Deutsche Telekom compra il GSM americano

Il colosso tedesco si assicura per una cifra folle l'operatore wireless statunitense VoiceStream. L'unico tra i carrier negli States ad utilizzare le tecnologie "europee" GSM


Francoforte – La notizia è rimbalzata ovunque sulla rete in un attimo. Come ventilato nei giorni scorsi, Deutsche Telekom ha confermato l’acquisizione dell’unico operatore di telefonia mobile americano che basa i propri servizi sulla tecnologia GSM, quella ampiamente utilizzata in Europa.

L’acquisizione di VoiceStream , che consente al colosso tedesco di accedere ad un mercato potenziale di più di 300 milioni di utenti, costerà a DT 50,7 miliardi di dollari.

Il punto forte di VoiceStream, e il motivo per il quale molti a Washington hanno tentato di ostacolare l’acquisizione, è il fatto che dispone di licenze di operatore quasi in tutti gli stati federali americani. Un elemento che ha condotto in tempi recenti il carrier a diffondersi sul territorio più rapidamente di qualsiasi concorrente.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti