Download/ Sì, la vita è tutto un feed

Feed RSS, film e telefilm da catalogare, tra treni da guidare e gnutella coi cartoni animati














a cura di PI Download

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Untrusted/ Documenti più blindati che mai
    (c64)(c64)(c64)(c64)(anonimo)
  • Anonimo scrive:
    L'articolo è una fregnaccia
    Se solo chi l'ha scritto conoscesse la legge USA saprebbe che Microsoft (cosi come chiunque altro) non può PER LEGGE mettere in commercio uno strumento che permette la distruzione delle email.La legge è la Sarbanes Oxley.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'articolo è una fregnaccia
      - Scritto da: Anonimo
      Se solo chi l'ha scritto conoscesse la legge USA
      saprebbe che Microsoft (cosi come chiunque altro)
      non può PER LEGGE mettere in commercio uno
      strumento che permette la distruzione delle
      email.
      La legge è la Sarbanes Oxley.Già che parliamo di leggi USA, leggi questa propostae prova ad immaginare i suoi effetti sui PC degli utenti:http://www.okgazette.com/news/templates/cover.asp?articleid=423
    • Anonimo scrive:
      Re: L'articolo è una fregnaccia
      - Scritto da:
      Se solo chi l'ha scritto conoscesse la legge USA
      saprebbe che Microsoft (cosi come chiunque altro)
      non può PER LEGGE mettere in commercio uno
      strumento che permette la distruzione delle
      email.
      La legge è la Sarbanes Oxley."Sarbanes-Oxley primarily affects public companies with a market capitalization of $75 million listed on U.S. exchanges. Sarbanes-Oxley is strictly focused on financial reporting and does not specifically address IT. However, IT does affect the reliability and security of systems in which companies keep their financial records."Da: http://en.wikipedia.org/wiki/Information_Technology_Controls Ovvero:- Vale solo per aziende USA- Vale solo per aziende piuttosto grosse (più o meno come Giacomelli)- Vale solo per la documentazione finanziaria e contabile.Secondo voi, ci possiamo accontentare di queste "garanzie" legali?
  • Anonimo scrive:
    Mah...
    Quando ci sono altre notizie subito a difendere la crittografia, la possibilità di potersi riparare dagli occhi indiscreti anche dell'autorità giudiziaria, etc etc perché tutto questo è un diritto.Se invece cambi nome all'oggetto della questione chiamandolo TC, subito a tirar fuori fantasmi di manager criminali che nascondono, ovviamente tramite metodi crittografici, i propri documenti illeciti alla magistratura.
  • Anonimo scrive:
    Che succede se si brucia la motherboard?
    Nel 97 non ho sostituito nessuna cpu perche' guasta ...fino al 2000 praticamente casi rari , poi ho cominciato a sostituire le cpu ma cosa strana non le vecchie ma le nuove , dal 2004 alcune cpu persino di pc con 1 mese di vita , lo stesso vale per le mother board , sempre piu' transistor in sempre meno spazio e l'affidabilita' cala per forza, (stendiamo un velo pietoso su eventuali pc male assemblati , ma che anche col tc continuerebbero ad essere male assemblati ) quindi tenendo conto che la percentuale dei guasti nelle componenti di pc sembrerebbe in aumento forse il TC cadra' quando dovendo cambiare la motherboard ( o la cpu a seconda ) perche' guasta si saranno persi tutti i documenti , allora si che la gente si arrabbiera' , Gia' oggi se usate windows media player e acquistate musica in wma e dovete reinstallare il pc c'è il problema del salvataggio delle licenze ... altrimenti i wma saranno inservibili ( cosa che è capitata a piu' di una persona ignara )Molto meglio un sistema di autenticazione tipo smartcard ,si potra' obiettare che anche una smartcard puo' guastarsi ma chi crea la smartcard puo' crearne una copia , il chip fritz dovrebbe essere unico ... se poi è integrato nella cpu allora non c'è storia , come dire il digitale è volatile col TC ancora di piu' .
    • Anonimo scrive:
      Re: Che succede se si brucia la motherbo
      - Scritto da: Anonimo

      Molto meglio un sistema di autenticazione tipo
      smartcard ,
      si potra' obiettare che anche una smartcard puo'
      guastarsi
      ma chi crea la smartcard puo' crearne una copia ,
      il chip fritz dovrebbe essere unico ... se poi è
      integrato nella cpu allora non c'è storia , come
      dire il digitale è volatile col TC ancora di piu'Per te sarà meglio, non per le major.Primo perchè se puoi duplicare la smartcard (per backup) puoi anche prestarla a qualcuno e quindi "duplicare" i loro diritti pagati con i tuoi soldi.Poi è giusto che si guasti qualcosa, i diritti durano solo settantanni dopo la morte dell'autore (dio gli garantisca lunga vita, e se non vuole lui, ci pensiamo noi a congelarlo!) vorrai pagare quei diritti almeno una decina di volte?
  • Anonimo scrive:
    Re: Mettiamo che....
    - Scritto da: rockroll

    Ripeto, anche ammesso e non concesso che
    mostruosità antiutenza prendano piede (e cio
    accadrà solo se noi consumatori continueremo a
    dare loro dissennatamente i nostri soldi), anche
    in questo caso, a frittata fatta, il potere delle
    soluzioni che la nostra creatività può trovare è
    in grado di RIDICOLIZZARE i loro sforzi!Bene, allora inizia ad applicare la tua enorme creatività crackando OTP di Vernam e il chip Fritz. Ci vediamo qui quando hai finito, più o meno tra 72 miliardi di anni a quest'ora...
    • rockroll scrive:
      Re: Mettiamo che....
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: rockroll



      Ripeto, anche ammesso e non concesso che

      mostruosità antiutenza prendano piede (e cio

      accadrà solo se noi consumatori continueremo a

      dare loro dissennatamente i nostri soldi), anche

      in questo caso, a frittata fatta, il potere
      delle

      soluzioni che la nostra creatività può trovare è

      in grado di RIDICOLIZZARE i loro sforzi!

      Bene, allora inizia ad applicare la tua enorme
      creatività crackando OTP di Vernam e il chip
      Fritz. Ci vediamo qui quando hai finito, più o
      meno tra 72 miliardi di anni a quest'ora...Ti ho forse parlato di crackare?Non sono così pazzo da tentare di individuare euristicamente una combinazione su 2^2048 (ci metterei anche di più di quanto hai preventivato, ma non ne ho proprio bisogno): se hai letto bene, non intendo utilizzare illegalmente contenuti multimediali (o contenuti protetti in genere), ma solo renderli accessibili e replicabili (copie personali) come nei nostri sacrosanti diritti.Capiscimi quando parlo, ti ho detto che il toro non va preso per le corna, va solo aggirato con tuttaltre soluzioni (sotto taluni aspetti anche banali, basta pensarci ed avere qualche conoscenza tecnico/scientifica più che informatica).Ad esempio, non occorrono "enormi creatività" per capire che un contenuto fruibile è comunque, più o meno fedelmente, copiabile. Questo è un principio di logica che non può essere invalidato da alcun accrocchio! "Quanto fedelmente copiabile" avrei voluto che fosse l'argomento di una risposta... Potrei dirti che allo stato dell'arte attuale dei loro accrocchi la cattura può avvenire anche senza degrado ... ma è meglio non parlarne apertamente per non scoprirci troppo ...Se tu fossi un ladro, ti accaniresti contro una porta superblindata quando puoi entrare dalla finestra? E questo non è RIDICOLIZZARE un mastodontico quanto assurdo sistema di protezione dei loro più che discutibili privilegi/soprusi?E comunque non saresti un ladro, ma qualcuno che vuole solo riappropiarsi di quello che gli hanno spudoratamente tolto. ==================================Modificato dall'autore il 22/04/2006 3.49.43==================================Modificato dall'autore il 22/04/2006 3.51.52==================================Modificato dall'autore il 22/04/2006 3.52.47
      • Anonimo scrive:
        Re: Mettiamo che....
        - Scritto da: rockroll
        - Scritto da: Anonimo



        - Scritto da: rockroll
        Capiscimi quando parlo, ti ho detto che il toro
        non va preso per le corna, va solo aggirato con
        tuttaltre soluzioni (sotto taluni aspetti anche
        banali, basta pensarci ed avere qualche
        conoscenza tecnico/scientifica più che
        informatica).

        Ad esempio, non occorrono "enormi creatività" per
        capire che un contenuto fruibile è comunque, più
        o meno fedelmente, copiabile. Questo è un
        principio di logica che non può essere invalidato
        da alcun accrocchio!
        "Quanto fedelmente copiabile" avrei voluto che
        fosse l'argomento di una risposta... Io invece vorrei che fosse chiaro che non me ne frega niente se la pirateria viene bloccata. Meglio, la reazione farà scendere i prezzi.Avrei voluto che l'accento fosse più sui diritti che vengono sottratti e soprattutto sulle conseguenze censorie e di controllo. Se una cosa si può fare, prima o poi ci sarà qualcuno che la farà.
        Potrei dirti che allo stato dell'arte attuale dei
        loro accrocchi la cattura può avvenire anche
        senza degrado ... ma è meglio non parlarne
        apertamente per non scoprirci troppo ...Non mi frega niente se apri LCD per collegare una FPGA opportunamente programmata per leggere le linee dati all'uscita del decodificatore HDCP per convertire il flusso dati in flusso video USB compatibile.Con qualche mese di sviluppo (e un paio di LCD da buttare) credo sarei capace di farlo anch'io.Il problema è la censura, è il controllo delle idee, il controllo delle informazioni, in una parola il controllo del mondo.
        E comunque non saresti un ladro, ma qualcuno che
        vuole solo riappropiarsi di quello che gli hanno
        spudoratamente tolto. Le leggi son, ma chi pon mano ad esse?
  • Santos-Dumont scrive:
    Scusate un attimo!
    Ragionando così, a caldo, mi viene qualche considerazione da fare:(1) Cito: Può sembrare una cosa di scarsa importanza ma non è così. Una asimmetria comunicazionale di questo tipo, unita alle abituali asimmetrie di potere, può avere degli effetti devastanti.Per capirlo, possiamo fare un esempio. Il signor Mario Rossi lavora come contabile nella azienda Trabascan International SRL. Il suo capo, il signor Giovanni Verdi, gli passa un documento di contabilità da falsificare e/o gli invia un messaggio di posta elettronica in cui gli intima di commettere un illecito contabile, pena il trasferimento immediato alla sede di Fairbanks, Alaska. Mario Rossi, che non è nella posizione di resistere, fa ciò che gli viene detto. Il giorno dopo arriva la Guardia di Finanza e scopre l'illecito. Immediatamente, Giovanni Verdi dà la colpa dell'illecito al povero signor Rossi. Il signor Rossi urla la sua innocenza e corre al suo computer per dimostrare, documenti alla mano, la sua innocenza ma... niente documenti. Il sistema ERM li ha resi illeggibili. Il signor Rossi finisce in galera ed il signor Verdi, felicemente impunito, gli manda le cartoline dalle Bahamas. Mia domanda: il signor Rossi è così povero da non potersi permettere una macchina fotografica? Basta farsi una foto vicino al monitor, magari impugnando una copia di un quotidiano con la data ben visibile!(2) Dall'articolo evinco che si tratterebbe di una tecnologia closed. Chi garantisce che, malgrado tutte le assicurazioni, MS non crei qualche tipo di backdoor per violare i messaggi su richiesta delle autorità? Anzi, a ben pensarci lo farà di certo... (cylon)(3) Qualcuno vuole inviarmi un messaggio privato, leggibile solo con prodotti MS. Semplicemente gli rispondo: "Spiacente, io non uso questi prodotti. Se vuoi comunicare con me usa strumenti open". Sarà anche un tipo di comunicazione asimmetrico nella distribuzione di potere tra mittente e ricevente, ma il ricevente può sempre imporre le sue condizioni!
    • Gatto Selvaggio scrive:
      Re: A me viene un'altra considerazione
      1) Personalmente, faccio una certa fatica a imparare a usare nuovi programmi, così cerco di limitarmi a ciò che mi pare strettamente necessario. La quasi totalità della gente che conosco è messa anche peggio. O i costruttori dei vari TC, DRM, ERM, FFF e FUD hanno trovato il modo a prova di utonto di far funzionare queste loro cose complicatissime, o nessuno le userà: non per una presa di posizione ideologica, ma per non complicarsi la vita.E se anche prendesse piede, la prima volta che, per il classico errore del capo, l'intero archivio aziendale verrà irrimediabilmente cifrato con una chiave irrecuperabile, questi metodi verranno abbandonati con unanime vituperio.2) Fairbanks... bel posto.
      • Santos-Dumont scrive:
        Re: A me viene un'altra considerazione
        - Scritto da: Gatto Selvaggio
        1) Personalmente, faccio una certa fatica a
        imparare a usare nuovi programmi, così cerco di
        limitarmi a ciò che mi pare strettamente
        necessario. La quasi totalità della gente che
        conosco è messa anche peggio. O i costruttori dei
        vari TC, DRM, ERM, FFF e FUD hanno trovato il
        modo a prova di utonto di far funzionare queste
        loro cose complicatissime, o nessuno le userà:
        non per una presa di posizione ideologica, ma per
        non complicarsi la vita.
        E se anche prendesse piede, la prima volta che,
        per il classico errore del capo, l'intero
        archivio aziendale verrà irrimediabilmente
        cifrato con una chiave irrecuperabile, questi
        metodi verranno abbandonati con unanime
        vituperio.O magari sarà l'opportunità per formare un esercito di "recuperatori di dati" specializzati da MS stessa. MCDR = Microsoft Certified Data Rescuer
        2) Fairbanks... bel posto.Alaska?! :|  Per carità, adoravo "Northern Exposure" ma preferisco il clima caldo in cui mi trovo. ;)  
        • alex.tg scrive:
          Re: A me viene un'altra considerazione
          - Scritto da: Santos-Dumont
          O magari sarà l'opportunità per formare un
          esercito di "recuperatori di dati" specializzati
          da MS stessa. MCDR = Microsoft Certified Data
          RescuerHo paura che un documento cifrato con 2048 bit di chave perduta, non lo recuperi proprio, specializzato o meno.
        • Gatto Selvaggio scrive:
          Re: Fairbanks


          2) Fairbanks... bel posto.

          Alaska?! :|
          Per carità, adoravo "Northern Exposure" ma
          preferisco il clima caldo in cui mi trovo. ;)Due o tre anni fa avevo trovato una webcam a Fairbanks da cui ho seguito un'annata di stagioni alaskane. Verso l'inizio di settembre le foglie diventano gialle, con l'intensità di colori che solo l'autunno americano sa dare, per circa una settimana che culmina verso l'11: al 15 cadono le foglie e inizia a piovere, poco dopo a nevicare. Nevicata dopo nevicata il suolo resta coperto di neve fino a maggio, allorché spuntano le foglie e tutto diventa rapidamente verde.Lo passerei un annetto a Fairbanks, peccato che per entrare negli Stati Uniti ormai occorra dare impronte digitali, retina, DNA e consegnare i testicoli sott'alcol in un barattolo alle autorità competenti, grazie al cavolo di governo che si sono (siamo?) dati.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fairbanks
            per entrare negli stati uniti basta un passaporto elettronico ...oppure le impronte digitali all'ingresso...che seccatura eh ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Fairbanks
            - Scritto da: Anonimo
            per entrare negli stati uniti basta un passaporto
            elettronico ...oppure le impronte digitali
            all'ingresso...che seccatura eh ;)Una vera violazione dei diritti umani, direi.
          • Gatto Selvaggio scrive:
            Re: Fairbanks

            per entrare negli stati uniti basta un passaporto
            elettronico Per ottenere il quale occorre dare le impronte digitali.
            oppure le impronte digitali
            all'ingresso...che seccatura eh ;)Infatti. Che seccatura sì!Il principio da difendere è che lo stato non deve schedare cittadini incensurati. Lo stato è al nostro servizio, non siamo di proprietà di un ente superiore chiamato stato.Certo poi che se tanta gente la pensa come te...==================================Modificato dall'autore il 23/04/2006 20.29.35
          • Anonimo scrive:
            Re: Fairbanks
            - Scritto da: Gatto Selvaggio
            Il principio da difendere è che lo stato non deve
            schedare cittadini incensurati. Lo stato è al
            nostro servizio, non siamo di proprietà di un
            ente superiore chiamato stato.Se non ci fossero delinquenti e furbastri sempre pronti ad approfittare della libertà che viene loro concessa, non ci sarebbe bisogno neppure di uno Stato, ma solo di qualche ragioniere.Purtroppo molti umani tendono ad abusare delle loro libertà, violando quella degli altri. Per questo occorre qualche minimale regola. Dare i tuoi dati allo Stato è come la cauzione che si versa all'ingresso della Oktoberfest per il bicchiere: tutti la pagano, ma solo queli che riportano il bicchiere intero all'uscita si rimettono in tasca i loro soldi e non hanno il minimo problema. Gli smidollati e gli esagerati ripagano automaticamente il bicchiere che hanno rotto, senza neanche bisogno di andarli a cercare. Semplice, efficiente e molto tedesco. Non ci sono alternative.
          • Gatto Selvaggio scrive:
            Re: Fairbanks

            Se non ci fossero delinquenti e furbastri sempre pronti ad approfittare della libertà che viene loro concessa, non ci sarebbe bisogno neppure di uno Stato, ma solo di qualche ragioniere.L'esistenza dei delinquenti non autorizza alcuno a trattare tutti come potenziali delinquenti.
            Purtroppo molti umani tendono ad abusare delle loro libertà, violando quella degli altri. Per questo occorre qualche minimale regola.
            Dare i tuoi dati allo Stato è come la cauzione che si versa all'ingresso della Oktoberfest per il bicchiere: tutti la pagano, ma solo queli che riportano il bicchiere intero all'uscita si rimettono in tasca i loro soldi e non hanno il minimo problema. Gli smidollati e gli esagerati ripagano automaticamente il bicchiere che hanno rotto, senza neanche bisogno di andarli a cercare.
            Semplice, efficiente e molto tedesco. Non ci sono alternative.Ai metodi tedeschi preferisco i metodi civili. E l'alternativa allo stato di polizia esiste: come si è sempre fatto nei paesi liberi.
  • Anonimo scrive:
    A me sembra anticostituzionale...
    Ve la spiegoUna comunicazione tra 2 persone puo essere registrata sempre è puo essere usata come prova in tribunale- facciamo un esempio se una persona mi telefona e mi minaccia di morte, se io la registro e la porto come prova in tribunale questa prova è lecita perche basta il consenso di una delle parti (di solito quella che la riceve la minaccia :) ) quindi posso accusare il mio aguzzino.- Io sono il capo di un azienda è sono un tipo parecchio viscido, la mia segretaria è attraente, ma sposata, ma io non sono geloso e quindi la importuno con email documenti ERM con minacce e parole pesanti e la minaccio di licenziamento se non accetterà le mie avance a fine orario lavorativo...Dopo che lo mandati tutti questi documenti il porco di turno rende illegibili questi documentimoraleERM mi è servito a fregare i diritti costituzionali del ricevente di rendere pubblica una comunicazione illegale.
    • Anonimo scrive:
      Re: A me sembra anticostituzionale...
      - Scritto da: Anonimo
      ERM mi è servito a fregare i diritti
      costituzionali del ricevente di rendere pubblica
      una comunicazione illegale.A parte il fatto che eticamente e per prospettiva sono d'accordo con te sul principio, mi citi l'articolo costituzionale o di legge che possa interpretato nel modo che dici? Non lo conosco....
  • Anonimo scrive:
    odt
    ma che senso ha per Microsoft supportare il formato odt o proporre un suo formato aperto se l'idea è quella di nascondere e nascondersi, di vedere le altre persone come nemici?
  • Anonimo scrive:
    Il problema di fondo...
    Sapete qual è il problema?Credevate davvero che le potenzialità dell'informatica, delle reti, di un PC, dopo essere state offerte a tutti, sarebbero rimaste così, senza nessuna limitazione? Credete davvero che uno strumento potente come quello che avete sul tavolo in questo momento non sarebbe mai stato sottoposto a controllo?! Ah-Ah!! Ma in fondo siamo solo agli inizi; con il TC è soltanto iniziato un naturale processo di evoluzione...per ora possiamo solo rassegnarci...o prendersela con la società, i governi...vedete un po' voi...Probabilmente il PC fatto per l'utente domestico, sarà una specie di elettrodomestico intoccabile....credevate davvero di poter essere PADRONI di uno strumento già predestinato a controllare il funzionamento della moderna società?!
    • Anonimo scrive:
      Re: Il problema di fondo...
      - Scritto da: Anonimo
      Sapete qual è il problema?

      Credevate davvero che le potenzialità
      dell'informatica, delle reti, di un PC, dopo
      essere state offerte a tutti, sarebbero rimaste
      così, senza nessuna limitazione? Credete davvero
      che uno strumento potente come quello che avete
      sul tavolo in questo momento non sarebbe mai
      stato sottoposto a controllo?! Ah-Ah!! Ma in
      fondo siamo solo agli inizi; con il TC è soltanto
      iniziato un naturale processo di evoluzione...per
      ora possiamo solo rassegnarci...o prendersela con
      la società, i governi...vedete un po' voi...

      Probabilmente il PC fatto per l'utente domestico,
      sarà una specie di elettrodomestico intoccabile.

      ...credevate davvero di poter essere PADRONI di
      uno strumento già predestinato a controllare il
      funzionamento della moderna società?!
      Secondo me l'informatica è nata come libera e lo deve rimanere, se guardiamo ad esempio il progetto GNU era dato per spacciato ma non è stato così, quando uscì il dvd doveva essere uno strumento intoccabile, invece un ragazzino di 16 anni ha fatto meglio di ingegneri strapagati, l'importante è avere la scelta, finchè ci sarà la possibilità di scegliere ci sarà libertà, non facciamoci rubare anche questa
    • Anonimo scrive:
      Re: Il problema di fondo...
      - Scritto da: Anonimo
      Sapete qual è il problema?

      Credevate davvero che le potenzialità
      dell'informatica, delle reti, di un PC, dopo
      essere state offerte a tutti, sarebbero rimaste
      così, senza nessuna limitazione? Credete davvero
      che uno strumento potente come quello che avete
      sul tavolo in questo momento non sarebbe mai
      stato sottoposto a controllo?! Ah-Ah!! Ma in
      fondo siamo solo agli inizi; con il TC è soltanto
      iniziato un naturale processo di evoluzione...per
      ora possiamo solo rassegnarci...o prendersela con
      la società, i governi...vedete un po' voi...

      Probabilmente il PC fatto per l'utente domestico,
      sarà una specie di elettrodomestico intoccabile.

      ...credevate davvero di poter essere PADRONI di
      uno strumento già predestinato a controllare il
      funzionamento della moderna società?!
      Mi dispiace dirtelo, ma se ragioni così sei un perdente. Ma lo capisci che ti vuol condizionare l'uso del PC ha il solo scopo di prendere i tuoi soldi, e quelli tu sei libero di non darglieli! Pensi che non ti basti il livello di tecnologia cui si è arrivati su apparecchioature ancora non inquinate dalle mostruosità antiutenza che stanno progettando? Io ne ho d'avanzo sette volte. Ma se tu, invece di tenerti caro quello che hai, tagliando i viveri a chi crea questi assurdi (e ridicoli) accrocchi, preferisci attrezzarti per rincorrere l'ultimo giochino o l'ultima canzonetta alla moda, ti rendi schiavo di costoro e, quel che è peggio, danneggi anche noi. Siamo in grado di contrastare il perpetrarsi di questo scenario da incubo, e se cediamo subito le armi pur avendo il coltello dalla parte del manico, siamo solo dei vigliacchi!
      • Anonimo scrive:
        Re: Il problema di fondo...
        - Scritto da
        Ma lo capisci che ti vuol condizionare l'uso del PC ha il solo scopo di prendere i tuoi soldi, e quelli tu sei libero di non darglieli!
        Siamo liberi anche di non dare i soldi al benzinaio, e lui lo é di non rifornirci. Come vai a lavorare, dopo?
        Pensi che non ti basti il livello di tecnologia cui si è arrivati su apparecchioature ancora non inquinate dalle mostruosità antiutenza che stanno progettando? Aspetta due o tre anni, e vedrai.
        Siamo in grado di contrastare il perpetrarsi di questo scenario da incubo, e se cediamo subito le armi pur avendo il coltello dalla parte del manico, siamo solo dei vigliacchi!
        Con quale flotta spaziale? Il coltello dalla parte del manico ce l'hanno loro, non noi. Magari fossero due o tre produttori a sostenere il TC, ma sfortunatamente ci sono dentro TUTTI.E' finita. Fattene una ragione.
  • Anonimo scrive:
    Vantaggi
    Mi dispiace uscire fuori dal coro,ma io ci vedo anche dei vantaggi: nel mio lavoro sono costretto a firmare accordi di confidenzailità con i miei clienti. Un utilizzo di questa tecnologia farebbe la felicità dei miei clienti: loro mi invierebbero documenti visibili solo ed esclusivamente da me! Fantastico! Nessuno avrebbe dubbi sull'uso improrio di informazioni riservate (vabbhè posso copiarle a penna, ma in ogni caso on sarebbero più firmate dal proponente originale...). E se devo dire la verità io sarei molto più tranquillo.Il secondo vantaggio che vedo risiede nella possibilita' di essere pagati in modo piu' puntuale. Quanti di voi sono pagati puntualmente alla scadenza della fattura?Qui invece hai la possibilita' di mandare il tuo lavoro in formato elettronico, non permettere la stampa e permettere la visibilita' fino a scadenza fattura! Il giorno dopo, se il cliente non paga, non usufruira' piu' del tuo lavoro (chiaramente il cliente deve diventare proprietario completo del mio servizio subito dopo aver bonificato il dovuto).Infine avrei molta meno paura di quella cosa chiamata spionaggio industriale (soprattutto interno).Non mi sembra che una tecnologia sia cattiva di per sè. molto dipende da come la si usa.Salutimatteo
    • Anonimo scrive:
      Re: Vantaggi
      PGP unito ad una Smart Card risponde già a gran parte delle tue necessità.
      • Anonimo scrive:
        Re: Vantaggi
        Peccato che non è integrato automaticamente in Word, Autocad, Acrobat, Outllook, etc. Sei così sicuro di poter chiedere ai tuoi clienti di installare sulla loro rete aziendale PGP per un tuo bisogno??? :|
        • Anonimo scrive:
          Re: Vantaggi
          - Scritto da: Anonimo
          Peccato che non è integrato automaticamente in
          Word, Autocad, Acrobat, Outllook, etc.
          Sei così sicuro di poter chiedere ai tuoi clienti
          di installare sulla loro rete aziendale PGP per
          un tuo bisogno???
          :| Si, io glielo chiederei. Anche perchè se il cliente non vuole acquistare la licenza per Office xyz per avere questa funzionalità, non vedo perchè non potergli offrire un servizio con cui poter proteggere i propri documenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vantaggi
      - Scritto da: Anonimo
      Mi dispiace uscire fuori dal coro,
      ma io ci vedo anche dei vantaggiA me spiace invece di vedere così pochi post come il tuo. Sei uno dei pochissimi che hanno capito che:a) Il PC è uno strumento di lavoro per aziende e professionisti, non un balocco per utonti scrocconi scaricatutto;b) Le aziende possono solo GUADAGNARE dall'introduzione di DRM e tutto il resto dell'orgia di sigle che gira attorno a questa faccenda.
      • rockroll scrive:
        Re: Vantaggi
        - Scritto da: Anonimo

        a) Il PC è uno strumento di lavoro per aziende e
        professionisti, non un balocco per utonti
        scrocconi scaricatutto;

        b) Le aziende possono solo GUADAGNARE
        dall'introduzione di DRM e tutto il resto
        dell'orgia di sigle che gira attorno a questa
        faccenda. GIa, proprio fuori dal coro ...Ammesso e non concesso che le Aziende abbiano più vantaggi che CASINI (e mi viene da ridere a pensarci...) , si dotino pure di questi accrocchi, tanto pagano loro, e sono libere di farsi del male. Per quel che ci riguarda, noi popolo utente di strumenti informatici non per scopi di business (ovvero di lucro) ma per pura passione, e comunque desiderosi di evitare qualsiasi mostro involutivo liberticida, diciamo in coro: NO, Grazie, mica siamo "Utonti"!Saranno proprio gli "utonti scrocconi scaricatutto" quelli che, alla ricerca dell'ultima novità (tanto paga papà), cadranno più facilmente nella rete di queste mostruosità antiutenza!
      • Anonimo scrive:
        Re: Vantaggi
        Si certo come no... Già me li vedo i casini che nascono quando si sostituisce il pc alla segretaria di turno. Dove presto consulenza io (multinazionale farmaceutica) alle assistant cambiano un pc all'anno se non meno, i dirigenti hanno desktop e laptop, per non parlare del pc a casa. Quindi se gli inviano un messaggio di posta con relativi allegati a quale Endorsement Key collegarlo? A tutti e due, o al pc di casa? Già me le vedo quelle poverette chiamare l'helpdesk per capire come fare...
      • alex.tg scrive:
        Re: Vantaggi

        a) Il PC è uno strumento di lavoro per aziende e
        professionisti, non un balocco per utonti
        scrocconi scaricatutto;E` una macchina programmabile, non una cassaforte.
        b) Le aziende possono solo GUADAGNARE
        dall'introduzione di DRM e tutto il resto
        dell'orgia di sigle che gira attorno a questa
        faccenda.Allora speriamo proprio che rimanga confinato in ambito aziendale.A me invece spiace di vedere messaggi del genere, sempre pronti ad accettare qualsiasi novita`, anche la piu` catastrofica, andando a cercare i vantaggi col lanternino pur di giustificarla e fare la voce fuori dal coro. Speriamo che quelli del coro restino compatti e rifiutino seccamente qualsiasi proposta per limitare la programmabilita` di queste macchine.
        • Anonimo scrive:
          Re: Vantaggi
          - Scritto da: alex.tg
          A me invece spiace di vedere messaggi del genere,
          sempre pronti ad accettare qualsiasi novita`,
          anche la piu` catastrofica, andando a cercare i
          vantaggi col lanternino pur di giustificarla e
          fare la voce fuori dal coro. Speriamo che quelli
          del coro restino compatti e rifiutino seccamente
          qualsiasi proposta per limitare la
          programmabilita` di queste macchine.Beh, io non credo che sia solo una questione di novità. Secondo me ci dev'essere anche una forma di elitarismo mentale, una specie di "nobiltà" informatica o roba del genere. Io mi ricordo che dieci e passa anni fa su USENET e FIDO c'era gente che ti rispondeva quasi realtime alle domande tecniche più incasinate senza battere ciglio, competenza spaventosa, ma già predicavano di dare agli "utonti" solo set-top box inchiavardate e bloccate con quelle quattro funzioni DTP e via perché tanto non avevano bisogno della "potenza" del PC e poi le mode di massa sviliscono gli oggetti di valore e tutte queste menate qui. Insomma una specie di "il PC è mio e lo gestisco io, alla plebaglia che chiede pane date le brioche e che si attacchino al ca..." :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Vantaggi
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: alex.tg

            A me invece spiace di vedere messaggi del
            genere,

            sempre pronti ad accettare qualsiasi novita`,

            anche la piu` catastrofica, andando a cercare i

            vantaggi col lanternino pur di giustificarla e

            fare la voce fuori dal coro. Speriamo che quelli

            del coro restino compatti e rifiutino seccamente

            qualsiasi proposta per limitare la

            programmabilita` di queste macchine.

            Beh, io non credo che sia solo una questione di
            novità. Secondo me ci dev'essere anche una forma
            di elitarismo mentale, una specie di "nobiltà"
            informatica o roba del genere.

            Io mi ricordo che dieci e passa anni fa su USENET
            e FIDO c'era gente che ti rispondeva quasi
            realtime alle domande tecniche più incasinate
            senza battere ciglio, competenza spaventosa, ma
            già predicavano di dare agli "utonti" solo
            set-top box inchiavardate e bloccate con quelle
            quattro funzioni DTP e via perché tanto non
            avevano bisogno della "potenza" del PC e poi le
            mode di massa sviliscono gli oggetti di valore e
            tutte queste menate qui.

            Insomma una specie di "il PC è mio e lo gestisco
            io, alla plebaglia che chiede pane date le
            brioche e che si attacchino al ca..." :DSi chiama meritocrazia. Alla vecchietta rincretinita la bicicletta (ed è gia troppo), al professionista che ha studiato per anni e dimostrato le sue capacità il jumbojet. Far guidare il jumbo jet alla rincretinita è solo foriero di grandi guai....
          • Anonimo scrive:
            Re: Vantaggi
            - Scritto da: Anonimo
            Si chiama meritocrazia. Alla vecchietta
            rincretinita la bicicletta (ed è gia troppo), al
            professionista che ha studiato per anni e
            dimostrato le sue capacità il jumbojet. Far
            guidare il jumbo jet alla rincretinita è solo
            foriero di grandi guai....Questo discorso lo potevano fare quando nel mondo c'erano forse mille XT IBM, un po' di PET, qualche workstation e i sistemoni VAX solo nelle università e nelle grandi banche. Cioè quando un XT costava una decina di milioni, una cifra con cui nei primi '80 si comprava tranquillamente un'automobile.Ora è un po' tardi per fare marcia indietro, dopo che hanno dato milioni di PC a cani e porci vendendoli al supermarket a prezzi stracciati... indietro non si torna.
  • Anonimo scrive:
    E se il signor Rossi...
    ...usasse ALT + STAMP per avere un'immagine della mail incriminata?Io i documenti me li copierei così, alla faccia dell'ERM!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: E se il signor Rossi...
      E tu sei un ingenuo, se pensi che ALT + Stamp sarà ancora consentito. :D
    • alex.tg scrive:
      Re: E se il signor Rossi...
      Perche` ALT? Basta STAMP da solo, anche se sulla mia tastiera si chiama "Print Scrn/SysRq".Pero` anche quella funzione e` legata a un'interrupt (il vettore n. 5) comunque controllata dal computer. Puo` essere inibita. Avrebbe ragione chi dice di fare piuttosto una foto allo schermo con un dispositivo esterno al computer, sempre che poi riesca a provare che non si tratta di un trucco.
  • Cobra Reale scrive:
    Le solite scuse
    Inizialmente, quando nessun browser era integrato nel sistema operativo ed erano tutti a pagamento, Netscape dominava il mercato ed Internet Exploder aveva le briciole; poi accadde quel che accadde.Mi sembra di sentire Bill Gates quando disse di aver integrato Internet Exploder in Winzozz per dare una mano agli utenti desiderosi di navigare in Internet, perché così si trovavano già un browser pronto all'uso. Quando la stampa gli chiese perché allora non integrare Netscape, notoriamente migliore di Exploder, Gates rispose che sarebbe stato come se la Coca Cola mettesse nelle sue confezioni multiple anche una lattina di Pepsi, era naturale che M$ favorisse un proprio prodotto anziché uno della concorrenza.A mio parere, il TC gioverà solo a M$, oltre che alle major. Le tecniche invasive che tolgono all'utente il possesso della SUA macchina e mettono i bastoni tra le ruote alle applicazioni concorrenti a quelle M$ dimostrano che le finalità del TC sono ben diverse da quelle dichiarate, quella della sicurezza è una scusa bella e buona.
  • Anonimo scrive:
    Cosa deve fare il Sig. Rossi
    "Il signor Mario Rossi lavora come contabile nella azienda Trabascan International SRL. Il suo capo, il signor Giovanni Verdi, gli passa un documento di contabilità da falsificare e/o gli invia un messaggio di posta elettronica in cui gli intima di commettere un illecito contabile, pena il trasferimento immediato alla sede di Fairbanks, Alaska."Allora il Sig. Rossi, non potendo copiare o stampare questo messaggio, fa un screenshot dello schermo e archiva l'immagine nella sua chiave USB.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa deve fare il Sig. Rossi
      oppure chiama qualke scagnozzo strafatto di crack con un paio di pinze e una buona saldarice e applica una cura medievale al c..o del signor verdi   :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Cosa deve fare il Sig. Rossi
        - Scritto da: Anonimo
        oppure chiama qualke scagnozzo strafatto di crack
        con un paio di pinze e una buona saldarice e
        applica una cura medievale al c..o del signor
        verdi :Dma LOL
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa deve fare il Sig. Rossi

      Allora il Sig. Rossi, non potendo copiare o
      stampare questo messaggio, fa un screenshot dello
      schermo e archiva l'immagine nella sua chiave
      USB.Sempre che non vengano usati quei monitor anti-pirateria, o che non vengano disabilitati screenshot e accesso a periferiche non riconosciute.
      • Anonimo scrive:
        Re: Cosa deve fare il Sig. Rossi
        - Scritto da: Anonimo
        Sempre che non vengano usati quei monitor
        anti-pirateria, o che non vengano disabilitati
        screenshot e accesso a periferiche non
        riconosciute.E le fotocamere dei cellulari vengono inibite via wi-fi?Ancora, le stampanti non funzieranno più o sarà la carta che rifiuterà di farsi leggere dai nostri occhi?
        • Anonimo scrive:
          Re: Cosa deve fare il Sig. Rossi

          E le fotocamere dei cellulari vengono inibite via
          wi-fi?Rileggi il post sopra. E comunque che caxxo ci vedi in un telefonino?
          Ancora, le stampanti non funzieranno più o sarà
          la carta che rifiuterà di farsi leggere dai
          nostri occhi?ERM potrebbe impedirti di stampare il file, non ci hai pensato? Altrimenti il file non sarebbe realmente protetto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Cosa deve fare il Sig. Rossi
            - Scritto da: Anonimo
            Rileggi il post sopra. E comunque che caxxo ci
            vedi in un telefonino?Cosa devo rileggere la fisica secondo topo gigio?Essite qualche legge dell'ottica che mi sfugge?
            ERM potrebbe impedirti di stampare il fileA ME CHE LO STO SCRIVENDO??????
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa deve fare il Sig. Rossi
      Allora con una fotocamera digitale si possono rendere superflui i milioni investiti per TPM, ERM, T/C, DRM, annessi e connessi...
    • Anonimo scrive:
      Re: (joe-ized) Re: Cosa deve fare il Sig
      Mo qualcuno se ne uscirà che metteranno il TC anche nelle prese della corrente ;)
  • Crazy scrive:
    E c'e` chi lo vuol Comprare sto SCHIFO?
    CIAO A TUTTIormai, di giorno in giorno diventa sempre piu` chiaro che il Trusted Computin, piu` che di sicurezza, si interessa di monopolio e potere... di sicurezza ci da solo noccioline...Ma si puo` sapere come qualcuno possa sostenere questa tecnologia?Parlo, di persone estranee alle aziende in questione, che quindi non hanno tornaconto, come cavolo fanno ad essere contenti del fatto che gli verra` impedito di utilizzare programmi gratuiti o che comunque costano meno di quelli certificati dal TCG???Qui, gente, dobbiamo impegnarci, non solo in una campagna di boicottaggio bella forte, ma anche in una campagna di informazione che avvisi l'Utenza inesperta dei rischi che corre e del perche` non deve comprare prodotti TC.Rimango sempre dell'idea che la soluzione migliore sia cercare di colpire i MassMedia e far si che trattino l'argomento su trasmissioni tipo Striscia o le Iene, o Report, e fare si che milioni di persone vengano a conoscienza di questa imminente catastrofe informatica che cambiera` la vita anche a chi di informatica non se ne interessa.Ma siamo noi, il popolo di appassionati di informatica, che conoscono il trusted Computing che dobbiamo impegnarci a fare questo: io lo faccio gia` da molto tempo: mando Email alla lunga lista di amici, scrivo su Forum, mando lettere a persone che hanno un seguito tipo Beppe Grillo, e spiego agli amici perche` star lontani da quelle schifezze che vengono chiamate Trusted Computing.So di non essere il solo a fare cio`, spero che Vi aggiungiate in tanti, solo non dando i soldi al Trusted Computing, il TCG fallira`, ed i Soldi di cui hanno bisogno, sono i nostri... non diamoglieli.DISTINTI SALUTI
    • Anonimo scrive:
      Re: E c'e` chi lo vuol Comprare sto SCHI
      Un azienda/ente con problemi di segretezza per esempio?Un avvocato/dottore/notaio?Un associazione criminale/terroristica?L'elenco puo'andare avanti all'infinito.
      • Cobra Reale scrive:
        Re: E c'e` chi lo vuol Comprare sto SCHI
        Così potranno delinquere a più non posso, certi che nessuno non autorizzato potrà intercettare e decifrare la merda che si scambiano.
        • Ics-pi scrive:
          Re: E c'e` chi lo vuol Comprare sto SCHI
          La gente onesta, che lavora, non ha bisogno di questa roba...e' materiale per i vari callisto tanzi & sirvio che devono proteggere i loro "affari", per questi soggetti e' chiaro che il DRM&company e' utile!!! Che diamine!!!Fare sgami sapendo di non poter essere beccati e' come rubare la marmellata quando la mamma e' dal parrucchiere :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: E c'e` chi lo vuol Comprare sto SCHI
      - Scritto da: Crazy
      Qui, gente, dobbiamo impegnarci, non solo in una
      campagna di boicottaggio bella forte, ma anche in
      una campagna di informazione Un campagna di informazione?Due righe sopra affermi: "verra` impedito di utilizzare programmi gratuiti"E' questa la tua informazione?
      • Anonimo scrive:
        Re: E c'e` chi lo vuol Comprare sto SCHI
        Gli Strumenti ci sono anche adesso per la sicurezza, basta non usare windows xp e tutto il suo carico di drm spyware e via dicendo.Se devo scambiare la mia liberta per la sicurezza (la loro non la mia) mi dispiace ma scendo, e continuerò ad utilizzare solo linux fino a quando sarà ancora possibile.
        • avvelenato scrive:
          Re: E c'e` chi lo vuol Comprare sto SCHI
          - Scritto da: zicol@
          Gli Strumenti ci sono anche adesso per la
          sicurezza, basta non usare windows xp e tutto il
          suo carico di drm spyware e via dicendo.
          Se devo scambiare la mia liberta per la sicurezza
          (la loro non la mia) mi dispiace ma scendo, e
          continuerò ad utilizzare solo linux fino a quando
          sarà ancora possibile.Sembrate quelli che continuavano a dire "Prodi alzerà le tasse!" solo perché l'aveva detto Berlusconi, quando invece aveva promesso di ridurle (ridurre il coneo fiscale).LINUX E I PROGRAMMI GRATUITI SARANNO USABILISSIMI CON TC!==================================Modificato dall'autore il 21/04/2006 13.44.15
          • Anonimo scrive:
            Re: E c'e` chi lo vuol Comprare sto SCHI
            - Scritto da: avvelenato
            LINUX E I PROGRAMMI GRATUITI SARANNO USABILISSIMI
            CON TC!Certo, all'inizio sarà possibilissimo usarli, perchè ancora impedire di usare i programmi non trusted è una pazzia...Ma quando il 99% dei programmi saranno trusted arriveranno sicuramente ad impedire di usare i programmi "vecchi", e il computer diventerà solo una bellissima xbox360 che digerisce solo i programmi firmati tgc
          • Anonimo scrive:
            Re: E c'e` chi lo vuol Comprare sto SCHI
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: avvelenato

            LINUX E I PROGRAMMI GRATUITI SARANNO

            USABILISSIMI CON TC!
            Certo, all'inizio sarà possibilissimo usarli,
            perchè ancora impedire di usare i programmi
            non trusted è una pazzia...
            Ma quando il 99% dei programmi saranno trusted
            arriveranno sicuramente ad impedire di usare i
            programmi "vecchi", e il computer diventerà
            solo una bellissima xbox360 che digerisce solo i
            programmi firmati tgcSaremo sempre liberi di scendere in piazza con mazze e bastoni e dirigersi verso la piu' vicina fabbrica di harware, del resto in giappone capita anche solo se un manga finisce male...(Vedi il caso Evanghelion, che tra un po' radevano al suolo il palazzo della Gainax).
          • Anonimo scrive:
            Re: E c'e` chi lo vuol Comprare sto SCHI

            Saremo sempre liberi di scendere in piazza con
            mazze e bastoni e dirigersi verso la piu' vicina
            fabbrica di harware, del resto in giappone capita
            anche solo se un manga finisce male...
            (Vedi il caso Evanghelion, che tra un po'
            radevano al suolo il palazzo della Gainax). :| :| Davvero ? Voglio saperne di più :| :|
          • alex.tg scrive:
            Re: E c'e` chi lo vuol Comprare sto SCHI


            Ma quando il 99% dei programmi saranno trusted...

            Saremo sempre liberi di scendere in piazza con
            mazze e bastoni e dirigersi verso la piu' vicina
            fabbrica di harware...insieme a chi? all'un per cento dell'utenza?Ha ragione Crazy, queste cose vanno osteggiate dall'inizio, non quando la frittata e` fatta.
          • Anonimo scrive:
            Re: E c'e` chi lo vuol Comprare sto SCHI
            - Scritto da alex.tg
            insieme a chi? all'un per cento dell'utenza?Ottimista. Sarà meno dello 0.1%, e molto probabilmente quello meno adatto a dar legnate, tanto meno a riceverle.
            Ha ragione Crazy, queste cose vanno osteggiate dall'inizio, non quando la frittata e` fatta.E adesso é fatta e strafatta.
          • Anonimo scrive:
            Re: E c'e` chi lo vuol Comprare sto SCHI
            - Scritto da: avvelenato
            - Scritto da: zicol@

            Gli Strumenti ci sono anche adesso per la

            sicurezza, basta non usare windows xp e tutto il

            suo carico di drm spyware e via dicendo.

            Se devo scambiare la mia liberta per la
            sicurezza

            (la loro non la mia) mi dispiace ma scendo, e

            continuerò ad utilizzare solo linux fino a
            quando

            sarà ancora possibile.


            Sembrate quelli che continuavano a dire "Prodi
            alzerà le tasse!" solo perché l'aveva detto
            Berlusconi, quando invece aveva promesso di
            ridurle (ridurre il coneo fiscale).


            LINUX E I PROGRAMMI GRATUITI SARANNO USABILISSIMI
            CON TC!

            ==================================
            Modificato dall'autore il 21/04/2006 13.44.15calcola che se vorranno essere perlomeno compatibili col tc gli sviluppatori dovranno sborsare e quindi dopo non possono ovviamente darti il programma gratis.il Tc è merda allo stato puro. dite quello ke volete a parenti.. ditgli che non devonoc omprare i nuovi pc perkè trasmettono l'aids, ditegli che i nuovi pc contengono tutti uranio impoverito, mentite pure ma fermateli!! tanto certe persone non capiranno mai o forse solo quando se lo ritroveranno in casa, cos'è il TC, quindi fateli fessi come cercano di farli fessi le majors e le corporation.
          • SardinianBoy scrive:
            Re: E c'e` chi lo vuol Comprare sto SCHI

            il Tc è merda allo stato puro.
            dite quello ke volete a parenti.. ditgli che non
            devonoc omprare i nuovi pc perkè trasmettono
            l'aids, ditegli che i nuovi pc contengono tutti
            uranio impoverito, mentite pure ma fermateli!!
            tanto certe persone non capiranno mai o forse
            solo quando se lo ritroveranno in casa, cos'è il
            TC, quindi fateli fessi come cercano di farli
            fessi le majors e le corporation....Che sia merda questo te lo posso aggiudicare e ti dò ragione!Io informo ogni giorno le persone, anche se è difficile per alcuni ( digiuno informatico ), però dire che contengono uranio impoverito, aids o altro non va bene.Continuiamo ad informare, in forma seria, ma giusta e senza bugie. Cordiali Saluti
  • Anonimo scrive:
    ah ah la fine di linux
    questa e- la notizia piu- bella della giornata... ne esco rincuorato e felice...buona notte a tutti e soprattuto a linux, che di sicuro non si risvegliera- piuah ah ah ah
    • Anonimo scrive:
      Re: ah ah la fine di linux
      - Scritto da: VOMITroll
      questa e- la notizia piu- bella della giornata...
      ne esco rincuorato e felice...

      buona notte a tutti e soprattuto a linux, che di
      sicuro non si risvegliera- piu

      ah ah ah ahOk. su Windows ci sono i videogiochi più belli.Su linux il panorama videoludico è deludente. Lo ammetto.Ma quando sarai costretto a PAGARE per ogni singola str***ata che scrivi, all'inizio 1 cent ogni 100 mail, poi 1 ogni 50, 1 ogni 20, 1 a messaggio, 2 a messaggi... poi le email si pagheranno 1 euro l'una... poi 2 ...Li rimpiangerai quei tempi in cui potevi ridere in faccia ai linari... o si se li rimpiangerai....
      • Anonimo scrive:
        Re: ah ah la fine di linux

        Ma quando sarai costretto a PAGARE per ogni
        singola str***ata che scrivi, all'inizio 1 cent
        ogni 100 mail, poi 1 ogni 50, 1 ogni 20, 1 a
        messaggio, 2 a messaggi... poi le email si
        pagheranno 1 euro l'una... poi 2 ...
        Li rimpiangerai quei tempi in cui potevi ridere
        in faccia ai linari... o si se li
        rimpiangerai....il concetto e' semplice...prima ti danno la roba gratis...programmi, servizi internet...tu ti abitui, li usi e poi diventano una cosa per te normale e irrinunciabile...che non puoi farne a meno.Qui scatta il trucco...loro inizieranno a farti pagare tutto..e a me??? beh posso dirti che ho passato tanto, troppo sui pc se poi dovro' smettere di usarli..pazienza, leonardo da vinci e' vissuto senza quelli,e ha creato capolavori...dunquevomitroll == leonardo da vinciah ah ah ah ah
    • Anonimo scrive:
      Re: ah ah la fine di linux
      - Scritto da: VOMITroll
      questa e- la notizia piu- bella della giornata...
      ne esco rincuorato e felice...

      buona notte a tutti e soprattuto a linux, che di
      sicuro non si risvegliera- piu

      ah ah ah ahtrollata... ma quando ti sei svegliato... leggimi...Il fatto che quando risparmierai un bel gruzzoletto, e avrai un bel bambino di 6 mesi, appena sposato con il mutuo... e perderai tutti i tuoi soldi perchè i bancari hanno fatto sparire i tuoi soldi, ma non sono denunciabili per mancanza di prove......allora si che riderò... così, senza sapere perchè, mentre passeggio per un viale...mentre tu ti dispererai... peccato che sei così ottuso da non capire, o perlomeno di imparare qualcosa... l'ignoranza è brutta quanto la fame...
    • Anonimo scrive:
      Re: ah ah la fine di linux
      - Scritto da: VOMITroll
      questa e- la notizia piu- bella della giornata...
      ne esco rincuorato e felice...

      buona notte a tutti e soprattuto a linux, che di
      sicuro non si risvegliera- piu

      ah ah ah ahche fastidio ti da gnu+linux?ti disturba che alcune persone lo preferiscono ?non capisco il senso del tuo intervento
      • Anonimo scrive:
        Re: ah ah la fine di linux
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: VOMITroll

        questa e- la notizia piu- bella della
        giornata...

        ne esco rincuorato e felice...



        buona notte a tutti e soprattuto a linux, che di

        sicuro non si risvegliera- piu



        ah ah ah ah

        che fastidio ti da gnu+linux?
        ti disturba che alcune persone lo preferiscono ?
        non capisco il senso del tuo intervento
        secondo me sei un fake...smettila vomitroll di ripsonderti da solo, tanto orami hai scassato !!
        • Anonimo scrive:
          Re: ah ah la fine di linux

          secondo me sei un fake...smettila vomitroll di
          ripsonderti da solo, tanto orami hai scassato !!no non era sto troll a risponderti ero io....
  • Anonimo scrive:
    Uh?
    La ditta per cui lavoravo tre anni fa vendeva questo "coso" qui:Adhaero DocDescriptionPeer-to-Peer Document Security Adhaero Doc is a unique peer-to-peer software tool that provides security for your Microsoft office documents and emails. It provides you with the means to secure and control your documents without having to change the way you work.Seamless Integration with Microsoft office Adhaero Doc seamlessly integrates with Microsoft office. At the click of a button you can add digital rights and encryption to your documents, which will stay with them wherever they go throughout their lifetime (the lifetime, that you establish).Protect Information from start Adhaero Doc is easy to install and use. It can be used in any situation where Microsoft office applications are used to author sensitive information. Adhaero Doc will protect this information from the creation of the document or email. The security you decide to add to the document or email will stay with that document / email wherever it resides and throughout its lifetime.Collaborate Securely Adhaero Doc is so flexible that you can use it both as a means of protecting your sensitive information / intellectual property on your desktop as well as controlling the use of that information when you send it to colleagues, etc. In other words Adhaero Doc will allow you to securely share information and will also allow you to securely collaborate on documents. Chi ha avuto interesse a far "sparire" email e documenti sensibili ha avuto gli strumenti per farlo da quel dì, non vedo una differenza sostanziale a parte il fatto che questa feature sarà integrata in Office.
    • Anonimo scrive:
      Re: Uh?
      - Scritto da: Anonimo
      La ditta per cui lavoravo tre anni fa vendeva
      questo "coso" qui:

      Adhaero Doc

      Chi ha avuto interesse a far "sparire" email e
      documenti sensibili ha avuto gli strumenti per
      farlo da quel dì, non vedo una differenza
      sostanziale a parte il fatto che questa feature
      sarà integrata in Office.Forse la stessa differenza che c'è stata tra il Betamax e il VHS? Il primo non ce l'aveva nessuno. Il secondo tutti gli altri. Quel prodotto implicava un azione intelligente da parte di chi ne avrebbe tratto beneficio: comprarlo e usarlo. Il poco successo ("vendeva", ho interpretato giusto?) sarà dovuto a questo, l'azione intelligente.Diverso è il caso di un prodotto che già usi, che muta senza tua richiesta tra una versione e la successiva (o sarà un patch automatico?) e probabilmente per default si comporterà in modo diverso da come eri abituato solo perchè conviene a qualcun altro.Bastano come differenze?
      • Anonimo scrive:
        Re: Uh?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        La ditta per cui lavoravo tre anni fa vendeva

        questo "coso" qui:



        Adhaero Doc



        Chi ha avuto interesse a far "sparire" email e

        documenti sensibili ha avuto gli strumenti per

        farlo da quel dì, non vedo una differenza

        sostanziale a parte il fatto che questa feature

        sarà integrata in Office.

        Forse la stessa differenza che c'è stata tra il
        Betamax e il VHS? Il primo non ce l'aveva
        nessuno. Il secondo tutti gli altri.

        Quel prodotto implicava un azione intelligente da
        parte di chi ne avrebbe tratto beneficio:
        comprarlo e usarlo. Il poco successo ("vendeva",
        ho interpretato giusto?) sarà dovuto a questo,
        l'azione intelligente.No, sono io che ho tagliato la corda, di Doc mi sembra fossero riusciti a piazzarne abbastanza licenze.
        Diverso è il caso di un prodotto che già usi, che
        muta senza tua richiesta tra una versione e la
        successiva (o sarà un patch automatico?) e
        probabilmente per default si comporterà in modo
        diverso da come eri abituato solo perchè conviene
        a qualcun altro.
        Se il "prodotto che gia' uso" è Office, diciamo Office XP; nel momento in cui arriva Office XP+1 e supporta nativamente la protezione dei documenti a seconda dell'autore e/o del destinatario e/o di una sorta di "data di scadenza" ho seri dubbi che possa essere attivata in maniera trasparente e senza una mia richiesta.Chi lo crea il certificato che attesta la mia identità? Io. Chi decide le eventuali regole di leggibilità dei documenti che ho scritto? Sempre io. Se cosi' non fosse a che servirebbe metter su tutto sto bordello? A tirar su una cassaforte di cui io-azienda non ho le chiavi? Io-azienda a questo punto me ne sbatto e se proprio mi serve proteggere i miei documenti sensibili posso continuare a farlo usando software third-party...Continuo a non vedere la differenza a parte il fatto che sarà probabilmente un componente installabile di Office invece che un pacchetto non-MS da comprare separatamente.
        Bastano come differenze?Resto dell'idea che sia chi ha voluto utilizzare questa tecnologia per scopi leciti, sia chi ci ha coperto zozzate irriferibili, ha avuto il tempo e i mezzi per farlo da almeno quattro-cinque anni. Inutile strapparsi i capelli e gridare OH NOES!!1 *adesso*.
        • Anonimo scrive:
          Re: Uh?
          - Scritto da: Anonimo
          Se il "prodotto che gia' uso" è Office, diciamo
          Office XP; nel momento in cui arriva Office XP+1
          e supporta nativamente la protezione dei
          documenti a seconda dell'autore e/o del
          destinatario e/o di una sorta di "data di
          scadenza" ho seri dubbi che possa essere attivata
          in maniera trasparente e senza una mia richiesta.Tua o del tuo responsabile IT. Parlavo delle segretarie.Sebbene ne conosca di estremamente brillanti (una!) sono la mia cartina da tornasole perchè le considero sopra la media dell'impiegato tipo, ma assolutamente incapaci di distinguere (parlando in generale) Gnome da Windows XP, sono addestrate (si, è denigrativo!) al solo uso di Word e Outlook.

          Chi lo crea il certificato che attesta la mia
          identità? Io. Chi decide le eventuali regole di
          leggibilità dei documenti che ho scritto? Sempre
          io. Se cosi' non fosse a che servirebbe metter su
          tutto sto bordello? A tirar su una cassaforte di
          cui io-azienda non ho le chiavi? Io-azienda a
          questo punto me ne sbatto e se proprio mi serve
          proteggere i miei documenti sensibili posso
          continuare a farlo usando software third-party...L'azienda non sei tu. Io penso alle grandi realtà, quelle così idiote da impedirti di installare il SW che ti serve e aumenterebbe la tua produttività, SW legale e gratuito sia chiaro, perchè hanno paura dell'aumento di chiamate al help desk. E nota che sto parlando di computer di programmatori, non di impiegati.Chiaramente tu sei un freelance o lavori in una piccola struttura.

          Resto dell'idea che sia chi ha voluto utilizzare
          questa tecnologia per scopi leciti, sia chi ci ha
          coperto zozzate irriferibili, ha avuto il tempo e
          i mezzi per farlo da almeno quattro-cinque anni.
          Inutile strapparsi i capelli e gridare OH NOES!!1
          *adesso*.Alcune delle porcate più immani sono ancora in corso e non sono ancora sul mercato.Ieri qualcuno ha postato dei link al gruppo di lavoro che stabilisce le specifiche ATA (il protocollo di controllo degli HD) dal quale si desume che il matrimonio ("mating") come lo chiamano loro, tra HD e chip fritz, ad esempio, non è ancora standardizzato, ma lo sarà entro l'anno. Chissa quant altri stanno ancora lavorando... io vorrei riuscire a disturbare il manovratore finchè siamo ancora in tempo...
  • Anonimo scrive:
    "Asimmetria Comunicazionale"...
    ...sarebbe bello vedere come funziona questa "Asimmetria Comunicazionale".... perchè se ripendo con la videocamera il monitor, penso proprio (anche se la qualità del video non è la stessa che corrisponde a una copia digitale) che l'Asimmetria Comunicazionale magicamente "scompaia" e che io possa far leggere il testo a chi mi pare quante volte mi pare....Conclusione: "Asimmetria Comunicazionale"-
    inutile...
    • Alessandrox scrive:
      Re: "Asimmetria Comunicazionale"...
      - Scritto da: Anonimo
      ...sarebbe bello vedere come funziona questa
      "Asimmetria Comunicazionale".... perchè se
      ripendo con la videocamera il monitor, penso
      proprio (anche se la qualità del video non è la
      stessa che corrisponde a una copia digitale) che
      l'Asimmetria Comunicazionale magicamente
      "scompaia" e che io possa far leggere il testo a
      chi mi pare quante volte mi pare.screenshot
      • Anonimo scrive:
        Re: "Asimmetria Comunicazionale"...
        - Scritto da: Alessandrox

        - Scritto da: Anonimo

        ...sarebbe bello vedere come funziona questa

        "Asimmetria Comunicazionale".... perchè se

        ripendo con la videocamera il monitor, penso

        proprio (anche se la qualità del video non è la

        stessa che corrisponde a una copia digitale) che

        l'Asimmetria Comunicazionale magicamente

        "scompaia" e che io possa far leggere il testo a

        chi mi pare quante volte mi pare.

        screenshot...no, perchè magari ti bloccano il tasto "Stamp".........molto meglio riprendere il monitor! :D :p (è piu' sicuro e affidabile...)
        • Anonimo scrive:
          Re: "Asimmetria Comunicazionale"...

          ......molto meglio riprendere il monitor! :D :p
          (è piu' sicuro e affidabile...)Ma non esistono quei monitor che, cambiando la frequenza di refresh, rendono impossibile la registrazione di quello che avviene sul monitor?
        • Anonimo scrive:
          Re: "Asimmetria Comunicazionale"...
          Meglio una fotocamera digitale...O meglio ancora una vecchia macchina fotografica perche tanto tra un po' ci infileranno il chip fritz pure dentro i cessi e sicuramente i chippetti fritz infilati dentro le macchine digitali ti impediranno di "catturare" qualcosa di scomodo o protetto da DRM ...- Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Alessandrox



          - Scritto da: Anonimo


          ...sarebbe bello vedere come funziona questa


          "Asimmetria Comunicazionale".... perchè se


          ripendo con la videocamera il monitor, penso


          proprio (anche se la qualità del video non è
          la


          stessa che corrisponde a una copia digitale)
          che


          l'Asimmetria Comunicazionale magicamente


          "scompaia" e che io possa far leggere il
          testo a


          chi mi pare quante volte mi pare.



          screenshot

          ...no, perchè magari ti bloccano il tasto
          "Stamp"...
          ......molto meglio riprendere il monitor! :D :p
          (è piu' sicuro e affidabile...)
    • Anonimo scrive:
      Re: "Asimmetria Comunicazionale"...
      - Scritto da: Anonimo
      ...sarebbe bello vedere come funziona questa
      "Asimmetria Comunicazionale".... perchè se
      ripendo con la videocamera il monitor, penso
      proprio (anche se la qualità del video non è la
      stessa che corrisponde a una copia digitale) che
      l'Asimmetria Comunicazionale magicamente
      "scompaia" e che io possa far leggere il testo a
      chi mi pare quante volte mi pare.
      ...

      Conclusione: "Asimmetria
      Comunicazionale"-
      inutile...Questo che proponi (e altri presunti "workaround" che stanno fioccando su questi post), non sono applicabili a tappeto. Salvare metodicamente tutte le mail del capo, nel caso servano in futuro, è prassi consolidate in molte realtà che vedono "pressioni" particolari usate come elemento di ordinaria gestione aziendale.Infatti per ora i capi cercano di non lasciare tracce chiamandoti di persona, o al telefono interno, ma nelle attività più rilevanti è per ora impossibile non lasciare decine di piccole tracce (vedi i cento e passa scatoloni di Ricucci). In futuro non potrai riprendere a tappeto tutte le schermate: in aziende come la mia è già vietato riprendere foto, installare software di grabbing, tra poco neppure usare chiavette USB se non autorizzati.Inoltre lavorando in uffici "open space" si è troppo visibili per mettere in atto manovre di autotutela come quelle di cui parliamo. Ci f***ono il futuro, ma naturalmente ci dicono che lo fanno per il nostro bene. :'(
    • Anonimo scrive:
      Re: "Asimmetria Comunicazionale"...
      - Scritto da: Anonimo
      ...sarebbe bello vedere come funziona questa
      "Asimmetria Comunicazionale".... perchè se
      ripendo con la videocamera il monitor, penso
      proprio (anche se la qualità del video non è la
      stessa che corrisponde a una copia digitale) che
      l'Asimmetria Comunicazionale magicamente
      "scompaia" e che io possa far leggere il testo a
      chi mi pare quante volte mi pare.
      ...

      Conclusione: "Asimmetria
      Comunicazionale"-
      inutile...ESATTO!!!Quello che stavo per scrivere anche io, eh eh eh.Penso che il caro Sig. Verdi ci dovra' pensare molto bene prima di effettuare una simile richiesta o dovra' assumere un dipendente talmente buon uomo da farsi raggirare.In tal caso la giustizia dovra' realmente essere intelligente.
  • Anonimo scrive:
    Come volevasi dimostrare...
    Citazione:"Microsoft ha già fatto capire che la tecnologia ERM verrà supportata ed utilizzata da molti suoi programmi, in particolare dalla suite Office (Word, Excel, PowerPoint, Access e Outlook Pro) e da Outlook Express. Ad esempio, grazie all'ERM, i messaggi di posta elettronica spediti con Outlook potranno essere fatti sparire automaticamente dopo una certa data (come avveniva per la tecnologia di www.disappearing.com, una azienda di San Francisco, ora chiusa, che è stata la prima a investigare questa tecnologia). Grazie all'ERM, i documenti di Word, Excel e PowerPoint potranno essere distribuiti all'interno della rete aziendale (LAN) senza timore che qualcuno se li porti a casa e/o li invii ai giornali. Fuori dalla rete aziendale questi messaggi sarebbero inutilizzabili."Un altro modo "legale" per rendere il formato proprietario di M$ illegibile da altri ed obbligare all'acqusito di M$-Ufficio :| :| :s :s :( :(
    • Anonimo scrive:
      Re: Come volevasi dimostrare...

      Un altro modo "legale" per rendere il formato
      proprietario di M$ illegibile da altri ed
      obbligare all'acqusito di M$-Ufficio
      :| :| :s :s :( :(Oppure a non comprarlo .... perche' no. Se io devo spedire un allegato con una e-mail e non so che programma usa il ricevente lo inviero' in formato open e non MS .Potrebbe essere un boomerang .....................
      • Anonimo scrive:
        Re: Come volevasi dimostrare...
        - Scritto da: Anonimo
        Se io
        devo spedire un allegato con una e-mail e non so
        che programma usa il ricevente lo inviero' in
        formato open e non MS .

        Potrebbe essere un boomerang .....................Si , la segretaria che se gli sposti l'icona di Word sul desktop chiama l'assistenza riuscirà certo a fare queste distinzioni... Siamo seri, è come in economia, la moneta cattiva scaccia quella buona
        • Anonimo scrive:
          Re: Come volevasi dimostrare...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Se io

          devo spedire un allegato con una e-mail e non so

          che programma usa il ricevente lo inviero' in

          formato open e non MS .



          Potrebbe essere un boomerang
          .....................

          Si , la segretaria che se gli sposti l'icona di
          Word sul desktop chiama l'assistenza riuscirà
          certo a fare queste distinzioni... Siamo seri, è
          come in economia, la moneta cattiva scaccia
          quella buonaCon la disoccupazione che c'è si licenzia la segretaria e se ne trova una che se gli sposti l'icona sa dove ripescarla :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Come volevasi dimostrare...



            Si , la segretaria che se gli sposti l'icona di

            Word sul desktop chiama l'assistenza riuscirà

            certo a fare queste distinzioni... Siamo seri, è

            come in economia, la moneta cattiva scaccia

            quella buona

            Con la disoccupazione che c'è si licenzia la
            segretaria e se ne trova una che se gli sposti
            l'icona sa dove ripescarla :D In un mondo fantascientifico sì, ma quì la segretaria (e non solo) viene scelta non per le sue capacità, ma perché, o carina, o imparentata a qualcuno.L'errore porta errore
  • Anonimo scrive:
    pratiche aziendali illegali
    Ma perche'.. oggi le aziende fanno forse uso di tecnice legali??.. ancora??
    • Anonimo scrive:
      Re: pratiche aziendali illegali
      - Scritto da: Anonimo
      Ma perche'.. oggi le aziende fanno forse uso di
      tecnice legali??.. ancora??ops ..tecniche non tecnice
    • Anonimo scrive:
      Re: pratiche aziendali illegali
      - Scritto da: Anonimo
      Ma perche'.. oggi le aziende fanno forse uso di
      tecnice legali??.. ancora??QUesto dubbio è un attacco terroristico al tuo paese. Il tuo messaggio scomparirà tra poco. Tu sentirai suonare alla porta un'ultima volta e poi sparirai nei nuovi campi (ogni era sembra dover avere i suoi: Mathausen, Gulag, Guantanamo...). Addio. ;)
Chiudi i commenti