Digg in svendita, fine di un'epoca

L'ex-superpotenza delle social news viene acquistata per pochi spiccioli. Schiacciata dalla concorrenza dei social network. Ora finirà inglobata in un altro prodotto

Roma – Dopo un ultimo periodo tribolato fatto di abbandoni eccellenti e drastico calo di popolarità, il sito di “social news” Digg è stato venduto per una cifra che dovrebbe aggirarsi sui 500.000 dollari. Una svendita in saldo quasi umiliante, per un “prodotto” che qualche anno fa Google voleva acquisire sborsando nientemeno che 200 milioni di dollari.

La nuova proprietaria del social-sito è Betaworks, società che tra i suoi possedimenti telematici già conta bit.ly , news.me , Chartbeat e altri ancora. Nell’operazione Digg perde il suo attuale CEO (Matt Williams) e continua a “vivere” in rete accanto a News.me , mentre non è ancora chiaro il destino dei professionisti ancora impegnati a mandare avanti il sito.

Lavoratori che comunque rappresentano solo una parte minoritaria del gruppo che ha gestito il progetto Digg dal lancio nel 2004 fino a oggi: Digg aveva in passato già perso il fondatore Kevin Rose e svariati ingegneri licenziati o passati ad altri impegni con una prospettiva meno grama per il futuro.

Parabola discendente meritevole di essere studiata in un corso universitario, quella di Digg: nato come risposta “social” allo storico Slashdot o ai concorrenti come Reddit, Del.icio.us e Technorati, Digg ha cominciato la sua inarrestabile parabola discendente dopo un impopolarissimo redesign che ha dato il la a un abbandono in massa da parte degli utenti.

Attualmente Digg attira tra i 4,5 e i 7 milioni di visitatori unici al mese, una cifra che rappresenta una piccola frazione di quanto era capace di fare il servizio ai tempi d’oro. Ma si tratta di una cifra ancora rispettabile, al punto che l’attuale (e prossimo ex) CEO definisce i presunti 500mila dollari dell’affare Betaworks come molto, molto inferiori rispetto a quanto la società abbia effettivamente deciso di investire nell’acquisto.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • bippo scrive:
    si come no
    sul fatto del sistema chiuso se ne può parlare... in primo luogo prima di sistema chiuso direi sistema FUNZIONANTE. secondo, l'esperienza utente tanto su iOS che Mac OS è (dite quello che vi pare) molto soddisfacente. me ne frego se non posso aprire una sessione ssh su iPhone. liquidare tutto col modaiolo-apple-fan-boys è da ingenui.I vari avventori che sono intervenuti che presumo siano android-boys se lo tengano pure stretto. l'ho usato una volta 10 min e ho rimpianto il nokia 3310. per quanto mi riguarda non mi sento preso per in giro da nessuno!
    • caronte scrive:
      Re: si come no
      - Scritto da: bippo
      sul fatto del sistema chiuso se ne può parlare...
      in primo luogo prima di sistema chiuso direi
      sistema FUNZIONANTE. secondo, l'esperienza utente
      tanto su iOS che Mac OS è (dite quello che vi
      pare) molto soddisfacente. me ne frego se non
      posso aprire una sessione ssh su iPhone.
      liquidare tutto col modaiolo-apple-fan-boys è da
      ingenui.
      I vari avventori che sono intervenuti che presumo
      siano android-boys se lo tengano pure stretto.
      l'ho usato una volta 10 min e ho rimpianto il
      nokia 3310. per quanto mi riguarda non mi sento
      preso per in giro da
      nessuno!che tu te ne freghi non è indice di nulla, il fatto che compri un dispositivo castrato nelle funzioni dalla casa madre è un fatto, che tu sia applefag solo vaseline tue
    • EType scrive:
      Re: si come no
      - Scritto da: bippo
      me ne frego se nonposso aprire una sessione ssh su iPhone.....Si può fare l'SSH con i firmware aggiornati.....cavolo per quel prezzo dovrebbe fare ance il caffè :D ....una cosa molto terra-terra che può fare qualsiasi terminale Android di fascia bassa sugli 80 Euro :D :D :D
  • crumiro scrive:
    Avete letto?
    http://gadget.wired.it/news/mondo_computer/2012/07/12/il-culto-del-mac-arriva-in-chiesa-con-una-mostra-tra-sacro-e-profano-67234.htmlRuppolo è già là.
  • apple killer scrive:
    Datacenter?? In Apple???
    Il massimo di datacenter che hanno alla Apple è questo:[img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/4/4b/Colossus.jpg/300px-Colossus.jpg[/img]Per gestire 4 app e 4 canzoncine per diversamente intelligenti è più che sufficiente! <b
    Boom shakalaka!!! </b
    • iThinkDiffe rent scrive:
      Re: Datacenter?? In Apple???

      Per gestire 4 app e 4 canzoncine per diversamente
      intelligenti è più cheOps, si sta parlando solo di quei piccoli dispositivi che hanno rivoluzionato il mercato grazie alle App? Lo stesso mercato che guarda cosa fa Apple per copiarlo poi?capisco, diversamente intelligenti, si si.Metre molto più intelligente è avere 4 sistemi operativi liberi che fanno girare App infette.Questo si che è da intelligenti. :)
      • caronte scrive:
        Re: Datacenter?? In Apple???
        solo un cliente apple può essere cosi stupido da credere che quello che scrivi sia vero, non ti sei stancato di essere preso per il XXXX da apple? hai finalmente imparato ad impugnare un cellulare? non capisco questo rigurgito di cieca fede e acriticità oltra alla lobotomia che vi siete fatti fare per credere a stronxate simili
    • MacGeek scrive:
      Re: Datacenter?? In Apple???
      Quello era del nonno di Woz.Quello attuale è 'leggermente' più grande:[img]http://cdn.macrumors.com/article-new/2012/07/apple_maiden_data_center_aerial.jpg[/img]
      • apple killer scrive:
        Re: Datacenter?? In Apple???
        - Scritto da: MacGeek
        Quello era del nonno di Woz.
        Quello attuale è 'leggermente' più grande:

        [img]http://cdn.macrumors.com/article-new/2012/07/cos'è il pollaio in Cina dove assemblano le iPorcherie?
  • MacGeek scrive:
    GreenPiss chi?
    Quella finanziata dai Rockfeller?http://www.vocidallastrada.com/2010/07/la-famiglia-rockefeller-azionista-di.html
  • Surak 2.0 scrive:
    Guerra tra bande
    Mah!Apple (e soprattutto quel coso del fu Jobs) sembra non essere stata intaccata nell'immagine ne dallo schiavismo in Cina, ne dall'evasione/elusione fiscale denunciata dalla stampa, ne dall'aver costruito un sistema chiuso per snob per avere ampi margini, ne dalla guerra dei brevetti di fumo, ne dal suo fondatore quella specie di guru demenziale che credeva alla "stregoneria" fino a lasciarci la buccia...figuriamoci cosa gli fanno le accuse di un'organizzazione i cui componenti usano la fuffa e abusano della creduloneria popolare per evitare di cercarsi un lavoro vero.
    • iThinkDiffe rent scrive:
      Re: Guerra tra bande
      - Scritto da: Surak 2.0
      Mah!
      Apple (e soprattutto quel coso del fu Jobs)
      sembra non essere stata intaccata nell'immagine
      ne dallo schiavismo in Cina,Parli della Foxconn? La stessa ditta che produce elementi per Microsoft, HP e tutti gli altri?Si, si, hai ragione colpa di Apple.

      ne dall'aver costruito un sistema chiuso
      per snob per avere ampi margini, Ognuno compie le proprie scelte, quella Apple si basa su sistemi molto più sicuri degli altri, che girano meglio proprio perchè più "chiusi". io per esempio preferisco un sistema chiuso che funziona, che non uno aperto che va una volta si ed una no.
      guerra
      dei brevetti di fumo, Non solo Apple fa la guerra dei brevetti, e non dirmi che è il male oscuro che l'ha fatta partire.
      ne dal suo fondatore quella
      specie di guru demenziale che credeva alla
      "stregoneria" fino a lasciarci la
      buccia...Quel Guru ha visto avanti ed il mercato lo ha confermato.Eh si, è proprio una brutta cosa l'invidia. :)
      • Surak 2.0 scrive:
        Re: Guerra tra bande
        - Scritto da: iThinkDiffe rent
        - Scritto da: Surak 2.0

        Mah!

        Apple (e soprattutto quel coso del fu Jobs)

        sembra non essere stata intaccata nell'immagine

        ne dallo schiavismo in Cina,
        Parli della Foxconn? La stessa ditta che produce
        elementi per Microsoft, HP e tutti gli
        altri?
        Si, si, hai ragione colpa di Apple.Si parlava di quella e non è che sfruttare in compagnia* rende meno schiavisti. *poi bisogna vedere le proporzioni e le singole aziende (la Foxconn ha impianti pure in Europa o Messico e non risultano suicidi lì)

        ne dall'aver costruito un sistema chiuso

        per snob per avere ampi margini,
        Ognuno compie le proprie scelte,Certo, ma la "massa" ha tutto il diritto di giudicarle..e fuori dalla massa ci sono gli intelligenti e gli stupidi.Spendere molto per unmarchio, non mi pare sia qualità dei primi
        quella Apple si
        basa su sistemi molto più sicuri degli altri, che
        girano meglio proprio perchè più "chiusi". io per
        esempio preferisco un sistema chiuso che
        funziona, che non uno aperto che va una volta si
        ed una
        no.Contento te contenti tutti, resta il fatto che i più preferiscono pagare un prezzo equo altrimenti è iniquo

        guerra

        dei brevetti di fumo,
        Non solo Apple fa la guerra dei brevetti, e non
        dirmi che è il male oscuro che l'ha fatta
        partire.E daje... nel'articolo si parlava di Apple e del suo buon nome.


        ne dal suo fondatore quella

        specie di guru demenziale che credeva alla

        "stregoneria" fino a lasciarci la

        buccia...
        Quel Guru ha visto avanti ed il mercato lo ha
        confermato.Su tanti che c'hanno provato il tizio ha avuto sucXXXXX (tra l'altro con uno schema molto italiano, cioè mettere prezzi alti per fra credere che la qualità sia migliore)..ma resta un tipo che credeva a robe da stregoneria. Sinceramente preferisco Camillo Olivetti
        Eh si, è proprio una brutta cosa l'invidia. :)Invece avere una fede come te è una bella cosa, pechè permette di giustificare tutte le bruttezze della vita
      • Rover scrive:
        Re: Guerra tra bande
        Caro iBelievedifferent, torna a fare il bimobominkia, che ti si confà alla perfezione.
      • EType scrive:
        Re: Guerra tra bande
        - Scritto da: iThinkDiffe rent
        Ognuno compie le proprie scelte, quella Apple si
        basa su sistemi molto più sicuri degli altri, che
        girano meglio proprio perchè più "chiusi". io per
        esempio preferisco un sistema chiuso che
        funziona, che non uno aperto che va una volta si
        ed una
        no.Idee un pò confuse ...è esattamente il contrario,più un sistema è chiuso e più è facile che qualcuno (che potrebbe essere lo stesso produttore) si faccia gli affari degli altri.Windows allora dovrebbe essere un sistema blindatissimo ....come no .... :D :D :D
      • iFart scrive:
        Re: Guerra tra bande
        Quel guru, ora, è cibo per vermi. Vedi? Alla fine ha preso il posto della sua mela...
Chiudi i commenti