Download/ Oktober software Fest!

Prosit! Scorre sempre il fiume di spumeggianti programmi da scaricare: pulisci mouse, controllori, CSS, antispie e metamotori. Cin cin!

















a cura di PI Download

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    A tutta la gente che ci critica
    Salve,sono un operatore del canale di OILproject su IRC, non ricopro un ruolo preciso al momento, ma mi sento di scrivere alcune cose.Innanzitutto, vorrei chiedere una cosa a chi ci critica: ma chi vi ha chiesto nulla? Siamo venuti a chiedere il vostro parere? Non ci conoscete e ci chiamate sfigati, lamer, ecc...? Questi giudizi fanno capire quanto sale avete in zucca, dovete solo vergognarvi, visto che almeno noi facciamo qualcosa per diffondere conoscenza gratuitamente.Non vi conosciamo e di conseguenza non abbiamo mai scritto idiozie (o meglio sputtanamenti) su di voi, fate schifo.Invece volevo ringraziare chi sostiene questo progetto.Thunder
    • Anonimo scrive:
      Re: A tutta la gente che ci critica
      - Scritto da: Anonimo
      Salve,
      sono un operatore del canale di OILproject su
      IRC, non ricopro un ruolo preciso al momento, ma
      mi sento di scrivere alcune cose.
      Innanzitutto, vorrei chiedere una cosa a chi ci
      critica: ma chi vi ha chiesto nulla? Siamo venuti
      a chiedere il vostro parere? Non ci conoscete e
      ci chiamate sfigati, lamer, ecc...? Questi
      giudizi fanno capire quanto sale avete in zucca,
      dovete solo vergognarvi, visto che almeno noi
      facciamo qualcosa per diffondere conoscenza
      gratuitamente.
      Non vi conosciamo e di conseguenza non abbiamo
      mai scritto idiozie (o meglio sputtanamenti) su
      di voi, fate schifo.
      Invece volevo ringraziare chi sostiene questo
      progetto.
      ThunderO no.... Sei caduto nella trappola dei trolls... Quanto mi spiace... :$
    • Anonimo scrive:
      Re: A tutta la gente che ci critica
      - Scritto da: Anonimo
      Innanzitutto, vorrei chiedere una cosa a chi ci
      critica: ma chi vi ha chiesto nulla? Infatti non ho visto offerte di alcunché
      Siamo venuti
      a chiedere il vostro parere? Anche se non lo chiedete, la gente commenta lo stesso. Soprattutto se appare una notizia su PI, e soprattutto se vi mettete a fare qualcosa di pubblico.
      Non ci conoscete e
      ci chiamate sfigati, lamer, ecc...? Adesso la gente ti conosce un po' di più. Contento?
      Questi
      giudizi fanno capire quanto sale avete in zucca,
      dovete solo vergognarvi, visto che almeno noi
      facciamo qualcosa per diffondere la nostra pochezza
      gratuitamente.
  • Anonimo scrive:
    PI: Articolo danno
    Il vostro articolo è scritto per ironizzare la figura del progetto?Non si fanno queste cose..
  • Anonimo scrive:
    Gli sfigati siete voi
    Gli sfigati signori siete voi.Voi che buttate merda su un'iniziativa che nessuno di voi ha mai avuto il coraggio di tentare, un'iniziativa che però guarda caso piace e ha quasi 2000 iscritti. E i numeri contano, che a voi interessi o meno. Si insegnano cazzate? Questo non sta a me (e neanche a voi) dirlo, ma se un giorno uno approfondirà gli argomenti di interesse (e non ditemi che nel campo informatico uno può permettersi di non aggiornarsi) capirà di aver studiato cose BUONE o CATTIVE, e allora potrà giudicare.non come voi sfigati che parlano per dare aria alla bocca.
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli sfigati siete voi
      - Scritto da: Anonimo
      Gli sfigati signori siete voi.
      Voi che buttate merda su un'iniziativa che
      nessuno di voi ha mai avuto il coraggio di
      tentare, un'iniziativa che però guarda caso piace
      e ha quasi 2000 iscritti. quei 2000 iscritti saranno istruiti da incompetenti...tanto siamo in italia e l'informatico medio è un'incompetente...però credo era meglio per loro rivolgersi altrove....diciamo che sono attirati della vana speranza di imparare a programmare in python con 2 paginette come il tuo compare qualche post più in là
      E i numeri contano, che a voi interessi o meno.
      Si insegnano cazzate? Questo non sta a me (e
      neanche a voi) dirlo,a nooooooooo?guarda che parliamo di informatica non di opinioni.se uno dice cazzate non solo si poò ma si deve anche dirlo...lascia il tuo buonismo da 4 soldi altrove
      ma se un giorno uno
      approfondirà gli argomenti di interesse (e non
      ditemi che nel campo informatico uno può
      permettersi di non aggiornarsi) capirà di aver
      studiato cose BUONE o CATTIVE, e allora potrà
      giudicare.ma che cassio dici......

      non come voi sfigati che parlano per dare aria
      alla bocca.certo certo...quello che parla per dare aria alla bocca sei....sarai uno dei poveri sfigati ignoranti del 'crew' della 'squola'
  • Anonimo scrive:
    Ognuno è libero di insegnare
    Trovo ingiusto attaccarci solo perchè siamo piu furbi di voiio ho 16 anni e tengo corsi a piu di 30 persone sulla sicurezza informatica.cosa cè vi rode il culo ?volete fare una legge che ci vieti di parlare ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ognuno è libero di insegnare
      a me basta che ti fai pagare poi fai bene
    • Anonimo scrive:
      Re: Ognuno è libero di insegnare
      - Scritto da: Anonimo
      Trovo ingiusto attaccarci solo perchè siamo piu
      furbi di voiio invece lo trovo giusto e doveroso....infatti sono più furbi ma non più preparati
      io ho 16 anni e tengo corsi a piu di 30 persone
      sulla sicurezza informatica.
      cosa cè vi rode il culo ?dipende...se sei capace e competente per quel che mi riguarda puoi pure andare ad insegnare ai 50 enni.quello che si critica dell'iniziativa sono principalmente due cose:1) non aggiunge nulla di nuovo! la rete è piena di tutorial (ed voler essere precisi pure di canali tematici irc) organizzati molto meglio e qualitativamente migliori.non si capisce perchè pi debba fare da sponsor ad ogni sfigato che si sente un acher (stile il tizio degli eventi mouse di javascript)2) alcune delle persone che si proclamano 15 enni prodigio hanno ampiamente dimostrato di avere una preparazione da lamer/nerd/ignorante in almeno 2 occasioni (che non sta a ripetere basta che giri i post per trovare ampie informazioni)...visto la qualità dei sudetti si dubbita perecchio anche dei restanti (se sono in un team di persone competenti e sono un incapace il resto del team o mi manda a casa o evita che parlo a nome del team con la pretese di insegnare ma sparando solo caxxate)
      volete fare una legge che ci vieti di parlare ?e tu vuoi fare una legge che vieta a noi di parlare?io personalmente vorrei una normativa che tiene lontani gli smanettoni dal mondo dell'informatica professionale ma questo è un'altro discorso
      • Anonimo scrive:
        Re: Ognuno è libero di insegnare
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        volete fare una legge che ci vieti di parlare ?

        e tu vuoi fare una legge che vieta a noi di
        parlare?e tu vuoi fare una legge che ci impedisca di chiedervi se voi volete fare una legge che vieti a noi di parlare ? :p
      • Anonimo scrive:
        Re: Ognuno è libero di insegnare
        sei un pomposo sbruffone.
    • infame scrive:
      Re: Ognuno è libero di insegnare
      - Scritto da:
      Trovo ingiusto attaccarci solo perchè siamo piu
      furbi di
      voi
      io ho 16 anni e tengo corsi a piu di 30 persone
      sulla sicurezza
      informatica.è confortante sapere che ci sono in giro così tanti fessi...
      cosa cè vi rode il culo ?
      volete fare una legge che ci vieti di parlare ?
      il bello della democrazia è che qualsiasi demente può dire quello che vuole...
  • Anonimo scrive:
    Opinioni sui vostri commenti
    Sono Madero, membro dello staff di OILproject;e' da un po' di giorni che leggo i vostri commenti e mi sembra che vi siate costruiti una sorta di ridicolo castello di carte sul contenuto dell'articolo di PI inventandovi frasi che non abbiamo mai detto e paragonando la nostra attivita' con modelli filosofici estranei o addirittura con il crudo mondo del lavoro (mi sembra di aver letto da qualche parte che secondo qualcuno noi saremmo nocivi perche' rubiamo lavoro ai prof 'veri' :) ).Innanzitutto noi NON ci auto-definiamo Hacker perche' solo i perfetti imbecilli lo fanno.Quindi toglietevi dalla vostra testa questa immagine di quindicenni arroganti e gasati che si autocelebrano e pensano di essere essenziali per un futuro migliore.Noi cerchiamo solamente di fare qualcosa che a noi sembra 'giusto'.Nessuno di noi ha mai detto che OILproject sostituisce l'universita' o altre idiozie simili, quindi se dovete calunniare il prossimo perfavore scegliete un altro bersaglio.Qualcuno segue le nostre lezioni, e che siano 5 o 3000 persone non fa molta differenza: significa solamente che qualcuno ritiene il nostro intervento positivo.Per quanto riguarda HackerJournal, sono pienamente d'accordo con voi: pessima rivista superficiale per tredicenni che si vogliono sentire fighi.Il nostro staff si e' semplicemente incontrato li', ma nessuno legge riviste 4ever.Se non avete nulla da fare come molti dei vostri colleghi PIcommentatori perfavore limitate i vostri interventi tipo "ho appena ritirato la mia iscrizione al Politecnico tanto c'e' OILproject che mi insegnera' meglio", per il resto.... buona domenica!Maderomadero@maderoweb.com
    • godzilla scrive:
      Re: Opinioni sui vostri commenti
      - Scritto da: Anonimo

      Noi cerchiamo solamente di fare qualcosa che a
      noi sembra 'giusto'.
      e che a qualcun altro sembra un *dannoso* spreco di tempo e di risorse.sono libero di pensarlo, spero?ciao
    • grassman scrive:
      Re: Opinioni sui vostri commenti
      Caro Madero,Non ti curar di loro...andate avanti per la vostra strada, e infischiatevene di questi super-informatici che sanno solo sputare sentenze.Ci sono troppe persone che si spacciano per informatici senza esserlo. Molti sono anche laureati in informatica e ing. inf. Ne ho visto alcuni che nel concorso che io ho vinto non sapevano neanche scrivere un banale programma (scritto con un comune linguaggio di programmazione) che inserite due date calcolasse i giorni intercorsi.Molti sanno scrivere un applet java e pensano che con il java si possa fare tutto. Altri pensano che .net è la rivoluzione del mondo.Poi capitano dove lavoro, gli dai da scrivere delle routine per un adc della NI e vanno in crisi. Poi fanno una ricerca su internet e ti dicono: "Ma guarda che c'è il programma già fatto che fa quello che mi hai chiesto". Poi si offendono se gli dici che come matematici sono bravini, ma come informatici non valgono una cippa.Secondo me i veri informatici sono quelli che sanno domare i computer a proprio vantaggio. Molti non saranno d'accordo con il mio punto di vista, ma un informatico che col computer ha un rapporto di dipendenza e sudditanza è limitato superiormente (e infinitesimo).Voi avete la possibilità di esplorare terreni che alle università neanche sanno che esistono.Anche perchè con i libri di sistemi operativi basati sul System VR4 di 10 e passa anni fa non vanno avanti.O anche perchè l'assembler all'università è in via d'estinzione (e qualcuno dirà che non serve a niente, c'è da scommetterci).Non sarete informatici con la "i" maiuscola, ma tra alcuni lustri vi renderete conto di quanto avete fatto bene a "giocare" con i vostri corsi.Quindi in bocca al lupo e... cercate di scrollarvi di dosso le lamerate. Scoprire un exploit è figo, sfruttarlo per buttare giù un sistema è da parassiti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Opinioni sui vostri commenti
        Finalmente qualcuno che scrive un commento senza bisogno di infamare senza motivare.Grazie - Scritto da: grassman
        Caro Madero,

        Non ti curar di loro...

        andate avanti per la vostra strada, e
        infischiatevene di questi super-informatici che
        sanno solo sputare sentenze.

        Ci sono troppe persone che si spacciano per
        informatici senza esserlo. Molti sono anche
        laureati in informatica e ing. inf.
        Ne ho visto alcuni che nel concorso che io ho
        vinto non sapevano neanche scrivere un banale
        programma (scritto con un comune linguaggio di
        programmazione) che inserite due date calcolasse
        i giorni intercorsi.

        Molti sanno scrivere un applet java e pensano che
        con il java si possa fare tutto. Altri pensano
        che .net è la rivoluzione del mondo.
        Poi capitano dove lavoro, gli dai da scrivere
        delle routine per un adc della NI e vanno in
        crisi.
        Poi fanno una ricerca su internet e ti dicono:
        "Ma guarda che c'è il programma già fatto che fa
        quello che mi hai chiesto".
        Poi si offendono se gli dici che come matematici
        sono bravini, ma come informatici non valgono una
        cippa.

        Secondo me i veri informatici sono quelli che
        sanno domare i computer a proprio vantaggio.
        Molti non saranno d'accordo con il mio punto di
        vista, ma un informatico che col computer ha un
        rapporto di dipendenza e sudditanza è limitato
        superiormente (e infinitesimo).

        Voi avete la possibilità di esplorare terreni che
        alle università neanche sanno che esistono.
        Anche perchè con i libri di sistemi operativi
        basati sul System VR4 di 10 e passa anni fa non
        vanno avanti.
        O anche perchè l'assembler all'università è in
        via d'estinzione (e qualcuno dirà che non serve a
        niente, c'è da scommetterci).

        Non sarete informatici con la "i" maiuscola, ma
        tra alcuni lustri vi renderete conto di quanto
        avete fatto bene a "giocare" con i vostri corsi.

        Quindi in bocca al lupo e... cercate di
        scrollarvi di dosso le lamerate. Scoprire un
        exploit è figo, sfruttarlo per buttare giù un
        sistema è da parassiti.
  • Anonimo scrive:
    Esibizionisti
    Devono far vedere che sono fighi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Esibizionisti
      - Scritto da: Eye
      Devono far vedere che sono fighi.tanto c'è pi che li sponsorizza perchè hanno usato parole sacre come: linux, cultura libera e via dicentoe per lo stesso motivo tanti utenti di pi ti scorticano se solo provi a farli notare che le loro (di questi illustri dottori di informatica) conoscenze fanno acqua da tutte le parti.mmmmmmm che branco di smanettoni che sta diventanto l'informatica italiana...
  • Anonimo scrive:
    La cultura globale è questa
    La scuola non serve piu ad un cazzola gente ha imparato ad usare la rete per informarsi e perchè no istruirsi.io con mezzora di navigazione so quello che succede nel mondo posso imparare a programmare semplicemente leggendo 2 pagine di python for dummies.è questa la vera rivoluzione e non va fermata dai baroni del cazzo che vedono attaccata la loro conoscenza barocca universitaria che allo stato attuale vale meno di una pisciata di cammello.
    • Anonimo scrive:
      Re: La cultura globale è questa
      - Scritto da: Anonimo
      posso imparare a programmare
      semplicemente leggendo 2 pagine di python for
      dummies.Ma LOL :D Io invece da quando ho letto i bugiardini di 3 medicinali mi ritengo in grado di curare le persone
      • Anonimo scrive:
        Re: La cultura globale è questa
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        posso imparare a programmare

        semplicemente leggendo 2 pagine di python for

        dummies.

        Ma LOL :D
        Io invece da quando ho letto i bugiardini di 3
        medicinali mi ritengo in grado di curare le
        personefai dei corsi di medicina via irc allora....che ne dici di una scuola per medici?:D:D:D
      • pippo75 scrive:
        Re: La cultura globale è questa


        Ma LOL :D
        Io invece da quando ho letto i bugiardini di 3
        medicinali mi ritengo in grado di curare le
        personedipende se devi fare una puntura, se devi fasciare una ferita, se devi fare tante cose che non richiedono particolari conoscenze.tutto si puo' fare, basta sapere quello che si sta facendo, il foglio di carta non e;' semple d'obbligo.Purtroppo in Italia ...........ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: La cultura globale è questa
          - Scritto da: pippo75




          Ma LOL :D

          Io invece da quando ho letto i bugiardini di 3

          medicinali mi ritengo in grado di curare le

          persone


          dipende se devi fare una puntura, se devi
          fasciare una ferita, se devi fare tante cose che
          non richiedono particolari conoscenze.


          tutto si puo' fare, basta sapere quello che si
          sta facendo, il foglio di carta non e;' semple
          d'obbligo.
          Purtroppo in Italia ...........
          Capisco che vuoi difendere questa iniziativa, però non ha nemmeno senso difendere ad oltranza anche chi afferma che gli bastano due pagine di tutorial su python per imparare a programmare ;) Saper programmare è ben altro
          • Anonimo scrive:
            Re: La cultura globale è questa
            - Scritto da: Anonimo
            Capisco che vuoi difendere questa iniziativa,
            però non ha nemmeno senso difendere ad oltranza
            anche chi afferma che gli bastano due pagine di
            tutorial su python per imparare a programmare
            ;) Ho imparato il python con l'ausilio della documentazione online una vera passeggiata.
            Saper programmare è ben altrosi si certo e la marmotta incarta la cioccolata
          • Anonimo scrive:
            Re: La cultura globale è questa
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Capisco che vuoi difendere questa iniziativa,

            però non ha nemmeno senso difendere ad oltranza

            anche chi afferma che gli bastano due pagine di

            tutorial su python per imparare a programmare

            ;)

            Ho imparato il python con l'ausilio della
            documentazione online una vera passeggiata.
            Saprai python a livello base, allora


            Saper programmare è ben altro

            si si certo e la marmotta incarta la cioccolata
            Bene, sai programmare, allora risolvi questo semplice problema:Ho una sequenza di numeri da 1 a 19.Questi devono essere disposti in una forma esagonale del tipo A, B, C D, E, F, GH , I, J, K, L M, N, O, P Q, R, S(insomma, un esagono con "diametro" 5) in modo che OGNI diagonale abbia per somma 38.Es. A + B + C = 38, C + G + L = 38H + I + J + K + L = 38e così viaSai programmare? Risolvilo.
          • Anonimo scrive:
            Re: La cultura globale è questa
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            Capisco che vuoi difendere questa iniziativa,


            però non ha nemmeno senso difendere ad
            oltranza


            anche chi afferma che gli bastano due pagine
            di


            tutorial su python per imparare a programmare


            ;)



            Ho imparato il python con l'ausilio della

            documentazione online una vera passeggiata.



            Saprai python a livello base, allora





            Saper programmare è ben altro



            si si certo e la marmotta incarta la cioccolata



            Bene, sai programmare, allora risolvi questo
            semplice problema:

            Ho una sequenza di numeri da 1 a 19.
            Questi devono essere disposti in una forma
            esagonale del tipo
            A, B, C
            D, E, F, G
            H , I, J, K, L
            M, N, O, P
            Q, R, S

            (insomma, un esagono con "diametro" 5) in modo
            che OGNI diagonale abbia per somma 38.
            Es. A + B + C = 38,
            C + G + L = 38
            H + I + J + K + L = 38
            e così via

            Sai programmare? Risolvilo.Un'ora e non c'è ancora la soluzione in python :o Strano, pensavo bastassero due pagine di tutorial per questo semplice problema con 19 variabili. :o
          • pippo75 scrive:
            Re: La cultura globale è questa
            gli do una mano (in pasqual), una soluzione l'ha trovata in pochi secondi.occhio che l'algoritmo e' col metodo alla carlona, pero' direi che sembra veloce.uses Windows, Messages, SysUtils, Classes, Graphics, Controls, Forms, Dialogs, StdCtrls;type TForm1 = class(TForm) Button1: TButton; Label1: TLabel; Label2: TLabel; Label3: TLabel; Label4: TLabel; Label5: TLabel; Label6: TLabel; procedure Button1Click(Sender: TObject); private { Private declarations } public { Public declarations } end;var Form1: TForm1;implementation{$R *.DFM}var num:array[1..19] of integer;procedure somma(var a,b,c,d,e:integer);begin a := num[1] + num[2] + num[3]; b := num[4] + num[5] + num[6] + num[7] ; c := num[8] + num[9] + num[10] + num[11] + num[12]; d := num[13] + num[14] + num[15] + num[16]; e := num[17] + num[18] + num[19];end;function giainuso(x:integer):boolean;var c1, c2 : integer; fl : boolean;begin c2 := 0; fl := false; for c1 := 1 to x do for c2 := c1 + 1 to x do if (num[c1]=num[c2]) then begin fl := true; break; end; giainuso := fl;end;procedure trova_successivo(ndx:integer);begin inc(num[ndx]); if (num[ndx]
            19) then begin num[ndx] := 1; if (ndx
            1) then trova_successivo(ndx-1); end;end;procedure combinazione(prima:boolean);var c1 : integer;begin if (prima) then begin for c1 := 1 to 19 do num[c1] := c1; end else begin trova_successivo(19); end;end;procedure TForm1.Button1Click(Sender: TObject);var aa, bb : array[1..5] of integer; p1,p2, p3 : integer;begin combinazione(true); bb[1] := 3; bb[2] := 7; bb[3] := 12; bb[4] := 16; bb[5] := 19; p1 := 1; repeat p2 := bb[p1]; trova_successivo(p2); somma(aa[1],aa[2],aa[3],aa[4],aa[5]); Label1.caption := inttostr(aa[1]) + ' ' + inttostr(aa[2]) + ' ' +inttostr(aa[3]) + ' ' +inttostr(aa[4]) + ' ' +inttostr(aa[5]); Label2.caption := inttostr(num[1]) + ' ' +inttostr(num[2]) + ' ' +inttostr(num[3]); Label3.caption := inttostr(num[4]) + ' ' +inttostr(num[5]) + ' ' +inttostr(num[6]) + ' ' +inttostr(num[7]); Label4.caption := inttostr(num[8]) + ' ' +inttostr(num[9]) + ' ' +inttostr(num[10]) + ' ' +inttostr(num[11]) + ' ' +inttostr(num[12]); Label5.caption := inttostr(num[13]) + ' ' +inttostr(num[14]) + ' ' +inttostr(num[15]) + ' ' +inttostr(num[16]); Label6.caption := inttostr(num[17]) + ' ' +inttostr(num[18]) + ' ' +inttostr(num[19]); refresh; if (aa[p1]=38) and (not giainuso(p2)) then begin p1 := p1 + 1 end else combinazione(false); for p3 := 1 to p1 do begin if aa[p3] 38 then begin p1 := p3; break; end; end; until (p1=6);end;end.
          • pippo75 scrive:
            Re: La cultura globale è questa
            dimenticavo, una seduta omaggio di neuropressione vulcaniana da T'Pol me la merito :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: La cultura globale è questa
            Il problema non era rivolto a te ;) Era rivolto al ragazzo che con spocchia pensa che per saper programmare basta leggersi un tutorial di python. Non mi ha risolto questo problema, figuriamoci uno bello tosto (non che questo fosse banale, d'altronde l'ho buttato lì apposta perché ci vuole un po' di "mano" per risolverlo)
          • pippo75 scrive:
            Re: La cultura globale è questa




            Capisco che vuoi difendere questa iniziativa,
            però non ha nemmeno senso difendere ad oltranza
            anche chi afferma che gli bastano due pagine di
            tutorial su python per imparare a programmare
            ;)

            Saper programmare è ben altrovero, ma non e' colpa del tutorial di due pagine.Non si deve prendere questo corso con la convizione di: lo segue ed imparo.Devi dirti: voglio imparare e segue anche questo, tutto quello che riesco a capire da questi tizi e una goccia in piu' tra le mie conoscenze.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: La cultura globale è questa
            - Scritto da: pippo75






            Capisco che vuoi difendere questa iniziativa,

            però non ha nemmeno senso difendere ad oltranza

            anche chi afferma che gli bastano due pagine di

            tutorial su python per imparare a programmare

            ;)



            Saper programmare è ben altro

            vero, ma non e' colpa del tutorial di due pagine.

            Non si deve prendere questo corso con la
            convizione di: lo segue ed imparo.ma infatti quello che si critica è proprio questa convinzione...basta leggere qualche post su pi per capire che la convinzione di seguire un corso di 2 pagine e diventare programmatori è molto radicata e forte nello smanettone italiano.a questo aggiungi che i precedenti lavori della 'squola' degli smanettoni fanno proprio schifo...tira un pò le somme...quest'iniziativa è molto più dannosa del nulla assoluto, i rischi che si corrono sono molteplici e ti spiego il perchè (secondo me):1) i docenti stessi (mi fa ridere chiamare così un ragazzino che spara certe castronerie su python e che magari collabora a quella buffonata che h.j.) si danno un'autorevolezza che non hanno!nessuno di loro dice 'vediamo due fondamenti è poi devi comprarti un libro'..al contrario si atteggiano (esplicitamente o tacendo) come quelli che ti insegnano TUTTO2) pi da un risalto troppo ampio a tutto quello che contenga le parole 'linux', 'oss', 'gratis', e 'cultura libera'.adesso quello che lo staff di pi pensa su certi argomenti sono affari suoi, però pi (nel bene e soprattutto nel male) è un punto di riferimento dell'informazione sul panorama informatico.come mezzo di informazione non può ne deve permettersi di fare da sponsor ai vari acher che trovano la falla degli eventi mouse in javascript (capito di chi parlo?) o a chiunque decida di fare qualchecosa che incrocia il mondo 'open'.di corsi on-line ne esitono a mln di mln senza bisogno della scuola degli smanettoni...sono per lo più corsi ben strutturati ed organizzati; corsi tenuti da gente ben più competente di questa.pi aggiunge autorevolezza a dei corsi che invece fanno acqua da tutte le parti (perchè pi non va ad intervistare lo staff di html.it che se hai bisogno di corsi base mette a disposizione ben altro materiale per qualità?)3) unisci questo alla cultura dell'acher delle marmotte che bem traspare nei post su pi e ti rendi conto che alla fine dei corsi molto superficiali tenuti da persone di dubbia (alcuni perchè altri invece si sa benissimo che di competenze non ne hanno) competenza rischia solo di allontanare i 'novellini' da corsi ben più validi e ugualmente gratuiti che però non vantano come sponsor ne pi ne una marea di fanatici pronti a gettarsi un guerre sante appena sentono nominare open-chisachecosa.
            Devi dirti: voglio imparare e segue anche questo,
            tutto quello che riesco a capire da questi tizi e
            una goccia in piu' tra le mie conoscenze.forse è meglio se invece quello che fai è cercare di capire chi offre corsi validi e fare solo 1 o 2 di quelli invece che 20/30 corsi presi a caso e poco validi.meglio ancora fai un salto al libraccio e un libro sul python lo trovi anche a 10 euro ...per una volta rinunci alla nuova suoneria per il cell. però sei sicuro che impari veramente qualchecosa.
            ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: La cultura globale è questa
      vai a fare copia e incolla del tuo sito web che ti fanno dirigente
    • Anonimo scrive:
      Re: La cultura globale è questa
      - Scritto da: Anonimo
      La scuola non serve piu ad un cazzoa te non è servita mai a niente....magari se la frequentavi.....
      la gente ha imparato ad usare la rete per
      informarsi e perchè no istruirsi.chiudiamo tutti gli atenei a apriamo scuole di smanettoni e di medicina via irc (corsi rigorosamente tenuti da ragazzini di 15 anni che hanno installato linux)
      io con mezzora di navigazione so quello che
      succede nel mondo posso imparare a programmare
      semplicemente leggendo 2 pagine di python for
      dummies.certo certo .... proprio come i docenti dell'articolo :D:D:D:Dpurtroppo l'informatica italiana è piena di ignoranti come te che 'hanno imparato a programmare leggendo 2 pagine'
      è questa la vera rivoluzione e non va fermata dai
      baroni del cazzo che vedono attaccata la loro
      conoscenza barocca universitarianon sai neanche di che parli....torna a leggere qualche libro for dummies che oltre quello non vai...poi torna in ufficio a fare un pò di copia & incolla a 700 euro al mese SMANETTONE DEL MENGA
      che allo stato
      attuale vale meno di una pisciata di cammello.e se lo dice uno che ha imparato a programmare leggendo 2 pagine di python per dummies potete crederci :D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:DD:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:DD:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:DD:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:DD:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:DD:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D
  • Anonimo scrive:
    Re: La Passione raga... Quella è...
    Peccato che in proporzione al lavoro fatto gli sviluppatori Linux non hanno visto un soldoPeccato che i soldi servono per mangiare e non solo per comprarsi il computerPeccato che tu lavori come panettiere e la roba gratis per giocare con il computer la notte ti piace
    • Anonimo scrive:
      Re: La Passione raga... Quella è...
      l'informatica è nasce come passione poi si trasforma in lavoro, linux è nato per passione oggi da lavoro a milioni di persone.Non parlavo di lavorare gratis ma lavorare con passione.
  • Anonimo scrive:
    Una considerazione sui post
    L'odio mostrato nel forum non e' diretto verso queste persone, ma verso l'articolo che dipinge chi "smanetta" come un professionista PIU' SERIO degli altri.Lo smanettamento e' ormai alla base delle ditte di consulenza ed e' quello che porta il mestiere dell'informatica (ormai ridotto solo a programmi gestionali) ad essere una accozzaglia di "professionisti improvvisati" mal pagati.L'epoca del molto fumo e poco arrosto e' alla fine ed e' ora di mandare qualche commerciale a confessarsi per le bugie che dice e inizare a fare vero arrostoAl momento, inoltre, e' pieno di riviste che creano diseducazione nei giovani dando l'idea che chi entra nel computer altrui e' un super eroe. NON FATELO perche' farsi la galera a 18 anni per aver creato un virus o essere entrati nel computer di una banca vi rovina la vita (questo per tutti i fans di quei 4 nerds che fin da giovanissimi bucavano calcolatori e che hanno passato quasi tutti gli anni della loro vita in cella)Come se non bastasse fare corsi gratuiti o software gratuiti leva lavoro a formatori e programmatori in un periodo in cui le aziende si son fatte furbe e licenziano a manetta sfruttando proprio le creazioni di chi ha lavorato gratis.Persone come Stallman non sono positive e forniscono la pappa gratuita ad IBM e soci!!!Chi vuol "salvare il mondo" vada ad a donare il sangue o aiutare i bisognosi perche' una distribuzione di Linux o un corso di PHP non salveranno proprio nessuno. La vana gloria non vi permettera' di mangiare
    • pippo75 scrive:
      Re: Una considerazione sui post
      - Scritto da: Anonimo
      L'odio mostrato nel forum non e' diretto verso
      queste persone, ma verso l'articolo che dipinge
      chi "smanetta" come un professionista PIU' SERIO
      degli altri.esattamente come il meccanico che ha imparato smontando il motorino.
      per tutti i fans di quei 4 nerds che fin da
      giovanissimi bucavano calcolatori e che hanno
      passato quasi tutti gli anni della loro vita in
      cella)ma ci sono anche quelli che, sono smanettoni, ma producono cose positive, si potrebbe farne tanti di esempi.
      Come se non bastasse fare corsi gratuiti o
      software gratuiti leva lavoro a formatori e
      programmatori in un periodo in cui le aziende si
      son fatte furbe e licenziano a manetta sfruttando
      proprio le creazioni di chi ha lavorato gratis.corsi gratuiti, allora quelli a pagamento dovrano riuscire a fornire quel qualcosa in piu' per giustificare il costo.
      Persone come Stallman non sono positive e
      forniscono la pappa gratuita ad IBM e soci!!!Stallman ende il suo prodotto.
      Chi vuol "salvare il mondo" vada ad a donare il
      sangue o aiutare i bisognosi perche' una
      distribuzione di Linux o un corso di PHP non
      salveranno proprio nessuno. La vana gloria non vi
      permettera' di mangiarenessuno vuole salvare il mondo, hanno un hobby e volgiono condividrlo con altri con lo stesso hobby, esattamente come si fa in altri campi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Una considerazione sui post
        appunto.... non c'e' un solo free softwararo (fare meglio a dire utente free software) che capisca la differenza tra un meccanico e un progettista di automobili.In questo momento storico i meccanici sono considerati il massimo livello possibile!!!Ecco perche' i cinesi ci faranno a pezzi
        • Anonimo scrive:
          Re: Una considerazione sui post
          Certamente la differenza tra uno smanettone e un professionista c'è e si sente, molto spesso gli smanettoni sanno risolvere molti problemi comuni ma non hanno conoscenze così salde e una formazione adeguata alla soluzione di problemi completamente nuovi.Del resto uno smanettone non va a fare il ricercatore, al massimo lo prendono come amministratore in un'azienda.Quello che non condivido invece è il fatto che molti sono conviti che la preparazione professionale te la possa dare solo qualcosa per cui si spendono soldi, molti molti soldi.A mio parere la formazione, di qualunque livello, dovrebbe essere libera e aperta (ed economica se non gratuita) e internet rappresenta propio lo strumento ideale per attuare questo progetto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Una considerazione sui post
            quello che e' stato detto e' questo (o almeno quello che e' stato detto dalle persone sensate):1)Dare formazione gratutita vuol dire togliere lavoro ai formatori di professione e ti faccio presente che in questo momento storico abbiamo assolutamente bisogno di mantenere i campi lavorativi. La distruzione di un campo lavorativo e' realmente un problema2)Le cose gratuite non hanno valore (parlo di soldi e non di valore umano,filosofico,ecc.). Se un corso di X costa 10.000 euro dopo averlo fatto avrai una specializzazione che non tutti hanno e potrai avere un ottimo stipendio facendo X (vedi le patenti per guidare i camion).Se X viene insegnato gratuitamente a tutti allora le persone che avranno imparato ad usare X guadagneranno 4 lire con il rischio di essere licenziate ogni giorno.Sono le barriere che riusciamo a superare che ci danno valore (ad esempio rinunciare a molte cose per avere i soldi da investire nelle patenti elevate,ecc.).Una cosa fornita gratis toglie valore alle persone che sanno fare quella cosa e le industrie hanno capito come sfruttare tutto questo a proprio vantaggio
          • Anonimo scrive:
            Re: Una considerazione sui post
            - Scritto da: Anonimo
            1)Dare formazione gratutita vuol dire togliere
            lavoro ai formatori di professione e ti faccio
            presente che in questo momento storico abbiamo
            assolutamente bisogno di mantenere i campi
            lavorativi. La distruzione di un campo lavorativo
            e' realmente un problemaAbbiamo bisogno chi? E chi sono questi 'formatori di professione'?Alcuni di quelli che conosco io sono sfigati sfruttati che sanno poco di cio' che insegnano (che imparano piu' o meno alla bisogna)...
            2)Le cose gratuite non hanno valore (parlo di
            soldi e non di valore umano,filosofico,ecc.).(rotfl)
            Se un corso di X costa 10.000 euro dopo averlo fatto
            avrai una specializzazione che non tutti hanno e
            potrai avere un ottimo stipendio facendo X (vedi
            le patenti per guidare i camion).Dire che sei un babbalone e' farti un complimento... ma come riesci a sopravvivere con una testa del genere?
            Se X viene insegnato gratuitamente a tutti allora
            le persone che avranno imparato ad usare X
            guadagneranno 4 lire con il rischio di essere
            licenziate ogni giorno.Insegnare non implica che l'allievo impari. Per fare un esempio casuale... be' rammenta uno dei tanti casi in cui ti hanno spiegato qualcosa, tu pensavi di averla capita, ma quando hai tentato di rispiegarla ti sei impantanato perche' non riuscivi ad andare avanti..
            Sono le barriere che riusciamo a superare che ci
            danno valore (ad esempio rinunciare a molte cose
            per avere i soldi da investire nelle patenti
            elevate,ecc.).(rotfl)
            Una cosa fornita gratis toglie valore alle
            persone che sanno fare quella cosa e le industrie
            hanno capito come sfruttare tutto questo a
            proprio vantaggioBe' certo se il pane spuntasse da terra da solo i fornai andrebbero a spasso. Ma in questo caso di parla di una abilita', una competenza. Non di una cosa...
          • Anonimo scrive:
            Re: Una considerazione sui post
            anche allaciare scarpe e' una competenza ma dato che lo sanno fare tutti nessuno ti paga
  • Anonimo scrive:
    Ruby
    basta python ruby è un linguaggio seriohttp://www.rubygarden.org/ruby?ExampleDesignPatternsInRuby
  • Anonimo scrive:
    Una "squola" di cantinari
    A me sembra che stiamo toccando il fondo. Forse per questo che i programmatori vengono considerati "un male necessario".Che tristezza...
    • Anonimo scrive:
      Re: Una "squola" di cantinari
      - Scritto da: Anonimo
      A me sembra che stiamo toccando il fondo. Forse
      per questo che i programmatori vengono
      considerati "un male necessario".
      Che tristezza...quoto
  • Anonimo scrive:
    hackerjuornal = ignoranza pura
    Come un progetto nato da un gruppo di lamer/cracker alle prime armi puo' attirare tanta attenzione? I Lug di mezzo mondo organizzano manifestazioni e corsi per avvicinare il popolo all'informatica e al software libero; li potete trovare dei veri hacker, gente che sviluppa/utilizza software libero, piu' tanti altri che cercano di apprendere.http://www.oilproject.org/info.php?madpage2=5Questo non e' hacking avanzato, questo e' craking avanzato/sicurezza dei sistemi, hacking e' quando togli un bug alla calcolatrice di sistema, hacking e' quando scrivi un port libero per un'applicazione, hacking e' quando sviluppi un interfaccia userspace per il controllo di $qualcosa. Secondo questi individui _ignoranti_ hacking e' solo quando c'e' di mezzo sicurezza, penetrazione di sistemi, acquisizione diritti di amministrazione su macchine remote, DOS, ed exploit vari per _crackare_ sistemi. Basta buttare un occhio su quell'immonda rivista di HackerJournal, non c'e' un giorno che non parlino di di ip spoofing, anonimato, o insegnino a scrivere un port scanner o un proxy.
    • Anonimo scrive:
      Re: hackerjuornal = ignoranza pura
      quoto in toto.Ricordo quando, qualche anno fa era uscito l'articolo "scrivere un port scanner in VB". La tecnologia Visual Basic e' proprietaria (la macchina lo e', non il linguaggio ovviamente), anche se ci sono tentativi di porting di VB su *nix, nessun VERO hacker ha mai utilizzato/utilizza/utilizzera' una tecnologia non libera, come VB o .net o java (anche se i vari port "sembrano" migliorare ogni giorno).Se cercate persone che conoscano il significato e LA FILOSOFIA dell'hacking cercate un lug nella vostra zona, avrete qualche probabilita' di conoscerne. Imparate RTFM.
      • Anonimo scrive:
        Re: hackerjuornal = ignoranza pura
        altra carne sul fuoco.Finalmente dopo tanti mesi il sito di acherjournal non ha piu' lo sfondo nero, _illeggibile_. Ora mi vien da dire che e' quasi bello, e facilmente consultabile.In evidenza nella pagina iniziale l'ultimo numero, primo argomento "Gang LA GUERRA DEI WORM": ora ditemi voi i veri hacker (che usano sistemi/protocolli liberi) cosa gliene frega dei worm di windows, e piu' in generale cosa gliene frega di tutto cio' che riguarda windows?Guardo piu' in basso " Windows XP come lo avremmo sempre voluto!", bhe' di certo non lo ha scritto un hacker e non e' diretto ad un hacker, ne ad uno che speri di diventarlo (e ne abbia compreso i contenuti piu' profondi)."DVD jon aggira win media" bhe' tra le news era immancabile qualche buona notizia di cracking (non hacking).Poi la proxy list nel blocco di sinistra (verso la fine della pagina) era prevedibile, con i vari proxy anonimi, per ogni buon lamer che si rispetti :)Provo con alcune ricerche nel sito e vediamo che entry ottengo: mysql (niente), pgsql (bhe' se non hanno mai trattato mysql...) ok come rdbms sono a zero; Sparc, mips, ppc, niente, solo sistemi x86, a quanto pare gli hacker non hanno conoscenze oltre i loro amati "pc".Assembly, altro argomento oscuro, qua si nasce subito con il c++ :).Netfilter, niente, qua mi scompongo, possibile che tra faq, news, recensioni ed articoli nessuno abbia mai nominato il firewall dei kernel
        = 2.4.x (di sicuro qualcuno rispondera' che il firewall si chiama iptables non netfilter) eppure firewall=sicurezza=h4ck3rjournal.Cerco firewall (una tonnellata di firewall commerciali e non per windows), VB (svariate entry su questo signor linguaggio di programmazione), per fortuna access (rdbms di casa m$) non offre risultati.
        • Anonimo scrive:
          Alcuni link istruttivi
          www.gnu.orgwww.softwarelibero.itwww.fsf.orgwww.hurd.itwww.kernel.orgwww.debian.orgwww.postgresql.orgwww.netfilter.org...
    • nattu_panno_dam scrive:
      Re: hackerjuornal = ignoranza pura
      - Scritto da: Anonimo
      Come un progetto nato da un gruppo di
      lamer/cracker alle prime armi puo' attirare tanta
      attenzione? Bella domanda, soprattutto con tutta quella ignoranza che abbonda.
      I Lug di mezzo mondo organizzano
      manifestazioni e corsi per avvicinare il popolo
      all'informatica e al software libero; li potete
      trovare dei veri hacker, gente che
      sviluppa/utilizza software libero, piu' tanti
      altri che cercano di apprendere.Forse irc è piu' "1337" ...
      http://www.oilproject.org/info.php?madpage2=5
      Questo non e' hacking avanzato, questo e' craking
      avanzato/sicurezza dei sistemi, hacking e' quando
      togli un bug alla calcolatrice di sistema,
      hacking e' quando scrivi un port libero per
      un'applicazione, hacking e' quando sviluppi un
      interfaccia userspace per il controllo di
      $qualcosa. Secondo questi individui _ignoranti_
      hacking e' solo quando c'e' di mezzo sicurezza,
      penetrazione di sistemi, acquisizione diritti di
      amministrazione su macchine remote, DOS, ed
      exploit vari per _crackare_ sistemi. L' exploting di sistemi altrui sfruttando bug è vandalismo al 100%, se poi i parameci modifichino solo l' index con roba demenziale è un'altra, e da qui in peggio. Se invece il debugging viene fatto per altri scopi, lo si comunica direttamente alla bugfix list o all' autore, altro che "3xpl0|7 per 1337" o didattica (che cazzo di insegnamento sarebbe mai??).
      Basta
      buttare un occhio su quell'immonda rivista di
      HackerJournal, non c'e' un giorno che non parlino
      di di ip spoofing, anonimato, o insegnino a
      scrivere un port scanner o un proxy.Magari con linguaggi proprietari disponibili a $cifrone.
    • Anonimo scrive:
      Re: hackerjuornal = ignoranza pura
      - Scritto da: Anonimo
      Come un progetto nato da un gruppo di
      lamer/cracker alle prime armi puo' attirare tanta
      attenzione? I Lug di mezzo mondo organizzano
      manifestazioni e corsi per avvicinare il popolo
      all'informatica e al software libero; li potete
      trovare dei veri hacker, gente che
      sviluppa/utilizza software libero, piu' tanti
      altri che cercano di apprendere.

      http://www.oilproject.org/info.php?madpage2=5
      Questo non e' hacking avanzato, questo e' craking
      avanzato/sicurezza dei sistemi, hacking e' quando
      togli un bug alla calcolatrice di sistema,
      hacking e' quando scrivi un port libero per
      un'applicazione, hacking e' quando sviluppi un
      interfaccia userspace per il controllo di
      $qualcosa. Secondo questi individui _ignoranti_
      hacking e' solo quando c'e' di mezzo sicurezza,
      penetrazione di sistemi, acquisizione diritti di
      amministrazione su macchine remote, DOS, ed
      exploit vari per _crackare_ sistemi. Basta
      buttare un occhio su quell'immonda rivista di
      HackerJournal, non c'e' un giorno che non parlino
      di di ip spoofing, anonimato, o insegnino a
      scrivere un port scanner o un proxy.Sono un insegnante di oilproject.Per quanto riguarda quel corso non mi resta da dire che avete ragione in quanto avevo detto allo staff che in minima parte mi ha dato ragione che il corso presentato non e' hacking ma una lamerata.Pero' c'e da dire che ci sono dei corsi interessanti, quali php, linux ecc.. che non sono lamerate. La scuola su irc e' stata realizzata in modo che la gente non si smuova da casa e inoltre per avere un'assistenza 24/24.Poi ogniuno ha le sue idee e ha il diritto di dire quello che pensa.Con questo e' tutto.Arrivederci.
      • Anonimo scrive:
        Re: hackerjuornal = ignoranza pura

        - Scritto da: Anonimo
        Poi ogniuno ha le sue idee e ha il diritto di
        dire quello che pensa.
        Con questo e' tutto.
        Arrivederci.Prima l'italiano, poi la matematica (e l'inglese), poi l'informatica/elettronica
        • Anonimo scrive:
          Re: hackerjuornal = ignoranza pura
          - Scritto da: Anonimo
          Prima l'italiano, poi la matematica (e
          l'inglese), poi l'informatica/elettronicaLa conoscenza globale è di tutti se un ragazzino di 16 anniti spiega come costruire un portscanner in python tu ti devi stare zitto.questo è il futuro e il futuro non si cambia coi ragionamenti "impara l'italiano"cosa vuoi che me ne fotte dell'italiano piuttosto imparo l'inglese e dialogo con la creme della creme del mondo hacking.ciao parrucca ambulante
          • Anonimo scrive:
            Re: hackerjuornal = ignoranza pura
            - Scritto da: Anonimo

            La conoscenza globale è di tutti se un ragazzino
            di 16 anni
            ti spiega come costruire un portscanner in python
            tu ti devi stare zitto.Accidenti, un port scanner in python. E' verò, senza un ragazzino di 16 anni non sarei proprio in grado di farlo (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: hackerjuornal = ignoranza pura
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Prima l'italiano, poi la matematica (e

            l'inglese), poi l'informatica/elettronica

            La conoscenza globale è di tutti se un ragazzino
            di 16 anni
            ti spiega come costruire un portscanner in python
            tu ti devi stare zitto.se un ragazzino di 16 invece mi dice che python è il vb di linux se tu che ti devi stare zitto.poi capirai se c'era bisogno dell'ennesimo fancazzista di 16 che si sente guru dell'informatica per fare un portscan in python
            questo è il futuroche brutto futuro che ci aspetta: ragazzini che invece di imparare le cose pretendono di insegnarle fatto salvo che poi sparano solo castronerie
            e il futuro non si cambia coi
            ragionamenti a nooooo?la vedo proprio brutta.un futuro fatto sulla fede e non sui ragionamenti lo lascio alle sette religiose come quella a cui appartieni
            "impara l'italiano"
            cosa vuoi che me ne fotte dell'italianosi è 'robbba veccia' a che serve imparare...oggi si preferisce insegnare
            piuttosto
            imparo
            l'ingleseprima pensa a imparare l'italiano
            e dialogo con la creme della creme del
            mondo hacking.un'altro acher su pi
            ciao parrucca ambulantealmeno sotto la parrucca lui ha qualcosa tu hai solo il vuoto siderale tra le orecchie
          • Anonimo scrive:
            Re: hackerjuornal = ignoranza pura
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            e il futuro non si cambia coi

            ragionamenti

            a nooooo?
            la vedo proprio brutta.
            un futuro fatto sulla fede e non sui ragionamenti
            lo lascio alle sette religiose come quella a cui
            appartieni


            "impara l'italiano"

            cosa vuoi che me ne fotte dell'italiano

            si è 'robbba veccia' a che serve imparare...oggi
            si preferisce insegnareNon ha detto che il futuro non si cambia coi ragionamenti.Ha detto che il fututo non si cambia con i ragionamenti "impara l'italiano".
          • Anonimo scrive:
            Re: hackerjuornal = ignoranza pura



            piuttosto

            imparo

            l'inglese

            prima pensa a imparare l'italiano


            e dialogo con la creme della creme del

            mondo hacking.

            un'altro acher su pi
            forse l'italiano devi impararlo anche tu eh :D
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            Re: hackerjuornal = ignoranza pura

            La conoscenza globale è di tutti se un ragazzino
            di 16 anni
            ti spiega come costruire un portscanner in python
            tu ti devi stare zitto.
            questo è il futuro e il futuro non si cambia coi
            ragionamenti
            "impara l'italiano"
            cosa vuoi che me ne fotte dell'italiano piuttosto
            imparo
            l'inglese e dialogo con la creme della creme del
            mondo hacking.
            ciao parrucca ambulanteSei la classica persona che a 30 anni sarà un fallito unico, goditi questi momenti di gloria che innalzano il tuo ego a livelli molti alti... la selezione naturale farà il suo corso.firmatoun phD in ing. informatica presso la Sapienza
          • Anonimo scrive:
            Re: hackerjuornal = ignoranza pura
            - Scritto da: Anonimo
            Sei la classica persona che a 30 anni sarà un
            fallito unico, goditi questi momenti di gloria
            che innalzano il tuo ego a livelli molti alti...
            la selezione naturale farà il suo corso.a se lo dici tu Mr phD Anonimo allora ci credo (rotfl)sai comè, la selezione naturale in Italia non funziona mica:) ho risorse sufficienti per fare lo spaccone fino a 400 anni
            firmato
            un phD in ing. informatica presso la SapienzaUhhh :D
          • Anonimo scrive:
            Re: hackerjuornal = ignoranza pura

            un phD in ing. informatica presso la SapienzaCon ciò abbiamo capito che i Ph.D. presso la Sapienza sono al livello dei lamer 16enni.Per mia fortuna non appartengo ad alcuna delle due categorie.
          • Anonimo scrive:
            Re: hackerjuornal = ignoranza pura

            un phD in ing. informatica presso la SapienzaPhD? Bazzecole!Aggiungici un paio di lauree e qualche dottorato e allora potrai provare scientificamente l'esistenza di Dio e verrai a postarcelo qui su PI!
          • frog scrive:
            Re: hackerjuornal = ignoranza pura
            - Scritto da: Anonimo

            un phD in ing. informatica presso la Sapienza
            PhD? Bazzecole!
            Aggiungici un paio di lauree e qualche dottorato
            e allora potrai provare scientificamente
            l'esistenza di Dio e verrai a postarcelo qui su
            PI!Grande!!!! ehehehehe.....se sapessi dove trovati verrei offrirti da bere........straLOL!!!!!
        • chef scrive:
          Re: hackerjuornal = ignoranza pura
          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo

          Poi ogniuno ha le sue idee e ha il diritto di

          dire quello che pensa.

          Con questo e' tutto.

          Arrivederci.

          Prima l'italiano, poi la matematica (e
          l'inglese), poi l'informatica/elettronicaMa la netiquette non proibiva di rispondere inutilmente solo per correggere errori banali di scrittura come questi ?
  • Anonimo scrive:
    gli smanettoni non sono "informatici"
    come chiunque non conosca le basi dell'informatica, e non intendo programmare in c++ (basta una guida e chiunque abbia piu' di 2 neuroni e' in grado di farlo) ma la teoria delle funzioni ricorsive, la gerarchia di chomsky e potrei andare avanti per ore.
    • TADsince1995 scrive:
      Re: gli smanettoni non sono "informatici
      - Scritto da: Anonimo
      come chiunque non conosca le basi
      dell'informatica, e non intendo programmare in
      c++ (basta una guida e chiunque abbia piu' di 2
      neuroni e' in grado di farlo) ma la teoria delle
      funzioni ricorsive, la gerarchia di chomsky e
      potrei andare avanti per ore.Sì, sono d'accordo con te. Oltretutto sono argomenti affascinanti. Peccato che alla fine poi di queste teorie te ne fai ben poco, dato che (a parte rari casi fortunati) per lavoro ti ritroverai a fare gestionali e portalini web...TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: gli smanettoni non sono "informatici
        del resto cosa puoi fare di meglio se il software si regala...
        • TADsince1995 scrive:
          Re: gli smanettoni non sono "informatici
          - Scritto da: Anonimo
          del resto cosa puoi fare di meglio se il software
          si regala...Veramente tra i cosiddetti software "regalati" ci sono tanti software con le contropalle che non sono gestionali... Fatti un giro su sourceforge...TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: gli smanettoni non sono "informatici
            ma non hai capito.Ho detto che l'unica cosa che puoi fare se i vari software sono regalati e' fare gestionali apposta per il cliente. Vuoi fare un sistema operativo quando linux e' regalato? povero te
      • Anonimo scrive:
        Re: gli smanettoni non sono "informatici
        - Scritto da: TADsince1995

        Sì, sono d'accordo con te. Oltretutto sono
        argomenti affascinanti. Peccato che alla fine poi
        di queste teorie te ne fai ben poco, dato che (a
        parte rari casi fortunati) per lavoro ti
        ritroverai a fare gestionali e portalini web...

        TADil punto non e' questo (anche se e' discutibile), il punto e' che chiamare "informatico" uno che smanetta al pc e' come chiamare "fisico" uno che ripara gli orologisolo che con la disinformazione che c'e' oggi sull'argomento, qualunque cerebroleso che sa scrivere del codice o sa usare qualche software si sente in diritto di definirsi "informatico" (nb: per definizione un informatico e' un logico matematico applicativo)riferimenti:http://en.wikipedia.org/wiki/Computer_science
        • Anonimo scrive:
          Re: gli smanettoni non sono "informatici
          - Scritto da: Anonimo
          solo che con la disinformazione che c'e' oggi
          sull'argomento, qualunque cerebroleso che sa
          scrivere del codice o sa usare qualche software
          si sente in diritto di definirsi "informatico"
          (nb: per definizione un informatico e' un logico
          matematico applicativo) mi fai solo schifo se vuoi ti do i nomi di gente che lavoraalla Elenia spazio che non ha una laurea.il tuo pezzo di carta mettitelo in c**o pezzente che non sei altro.
          • Anonimo scrive:
            Re: gli smanettoni non sono "informatici
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            solo che con la disinformazione che c'e' oggi

            sull'argomento, qualunque cerebroleso che sa

            scrivere del codice o sa usare qualche software

            si sente in diritto di definirsi "informatico"

            (nb: per definizione un informatico e' un logico

            matematico applicativo)


            mi fai solo schifo se vuoi ti do i nomi di gente
            che lavora
            alla Elenia spaziosi dammeli se esistono
            che non ha una laurea.tutti ragazzini 15 enni che parlano di python e vb?
            il tuo pezzo di carta mettitelo in c**o pezzente
            che non sei altro.quando non si hanno argomenti si insulta.ti rode non essere stato capace di prendere quel pezzo di carta che critichi tanto?ti rode sapere che non basta installare linux per divenire automaticamente acher?mattiti sotto e studia invece di insultare la gente!
          • Anonimo scrive:
            Re: gli smanettoni non sono "informatici
            ma non e' Alenia?e poi cosa vuol dire? le industrie italiane sono piene di smanettoni e si vede la fine che stiamo facendo
          • Anonimo scrive:
            Re: gli smanettoni non sono "informatici
            - Scritto da: Anonimo

            mi fai solo schifo se vuoi ti do i nomi di gente
            che lavora
            alla Elenia spazio che non ha una laurea.
            il tuo pezzo di carta mettitelo in c**o pezzente
            che non sei altro.Non avendo argomentazioni e neurono nel tuo cervello non si può che passare agli insulti.Complimenti per la tua educazione
          • Anonimo scrive:
            Re: gli smanettoni non sono "informatici
            - Scritto da: Anonimo
            Non avendo argomentazioni e neurono nel tuo
            cervello non si può che passare agli insulti.
            Complimenti per la tua educazionequalunque cerebroleso che sa scrivere del codice o sa usare qualche software si sente in diritto di definirsi "informatico"Ma stai zitto
          • Anonimo scrive:
            Re: gli smanettoni non sono "informatici
            forse ti sfugge una cosa fondamentaleimparare a programmare lo può fare chiunque, NON serve l'universitàimparare cos'è un 1-Forma differenziale o un tensore di curvatura di riemann non lo si può fare da soli chiusi dentro casa con internet, dato che ammeno che non ti chiami fermi o marconi (e ne dubito fortemente) sono cose che è quasi impossibile imparare da soli, e l'università serve a quello, ti da delle basi solide che ti permettono di approfondire un argomento
    • Anonimo scrive:
      Re: gli smanettoni non sono "informatici
      - Scritto da: Anonimo
      come chiunque non conosca le basi
      dell'informatica, e non intendo programmare in
      c++ (basta una guida e chiunque abbia piu' di 2
      neuroni e' in grado di farlo) ma la teoria delle
      funzioni ricorsive, la gerarchia di chomsky e
      potrei andare avanti per ore.si infatti proprio per questo spesso in giro ci sono software scritti con i piedi, proprio perché la gente legge "Teach yourself c++ in 24 hours" poi ti ritrovi con dei ragazzini che fanno le lookup table per ottimizzare un seno (su un p4 a 3,6 ghz) e passano gli oggetti per valore alle funzioni, certo, è proprio semplice programmare in c++, ma per favore!
    • Anonimo scrive:
      Re: gli smanettoni non sono "informatici
      - Scritto da: Anonimo
      come chiunque non conosca le basi
      dell'informatica, e non intendo programmare in
      c++ (basta una guida e chiunque abbia piu' di 2
      neuroni e' in grado di farlo) ma la teoria delle
      funzioni ricorsive, la gerarchia di chomsky e
      potrei andare avanti per ore.ancora non ti hanno preso a lavorare per Google ?e come mai ?sarà che il tuo pezzo di carta vale come carta da cesso ?sarà che la teoria si schunz mi fa una pippa a 4 mani ?sarà che per fare l'80% dei prodotti IT in Italia serve una lingua potente e agganci giusti ?sarà che mi stanno sui coglioni quelli che col pezzo di carta pensano di essere meglio di gente che senza laurea fa il culo a strisce a mezza università ?
      • Anonimo scrive:
        Re: gli smanettoni non sono "informatici
        se e' vero fai cosi'.Vai all'universita' e senza studiare presentati solo il giorno dell'esame cosi' ti fai una fila di 30 e prendi il pezzo di carta pure tu GRATIS
      • Anonimo scrive:
        Re: gli smanettoni non sono "informatici
        informatica != programmazioneil più grande informatico della storia (djkastra o come cacchio si scrive) non ha mai manco usato un pc in vita sua, eppure oggi gli dobbiamo molto
        • Anonimo scrive:
          Re: gli smanettoni non sono "informatici
          - Scritto da: Anonimo
          il più grande informatico della storia (djkastra
          o come cacchio si scrive) non ha mai manco usato
          un pc in vita sua, eppure oggi gli dobbiamo moltodijkstra, ed era si un grande, ma definirlo il più grande...
  • Anonimo scrive:
    Complimenti ai ragazzi di OilProject
    Complimenti per la lodevole iniziativa, non è da tutti impiegare il proprio tempo libero offrendo conoscenza al prossimo gratuitamente o tramite donazioni facoltative.Personalmente (con i distinguo del caso), non vi vedo molto distanti da quanti fanno volontariato "classico"; in quel caso però i complimenti si sarebbero sprecati, mentre in questo, ahimè, vedo solo critiche e insulti.Ciao ragazzi e grazie per quello che donate. :)
  • Sgabbio scrive:
    Leggendo i vostri commenti....
    Mi è venuta una certa tristezza.... insomma tutti che vanno contro questi ragazzi che almeno provano a far qualcosa di utile.invece qui leggo robe del tipo " ACHER GIURNAL=DRAGAAA" !Apparte alcune eccezioni da vari utenti registrati, ho notato odio verso queste persone... insomma se siete invidiosi, oppure a quella età non siete riusciti a fare niente di buono, non rosicate.Adesso sto post finisce nelle X Rosse oppure gli danno un punteggio basso.==================================Modificato dall'autore il 07/10/2005 16.30.54
    • Anonimo scrive:
      Re: Leggendo i vostri commenti....
      - Scritto da: Sgabbio
      Mi è venuta una certa tristezza.... insomma tutto
      che vanno contro questi ragazzi che almeno
      provano a far qualcosa di utile.

      invece qui leggo robe del tipo " ACHER
      GIURNAL=DRAGAAA" !

      Apparte alcune eccezioni da vari utenti
      registrati, ho notato odio verso queste
      persone... insomma se siete invidiosi, oppure a
      quella età non siete riusciti a fare niente di
      buono, non rosicate.


      Adesso sto post finisce nelle X Rosse oppure gli
      danno un punteggio basso.Non sei il solo a pensarla così:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1156789&tid=1156789&p=1&r=PIhttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1156804&tid=1156804&p=1&r=PI
      • Sgabbio scrive:
        Re: Leggendo i vostri commenti....
        Appunto! Io non capisco perchè hanno tanto odio contro della gente CHE ALMENO prova a far qualcosa..... Gente... meno odio... vi fa pure male alla salute.
        • Anonimo scrive:
          NON E' ESATTO
          L'odio non e' diretto verso queste persone, ma verso l'articolo che dipinge chi "smanetta" come un professionista PIU' SERIO degli altri.Lo smanettamento e' ormai alla base delle ditte di consulenza ed e' quello che porta il mestiere dell'informatica (ormai ridotto solo a programmi gestionali) ad essere una accozzaglia di "professionisti improvvisati" mal pagati.L'epoca del molto fumo e poco arrosto e' alla fine ed e' ora di mandare qualche commerciale a confessarsi per le bugie che dice e inizare a fare vero arrostoAl momento, inoltre, e' pieno di riviste che creano diseducazione nei giovani dando l'idea che chi entra nel computer altrui e' un super eroe. NON FATELO perche' farsi la galera a 18 anni per aver creato un virus o essere entrati nel computer di una banca vi rovina la vita (questo per tutti i fans di quei 4 nerds che fin da giovanissimi bucavano calcolatori e che hanno passato quasi tutti gli anni della loro vita in cella)Come se non bastasse fare corsi gratuiti o software gratuiti leva lavoro a formatori e programmatori in un periodo in cui le aziende si son fatte furbe e licenziano a manetta sfruttando proprio le creazioni di chi ha lavorato gratis.Persone come Stallman non sono positive e forniscono la pappa gratuita ad IBM e soci!!!Chi vuol "salvare il mondo" vada ad a donare il sangue o aiutare i bisognosi perche' una distribuzione di Linux o un corso di PHP non salveranno proprio nessuno. La vana gloria non vi permettera' di mangiare
          • eagleone scrive:
            Re: NON E' ESATTO
            - Scritto da: Anonimo
            L'odio non e' diretto verso queste persone, ma
            verso l'articolo che dipinge chi "smanetta" come
            un professionista PIU' SERIO degli altri.

            Lo smanettamento e' ormai alla base delle ditte
            di consulenza ed e' quello che porta il mestiere
            dell'informatica (ormai ridotto solo a programmi
            gestionali) ad essere una accozzaglia di
            "professionisti improvvisati" mal pagati.

            L'epoca del molto fumo e poco arrosto e' alla
            fine ed e' ora di mandare qualche commerciale a
            confessarsi per le bugie che dice e inizare a
            fare vero arrosto

            Al momento, inoltre, e' pieno di riviste che
            creano diseducazione nei giovani dando l'idea che
            chi entra nel computer altrui e' un super eroe.
            NON FATELO perche' farsi la galera a 18 anni per
            aver creato un virus o essere entrati nel
            computer di una banca vi rovina la vita (questo
            per tutti i fans di quei 4 nerds che fin da
            giovanissimi bucavano calcolatori e che hanno
            passato quasi tutti gli anni della loro vita in
            cella)

            Come se non bastasse fare corsi gratuiti o
            software gratuiti leva lavoro a formatori e
            programmatori in un periodo in cui le aziende si
            son fatte furbe e licenziano a manetta sfruttando
            proprio le creazioni di chi ha lavorato gratis.

            Persone come Stallman non sono positive e
            forniscono la pappa gratuita ad IBM e soci!!!

            Chi vuol "salvare il mondo" vada ad a donare il
            sangue o aiutare i bisognosi perche' una
            distribuzione di Linux o un corso di PHP non
            salveranno proprio nessuno. La vana gloria non vi
            permettera' di mangiare
            Si però guarda che lo stesso Stallman tra le sue prediche ha incluso che "free" non è uguale a "gratis", poi purtroppo è stata fatta confusione, però molte delle cose, del software, che fa muovere Linux e il suo mondo non sono affatto gratis, sono anzi ben retribuite, a partire dallo stesso Linus Torvalds che lavora per un consorzio di aziende (OSDL) che non lo fanno di certo morire di fame! O chi lavora nelle distribuzioni, oppure da considerare che un sistemista Linux è di solito più pagato di uno MS, si potrebbero fare altri esempi, ma non dipingiamo tutto il mondo open source come un calderone dove se vuoi entrare devi lavorare senza farti pagare, perchè non è così! ;)Una filosofia che abbassa un po i toni del "profitto ad ogni costo" per inserire "anche" dei valori un po più umani, che comunque non negano lo stesso profitto, non la vedo di certo deleteria, e non bisogna per forza essere.... comunisti :D per sposare questo principio (io ad esempio non lo sono), questo lo aggiungo onde evitare fraintendimenti! ;)D'altra parte nella diffusione di Linux si è fatta strada la parola "gratis", quando invece sarebbe stato meglio dire "più economico", specialmente in una utenza casalinga (e in parte anche professionale) come quella italiana, dove la gente era ed è già abituata ad avere gratis anche quello che dovrebbe pagare, purtroppo!!! :( Per quanto riguarda questi ragazzi, possono benissimo fare dei corsi senza farsi pagare, immagino che anche loro ne campino d'aria e ne intendano campare d'aria in futuro, perciò, se fanno un buon lavoro oggi gratutitamente e si fanno conoscere, con questa referenza in futuro potranno organizzare dei corsi, magari aziendali, dove invece si faranno pagare, e anche bene! Così come chi distribuisce software open in modo gratuito, se fa un buon lavoro, sa che l'analisi che il codice aperto permette del suo lavoro gli potrà portare buone referenze per le sue attività lavorative future, attività che comunque non gli impediranno di lavorare sempre sui suoi progetti, anzi....
          • Anonimo scrive:
            Re: NON E' ESATTO
            No non funziona in questo modo.1) Loro lavorano gratis2)il loro lavoo viene sfruttato3)loro si son fatti il nome per lavorare a pagamento, ma altri stanno lavorando gratis per farsi il nome e loro non lavorano piu'Riguardo al free software hai notato che si parla sempre di assemblatori/sistemisti e che chi sviluppa guadagna veramente poco se non nulla. Questo vuol dire distruggere una fetta del mercato del lavoro molto ampia e spingere i progettisti/programmatori a saturare il campo dei sistemisti/assemblatori
    • GuN_jAcK scrive:
      Re: Leggendo i vostri commenti....
      - Scritto da: Sgabbio
      Mi è venuta una certa tristezza.... insomma tutti
      che vanno contro questi ragazzi che almeno
      provano a far qualcosa di utile.

      invece qui leggo robe del tipo " ACHER
      GIURNAL=DRAGAAA" !

      Apparte alcune eccezioni da vari utenti
      registrati, ho notato odio verso queste
      persone... insomma se siete invidiosi, oppure a
      quella età non siete riusciti a fare niente di
      buono, non rosicate.


      Adesso sto post finisce nelle X Rosse oppure gli
      danno un punteggio basso.

      ==================================
      Modificato dall'autore il 07/10/2005 16.30.54quoto e sono d'accordo con te...
  • Anonimo scrive:
    acher giournal = dragasaccocce
    visto che professano tanto l'open, perché la rivista non la regalano?Invece di rubare soldi al prossimo, che vadano a lavorare in miniera sta gente e pure quelli che dicono fireshit è un browser sicuro
    • Anonimo scrive:
      Re: acher giournal = dragasaccocce
      - Scritto da: Anonimo
      visto che professano tanto l'open, perché la
      rivista non la regalano?

      Invece di rubare soldi al prossimo, che vadano a
      lavorare in miniera sta gente e pure quelli che
      dicono fireshit è un browser sicuroHooo la trollata delle 2 del pomeriggio!!!! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: acher giournal = dragasaccocce
      Hacker journal non centra niente con OIlproject....--_--"
      • Anonimo scrive:
        Re: acher giournal = dragasaccocce
        ma cosa vuol dire dragasaccocce?? :D
        • Anonimo scrive:
          Re: acher giournal = dragasaccocce
          sarebbe bill gates che ha le tasche piene di soldi
        • Anonimo scrive:
          Re: acher giournal = dragasaccocce
          - Scritto da: Anonimo
          ma cosa vuol dire dragasaccocce?? :Dè un termine molto diffuso nelle tribu linux e sta ad indicare tutti gli alti vertici ms.come spesso accade poi questi slag diventano di uso comune nonostante significhino niente.più o meno è un modo di offendere tipo troll o utonto..proprio per questo abbonda nei 3ds pi ...qui le argomentazioni scarseggiano e molto spesso le cose si valutano a simpatia o antipatia invece che con criteri seri...in questo backgroud il termine ha la sua ragione di esiste: occupa spazio e lascia suppore che l'autore del post abbia delle argomentazioni anche se, non si sa bene il perchè, si guarda bene da trasmetterle.
          • Anonimo scrive:
            Re: acher giournal = dragasaccocce
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            ma cosa vuol dire dragasaccocce?? :D

            è un termine molto diffuso nelle tribu linux e
            sta ad indicare tutti gli alti vertici ms.
            come spesso accade poi questi slag diventano di
            uso comune nonostante significhino niente.
            più o meno è un modo di offendere tipo troll o
            utonto..proprio per questo abbonda nei 3ds pi
            ...qui le argomentazioni scarseggiano e molto
            spesso le cose si valutano a simpatia o antipatia
            invece che con criteri seri...in questo backgroud
            il termine ha la sua ragione di esiste: occupa
            spazio e lascia suppore che l'autore del post
            abbia delle argomentazioni anche se, non si sa
            bene il perchè, si guarda bene da trasmetterle.capito :O beh non penso sia diffuso nelle tribù linux, sempre che non pensi che i lamer che scrivono cazzate qua rappresentino gli utenti linux. Cmq i lamer sono sempre lamer, qualsiasi S.O. usano... quoto il resto cmq :)
          • Anonimo scrive:
            Re: acher giournal = dragasaccocce
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            ma cosa vuol dire dragasaccocce?? :D



            è un termine molto diffuso nelle tribu linux e

            sta ad indicare tutti gli alti vertici ms.

            come spesso accade poi questi slag diventano di

            uso comune nonostante significhino niente.

            più o meno è un modo di offendere tipo troll o

            utonto..proprio per questo abbonda nei 3ds pi

            ...qui le argomentazioni scarseggiano e molto

            spesso le cose si valutano a simpatia o
            antipatia

            invece che con criteri seri...in questo
            backgroud

            il termine ha la sua ragione di esiste: occupa

            spazio e lascia suppore che l'autore del post

            abbia delle argomentazioni anche se, non si sa

            bene il perchè, si guarda bene da trasmetterle.

            capito :O beh non penso sia diffuso nelle tribù
            linux, sempre che non pensi che i lamer che
            scrivono cazzate qua rappresentino gli utenti
            linux.onestamente credo che i vari lamer che fanno guerre sante per linux siano solo dei perditempo che linux neanche lo conoscono (al max hanno installato una distro e si sentono rivoluzionari)..altrimenti non avrebbero bisogno di scocciare la gente con i vari 'dragasaccoccie', 'utonto' e 'ballmer scimmia sudata'0.
            Cmq i lamer sono sempre lamer, qualsiasi
            S.O.questo è certo
            usano... quoto il resto cmq :)non si tratta di pensare o meno basta che fai un salto in giro per i post di pi e vedi che il 99,9% delle volte che il termine viene menzionato è da parte di un utente linux...anzi no da parte di un linaro....perchè poi gli utenti linux come giustamente sottolinei sono persone ben più serie dei linari medi che si incontrano su pi.
  • nattu_panno_dam scrive:
    E' solo disinformazione allo stato puro.
    Non si puo' nemmeno parlare di un errore quà e là durante le lezioni, stà di fatto che i "professori" (ma dove??) non sanno nemmeno di cosa trattano. Es. una lezione sul Python:21:38 si puo paragonare21:38 al visual basic21:38 di windowsil resto lo trovate qui http://scaccom.altervista.org/Files/lezione1.txt==================================Modificato dall'autore il 07/10/2005 14.10.01
    • Anonimo scrive:
      Re: E' solo disinformazione allo stato p
      - Scritto da: nattu_panno_dam
      Non si puo' nemmeno parlare di un errore quà e là
      durante le lezioni, stà di fatto che i
      "professori" (ma dove??) non sanno nemmeno di
      cosa trattano.

      Es. una lezione sul Python:

      21:38 si puo paragonare
      21:38 al visual basic
      21:38 di windows

      il resto lo trovate qui
      http://scaccom.altervista.org/Files/lezione1.txt


      ==================================
      Modificato dall'autore il 07/10/2005 14.10.01Esilarante.
    • chef scrive:
      Re: E' solo disinformazione allo stato p
      non capisco cosa vorresti dimostrare quotando tre parole strappate da un contesto piu' ampio, senza conoscere neanche gli interlocutori ne' il loro livello di conoscenza della materia.
      • nattu_panno_dam scrive:
        Re: E' solo disinformazione allo stato p
        - Scritto da: chef
        non capisco cosa vorresti dimostrare quotando tre
        parole strappate da un contesto piu' ampio, Pensavo non ci fosse niente da aggiungere, o ti serve una nota per capire che VB non ha niente a che fare con python in assoluto.
        senza
        conoscere neanche gli interlocutori ne' il loro
        livello di conoscenza della materia.Quello si capisce da quelle tre righe in particolare.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' solo disinformazione allo stato p

      21:38 si puo paragonare
      21:38 al visual basic
      21:38 di windowsInfatti si può, io posso, tu non puoi? Allora sei tu la persona limitata.Sono due linguaggi di programmazione, quindi si possono PARAGONARE.
      • nattu_panno_dam scrive:
        Re: E' solo disinformazione allo stato p
        - Scritto da: Anonimo


        21:38 si puo paragonare

        21:38 al visual basic

        21:38 di windows

        Infatti si può, io posso, tu non puoi? Allora sei
        tu la persona limitata.

        Sono due linguaggi di programmazione, quindi si
        possono PARAGONARE.Certo, paragoniamo anche il c col perl che non hanno niente in comune dato che ci siamo, ma forse tu non sai nemmeno di cosa stiano parlando.
        • Anonimo scrive:
          5 --
          • nattu_panno_dam scrive:
            5 --
            Messaggio vuoto da cancellare.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 giugno 2006 14.47-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            5 --
        • Anonimo scrive:
          Re: E' solo disinformazione allo stato p
          - Scritto da: nattu_panno_dam

          - Scritto da: Anonimo




          21:38 si puo paragonare


          21:38 al visual basic


          21:38 di windows



          Infatti si può, io posso, tu non puoi? Allora
          sei

          tu la persona limitata.



          Sono due linguaggi di programmazione, quindi si

          possono PARAGONARE.

          Certo, paragoniamo anche il c col perl che non
          hanno niente in comune dato che ci siamo, ma
          forse tu non sai nemmeno di cosa stiano parlando.avrà imparato ai corsi della 'crew' di lameroni dell'articolo :D
        • Solvalou scrive:
          Re: E' solo disinformazione allo stato p


          Sono due linguaggi di programmazione, quindi si

          possono PARAGONARE.

          Certo, paragoniamo anche il c col perl che non
          hanno niente in comune dato che ci siamo, ma
          forse tu non sai nemmeno di cosa stiano parlando.A parte i discorsi su oilproject che non ho visitato ancora, ma se un windowsaro medio mi chiede cos'e' python anch'io probabilmente farei un'analogia col visual basic. Non vedo perche' dovrei scendere in particolari parlando di bytecode, tipi dinamici, eredita' multipla etc. Con la sue sue librerie e IDE (c'e' pydev per eclipse e boa constructor per wxpython e altre) e' un concorrente di VB. Con pro e contro.
          • pippo75 scrive:
            Re: E' solo disinformazione allo stato p


            A parte i discorsi su oilproject che non ho
            visitato ancora, ma se un windowsaro medio mi
            chiede cos'e' python anch'io probabilmente farei
            un'analogia col visual basic. Non vedo perche'
            dovrei scendere in particolari parlando di
            bytecode, tipi dinamici, eredita' multipla etc.
            Con la sue sue librerie e IDE (c'e' pydev per
            eclipse e boa constructor per wxpython e altre)
            e' un concorrente di VB. Con pro e contro.
            secondo me moltissimi parlano solo per dire qualcosa, a chi fa questi commenti negativi, prova a chiedere qualcosa di costruttivo, vedrai l'effetto neve del 15/08.ciao
          • nattu_panno_dam scrive:
            Re: E' solo disinformazione allo stato p
            - Scritto da: pippo75




            A parte i discorsi su oilproject che non ho

            visitato ancora, ma se un windowsaro medio mi

            chiede cos'e' python anch'io probabilmente farei

            un'analogia col visual basic. Non vedo perche'

            dovrei scendere in particolari parlando di

            bytecode, tipi dinamici, eredita' multipla etc.

            Con la sue sue librerie e IDE (c'e' pydev per

            eclipse e boa constructor per wxpython e altre)

            e' un concorrente di VB. Con pro e contro.



            secondo me moltissimi parlano solo per dire
            qualcosa, a chi fa questi commenti negativi,
            prova a chiedere qualcosa di costruttivo, vedrai
            l'effetto neve del 15/08.

            ciaoAh ho capito, state facendo la gara di chi la spara piu' grossa? Vi sarà molto difficile comperete con oilproject e company.
      • Anonimo scrive:
        Re: E' solo disinformazione allo stato p
        - Scritto da: Anonimo


        21:38 si puo paragonare

        21:38 al visual basic

        21:38 di windows

        Infatti si può, io posso, tu non puoi? Allora sei
        tu la persona limitata.

        Sono due linguaggi di programmazione, quindi si
        possono PARAGONARE.Tradotto per i non italiani:"si può dire che python è simile al visual basic di windows"Ovvero: grande ca**ata
      • Anonimo scrive:
        Re: E' solo disinformazione allo stato p
        - Scritto da: Anonimo


        21:38 si puo paragonare

        21:38 al visual basic

        21:38 di windows

        Infatti si può, io posso, tu non puoi? Allora sei
        tu la persona limitata.

        Sono due linguaggi di programmazione, quindi si
        possono PARAGONARE.Se è per questo sono ambedue linguaggi interpretati, ma non li paragonerei lo stesso, o sei di quelli che ritengono che pere e mele siano quasi la stessa cosa?
        • Anonimo scrive:
          Re: E' solo disinformazione allo stato p
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo




          21:38 si puo paragonare


          21:38 al visual basic


          21:38 di windows



          Infatti si può, io posso, tu non puoi? Allora
          sei

          tu la persona limitata.



          Sono due linguaggi di programmazione, quindi si

          possono PARAGONARE.
          Se è per questo sono ambedue linguaggi
          interpretati,veramente vb sarebbe compilato da un pezzo... ma non li paragonerei lo stesso, o
          sei di quelli che ritengono che pere e mele siano
          quasi la stessa cosa?
    • nattu_panno_dam scrive:
      Re: E' solo disinformazione allo stato p
      - Scritto da: windrak

      Dunque, da come le hai estrapolate sembrerebbe
      che tu abbia ragione ma... il contesto...
      La frase voleva significare che è paragonabile al
      visual basic per il tipo di approccio alla
      programmazione, per come il phyton viene usato
      (un po' come si usa il vb in ambiente win, ovvero
      per fare un po' di tutto il più semplicemente
      possibile), per come si possa considerare un
      rampa di lancio per i piccoli programmatori in
      erba (esattamente come lo è visual basic, che si
      pone come linguaggio entry-level).No, python sarà anche entry-level, ma hai tutto quello che ti serve anche se sei esperto, non è limitante come VB, quindi non cè paragone su nessun fronte che esista.

      Dalle poche righe della lezione, cmq, riscontro
      anche io poca professionalità e un po' di
      scarsezza nei contenuti, ma comunque non è facile
      farlo 'live' su irc senza un rapporto vis a vis
      con gli studenti.

      Ma soprattutto: non siate distruttivi, se non vi
      piace quello che fanno non leggete cio' che
      scrivono, ma una cosa da NON fare è denigrare il
      lavoro di altri (soprattutto perchè non è
      retribuito), provateci voi piuttosto.Io infatti non dico che sono dannosi perchè offrono un servizio, gratis o no, ma perchè e pessimo, disinformativo, e mi fermo qui, per non dire altro.Di buoni howto, manuali e guide (di riferimento e non) ne trovi a centinaia sul python (in lingua madre e non), e decisamente superiori al contenuto di un log irc di una "lezione" simile, che ritengo dannosa anche per un 14enne.Il RTFM resta e resterà sempre il miglior modo per capire.Tralascio il discorso degli acheri etc, che è solo romanticismo non applicabile alla realtà (forse Thompson e Ritchie...)==================================Modificato dall'autore il 08/10/2005 1.48.50
    • Anonimo scrive:
      Re: E' solo disinformazione allo stato p
      scusaperchè non ti metti ad isnegnare tu che fai tanto il saputello, magari scrivi quelle cose leggendo da qualche manuale e non ci hai mai messo mani.Impara invece di dire ca%%ate o meglio, crea anche tu qualcosa e vediamo esimio prof cosa sai fare.Scommetto che a casa hai ancora il windows.....
      • Anonimo scrive:
        Re: E' solo disinformazione allo stato p
        - Scritto da: Anonimo
        scusa
        perchè non ti metti ad isnegnare tuforse perchè è meno egocentrico e infatile..
        che fai tanto
        il saputello,'il saputello' lo fanno 'sti ragazzini di 15 ...lui si è limitato a sottolineare come siano impreparati e grossolani
        magari scrivi quelle cose leggendo
        da qualche manuale e non ci hai mai messo mani.magari anche no...magari invece sono proprio i ragazzini della scuola di smanettoni a non aver mai messo mano a codice serio (chi può dirlo visto che nessuno li ha mai giudicati fino ad ora lavorando solo per sfizio e non per professione...a dimenticavo secondo te non vanno giudicati : )
        Impara invece di dire ca%%ateimparare cosa...sei fuori come un balcone!!!basta che uno copi du frasi da acher ci sbatta dentro 'linux' e 'gratis' e per te diventa intoccabile.lascia che ad insegnare sia la gente competente e non i ragazzini spocchiosi...un pessimo insegnante è 100 volte più dannoso di 'nessun insegnante'.il ragazzino che si sente docente farebbe bene a studiare un pò l'informatica prima di pensare di prendere il posto di docenti...
        o meglio, crea
        anche tu qualcosa e vediamo esimio prof cosa sai
        fare.crea?mica sono dio!e che avrebbero creato 'sti qua di grazia?h.j. che fa ridere chiunque abbia un minimo di abc dell'informatica?
        Scommetto che a casa hai ancora il windows..... aaaaaa il punto allora è quello...sei solo un talebano integralista.siccome il ragazzino ha menzionato linux deve essere per forza un genio dell'informatica.io ho ancora windows sul mio pc...mandami tutti i ragazzini brufolosi che vuoi e vieni anche tu poi vediamo se l'equazione windows=utonto ha qualcosa di serio....vediamo se conta più installarsi linux perchè fa acher con la marmotta o contano più una laura, uno stage, un master, 6 certificazioni e 10 di lavoro.....insomma intanto la mia professionalità è riconosciuta dal mondo del lavoro e pagata profumatamente (ma anche così non mi sogno di fare il professorino) mentre quella del ragazzino di 15 per ora non se la fila nessuno.....
      • Anonimo scrive:
        Re: E' solo disinformazione allo stato p
        - Scritto da: Anonimo
        scusa
        perchè non ti metti ad isnegnare tu che fai tanto
        il saputello, magari scrivi quelle cose leggendo
        da qualche manuale e non ci hai mai messo mani.
        Impara invece di dire ca%%ate o meglio, crea
        anche tu qualcosa e vediamo esimio prof cosa sai
        fare.
        Scommetto che a casa hai ancora il windows.....

        Ma vatti a nascondere, che fai pena
    • pippo75 scrive:
      Re: E' solo disinformazione allo stato p
      - Scritto da: nattu_panno_dam

      Es. una lezione sul Python:

      21:38 si puo paragonare
      21:38 al visual basic
      21:38 di windows
      mi spieghi cosa c'e' di sbagliato, il mio piccolo encefalo non riesce a capire.Sempre il mio piccolo encefalo mi dice che si puo' paragonare un elefante a un treciclo.Si noteranno molte differenze, ma qualcosa di simile ce l'hanno.perche' non si puo fare un confronto tra VB (inteso non tanto come IDE ma come linguaggio e Python) ?ciao
      • pippo75 scrive:
        Re: E' solo disinformazione allo stato p

        Sempre il mio piccolo encefalo mi dice che si
        puo' paragonare un elefante a un treciclo.ops, volevo dire bicicletta vs treciclo :-).
      • Anonimo scrive:
        Re: E' solo disinformazione allo stato p
        - Scritto da: pippo75

        - Scritto da: nattu_panno_dam




        Es. una lezione sul Python:



        21:38 si puo paragonare

        21:38 al visual basic

        21:38 di windows



        mi spieghi cosa c'e' di sbagliato, il mio piccolo
        encefalo non riesce a capire.

        Sempre il mio piccolo encefalo mi dice che si
        puo' paragonare un elefante a un treciclo.
        Si noteranno molte differenze, ma qualcosa di
        simile ce l'hanno.

        perche' non si puo fare un confronto tra VB
        (inteso non tanto come IDE ma come linguaggio e
        Python) ?


        ciao
        http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1157026&tid=1156747&p=1&r=PI#1157026
        • pippo75 scrive:
          Re: E' solo disinformazione allo stato p




          http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1157si puo' paragonare VB al Pythonnon sono tutte e due interpretati o tutti e due non hanno un p-codetutte e due permettono calcoli con una precisione.tutti e due hanno librerie esternetutti e due se usati male danno problemi :-) , poi il VB :-)sicuramente avranno molte differenze, ognuno ha il suo campo in cui risulta migliore dell'altro, ma hanno anche aspetti in comune.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' solo disinformazione allo stato p
            - Scritto da: pippo75







            http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1157

            si puo' paragonare VB al Python

            non sono tutte e due interpretati o tutti e due
            non hanno un p-codevb è compilato

            tutte e due permettono calcoli con una precisione.tutti i lunguaggi permettono calcoli

            tutti e due hanno librerie esternecome una marea di linguaggi

            tutti e due se usati male danno problemi :-) ,
            poi il VB :-)come tutto quello che esiste sul pianeta terra e fuori

            sicuramente avranno molte differenze,nooooooo che vuoi che sia ...si programma con tutti e due quindi sono simili....infatti anche c++ è simile a 'script flash'...tutti e due si usano per 'programmare'; tutti e due hanno il ciclo for....tutti e due hanno variabili di tipo integer e tutti e due fanno calcoli -
            gli script di flash sono simili a c++ :D:D:D:D:D:D:D:D:D:Dtorna alla scuola di smanettoni che è meglio....poi ci si chiede anche perchè la gente critica i ragazzi che si mettono ad insegnare
            ognuno ha
            il suo campo in cui risulta migliore dell'altro,
            ma hanno anche aspetti in comune.anche office 2003 e halo 2:1) sono fatti tutti e due da ms2) la custodia (copertina esclusa) è identica3) sono entrambi su supporto ottico4) sono entrambi swsegue che: office 2003 si può paragonare ad halo 2....io stesso quanto sono stufo di halo 2 mi faccio una partitina a office e giusto ieri ho completato uno script sul db di halo 2:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D
    • Anonimo scrive:
      Re: E' solo disinformazione allo stato p
      Siccome il pubblico era anke poco istruito su questo linguaggio a cosa si poteva altro paragonare?io do ragione a lord
      • Anonimo scrive:
        Re: E' solo disinformazione allo stato p
        inoltre, lui parlava come se gli utenti erano al livello base, quindi windows, per dare un idea generale a tutti, mica lo paragonava VERAMENTE
  • Anonimo scrive:
    Se le lezioni sono allo stesso livello
    degli articoli di quella rivista....IRC continuerò ad usarlo per provare a rimorchiare!
  • windrak scrive:
    Eravamo tutti cosi'...
    E' inutile e ipocrito sparlare e criticare questi giovani, eravamo cosi' anche noi, ditemi chi di voi nerds degli anni '80 non ha mai dato un SYS 64738, dai su... :)Poi siamo passati al coding 'cazzuto' stile assembly-party e poi all'hacking.Lo spirito è sempre quello, perdere anni di vita e diottrie davanti ad un monitor che sfarfalla a 50Hz nella semioscurità della stanza.Un tempo si usavano le bbs e fidonet, ora c'è internet, cambia il mezzo ma una cosa ci accumuna: tutti eravamo convinti di essere i migliori.Poi si cresce, si lavora e tutto si trasforma in boring-coding per denaro.Di una cosa sono convinto: se non fosse stato per le ore passate a cazzeggiare (==hacking), alcuni personaggi della storia del computing non esisterebbero, quindi niente apple, linus non avrebbe perso tempo a cazzeggiare su un mini unix, io non avrei mai sviluppato nulla.(win) (linux) (apple) (amiga) (atari) (c64)--------------------------Sviluppate in pace
    • xWolverinex scrive:
      Re: Eravamo tutti cosi'...
      cazzeggiare != hackinglinus non ha hackato nulla.apple neanchecazzeggiare in maniera costruttiva, questo si :-) cmq sono d'accordo con te... eravamo tutti piu' o meno cosi', cambiano solo i mezzi di distribuzione delle informazioni. E non ci sono piu' i monitor a 50hz.. x fortuna... o interlacciati ;-) cmq il problema e' proprio che mentre una volta quello che imparavi lo avevi imparato perche' ti eri informato tu, avevi comprato riviste, spulciato manuali... ora lo fai chiedendo all'aqer di turno, che se sei fortunato ti da' una mezza risposta, se sei sfortunato ti dice "scarica questo e lancialo da bash".. la "nostra" conoscenza era ricercare le informazioni (le prime cazzatine ho iniziato a farle su un msx con il manuale basic sotto mano..) ora le "conoscenze" si scaricano e si eseguono da riga di comando. X Carita'.. non saranno tutti cosi', conosco anche gente che e' partita dal nulla e ora e' meglio di tanti "professionisti" dell'IT, ma i racazzini di questo articolo non credi rientrino in questa categoria.
      • Anonimo scrive:
        Re: Eravamo tutti cosi'...
        Io Sono un membro dello staff di OIlproject,volevo solo mettere in chiaro che noi non ci riteniamo superiori agli altri come qualcuno ha scritto tanto per scrivere...Non abbiamo fatto sto progetto per perdere tempo,ma perche' ci crediamo,ho sempre tenuto lezioni non per insegnare tutto bene e dare la pappa pronta a chiunque aveva fatto la fatica di iscriversi,anzi..nelle mie lezioni trattavo gli argomenti,ma non in modo completo,perche' il mio scopo e' fargli crescere la voglia di sapere e fare cercare a loro le informazioni,ho sempre voluto che il mio corso fosse una linea guida,da dove poi continuare a cercare su google dopo la lezione per approfondire e credo che sia importante questo,perche' non sempre c'e un corso per quello che si vuole.I posti di insegnanti sono aperti a tutti,basta compilare un form...e allora perche' quelli che stanno criticando non lo fanno? Ve lo dico io,perche' piu' di una volta la gente voleva essere pagata per tenere un corso...ok magari hanno una famiglia,devono vivere,non gli biasimo.E gli ideali che avevano?Probabilmente il progetto e' portato avanti solo da ragazzi e da pochi adulti perche' sono gli unici ancora in grado di sognare...e questo e' il nostro modo di migliorare il mondo,nel nostro piccolo.Invece di criticarci dall'alto dei vostri 30-40 anni,perche' non collaborate al progetto in qualsiasi modo vogliate...zero_the
        • Anonimo scrive:
          Re: Eravamo tutti cosi'...
          smanettarsi di meno il pisellino e chiavare di più, questo dovreste insegnare!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Eravamo tutti cosi'...
            - Scritto da: Anonimo
            smanettarsi di meno il pisellino e chiavare di
            più, questo dovreste insegnare!!ecco uno che ha capito tutto della vita :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Eravamo tutti cosi'...
          Il tuo sogno e' solo quello di far guadagnare meno gente che fa l'insegnante per lavoro!!!ma credi davvero di migliorare il mondo insegnando PHP? lo sai quante aziende schifose sfruttando il lavoro della gente come te possono licenziare a manetta? hai idea di quanti sviluppatori di piccoli sistemi operativi per cellulari e piccole apparecchiature sono stati fatti fuori grazie al Linux gratuito?Guarda che il nostro benessere economico dipende solo dal fatto che spendiamo tutti e se dai qualcosa di gratuito rompi questa catena e tendiamo verso la poverta' (vedi stagisti che lavorano gratis, ecc.)
          • Anonimo scrive:
            Re: Eravamo tutti cosi'...
            - Scritto da: Anonimo
            Il tuo sogno e' solo quello di far guadagnare
            meno gente che fa l'insegnante per lavoro!!!in alcuni case farebbe solo bene.
            ma credi davvero di migliorare il mondo
            insegnando PHP? lo sai quante aziende schifose
            sfruttando il lavoro della gente come te possono
            licenziare a manetta? cos'e' paura che uno senza il foglio di carta ne sappia piu' di te?
            hai idea di quanti
            sviluppatori di piccoli sistemi operativi per
            cellulari e piccole apparecchiature sono stati
            fatti fuori grazie al Linux gratuito?hai in mente quanti finti esperti (solo perche' dotati del titolo di studio) prendono soldi per niente.
            Guarda che il nostro benessere economico dipende
            solo dal fatto che spendiamo tutti e se dai
            qualcosa di gratuito rompi questa catena e
            tendiamo verso la poverta' (vedi stagisti che
            lavorano gratis, ecc.)lui invece vuole mettere al primo posto la cultura, anche se non di grande spessore, ma il suo piccolo contributo lo vuole dare.Immagina se pitagora avesse chiesto i diritti d'autore sul suo teorema (anche lui lo ha fornito gratis)..Pensa a quanti volontari esistono in Italia, lavorano gratis, forse fanno un danno anche loro oppure sono da ringraziare?
          • Anonimo scrive:
            Re: Eravamo tutti cosi'...
            - Scritto da: Anonimo
            ma credi davvero di migliorare il mondo
            insegnando PHP? lo sai quante aziende schifose
            sfruttando il lavoro della gente come te possono
            licenziare a manetta? hai idea di quanti
            sviluppatori di piccoli sistemi operativi per
            cellulari e piccole apparecchiature sono stati
            fatti fuori grazie al Linux gratuito?Neanche uno?
            Guarda che il nostro benessere economico dipende
            solo dal fatto che spendiamo tutti e se dai
            qualcosa di gratuito rompi questa catena e
            tendiamo verso la poverta' (vedi stagisti che
            lavorano gratis, ecc.)(rotfl)Poche idee ma ben confuse... mi complimento pero' per lo sforzo che evidentemente ci hai messo.
    • Anonimo scrive:
      5 --
      Conosco uno che non sa un cavolo di programmazione ma ha 6 figli. Dici che ha perso tempo a trombare?
  • Anonimo scrive:
    Ma io che ci vado a fare all'università?
    Per pagare le tasse?Tanto ci stanno loro....anni di studio e di lavoro con metodo, a cosa servono se arrivano dei 15enni proto-mega-bionici....Vogliamo le loro pagelle di scuola autenticate sul web....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma io che ci vado a fare all'univers
      - Scritto da: Anonimo
      Per pagare le tasse?


      Tanto ci stanno loro....


      anni di studio e di lavoro con metodo, a cosa
      servono se arrivano dei 15enni
      proto-mega-bionici....


      Vogliamo le loro pagelle di scuola autenticate
      sul web....pagelle?ma sei proprio un succube dello stato.la vera conoscenza non è documentabile.fidati te lo dice un ragazzino che si è messo a fare il docente perchè ha imparato la semantica di php.complimentoni!!
      • chef scrive:
        Re: Ma io che ci vado a fare all'univers
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Per pagare le tasse?





        Tanto ci stanno loro....





        anni di studio e di lavoro con metodo, a cosa

        servono se arrivano dei 15enni

        proto-mega-bionici....





        Vogliamo le loro pagelle di scuola autenticate

        sul web....

        pagelle?
        ma sei proprio un succube dello stato.
        la vera conoscenza non è documentabile.
        fidati te lo dice un ragazzino che si è messo a
        fare il docente perchè ha imparato la semantica
        di php.
        complimentoni!!... sciocchiniPerche' perdete tempo all'universita' o su irc quando la vera conoscenza si puo' comperare in edicola ?E' pieno di riviste che insegnano di tutto, dall'elettronica all'informatica.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma io che ci vado a fare all'univers

          ... sciocchini
          Perche' perdete tempo all'universita' o su irc
          quando la vera conoscenza si puo' comperare in
          edicola ?
          E' pieno di riviste che insegnano di tutto,
          dall'elettronica all'informatica.stramuhaahhahahahahahahahahaha, in edicola :)pc portatile, pc magazine, pc so tutto, pc figo, linux pro, linux smanetto. ma torna alle elementari va :)La semantica del php, se conosci il c, in un paio di settimane la padroneggi "la semantica del php", avere bisogno di qualcuno che ti insegni il php significa essere cerebrolesi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma io che ci vado a fare all'univers

            stramuhaahhahahahahahahahahaha, in edicola :)
            pc portatile, pc magazine, pc so tutto, pc figo,
            linux pro, linux smanetto. ma torna alle
            elementari va :)
            La semantica del php, se conosci il c, in un paio
            di settimane la padroneggi "la semantica del
            php", avere bisogno di qualcuno che ti insegni il
            php significa essere cerebrolesi.Mi tocca quotare in toto il tuo intervento (che condivido), nonostante inizi con una abbaiata che non comprendo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma io che ci vado a fare all'univers
            - Scritto da: Anonimo

            stramuhaahhahahahahahahahahaha, in edicola :)

            pc portatile, pc magazine, pc so tutto, pc figo,

            linux pro, linux smanetto. ma torna alle

            elementari va :)

            La semantica del php, se conosci il c, in un
            paio

            di settimane la padroneggi "la semantica del

            php", avere bisogno di qualcuno che ti insegni
            il

            php significa essere cerebrolesi.

            Mi tocca quotare in toto il tuo intervento (che
            condivido), nonostante inizi con una abbaiata che
            non comprendo.Non comprendi l'abbaiata iniziale? Compra PC DDoS, H4k3r j0urn4l ed istruisciti :) Quell'abbaiata e' il futuro dell'informatica :))
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma io che ci vado a fare all'univers
            se uno il c non lo conosce, avere qualcuno che ti insegna a programmare, anche solo usando php, aiuta e come
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma io che ci vado a fare all'univers
            - Scritto da: Anonimo
            se uno il c non lo conosce, avere qualcuno che ti
            insegna a programmare, anche solo usando php,
            aiuta e comesi ma se permetti ad insegnarmi deve essere uno preparato non il primo brufoloso che ha appena letto php for dummies e si sente già un acher
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma io che ci vado a fare all'univers
            - Scritto da: Anonimo
            si ma se permetti ad insegnarmi deve essere uno
            preparato non il primo brufoloso che ha appena
            letto php for dummies e si sente già un acherEsatto, ma resta da dimostrare se i ragazzi di OilProject siano foruncolosi e/o abbiano imparato su php for dummies.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma io che ci vado a fare all'univers
      Non hai capito un cazzo del loro progetto....Quando l'ignoranza e l'invidia ci si mette,la gente sembra proprio stupida...
    • pippo75 scrive:
      Re: Ma io che ci vado a fare all'univers
      se ancora non l'hai capito, meglio che lasci stare gli studi, non fanno per te.ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Rifarsi delle spese, ma cosa dite!
    MA LOL :D "Forse voi di PI non lo sapete ma per guadagnare con adsense è necessario avere partita iva "a me non risultae non sei un evasore di proprio un bel ca**o visto che fino sotto a una certa soglia che mi pare essere sui 300 euro al mese si è considerati "disoccupato", e non mi risulta che i disoccupati debbano pagare le tasse.se poi guadagnano ben più di 300 euro al mese, tanto meglio per loro..
    • xWolverinex scrive:
      Re: Rifarsi delle spese, ma cosa dite!
      mi sembra che la no tax area sia intorno ai 5000 euro annui... :D non c'entra il reddito mensile ;-)
      • Anonimo scrive:
        Non sapete ciò di cui parlate
        Mi sembra LAMPANTE che non avete la più pallida idea di ciò di cui parlate.I 300 euro al mese sono una pura e semplice PANZANA.La no tax area invece si applica al fine del calcolo dell'irpef e non incide minimamente sull'obbligo alla partita iva, sull'emissione di fatture, sull'obbligo di pagamento dell'inps, sull'obbligo alla presentazione della dichiarazione dei redditi, sull'bbligo di iscrizione al registro delle imprese ecc.Non è siccome guadagni poco allora puoi nascondere al fisco italiano che stai facendo il commerciante!
  • Anonimo scrive:
    ci sono lezioni Offline ?
    esistono lezioni online magari anche in formato testo per imparare qualcosa?io come tanti altri abbiamo paura si stare in chat con gli smanettoniinsomma vorreiimparare ma offline
    • MeDevil scrive:
      Re: ci sono lezioni Offline ?
      - Scritto da: Anonimo
      esistono lezioni online magari anche in formato
      testo per imparare qualcosa?
      io come tanti altri abbiamo paura si stare in
      chat con gli smanettoni
      insomma vorreiimparare ma offlineA mio avviso le lezioni on-line sono molto + complete di qualsiasi altra cosa. non xkè ne abbia seguita una, ma perchè si ha la possibilità di approfondire, confrontarsi...di cosa dovreste aver paura?Quasi dimenticavo: testi, tutorial, esempi e tutto quello che riguarda un argomento lo puoi trovare su internet... prova a chiedere a google, lui conosce tutto.==================================Modificato dall'autore il 07/10/2005 8.40.17
      • xWolverinex scrive:
        Re: ci sono lezioni Offline ?
        si ha paura che connettendosi in irc in v4 e parlando in un chan di smanettoni si venga dossati a palla :D o se ci si sente mezzi haqer e si ha un sistema che si crede sicuro, quando vai in mezzo a smanettoni piu' smanettoni di te la prima cosa che fanno e' testare tutti i loro exploit sulla tua macchina. ecco di cosa ha pauraLoL
    • Anonimo scrive:
      Re: ci sono lezioni Offline ?
      - Scritto da: Anonimo
      esistono lezioni online magari anche in formato
      testo per imparare qualcosa?se vuoi imparare qualchecosa lascia proprio perdere quest'iniziativa.comprati un libro!spendi un pò di più ma impari molto di più e soprattutto è fatto da persone competenti (a patto di sceglierlo bene) e non da ragazzini che si autoproclamano acher
      io come tanti altri abbiamo paura si stare in
      chat con gli smanettoni:D
      insomma vorreiimparare ma offlinelibro!
      • Anonimo scrive:
        Re: ci sono lezioni Offline ?
        Quelli di OIlproject NON si sono mai proclamati hacker comunque...L'ignoranza e' una brutta cosa...
    • Anonimo scrive:
      Re: ci sono lezioni Offline ?
      Gli smanettoni nn fanno male a nessuno..kmq ci sono i log offline,come da articolo
      • Anonimo scrive:
        Re: ci sono lezioni Offline ?
        come hanno gia' detto, su oilproject NON ci si proclama hacker, l'ideologia di fondo e' quella open source e molti sono frequentatori di www.hancproject.org (hackers are not criminals). altos, uno degli admin di hancproject, e' stato professore di C l'anno scorso e sono stato ben fiero di seguire il suo corso.non bisogna generalizzare, personalmente potrei elencare le persone che considero idiote su oilproject ma sarebbe inutile.ci sono persone valide e non, si puo' criticare solo conoscendo, altrimenti si sta zitti e si osserva/ci si disinteressa.ah, tra l'altro, NESSUNO testa exploit o cavolate del genere. chi vuole fare shellcoding, lo fa per se, e in se puo' essere istruttivo. di sicuro su questo non si basa la filosofia di OIL.il punto fondamentale e' che se qualcuno ha bisogno di aiuto, non lo si nega. e non si da la pappa pronta...perche' a volte, non la si ha. si studia insieme, ci si consiglia sui testi da comprare (mai sentito parlare di Computer Networks di A. Tanenbaum?), si provano i sistemi GNU/Linux e *BSD per passione e studio.voi parlate di hackerjournal...forse l'articolo spiega male, in hackerjournal il progetto e' partito, poi si e' sviluppato a parte, e fino a OILProject 3 c'e' stato un ricambio continuo di utenze. Personalmente non ho mai frequentato HJ, forse per un paio di giorni. e non conosco NESSUNO in oilproject che anche solo entri ancora nel forum di HJ, e solo un paio di quelli che conosco ci sono stati tempo fa e se ne sono andati perche' era completamente contrario ai loro ideali.forse entro un anno il progetto finira', forse altri molto bravi come altos o Contavalli (che quest'anno terra' un paio di lezioni sul Kernel Linux) si affacceranno al progetto e lo miglioreranno con le critiche: quelle costruttive.
    • Anonimo scrive:
      Re: ci sono lezioni Offline ?
      - Scritto da: Anonimo
      esistono lezioni online magari anche in formato
      testo per imparare qualcosa?
      io come tanti altri abbiamo paura si stare in
      chat con gli smanettoni
      insomma vorreiimparare ma offlinesi, magari ti insegnano ad hackerare passo passo il sito di una banca.Ma dai....mica siamo nella repubblica delle bananas...O forse si?
    • pippo75 scrive:
      Re: ci sono lezioni Offline ?
      - Scritto da: Anonimo
      esistono lezioni online magari anche in formato
      testo per imparare qualcosa?
      io come tanti altri abbiamo paura si stare in
      chat con gli smanettoni
      insomma vorreiimparare ma offlineUsenet: tutti i gruppoGoogle: migliaia di siti veramente fatti bene, dipende anche dall'argomento.(come ti hanno gia' detto) Libri......
    • Anonimo scrive:
      Re: ci sono lezioni Offline ?
      Le lezioni sono sulla rete di azzurra, il tuo ip è coperto quindi a meno che non lo dai in giro a chi te lo chiede, se non spedisci ne ricevi file, sei tranquillo. In caso di problemi di altro genere puoi sempre querare un operatore che provvederà.Quindi niente paura.Grifisx
  • Anonimo scrive:
    Che tristezza... :(
    "Nuova generazione di informatici...", siamo messi bene... la redazione di P.I. sempre più in alto... :(
  • Anonimo scrive:
    Aranzulletor attivato
    Aranzulla il lamerozzo ha bucato il loro sitohttps://www.fsfe.org/Members/madero/weblog.2005-09-04.6103553391/aranzulla_buca_oilproject/base_viewma ROTFL (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Aranzulletor attivato
      - Scritto da: Anonimo
      Aranzulla il lamerozzo ha bucato il loro sito
      https://www.fsfe.org/Members/madero/weblog.2005-09

      ma ROTFL (rotfl)La guerra degli achari (rotfl) (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Aranzulletor attivato
      - Scritto da: Anonimo
      Aranzulla il lamerozzo ha bucato il loro sito
      https://www.fsfe.org/Members/madero/weblog.2005-09

      ma ROTFL (rotfl)Siete invidiosi come al solito della popolarità che hanno questi ragazzi, e di quello che riescono a fare.Sempre qui a denigrare le iniziative degli altri, e poi mi chiedo che contributo date voi alla comunità della rete, a parte questi stupidi troll.
      • Anonimo scrive:
        Re: Aranzulletor attivato
        - Scritto da: Anonimo
        Siete invidiosi come al solito della popolarità
        che hanno questi ragazzi, e di quello che
        riescono a fare.SI certo qui dentro siamo tutti invidiosi del tafano(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Aranzulletor attivato
        - Scritto da: Anonimo
        e poi mi chiedo che contributo date voi alla
        comunità della rete, a parte questi stupidiCosa diamo? Io per esempio lavoro per fare in modo che dal tuo conto in banca non spariscano i tuoi sudati risparmi perchè qualche bambino figlio di papà, che si crede un genio solo perchè sa installare una distro linux, ha voglia di giocare a fare l'hacker!
        • Anonimo scrive:
          Re: Aranzulletor attivato
          veramente se guardi i printscreen chi ha bucato il sito usava winxp...
        • Anonimo scrive:
          Re: Aranzulletor attivato
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          e poi mi chiedo che contributo date voi alla

          comunità della rete, a parte questi stupidi

          Cosa diamo? Io per esempio lavoro per fare in
          modo che dal tuo conto in banca non spariscano i
          tuoi sudati risparmi perchè qualche bambino
          figlio di papà, che si crede un genio solo perchè
          sa installare una distro linux, ha voglia di
          giocare a fare l'hacker!Allora sei fortunato: ti tocca combattare solo contro qualche figlio di papa' sfigatello che sa solo installare un S.O.Un po' come nella pubblicita' che si vede in TV: "Ti piace vincere facile ?"
      • xWolverinex scrive:
        Re: Aranzulletor attivato
        beh c'e' da invidiare uno che si dichiara "divulgatore informatico" e che alla sua eta' perde la vista passando 25 ore al giorno al pc :-)
        • Anonimo scrive:
          5 --
        • Anonimo scrive:
          Re: Aranzulletor attivato
          beh ne ho lette molte ma questa proprio nn l'ho capita o.oil portale era in costruzione, il sorgente e' disponibile.Aranzulla ha bucato e ha inviato degli screen, SENZA comunicare il bug, ma ironizzando su quanto il modello open source, a suo dire, era controproducente.Capisco se ci fossero state lezioni tenute da aranzulla o anche solo suoi "tutorial", ma qui il problema e' opposto...i coder del portale si sono messi sotto cercando di correggere il bug.aranzulla e' un idiota, anche alcuni su oilproject, ma c'e' anche gente valida.
      • Anonimo scrive:
        Re: Aranzulletor attivato
        siamo preoccupati per l'economia.La comunita' della rete e' fatta di gente che si impegna a regalare (pochi) e di parecchi scrocconi che la sostengono
  • Anonimo scrive:
    C'entra con il rimedio per l'acne?
    Noto una strana relazione tra questa notizia e le virgolette di oggi
  • Anonimo scrive:
    E il preside?
    Lo stanno cercando a Mirabella Imbaccari.Come esca usano un modem ADSL.
    • Anonimo scrive:
      5 --
      nel frattempo cerco di trovarti un cervello :)
    • Anonimo scrive:
      Re: E il preside?
      - Scritto da: Anonimo
      Lo stanno cercando a Mirabella Imbaccari.
      Come esca usano un modem ADSL.Questa mi fa morire dal ridere perchè potrebbe essere vera. :) :) :) :) :)
  • Anonimo scrive:
    Si sono fatti bucare da aranzulla
    https://www.fsfe.org/Members/madero/weblog.2005-09-04.6103553391/aranzulla_buca_oilproject/base_viewMa sono ridicoliiiiiiiiiii
    • Anonimo scrive:
      Re: Si sono fatti bucare da aranzulla
      - Scritto da: Anonimo
      https://www.fsfe.org/Members/madero/weblog.2005-09

      Ma sono ridicoliiiiiiiiiiiQuesta è la peggiore offesa che potevano ricevere sta crew di sfigati (rotfl)adesso come minimo Aranzullo piazza una mega articoloterroristico dove ci spiega come è riuscito a bucare la tazza del water adoperando un potentissimo exploit generato con la forza del pensiero.
      • Anonimo scrive:
        Re: Si sono fatti bucare da aranzulla
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        https://www.fsfe.org/Members/madero/weblog.2005-09



        Ma sono ridicoliiiiiiiiiii

        Questa è la peggiore offesa che potevano ricevere
        sta crew di sfigati (rotfl)
        adesso come minimo Aranzullo piazza una mega
        articolo
        terroristico dove ci spiega come è riuscito a
        bucare la tazza del water adoperando un
        potentissimo exploit generato con la forza del
        pensiero.E anche questo non sarebbe farina del suo sacco, mi vengono in mente i precedenti illustri di Paglianti e del Mago Afono e le sue taumaturgiche "materializzazioni"
  • Anonimo scrive:
    5 --
  • Anonimo scrive:
    w gli hacker
    -w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker-w gli hacker- W LA FIGAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
    • Anonimo scrive:
      Re: w gli hacker
      Guarda che non si sono mai definiti hacker....Prima di sparare minchiate comprati un cervello...non ti insulto xke ti farei i complimenti
  • Anonimo scrive:
    ma cercarsi una ragazza no?
    invece di fare un sito con log al limite del demenziale?firmato uno che ha seguito dall'inizio questo "progetto"
    • Anonimo scrive:
      Re: ma cercarsi una ragazza no?
      - Scritto da: Anonimo
      invece di fare un sito con log al limite del
      demenziale?

      firmato uno che ha seguito dall'inizio questo
      "progetto"Perchè non ti firmi con l'handle che usi su irc? Vediamo se almeno hai le palle, o riesci solo a dire porcate in anonimo.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma cercarsi una ragazza no?
        ahahhahhaa un anonimo che dice ad un altro anonimo di firmarsi..ma questo è il colmo!!!!firmato quello che ha aperto il thread.Tiè
    • Anonimo scrive:
      Re: ma cercarsi una ragazza no?
      - Scritto da: Anonimo
      invece di fare un sito con log al limite del
      demenziale?

      firmato uno che ha seguito dall'inizio questo
      "progetto"La ragazza se la troveranno lì, una nerd porca da far paura, che è anche meglio, i tedeschi ci insegnano che il buon porno amatoriale si riconosce dalle donne coi brufolazzi sul qlo!
    • Anonimo scrive:
      5 --
      La ragazza l'avranno di sicuro...tu invece? km mai te ne sei andato?
    • Anonimo scrive:
      Re: ma cercarsi una ragazza no?
      - Scritto da: Anonimo
      invece di fare un sito con log al limite del
      demenziale?
      e se fossero tutti seminaristi :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: ma cercarsi una ragazza no?
      - Scritto da: Anonimo
      invece di fare un sito con log al limite del
      demenziale?

      firmato uno che ha seguito dall'inizio questo
      "progetto"si hai ragione, meglio che stiano a rincoglionirsi davanti alla tv, o ancora meglio in discoteca ;)
  • Anonimo scrive:
    forza ragazzi vogliamo un futuro diverso
    è essenziale che inizi un ricambio sostanziosooccorrono ragazzi in grado di creare e produrrenon solo di scimmiottare la robaccia che ci arriva dai fantastici laboratori di redmonde dintorniin tutt'europa ci sono grandi programmatorie il gap rispetto ad altri continenti in terminidi risorse umane è colmatotuttavia resta il gap dato dalla mentalitàmesozoica dell'attuale classe dirigente e,in generale, dal vizio disgustoso di segarele gambe a chi vale per mettere al primoposto chi non vale nulla in modo da non perdere il controllo e esorcizzare la propriapochezzaabbiamo bisogno di questi ragazzi come ilpane: con gli attuali presunti "informatici"italioti siamo a livello senegalese (mi scusinoi senegalesi), mentre interi continenti spiccano il volo e ci stanno distanziandoin modo forse già irrimediabileauguri di cuore
    • Anonimo scrive:
      Re: forza ragazzi vogliamo un futuro div

      abbiamo bisogno di questi ragazzi come il
      pane: con gli attuali presunti "informatici"
      italioti siamo a livello senegalese (mi scusino
      i senegalesi), mentre interi continenti
      spiccano il volo e ci stanno distanziando
      in modo forse già irrimediabile

      auguri di cuoreInteri continenti spiaccano il volo e ci stanno distanziando perchè là si lavora.Quì non si sa come far passare il tempo e questa iniziativa lo dimostra.
    • Anonimo scrive:
      Ma COSA DICI?
      semplicemente i dirigenti sfrutteranno i lavori di questi guru dell'informatica free software e assumeranno gente a 1000 euo per le customizzazioni.Leggi le rivistine la domenica o lavori nell informatica industriale (= non il macellaio sotto casa tua)
  • Anonimo scrive:
    Sono solo un gruppo di sfigati
    Ma dai dal forum di hackerjournal, nota rivista per ragazzini dai 12 ai 15 anni , questi qui si mettono a ad insegnare programmazione, hacking etc.. Ma avete letto il livello di hackerjournal e del suo forum? E soprattutto della gente che la frequenta?Ma cosa ancora più importante avete seguito queste lezioni sui IRC?Mi sorprende che PI pubbliche certe cose, sta veramente cadendo in basso.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono solo un gruppo di sfigati
      - Scritto da: Anonimo
      Ma dai dal forum di hackerjournal, nota rivista
      per ragazzini dai 12 ai 15 anni , questi qui si
      mettono a ad insegnare programmazione, hacking
      etc.. Ma avete letto il livello di hackerjournal
      e del suo forum? E soprattutto della gente che la
      frequenta?purtroppo si (me ne vergogno)
      Ma cosa ancora più importante avete seguito
      queste lezioni sui IRC?no. grazie a dio non sono caduto così in basso :D

      Mi sorprende che PI pubbliche certe cose, sta
      veramente cadendo in basso.a me no.pi sta raschiando il fondo del baratro già da un pezzo.il fatto è che pi in un certo qual modo si adegua allo standard degli utenti.il forum pi è frequentato da tanta gente che se legge linux e/o "sognano" seguito da informatica è subbito pronta a gridare al miracolo.per qualcuno è l'inizio di una rivoluzione la trovata di 'sti lamer sfigati.io spero onestamente che muoia (l'iniziativa) subito prima di spargere in giro troppo scemenze.in cattedra dovrebbero esserci persone competenti e non ragazzini lameroni che si sentono acher perchè hanno imparato la semantica del php.
      • chef scrive:
        Re: Sono solo un gruppo di sfigati
        - Scritto da: Anonimo
        io spero onestamente che muoia (l'iniziativa)
        subito prima di spargere in giro troppo scemenze.
        in cattedra dovrebbero esserci persone competenti
        e non ragazzini lameroni che si sentono acher
        perchè hanno imparato la semantica del php.Lo spero anche io, perche' significhera' che nessuno ha conoscenze cosi scarse da leggerli.Purtroppo in giro ci sono tante persone che hanno voglia di imparare, non sanno da dove cominciare e si accontentano di poche sciocche banali informazioni.Quei ragazzini lameroni si sentono hacker ... ma almeno sembrano avere buone intenzioni. Soprattutto cercano di offrire qualcosa (che e' "conoscenza", non una cosa da poco) e lo fanno gratis .Questo li rende inattaccabili alla maggior parte delle critiche. L'unica cosa che si puo' dir loro e' "non mi interessa" oppure "io non perderei tempo a scriver sciocchezze", ma non certo "siete dei lamer sfigati".Non stanno costringendo nessuno e non stanno chiedendo fondi statali.Non ho mai letto hackerjournal, ma ho solo dato un'occhiata ai programmi dei corsi che i "poverelli" si sognano di fare: ce n'e' uno su linux e tutti gli altri hanno valore generale per qualsiasi persona che sia appassionata di informatica. Sia che usi *nix o win* o Mac.Siete solo voi che quando leggete "Linux" vi immaginate frotte di ragazzini che si sognano addosso.Se la cosa non vi interessa, non la guardate. Nessuno ve lo ordina.==================================Modificato dall'autore il 07/10/2005 11.22.15
        • wtb scrive:
          Re: Sono solo un gruppo di sfigati
          Sottoscrivo tutto in pieno.E voglio vedere come sono i corsi, in ogni caso, pria di giudicare.Non c'è niente da fare, mio padre m'ha cresciuto dicendomi che prima di dire che gli spinaci fanno schifo, li devo assaggiare.Poi, nel caso, lode ai ragazzini che si impegnano, ma non li seguirei, se fosse come si dice in giro.Quando ho qualcosa da imparare non mi importa molto quanti anni abbia chi me l insegna, sinceramente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono solo un gruppo di sfigati
            - Scritto da: wtb
            Sottoscrivo tutto in pieno.


            E voglio vedere come sono i corsi, in ogni caso,
            pria di giudicare.Infatti, anch'io sono un po' irritato da chi li sfotte senza saperne ancora niente, mentre condivido lo sfottò verso l'accHero italico con la H maiuscola e anche la S e la A, visto che di lui ne sappiamo abbastanza per sfotterlo, non si fa scrupolo di comunicare al mondo dal suo sito contemporaneamente ogni fregnaccia informatica che gli passa per la testa e il suo tragicomicamente conflittuale rapporto con l'italiano.

            Non c'è niente da fare, mio padre m'ha cresciuto
            dicendomi che prima di dire che gli spinaci fanno
            schifo, li devo assaggiare.
            Suggerimento: spinaci (e broccoli e gamberetti e il pesce e in generale) vanno bolliti poco, diventano cattivi se li stracuoci.
            Poi, nel caso, lode ai ragazzini che si
            impegnano, ma non li seguirei, se fosse come si
            dice in giro.

            Quando ho qualcosa da imparare non mi importa
            molto quanti anni abbia chi me l insegna,
            sinceramente.Giusto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sono solo un gruppo di sfigati
          - Scritto da: chef
          - Scritto da: Anonimo


          io spero onestamente che muoia (l'iniziativa)

          subito prima di spargere in giro troppo
          scemenze.

          in cattedra dovrebbero esserci persone
          competenti

          e non ragazzini lameroni che si sentono acher

          perchè hanno imparato la semantica del php.

          Lo spero anche io, perche' significhera' che
          nessuno ha conoscenze cosi scarse da leggerli.se uno ha conoscenze scarse non deve necessariamente istruirsi con materiale scarso.
          Purtroppo in giro ci sono tante persone che hanno
          voglia di imparare, non sanno da dove cominciare
          e si accontentano di poche sciocche banali
          informazioni.appunto.
          Quei ragazzini lameroni si sentono hacker ... ma
          almeno sembrano avere buone intenzioni.può essere non lo escludo....l'informatica però, come, tutte le cose non la si fà con le buone intenzioni ma con i fatti!
          Soprattutto cercano di offrire qualcosa (che e'
          "conoscenza", non una cosa da pocomeglio un uomo che non sa tirare di scherma che uno che è cresciuto tutta la vita tirando male. (anonimo)una pessima formazione può essere molto dannosa!
          ) e lo fanno
          gratis.anche la me*** è gratis non per questo la mangi o ne tessi le lodi....quindi finiamola con la storiella del 'gratis'.un buon libro al libraccio lo trovi proprio a poco e vale molto più di un ragazzino lamerone che però (magari..mica detto) ha buone intenzioni
          Questo li rende inattaccabili alla maggior parte
          delle critiche.certo come no.
          L'unica cosa che si puo' dir loro
          e' "non mi interessa" oppure "io non perderei
          tempo a scriver sciocchezze", ma non certo "siete
          dei lamer sfigati".non so quanto siano sfigati ma lameroni lo sono e basta!se avessi letto h.j. sapresti di che parlo e lamer è un termine ben preciso che calza a dovere
          Non stanno costringendo nessuno e non stanno
          chiedendo fondi statali.non mi pare che basti per dipingerli come santi....un calzolaio non dovrebbe dare lezioni di patologia legale solo perchè una volta, da piccolo, ha seziona una rana...non vedo perchè invece il mondo dell'informatica debba costituire sempre un mondo a parte

          Non ho mai letto hackerjournal,appunto....ti consiglio di farlo così magari ti esprimi dopo aver valutato la pochezza di questi ragazzini che adesso si atteggiano a professori
          ma ho solo dato
          un'occhiata ai programmi dei corsi che i
          "poverelli" si sognano di fare: ce n'e' uno su
          linux e tutti gli altri hanno valore generale per
          qualsiasi persona che sia appassionata di
          informatica. Sia che usi *nix o win* o Mac.
          Siete solo voi che quando leggete "Linux" vi
          immaginate frotte di ragazzini che si sognano
          addosso.

          Se la cosa non vi interessa, non la guardate.
          Nessuno ve lo ordina.per fortuna dico io.cmq visto che pi è ormai diventato l'ufficio casting per le persone più strane (acher che scoprono il bug degli eventi mouse di j. script o ragazzini di 15 anni che si sentono docenti) credo che non ci sia niente di male nell'esprimere un'opinione...anche perchè volende o dolende pi finisce per dare autorevolezza a queste persone....le mie critiche possono aiutare chi magari l'informatica vuole impararla sul serio a non cadere in facili scorciatoie che ti portano ad essere uno smanettone buono solo a smanettare
          ==================================
          Modificato dall'autore il 07/10/2005 11.22.15
          • chef scrive:
            Re: Sono solo un gruppo di sfigati
            Pessima accozzaglia di frase fatte e scontate.Non e' necessario avere una cattedra univesitaria per insegnare cose semplici.Il mio prof di matematica del liceo era un genio, ma spiegava malissimo. Era un pessimo insegnante.Per inegnare qualcosa di semplice non e' sempre necessario avere conoscenze avanzate, a volte basta sapere insegnare le poche cose che sai.Eppoi questa:- Scritto da: Anonimo
            anche la me*** è gratis non per questo la mangi o
            ne tessi le lodi....quindi finiamola con la
            storiella del 'gratis'.ma dai, davvero vuoi offendere la tua intelligenza con un a pretesa di sillogismo del genere ?... che triste.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono solo un gruppo di sfigati
            - Scritto da: chef
            Pessima accozzaglia di frase fatte e scontate.no pura realtà
            Non e' necessario avere una cattedra univesitaria
            per insegnare cose semplici.è necessario conoscere le cose....se voglio cose semplici c'è html.it che è molto meglio e non necessita dello sponsor di pi (è gratis pure quello)
            Il mio prof di matematica del liceo era un genio,
            ma spiegava malissimo.studiati un pò di logica...così capisci che questo non c'entra
            Era un pessimo insegnante.quindi automaticamente chiunque non è genio diventa un buon insegnante.....a la logica questa sconosciuta
            Per inegnare qualcosa di semplice non e' sempre
            necessario avere conoscenze avanzate, a volte
            basta sapere insegnare le poche cose che sai.per insegnare un linguaggio bisogna conoscerlo in maniera avanzata altrimenti fai solo danni e basta...se poi vuoi conoscere solo la semantica del linguaggio la rete e piena di tutorial

            Eppoi questa:

            - Scritto da: Anonimo

            anche la me*** è gratis non per questo la mangi
            o

            ne tessi le lodi....quindi finiamola con la

            storiella del 'gratis'.

            ma dai, davvero vuoi offendere la tua
            intelligenza con un a pretesa di sillogismo del
            genere ?
            ... che triste.si sei proprio triste a difendere ad oltranza una situazione come quella della notizia
          • chef scrive:
            Re: Sono solo un gruppo di sfigati
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: chef

            Non e' necessario avere una cattedra

            univesitaria per insegnare cose semplici.

            Il mio prof di matematica del liceo era un genio,

            ma spiegava malissimo.

            studiati un pò di logica...così capisci che
            questo non c'entraOh fly....Tu sostieni che un calzolaio non dovrebbe insegnare patologia legale. Bene. Io dico se il miglior anatomo-patologo del mondo fosse un cattivo insegnante, tanto vale sentire il mio calzolaio anche se ha fatto solo qualche lezione di biologia.Ne sapra' un infinitesimo del professorone, ma ne sa comunque piu' di me ed almeno lo sa insegnare.Quindi mi e' piu' utile del professorone incomprensibile.


            Era un pessimo insegnante.

            quindi automaticamente chiunque non è genio
            diventa un buon insegnante.....a la logica questa
            sconosciutaBuahuahah ! Parli di logica con questi ragionamenti ?Se io dico:frase 1: "pippo e' un genio"frase 2: "pippo e' un pessimo insegnante"come diavolo fai tu a dedurre che:deduzione1 (notevole) : "i geni sono pessimi insegnanti"deduzione2 (veramente eccezziunale) : "i non geni sono bravi insegnanti"Secondo te: "ho una macchina rossa, ma brutta" equivale a dire che "le macchine non rosse sono belle" ?Vuoi continuare a regalarci perle di pensiero razionale come queste ? fai pure.Come mai tu e la logica vi siete lasciati ? Litigavate spesso eh ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono solo un gruppo di sfigati
            - Scritto da: chef
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: chef


            Non e' necessario avere una cattedra


            univesitaria per insegnare cose semplici.


            Il mio prof di matematica del liceo era un
            genio,


            ma spiegava malissimo.



            studiati un pò di logica...così capisci che

            questo non c'entra

            Oh fly....
            Tu sostieni che un calzolaio non dovrebbe
            insegnare patologia legale. Bene. Io dico se il
            miglior anatomo-patologo del mondo fosse un
            cattivo insegnante, tanto vale sentire il mio
            calzolaio anche se ha fatto solo qualche lezione
            di biologia.
            Ne sapra' un infinitesimo del professorone, ma ne
            sa comunque piu' di me ed almeno lo sa insegnare.come è ovvio non è semplicemente una questione di quantità ma anche di qualità..il calzolaio magari ne sa un millesimo del docente ma quello che 'sa' lo sa anche male e te lo insegna come lo sa....hai letto che dicono i ragazzi espertoni della scuola si smanettoni su vb e Python?
            Quindi mi e' piu' utile del professorone
            incomprensibile.no! è dannoso perchè oltre a formarti poco ti forma male creando carenze ed inesattezze strutturali che ti porterai dietro tutta la via.oltretutto il calzolaio non è l'unico insegnate perchè la rete è piena di tutorial e lezioni fatte da persone ben più competenti (il tutto ovviamente gratis altrimenti vi schifa spendere soldi per imparare qualchecosa mica si parla dell'ultima suoneria polifonica...quella si che sono tutti disposti a pagarla : )





            Era un pessimo insegnante.



            quindi automaticamente chiunque non è genio

            diventa un buon insegnante.....a la logica
            questa

            sconosciuta

            Buahuahah ! Parli di logica con questi
            ragionamenti ?si e se ti sei perso è perche di logica non ne hai molta
            Se io dico:
            frase 1: "pippo e' un genio"
            frase 2: "pippo e' un pessimo insegnante"
            come diavolo fai tu a dedurre che:ma io non ho dedotto niente...tu invece hai dedotto implicitamente e usavi questa deduzione erronea come argomentazione.
            deduzione1 (notevole) : "i geni sono pessimi
            insegnanti"
            deduzione2 (veramente eccezziunale) : "i non geni
            sono bravi insegnanti"è quello che asserisci tu...infatti il fatto che tuo docente sia stato un pessimo insegnate non significa che i docenti siano pessimi insegnati ne che i ragazzini non essendo docenti siano buoni inseganti....in realtà dal fatto che il tuo docente sia un genio ed un pessimo insegnate e i ragazzini non siano ne docenti ne insegnanti non possiamo dedurre niente su:rapporto insegnati -
            genicapacità di insegnare dei docenticapacità di insegnare dei genicapacità di insegnare dei non docenticapacità di insegnare dei ragazziniconoscenze dei ragazzinirapporto ragazzini -
            genicome vedi tutto il tuo post precedente non ha alcuna attinenza ligica...

            Secondo te: "ho una macchina rossa, ma brutta"
            equivale a dire che "le macchine non rosse sono
            belle" ?
            Vuoi continuare a regalarci perle di pensiero
            razionale come queste ? fai pure.si si bravo tanto ti hanno già capito tutti a te

            Come mai tu e la logica vi siete lasciati ?
            Litigavate spesso eh ?potresti unirti ai ragazzini nel fare il docente di informatica bisto che anche tu continui a voler dare lezioni di cose che non hai mai capito/conosciutosalutoni
          • chef scrive:
            Re: Sono solo un gruppo di sfigati
            - Scritto da: Anonimo
            come è ovvio non è semplicemente una questione di
            quantità ma anche di qualità..il calzolaio magari
            ne sa un millesimo del docente ma quello che 'sa'
            lo sa anche male e te lo insegna come lo
            sa....hai letto che dicono i ragazzi espertoni
            della scuola si smanettoni su vb e Python?Hanno prodotto solo poche righe approssimative, risultato di una conversazione su irc.Insufficienti a mio avviso a bollare tutto il progetto come "nefasto".Non e' impossibile che scrivano fesserie o inesattezze, ma da qui a dire che devono andare a zappare la terra ...

            Quindi mi e' piu' utile del professorone

            incomprensibile.

            no! è dannoso perchè oltre a formarti poco ti
            forma male creando carenze ed inesattezze
            strutturali che ti porterai dietro tutta la via.
            oltretutto il calzolaio non è l'unico insegnate
            perchè la rete è piena di tutorial e lezioni
            fatte da persone ben più competenti (il tutto
            ovviamente gratis altrimenti vi schifa spendere
            soldi per imparare qualchecosa mica si parla
            dell'ultima suoneria polifonica...quella si che
            sono tutti disposti a pagarla : ) Inesattezze strutturali ? tutta la vita ?Cielo, la mia vita rovinata da un pazzo che ha comparato VB e python !Non stanno parlando di fisica delle particelle, ma solo di qualche nozione informatica di base. La rete e' piena di tutorial, certo, e questa iniziativa e' solo una delle tante. Non si propongono mica di scalzare i sacri HOWTO del tuo caro linucs.(va meglio cosi ? tu mi accusi di usare suonerie polifoniche e io ti accuso di essere un bolscevico linuxaro, con questa mia argomentazione dovresti arrenderti :) )
            ma io non ho dedotto niente...tu invece hai
            dedotto implicitamente e usavi questa deduzione
            erronea come argomentazione.Non hai dedotto niente ? e questa righa chi l'ha scritta ?
            quindi automaticamente chiunque non è genio diventa
            un buon insegnante.....a la logica questa sconosciuta
            è quello che asserisci tu...infatti il fatto che
            tuo docente sia stato un pessimo insegnate non
            significa che i docenti siano pessimi insegnati
            ne che i ragazzini non essendo docenti siano
            buoni inseganti....
            [...]Beh, grazie di aver esplicitato le mie implicite deduzioni , ma ti sei sbagliato. Io non ho mai detto questo.L'unica cosa che ho dedotto (implicitamente o esplicitamente) e' che "non tutti i professori sono insegnanti". Tutte le altre sono affermazioni ovviamente false, che tu vorresti attibuire a me. Non e' un modo molto carino per smontare le tesi altrui. Ripensandoci, non e' neanche molto logico .La mia intenzione era solo dire che invece di un professore genio, ma scarso insegnante, ne avrei preferito uno meno brillante, ma piu' vicino a capire i problemi di comprensione di un liceale.Se questi "ragazzini" sanno solo tre cose, ma le sanno insegnare, ben vengano.Tu la ritieni una cosa impossibile, io invece possibile (non certa, eccheccazz). Tutto qua.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono solo un gruppo di sfigati
            - Scritto da: chef
            - Scritto da: Anonimo

            come è ovvio non è semplicemente una questione
            di

            quantità ma anche di qualità..il calzolaio
            magari

            ne sa un millesimo del docente ma quello che
            'sa'

            lo sa anche male e te lo insegna come lo

            sa....hai letto che dicono i ragazzi espertoni

            della scuola si smanettoni su vb e Python?

            Hanno prodotto solo poche righe approssimative,
            risultato di una conversazione su irc.parte di una conversazione e più che suff. si dicono solo ming****
            Insufficienti a mio avviso a bollare tutto il
            progetto come "nefasto".il progetto magari no...chi pretende di insegnare si
            Non e' impossibile che scrivano fesserie o
            inesattezze, ma da qui a dire che devono andare a
            zappare la terra ...io ho detto che devo studiare informatica prima di insegnarla



            Quindi mi e' piu' utile del professorone


            incomprensibile.



            no! è dannoso perchè oltre a formarti poco ti

            forma male creando carenze ed inesattezze

            strutturali che ti porterai dietro tutta la via.

            oltretutto il calzolaio non è l'unico insegnate

            perchè la rete è piena di tutorial e lezioni

            fatte da persone ben più competenti (il tutto

            ovviamente gratis altrimenti vi schifa spendere

            soldi per imparare qualchecosa mica si parla

            dell'ultima suoneria polifonica...quella si che

            sono tutti disposti a pagarla : )

            Inesattezze strutturali ? tutta la
            vita ?
            Cielo, la mia vita rovinata da un pazzo che ha
            comparato VB e python !non fare lo gnori che tanto ti rendi solo patetico
            Non stanno parlando di fisica delle particelle,
            ma solo di qualche nozione informatica di base.le info base le trovo su uno dei mln di tutorial in rete e hanno anche il vantaggio di essere esatte.
            La rete e' piena di tutorial, certo, e questa
            iniziativa e' solo una delle tante.peccato che i loro tutorial siano sbagliati :D
            Non si
            propongono mica di scalzare i sacri HOWTO del tuo
            caro linucs.
            (va meglio cosi ? tu mi accusi di usare suonerie
            polifoniche e io ti accuso di essere un
            bolscevico linuxaro, con questa mia
            argomentazione dovresti arrenderti :) )hai notato che parlavo al plurale ed in senso lato?mi sa di no...devi essere uno studente dalla scuola degli smanettoni :D


            ma io non ho dedotto niente...tu invece hai

            dedotto implicitamente e usavi questa deduzione

            erronea come argomentazione.

            Non hai dedotto niente ? e questa righa chi l'ha
            scritta ?


            quindi automaticamente chiunque non è genio
            diventa

            un buon insegnante.....a la logica questa
            sconosciutano mi sbagliavo devi essere un docente della 'sQuola' degli smanettoni.....rileggiti il post da cui stai facendo taglia e cuci....con un pò di impegno noterai che cercavi di giustificare le capicità degli smanettoni mettendo in cattiva luce il tuo docente...allora andiamo con ordine se no non capisci:1) dici che 'sti ragazzi non sono male perchè....2) tu hai avuto un docente che era un genio ma non sapeva insegnare.allora chi deduce che cosa caro il mio rigira frittata.dopo che hai affermato questo e dopo che ti dico che la tua logica fa acqua da tutte le parti scrivo:' quindi automaticamente chiunque non è geniodiventa un buon insegnante.....a la logica questasconosciuta'spiegazione: riassumo la tua contorta idea di logica e poi ti dico che non funziona infatti '.....a la logica questasconosciuta'ma ci voleva tanto a capire che è l'ennesima critica ad argomentazioni frutto del caos?specie dopo che lo avevo già sottolineato....chiunque avrebbe capito dal contesto quello che ti si diceva....torna a fare il docente alla 'squola' per smanettoni che è meglio


            è quello che asserisci tu...infatti il fatto che

            tuo docente sia stato un pessimo insegnate non

            significa che i docenti siano pessimi insegnati

            ne che i ragazzini non essendo docenti siano

            buoni inseganti....

            [...]

            Beh, grazie di aver esplicitato le mie
            implicite deduzioni,si bello ...credi di essere furbo?sono la premessa su cui basi il resto del post e sono li a posta...un essere normale cosa ne dedurebbe?sei patetico!
            ma ti sei sbagliato.
            Io non ho mai detto questo.allora ti sei espresso proprio male
            L'unica cosa che ho dedotto (implicitamente o
            esplicitamente) e' che "non tutti i professori
            sono insegnanti". a rigor di logica è così ed è anche l'appunto originale che ti facevo...chiarito che avevo ragione mi spieghi allora perchè usi questo come premessa per giustificare 'sti ragazzini?o è finito tutto li per sbaglio o hai dei problemi ad esprimere le tue idee
            Tutte le altre sono affermazioni ovviamente
            false, che tu vorresti attibuire a me. Non e' un
            modo molto carino per smontare le tesi altrui.
            Ripensandoci, non e' neanche molto logico.certo certosei alla frutta

            La mia intenzione era solo dire che invece di un
            professore genio, ma scarso insegnante, ne avrei
            preferito uno meno brillante, ma piu' vicino a
            capire i problemi di comprensione di un liceale.ok diciamo che ripartiamo da zero che è meglio....se queste sono le tue intenzioni ancora non ha detto niente sulla scuola di smanettoni, infatti come si diceva pocanzi non è detto che solo perchè alcuni docenti sono scarsi insegnati allora menti meno brillanti insegnano bene....allo stato attuale non sappiamo nulla ne sulle conoscenze ne sulle capacità di trametterle di 'sti ragazzini....ci vengono però in aiuto due fatti: la conversazione riportata (che in poche righe dimostra ignoranza in materia e somma superficialità) e h.j. che invece fa piegare in due dalle risate chiunque conosca un minimo l'informatica.non potendo dedurre niente dalla tua esprienza con il professore genio forse dovremmo cercare di dedurre qualchecosa da questi due fatti che sono frutto del lavoro e della divulgazione di codesta sQuola.la conversazione è degna di un acher sfigato che non ha capito una mazza, ma avendo letto un tutorial credo di essere diventato un docente; h.j. peggio che peggio (c'è solo da avere pietà)in somma analisi alla prova dei fatti hanno dimostrato ignoranza e superficialità (come era buon senso aspettarsi da ragazzini 15 enni che spesso si sentono geni perchè hanno installato linux e scoperto irudimenti del php) e con buona pace anche per il tuo ex-professore hanno anche dimostrato che è meglio avere un docente molto preparato ma che riesce ad inseganrti poco piuttosto che un docente ( :D ) impreparato che riesce ad insegnarti tutti i suoi sbagli!

            Se questi "ragazzini" sanno solo tre cose, ma le
            sanno insegnare, ben vengano.no! non le sanno è questo il problema...ben vengano un paio di pifferi...vai in www.html.it che trovi molto di meglio e senza bisogno che pi faccia da sponsor
            Tu la ritieni una cosa impossibile, io invece
          • chef scrive:
            Re: Sono solo un gruppo di sfigati
            Mi arrendo... e' inutile combarrere una guerra di intelligenza con chi ne e' sprovveduto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono solo un gruppo di sfigati
            - Scritto da: chef
            Mi arrendo... e' inutile combarrere una guerra di
            intelligenza con chi ne e' sprovveduto.certo certo...ha te invece l'hanno data quelli della 'squola' degli smanettoni.non sai neanche cosa sia l'intelligenza quindi non menzionare cose che non conosci e non offendere persone migliori di te solo perchè sei uno stupido
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono solo un gruppo di sfigati
            - Scritto da: Anonimo
            certo certo...ha te invece l'hanno data quelli
            della 'squola' degli smanettoni.
            non sai neanche cosa sia l'intelligenza quindi
            non menzionare cose che non conosci e non
            offendere persone migliori di te solo perchè sei
            uno stupidoL'invidia è una malattia pericolosa dovresti curareil tuo senso di frustrazione con i fiori di bach.pace
    • grassman scrive:
      Re: Sono solo un gruppo di sfigati
      Peccate di presunzione e sottovalutate queste nuove leve.A 30 anni ho scoperto ragazzi di 16 anni che aprivano WLan con WEP in un paio d'ore.Ragazzi che a 15 anni scrivevano moduli del kernel.Ragazzini che fanno programmi in python che fanno rizzare i capelli.Provate a vedere -giusto per fare un esempio- cosa fanno al aalibhttp://aa-project.sourceforge.net/aalib/ (soprattutto con la bellissima demo bb) che è stato scritto da alcuni adolescenti della repubblica ceca Tante volte penso che sia la paura di dover ammettere la propria ignoranza a spingervi a scrivere queste cose idiote.Io non mi vergogno a frequentare alcuni corsi tenuti da questi ragazzini. Nonostante la laurea in informatica, i 6 anni di lavoro come system manager, spesso ne sanno più di me.Imparo certe cose che solo la mente fresca e performante di un ragazzino riescono a immaginare e elaborare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono solo un gruppo di sfigati
        - Scritto da: grassman...
        Tante volte penso che sia la paura di dover
        ammettere la propria ignoranza a spingervi a
        scrivere queste cose idiote.

        Io non mi vergogno a frequentare alcuni corsi
        tenuti da questi ragazzini. Nonostante la laurea
        in informatica, i 6 anni di lavoro come system
        manager, spesso ne sanno più di me.Una persona obiettiva in mezzo ad una folla di ottusi.Shift
        • Anonimo scrive:
          Re: Sono solo un gruppo di sfigati
          Sottoscrivo in pieno....Cmq non riesco proprio a capire la gente che spara a zero su tutto e tutti solo per il gusto di farlo....bohAndrea
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono solo un gruppo di sfigati
            - Scritto da: Anonimo
            Sottoscrivo in pieno....

            Cmq non riesco proprio a capire la gente che
            spara a zero su tutto e tutti solo per il gusto
            di farlo....bohio non capisco perchè ogni volta che ci sia di mezzo un ragazzino smanettone di 15 o linux o il gratis si debba osannare tutto e tacere....mi chiedo chi di voi tre (sembrate le tre scimmiette ...senza offesa) ha letto h.j ?non si spara a zero..si vede che la qualità del giornale non vale più dei tutorial di html.itinvece voi tre su che parametri giudicate l'autorevolezza di questi simpatici ragazzini di 15 anni?

            Andrea
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono solo un gruppo di sfigati

        A 30 anni ho scoperto ragazzi di 16 anni che
        aprivano WLan con WEP in un paio d'ore.Il WEP lo apri in 1 minuto, la chiave è statica a 40bit
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono solo un gruppo di sfigati
      Il tuo post trasuda spocchiosita' da ogni poro.Perche' mai devi parlare cosi' di questi ragazzi che, per quanto possano essere semplici o banali i loro corsi, lo fanno per uno scopo nobile: condividere il proprio sapere, per arricchire (culturalmente) qualcuno che forse non conosceranno mai e arricchirsi a loro volta delle esperienze altrui o instaurare nuovi rapporti e amicizie?Sono grandi questi ragazzini, e mi piace molto la loro iniziativa, perche' e' umile e dai loro corsi si puo' comuque imparare qualcosa, e la loro iniziativa e' LODEVOLE, pensa solo a quanti ragazzini ci sono la cui unica attivita' e' giocare alla playstation o rincoglionirsi daanti alla TV.Forza OilProject, avete tutto il mio sostegno, e tu invece hai solo dimostrato la tua pochezza.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono solo un gruppo di sfigati
      E che c'e' di male se insegnano un po' di php o linux?Ma soprattutto: tu chi ti credi di essere?Mah...
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono solo un gruppo di sfigati
        - Scritto da: Anonimo
        E che c'e' di male se insegnano un po' di php o
        linux?vedo che non hai capito niente

        Ma soprattutto: tu chi ti credi di essere?e tu?

        Mah...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono solo un gruppo di sfigati
      ma tu ti credi di essere kevin mitnick?la nessuno dice di essere hacker o altro, ognuno cerca di dare il contributo che può.Se preferisci legiti hackerjournal oppure torna a scuola dove forse ti insegnavano meglio l'informatica.Purtroppo la gente come te sa solo giudicare in negativo e non riesce a vedere il lato positivo per questo resterete sempre lamer sia a livello informatico sia nella vita.P.S. affrettati è uscito il nuovo numero di hackerjournal.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono solo un gruppo di sfigati
      Bravo, bravo, vorra' dire che verremo tutti a lezione da te che sei un genio.Almeno loro si muovono e fanno qualcosa di concreto, tu sei capace solo di dispensare giudizi.
  • Anonimo scrive:
    Irc no
    Con tutti i sistemi che c'erano irc mi sembra veramente il meno adatto!Troppo interattivo per una lezione che per il 90% del tempo è e deve essere di tipo "uno a molti".
    • MeDevil scrive:
      Re: Irc no
      - Scritto da: Anonimo
      Con tutti i sistemi che c'erano irc mi sembra
      veramente il meno adatto!ah ecco... mancava anche la critica ad irc...
      Troppo interattivo per una lezione che per il 90%
      del tempo è e deve essere di tipo "uno a molti".Uhm... mi sapresti dire qualche altro sistema in cui è possibile avere una conversazione molti-a-molti, e che sia in grado di essere moderata?Ma si... certo... che stupido, utilizziamo msn, così poi anzichè parlare di hacking ci ritroviamo tutti quanti a dire: "oh... bella quella animoticons ... me la passi?" :|
      • xWolverinex scrive:
        Re: Irc no
        irc: /mode #chan +m ed il gioco e' fatto.... ghghghghgh ;-)(rotfl) (troll2)
        • Anonimo scrive:
          Re: Irc no
          - Scritto da: xWolverinex
          irc: /mode #chan +m
          ed il gioco e' fatto.... ghghghghgh ;-)Ma secondo te sanno quello che hai scritto? :DAl massimo sanno come scambiarsi gli emoticons di MSN!!! ;)EB
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho provato...
    non solo è possibile eliminare i msg del server si possono anche impedire domande durante la spiegazione ponendo il canale +m e il maestro +v o +o
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho provato...
      evviva le compagneeee
    • xWolverinex scrive:
      Re: Ho provato...
      beh anche a scuola quando il prof spiegava dovevi stare zitto, lo spazio per le domande era eventualmente alla lezione successiva o a fine lezione. pero' sicuramente un buon libro e' meglio di uno schermo . non parlo di ragazze xke ho fatto l'itis e le 2 che stavano in classe con noi erano sicuramente uomini (credo che una si facesse anche la barba..)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ho provato...
        io in 5 anni di itis ho avuto in tutto 9 compagne :(5 il primo anno3 il secondo1 il quartouna delle 3 del secondo anno era pure una gran f1ga, pero' non me l'ha data :(
  • Anonimo scrive:
    questi ragazzini ....
    Ora se lo possono permettere...molti saranno studentelli universitari mantenuti da papa' e mamma'.......poi quando inizieranno a lavorare sul serio ( e pagarsi il mutuo) butteranno tutto nel cesso (ed inizieranno con .NET)cmq meritano un applauso..pero' durera' poco.bob
    • Anonimo scrive:
      Re: questi ragazzini ....

      poi quando inizieranno a lavorare sul serio ( e
      pagarsi il mutuo) butteranno tutto nel cesso (ed
      inizieranno con .NET)Perchè "lavorare sul serio" significa passare a .NET??? Se è come dici tu si uniformeranno tutti a sparagestionaliVB e addio informatica...
    • Anonimo scrive:
      Re: questi ragazzini ....

      butteranno tutto nel cessoè piu facile che buttino nel cesso quellicome te, visto che sembrano intenzionatia imparare qualcosa per fortuna ci sono giovani in gamba chesi danno da fare e manderanno a sbadilarela generazione attualmente in caricaprima è, meglio è: l'italia con la gente di adesso è roba da terzo mondo, ultima ineuropa assieme alla grecia
      • Anonimo scrive:
        Re: questi ragazzini ....
        - Scritto da: Anonimo

        butteranno tutto nel cesso

        è piu facile che buttino nel cesso quelli
        come te, visto che sembrano intenzionati
        a imparare qualcosa no sembrano intenzionati a fare gli acher saputelli

        per fortuna ci sono giovani in gamba che
        si danno da fare e manderanno a sbadilare
        la generazione attualmente in carica

        prima è, meglio è: l'italia con la gente di
        adesso è roba da terzo mondo, ultima in
        europa assieme alla greciacerto vedrai che i ragazzini smanettoni di 15 risolvono tutto...vallo a sapere che avevamo tanti adolescenti geni in italia....non sarà per caso che hanno imparato 2 scriptini in php e si sentono come i dott. del cern?ma fammi il piacere.
        • Anonimo scrive:
          Re: questi ragazzini ....
          solo invidia
          • Anonimo scrive:
            Re: questi ragazzini ....
            - Scritto da: Anonimo
            solo invidiaO paura.
          • Anonimo scrive:
            Re: questi ragazzini ....
            - Scritto da: Anonimo
            solo invidiacerto certo invidia per un ragazzino di 15 anni che si sente in grado di fare da docente di informatica....argomentazioni please non sparate da parrocchia
    • ElfQrin scrive:
      Re: questi ragazzini ....
      - Scritto da: Anonimo
      Ora se lo possono permettere...
      molti saranno studentelli universitari mantenuti
      da papa' e mamma'..........e molti magari non sono ancora neppure all'università.Alcuni saranno davvero bravi... altri meno, ma fingeranno di esserlo ugualmente.Non importa, va bene così.E' giusto dare quel che si può, quando si può.Molti di loro prima o poi si dedicheranno ad altri impegni.L'importante è che ci sia sempre qualcuno a prendere il posto di chi lascia.
    • matteo.moro scrive:
      Re: questi ragazzini ....
      - Scritto da: Anonimo

      poi quando inizieranno a lavorare sul serio ( e
      pagarsi il mutuo) butteranno tutto nel cesso (ed
      inizieranno con .NET)
      Questo? :-)http://www.mono-project.com/ciao.Matteohttp://www.MatteoMoro.net
      • Anonimo scrive:
        Re: questi ragazzini ....
        - Scritto da: matteo.moro

        - Scritto da: Anonimo



        poi quando inizieranno a lavorare sul serio ( e

        pagarsi il mutuo) butteranno tutto nel cesso (ed

        inizieranno con .NET)



        Questo? :-)
        http://www.mono-project.com/

        ciao.
        Matteo
        http://www.MatteoMoro.netMa smettila di linkare quella porcheria di sito.www.MatteroMoro.net intendo .
    • Santos-Dumont scrive:
      Re: questi ragazzini ....
      :'( :'( :'( :'( Non parlare così della Commodore che mi fai venire il coccolone! :)
    • xWolverinex scrive:
      Re: questi ragazzini ....
      Saper programmare significa saper fare problem solving. non significa conoscere pyton, java, .net, c++, ambarabaciccicocco'. Il linguaggio e' ininfluente, certo non si puo' sapere tutto, ma si puo' avere le capacita' per cambiare. Ma quello che e' sicuro che mentre una persona crescita col c, poi col c++, passera' facilmente a java. una cresciuta con java, difficilmente passera' al c++ a gestire costruttori, allocare memoria e deallocarla, o gestire i db tramite ATL..Per tornare IT di questi ragazzini ne ho conosciuti parecchi, che si sentono degli dei o grandi haqer solo xke' hanno una dosnet o una botnet e si divertono a rompere i cosiddetti (piu' di una volta in azienda ci siamo ritrovati la rete intasata da attacchi di tipo DDOS). Avere tempo da perdere non significa avere la conoscenza o la consapevolezza di quello che si fa'. PS: è mia ulteriore opinione poi che di tutti questi "smanettoni" si e no un 1% lo fa' per passione, gli altri perche' "fa' fico fare l'haQer". Io ho iniziato a smanettare dall'MSX dopo la comunione, ma la passione poi e' diventata studio e lo studio lavoro.
      • gerry scrive:
        Re: questi ragazzini ....
        - Scritto da: xWolverinex
        Ma
        quello che e' sicuro che mentre una persona
        crescita col c, poi col c++, passera' facilmente
        a java. una cresciuta con java, difficilmente
        passera' al c++ a gestire costruttori, allocare
        memoria e deallocarla, o gestire i db tramite
        ATL..E' anche vero che certe invenzioni sono state create appunto per far dimenticare ai programmatori cose come i puntatori.Io credo che, in generale, ogni individuo abbia un limite a quello che può imparare, se vuoi dedicarti a problemi più complessi devi per forza trovare il modo di non occuparti più delle basi.Altrimenti dovremmo dire che gli unici degni programmatori erano i geni che mettevano le istruzioni nei PDP codificandole in binario. Loro si che conoscevano ogni singolo bit del codice. :D
        • xWolverinex scrive:
          Re: questi ragazzini ....
          quando programmavo in dos per far scomparire il cursore lampeggiante nelle schermate dei menu' usavo codice assembler :-) Il fatto e' che e' vero che da una parte rendendo piu' semplice un certo tipo di gestione alleggerisci il lavoro, ma perdi completamente il controllo su quello che accade sotto. E questo mi sta' un po' sui maroni. E' crashata l'applicazione Perche' ? Boh, tanto la VM non l'ho fatta io..
          • Anonimo scrive:
            Re: questi ragazzini ....
            - Scritto da: xWolverinex
            quando programmavo in dos per far scomparire il
            cursore lampeggiante nelle schermate dei menu'
            usavo codice assembler :-) vabe' il miticomov ah,1hmov cx,07hint 10hme l'hanno insegnato alla terza lezione di assembler in quarta superiore nel lontano 2001 ^_^non ci voleva molto :P
        • Anonimo scrive:
          Re: questi ragazzini ....
          - Scritto da: gerry
          E' anche vero che certe invenzioni sono state
          create appunto per far dimenticare ai
          programmatori cose come i puntatori.Il problema non è tanto risparmiarsi l'uso dei puntatori oggi e di altre amenità, il che è senz'altro un bene, perché semplifica la vita del programmatore.Il problema è essere a conoscenza di queste cose.
          • xWolverinex scrive:
            Re: questi ragazzini ....
            anche in questo caso la "conoscenza" e' potere. se ti abitui in una certa maniera difficilmente tornerai indietro. se ti abituerai a programmare in una virtual box (sia java che .net il discorso non cambia) sarai svincolato da tutto ma ti vincolerai sempre di piu' a chi ti fornisce la vm.
    • Anonimo scrive:
      Re: questi ragazzini ....
      Perche' uno che studia all'universita' deve per forza essere mantenuto...e' ovvio che mangio e ho un tetto dove dormire gratis, ma gli studi me li pago lavorando.Non chiedo nient'altro ai miei genitori e mi resta del tempo per insegnare le mie conoscenze agli altri.Tu gli applausi non li meriti........- Scritto da: Anonimo
      Ora se lo possono permettere...
      molti saranno studentelli universitari mantenuti
      da papa' e mamma'.......

      poi quando inizieranno a lavorare sul serio ( e
      pagarsi il mutuo) butteranno tutto nel cesso (ed
      inizieranno con .NET)

      cmq meritano un applauso..pero' durera' poco.

      bob
    • Anonimo scrive:
      Re: questi ragazzini ....
      - Scritto da: Anonimo
      Ora se lo possono permettere...
      molti saranno studentelli universitari mantenuti
      da papa' e mamma'.......

      poi quando inizieranno a lavorare sul serio ( e
      pagarsi il mutuo) butteranno tutto nel cesso (ed
      inizieranno con .NET)lavoro da anni come amministratore di sistema *nix, convivo con la mia donna e qualche mese fa ho tenuto insieme ad altri amici un corso di introduzione al software libero, che e' durato 2/3 mesi, con 2 lezioni a settimana di circa 3 ore; non ho buttato alcunche' nel cesso e non ho mai usato .NET (o windows)
      • Anonimo scrive:
        Re: questi ragazzini ....
        -
        introduzione al software libero, che e' durato
        2/3 mesi, con 2 lezioni a settimana di circa 3
        ore;ma si dai...tutti a scrivere software libero...poi pero' mi dirai come porterai la pagnotta a casa.

        non ho buttato alcunche' nel cesso e non ho
        mai usato .NET (o windows)eh ma quando il giocattolo ti si rompera' (linux e' un giocattolo ed anche tu lo sai) lo farai.
        • Anonimo scrive:
          Re: questi ragazzini ....

          eh ma quando il giocattolo ti si rompera' (linux
          e' un giocattolo ed anche tu lo sai) lo farai.Poi mi spiegherai come mai per mandare a... brave ragazze il sistema "serio" per eccellenza basta una mail.
    • Anonimo scrive:
      Re: questi ragazzini ....
      - Scritto da: Anonimo
      preferisco
      aver iniziato con un linguaggio che ti permette
      di evitare di pensare a puntatori ed allocazioni
      di memoria Il problema è che per un programmatore Assembler e/o C/C++, se gli chiedono di lavorare in Java, non gli costa nessuna fatica, anzi, gli sembrerà tutto facile. Mentre uno che ha *cominciato* con un linguaggio managed, se per qualsiasi motivo dovesse essere costretto ad usarne uno con memoria e puntatori, avrebbe grosse difficoltà.
      ma imparare a programmare ( Python e
      Java in primis)...quando si possiedono gli
      strumenti e la mentalità poi viene la risoluzione
      anche di quei problemi.E chi ti dice che non esiste problem solving in C++ ? Sia che devo fare il design di un applicativo, sia che devo fare il design di una libreria di classi, sia che devo progettare come la memoria verrà usata, sempre problem solving è. E se devo fare in un programma intero in C++, questi problemi li affronto tutti quanti, chi lo fa in Java, tutta una serie di problematiche non le affronta, e se ha cominciato con Java, non le imparerà mai e passare a C++ *dopo* è molto dura, e non c'è mai tempo, nel mondo del lavoro.Il problema è che il percorso formativo che stanno proponendo alle università è sbagliato. Il Java è più *produttivo* ? Certo che lo è, e allora lasciamolo usare alle AZIENDE, che non posso permettersi di insegnare loro l'ABC dei bytes.All'università andrebbero insegnate le cose più complesse, C/C++ e Assembler, in modo da creare programmatori che quando terminano gli studi, vanno a lavorare e s'imparano il Java sull'autobus, perchè dopo 5 anni di Assembler, C e C++ fatti come si deve, non gli costa nessuna fatica, anzi, sono in grado di riscriversela la VM, se non va bene, e alla fine sono figure professionali più COMPLETE.
    • Anonimo scrive:
      Re: questi ragazzini ....
      - Scritto da: Anonimo
      preferisco aver iniziato con un linguaggio che ti
      permette di evitare di pensare a puntatori ed
      allocazioni di memoria ma imparare a programmareahem...guarda che anche in C++ si possono tranquillamente usare oggetti e funzioni moderne della libreria standard ( già STL ), ad esempio la libreria , gli smart pointer, le classi vector, list, hash, i parametri passati per riferimento come in Java. La differenza è che un programmatore C++, quando li usa, sa cosa sta succedendo "sotto", e se per caso non funzionano o non sono disponibili su quell'implementazione o se quel particolare compilatore hanno problemi, può anche, se vuole, farne a meno e, probabilmente, SA anche come fare.Mentre il programmatore Java, se qualcosa non va nella VM, non ci può fare proprio nulla, tranne che sperare che ci sia in giro un'altra VM che funzioni meglio, o che fixino i problemi in quella che usa lui.
    • Anonimo scrive:
      Re: questi ragazzini ....
      Io ho chiesto ad un paio di questi ragazzini linari, come funziona il file system di linux visto che non ha bisogno di deframmentazione. Mi incuriosisce, non sono un informatico. Non ho avuto risposta.Se questo è il grado di preparazione...
      • Anonimo scrive:
        Re: questi ragazzini ....
        Come al solito ci vuole molto per costruire e poco per distruggere.Noi siamo dei ragazzini e facciamo solo cavolate, crediamo di avere il mondo in pugno, ci attribuiamo conoscenze che non abbiamo, ci sentiamo in grado di insegnare.Voi siete dei grandi, fate anche voi le vostre cavolate solo che non venite attaccati per la vostra età, anche voi vi attribuite conoscenze che non avete, ma siete così abituati a distruggervi a vicenda che avete sviluppato una forma di repulsione nella condivisione di informazioni (chi ha detto RTFM?)Noi di OIL non vogliamo cambiare il mondo e ammettiamo che i nostri mezzi e le nostre conoscenze sono spesso limitate rispetto alle vostre, ma quando si guarda ai risultati del nostro lavoro allora l'età non conta più e veniamo ferocemente attaccati.La filosofia di OIL si basa sulla libertà, tutti si sentono liberi di esigere e nessuno in dovere di aiutare.La maggior parte dei partecipanti non è in OIL per passione ma perchè fa figo saper fare due cosette col pc.Ma una parte di noi non è così e questa parte in genere è quella che tira avanti il progetto.Non sono un hacker, non sono un lamer, sono un ragazzino che ha una passione ed è questo che conta.Voi grandi dite che non avete tempo da perdere con noi e poi vi lamentate perchè la nuova generazione non è competitiva, non ha ideali, non è come la vostra.Quindi oltre a criticare aiutate.Scritto da un ragazzino :)
        • Anonimo scrive:
          Re: questi ragazzini ....
          - Scritto da: Anonimo
          Come al solito ci vuole molto per costruire e
          poco per distruggere.

          Noi siamo dei ragazzini e facciamo solo cavolate,
          crediamo di avere il mondo in pugno, ci
          attribuiamo conoscenze che non abbiamo, ci
          sentiamo in grado di insegnare.

          Voi siete dei grandi, fate anche voi le vostre
          cavolate solo che non venite attaccati per la
          vostra età, anche voi vi attribuite conoscenze
          che non avete, ma siete così abituati a
          distruggervi a vicenda che avete sviluppato una
          forma di repulsione nella condivisione di
          informazioni (chi ha detto RTFM?)

          Noi di OIL non vogliamo cambiare il mondo e
          ammettiamo che i nostri mezzi e le nostre
          conoscenze sono spesso limitate rispetto alle
          vostre, ma quando si guarda ai risultati del
          nostro lavoro allora l'età non conta più e
          veniamo ferocemente attaccati.

          La filosofia di OIL si basa sulla libertà, tutti
          si sentono liberi di esigere e nessuno in dovere
          di aiutare.

          La maggior parte dei partecipanti non è in OIL
          per passione ma perchè fa figo saper fare due
          cosette col pc.
          Ma una parte di noi non è così e questa parte in
          genere è quella che tira avanti il progetto.

          Non sono un hacker, non sono un lamer, sono un
          ragazzino che ha una passione ed è questo che
          conta.

          Voi grandi dite che non avete tempo da perdere
          con noi e poi vi lamentate perchè la nuova
          generazione non è competitiva, non ha ideali, non
          è come la vostra.

          Quindi oltre a criticare aiutate.

          Scritto da un ragazzino :)clap clap clap clap Un grande :) complimenti sinceri( da uno che è stato un "ragazzino" con le vostre stesse passioni....continuate così che farete strada ;) )P.S. fregatene degli invidiosi ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: questi ragazzini ....
          - Scritto da: Anonimo
          Come al solito ci vuole molto per costruire e
          poco per distruggere.

          Noi siamo dei ragazzini e facciamo solo cavolate,
          crediamo di avere il mondo in pugno, ci
          attribuiamo conoscenze che non abbiamo, ci
          sentiamo in grado di insegnare.

          Voi siete dei grandi, fate anche voi le vostre
          cavolate solo che non venite attaccati per la
          vostra età, anche voi vi attribuite conoscenze
          che non avete, ma siete così abituati a
          distruggervi a vicenda che avete sviluppato una
          forma di repulsione nella condivisione di
          informazioni (chi ha detto RTFM?)

          Noi di OIL non vogliamo cambiare il mondo e
          ammettiamo che i nostri mezzi e le nostre
          conoscenze sono spesso limitate rispetto alle
          vostre, ma quando si guarda ai risultati del
          nostro lavoro allora l'età non conta più e
          veniamo ferocemente attaccati.

          La filosofia di OIL si basa sulla libertà, tutti
          si sentono liberi di esigere e nessuno in dovere
          di aiutare.

          La maggior parte dei partecipanti non è in OIL
          per passione ma perchè fa figo saper fare due
          cosette col pc.
          Ma una parte di noi non è così e questa parte in
          genere è quella che tira avanti il progetto.

          Non sono un hacker, non sono un lamer, sono un
          ragazzino che ha una passione ed è questo che
          conta.

          Voi grandi dite che non avete tempo da perdere
          con noi e poi vi lamentate perchè la nuova
          generazione non è competitiva, non ha ideali, non
          è come la vostra.

          Quindi oltre a criticare aiutate.

          Scritto da un ragazzino :)Noi siamo gli intoccabili,e voi ci avete rotto! Voi vi chiamate grandi ma vi pisciate sotto! ..e quello che ci dite noi lo mandiamo giù, ci avete rotto non ne possiamo più!
        • Anonimo scrive:
          Re: questi ragazzini ....
          Guarda non ho preso spunto da niente ho scritto semplicemente quello che pensavo.E soprattutto non sono un hacker.
          • Anonimo scrive:
            Re: questi ragazzini ....
            - Scritto da: Anonimo
            Guarda non ho preso spunto da niente ho scritto
            semplicemente quello che pensavo."Ricorda qualcosa" non vuol necessariamente dire "hai preso spunto da".Più che altro penso fosse una similitudine di modi di vedere, come "i giovani esploratori" di ieri e di oggi devono confrontarsi con "i vecchi dinosauri" di ieri e di oggi.
          • nattu_panno_dam scrive:
            Re: questi ragazzini ....
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Guarda non ho preso spunto da niente ho scritto

            semplicemente quello che pensavo.

            "Ricorda qualcosa" non vuol necessariamente dire
            "hai preso spunto da".

            Più che altro penso fosse una similitudine di
            modi di vedere, come "i giovani esploratori" di
            ieri e di oggi devono confrontarsi con "i vecchi
            dinosauri" di ieri e di oggi.Inutile che la buttate sul filosofico e amenità simili. Il fatto che offriate servizi gratis non significa che anche se scadenti, vadano sempre bene. Le guide di riferimento esistono da sempre, non vedo perchè un ragazzetto debba sparare supercazzole di continuo, motivato dal fatto che è ascoltato da altri ragazzetti che non hanno voglia di leggere la documentazione.
        • godzilla scrive:
          Re: questi ragazzini ....
          - Scritto da: Anonimo
          Come al solito ci vuole molto per costruire e
          poco per distruggere.

          Noi siamo dei ragazzini e facciamo solo cavolate,questo si chiama vittimismo.
          crediamo di avere il mondo in pugno, ci
          attribuiamo conoscenze che non abbiamo, ci
          sentiamo in grado di insegnare.probabilmente è vero.
          Voi siete dei grandi, fate anche voi le vostre
          cavolate solo che non venite attaccati per la
          vostra età, su questo ci sarebbe da discutere un bel po'. quando sarai "grande" riparliamone.
          anche voi vi attribuite conoscenze
          che non avete,non è un buon motivo per attribuirtele anche te.
          ma siete così abituati a
          distruggervi a vicenda che avete sviluppato una
          forma di repulsione nella condivisione di
          informazioni (chi ha detto RTFM?)RTFM E' condivisione delle informazioni.se ogni volta che avevo un dubbio avessi trovato la risposta pronta, probabilmente non saprei tutte le cose che so adesso. è anche per questo che ritengo che iniziative come OILProject siano quasi dannose.
          Noi di OIL non vogliamo cambiare il mondo e
          ammettiamo che i nostri mezzi e le nostre
          conoscenze sono spesso limitate rispetto alle
          vostre, ma quando si guarda ai risultati del
          nostro lavoro allora l'età non conta più e
          veniamo ferocemente attaccati.quali sono questi risultati?
          La filosofia di OIL si basa sulla libertà, tutti
          si sentono liberi di esigere e nessuno in dovere
          di aiutare.si basa sul fatto di avere molto tempo da perdere. tempo che, se la vediamo in un'ottica puramente "aziendalista" sarebbe molto più produttivo se impegnato nello studio, quello *vero*.
          La maggior parte dei partecipanti non è in OIL
          per passione ma perchè fa figo saper fare due
          cosette col pc.
          Ma una parte di noi non è così e questa parte in
          genere è quella che tira avanti il progetto.questo è lodevole. qualunque impegno è lodevole. ciò non significa che non possa essere del lodevole tempo perso.
          Non sono un hacker, non sono un lamer, sono un
          ragazzino che ha una passione ed è questo che
          conta.anch'io ho sempre avuto la passione. ma prima di insegnare qualsiasi cosa bisognerebbe conoscerla bene, e anche sapere quali sono le sue origini, i suoi possibili usi, i motivi percui viene o non viene scelta rispetto ad un'altra... scommettiamo che nessuno su OILProject mi sa rispondere a queste domande su TUTTO quello che viene "insegnato"? e parlo di sistemi, linguaggi, il cosiddetto "hacking" (che ancora non ho capito bene cosa sia dal vostro punto di vista, ma tant'è)...
          Voi grandi dite che non avete tempo da perdere
          con noi e poi vi lamentate perchè la nuova
          generazione non è competitiva, non ha ideali, non
          è come la vostra.è vero. quindi perché continuate a perdere tempo?
          Quindi oltre a criticare aiutate.lo stiamo facendo ma voi continuate a non capire.
          Scritto da un ragazzino :)scritto da un "grande" che poi così grande non è.
      • Anonimo scrive:
        Re: questi ragazzini ....
        - Scritto da: Anonimo
        Io ho chiesto ad un paio di questi ragazzini
        linari, come funziona il file system di linux
        visto che non ha bisogno di deframmentazione. Mi
        incuriosisce, non sono un informatico. Non ho
        avuto risposta.
        (Tralascio "particolari" come la struttura ad albero dei FS UNIX e cerco di essere mooolto stringato)Quando Windows deve memorizzare un file sulla FAT ricerca il primo blocco libero e comincia a scriverlo. Se il file è più grande del blocco, lo fa "a pezzi" tra i vari blocchi di memoria. Invece Linux ricerca il più piccolo blocco che possa contenere il file per intero. Avevo letto un articolo che sosteneva la somiglianza dell'NTFS con i filesystem UNIX, ma non so a che livello sarebbe somigliante.
        • exsinistro scrive:
          Re: questi ragazzini ....
          Si ma cosa succede se allungo un file esistente e se di seguito lo spazio è occupato? Me lo sposta tutto in una altra zona dove ci entra tutto intero?
    • Anonimo scrive:
      Re: questi ragazzini ....
      magari quei studenti universitari lavorano per pagarsi la loro istruzione o hanno gia lavorato più dei figli di papà che a 25 si sono messi a fare i segretari e ora vantano la loro esperienza lavorativa mentre dai 15 ai 25 anni si grattavano nella propria bella casa mentre guardavano un ragazzino della sua stessa età spaccarsi la schiena per pagarsi qlc sabato sera diverso.... questa non è una provocazione ma io starei zitto prima di parlare di gente che non si conosce soprattutto in rete e con attacchi abbastanza personaliBruno zavettieri
  • Anonimo scrive:
    Bravi tutti ma....
    https://www.fsfe.org/Members/madero/weblog.2005-09-04.6103553391/aranzulla_buca_oilproject/base_view
    • Anonimo scrive:
      Re: Bravi tutti ma....
      - Scritto da: Anonimo
      https://www.fsfe.org/Members/madero/weblog.2005-09Il sito di questi personaggi è stato recentemente spostato (18 agosto) su un server olandese, che, a quanto vedo monta Apache 1.3.27, rif.:http://uptime.netcraft.com/up/graph?site=www.oilproject.orgDi conseguenza se non si ha la gestione diretta del server è inevitabile che ci possa essere qualche "spiffero" in più, rispetto ad un sistema con hardening ad-hoc.Mi chiedo se abbiano mai provato a violare un server posto dietro un firewall come si deve (Check Point AI, ad esempio...)
      • MeDevil scrive:
        Re: Bravi tutti ma....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        https://www.fsfe.org/Members/madero/weblog.2005-09

        Il sito di questi personaggi è stato recentemente
        spostato (18 agosto) su un server olandese, che,
        a quanto vedo monta Apache 1.3.27, rif.:

        http://uptime.netcraft.com/up/graph?site=www.oilpr

        Di conseguenza se non si ha la gestione diretta
        del server è inevitabile che ci possa essere
        qualche "spiffero" in più, rispetto ad un sistema
        con hardening ad-hoc.Se lo spiffero è sull'applicativo, il server potrebbe essere anche uno del pentagono, non cambia nulla...

        Mi chiedo se abbiano mai provato a violare un
        server posto dietro un firewall come si deve
        (Check Point AI, ad esempio...)Perchè continuate ad insistere sui sw a pagamento quando esiste un'alternativa integrata e open source?"iptables non è solo un firewall..." (e molto di più) ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Bravi tutti ma....
          - Scritto da: MeDevil
          Perchè continuate ad insistere sui sw a pagamento
          quando esiste un'alternativa integrata e open
          source?
          "iptables non è solo un firewall..." (e molto di
          più) ;)IPtables (o M0n0wall) andrà bene per una piccola azienda che ha una o due network ed eventuale una DMZ per i server pubblici. Ma le grandi aziende hanno necessità di firewall in cluster o in bilanciamento di carico con una GUI centralizzata e questo con i sw open source è poco praticabile...E poi basta leggere certi bandi di gara per rendersi conto che le grandi aziende spesso chiedono quasi esplicitamente soluzioni proprietarie (appliance) per poi avere la certificazione che tutto sia installato e funzionante.
          • xWolverinex scrive:
            Re: Bravi tutti ma....
            mhh il bilanciamento di carico fatto su unf fw software mi puzza di collo di bottiglia.. :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Bravi tutti ma....
            menovall?auauauaua
          • MeDevil scrive:
            Re: Bravi tutti ma....
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: MeDevil


            Perchè continuate ad insistere sui sw a
            pagamento

            quando esiste un'alternativa integrata e open

            source?

            "iptables non è solo un firewall..." (e molto di

            più) ;)

            IPtables (o M0n0wall) andrà bene per una piccola
            azienda che ha una o due network ed eventuale una
            DMZ per i server pubblici. IPTables (o Netfilter) ...
            Ma le grandi aziende
            hanno necessità di firewall in cluster o in
            bilanciamento di carico con una GUI centralizzata
            e questo con i sw open source è poco
            praticabile...Chi l'ha detto che non puoi fare il load balancing con iptables? e cmq il clustering riguarda l'intero os, cosa che puoi fare benissimo con sw open source (mhh.. non ricordo il nome di uno tra i più famosi...)
            E poi basta leggere certi bandi di gara per
            rendersi conto che le grandi aziende spesso
            chiedono quasi esplicitamente soluzioni
            proprietarie (appliance) per poi avere la
            certificazione che tutto sia installato e
            funzionante.
            Certificazione? LOLToglimi una curiosità... il tutto deve essere funzionante solo per i primi 15 minuti della presentazione?Ah... mi sa che devo mettere una regola in iptables che mi impedisca di vedere pi... anzi no... forse è meglio che ne limiti solo l'utilizzo tramite il limiter...Ah... dimenticavo... c'è davvero bisogno della gui? Es: a me è bastato creare uno scriptino bash che lavora con swatch e che mi aggiunge automaticamente un ip alla blacklist del firewall quando un lamero prova a fare un brute force attack verso openssh... oltre a questo, mi avvisa anche x email che ha aggiunto la regola...Se poi ti cimenti con snmp e mazzi vari riesci anche a impostarti le regole che gestiscono in automatico il firewall x limitare la banda (sotto DoS, x esempio) di un certo servizio, di un certo protocollo (x chi se lo stia chiedendo: si, è possibile...) così il responsabile della sicurezza dorme sogni tranquilli al riparo da lamerozzi nottambuli...
  • Anonimo scrive:
    lol
    dico solo: lol
Chiudi i commenti