DAZN, indennizzo: ecco come chiedere il rimborso

DAZN, indennizzo: ecco come chiedere il rimborso

In attesa di sapere come i clienti DAZN potranno ottenere l'indennizzo per la prima di Serie A, un modulo per il rimborso è già disponibile.
In attesa di sapere come i clienti DAZN potranno ottenere l'indennizzo per la prima di Serie A, un modulo per il rimborso è già disponibile.

DAZN ha promesso che, entro i prossimi giorni, renderà disponibile ai clienti la procedura da seguire per ottenere un indennizzo in seguito ai problemi riscontrati durante la trasmissione delle partite di Serie A disputate nel fine settimana. In realtà, uno strumento già accessibile per chiedere il rimborso esiste ed è quello introdotto nel novembre scorso su imposizione di AGCOM.

Rimborso DAZN: il modulo per l’indennizzo

È citato nella sezione Richiesta di rimborso del sito ufficiale, a cui rimandiamo per tutti i dettagli. Prevede la compilazione di un modulo (PDF) e il suo invio entro sette giorni dall’evento interessato. Per le gare di sabato 14 agosto, le prime interessate dai disservizi segnalati, il tempo andrà dunque esaurendosi a breve. La possibilità è citata anche nel più recente comunicato Codacons su quanto accaduto.

In attesa delle comunicazioni della piattaforma, a oggi è comunque già possibile inviare una richiesta di indennizzo, con le modalità elencate nella sezione “Richiesta di rimborso” del sito DAZN: per farlo, i consumatori possono ricorrere al modulo messo a disposizione da DAZN.

Il cliente è tenuto a specificare le proprie generalità, la modalità di sottoscrizione dell’abbonamento, la tipologia e l’orario del problema riscontrato, il fornitore del servizio di connettività e la tecnologia impiegata. Questa la prima delle tre pagine da riempire.

Il modulo reso disponibile da DAZN per la richiesta dell'indennizzo

L’invio dev’essere effettuato tramite email all’indirizzo richiestarimborsodazn@dazn.com (via PEC a rimborsidazn@legalmail.com) utilizzando la casella di posta elettronica associata all’account, requisito da rispettare per l’accoglimento della richiesta.

Come scritto in apertura, a breve è attesa un’ulteriore modalità per ottenere l’indennizzo promesso da  DAZN, si spera meno complessa. Riporteremo tutti i dettagli non appena disponibili.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Codacons
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 16 ago 2022
Link copiato negli appunti