DAZN e SIAE: c'è l'accordo per il triennio 2023-25

DAZN e SIAE: c'è l'accordo per il triennio 2023-25

Disciplinato l'utilizzo dei brani musicali durante gli eventi sportivi live e on demand: stretta di mano annunciata tra DAZN e SIAE.
Disciplinato l'utilizzo dei brani musicali durante gli eventi sportivi live e on demand: stretta di mano annunciata tra DAZN e SIAE.

Il mondo dell’intrattenimento sta affrontando una fase di profonda trasformazione che, inevitabilmente, interessa anche l’ambito degli eventi sportivi: è in questo contesto che si inserisce l’intesa siglata da DAZN e SIAE. L’obiettivo comune è quello di disciplinare l’utilizzo dei repertori musicali durante la trasmissione live e on demand di partite e incontri.

Sport in streaming e musica: DAZN con SIAE

La stretta di mano annunciata oggi è il risultato di un confronto tra le parti avviato negli ultimi mesi, portando a definire i termini di un accordo che riconosce la peculiarità legata alla trasmissione in diretta degli eventi sportivi e il ruolo che la piattaforma ha progressivamente assunto negli anni. Queste le parole di Romano Righetti, General Counsel di DAZN Italia.

Siamo soddisfatti dell’intesa siglata frutto di una collaborazione costruttiva avviata con SIAE. Lo streaming di eventi sportivi live e on demand sta riscrivendo le modalità di fruizione e trasmissione di questi contenuti e, di conseguenza, anche le regole della Industry create in precedenza, incluse quelle per la fruizione di brani musicali. Questo accordo è un ulteriore tassello nel percorso avviato per il consolidamento della nostra posizione e conferma il forte e serio impegno che DAZN ha profuso ed ha intenzione di continuare a profondere in Italia.

Dal comunicato stampa giunto in redazione apprendiamo che l’intesa raggiunta copre l’utilizzo musicale fatto da DAZN dal suo arrivo in Italia e per l’intera durata del triennio 2023-25. Chiudiamo con il commento di Salvatore Nastasi, Presidente di SIAE.

L’accordo con DAZN ha, per SIAE, un grande valore simbolico e concreto. La musica, infatti, è in grado di amplificare al massimo le emozioni che lo sport sa regalare ai telespettatori, con evidenti vantaggi tanto per gli abbonati alla piattaforma, che potranno godere di contenuti video arricchiti da musica coperta dal diritto d’autore, quanto per gli autori stessi che raggiungeranno il segmento del pubblico sportivo, ottenendone una giusta remunerazione.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 2 mar 2023
Link copiato negli appunti