Dell, nuovo (piccolo) passo verso Linux

Accogliendo in parte le richieste della comunità di utenti, Dell ha annunciato che certificherà buona parte dei suoi PC aziendali per l'uso con SUSE Linux e, in futuro, anche con altre distribuzioni
Accogliendo in parte le richieste della comunità di utenti, Dell ha annunciato che certificherà buona parte dei suoi PC aziendali per l'uso con SUSE Linux e, in futuro, anche con altre distribuzioni

In risposta all’ interesse mostrato dai visitatori del sito DellIdeaStorm.com a Linux e al software open source, Dell ha deciso , come primo passo, di certificare i suoi PC desktop aziendali per il funzionamento con SUSE Linux. L’azienda ha anche promesso, nei prossimi mesi, di estendere il numero di workstation XPS che possono essere ordinate senza sistema operativo o software extra.

Per non scontentare nessuno, Dell ha detto che nel prossimo futuro conta di collaborare anche con altri distributori di Linux , oltre a Novell : questo con l’obiettivo di certificare i propri PC aziendali per l’uso con altre distribuzioni desktop, quali ad esempio Ubuntu, Linspire, Mandriva ecc.

Per il momento, tuttavia, il produttore americano non ha fatto alcun accenno alla volontà di preinstallare Linux o OpenOffice sulle proprie macchine, tantomeno sui modelli consumer, che per il momento restano fuori anche dai piani di certificazione per Linux.

Dell ha comunque affermato che continuerà a seguire da vicino le numerose proposte pubblicate su DellIdeaStorm.com e ad investigarne l’eventuale applicazione commerciale.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 02 2007
Link copiato negli appunti