Download/ Utilità? Accessori!

Dedicato ai nostalgici: un tagliere per Mp3 ed un utilissimo gadget per la linea di comando!


a cura di Punto Informatico Download

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Un'altra cagata stile caferiot
    Disadattati e scrocconi. Con la scusa della spesa proletaria derubano il prossimo, magari di sinistra come loro pensano di essere.
  • Anonimo scrive:
    Mavalà
    ecco un'altra orda di sfaticati paladini del freeware estremo che tanto ablano ma nulla combinano hihihihi.:D:D:D
  • Anonimo scrive:
    Lista Hacklab/Medialab italiani
    http://www.hacklab.it/Una lista degli hacklab italiani(parziale, tra gli altri manca anche lo Spinacity lab):D
  • Anonimo scrive:
    P2P filosofico...
    Ultimamente sta nascendo una corrente filosofica...Premetto che non sono un moralista... e anche io ho il mio p2p quotidiano.Mi chiedo che relazione c'è tra la libertà di informazione, di libertà di scambio di idee con il sentirsi mp3 scaricati, giocare con giochi copiati... io lo faccio ma non do a questo mio comportamento un significato socio/politico... "perché non dovrei farlo, se in questo modo studio, mi diverto e mi relaziono in modo sano con le persone?"Ci sono tanti altri modi per relazionare con le persone, mica devi per forza scaricare giochi e mp3...bah io non capisco certi comportamenti e mi dispiace che venga dato spazio a certa gente su siti così "autorevoli" e non è neppure la prima volta (ogni riferimento a copyriot cafè è puramente casuale).
    • Anonimo scrive:
      Re: P2P filosofico...

      Ci sono tanti altri modi per relazionare con le
      persone, mica devi per forza scaricare giochi e
      mp3...Sembrerebbe che dall'articolo tu abbia capito che si scaricano giochi al medialab.Scusa, forse dei cosi di formazione non ti interessa!!Oppure hai letto male...
    • Anonimo scrive:
      Re: P2P filosofico...
      A me pare che niente esclude niente ... se posso avere relazioni sane con le persone (da pari a pari, tra entita' paritetiche, anche in questo senso P2P) perche' non dovrei ?Il comportamento politico e' tale nel momento stesso in cui produce alterazione di realta' ... guardati la radice etimologice della parola e prova a contestualizzarla oggi nel 2005.Forse che non e' politico incontrarsi spontaneamente, liberamente, lavorare su un progetto comune utile alla propria comunita' ? forse non e' politico il MODO (quindi il METODO, il MODUS OPERANDI) che adotti con gli altri per fare una determinata cosa ?Forse non e' politico un fenomeno diffuso come la pirateria di massa ? probabilmente non lo e' esplicitamente, ma il solo fatto che esiste pone un problema generale ed evidenzia che, forse, nei cuori e nelle teste delle persone la cultura non e' merce e vuole essere patrimonio di tutti e per tutti.Oltretutto e' piu' che ridicolo porre limitazioni e fare leggi repressive per ARGINARE un fenomeno SPONTANEO che va ben oltre la legge stessa ... e' un CONTENIMENTO governativo (che vuole parare il culo all'industria culturale, diciamo cosi), un modo per frenare tendenze e abitudini.Insomma, fare i deboli coi forti e i forti coi deboli e' troppo facile.
      Mi chiedo che relazione c'è tra la libertà di
      informazione, di libertà di scambio di idee con
      il sentirsi mp3 scaricati, giocare con giochi
      copiati... io lo faccio ma non do a questo mio
      comportamento un significato socio/politico...

      "perché non dovrei farlo, se in questo modo
      studio, mi diverto e mi relaziono in modo sano
      con le persone?"

      Ci sono tanti altri modi per relazionare con le
      persone, mica devi per forza scaricare giochi e
      mp3...
      bah io non capisco certi comportamenti e mi
      dispiace che venga dato spazio a certa gente su
      siti così "autorevoli" e non è neppure la prima
      volta (ogni riferimento a copyriot cafè è
      puramente casuale).
  • (voto: 9, Vero) scrive:
    Link
    Un paio di link per www.romawireless.netOPERATIONAL COMMUNITY WLAN SITEShttp://www.wlan.org.uk/operational_wlan_sites.htmlVoIP over Wirelesshttp://www.voip-info.org/wiki-Wireless+VOIPbuon lavoroP.S.ho provato ad inserirli sul sito ma c'e' qualche problema.
  • Anonimo scrive:
    Ma di cosa parliamo?
    Di cosa parliamo?Dei soldi che le distribuzioni e la SIAE rubano agli artisti musicali?Oppure parliamo di zecche e comunisti?Io non sono comunista ma condivido in pieno l'abolizione di leggi INGIUSTE.La tutela del diritti di autore è SACROSANTA, ma lo sfruttamento degli autori sotto il nome di TUTELA è da combattere.Tutela dell'autore.Abolizione dei monopoli.Sapere accessibile a tutti.
  • Anonimo scrive:
    Ma il titolo dell'articolo...
    ...
  • Anonimo scrive:
    quello che non capisco
    Ma come mai stà gente cerca di fare politica anche se si parla di una fetta di pane con la nutella??probabilmente la nutella è fascista ..anzi no è comunista..è di centro???? :D
  • Anonimo scrive:
    Il vero problema....
    Secondo me il mio diritto a comunicare è maggiore del diritto delle major a fare soldi. Il copyright dovrebbe essere semplicemente un diritto di riconoscimento della paternità di un opera, e il diritto (temporaneo) di decidere chi e come possa lucrarci sopra in maniera diretta. Non si può comunicare qualcosa a qualcuno e poi dirgli: guarda è un segreto non devi dirlo a nessuno. Se io ho acquistato un cd, e questo mi piace, il mio istinto mi dice che devo fare in modo che anche altri lo ascoltino, in modo da poter scambiare opinioni con loro su quel tipo di musica, magari chiedendo ad altri se conoscono artisti simili. Questa è cultura. Se scrivo una musica così misticamente perfetta da ritenere che solo io posso goderne, non faccio il cd. Mi chiudo in casa e solo io potrò godere di quella musica. Se creo un sistema operativo e ho la *geniale* idea di far partire i programmi con il doppio click del mouse, non posso dare a tutti il mio sistema operativo e pensare che altri non implementino la mia stessa idea (in America questa cosa è stata fatta, tra un po' sarà fatta anche in Europa).Il fatto è che la maggior parte della musica e del'arte che viene prodotta e pubblicizzata oggi è da DEFICENTI. Mi scuso del termine, ma non so in che altra maniera definirla. Sarà che sono abituato a Chopin e a Liszt, ma la musica di adesso non è arte. E' semplicemente uno strumento per drogarci e toglierci denaro. Sono penalizzati sia gli utenti che non si rendono conto di come vengono sfruttati, sia i pochi artisti veri che non hanno alcun modo (se non internet) per esprimersi.Volevo fare anche un'altra considerazione, riguardo l'attuale limite di upload che è per un utente normale variabile tra 128 e 512kbps. Sono un'appassionato di codifica audio video, e di matematica. Posso ritenere plausibile che se questo limite salisse a circa 2Mbps (cosa che ritengo fattibile con la tecnologia attuale), CHIUNQUE potrebbe creare una televisione e trasmettere via internet con un buon programma P2P e un buon codec audio video, con una diffusione nazionale. Sarebbe una possibilità di esprimersi per chiunque grandissima. Per far questo è però necessario che la banda in UL sia disponibile per tutti, e non solo per chi trasmette, per poter sfruttare appunto il p2p per lo streaming. Chiedetevi ora perchè la banda in dl è così vertiginosamente salita (io 4 anni fa avevo un'adsl 256-128, prima ancora una linea 56k-56 analogica) mentre in ul no.E vi chiedo anche se per l'umanità è più importante il diritto delle major di fare soldi con Britney Spears e con i doppi click del mouse o il diritto che ognuno di noi ha di comunicare e di fare arte e scienza.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il vero problema....
      - Scritto da: Anonimo
      E vi chiedo anche se per l'umanità è più
      importante il diritto delle major di fare soldi
      con Britney Spears e con i doppi click del mouse
      o il diritto che ognuno di noi ha di comunicare e
      di fare arte e scienza.qui mi pare che l'unico diritto che ti stanno togliendo è quello di copiare a sbafo tutto quello che ti pare, in nome di una visione distorta della libertà che i vari titini di turno ti stanno prospettando...non voglio difendere la major, ma senza di questi Britney Spears starebbe lavando le scale di qualche centro sociale a boston... altro che miliardi e famae ora vai a fare un pisolino che alle 4 ti aspettano per un giro turco
      • Anonimo scrive:
        Re: Il vero problema....
        Si ma ti pare normale che la tv (compresa quella pubblica) stia dalla parte delle major piuttosto che dalla parte della cultura vera? Ti pare normale che un governo decida di mettere una tassa del 250% sui cd per far piacere a un piccolo gruppo di persone? Ti pare normale che faccia leggi con pene così severe per chi scarica o condivide qualcosa, o che approvi l'uso dei brevetti software solo perchè un gruppetto di miliardari glel'ha chiesto? Ti pare normale che le major, con la complicità dei governi, mettano a freno il progresso scientifico e culturale nel nome del denaro? Forse sbaglierò a copiare (anche se io non mi sento moralmente in colpa finchè non lucro sulla copia) ma comportamenti come quelli sopra sono moralmente indecenti. Se la mia colpa è 1, la colpa di qualcun'altro è 1000.
  • Anonimo scrive:
    BELLA INIZIATIVA
    Io che ci vivo neanche lo sapevo...ce ne fossero di iniziative come queste...la politica nn c entra niente ma c e tanta gente che nn puo permettersi un collegamento internet anche perche abbiamo i prezzi piu alti d europa e invece di lamentarvi di questo con la monopolista telecom dite che quelli che fanno iniziative cosi sono solo zecche ma andate a fanculo....Adesso che so di questa iniziativa ci andro subito per fare uno dei corsi che propongono e che nn posso permettermi al di fuori di qui...visti i prezzi...e poi se c e qualcuno che diffonde l informatica in questo paese dove siamo i piu arretrati in questo campo che male c e ??????
    • Anonimo scrive:
      Re: BELLA INIZIATIVA
      Il fanculo è fascista...no comunista...per me è di tutti ;)
    • firefox88 scrive:
      Re: BELLA INIZIATIVA
      - Scritto da: Anonimo
      Io che ci vivo neanche lo sapevo...ce ne fossero
      di iniziative come queste...la politica nn c
      entra niente ma c e tanta gente che nn puo
      permettersi un collegamento internet anche perche
      abbiamo i prezzi piu alti d europa e invece di
      lamentarvi di questo con la monopolista telecom
      dite che quelli che fanno iniziative cosi sono
      solo zecche ma andate a fanculo....Adesso che so
      di questa iniziativa ci andro subito per fare uno
      dei corsi che propongono e che nn posso
      permettermi al di fuori di qui...visti i
      prezzi...e poi se c e qualcuno che diffonde l
      informatica in questo paese dove siamo i piu
      arretrati in questo campo che male c e ??????Hai perfettamente ragione.
  • Anonimo scrive:
    Faletti
    perchè nel sito di faletti nessuno gli contesta nulla? leggete i messaggi che gli scrivono: solo complimenti per i suoi libri che vendono l'ira di dio. forse è giunto il momento che chi c'è l'ha con lui faccia sentire la propria voce dalle sue parti e non solo qui! faletti deve sapere che non esistono solo i suoi fans che comprano i suoi libricini da un milione e trecento mila copie vendute.
    • Anonimo scrive:
      Re: Faletti
      - Scritto da: Anonimo
      perchè nel sito di faletti nessuno gli contesta
      nulla? leggete i messaggi che gli scrivono: solo
      complimenti per i suoi libri che vendono l'ira di
      dio. forse è giunto il momento che chi c'è l'ha
      con lui faccia sentire la propria voce dalle sue
      parti e non solo qui! faletti deve sapere che non
      esistono solo i suoi fans che comprano i suoi
      libricini da un milione e trecento mila copie
      vendute. Non sarà forse che se critichi il tuo post sparisce? O peggio la finanza ti bussa automaticamente alla porta o ancora più drammatico, i tuoi cd e dvd masterizzati prendono vita e cercano di tagliarti la gola?Io sinceramente non capisco come si possa definire Faletti uno scrittore... Tornasse a fare il pagliaccio sarebbe meglio per tutti. Per la cultura in primis.
  • Anonimo scrive:
    E basta con sti esaltati...
    ...del "tutto gratis, tutto mio e il resto è fascio"andate a zappare la terra: il vostro attuale contributo allo sviluppo economico sociale e pari allo zero tondo
    • gattosiamese scrive:
      Re: E basta con sti esaltati...
      - Scritto da: Anonimo
      ...del "tutto gratis, tutto mio e il resto è
      fascio"

      andate a zappare la terra: il vostro attuale
      contributo allo sviluppo economico sociale e pari
      allo zero tondocon tutto il rispetto anche il tuo........
      • The_GEZ scrive:
        Re: E basta con sti esaltati...
        Ciao gattosiamese !

        ...del "tutto gratis, tutto mio e il resto è

        fascio"



        andate a zappare la terra: il vostro attuale

        contributo allo sviluppo economico sociale e pari

        allo zero tondo
        con tutto il rispetto anche il tuo........Bè basta guardare la citazione iniziale per capire il livello ...
        • martinmystere scrive:
          Re: E basta con sti esaltati...
          beh meglio 100000 volte a zappare la terra che essere come te.....certe persone andrebbero castrate da piccole onde evitar che generino elementi come te...ma vedo che su sto forum nn sei il solo....devono essere tuoi parenti...
          • The_GEZ scrive:
            Re: E basta con sti esaltati...
            Ciao martinmystere !
            beh meglio 100000 volte a zappare la terra che
            essere come te.....certe persone andrebbero
            castrate da piccole onde evitar che generino
            elementi come te...ma vedo che su sto forum nn
            sei il solo....devono essere tuoi parenti...???????????????? MA TI SEI BEVUTO IL CERVELLO !!!!!! prova a rileggere il thread, prova a rileggere la mia risposta ... magari capisci cosa volevo dire ...Spero che tu habbia solo sbagliato a cliccare su "rispodi", perchè l' altrnativa è perssima ... per te.
  • Anonimo scrive:
    Hanno privatizzato FORZA ITALIA come ...
    in cina il comu.... Cina com... ? Il com.. si batte per i diritti dei lavoratori non tollera il capitalismo,sicuramente non venderebbe le NIKE o Adidas in occidente a 300 euro con la targhetta Made in Vietnam (guerra nel vietnam anni 60') (un po come le reti gsm installate in iraq) e Made IN CHINA dai bambini che lavorano 16 ore al giorno. Questo è capitalismo. Come succedeva e succede ancora nelle fabbriche qui da noi....Le corporation hanno come unico interesse il profitto sopra la morale.Vedetevi il film "The corporation"In cina hanno privatizzato la parola comunismo come in italia hanno privatizzato la parola FORZA ITALIA.meditate ....
  • miomao scrive:
    Estremismo scaccia estremismo?
    Che bello un mondo dove tutti copiano tutto a sbaffo.Libri, videogames, musica, film, ...Poi chi caspita continuerà a produrre tecnologie e contenuti sapendo di non guadagnare nulla, Babbo Natale?:$Le multinazionali vogliono costringere la gente a brevettare il proprio lavoro?Bene... allora risolvo il problema costringendo la gente a regalare il proprio lavoro.Rimpiazzare gli estremismi del capitalismo con estremismi di altro genere non è una soluzione.Buon senso e razionalità devono avere la meglio su ideologie morte e sepolte.
    • The_GEZ scrive:
      Re: Estremismo scaccia estremismo?
      Ciao miomao !
      Rimpiazzare gli estremismi del capitalismo con
      estremismi di altro genere non è una soluzione.
      Buon senso e razionalità devono avere la meglio
      su ideologie morte e sepolte.Quindi tu cosa proporresti, di chiedere gentilmente ?Magari sei anche un sostenitore degli scioperi "civili" tipo dopo le 17:30 o alla Domenica ?So perfettamentamente che due torti non fanno una ragione, ma questa è una protesta e la rivoluzione passa sempre per la canna del fucile, sarà brutto, anzi lo è ma è inutile nascondere la testa sotto la sabbia, la verità è che se porgi l' altra guacia ti arriva il secondo schiaffo.E se ideologie che difendono le librtà a tutto campo sono merte e sepolte potresti dirmi quali sono le ideologie "di moda" oggi ?Magari mi sono perso qualche cosa ...
      • Anonimo scrive:
        Re: Estremismo scaccia estremismo?

        So perfettamentamente che due torti non fanno una
        ragione, ma questa è una protesta e la
        rivoluzione passa sempre per la canna del fucile,Vai e rileggit Lenin: in "Stato e rivoluzione" lui dice, come Ghandi nelle sue oper del resto, che a volte la rivoluzione è necessariamente violenta, altre volte non c'è bisogno di nessuna violenza per ottenere il cambiamento.Quindi può anche esserci un problema di costi della musica o costo dei libri di scuola, ma non si può pensare che la souzione sia la copia gratuita indifferenziata.Forse è più semplice ascoltare altra musica o andare nei consigli di classe e protestare contro quei professori che cambiano troppo spesso i libri di testo per la gioia delle case editrici che vanificano il mercato dell'usato.
        • The_GEZ scrive:
          Re: Estremismo scaccia estremismo?
          Ciao Anonimo !
          Vai e rileggit Lenin: in "Stato e rivoluzione"
          lui dice, come Ghandi nelle sue oper del resto,
          che a volte la rivoluzione è necessariamente
          violenta, altre volte non c'è bisogno di nessuna
          violenza per ottenere il cambiamento.Certo, basta che l' altro sia disposta a cedere.O meglio basta che l' altro non habbia interessi economici stratosferici in gioco.
        • Anonimo scrive:
          Re: Estremismo scaccia estremismo?
          - Scritto da: Anonimo

          So perfettamentamente che due torti non fanno
          una

          ragione, ma questa è una protesta e la

          rivoluzione passa sempre per la canna del
          fucile,

          Vai e rileggit Lenin: in "Stato e rivoluzione"
          lui dice, come Ghandi nelle sue oper del resto,
          che a volte la rivoluzione è necessariamente
          violenta, altre volte non c'è bisogno di nessuna
          violenza per ottenere il cambiamento.

          Quindi può anche esserci un problema di costi
          della musica o costo dei libri di scuola, ma non
          si può pensare che la souzione sia la copia
          gratuita indifferenziata.Perche'? Questa non e' violenza, ma una semplice azione di disobbedienza civile.
    • Anonimo scrive:
      Re: Estremismo scaccia estremismo?
      ciao miomao,non si tratta di questioni puramente e solamente ideologiche.Dire che l'informazione vuole essere libera significa affermare un diritto "digitale", o cmq cercare di affermare nuovi diritti che sono calibrati su nuovi contesti (il 2005 e' diverso dal 1980 o dal 1924).Information wants to be free ... e' il requisito minimo da cui poi scaturiscono tante belle cose, ad esempio la GPL o in generale il movimento GNU e free software ... collaborare in rete, farlo spontaneamente, per il piacere di farlo ... significia pure condividere e rendere patrimonio comune le idee e le proposte, i progetti ... e probabilmente dovresti ragionare in termini di differenza tra possesso e proprieta' privata ... il possesso e' legittimato dalla comunita, nessuno lo discute; il possesso e' in un certo senso anche autorevolezza e titolo riconosciuto dai pari.La proprieta' privata invece e' una imposizione, per esistere ha bisogno di apparati repressivi che la garantiscano ... la proprieta' privata e' autorita', non e' autorevolezza.Se ti guardi come e' nata storicamente la proprieta' privata in inghilterra capirai cosa voglio dire .... si passo' dalle freelands, le terre di tutti, alle enclosures, le palizzate, le terre divise ed espropriate da pochi a danno di molti per il proprio profitto e basta ....a me e a molte persone non piace ragionare cosi, e le idee, ovvero il piano IMMATERIALE dell'esisenza, non possono correre il rischio di essere trattate alle stregua delle freelands inglesi di qualche secolo fa ....e poi scusa, ma a te dei profitti della IBM o della Sony ... perche' dovresti preoccuparti tu di tutelarli ? a questo gia' ci pensano eserciti e governi in tutto il mondobye- Scritto da: miomao
      Che bello un mondo dove tutti copiano tutto a
      sbaffo.
      Libri, videogames, musica, film, ...
      Poi chi caspita continuerà a produrre tecnologie
      e contenuti sapendo di non guadagnare nulla,
      Babbo Natale?
      :$

      Le multinazionali vogliono costringere la gente a
      brevettare il proprio lavoro?
      Bene... allora risolvo il problema costringendo
      la gente a regalare il proprio lavoro.
      Rimpiazzare gli estremismi del capitalismo con
      estremismi di altro genere non è una soluzione.
      Buon senso e razionalità devono avere la meglio
      su ideologie morte e sepolte.
    • Anonimo scrive:
      Re: Estremismo scaccia estremismo?
      - Scritto da: miomao
      Che bello un mondo dove tutti copiano tutto a
      sbaffo.
      Libri, videogames, musica, film, ...
      Poi chi caspita continuerà a produrre tecnologie
      e contenuti sapendo di non guadagnare nulla,
      Babbo Natale?I musicisti potrebbero guadagnare quantita' umane di soldi suonando i loro pezzi dal vivo, tanto per fare un esempio.
  • Anonimo scrive:
    Solo per gli mp3
    E' tutto ok cio' che e' stato detto a parte quella cosa degli mp3. Se chi fa' quella schifezza di musica si vuole far pagare sono affari suoi e dei polli senza cervello che acquistano perche' la pubblicita' e la moda gli dicono di farlo.Insomma per combattere certe cose sarebbe piu' sensato boicottare e non scopiazzare, e soprattutto creare musica da se'.Di sicuro sarebbe molto piu' produttivo e soprattutto sarebbe una reale soluzione.
  • Anonimo scrive:
    proprieta' privata
    non capisco perke la proprietaprivata debba essere demonizzata, le idee non sono di tutti, sono di ce le ha, e chi ce le ha , ha anche il diritto di difenderle da chi le vuole rubareil resto e' demagogianon quella della sony, ma di chi ha il padre con i soldi e ha il tempo da perdere in un centro sociale seguende la moda dell'alternativofu pasolini a dire che quel giorno all'universita' tra i celerini e i studenti... i veri proletari erano i celerinil'italia e' un paese ipocrita, e lo si vede, dovunque, anche in queste finte idee geniali di chi insegue utopie, che non gli appartengono e che non meritano
    • Anonimo scrive:
      Re: proprieta' privata
      - Scritto da: Anonimo
      non capisco perke la proprietaprivata debba
      essere demonizzata, le idee non sono di tutti,
      sono di ce le ha, e chi ce le ha , ha anche il
      diritto di difenderle da chi le vuole rubare
      il resto e' demagogiaBene questa è la tua idea, ma come hai detto tu, questa idea è solo tua, ce l'hai tu, in parole povere TIENITELA.
      non quella della sony, ma di chi ha il padre con
      i soldi e ha il tempo da perdere in un centro
      sociale seguende la moda dell'alternativo
      fu pasolini a dire che quel giorno
      all'universita' tra i celerini e i studenti... i
      veri proletari erano i celerini
      l'italia e' un paese ipocrita, e lo si vede,
      dovunque, anche in queste finte idee geniali di
      chi insegue utopie, che non gli appartengono e
      che non meritano
      • Anonimo scrive:
        Re: proprieta' privata
        avevi dubbi che non me la volessi tenere??
        • Anonimo scrive:
          Re: proprieta' privata
          - Scritto da: Anonimo
          avevi dubbi che non me la volessi tenere??hai corso un bel rischio, potevo rubartela... alla fine ho pensato che non ne valeva la pena.
          • Anonimo scrive:
            Re: proprieta' privata
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            avevi dubbi che non me la volessi tenere??

            hai corso un bel rischio, potevo rubartela...
            alla fine ho pensato che non ne valeva la pena.Il pensiero che non ne valeva la pena posso usarlo anche io? o C'è il dirito d'autore?
      • Anonimo scrive:
        Re: proprieta' privata

        Bene questa è la tua idea, ma come hai detto tu,
        questa idea è solo tua, ce l'hai tu, in parole
        povere TIENITELA.questo non è un bel modo di dialogare, anzi mi ricorda l'asilo infantile e chi diceva "stai nel tuo cortile".Se vuoi anche i condivido l'idea che il diritto d'autore sia da tutelare perché se no lo fai nessuno investe più in ricerca, va poi stabilito un limite ai diritti di sfruttamento di questo diritto equi sta il punto critico e qusto limite non deve essere troppo alto, perché in un mondo dove ci son ricchi e poveri molti sarebbero tagliati fuori.Non può essere del resto nenache nullo perché come detto si avrebbe un fortissimo impatto sugli investimenti in ricerca e innovazione.
      • Anonimo scrive:
        Re: proprieta' privata
        ah cojone fottiti:@
    • Anonimo scrive:
      Re: proprieta' privata

      non capisco perke la proprietaprivata debba
      essere demonizzata, le idee non sono di tutti,
      sono di ce le ha, e chi ce le ha , ha anche il
      diritto di difenderle da chi le vuole rubarele idee sono di chi ce le ha, per chi vuole tenersele strette per se, spinto da una forza individualista e materialista.Se le risorse fosse naturalmente e liberamente condivise, nn avrebbe + senso parlare di "rubare"
      l'italia e' un paese ipocrita, e lo si vede,
      dovunque, anche in queste finte idee geniali di
      chi insegue utopie, che non gli appartengono e
      che non meritanoed a chi apparterrebbero queste utopie allora?l' Italia è certamente un paese ipocrita, lo si vede da tanti giovani che guardano il G.F. o che usano il mezzo informato come semplici zombie-consumatori.
    • ishitawa scrive:
      Re: proprieta' privata
      hai ragione, anche a me i centri sociali hanno sempre fatto pensare a gente che gioca a fare l'alternativoperò quando senti di persone DENUNCIATE perchè hanno manomesso il proprio telefonino comprato con i propri soldi (non è proprietà privata anche questa?), senti di idee di impedire che a casa propria si possa videoregistrare un programma televisivo, i CD che non si possono duplicare anche se è un tuo diritto e che non si sentono in auto o sul PC etc etc qualche dubbio su dove sta la ragione forse ti viene, no?
      • MiP scrive:
        Re: proprieta' privata
        - Scritto da: ishitawa
        hai ragione, anche a me i centri sociali hanno
        sempre fatto pensare a gente che gioca a fare
        l'alternativo
        però quando senti di persone DENUNCIATE perchè
        hanno manomesso il proprio telefonino comprato
        con i propri soldi (non è proprietà privata anche
        questa?), senti di idee di impedire che a casa
        propria si possa videoregistrare un programma
        televisivo, i CD che non si possono duplicare
        anche se è un tuo diritto e che non si sentono in
        auto o sul PC etc etc qualche dubbio su dove sta
        la ragione forse ti viene, no?Non solo ti quoto ma condivido appieno il tuo pensiero... siamo moralisti in italia... e continueremo ad esserlo... la proprietà privata indica che in quanto privata deve essere inviolabile...
        • Anonimo scrive:
          Re: proprieta' privata
          Condivido anch'io.Appena sento parlare di centri sociali, penso subito al peggio .... ma poi ascolto il telegiornale, le nuove leggi, le nuove discussioni, il penale per chi scarica una canzone, quelli che rubano miliardi e miliardi liberi, la copia privata di un cd comprato regolarmente non possibile ..... beh forse qualcosa non funziona, e anche se non condivido appieno i centri sociali li lodo perchè almeno cercano di fare qualkcosa .... senza atti violenti o altro ...
          • Anonimo scrive:
            Re: proprieta' privata
            - Scritto da: Anonimo
            Condivido anch'io.
            Appena sento parlare di centri sociali, penso
            subito al peggio .... ma poi ascolto ilbasta non fare di tutta l'erba un fascio, anche nei centri sociali c'è chi ha idee e chi è un lamer...
      • eymerich scrive:
        Re: proprieta' privata

        però quando senti di persone DENUNCIATE perchè
        hanno manomesso il proprio telefonino compratoLa cosa è perfettamente legittima ... il telefonino "manomensso" ti era stato venduto a certe condizioniMi sembri tanto uno di quei fessi che si lamenteno che con l'euro il prezzo dei ristoranti è raddoppiato ... e poi il sabato sera sono lì che escono dai locali talmente gonfi da non ruscire nemmeno a tenere la camicia dentro ai pantaloni.
        • Anonimo scrive:
          Re: proprieta' privata
          - Scritto da: eymerich

          però quando senti di persone DENUNCIATE perchè

          hanno manomesso il proprio telefonino comprato

          La cosa è perfettamente legittima ... il
          telefonino "manomensso" ti era stato venduto a
          certe condizioninon puoi porre condizioni su un oggetto che vendi, questo tipo di condizioni si chiamano clausole vessatorie e non hanno alcun valore legale in un tribunale italiano
          • Anonimo scrive:
            Re: proprieta' privata



            però quando senti di persone DENUNCIATE perchè


            hanno manomesso il proprio telefonino comprato



            La cosa è perfettamente legittima ... il

            telefonino "manomensso" ti era stato venduto a

            certe condizioni

            non puoi porre condizioni su un oggetto che
            vendi, questo tipo di condizioni si chiamano
            clausole vessatorie e non hanno alcun valore
            legale in un tribunale italianotant'è che un tribunale italiano sta processando chi manomette i telefonini. Del resto il telefonino te lo vendono scontato perché tu sia loro cliente, se poi te dici "ma il telefonino è mio e ne faccio quello che voglio" allora ti possono rispondere: benissimo vieni a restituire lo sconto per i clienti visto che vuoi cambiare operatore
          • The_GEZ scrive:
            Re: proprieta' privata
            Ciao Anonimo !
            tant'è che un tribunale italiano sta processando
            chi manomette i telefonini. Del resto ilEd infatti questa e una INGUSTIZIA SCONFINATA !!!!!
            telefonino te lo vendono scontato perché tu sia
            loro cliente, se poi te dici "ma il telefonino è
            mio e ne faccio quello che voglio" allora ti
            possono rispondere: benissimo vieni a restituire
            lo sconto per i clienti visto che vuoi cambiare
            operatoreAllora non lo VENDI lo PRESTI.Se lo vendi, una volta ventduto quell' oggetto non è piu' TUO non hai diiritti di nessun tipo su di esso ne espliciti ne impliciti, li hai ceduti TUTTI al momento della vendita.Questa è la PROPRIETA' PRIVATA ! (Vedi subj.)Punto e basta.
          • Anonimo scrive:
            Re: proprieta' privata
            - Scritto da: The_GEZ
            Ciao Anonimo !


            tant'è che un tribunale italiano sta processando

            chi manomette i telefonini. Del resto il

            Ed infatti questa e una INGUSTIZIA SCONFINATA
            !!!!!


            telefonino te lo vendono scontato perché tu sia

            loro cliente, se poi te dici "ma il telefonino è

            mio e ne faccio quello che voglio" allora ti

            possono rispondere: benissimo vieni a restituire

            lo sconto per i clienti visto che vuoi cambiare

            operatore

            Allora non lo VENDI lo PRESTI.
            Se lo vendi, una volta ventduto quell' oggetto
            non è piu' TUO non hai diiritti di nessun tipo su
            di esso ne espliciti ne impliciti, li hai ceduti
            TUTTI al momento della vendita.
            Questa è la PROPRIETA' PRIVATA ! (Vedi subj.)
            Punto e basta.Finalmente qualcuno che ha le idee chiare!!!!!!Infatti ora che mi sono comprato la macchina nuova, gli cambio il motore e la centralina, poi ci metto il turbo e ci monto le gomme chiodate. Tanto e' mia, me l'hanno venduta.Bravo continua cosi'!!!!!!!Ogni oggetto, soprattutto quelli elettronici, sono venduti e soggetti a precise regole di utilizzo e di funzionamento. Modificarne il modo di utilizzo secondo cui sono progettati, e' reato. Che ti piaccia o no.
          • shevathas scrive:
            Re: proprieta' privata

            Finalmente qualcuno che ha le idee chiare!!!!!!
            Infatti ora che mi sono comprato la macchina
            nuova, gli cambio il motore e la centralina, poi
            ci metto il turbo e ci monto le gomme chiodate.
            Tanto e' mia, me l'hanno venduta.
            lo puoi fare tranquillamente....
            Bravo continua cosi'!!!!!!!
            Ogni oggetto, soprattutto quelli elettronici,
            sono venduti e soggetti a precise regole di
            utilizzo e di funzionamento. Modificarne il modo
            di utilizzo secondo cui sono progettati, e'
            reato. Che ti piaccia o no.e questo dove sta scritto ? io posso stravolgermi la macchina come mi pare, non commetto alcun reato.Che poi non possa venire omologata per circolare su strada è un'altro discorso ma posso fare tutte le modifiche che voglio.ovviamente perdendo qualsiasi garanzia sul prodotto.
          • Anonimo scrive:
            Re: proprieta' privata
            - Scritto da: shevathas

            Finalmente qualcuno che ha le idee chiare!!!!!!

            Infatti ora che mi sono comprato la macchina

            nuova, gli cambio il motore e la centralina, poi

            ci metto il turbo e ci monto le gomme chiodate.

            Tanto e' mia, me l'hanno venduta.



            lo puoi fare tranquillamente....



            Bravo continua cosi'!!!!!!!

            Ogni oggetto, soprattutto quelli elettronici,

            sono venduti e soggetti a precise regole di

            utilizzo e di funzionamento. Modificarne il modo

            di utilizzo secondo cui sono progettati, e'

            reato. Che ti piaccia o no.

            e questo dove sta scritto ? io posso stravolgermi
            la macchina come mi pare, non commetto alcun
            reato.
            Che poi non possa venire omologata per circolare
            su strada è un'altro discorso ma posso fare tutte
            le modifiche che voglio.
            ovviamente perdendo qualsiasi garanzia sul
            prodotto.
            Bravissimo!!!! Allora il Telefono della 3 lo modifichi e lo usi su una tua rete privata. Lo modifichi e lo puoi fare, basta che non usi la rete GSM.Meglio pensare prima di parlare.
          • Anonimo scrive:
            Re: proprieta' privata
            - Scritto da: Anonimo[...]
            Bravissimo!!!! Allora il Telefono della 3 lo
            modifichi e lo usi su una tua rete privata. Lo
            modifichi e lo puoi fare, basta che non usi la
            rete GSM.no, lo puoi usare benissimo sulle reti di qualsivoglia operatore, basta che tu non modifichi le potenze emissive dell'apparecchio
            Meglio pensare prima di parlare.concordo, ti sei dimostrato notevolmente ignorante (che sarebbe il meno se all'ignoranza non avessi allegato una discreta arroganza e supponenza) in merito alle leggi
          • Anonimo scrive:
            Re: proprieta' privata
            - Scritto da: Anonimo
            Bravissimo!!!! Allora il Telefono della 3 lo
            modifichi e lo usi su una tua rete privata. Lo
            modifichi e lo puoi fare, basta che non usi la
            rete GSM.

            Meglio pensare prima di parlare.I tuoi esempi diventano sempre piu' stupidi.
          • Anonimo scrive:
            Re: proprieta' privata
            - Scritto da: Anonimo
            Finalmente qualcuno che ha le idee chiare!!!!!!
            Infatti ora che mi sono comprato la macchina
            nuova, gli cambio il motore e la centralina, poi
            ci metto il turbo e ci monto le gomme chiodate.
            Tanto e' mia, me l'hanno venduta.puoi benissimo farlo e non devi alcunche' a chi te lo ha venduto; devi pero' far riomologare il mezzo alla motorizzazione (cosa che non ha nulla a che fare con l'esempio del telefonino, a patto che tu non lo modifichi in modo da cambiar la potenza delle emissioni elettromagnetiche dello stesso, visto che ci sono delle norme in merito)
          • Anonimo scrive:
            Re: proprieta' privata
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Finalmente qualcuno che ha le idee chiare!!!!!!

            Infatti ora che mi sono comprato la macchina

            nuova, gli cambio il motore e la centralina, poi

            ci metto il turbo e ci monto le gomme chiodate.

            Tanto e' mia, me l'hanno venduta.

            puoi benissimo farlo e non devi alcunche' a chi
            te lo ha venduto; devi pero' far riomologare il
            mezzo alla motorizzazione (cosa che non ha nulla
            a che fare con l'esempio del telefonino, a patto
            che tu non lo modifichi in modo da cambiar la
            potenza delle emissioni elettromagnetiche dello
            stesso, visto che ci sono delle norme in merito)Per tua conoscenza ci sono anche delle norme che regolano l'uso di apparecchi elettronici. Forse e' il caso che ti riguardi, anzi guardi, le leggi italiane.E' lo stesso discorso della modifica della Play2. Esiste una legge che determina che un'apparecchiatura elettronica non puo' essere manomessa anche se di tua proprieta'. Dopo innumerevoli processi, si e' consentito la modifica della Play2 SOLO perche' e' legale fare una copia di backup.
          • Anonimo scrive:
            Re: proprieta' privata
            e qual'è questa bellissima legge ?
          • Anonimo scrive:
            Re: proprieta' privata
            - Scritto da: Anonimo
            Per tua conoscenza ci sono anche delle norme che
            regolano l'uso di apparecchi elettronici. non esiste una legge che regola l'uso di un'apparecchiatura elettronica generica
            Forse e' il caso che ti riguardi, anzi guardi, le
            leggi italiane.citami la legge in questione
            E' lo stesso discorso della modifica della Play2.no, la play2 e' concessa in una sorta di comodato d'uso, non te la vendono mica
          • Anonimo scrive:
            Re: proprieta' privata
            - Scritto da: Anonimo
            Finalmente qualcuno che ha le idee chiare!!!!!!
            Infatti ora che mi sono comprato la macchina
            nuova, gli cambio il motore e la centralina, poi
            ci metto il turbo e ci monto le gomme chiodate.
            Tanto e' mia, me l'hanno venduta.Ottimo esempio, infatti finche' non circoli su una strada PUBBLICA puoi elaborare la tua macchina quanto vuoi e nessuno puo' impedirtelo.
          • Anonimo scrive:
            Re: proprieta' privata
            Questa è la tua fantasia........Il mio portatile lo posso smontare e farci quello che voglio nessuno mi mandera in galera......per le auto poi il paragonje è infelice perche esistono delle regole rigide per la sicurezza.Luca diceva un'altra cosa e lo capisco, ma purtroppo in italia la prorpieta privata non è garantita dalla costituzione, è garantita con legge ordinaria, passibile di limiti attraverso i contratti di vendita che hanno valore di legge ordinaria anch'essi per i contraenti.Mettetevi in testa che la parola democrazia non cosrrisponde agli attuali sistemi politici. Siamo il popolino che non ha diritti.
          • Anonimo scrive:
            Re: proprieta' privata

            Allora non lo VENDI lo PRESTI.Giusto! Infatti in Giappone se apri un contratto con una compagnia telefonica ti regalano un cellulare a patto che tu lo utilizzi solo con loro... mi sembra la cosa piu equa, o il telefono è mio e ci faccio cio che voglio oppure se la compagnia mi vuole imporre delle limitazioni si carica dell' onere di prestarmelo.
          • Anonimo scrive:
            Re: proprieta' privata
            - Scritto da: Anonimo
            Giusto! Infatti in Giappone se apri un contratto
            con una compagnia telefonica ti regalano un
            cellulare a patto che tu lo utilizzi solo con
            loro... mi sembra la cosa piu equa, o il telefono
            è mio e ci faccio cio che voglio oppure se la
            compagnia mi vuole imporre delle limitazioni si
            carica dell' onere di prestarmelo.Infatti, qui te lo fa pagare meno, ma il concetto non cambia. Se vuoi fare quello che ti pare col tuo telefono, lo acquisti in un negozio e lo paghi a prezzo pieno. Ma qui in Italia tutti vogliono sempre la botte piena e la moglie ubriaca: vogliono pagare 99 euro il telefonino da 500 euro e poi usarlo con chi gli pare...
          • Anonimo scrive:
            Re: proprieta' privata
            temo tu abbia le idee un po confuse in materia di leggi e proprieta'privata; se un oggetto te lo vendono non possono in alcun modo imporre delle clausole sul suo utilizzo, chiaro?
          • Anonimo scrive:
            Re: proprieta' privata
            Da quando processare equivale a condanna?Chi ha fatto la denuncia? E' stata una querela o d0ufficio?Se è stata una querela hai tempo da aspettare che li condannino...
        • The_GEZ scrive:
          Re: proprieta' privata
          Ciao eymerich !

          però quando senti di persone DENUNCIATE perchè

          hanno manomesso il proprio telefonino comprato

          La cosa è perfettamente legittima ... il
          telefonino "manomensso" ti era stato venduto a
          certe condizioniTi sbagli.Non si possono porre condizioni post-vendita, non puoi accamapre diritti su qualcosa di non tuo.Tre i telefonini le VENDE non li da in comodato d'uso quindi una volta venduti ciccia !
          Mi sembri tanto uno di quei fessi che si
          lamenteno che con l'euro il prezzo dei ristoranti
          è raddoppiato ... e poi il sabato sera sono lì
          che escono dai locali talmente gonfi da non
          ruscire nemmeno a tenere la camicia dentro ai
          pantaloni.?????????????????Mi sebri uno di quesi fessi che vanno in giro a dire che :1) Non ascoltano musica2) non vanno al cinema3) non leggono libri4) Non vanno al ristoranteSe per te questa è una "conquista" forse dovresti rivedere il tuo metro di giudizio, ti sembra una cosa così campata per aria che uno dopo una settimana di lavoro VOGLIA uscire ?Certo si vive anche senza, in fondo con una flebo al giorno di un intruglio di sostanze chimiche da quattro soldi si vive perfettamente, cosi' li gabbiamo tutti ... che figata ...
          • Attila Xihar scrive:
            Re: proprieta' privata
            Concordo con quasi tutto quello che scrivi, ma qui no.Posso avere tutta la voglia che vuoi, ma so che l'unico linguaggio che questi signori capiscono e' quello dei soldi.Per cui io voto con il portafogli. Niente cinema, niente ristorante, etc.Un po' di sacrificio ora da parte di tutti per un futuro migliore. Io il mio lo sto facendo, e anche se nessuno mi caga, continuo a farlo.- Scritto da: The_GEZ
            Ciao eymerich !

            Mi sembri tanto uno di quei fessi che si

            lamenteno che con l'euro il prezzo dei
            ristoranti

            è raddoppiato ... e poi il sabato sera sono lì

            che escono dai locali talmente gonfi da non

            ruscire nemmeno a tenere la camicia dentro ai

            pantaloni.

            ?????????????????
            Mi sebri uno di quesi fessi che vanno in giro a
            dire che :
            1) Non ascoltano musica
            2) non vanno al cinema
            3) non leggono libri
            4) Non vanno al ristorante

            Se per te questa è una "conquista" forse dovresti
            rivedere il tuo metro di giudizio, ti sembra una
            cosa così campata per aria che uno dopo una
            settimana di lavoro VOGLIA uscire ?
            Certo si vive anche senza, in fondo con una flebo
            al giorno di un intruglio di sostanze chimiche da
            quattro soldi si vive perfettamente, cosi' li
            gabbiamo tutti ... che figata ...
        • Anonimo scrive:
          Re: proprieta' privata
          - Scritto da: eymerich

          però quando senti di persone DENUNCIATE perchè

          hanno manomesso il proprio telefonino comprato

          La cosa è perfettamente legittima ... il
          telefonino "manomensso" ti era stato venduto a
          certe condizioni
          dicesi clausole vessatorie...
      • rumenta scrive:
        Re: proprieta' privata
        - Scritto da: ishitawa
        hai ragione, anche a me i centri sociali hanno
        sempre fatto pensare a gente che gioca a fare
        l'alternativo
        però quando senti di persone DENUNCIATE perchè
        hanno manomesso il proprio telefonino comprato
        con i propri soldi (non è proprietà privata anche
        questa?), forse perchè hanno avuto per 19? un cell della promozione Voglio 3 IN COMODATO D'USO e pretendono di sbloccarlo come se fosse loro??e non mi dire che è una clausola vessatoria, dato che concedere attrezzature in comodato d'uso è normale per incentivare i consumatori, vedi ad esempio il modem della tua connessione alice o lo sky box....
        • Anonimo scrive:
          Re: proprieta' privata
          - Scritto da: rumenta

          - Scritto da: ishitawa

          hai ragione, anche a me i centri sociali hanno

          sempre fatto pensare a gente che gioca a fare

          l'alternativo

          però quando senti di persone DENUNCIATE perchè

          hanno manomesso il proprio telefonino comprato

          con i propri soldi (non è proprietà privata
          anche

          questa?),

          forse perchè hanno avuto per 19? un cell della
          promozione Voglio 3 IN COMODATO D'USO e
          pretendono di sbloccarlo come se fosse loro??
          e non mi dire che è una clausola vessatoria, dato
          che concedere attrezzature in comodato d'uso è
          normale per incentivare i consumatori, vedi ad
          esempio il modem della tua connessione alice o lo
          sky box....Tanto perche' tu lo sappia il contratto e' di vendita e non di comodato! ... ma suppongo tu fatichi a leggere!
          • rumenta scrive:
            Re: proprieta' privata
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: rumenta



            - Scritto da: ishitawa


            hai ragione, anche a me i centri sociali hanno


            sempre fatto pensare a gente che gioca a fare


            l'alternativo


            però quando senti di persone DENUNCIATE perchè


            hanno manomesso il proprio telefonino comprato


            con i propri soldi (non è proprietà privata

            anche


            questa?),



            forse perchè hanno avuto per 19? un cell della

            promozione Voglio 3 IN COMODATO D'USO e

            pretendono di sbloccarlo come se fosse loro??

            e non mi dire che è una clausola vessatoria,
            dato

            che concedere attrezzature in comodato d'uso è

            normale per incentivare i consumatori, vedi ad

            esempio il modem della tua connessione alice o
            lo

            sky box....

            Tanto perche' tu lo sappia il contratto e' di
            vendita e non di comodato! ... ma suppongo tu
            fatichi a leggere!questo è il sito di 3.... vedi un pò chi tra noi due fatica a leggere.....http://www.tre.it/servlet/ContentServer?pagename=FixedPortal/Page/Template20&pgname=EXPLORE3_VIDEOFONINI_MOTOROLAE1000la prossima volta prima di postare.... informati, furbacchione ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: proprieta' privata
            - Scritto da: rumenta
            questo è il sito di 3.... vedi un pò chi tra noi
            due fatica a leggere.....

            http://www.tre.it/servlet/ContentServer?pagename=F

            la prossima volta prima di postare.... informati,
            furbacchione ;)ma sai leggere i link che tu stesso posti? te lo danno in comodato al costo di 19 euri solo con l'offerta "voglio 3", nel caso invece dell'offerta "subito 3" te lo _*vendono*_ a 199 euri con 50 euri di traffico incluso
          • rumenta scrive:
            Re: proprieta' privata
            ti riposto quello che hai scritto tu, magari ti chiarisci il bisticcio che hai in testa...- Scritto da: rumenta

            - Scritto da: ishitawa

            hai ragione, anche a me i centri sociali hanno

            sempre fatto pensare a gente che gioca a fare

            l'alternativo

            però quando senti di persone DENUNCIATE perchè

            hanno manomesso il proprio telefonino comprato

            con i propri soldi (non è proprietà privata
            anche

            questa?),

            forse perchè hanno avuto per 19? un cell della
            promozione Voglio 3 IN COMODATO D'USO e
            pretendono di sbloccarlo come se fosse loro??
            e non mi dire che è una clausola vessatoria, dato
            che concedere attrezzature in comodato d'uso è
            normale per incentivare i consumatori, vedi ad
            esempio il modem della tua connessione alice o lo
            sky box....Tanto perche' tu lo sappia il contratto e' di vendita e non di comodato! ... ma suppongo tu fatichi a leggere!- Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: rumenta

            questo è il sito di 3.... vedi un pò chi tra noi

            due fatica a leggere.....




            http://www.tre.it/servlet/ContentServer?pagename=F



            la prossima volta prima di postare....
            informati,

            furbacchione ;)

            ma sai leggere i link che tu stesso posti? te lo
            danno in comodato al costo di 19 euri solo con
            l'offerta "voglio 3", nel caso invece
            dell'offerta "subito 3" te lo _*vendono*_ a 199
            euri con 50 euri di traffico inclusodi cosa si parlava?? di comodato d'uso, che tu dicevi non esistere per 3... invece guardacaso esiste ;)inutile che cerchi di salvartri in corner :Dah, a proposito, il plurale di Euro è.... Euro, non euri ;)forse è per quello che fai confusione, non conosci l'italiano :D
          • Anonimo scrive:
            Re: proprieta' privata
            - Scritto da: rumenta

            ma sai leggere i link che tu stesso posti? te lo

            danno in comodato al costo di 19 euri solo con

            l'offerta "voglio 3", nel caso invece

            dell'offerta "subito 3" te lo _*vendono*_ a 199

            euri con 50 euri di traffico incluso

            di cosa si parlava?? di comodato d'uso, che tu
            dicevi non esistere per 3... invece guardacaso
            esiste ;)
            inutile che cerchi di salvartri in corner :Dio parlavo di gente che fa il contratto "subito 3" e non puo' sbloccare il suo telefonino senza che lo "sbloccatore" finisca in galera (se ti vai a guardare i processi in corso scoprirai che non si fa differenza sul cellulare in comodato o venduto)
            ah, a proposito, il plurale di Euro è.... Euro,
            non euri ;)in italiano la valuta si pluralizza, si dice euro anche al plurale perche' esiste una direttiva europea (verifica) che impone l'utilizzo di "euro" anche al plurale, ma siccome io sono prima italiano e poi europeo se permetti dico euri
            forse è per quello che fai confusione, non
            conosci l'italiano :Dtemo sia tu a non conoscerlo
          • rumenta scrive:
            Re: proprieta' privata
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: rumenta


            ma sai leggere i link che tu stesso posti? te
            lo


            danno in comodato al costo di 19 euri solo con


            l'offerta "voglio 3", nel caso invece


            dell'offerta "subito 3" te lo _*vendono*_ a
            199


            euri con 50 euri di traffico incluso



            di cosa si parlava?? di comodato d'uso, che tu

            dicevi non esistere per 3... invece guardacaso

            esiste ;)

            inutile che cerchi di salvartri in corner :D

            io parlavo di gente che fa il contratto "subito
            3" e non puo' sbloccare il suo telefonino senza
            che lo "sbloccatore" finisca in galera (se ti vai
            a guardare i processi in corso scoprirai che non
            si fa differenza sul cellulare in comodato o
            venduto)perchè se compri quello venduto a 199 euro hai delle condizioni contrattuali particolari.se le violi 3 ti fa il culetto rosso, e giustamente.è come quando compri qualcosa ed hai diritto ad un periodo di garanzia, per contratto oltre che per codice civile.vorrei vedere te se non ti facessero riparazioni in garanzia quando è un tuo diritto contrattuale averle... scommettiamo che ti rivolgi ad un legale?? ;)


            ah, a proposito, il plurale di Euro è.... Euro,

            non euri ;)

            in italiano la valuta si pluralizza, si dice euro
            anche al plurale perche' esiste una direttiva
            europea (verifica) che impone l'utilizzo di
            "euro" anche al plurale, ma siccome io sono prima
            italiano e poi europeo se permetti dico euri


            forse è per quello che fai confusione, non

            conosci l'italiano :D

            temo sia tu a non conoscerlohttp://www.demauroparavia.it/41485http://www.demauroparavia.it/41470 :D
          • Anonimo scrive:
            Re: proprieta' privata


            ah, a proposito, il plurale di Euro è.... Euro,

            non euri ;)

            in italiano la valuta si pluralizza, si dice euro
            anche al plurale perche' esiste una direttiva
            europea (verifica) che impone l'utilizzo di
            "euro" anche al plurale, ma siccome io sono prima
            italiano e poi europeo se permetti dico euri


            forse è per quello che fai confusione, non

            conosci l'italiano :D

            temo sia tu a non conoscerloSe chi ha creato la moneta ha deciso di chiamarla Euro, tu la chiami Euro. Se poi ti dice che anche al plurale fa Euro, non ti sta più bene?Ma come ragioni? :D
        • Anonimo scrive:
          Re: proprieta' privata
          - Scritto da: rumenta
          forse perchè hanno avuto per 19? un cell della
          promozione Voglio 3 IN COMODATO D'USO e
          pretendono di sbloccarlo come se fosse loro??no, i telefonini tre vengono venduti non vengono dati in comodato d'uso; in caso contrario tre dovrebbe sobbarcarsi qualsiasi onere per guasti, riparazioni, ecc..
          • rumenta scrive:
            Re: proprieta' privata
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: rumenta

            forse perchè hanno avuto per 19? un cell della

            promozione Voglio 3 IN COMODATO D'USO e

            pretendono di sbloccarlo come se fosse loro??

            no, i telefonini tre vengono venduti non vengono
            dati in comodato d'uso; anche tu vedo sei molto informato ;)http://www.tre.it/servlet/ContentServer?pagename=FixedPortal/Page/Template20&pgname=EXPLORE3_VIDEOFONINI_MOTOROLAE1000e su questa pagina ufficiale di 3 vatti a vedere le condizioni dell'offerta Voglio 3.poi riparliamo del comodato d'uso.....in caso contrario tre
            dovrebbe sobbarcarsi qualsiasi onere per guasti,
            riparazioni, ecc..ed è proprio così.l'azienda presso la quale lavoro ha telefoni 3.ad ogni problema vengono rispediti ad H3G la quale ti manda un modello uguale o equivalente.....anche tu informarsi prima di postare mai, vero??
          • Anonimo scrive:
            Re: proprieta' privata
            - Scritto da: rumenta
            anche tu informarsi prima di postare mai, vero??ma sai leggere i link che tu stesso posti? te lo danno in comodato al costo di 19 euri solo con l'offerta "voglio 3", nel caso invece dell'offerta "subito 3" te lo _*vendono*_ a 199 euri con 50 euri di traffico incluso
          • rumenta scrive:
            Re: proprieta' privata
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: rumenta

            anche tu informarsi prima di postare mai, vero??

            ma sai leggere i link che tu stesso posti? te lo
            danno in comodato al costo di 19 euri solo con
            l'offerta "voglio 3", nel caso invece
            dell'offerta "subito 3" te lo _*vendono*_ a 199
            euri con 50 euri di traffico inclusohttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1008180&tid=1007367&p=2&r=PI#1008180ciao ciao :D
          • Anonimo scrive:
            Re: proprieta' privata
            - Scritto da: rumenta

            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: rumenta


            anche tu informarsi prima di postare mai,
            vero??



            ma sai leggere i link che tu stesso posti? te lo

            danno in comodato al costo di 19 euri solo con

            l'offerta "voglio 3", nel caso invece

            dell'offerta "subito 3" te lo _*vendono*_ a 199

            euri con 50 euri di traffico incluso

            http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1008

            ciao ciao :Dhttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1008192&tid=1007367&p=2&r=PI#1008192ciao ciao pure a te
          • rumenta scrive:
            Re: proprieta' privata
            bene, visto che sembri avere le idee un tantinino confuse, cercherò di essere più chiaro possibile.prendo come esempio proprio la pagina in questione, dove propongono un Motorola E1000.il prezzo di listino è 349?la promozione Subito 3 porta il prezzo a 199? però SOLO se resti abbonato con loro, e per questo ti consentono l'uso del cell solo con la loro sim.mi potrai obiettare che questa è una "clausola vessatoria", ma in realtà non vessano proprio nessuno, è un'offerta, se vuoi aderisci, altrimenti compri a prezzo pieno (e senza clausole) o ti rivolgi a un'altro gestore. nessuno ti obbliga.ma se aderisci devi rispettare il contratto, se non lo fai loro sono perfettamente in diritto di adire le vie legali.peggio ancora nel caso della promozione Voglio 3, dove il cell è addirittura in comodato d'uso....ora, se vuoi avere ragione tu accomodati pure, prenditela e baloccatici pure, però non credo che ti servirà molto nel mondo reale....
    • Anonimo scrive:
      Re: proprieta' privata
      Le idee sono di chi ha i soldi per brevettarle, Meucci e Bell insegnano.... ;)
    • avvelenato scrive:
      Re: proprieta' privata
      - Scritto da: Anonimo
      non capisco perke la proprietaprivata debba
      essere demonizzata, le idee non sono di tutti,
      sono di ce le ha, e chi ce le ha , ha anche il
      diritto di difenderle da chi le vuole rubare
      il resto e' demagogia
      non quella della sony, ma di chi ha il padre con
      i soldi e ha il tempo da perdere in un centro
      sociale seguende la moda dell'alternativo
      fu pasolini a dire che quel giorno
      all'universita' tra i celerini e i studenti... i
      veri proletari erano i celerini
      l'italia e' un paese ipocrita, e lo si vede,
      dovunque, anche in queste finte idee geniali di
      chi insegue utopie, che non gli appartengono e
      che non meritanoti spiego una differenza tra proprietà privata e proprietà intellettuale:la proprietà privata è il princìpio secondo il quale un bene che ti appartiene è a tua disposizione esclusiva e ne puoi usufruire solo te (e chi vuoi te)la proprietà intellettuale è il princìpio secondo il quale un'idea che ti appartiene è a tua disposizione esclusiva e ne puoi usufruire solo te (e chi vuoi te)sono due cose diverse e vanno trattate diversamente. Mentre un bene può essere ad esempio, una auto, e la sua duplicazione non sarebbe mai una copia 1:1 (ma anche se lo fosse, richiederebbe risorse allo stesso modo in cui ne richiederebbe la costruzione di un'altra auto), un idea... è quella. L'idea di automobile, è quella, ti puoi sbilanciare creativamente quando vuoi, ma una volta che ci metti 6 ruote oppure ce ne metti 3, la fai spiaccicata sull'asfalto o sviluppata tutta in altezza, vari i colori e la fai pure trasparente, l'idea rimane quella. Verrebbe quasi da dire che le idee sono numerate. Se non si pongono seri limiti e vincoli alla proprietà intellettuale, una persona potrebbe possedere tutte le tue poche idee prima ancora che tu diventi grande.
      • Anonimo scrive:
        Re: proprieta' privata

        Verrebbe quasi da dire che le idee sono numerate.
        Se non si pongono seri limiti e vincoli alla
        proprietà intellettuale, una persona potrebbe
        possedere tutte le tue poche idee prima ancora
        che tu diventi grande.a dire il vero non tutte le idee sono brevettabili: non puoi chiedere di brevettare che so l'aria, il sonno, la ricetta del pane comune, devi avere un contenuto innovativo.I problemi sono:quanto tempo uno ha diritto di sfruttare le proprie idee e se non ci sia la tendenza ad alalrgare troppo lo spettro di ciò che può esser tutelato.
        • The_GEZ scrive:
          Re: proprieta' privata
          Ciao Anonimo !
          a dire il vero non tutte le idee sono
          brevettabili: non puoi chiedere di brevettare che
          so l'aria, il sonno, la ricetta del pane comune,
          devi avere un contenuto innovativo.E chi giudica che il contnuto di una idea è INNOVATIVO ?Magari gli stessi che la brevettano ?Bello ...
    • Anonimo scrive:
      Re: proprieta' privata
      Il tuo risentimento personale e' un problema che non riguarda nessuno al di fuori di ... te. Se hai problemi con i centri sociali e pensi che siano posti di radical chic figli di papa' ... beh ... vieni a spinaceto e poi ne riparliamo. Vieni a vedere le persone che sguazzano nell'oro, che si grattano le palle fino a farsi venire l'orchite, che non devono lavorare perche sono garantiti dal papi .... devo confessarti che non mi dispiacerebbe che fosse cosi, ma cosi non e' e puoi venire a vedere coi tuoi occhi quando vuoi.sulla proprieta' privata: la proprieta' privata intellettuale non e' un bene per l'umanita', e' una perimetrazione-vincolo delle potenzialita' creative umane tesa al peggioramento della mia e tua qualita' della vita ... vorresti farci credere che tu non hai mai scaricato mp3, divx, copiato film o giochi, visto il satellite senza pagarlo ? se anche una sola volta hai fatto una cosa del genere hai rotto la proprieta' privata intellettuale (e pure un paio di leggi, en passant).Ti pare normale che una quantita' enorme di persone compia quotidianamente migliaia di gesti simili (leggi: pirateria di massa) e debba per questo essere criminalizzata ? non sara' che la massa (i molti) vanno a scalfire il guadagno dei pochi (gli "Autori") ?In questo scenario, preferisci tutelare il diritto di pirateria di massa o il diritto al profitto del michele zarrillopiottafaletti di turno ?- Scritto da: Anonimo
      non capisco perke la proprietaprivata debba
      essere demonizzata, le idee non sono di tutti,
      sono di ce le ha, e chi ce le ha , ha anche il
      diritto di difenderle da chi le vuole rubare
      il resto e' demagogia
      non quella della sony, ma di chi ha il padre con
      i soldi e ha il tempo da perdere in un centro
      sociale seguende la moda dell'alternativo
      fu pasolini a dire che quel giorno
      all'universita' tra i celerini e i studenti... i
      veri proletari erano i celerini
      l'italia e' un paese ipocrita, e lo si vede,
      dovunque, anche in queste finte idee geniali di
      chi insegue utopie, che non gli appartengono e
      che non meritano
    • Anonimo scrive:
      Re: proprieta' privata
      - Scritto da: Anonimo
      non capisco perke la proprietaprivata debba
      essere demonizzata, le idee non sono di tutti,
      sono di ce le ha, e chi ce le ha , ha anche il
      diritto di difenderle da chi le vuole rubarePeccato che le idee non siano esclusive. Il fatto che uno l'abbia avuta, non significa che non ci sia un altro che l'avrebbe avuta indipendentemente il giorno dopo.Spesso succede. Esistono idee che sono "nell'aria" cioè sono la logica conseguenza di un insieme di idee precedenti, di osservazioni che possono essere fatte da tutti indipendentemente, di processi e tecnologie che portano naturalmente a quella conclusione. Poi qualcuno avrà quell'idea prima di un altro solo perchè è più vicino alla fonte dell'idea precedente che spingeva in quella direzione, oppure ha avuto a disposizione certi strumenti prima di un altro, ecc, ecc....Decidere che questo piccolo vantaggio debba necessariamente rendere il valore della vita di questa persona 1,000 di volte più alto di quello di una persona comune (tipico rapporto stipendio CEO/ operaio, tanto per avere un ordine di grandezza, anche se non c'entra) mi pare discutibile.
      il resto e' demagogiaEvitare di discutere è già una forma di censura
      • Anonimo scrive:
        Prima di parlare, chiunque noi siamo
        Dobbiamo farci un salto all'ufficio brevetti e marchi e poi alla siae.Se ci va, possiamo anche leggerci quaòlcosa sul diritto di autore.Delle idee si deve poter brevettarne l'utilizzo a fini commerciali, ma se un idea diventa un bene fondamentale di utilizzo pubblico e non può essere monopolizzata DEVE ESSERE DI TUTTI.
    • Riot scrive:
      Re: proprieta' privata
      - Scritto da: Anonimo
      non capisco perke la proprietaprivata debba
      essere demonizzata, le idee non sono di tutti,
      sono di ce le ha, e chi ce le ha , ha anche il
      diritto di difenderle da chi le vuole rubare
      il resto e' demagogia...Ti faccio un esempio: la formula della CocaCola.Come forse saprai non è brevettata, questo significa che la formula è segreta e può usarla solo la CocaCola, ma anche che se qualcun altro la scoprisse per vie parallele avrebbe giustamente il diritto di produrre la sua bibita clone.Quello che accade adesso invece è che tu hai un'idea e brevettendola impedisci pure ad altri di sviluppare qualcosa di analogo per vie parallele.
      • fdoffizi scrive:
        Re: proprieta' privata (little OT)
        Ti rispondo qui sperando ti caschi l'occhio su questo post visto che è l'ultimo cui hai risposto.Ti avevo risposto sulla tua proposta di un controspot sulla pirateria, mi sono attivato in tal senso e ho aperto un forum su cui iniziare a discutere e rendere disponibili le info a chi vuol dare una mano.Ho buttato giù una bozza di una pagina esplicativa e il link al forum, trovi tutto qui:http://www.ciccio.org/controspot.phpSpero di avere tue notizie presto, l'idea è figlia tua e mi sembra giusto coinvolgerti a fondo!
    • Anonimo scrive:
      Re: proprieta' privata
      Un miscuglio di banalita' e semplici cazzate come non ne leggevo da tempo.
    • Anonimo scrive:
      Re: proprieta' privata
      In questo ragionamento (di difesa della proprietà privata) c'è un errore di fondo, in quanto è proprio in questa società di capitalismo selvaggio e difesa della "proprietà intellettuale" che la proprietà privata è veramente a rischio.Perchè?un tempo quando compravi ad esempio una sedia, quella sedia era tua e ci potevi fare il ca*** che ti pareva, la potevi modificare, rompere, bruciare...Ora, con i prodotti d'alta tecnologia la libertà ha fatto un gigantesco passo indietro, perchè nessun prodotto tecnologico che compri sarà mai tuo, e i limiti di licenza nell'utilizzo sono sempre più severi e si potrà fare sempre di meno senza rischiare l'arresto.E il problema è che ci sarà sempre tanta gente che penserà che tutto ciò è giusto e penserà anche di essere tutelate.Ad esempio la notizia di qualche giorno fa: quelli che sono stati arrestati per aver sbloccato i telefonini 3, ma stiamo scherzando! io ho pagato per quel foxxuto telefono e non posso smontarlo?la piccola sorpresa è che al giorno d'oggi l'ho pagato ma non è mio.e poi chi è che vuol eliminare la proprietà privata?dubitate gente, dubitate...
      • alfridus scrive:
        Re: proprieta' privata
        Il discorso attiene alla libertà.Attualmente mi sembra che tutti noi siamo liberi di... obbedire alle regole. Il punto è che queste regole sono spesso sbagliate, diciamocelo francamente.Nel campo in cui ci stiamo battendo (corrono davvero parole forti...) le regole sono state create sotto la spinta di trasparenti interessi commerciali, da soggetti che, tra l'altro, non pare abbiano veramente compreso che la difesa strenua dei proprio diritti (?) pone più ostacoli al successo di quanto non possano immaginare.La rivolta controla cosidetta difesa dei diritti di proprietà intellettuale - che mira esclusivamente alla loro commercializzazione, e non alla loro difesa - finirà per provocare una rivolta epocale, dalla quale dovranno scaturire nuove regole.Credo che si debba iniziare a discutere positivamente proprio di queste, anzichè abbandonarsi a disquisizioni dispersive delle energie necessarie per ottenere un minimo di equilibrio e chiarezza in questo campo, che presenta molti lati particolarmente delicati, che per lo più nascono da egoismi che non dovrebbero trovare troppo spazio.Quindi, se il suggerimento vi garba, iniziamo a dirci cosa vorremmo che fossero le regole da osservare, e vediamo cosa salta fuori.Siamo poi noi che votiamo, o no?
    • Anonimo scrive:
      Re: proprieta' privata
      le idee di uno sono idee del genere umano, non si paga l'idea ma il diritto a stamparla il che è assurdo.Questo diritto proviene dalla concezione borghese di capitalismo, che mira ad appropriarsi dei mezzi di produzione, qualunque essi siano, con la scusa della tutela di chi ha le idee.Chi ha veramente qualche cosa da dire al genere mano scriva, ma non scrivano quelli che vogliono solo fare soldi con libri disgustosi! Invece a quanto pare i libri sono soggetti alle stesse leggi di mercato della frutta e verdura o della lavatrice.....di che mi stupisco? Persino il lalvoro umano per il capitalismo è paragonabile ad una qualsiasi merce di scambio, una pera, un osso finto per cani....
    • Anonimo scrive:
      Re: proprieta' privata
      difesa della PP con le k?sei fuori?perke la proprietaprivata debba essere demonizzata
  • Anonimo scrive:
    Leggi repressive e fasciste?
    Ti consiglio di andare in Cina e sperimentare le loro belle leggi libertarie e comuniste. :D
    • gattosiamese scrive:
      Re: Leggi repressive e fasciste?
      - Scritto da: Anonimo
      Ti consiglio di andare in Cina e sperimentare le
      loro belle leggi libertarie e comuniste. :Dno-comment
    • Anonimo scrive:
      Re: Leggi repressive e fasciste?
      - Scritto da: Anonimo
      Ti consiglio di andare in Cina e sperimentare le
      loro belle leggi libertarie e comuniste. :DL'ennesima dimostrazione della fantasia dei fascistoidi...
      • Anonimo scrive:
        Re: Leggi repressive e fasciste?
        L'ennesima dimostrazione, se ancora c'è ne fosse bisogno che la politica è una cosa, coloro che ne parlano sproloquiando per gran parte della loro vita sono un altra.VUOI FORSE DIRMI CHE LA SOCIETA' CINESE E' UN MODELLO DI LIBERTA,DI TOLLERANZA E DI DEMOCRAZIA, PEZZO D'IMBECILLE CHE NON SEI ALTRO ? ? ?. COSA CAZZO C'ENTRA IL FASCISMO,CHE DOPO 60 ANNI CONFRONTATO CON LA SOCIETA' CINESE DI OGGI FAREBBE SORRIDERE PER LA SUA INGENUITA'...?.VAI A BERE IL LATTE E A FARTI FARE I SUCCHIOTTI DALLE RAGAZZINE BAMBINO, PARLA DI QUELLO CHE CONOSCI, AMMESSO CHE TU CONOSCA QUALCOSA, STUPID !.- Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ti consiglio di andare in Cina e sperimentare le

        loro belle leggi libertarie e comuniste. :D

        L'ennesima dimostrazione della fantasia dei
        fascistoidi...
        • avvelenato scrive:
          Re: Leggi repressive e fasciste?
          - Scritto da: Anonimo
          L'ennesima dimostrazione, se ancora c'è ne fosse
          bisogno che la politica è una cosa, coloro che ne
          parlano sproloquiando per gran parte della loro
          vita sono un altra.

          VUOI FORSE DIRMI CHE LA SOCIETA' CINESE E' UN
          MODELLO DI LIBERTA,DI TOLLERANZA E DI DEMOCRAZIA,
          PEZZO D'IMBECILLE CHE NON SEI ALTRO ? ? ?. COSA
          CAZZO C'ENTRA IL FASCISMO,CHE DOPO 60 ANNI
          CONFRONTATO CON LA SOCIETA' CINESE DI OGGI
          FAREBBE SORRIDERE PER LA SUA INGENUITA'...?.
          il modello cinese è più vicino al modello berlusconiano di quanto non lo sia il modello leninista o altri comunismi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Leggi repressive e fasciste?
            ma voi state fuori
          • avvelenato scrive:
            Re: Leggi repressive e fasciste?
            - Scritto da: Anonimo
            ma voi state fuoriin cina il capitalismo fiorisce, è un dato di fatto, le aziende prolificano, esportano, ti dànno da vestirti, ti offrono tecnologia, quasi tutto ciò di cui necessiti arriva dalla cina. Non puoi dire che la cina è l'ultimo caposaldo del comunismo, sei te che sei fuori.
          • Anonimo scrive:
            Re: Leggi repressive e fasciste?
            - Scritto da: avvelenato
            il modello cinese è più vicino al modello
            berlusconiano di quanto non lo sia il modello
            leninista o altri comunismi.Hai detto bene, ma e' inutile sprecare buoni argomenti con chi non e' in grado di comprenderli :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Leggi repressive e fasciste?
          Si' si', buona permanenza nel forum delle X rosse, incivile.
        • Anonimo scrive:
          Re: Leggi repressive e fasciste?
          ammazzati scemo...
        • Anonimo scrive:
          Re: Leggi repressive e fasciste?
          - Scritto da: Anonimo
          L'ennesima dimostrazione, se ancora c'è ne fosse
          bisogno che la politica è una cosa, coloro che ne
          parlano sproloquiando per gran parte della loro
          vita sono un altra.

          VUOI FORSE DIRMI CHE LA SOCIETA' CINESE E' UN
          MODELLO DI LIBERTA,DI TOLLERANZA E DI DEMOCRAZIA,
          PEZZO D'IMBECILLE CHE NON SEI ALTRO ? ? ?. COSA
          CAZZO C'ENTRA IL FASCISMO,CHE DOPO 60 ANNI
          CONFRONTATO CON LA SOCIETA' CINESE DI OGGI
          FAREBBE SORRIDERE PER LA SUA INGENUITA'...?.

          VAI A BERE IL LATTE E A FARTI FARE I SUCCHIOTTI
          DALLE RAGAZZINE BAMBINO, PARLA DI QUELLO CHE
          CONOSCI, AMMESSO CHE TU CONOSCA QUALCOSA, STUPID
          !.E`inutile cercare di far capire che in CINA si muore ancora oggi di ¨comunismo¨ a scuola non ci insegnano neppure cosa sia, i giornali e i telegiornali DEVONO parlare di altro (in questo momento iraq) per ovvi motivi, ed alla fine dei conti la maggior parte di noi non vuole sapere che ci sono persone nella merda perche noi ci siamo fatti i caz_i nostri per anni, dicendo.... si vabbe ma e`una altra cultura....un` altra civilta.Solo ora che INEVITABILMENTE gli operai in , 5 massimo 7 anni perderanno praticamente TUTTI i posti di lavoro, (e poi tocchera agli impiegati, nel senso di progettazione e ricerca) si comincia parlare in televisione dei danni provocati dalla TOTALE assenza di diritti in quei paesi. Forse iniziando da li si smettera di sputare in faccia ai MIGLIONI di morti che il comunismo ha provocato in cina negli ultimi 50 anni.Del resto la nostra societa ha bisogno di tempo per aprire gli occhi...IL NAZZISMO --
          ELIMINATOIL FASCISMO --
          ELIMINATOIL COMUNISMO --
          ehhhhL`estremismo religioso --
          eh ...un`altra culturaCio nonostante continuamo a parlare di Nazismo, Fascismo... ma ci teniamo alla larga da cio che non abbiamo ancora sconfitto.....
          • MiP scrive:
            Re: Leggi repressive e fasciste?

            Del resto la nostra societa ha bisogno di tempo
            per aprire gli occhi...

            IL NAZZISMO --
            ELIMINATO
            IL FASCISMO --
            ELIMINATO
            IL COMUNISMO --
            ehhhh
            L`estremismo religioso --
            eh ...un`altra cultura

            Cio nonostante continuamo a parlare di Nazismo,
            Fascismo... ma ci teniamo alla larga da cio che
            non abbiamo ancora sconfitto.....
            forse perchè non si conoscono i danni effettivi che ha provocato il Comunismo nel mondo...forse perchè i libri di scuola sono scritti da storici di sinistra e quindi i giovani imparano da subito ad odiare l'altra parte ignorando che il "bene" ha una bandiera incolore....o forse per semplice ignoranza e voglia di continuare a passeggiare per luoghi comuni...
          • Anonimo scrive:
            Re: Leggi repressive e fasciste?
            Alla faccia dei luoghi comuni appunto...parlare poi di indottrinamento comunista in un Paese da sempre in mano alla Curia ed all'indottrinamento cattolico fin dalla culla....ma con che faccia?Vergogna!
          • Anonimo scrive:
            Re: Leggi repressive e fasciste?
            - Scritto da: Anonimo
            Alla faccia dei luoghi comuni appunto...parlare
            poi di indottrinamento comunista in un Paese da
            sempre in mano alla Curia ed all'indottrinamento
            cattolico fin dalla culla....ma con che faccia?
            Vergogna!Che vuoi farci. Qui c'e' gente che pretende di conoscere la Storia quando sa a malapena allacciarsi le scarpe...
    • avvelenato scrive:
      Re: Leggi repressive e fasciste?
      - Scritto da: Anonimo
      Ti consiglio di andare in Cina e sperimentare le
      loro belle leggi libertarie e comuniste . :Dsostituire la parola evidenziata con "berlusconiane". La cina è molto più berlusconiana di quanto non lo sia l'italia stessa (solo perché c'è qualcuno che ogni tanto lo tiene fermo a questo nano...)
      • Anonimo scrive:
        Re: Leggi repressive e fasciste?
        fai un piacere all'universo......eliminati....grazie.
      • Anonimo scrive:
        Re: Leggi repressive e fasciste?
        allora teniamoci il nano pelato che si costruisce villoni con anfiteatro coperto dal segreto di stato in zone con vincolo paesaggistico e poi condonate dallo stesso nano...almeno il cinese non e' cosi' ipocrita...
        • Anonimo scrive:
          Re: Leggi repressive e fasciste?
          - Scritto da: Anonimo
          allora teniamoci il nano pelato che si costruisce
          villoni con anfiteatro coperto dal segreto di
          stato in zone con vincolo paesaggistico e poi
          condonate dallo stesso nano...anche a me disgustano gli abusi.
          almeno il cinese non e' cosi' ipocrita...sarei felice di pagarti un biglietto solo andata x la Cina, poi mi dici come si vive.Il problema del comunismo è che vale solo x gli altri, non x noi stessi.
          • martinmystere scrive:
            Re: MA RIPIGLIATEVI...
            Ragazzi.....RIPIGLIATEVI.......avete dei problemi se siete ancora qua a discutere sul "te sei comunista te sei fascista".....invece di perdere tempo.....o andate a letto o andate a letto e trombate la vs donna (va bene anche una smanettata per i single) oppure SCRIVETE QUALCOSA DI SENSATO....e di inerente all'articolo....CON CIVILTA' e che cazzo....branco di decerebrati....
      • Anonimo scrive:
        Re: Leggi repressive e fasciste?

        dovete accettare questo sistema, doveteil sistema è marcio, perchè dovrei accettarlo?fatti assimilare te dal Borg-nanopelato.
        accettare chi è stato scelto dagli italiani,
        dovete accettare il verdetto di un popolo che, vi
        piaccia o no, deve essere sovrano.selto dal popolo italiano?gli italiani nn hanno votato per scelta ragionata, ma per scelta indotta. mediaset, propaganda elettorale all' americana, perfino il libretto agli italiani.... poi parli di scelta? questo si chiama lavaggio del cervello.
        dimostrando tutto questo rispetto; avete solo
        dimostrato che per voi la libertà è fare quello
        che voi dite prevaricando con la violenza chi non
        è dei vostri.cerchiamo solo di recuperare quello che c' è ancora di recuperabile in questa sociat al declinio.
        sempre violenti e persecutori delle libertà
        dell'individuo; e lo conferma anche la vostra
        storia, la più vergognosa dell'umanità!vatti a ripassare un po i libri di storia, hai bisogno di una ripassata, togliti quelle fette di prosciutto che hai negli occhi, però, prima di cominciare la lettura.
        • The_GEZ scrive:
          Re: Leggi repressive e fasciste?
          Ciao Anonimo !
          vatti a ripassare un po i libri di storia, hai
          bisogno di una ripassata, togliti quelle fette di
          prosciutto che hai negli occhi, però, prima di
          cominciare la lettura.Ma guarda che il tizio la storia la ha studiata bene, sono che ha usato quei "famosi" libri, che io non ho mai visto, dove c'è scritto che in Italia ci sono stati 50 di governo comunista ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Leggi repressive e fasciste?
      - Scritto da: Anonimo
      Ti consiglio di andare in Cina e sperimentare le
      loro belle leggi libertarie e comuniste. :DOcchio che un girono potrebbe arrivare un cinese che te se compra a te e tre quarti della palazzina tua;)
    • The_GEZ scrive:
      Re: Leggi repressive e fasciste?
      Ciao Anonimo !
      Ti consiglio di andare in Cina e sperimentare le
      loro belle leggi libertarie e comuniste. :DOvvero ?Finchè nel mondo ci saranno pesi che stanno peggio di noi non dovremmo lamentarci ?Interessante punto di vista, bizzarro, ma interessente, da psicanalisi ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Leggi repressive e fasciste?
      Si vabbe ...ma che risposta e' ? qui viviamo e qui ha senso ragionare, se le leggi diventano sempre piu' pesanti e vanno a colpire penalmente comportamenti assolutamente diffusi e di massa (per esempio la copia di giochi film album etc) vogliamo considerare tutti quanti dei criminali terroristi (cosa che succede con le campagne governative) o vogliamo invece cambiare punto di vista e riflettere sui motivi per cui succede una cosa del genere ?vogliamo creare l'ennesimo mostro mediatico ?ma non sara' forse che dei mancati profitti dell'ndustria della musica ... non ce ne frega quasi un cazzo a nessuno ? non sara' che forse i nostri problemi reali vanno ben oltre al DVD copiato che posso comprare da un disperato che li vende sul marciapiede ?non sara' che dare tutta questa importanza alla pirateria serve per spostare l'attenzione dai problemi reali di un paese che scoppia ?bye- Scritto da: Anonimo
      Ti consiglio di andare in Cina e sperimentare le
      loro belle leggi libertarie e comuniste. :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Leggi repressive e fasciste?
      - Scritto da: Anonimo
      Ti consiglio di andare in Cina e sperimentare le
      loro belle leggi libertarie e comuniste. :DNon sarà che mentre tu perdi tempo a parlare di cina e comunismo... ti stanno lubrificando il culo?
  • Anonimo scrive:
    Nanni Moretti
    Vi ricordate Caro Diaro quando va a Spinaceto perché sentiva sempre dire in giro la frase fatta: "eh ma qui non siamo mica a Spinaceto" ?Mah era tanto che non la sentivo nominare!comunque quando va a Spinaceto dice: "be' pensavo peggio..... ma non è affatto male questa Spinaceto!"
    • Anonimo scrive:
      Re: Nanni Moretti
      scusa abbi pazienza per l'irruenza...ma chi cazzo se ne frega????? che post sarebbe il tuo?? bah...
      • Anonimo scrive:
        Re: Nanni Moretti
        - Scritto da: Anonimo
        scusa abbi pazienza per l'irruenza...ma chi cazzo
        se ne frega????? che post sarebbe il tuo?? bah...Magari a qualcuno frega, che ne sai? Se uno ha visto il film almeno ha un quadro più chiaro sul luogo da cui è scaturita questa notizia.Io comunque perdono la tua irruenza, ma il tuo che post sarebbe? Cioè tanto per scrivere "chi se ne frega"? bah
        • Anonimo scrive:
          Re: Nanni Moretti
          Ri-abbi pazienza....ma con due pagine di articolo (+ o meno interessante degustibus) l'unica cosa che scrivi e' un mezzo dialogo del film di moretti (carino fra l'altro)....che detto cosi', ed estrapolato dal suo contesto originale nn significa assolutamente una cippa.....avro' peccato di cattiveria prima...ma se mi spieghi che senso ha.....ne sarei felice....di solito se si commenta un articolo lo si fa' riportando pensieri,opinioni,critiche a riguardo del suddetto.......specie in un forum...Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Nanni Moretti
            - Scritto da: Anonimo
            Ri-abbi pazienza....ma con due pagine di articolo
            (+ o meno interessante degustibus) l'unica cosa
            che scrivi e' un mezzo dialogo del film di
            moretti (carino fra l'altro)....che detto cosi',
            ed estrapolato dal suo contesto originale nn
            significa assolutamente una cippa.....avro'
            peccato di cattiveria prima...ma se mi spieghi
            che senso ha.....ne sarei felice....di solito se
            si commenta un articolo lo si fa' riportando
            pensieri,opinioni,critiche a riguardo del
            suddetto.......specie in un forum...Il senso è che non ho ancora letto l'articolo attentamente, ho solo dato una rapida occhiata, però erano anni che non sentivo nominare Spinaceto e siccome era lì inserito nel titolo ho voluto far notare la cosa del film di Moretti, non credo sia una tragedia per nessuno.
          • Anonimo scrive:
            Re: Nanni Moretti
            Vedo solo ora che Schiavoni aveva fatto il logo apposta.... vabbe' amen
          • Anonimo scrive:
            Re: Nanni Moretti
            - Scritto da: Anonimo
            Vedo solo ora che Schiavoni aveva fatto il logo
            apposta.... vabbe' amenChiedi scusa, maleducato!
          • Anonimo scrive:
            Re: Nanni Moretti
            - Scritto da: Anonimo
            Chiedi scusa, maleducato!Chiedi scusa maleducato? Scusa di cosa? Fatti una camomilla va...
          • Anonimo scrive:
            Re: Nanni Moretti
            - Scritto da: Anonimo
            Vedo solo ora che Schiavoni aveva fatto il logo
            apposta.... vabbe' amenbuona notte, buona notte, fiorellinooo....
          • Anonimo scrive:
            Re: Nanni Moretti
            - Scritto da: Anonimo
            Ok capito...hai scritto il commento perche' il
            titolo ti riportava alla mente un film che ti e'
            piaciuto particolarmente.....scusami se ho
            criticato il tuo intervento (fra l'altro
            civile)......
            ....mah sta gente ha lasciato l'intelligenza, il rispetto
            per gli altri e le altrui opinioni al bar marisaok, è da ammirare che ti sia scusato, ma questo:
            scusa abbi pazienza per l'irruenza...ma chi cazzo se ne
            frega????? che post sarebbe il tuo?? bah...l'hai scritto tu. Non ti è sembrato per un attimo difar parte di 'sta gente che ha lasciato l'intelligenza albar marisa'?
    • Anonimo scrive:
      Re: Nanni Moretti
      - Scritto da: Anonimo
      Vi ricordate Caro Diaro quando va a Spinaceto
      perché sentiva sempre dire in giro la frase
      fatta: "eh ma qui non siamo mica a Spinaceto" ?

      Mah era tanto che non la sentivo nominare!

      comunque quando va a Spinaceto dice: "be' pensavo
      peggio..... ma non è affatto male questa
      Spinaceto!"AH!:Dseguendo il tuo ragionamento il prossimo quartiere ad essere socialmente cablato dovrebbe essere la Garbatella?"a me la garbatella piace tanto" LOL!
    • stepane scrive:
      Re: Nanni Moretti
      Per l'autore e per il moderatore.Per favore c'e' gente che ancora usa il modem. Potreste marcare OT post del genere?GrazieStefano
Chiudi i commenti