Download/ Browster, e contorno

Navigare scorrendo anteprime, controllando la velocità della banda. Con due convertitori portatili, ed uno spettacolare Mahjonng











a cura di PI Download

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Ma aprire le taschine ed investire
    Falso, in Francia l'ex monopolista (FT) dispone della propria rete, e almeno altri 4 grandi operatori hanno costruito la propria, ognuno coprendo parte del territorio e rivendendosi il servizio fra di loro in shared access. In Italia questo non avviente perche' ognuno vuole fare soldi facili... ai tempi (da 10 anni a questa parte) la "concorrenza" invece di re-investire si e' mangiata i soldini con acquisizioni all'estero (vedi Tiscali) e oggi si ritrova senza una rete Italiana adeguatamente estesa.L'Italia e' nella cacca per una privatizzazione fatta in modo sbagliato dall'allora governo di sinistra da un lato, e dall'altro perche' la concorrenza e' rappresentata da un branco di parassiti che pensano solo a gonfiarsi il portafoglio senza investire nemmeno una lira.Le colpe? Non vanno certo cercate "in" Telecom Italia.
  • Anonimo scrive:
    Re: Telecom e' INTOCCABILE!

    1)
    Finche' continuera' ad avere quasi 40 miliardi di
    euro di debitoTelecom ha un debito basso rispetto alle sue capacità di cassa e questo e permette di indebitarsi ancora per fare ulteriori investimenti. Guarda, torna a studiare. Questi sono rincipi base di economia...dovrebbero averli insegnati alle superiori.
    Finche' c'e' monopolio, chiunque voglia avere
    accesso ad informazioni riservateQuesto è il (de)merito di Prodi: aver fatto una privatizzazione pasticciata pur di mettere le mani su Telecom. Assurdo che abbia permesso a chi aveva solo 50 milioni di prendere il controllo di una grande impresa. Avrebbe dovuto trasformarla in Public Company...ma così non ne avrebbe più avuto il controllo...
    3)
    Non scordiamoci che telecom e' cosi' com'e' non
    per caso, ma perche' qualcuno a voluto che cosi'
    fosse, cioe' d'alemaNo, d'alema ha solo terminato il lavoro che è stato cominciato da Prodi. Una volta fatta la vendita nessuno, tanto meno Berlusconi, avrebbe potuto modificale lo status quo. Ora Telecom è privata e noi ne subiamo le conseguenze.
    • Anonimo scrive:
      Re: Telecom e' INTOCCABILE!
      - Scritto da: Anonimo
      Telecom ha un debito basso rispetto alle sue
      capacità di cassa e questo e permette di
      indebitarsi ancora per fare ulteriori
      investimenti. Guarda, torna a studiare. Questi
      sono rincipi base di economia...dovrebbero averli
      insegnati alle superiori.Telecom avrebbe gia' fallito, se non fosse per le 3 leggi su' citatePSlascia perdere le troiate che ti insegnano a scuola e vieni a vivere con noi nel mondo reale...
      • Anonimo scrive:
        Re: Telecom e' INTOCCABILE!

        Telecom avrebbe gia' fallito, se non fosse per le
        3 leggi su' citate

        PS
        lascia perdere le troiate che ti insegnano a
        scuola e vieni a vivere con noi nel mondo
        reale...
        Ci siamo nel mondo reale, esiste poi il mondo dei puffi dove tutti vivono felici e contenti e credono che a scrivere un post risolva le cose.
        • Anonimo scrive:
          Re: Telecom e' INTOCCABILE!
          - Scritto da: Anonimo
          Ci siamo nel mondo reale, esiste poi il mondo dei
          puffi dove tutti vivono felici e contenti e
          credono che a scrivere un post risolva le cose.E chi e'? fammelo conoscere...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma aprire le taschine ed investire

    Ecco perchè io ritengo, e non sono comunista, che
    le infrastrutture, debbano essere realizzate
    dallo stato e rimanere di proprietà dello stato
    e poi "affidate", noleggiate alle aziende che si
    occuperebero della manutenzione e gestione (più
    efficiente se privata).Solo così è possibile
    realizzare la concorrenza in settori che
    prevedono enormi investimenti in infrastrutture.D'accordo con te.Ma avrebbe dovuto Prodi dividere in due Telecom...molto tempo fa.Ha fatto una privatizzazione pasticciata e noi ora ne vediamo e subiamo le conseguenze.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma aprire le taschine ed investire
    ...e collegare il cervello, noo???realizzare una rete "parallela" a quella della telecom è impensabile per qualsiasi azienda che intende recuperare l'investimento in tempi ragionevoli 5-10 anni.Solo un'azienda "statale" (investimenti statali) può permettersi di operare in passivo per decine di anni.La rete telecom (SIP) è stata realizzata in quasi 100 anni e ce ne vorrebbero altrettanti per quasiasi altra azienda. Solo lo stato poteva realizzarla.Ecco perchè io ritengo, e non sono comunista, che le infrastrutture, debbano essere realizzate dallo stato e rimanere di proprietà dello stato e poi "affidate", noleggiate alle aziende che si occuperebero della manutenzione e gestione (più efficiente se privata).Solo così è possibile realizzare la concorrenza in settori che prevedono enormi investimenti in infrastrutture.Quale sarebbe la copertura oggi se la telecom o sip fosse stata privata dal principio? Molto probabilmente i nostri genitori o i nostri nonni avrebbero assistito a quello che noi oggi osserviamo con le adsl (dove conviene a loro c'è).Discorso diverso per il WiFi dove l'investimento è sicuramente molto inferiore rispetto ad una rete cablata.Sarebbe quindi possibile per ogni operatore realizzare una propria rete, ma questa è un'altra storia.Quindi attenti alle privatizzazioni selvagge, vanno contro gli interessi dei cittadini (consumatori)Mario
  • Anonimo scrive:
    Solo l'Europa e magari il satellite
    ...riuscirà a far smuovere le acque in Italia, perchè il nostro Paese con le sue infinite corporazioni, tra cui L'assoprovider, non farà fare nessun passo avanti sul fronte dell'abolizione del digital divide.Speriamo bene.http://europa.eu.int/rapid/pressReleasesAction.do?reference=MEMO/06/132&type=HTML&aged=0&language=EN&guiLanguage=enhttp://europa.eu.int/rapid/pressReleasesAction.do?reference=IP/06/340&format=HTML&aged=0&language=IT&guiLanguage=enScordatevi L'assoprivedre attaccata alla ferraglia delle centrali dell'obsoleta telecom e puntate sul wirless, per me meglio se satellitare, ma anche col wimax coordianato e incentivato finanziariamente a livello europeo mi sta bene. Le piccole realtà comunali e le loro relative iniziative sono solo palliativi.. Ci vuole un progetto comunitarioe e di largo respiro. Smettetela di muguignare improduttivamente intorno alla arratrata telecom.
    • Anonimo scrive:
      Re: Solo l'Europa e magari il satellite
      internet su satellite fa C A C A R E
      • Anonimo scrive:
        Re: Solo l'Europa e magari il satellite
        - Scritto da: Anonimo
        internet su satellite fa C A C A R E Leggi bene quello che ho scritto.Senza internet comunque puoi stare a cacare per tutto il tempo che vuoi.
  • Anonimo scrive:
    Re: l'adsl inglese fa più schifo della n
    Puoi sempre scegliere la concorrenza, inoltre BT con ADSL Long Reach offre 512 kb/s anche a utenze in località isolate mentre da noi Telecom a questa cadegoria di utenti di serie B dà solo due alternative, Dial-Up o satellitare (con upload Dial-Up e latenze mostruose).
  • Anonimo scrive:
    Re: speriamo in tutte le associazioni in
    Un punto ogni tanto avrebbe permesso di leggere l'intervento.
  • Anonimo scrive:
    Re: l'adsl inglese fa più schifo della n
    ma di cosa parli?Sono stato in inghilterra per circa un anno, lavorando tra Londra a Manchester, tra Leicester a Liverpool, ovunque tu vada hai una adsl che funziona, con latenze bassissime e con banda in upload minimo doppia di quella di Telecom.
    • Anonimo scrive:
      Re: l'adsl inglese fa più schifo della n
      - Scritto da: Anonimo
      ma di cosa parli?
      Sono stato in inghilterra per circa un anno,
      lavorando tra Londra a Manchester, tra Leicester
      a Liverpool, ovunque tu vada hai una adsl che
      funziona, con latenze bassissime e con banda in
      upload minimo doppia di quella di Telecom.http://www.bt.com/broadband/bb_info.jsp?obsNoSee=Y&vStore=1322&obsPage=%2fbroadband%2fbb_info.jsp%3ftargetSection%3dprod_page_2000R_G&obsType=LINK&obsOID=89065&targetSection=packagescon i soldi di una alice flat... ti danno una semi-flat da 2giga di banda mensile, persino se spendi 50 euro ti danno sempre una semi-flat (da 40giga)le latenze basse e la banda in upload doppia la davano solo a te
      • Anonimo scrive:
        Re: l'adsl inglese fa più schifo della n
        confermo - in UK quasi tutte le adsl hanno limite di GB scaricabile, a differenza delle nostre che sono vere FLAT.Fino a circa un anno fa erano FLAT anche loro, non e' da molto che hanno introdotto questi limiti, inoltre per il P2P si va in galera (ed e' gia' successo).
  • Anonimo scrive:
    Re: BT abbandonata perchè scadente

    By the way Telcom sta facendo pure lei grandi
    acquisti e successi in tutto il mondo, visto che
    ha un solido mercato in Francia, Germania ed è
    uno dei leader in sudamerica.E certo, mica lascia milioni di cittadini e imprese senza adsl. Vergogna, con tutti quei soldi si poteva dare banda larga perfino ai cuculi nei nidi, invece di speculare all'estero.
  • Anonimo scrive:
    Re: Telecom e' INTOCCABILE!

    3)
    Non scordiamoci che telecom e' cosi' com'e' non
    per caso, ma perche' qualcuno a voluto che cosi'
    fosse, cioe' d'alema, e che se in 5 anni di
    governo berlusconiano nessuno gli ha detto
    niente, un motivo ci sara'... Perche' ne d'alema
    ne prodi fecero la legge sul conflitto di
    interessi? perche' evidentemente esistono
    equilibri che vanno mantenuti, accordi che vanno
    rispettati...Finalmente uno che ragiona... un robot sociale in meno.
  • Anonimo scrive:
    Re: mettete dei vincoli al possesso di a
    Basterebbe che Telecom rete fosse pubblica.
    • Anonimo scrive:
      Re: mettete dei vincoli al possesso di a

      Basterebbe che Telecom rete fosse pubblica.Esatto, ma Telecom è stata privatizzata da Prodi e non si può più tornare indietro.Mortadella avrebbe dovuto separare la rete dagli abbonati PRIMA di vendere...invece, giusto per fare un piacere ai suoi compagni di merende ha mantenuto Telecom tutta insieme...cosa invece non fatta nel resto d'Europa...ora ci teniamo Telecom com'è, non si può mica andare da un privato e fare a pezzettini quel che ha comprato.
  • Anonimo scrive:
    Ma aprire le taschine ed investire
    in infrastrutture ?!!! Questo mai.
  • Anonimo scrive:
    Re: Per prima cosa BUTTIAMO nel cesso AT

    Come diceva un mio professore: ATM= Another Terrible
    Mistake, non era sua ma la ripeteva spesso.STRAQUOTO. ATM è un cesso colossale!!
    • AranBanjo scrive:
      Re: Per prima cosa BUTTIAMO nel cesso AT
      - Scritto da: Anonimo

      Come diceva un mio professore: ATM= Another
      Terrible
      Mistake, non era sua ma la ripeteva
      spesso.

      STRAQUOTO. ATM è un cesso colossale!!Lo sai almeno il motivo?
      • Anonimo scrive:
        Re: Per prima cosa BUTTIAMO nel cesso AT
        - Scritto da: AranBanjo

        - Scritto da: Anonimo


        Come diceva un mio professore: ATM= Another

        Terrible
        Mistake, non era sua ma la ripeteva

        spesso.



        STRAQUOTO. ATM è un cesso colossale!!

        Lo sai almeno il motivo?ci basta sapere che tu lo sappia, se poi vuoi anche spercare due righe per dircelo.
        • AranBanjo scrive:
          Re: Per prima cosa BUTTIAMO nel cesso AT
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: AranBanjo



          - Scritto da: Anonimo



          Come diceva un mio professore: ATM= Another


          Terrible
          Mistake, non era sua ma la ripeteva


          spesso.





          STRAQUOTO. ATM è un cesso colossale!!



          Lo sai almeno il motivo?
          ci basta sapere che tu lo sappia, se poi vuoi
          anche spercare due righe per dircelo.Eheh, così non vale ;) Non ho detto io che è un cesso.... quindi, presumo che l'autore del post sappia il perchè e non parli per sentito dire.
          • Anonimo scrive:
            Re: Per prima cosa BUTTIAMO nel cesso AT
            Come diceva un mio professore: ATM= Another Terrible Mistake, non era sua ma la ripeteva spesso.Si' lo diceva ancheil mio, e da quel che so all' estero è stato gradualmente abbandonato per mettere tutto su Gigabit ethernet
          • AranBanjo scrive:
            Re: Per prima cosa BUTTIAMO nel cesso AT
            - Scritto da: Anonimo
            Come diceva un mio professore: ATM= Another
            Terrible Mistake, non era sua ma la ripeteva
            spesso.

            Si' lo diceva ancheil mio, e da quel che so all'
            estero è stato gradualmente abbandonato per
            mettere tutto su Gigabit ethernetResta il fatto che non sapete spiegare perchè ATM sarebbe questo terribile sbaglio....
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            Re: Per prima cosa BUTTIAMO nel cesso AT
            La colpa non è di ATM. Come sempre la colpa non è della tecnologia in se (che è buona) ma del mercato. ATM è un cesso perchè gli apparati costano molto di più di quelli ethernet. Non ci sono altri motivi
          • AranBanjo scrive:
            Re: Per prima cosa BUTTIAMO nel cesso AT
            - Scritto da: Anonimo
            La colpa non è di ATM. Come sempre la colpa non è
            della tecnologia in se (che è buona) ma del
            mercato.
            ATM è un cesso perchè gli apparati costano molto
            di più di quelli ethernet. Mi piace quello che non sapendo più come rispondere è finito nel forum dei troll ;D
  • Anonimo scrive:
    Telecom e' INTOCCABILE!
    Per almeno tre buoni motivi:1)Finche' continuera' ad avere quasi 40 miliardi di euro di debito le organizzazioni piu' potenti, piu' mafiose d'italia, cioe' le banche, non permetteranno a nessuno di toccare telecom, che solo di interessi versa centinaia di milioni l'anno.2)Finche' c'e' monopolio, chiunque voglia avere accesso ad informazioni riservate, intercettazioni, tabulati ecc, non deve far altro che chiedere a telecom, un iter semplice, veloce ed indolore, come non lo sarebbe se esistessero 100 societa' ognuna con l'1% del mercato.3)Non scordiamoci che telecom e' cosi' com'e' non per caso, ma perche' qualcuno a voluto che cosi' fosse, cioe' d'alema, e che se in 5 anni di governo berlusconiano nessuno gli ha detto niente, un motivo ci sara'... Perche' ne d'alema ne prodi fecero la legge sul conflitto di interessi? perche' evidentemente esistono equilibri che vanno mantenuti, accordi che vanno rispettati...
  • Anonimo scrive:
    Re: sarebbe ora
    - Scritto da: giallu
    ma non credo che saranno troppo d'accordo......le banche?
    • Anonimo scrive:
      Re: sarebbe ora
      OHHHH finalmente ci siamo arrivati!!!! Spero anche che anche quei cretini della nostra classe dirigente politica arrivi alle stesse conclusioni dell' Assoprovider. Questo sarà un banco di prova per il futuro governo , e di lì si vedrà se intendiamo restare in Europa o far parte del Maghreb...... :D
      • Anonimo scrive:
        Re: sarebbe ora

        OHHHH finalmente ci siamo arrivati!!!! Spero
        anche che anche quei cretini della nostra classe
        dirigente politica arrivi alle stesse
        conclusioni dell' Assoprovider. Questo sarà un
        banco di prova per il futuro governo , e di lì si
        vedrà se intendiamo restare in Europa o far
        parte del Maghreb...... :DTu non ti rendi conto, i magrebini sono offesi per quello che hai detto. Chiunque vada al governo di questa classaccia dirigente non farà nulla al proposito, perchè questa situazione è progettata da tempo e voluta dall'alto dei palazzi. Quand'è che vi sveglierete?
        • Anonimo scrive:
          Re: sarebbe ora
          Ricordando poi che l'attuale Goverantore della Banca d'Italia è uno dei "tecnici" che hanno lavorato alla privatizzazione della Telecom, e che tutti i politici sono stati d'accordo sul suo nome...
          • Anonimo scrive:
            Re: sarebbe ora
            - Scritto da: Anonimo
            Ricordando poi che l'attuale Goverantore della
            Banca d'Italia è uno dei "tecnici" che hanno
            lavorato alla privatizzazione della Telecom, e
            che tutti i politici sono stati d'accordo sul suo
            nome...AAAARGGGHHHHHHHH ; MA ALLORA SIAMO MESSI PROPRIO MALE!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: sarebbe ora
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Ricordando poi che l'attuale Goverantore della

            Banca d'Italia è uno dei "tecnici" che hanno

            lavorato alla privatizzazione della Telecom, e

            che tutti i politici sono stati d'accordo sul
            suo

            nome...
            AAAARGGGHHHHHHHH ; MA ALLORA SIAMO MESSI PROPRIO
            MALE!!!No, stiamo peggio!!! Abbiamo toccato il fondo ma non ci basta, stiamo scavando un pochino sotto, come disse Beppe Grillo nello show del 2005 a Milano.Telecom deve morire! Il giorno che morirà, noi risorgeremo!Pasquino
  • Anonimo scrive:
    Re: l'adsl inglese fa più schifo della n
    - Scritto da: Anonimo
    perche seguire quello che fanno loro se hanno
    delle connessioni indecenti ?argomenta un po' sulle loro connessioni...
  • localhost scrive:
    Re: BT abbandonata perchè scadente
    - Scritto da: Anonimo
    Citare BT come modello da seguire mi pare
    deleterio.

    BT è stata abbandonata dalla clientela perché il
    suo servizio ADSL era pessimo. Andate a vedere
    cosa pensava la gente.

    Gli italiani tornano a telcom dopo avere provato
    libero ed altri per questi danno servizi
    scadenti, pretendendo la banda regalata da
    telecom invece id investire in frastrutture
    proprie e noleggiarsele a vicenda tra isp com e
    accade in francia.
    Gli Italiani abbandonano telecom perchè sono stufi del trattamento ricevuto (canone di affitto linea sempre più alto, call center con attese bibliche, comportamento degli operatori misto tra l'arrogante e il saccente)Poi trovano gli altri operatori che, dovendo comunque far capo a Telecom, subiscono i medesimi disservizi che si propagano sugli utenti. In alcuni casi, esasperati, gli utenti tornano a Telecom che "misteriosamente" attiva loro immediatamente i servizi che aspettano da mesi dall'altro operatore.
    By the way Telcom sta facendo pure lei grandi
    acquisti e successi in tutto il mondo, visto che
    ha un solido mercato in Francia, Germania ed è
    uno dei leader in sudamerica.Certo, e nel solido mercato Francese, ad esempio, pratica prezzi che sono la metà che nel solidisssssssimo mercato Italiano (dove, guarda caso, è monopolista quasi totale), grazie Telecom!
    • Anonimo scrive:
      Re: BT abbandonata perchè scadente


      Gli Italiani abbandonano telecom perchè sono
      stufi del trattamento ricevuto (canone di affitto
      linea sempre più alto, call center con attese
      bibliche, comportamento degli operatori misto tra
      l'arrogante e il saccente)
      Mai come quelle dei concorrenti, provare per credere.
      Poi trovano gli altri operatori che, dovendo
      comunque far capo a Telecom, subiscono i medesimi
      disservizi che si propagano sugli utenti. Qui siamo alle leggende vere e proprie : ho avuto a che fare con Libero e dopo sei mesi di fax son tornato a gambe levate da Telecom, il disservizio era tutto loro, dei loro call center e dei loro commerciali.Questo per non parlare delle offerte fantasma...
  • localhost scrive:
    Re: Wi-Max e test...
    - Scritto da: TTZ
    Ancora test sul Wi-Max? Fino al 30 Giugno? Di
    proroga in proroga c'è da diventare vecchi, come
    è vecchia la tecnologia ogni volta che la si
    rende disponibile.Quoto, i test non servono a un cavolo, ormai a furia di aspettare molte realtà locali hanno cominciato a mettere su aree di copertura nei 5 GHz (Hiperlan) o WiFi, che sono già liberalizzate, funzionano e danno comunque il servizio.Ovvio che poi, avendo già speso per un'infrastruttura, chi mai avrà l'idea assurda di rifare la rete appena comprata solo perchè il WiMax è bello?Così si ammazza una tecnologia interessante, Forza Italia!
    • Anonimo scrive:
      Re: Wi-Max e test...
      Forza italia....?? ora più che mai:BUONANOTTE, Italia...SE penso a quante raccolte di firme per estendere la copertura dell'ADSL; petizioni on-line a iosa...In verità debbo dire che, con lo sforzo di un piccolo clic del mouse, molti di noi non coperti hanno votato per ridurre i canoni dei "coperti"; ma non è successo il contrario, perche "Tanto a chi vuoi che interessi dire a T.I. di aumentare la copertura".Se questi sono i nss/ stimati connazionali, perché proprio il monopolista dovrebbe pensarla diversamente?Ecco perché dico:BUONANOTTE, ITalia !!!
  • TTZ scrive:
    Wi-Max e test...
    Ancora test sul Wi-Max? Fino al 30 Giugno? Di proroga in proroga c'è da diventare vecchi, come è vecchia la tecnologia ogni volta che la si rende disponibile.
  • Anonimo scrive:
    meglio forse di no..
    se la dividono in due.. diventera' ancora piu' potente.. il management sara' lo stesso, equamente ripartito, e potra' stare in due scarpe.. giocandosela da una parte e dall'altra....
  • Anonimo scrive:
    BT abbandonata perchè scadente
    Citare BT come modello da seguire mi pare deleterio.BT è stata abbandonata dalla clientela perché il suo servizio ADSL era pessimo. Andate a vedere cosa pensava la gente.Gli italiani tornano a telcom dopo avere provato libero ed altri per questi danno servizi scadenti, pretendendo la banda regalata da telecom invece id investire in frastrutture proprie e noleggiarsele a vicenda tra isp com e accade in francia.By the way Telcom sta facendo pure lei grandi acquisti e successi in tutto il mondo, visto che ha un solido mercato in Francia, Germania ed è uno dei leader in sudamerica.
  • Anonimo scrive:
    Etica
    Vedo una situazione dove Telecom e' proprietaria delle infrastrutture necessarie per erogare i servizi TLC, gli altri operatori non sono reali concorrenti perche' affittano le linee e gli apparati da Telecom all'ingrosso per rivendere ai propri abbonati. Il resto sono favole. Vedo una situazione dove viene permesso a tutti gli operatori di promuovere e vendere abbonamenti per servizi fantasmagorici che non sono in grado fisicamente di erogare.Davanti alle proteste degli abbonati gli operatori invocano contratti dove, mentre l'abbonato e' obbligato a pagare un importo fisso, il fornitore non si assume nessun impegno riguardo le caratteristiche del servizio. Capita di acquistare una connessione ADSL "superveloce" e di trovarsi attivata una normale linea Telecom da 640K perche' non si e' "ancora" raggiunti dalla millantata "rete superveloce" dell'operatore in questione. Quanti abbonati rendono conveniente all'operatore l'investimento per dotarsi di apparati "autonomi" in una certa zona invece che semplicemente affittare le linee all'ingrosso da Telecom?
  • giallu scrive:
    sarebbe ora
    ma non credo che saranno troppo d'accordo.
  • Anonimo scrive:
    l'adsl inglese fa più schifo della nostr
    perche seguire quello che fanno loro se hanno delle connessioni indecenti ?
  • scala40 scrive:
    speriamo in tutte le associazioni in dif
    Un saluto col :-D a tutte le persone che leggono ,   mi auguro che telecom dopo tutte le lamentele ricevute incominci a rigare dritto e dare i diritti a chi le vanno dati perchè non è di sicuro il potere di un nome o di denaro che fa l'uomo o l'azzienda signore , ma il comportarsi correttamente fa il vero signore , perchè il comportamento corretto fa da sè i clienti non serve neppure pubblicità continua , anzi più corettezza meno pubblicità fa abassare il prezzo a noi tutti contribuenti , poi ci sarebbe un altra soluzione per le azziende telefoniche che non si comportano correttamente a parte leggi severe e con multe , ma si potrebbe   fare il pc con scheda prepagata   e la scheda prepagata comandata trammite via satellite , in modo che il telefono senza fili cè basta atrezzare il pc senza obbligo di rete fissa e non cè bisogno poi di richiamarli a fare il loro dovere verso il cliente perchè quando tutti in generale si accorgono di perdere lavoro allora da soli capiscono che serve la serietà verso il cliente , solo che per colpe di incompetenti messi solo al comando e guai a farle capire che continuando a usare menefreghismo verso il cliente e se poi i clienti diventano tanti vuol dire tante persone scontente e si rischia di far diminuire i posti di lavoro e chi ci perde sono sempre gli operai , dovrebbe cambiare la legge , quando si chiede cassa integrazione , io se sarei al comando    chiederei le dimissioni a chi in quel momento è responsabile dell' azzienda e manderei a casa senza lavoro chi comandava e non ha saputo comandare e non che loro rimangono sulla poltrona e gli operai perdono il posto di lavoro . Distinti saluti dalla vostra amica sorella Angela un sorriso per tutto il mondo :-d
  • Anonimo scrive:
    Ridicolo persino che se ne parli
    Smembrare Telecom? Ma certo, e' semplicemente ovvio. Lo hanno fatto in molti paesi, in Svezia hanno diviso la compagnia monopolista in 9 compagnie piccole che si fanno concorrenza. 25 anni fa. In USA fecero lo stesso con la Bell.Da noi se ne parla...
  • Anonimo scrive:
    Ringraziate la Telecom
    Perche' se era per voi, adesso l'ADSL non arrivava nemmeno nei capoluoghi. Perche'? Presto detto: vi siete sputtanati (e continuerete a farlo) tutti i soldi che avete guadagnato negli anni "boom" della new economy, senza reinvestiore NULLA (se non nelle case al mare e le auto di lusso).Siete il futuro? No grazie, preferisco avere una copertura all'80% di mamma Telecom, piuttosto che andarmene ad abitare a Roma per avere l'ADSL.Alla prossima, ciao ciao.
    • opazz scrive:
      Re: Ringraziate la Telecom
      Fai ridere forse i polli.
    • Alessandrox scrive:
      Re: Ringraziate la Telecom
      - Scritto da: Anonimo
      Perche' se era per voi, adesso l'ADSL non
      arrivava nemmeno nei capoluoghi. Perche'? Presto
      detto: vi siete sputtanati (e continuerete a
      farlo) tutti i soldi che avete guadagnato negli
      anni "boom" della new economy, senza reinvestiore
      NULLA (se non nelle case al mare e le auto di
      lusso).E di tutti quei soldi che gli italiani hanno messo PER LEGGE nella SIP e di tutte le agevolazioni che (tra l' altro come UNICO operatore) la SIP godeva prima di chiamarsi Telecom e anche dopo prima della liberalizzazione? Ne vogliamo parlare?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ringraziate la Telecom
        - Scritto da: Alessandrox
        - Scritto da: Anonimo

        Perche' se era per voi, adesso l'ADSL non

        arrivava nemmeno nei capoluoghi. Perche'? Presto

        detto: vi siete sputtanati (e continuerete a

        farlo) tutti i soldi che avete guadagnato negli

        anni "boom" della new economy, senza
        reinvestiore

        NULLA (se non nelle case al mare e le auto di

        lusso).

        E di tutti quei soldi che gli italiani hanno
        messo PER LEGGE nella SIP e di tutte le
        agevolazioni che (tra l' altro come UNICO
        operatore) la SIP godeva prima di chiamarsi
        Telecom e anche dopo prima della
        liberalizzazione? Ne vogliamo parlare?La Sip è morta da più di 10 anni, è storia antica e la Telecom è stata privatizzata da un pezzo.
        • Alessandrox scrive:
          Re: Ringraziate la Telecom
          - Scritto da: Anonimo

          E di tutti quei soldi che gli italiani hanno

          messo PER LEGGE nella SIP e di tutte le

          agevolazioni che (tra l' altro come UNICO

          operatore) la SIP godeva prima di chiamarsi

          Telecom e anche dopo prima della

          liberalizzazione? Ne vogliamo parlare?
          La Sip è morta da più di 10 anni, è storia antica
          e la Telecom è stata privatizzata da un pezzo.E quindi? Anche se si chiama in modo diverso e ha cambiato statuto societario e' FISICAMENTE sempre la stessa azienda... e dalla SIP ha ereditato TUTTO, non si e' costruita NULLA con le sole proprie forze.Vabbe' se non sai nulla che discuto a fare con te.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ringraziate la Telecom
      - Scritto da: Anonimo
      Perche' se era per voi, adesso l'ADSL non
      arrivava nemmeno nei capoluoghi.Vergognosa menzogna. Se non fosse stata privatizzata, adesso la banda larga potrebbe averla chiunque, invece oltre 20 milioni di cittadini ed imprese vivono in una realtà arretrata, grazie alla Telecom e le sue speculazioni finanziarie.Ricordo con nostalgia la Sip di stato, aveva milioni di problemi, magari non era la società di tlc migliore del mondo, però le innovazioni erano per tutti. Da me arrivò subito tutto, fino all'isdn, poi più nulla, perchè fecero quel regalo che chiamano privatizzazione e guarda caso gli investimenti calarono allo zero assoluto.Per me ha ragione assoprovider, devono dividere subito la rete dai servizi, dove la rete venga gestita dalla mano pubblica e si diano a tutti i servizi, come in un paese civile.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ringraziate la Telecom
        Assoprovider e' quella associazione mafiosa che cura gli interesse dei vari strozzini come wooow di edisontel etc....Sono squali che cercano di togliere carne allo squalo piu' grosso....LE PRIVATIZZAZIONI HANNO DISTRUTTO L ITALIAil 9 Aprile cambiate l Italia se no L' Italia cambiera' voi in un popolo di zombies...DEFINITIVAMENTE
        • Alessandrox scrive:
          Calma calma....
          - Scritto da: Anonimo
          Assoprovider e' quella associazione mafiosa che
          cura gli interesse dei vari strozzini come wooow
          di edisontel etc....
          Sono squali che cercano di togliere carne allo
          squalo piu' grosso....E' un' associazione di aziende private, non di santiniiVogliamo abolire le aziende private? Se wooow sono strozzini subiranno le loro conseguenze, prima o poi, nessuno ci obbliga a stipulare contratti con loro.
          LE PRIVATIZZAZIONI HANNO DISTRUTTO L ITALIA
          il 9 Aprile cambiate l Italia
          se no L' Italia cambiera' voi in un popolo di
          zombies...
          DEFINITIVAMENTEHAHAHAHAHA...Cosa cambia con gente com D' Alema e prodi che hanno svenduto aziende italiane all' estero, che hanno privatizzato telecom in modo tale da farci trovare in questa situazione, che hanno cominciato il periododelle liberalizzazioni selvagge, che hanno protetto gli strozzini bancari tentando di legalizzare l' ANATOCISMO!!!!NON cambiera' nulla, ci saranno altri squali al posto degli attuali.SVEGLIA DORMIENTIIIIIII
Chiudi i commenti