc.Ridicoli!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: ridicolo !
    - Scritto da: Anonimo
    Che fregnacce ! Gli ascoltatori vogliono
    musica di qualità a prezzi
    abbordabili, altro che gli sfondi, le
    suonerie e tutte quelle buffonate ...

    Saluti,
    PiwiOramai puntanto solo ad un target adolescenziale. E' l0unica spiegazione che mi posso dare. Magari su quel target hanno ragione
  • Anonimo scrive:
    ridicolo !
    Che fregnacce ! Gli ascoltatori vogliono musica di qualità a prezzi abbordabili, altro che gli sfondi, le suonerie e tutte quelle buffonate ... Saluti,Piwi
  • avvelenato scrive:
    Re: Ma che ci vuole a fare una suoneria?
    - Scritto da: Anonimo
    Basta prendere una porzione di MP3 o di file
    MIDI e schiaffarla sul cellulare, non ci
    vuole mica un genio.
    non si può fare con molti cellulari.
  • avvelenato scrive:
    Re: Il supporto è morto
    - Scritto da: Anonimo
    Nell'era dell'informazione digitale la
    detenzione del supporto è effimera.
    Se loro sperano di sopravvivere
    semplicemente mantenendo le chiavi del
    supporto sbagliano strada.
    L'unica via è commercializzare il
    contenuto e non il supporto. Oggi se il
    cliente non può scegliere il supporto
    non compra. Va di conseguenza adattata la
    distribuzione.

    Infine la politica dei prezzi: il mercato
    attuale di monopolio-cartello ingessa il
    mercato e taglia fuori i nuovi competitor.
    Nonchè allontana i clienti.
    Il supporto è un tramite e un
    supporto vale l'altro (esclusa la
    comodità d'uso). Quello che loro
    devono migliorare non è la scatola,
    ma il contenuto.non è esatto.il supporto dev'esser migliorato, lo standard dei cd è estremamente migliorabile in qualità.solo che se poi nei dvd-audio o nei sacd ci mettono la filigrana digitale, vien su una porcata, altro che maggior qualità.la concorrenza dovrebbe esser stimolato tramite maggior numero di scatole, che possano dare all'utenza una scelta tra un contenuto reso ad una certa qualità (mp3) e prezzo (50centesimi) piuttosto che un'altra (cd - 12?, dvd-audio - 20?)
  • Anonimo scrive:
    Re: NON HANNO IL SENSO DEL RIDICOLO!
    - Scritto da: Anonimo
    Semplicemente ridicolo! Non hanno ancora
    capito che il pubblico vuole la riduzione
    del prezzo! Ma si rendono conto che pagare
    20 e più euro una mer%%ta di Tiziano
    Ferro ( uno a caso...) è un insulto
    all'intelligenza? Quella di molti credo,
    perchè è chiaro che chi li
    spende...ci siamo capiti.Tiziano Ferro possiamo anche evitare di comprarlo tour-court. Ho sentito l'ultimo album e faceva davvero schifo come pochi.
    • avvelenato scrive:
      Re: NON HANNO IL SENSO DEL RIDICOLO!
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Semplicemente ridicolo! Non hanno ancora

      capito che il pubblico vuole la
      riduzione

      del prezzo! Ma si rendono conto che
      pagare

      20 e più euro una mer%%ta di
      Tiziano

      Ferro ( uno a caso...) è un
      insulto

      all'intelligenza? Quella di molti credo,

      perchè è chiaro che chi li

      spende...ci siamo capiti.

      Tiziano Ferro possiamo anche evitare di
      comprarlo tour-court. Ho sentito l'ultimo
      album e faceva davvero schifo come pochi.dici? dai non era così male :)certo, non saranno gli Unwound, ma qualcosina di bello l'ha fatto...==================================Modificato dall'autore il 22/06/2004 1.17.26
    • Anonimo scrive:
      Re: NON HANNO IL SENSO DEL RIDICOLO!

      Tiziano Ferro possiamo anche evitare di
      comprarlo tour-court. Ho sentito l'ultimo
      album e faceva davvero schifo come pochi.per quanto mi riguarda nemmeno perdo tempo a scaricarmelotiziano ferro!!!ragazzi....boicottiamo le major/multinazionali,compriamo le riviste di musica serie(BLOW UP,rumore,rockerilla,etc).... e seguiamo la VERA musica...rock,punk,jazz,elettronica,quello che volete...ma musica....non culi di ballerine e lustrini...
  • Anonimo scrive:
    Ma che ci vuole a fare una suoneria?
    Basta prendere una porzione di MP3 o di file MIDI e schiaffarla sul cellulare, non ci vuole mica un genio.Che dite? Che ci sono ragazzzini che hanno ancora il 3310? Ecco, giusto a quei poveretti li possono vendere quei inutili mini CD, sono gli unici che possono abboccare ad una stupidaggine simile.Luke
  • Anonimo scrive:
    Re: Ultimi, disperati, tentativi...
    hahahah si me la vedo anch'io la scena così. Ma finira male per loro abituati a ladrare e guadagnare su roba priva di qualità! Devono fallire!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Ultimi, disperati, tentativi...
    Ragazzi, non ci posso fare niente... Già me li immagino dietro le loro scrivanie col sigaro in bocca a borbottare:"Come facciamo per vendere, vendere, VENDERE!!!" "Ma perchè questi ragazzini non comprano più!?!?""Ora gli regaliamo il CD quadrato che distrugge i lettori e gli regaliamo pure la suoneria della Britney Spears!""E' colpa del p2p!!!""COSA!!??! Le vendite dei singoli sono calate del 40%!?!?!?""IiiIIcchh... Jack portami le pillole per il cuore presto!!!"
  • Anonimo scrive:
    Il supporto è morto
    Nell'era dell'informazione digitale la detenzione del supporto è effimera. Se loro sperano di sopravvivere semplicemente mantenendo le chiavi del supporto sbagliano strada.L'unica via è commercializzare il contenuto e non il supporto. Oggi se il cliente non può scegliere il supporto non compra. Va di conseguenza adattata la distribuzione.Infine la politica dei prezzi: il mercato attuale di monopolio-cartello ingessa il mercato e taglia fuori i nuovi competitor. Nonchè allontana i clienti.Il supporto è un tramite e un supporto vale l'altro (esclusa la comodità d'uso). Quello che loro devono migliorare non è la scatola, ma il contenuto.
  • Anonimo scrive:
    NON HANNO IL SENSO DEL RIDICOLO!
    Semplicemente ridicolo! Non hanno ancora capito che il pubblico vuole la riduzione del prezzo! Ma si rendono conto che pagare 20 e più euro una mer%%ta di Tiziano Ferro ( uno a caso...) è un insulto all'intelligenza? Quella di molti credo, perchè è chiaro che chi li spende...ci siamo capiti.
    • Anonimo scrive:
      Re: NON HANNO IL SENSO DEL RIDICOLO!
      - Scritto da: Anonimo
      Semplicemente ridicolo! Non hanno ancora
      capito che il pubblico vuole la riduzione
      del prezzo! Ma si rendono conto che pagare
      20 e più euro una mer%%ta di Tiziano
      Ferro ( uno a caso...) è un insulto
      all'intelligenza? Quella di molti credo,
      perchè è chiaro che chi li
      spende...ci siamo capiti.Ehi, BELLO ! Ma non hai mai sentito che i gusti sono gusti ? A me Tiziano Ferro piace, ritengo che l'ultimo album sia molto buono, rispetto soprattutto ai primi lavori. Il fatto che faccia schifo a te, o a voi, non vuol dire che faccia schifo a tutti. E anche se fosse, bisogna proibirlo ? Ultimamente leggo troppe lettere come la tua in questo forum, sentenze al limite del fascismo, sempre pronti a insultare gli altri per i loro gusti e le loro idee. Ma bravo/i !Giggi
  • Anonimo scrive:
    Novita'? Scoperta del'acqua calda! :)
    Mah... In Giappone i "Singoli" con 4 tracce (2 cantate e 2 karaoke) si vendono da almeno 10 anni...
    • Anonimo scrive:
      Re: Novita'? Scoperta del'acqua calda! :)
      Eh, si, pero' costano circa 8 euro o piu'... adesso si stanno diffondendo i lettori multimediali. Vedi gente sulla metro con un microvideo su cui passano videoclip musicali registrati direttamente sul lettore stesso! E le dimensioni sono poco piu' di 7 centimetri per lato!!- Scritto da: Anonimo
      Mah... In Giappone i "Singoli" con 4 tracce
      (2 cantate e 2 karaoke) si vendono da almeno
      10 anni...
      • Anonimo scrive:
        Re: Novita'? Scoperta del'acqua calda! :)

        Eh, si, pero' costano circa 8 euro o piu'...Ma dubito che un Giapponese guadagni 1000 euro al mese, quando va bene .... :s
  • sigsegv scrive:
    Suonerie...
    Siamo sicuri che siano necessarie canzoni, cantanti, video, concerti, promozioni, MTV, per vendere suonerie per cellulari? Forse non capisco io, ma non sarebbe meglio aumentare il contenuto artistico dei loro prodotti? O, magari, ridurre la quantità di patetiche buffonate che li contornano?
    • avvelenato scrive:
      Re: Suonerie...
      - Scritto da: sigsegv
      Siamo sicuri che siano necessarie canzoni,
      cantanti, video, concerti, promozioni, MTV,
      per vendere suonerie per cellulari? Forse
      non capisco io, ma non sarebbe meglio
      aumentare il contenuto artistico dei loro
      prodotti? O, magari, ridurre la
      quantità di patetiche buffonate che
      li contornano?w le suonerie vintage, viva il vecchio trillo che quando mi suona il telefono tutti quanti pensano mi sia portato appresso il telefono di casa :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Suonerie...
        - Scritto da: avvelenato
        w le suonerie vintage, viva il vecchio
        trillo che quando mi suona il telefono tutti
        quanti pensano mi sia portato appresso il
        telefono di casa :DIo ho la suoneria wintage, ovvero la vecchia musichetta d'apertura di windows
      • Anonimo scrive:
        Re: Suonerie...
        - Scritto da: avvelenato
        w le suonerie vintage, viva il vecchio
        trillo che quando mi suona il telefono tutti
        quanti pensano mi sia portato appresso il
        telefono di casa :Dquelle che ormai su certi cellulari neanche mettono più eh? al punto che mesi fa una mia collega si è sentita chiedere da un'amica di trovarle un trillo classico e con estro mozartiano le ho buttato giù un Do-Mi-Do-Mi-Do-Mi-Do-Mi (pausa) Do-Mi-Do-Mi-Do-Mi-Do-Mi .... dovrò mica depositarlo alla SIAE?!?!?!??!KaysiX
        • avvelenato scrive:
          Re: Suonerie...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: avvelenato


          w le suonerie vintage, viva il vecchio

          trillo che quando mi suona il telefono
          tutti

          quanti pensano mi sia portato appresso
          il

          telefono di casa :D

          quelle che ormai su certi cellulari neanche
          mettono più eh? al punto che mesi fa
          una mia collega si è sentita chiedere
          da un'amica di trovarle un trillo classico e
          con estro mozartiano le ho buttato
          giù un Do-Mi-Do-Mi-Do-Mi-Do-Mi
          (pausa) Do-Mi-Do-Mi-Do-Mi-Do-Mi ....
          dovrò mica depositarlo alla
          SIAE?!?!?!??!

          KaysiXrotfl! :D
      • Ekleptical scrive:
        Re: Suonerie...

        w le suonerie vintage, viva il vecchio
        trillo che quando mi suona il telefono tutti
        quanti pensano mi sia portato appresso il
        telefono di casa :DMah, io la prima cosa che ho fatto col cellulare è stata crearmi una mia suoneria personalizzata, visto che all'epoca i siti permettevano ancora di farlo gratis sullo spartitino online.Non esiste che uso una suoneria di defalut (nè fatta da altri). :P
        • avvelenato scrive:
          Re: Suonerie...
          - Scritto da: Ekleptical

          w le suonerie vintage, viva il vecchio

          trillo che quando mi suona il telefono
          tutti

          quanti pensano mi sia portato appresso
          il

          telefono di casa :D

          Mah, io la prima cosa che ho fatto col
          cellulare è stata crearmi una mia
          suoneria personalizzata, visto che all'epoca
          i siti permettevano ancora di farlo gratis
          sullo spartitino online.

          Non esiste che uso una suoneria di defalut
          (nè fatta da altri). :pai tempi l'avevo fatto anche io (usando il composer del telefonino, quali siti?), ma adesso il trillino mi rassicura.==================================Modificato dall'autore il 22/06/2004 13.40.10
      • cico scrive:
        Re: Suonerie...

        w le suonerie vintage, viva il vecchio
        trillo che quando mi suona il telefono tutti
        quanti pensano mi sia portato appresso il
        telefono di casa :Dma una bella vibrazione così non rompete i maroni alla gente che c'é intorno :@
        • avvelenato scrive:
          Re: Suonerie...
          - Scritto da: cico

          w le suonerie vintage, viva il vecchio

          trillo che quando mi suona il telefono
          tutti

          quanti pensano mi sia portato appresso
          il

          telefono di casa :D

          ma una bella vibrazione così non
          rompete i maroni alla gente che c'é
          intorno :@quando posso sì.
    • LoneWolf scrive:
      Re: Suonerie...
      - Scritto da: sigsegv
      ma non sarebbe meglio
      aumentare il contenuto artistico dei loro
      prodotti? O, magari, ridurre la
      quantità di patetiche buffonate che
      li contornano?O, più intelligentemente, abbassare i prezzi dei cd audio?CD di importazione che qui costano 20/25 euro, li si trova su play.com a 12...Ci credo che le case discografiche, specialmente in Italia, hanno bisogno di pararsi il didietro con inutili leggi (leggasi Legge Urbani).
  • Anonimo scrive:
    Non siamo mica in Italia...
    Calcio, suonerie per cellulari e Grande Fratello. Gia', le Veline. Date tutto questo ad un Italiano medio e ve ne sara' grato per l'eternità. Forse vi potrebbe anche votare a qualche elezione.Povera Italia....
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Non siamo mica in Italia...
      - Scritto da: Anonimo
      Calcio, suonerie per cellulari e Grande
      Fratello. Gia', le Veline. Date tutto questo
      ad un Italiano medio e ve ne sara' grato per
      l'eternità. Forse vi potrebbe anche
      votare a qualche elezione.

      Povera Italia....Tristemente concordo... Si denota anche solo dal fatto che a ogni reclutamente del GF si accalcano MIGLIAIA di persone... Posso capire il calcio che, nonostante io non lo ami molto, fa parte della nostra cultura, ma vedere che per la maggioranza delle ragazze il sogno è quello di fare la velina fa proprio venire da piangere...TAD Che è fortunato, perchè sin da piccolo ha sempre sognato di... Fare quello che fa!!! E ha sempre sognato di essere... Proprio per come è! (anche se qualche 10cm di altezza in più non dispiacerebbero! ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Non siamo mica in Italia...
        - Scritto da: TADsince1995anche
        se qualche 10cm di altezza in più non
        dispiacerebbero! ;)Anche in lunghezza non sarebbero male :D ... per chiunque... e non fate i superiori ;)
        • cico scrive:
          Re: Non siamo mica in Italia...

          anche

          se qualche 10cm di altezza in
          più non

          dispiacerebbero! ;)

          Anche in lunghezza non sarebbero male :D ...
          per chiunque... e non fate i superiori ;)Devi cercare il petrolio? ;-)updated: mi pento 8)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 aprile 2006 22.18-----------------------------------------------------------
    • LoneWolf scrive:
      Re: Non siamo mica in Italia...
      Sabato sera ero in piazza Duomo a Milano per la notte bianca, e quando hanno detto che Aiduchi (o come diavolo si scrive) ha ricevuto il disco di platino per aver venduto 500.000 copie di una canzone in rumeno che non significa nulla, ho capito quanto triste sia la situazione dell'italiano medio...:s
      • avvelenato scrive:
        Re: Non siamo mica in Italia...
        - Scritto da: LoneWolf
        Sabato sera ero in piazza Duomo a Milano per
        la notte bianca, e quando hanno detto che
        Aiduchi (o come diavolo si scrive) ha
        ricevuto il disco di platino per aver
        venduto 500.000 copie di una canzone in
        rumeno che non significa nulla, ho capito
        quanto triste sia la situazione
        dell'italiano medio...:ssignifica "fare l'amore sotto l'albero di tiglio" o qualcosa del generela canzone mi ha rotto dopo 3 ascolti, ma il titolo è caruccio dai :)
        • LoneWolf scrive:
          Re: Non siamo mica in Italia...
          - Scritto da: avvelenato
          significa "fare l'amore sotto l'albero di
          tiglio" o qualcosa del genereSe chiediamo a quei 500.000 cosa viene detto nella canzone, scommetti che, volendo essere buoni, al massimo 1.000 lo sanno?Sempre che non lo andiamo a chiedere a una comunità di rumeni... ;)
          • avvelenato scrive:
            Re: Non siamo mica in Italia...
            - Scritto da: LoneWolf
            - Scritto da: avvelenato

            significa "fare l'amore sotto l'albero
            di

            tiglio" o qualcosa del genere

            Se chiediamo a quei 500.000 cosa viene detto
            nella canzone, scommetti che, volendo essere
            buoni, al massimo 1.000 lo sanno?
            Sempre che non lo andiamo a chiedere a una
            comunità di rumeni... ;)potremmo fare una prova ;)(cmq dicevo per far capire che esistono canzoni peggiori, come "chiwuawua" o quella delle las ketchup -che se dicessi com'è nato il testo, verrebbe da raccapricciarsi...- )==================================Modificato dall'autore il 22/06/2004 2.31.58
          • Anonimo scrive:
            Re: Non siamo mica in Italia...
            - Scritto da: avvelenato
            o quella
            delle las ketchup -che se dicessi
            com'è nato il testo, verrebbe da
            raccapricciarsi...- )Adesso lo dici. Oppure ti mando la SIAE a casa:D
          • avvelenato scrive:
            Re: Non siamo mica in Italia...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: avvelenato

            o quella

            delle las ketchup -che se dicessi

            com'è nato il testo, verrebbe da

            raccapricciarsi...- )

            Adesso lo dici. Oppure ti mando la SIAE a
            casa:Dcerca, cerca, ma ti dò un hint facile, non sto alludendo alla idiozia del satanismo :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Non siamo mica in Italia...
            Diciamo che ormai la musica va a orekkio :o, raro che un giovane si metta ad ascoltare un crossover da grancassa rinforzata in titanio tipo slipknot....Ormai si segue la tendenza, si è orientati prevalentemente verso la musica da disco (vedi haiducii, gg d'ag ), persino io che nonostante apprezzo anke il rock e le sue derivazioni sono un'appassionato di musica house :p
          • avvelenato scrive:
            Re: Non siamo mica in Italia...
            - Scritto da: Anonimo
            Diciamo che ormai la musica va a orekkio :o,
            raro che un giovane si metta ad ascoltare un
            crossover da grancassa rinforzata in titanio
            tipo slipknot....Ormai si segue la tendenza,
            si è orientati prevalentemente verso
            la musica da disco (vedi haiducii, gg d'ag
            ), persino io che nonostante apprezzo anke
            il rock e le sue derivazioni sono
            un'appassionato di musica house :paffatto, di giovani e giovanissimi che ascoltano gli slipknot e altra roba simile ce ne è un fottìo....cmq è vero, la musica da disco sta monopolizzando, anche nei clebbini darche ultimamente c'è un macello di ebm... fortunatamente che ci sono i giovedì "we said destroy" :) avvelenato felice di essere vicino a milano ==================================Modificato dall'autore il 22/06/2004 13.44.32
          • Anonimo scrive:
            Re: Non siamo mica in Italia...

            (cmq dicevo per far capire che esistono
            canzoni peggiori, come "chiwuawua" o quella
            delle las ketchup -che se dicessi
            com'è nato il testo, verrebbe da
            raccapricciarsi...- )
            Eh no eh! Adesso lo racconti!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Non siamo mica in Italia...
            - Scritto da: avvelenato
            canzoni peggiori, come "chiwuawua" o quella
            delle las ketchup -che se dicessi
            com'è nato il testo, verrebbe da
            raccapricciarsi...- )Io ricordo bene una canzone hiphop anni 80 che diceva:I say the hiphopthe hip...Trovata.Rappers Delight degli Sugar Hill GangListen up.http://www.bus.miami.edu/~ldouglas/house/shill/rd.htmlhttp://www.bus.miami.edu/~ldouglas/house/shill/rd.mp3-- Kiddo
          • avvelenato scrive:
            Re: Non siamo mica in Italia...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: avvelenato

            canzoni peggiori, come "chiwuawua" o
            quella

            delle las ketchup -che se dicessi

            com'è nato il testo, verrebbe da

            raccapricciarsi...- )

            Io ricordo bene una canzone hiphop anni 80
            che diceva:
            I say the hip
            hop
            the hip
            .
            .
            .
            Trovata.
            Rappers Delight degli Sugar Hill Gang
            Listen up.
            www.bus.miami.edu/~ldouglas/house/shill/rd.ht
            www.bus.miami.edu/~ldouglas/house/shill/rd.mp

            --
            Kiddoma bravo!e ora verrebbe da chiedersi se, essendo abbastanza fighi e avendo un produttore, non sarebbe bastato anche noi taroccare una di quelle canzoni che solitamente si fa finta di cantare sotto la doccia con uno pseudoinglese random, per fare successo....
        • Anonimo scrive:
          Re: Non siamo mica in Italia...

          significa "fare l'amore sotto l'albero di
          tiglio" o qualcosa del genere

          la canzone mi ha rotto dopo 3 ascolti, ma il
          titolo è caruccio dai :) E io che credevo che volesse dire "seegui la voce del tuuo spirito"
          • napodano scrive:
            Re: Non siamo mica in Italia...
            - Scritto da: sammily76

            significa "fare l'amore sotto l'albero

            di tiglio"
            E io che credevo che volesse dire "seegui
            la voce del tuuo spirito"no, scusate... ma sono solo io a non avere la minima idea della canzone di cui state parlando?Del resto sono lo stesso "io" che per 2 mesi ha visto la gente andare in giro ed improvvisamente urlare per strada "chiwahwah!!!" e ridere, e non capivo il perché.Ma anche lo stesso che ingenuamente, a Grande Fratello finito, una volta chiese: "scusate, ma 'sto Taricone di cui tutti parlano si puo' sapere chi stragandissima ceppa è?"Né tantomeno ho la minima idea di cosa significhi il tormentone di Nando, se significa qualcosa..Vivere col cervello, ahimé, si puo'.
          • avvelenato scrive:
            Re: Non siamo mica in Italia...
            - Scritto da: napodano

            - Scritto da: sammily76


            significa "fare l'amore sotto
            l'albero


            di tiglio"

            E io che credevo che volesse dire
            "seegui

            la voce del tuuo spirito"


            no, scusate...
            ma sono solo io a non avere la minima idea
            della canzone di cui state parlando?

            Del resto sono lo stesso "io" che per 2 mesi
            ha visto la gente andare in giro ed
            improvvisamente urlare per strada
            "chiwahwah!!!" e ridere, e non capivo il
            perché.

            Ma anche lo stesso che ingenuamente, a
            Grande Fratello finito, una volta chiese:
            "scusate, ma 'sto Taricone di cui tutti
            parlano si puo' sapere chi stragandissima
            ceppa è?"

            Né tantomeno ho la minima idea di
            cosa significhi il tormentone di Nando, se
            significa qualcosa..

            Vivere col cervello, ahimé, si puo'.ho tre tv in casa, e non posso stare sempre chiuso in camera mia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non siamo mica in Italia...
            - Scritto da: napodano
            Vivere col cervello, ahimé, si puo'.Certo, basta spegnere la tv.Per assoggettare le masse negli anni 80 hanno immesso l'eroina nel mercato, ora hanno risolto con la televisione.Un esercito di inetti che vivono in relazione alla tv.L'orologio di tal-dei-taliil cellulare di tal-dei-talila maglietta di tal-dei-taliProprio come con la barbie.La ferrari di barbie, la casa di barbie, il monopattino di barbie.Pupazzi in mano al regime.-- Kiddo
      • napodano scrive:
        Re: Non siamo mica in Italia...
        E chi sarebbe questo/a Aiduchi?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non siamo mica in Italia...
      - Scritto da: Anonimo
      Calcio, suonerie per cellulari e Grande
      Fratello. Gia', le Veline. Date tutto questo
      ad un Italiano medio e ve ne sara' grato per
      l'eternità. Forse vi potrebbe anche
      votare a qualche elezione.

      Povera Italia.... Hai sbagliato la conclusione, dovevi scrivere Forz... ehm... :P
    • Ekleptical scrive:
      Re: Non siamo mica in Italia...
      - Scritto da: Anonimo
      Calcio, suonerie per cellulariVeramente le suonerie spopolano in tutto il globo... e anche il calcio...
      • DuDe scrive:
        Re: Non siamo mica in Italia...
        - Scritto da: Ekleptical
        - Scritto da: Anonimo

        Calcio, suonerie per cellulari

        Veramente le suonerie spopolano in tutto il
        globo... e anche il calcio...
        infatti, vedi che fine sta facendo il calcio, e come le suonerie ti friggono il cervello! se spopolano mica e' detto che tutti devono amarle, io odio il calcio, e per le suonerie fui colto dal raptus svariati anni fa, ma poi i criceti che ho nella zucca decisero di ricominciare a muoversi Sono anni che dico che al popolo italiota togli tutto ma non il calcio e il culo delle veline
  • Anonimo scrive:
    Spero tanto non abbiano successo
    Ma se le suonerie a 2 euro, dico 3872.54 lire, hanno un mercato.. beh, può essere persino che avranno ragione.Per quel che mi riguarda se le tengano, i voglio Musica, non motivetti pubblicitari + sfondo della gnocca di turno + suonerie per il cellulare (che se voglio me le faccio da solo).
    • LoneWolf scrive:
      Re: Spero tanto non abbiano successo
      Così, se mai dovessimo decidere di comprare un cd, dovremmo pagare pure la suoneria che magari non ci interessa/fa schifo/la abbiamo già...
      • Anonimo scrive:
        Re: Spero tanto non abbiano successo
        A volte la suoneria risulterà più bella del brano originale (originale è un parolone per il genere che secondo me trascinerà le vendite di questo nuovo giocattolo da sedicenni)Per quello che riguarda il successo... tu avresti mai detto che milioni di persone sarebbero impazzite per l'ultima suoneria da cellulare scaricata via internet o via messaggio (pagando pure)?Come qualcuno ha già fatto notare, il successo del supporto fisico è destinato a diminuire in maniera drastica; quello che sta accadendo è solo un modo di spremere il più possibile una fascia di acquirenti non ancora coscienti, con prodotti inutili e scadenti ma sicuramente di tendenza.Vendite assicurate...
  • Anonimo scrive:
    Lunga vita la cd
    Io userò x sempre il CD, vadano al rogo gli altri nuovi formati, un buon cd registrato bene è la miglior cosa
    • Anonimo scrive:
      Re: Lunga vita la cd
      - Scritto da: Anonimo
      Io userò x sempre il CD, vadano al
      rogo gli altri nuovi formati, un buon cd
      registrato bene è la miglior cosaSi va verso la musica in Rete, ma si', sono d'accordo, se supporto deve essere che sia il CD, al massimo il minidisc.
    • Anonimo scrive:
      Re: Lunga vita la cd
      - Scritto da: Anonimo
      Io userò x sempre il CD, vadano al
      rogo gli altri nuovi formati, un buon cd
      registrato bene è la miglior cosaIl problema è che adesso si stanno buttando nella produzioni di cosi che sembrano cd ma non lo sono, e contengono qualche canzoncina, qualche traccia in wma, lo screensaver, etc, etc....Ma non andrebbero chiamati cd, in realtà, perchè non lo sono.
      • Anonimo scrive:
        Re: Lunga vita la cd
        - Scritto da: Akaal
        - Scritto da: Anonimo

        Io userò x sempre il CD, vadano
        al

        rogo gli altri nuovi formati, un buon cd

        registrato bene è la miglior cosa

        Il problema è che adesso si stanno
        buttando nella produzioni di cosi che
        sembrano cd ma non lo sono, e contengono
        qualche canzoncina, qualche traccia in wma,
        lo screensaver, etc, etc....

        Ma non andrebbero chiamati cd, in
        realtà, perchè non lo sono....e vogliamo aprire anche il fronte dei cd "protetti"? Dopo che uno ha speso 20 e più eurozzi per comprarsi il cd che gli piace, arriva a casa e non può ascoltarlo sul suo lettore, o anche in macchina, per via della protezione! E' vero non si possono più chiamare CD perchè non rispettano le caratteristiche imposte dal Red Book. Io personalmente, quando mi capita di comprare un cd che poi a casa o in macchina non posso ascoltare, lo riporto al negoziante e mi faccio rimborsare. E se proprio il cd mi piace indovinate cosa faccio?...ME LO SCARICO!!!
  • Anonimo scrive:
    no. i consumatori vogliono...
    bravi. ottimo occhiello."È questo ciò che vogliono i consumatori?"NO!prima di tutto le solite kakate di San Remo con il pezzo che non c'è nell'album che tu avevi comprato ... carognata!!!!!e poi il singolo deve costare max UN EURO!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    idioti
  • Anonimo scrive:
    Non hanno capito una mazza.
    Spendono centinaia di migliaia di Euro per farsi abbindolare dai sedicenti esperti di marketing venditori di fumo, mentre poteva spiegarglielo perfino un cinquenne che cosa VERAMENTE la gente vuole.......andranno a picco e ne sarò contento.
    • cico scrive:
      Re: Non hanno capito una mazza.
      Robe da matti...
    • Tharon scrive:
      Re: Non hanno capito una mazza.
      Il problema non è quello che vuole la gente ma quello che vogliono loro.E quello che vogliono loro è presto detto : Vendere ai loro prezzi e mangiare il più possibile. E' questo il punto di contatto che manca tra produttore (spacciatore oramai) di musica e il consumatore...l'intesa sul prezzo. Da una parte il consumatore è stanco di sentirsi trattato come una mucca da mungere, dall'altra il produttore non ha nessuna intenzione di rinunciare ai propri profitti. Profitti badate bene non scaturiti dalla qualità del prodotto ma da un'incontrollato aumento del prezzo.E' chiaro che se un prodotto X costa 1 euro e viene venduto a 5, quadagna di meno di u prodotto Y che ne costa 2 e viene venduto a 10.E io non credo che produrre un CD 10 anni fa, con i livelli di tecnologia (e possibilità di fare pubblicità) di allora costasse meno di produrlo e publicizzarlo ora.Semplicemente il prezzo è salito con la domanda durante il periodo del boom i fatturati si sono gonfiati e poi, una volta diminuita la domanda i produttori non se la sono sentita di perdere quella fettina di latte in più e hanno aumentato il prezzo per tenere alti i ricavati (sono consigli di amministrazione dopotutto, non persone) e così hanno fatto di volta in volta sino ad arrivare agli assurdi di oggi, arrivando a fare pagare 24 euro (47 mila lire) un prodotto che 10 anni fa ne costava la metà.E ora non possono più continuare con il loro giochino, il sistema è allo sfascio e l'unica cosa che gli rimane da fare è prendersela con la pirateria (ma è sempre esistita, c'era anche 10, 20 e 30 anni fa) e tentare con mezzucci da commerciante di mezza tacca.Tra l'altro l'idea dei miniCD con bonus non è affatto male, ma solo se venduti ad un prezzo idoneo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non hanno capito una mazza.
        Hai centrato in pieno il problema :) Condivido
      • Anonimo scrive:
        Re: Non hanno capito una mazza.
        Anch'io la penso come te. Il discorso sta tutto nel prezzo esorbitante dei cd, specialmente dei singoli se rapportati al disco completo, hai voglia a riempire di ca**ate i cd!!!E cercano di fare i furbi anche su internet: se state all'occhio ai servizi che vendono la musica on-line, vedrete che x fare un cd completo si spende in genere di + che comprarlo in negozio, e il bello è che su internet non hanno certo le stesse spese di distribuzione, supporti, copertine e libretti, e tu in + paghi anche la connessione x scaricare i brani!Insomma, siamo sempre lì, se sperano di combattere la pirateria così...
  • Anonimo scrive:
    ?????
    A voi ogni commento.....
  • Anonimo scrive:
    Bah.......
    non so fino a che punto una persona spenda i soldi per un prodotto simile:|
Chiudi i commenti