Draghi incontra Zuckerberg: l'Italia nel metaverso?

Draghi incontra Zuckerberg: l'Italia nel metaverso?

L'incontro è andato in scena a Palazzo Chigi: il numero uno di Meta, Mark Zuckerberg, ha incontrato Mario Draghi e Vittorio Colao.
L'incontro è andato in scena a Palazzo Chigi: il numero uno di Meta, Mark Zuckerberg, ha incontrato Mario Draghi e Vittorio Colao.

Da una parte il premier Mario Draghi e il ministro Vittorio Colao, dall’altra Mark Zuckerberg, leader supremo dell’impero Facebook. Al centro le possibili sinergie tra il gruppo Meta e il nostro paese. In occasione dell’incontro, andato in scena ieri a Roma (in quel di Palazzo Chigi) si è parlato anche e soprattutto di metaverso: quasi inevitabile, considerando le ambizioni della società statunitense in tale ambito.

Le eccellenze italiane e il mondo virtuale di Meta

45 minuti nei quali si è discusso di come, per dare concretezza alla visione di Zuck, sia necessario uno sforzo condiviso tra il mondo politico, le aziende e la società civile. La volontà dichiarata è quella di sfruttarne le potenzialità al fine di rafforzare l’immagine dell’Italia a livello globale e di promuoverne le eccellenze.

Una dichiarazione d’intenti, poco più di una promessa allo stato attuale, a cui dovranno necessariamente seguire i fatti. C’è chi ha già deciso di investire in questa prospettiva credendo in un ritorno sul lungo termine e chi invece ancora storce il naso sollevando qualche legittima perplessità. Solo dopo aver provato le prime applicazioni potremmo avere le idee più chiare.

Le parole raccolte da un portavoce di Meta fanno riferimento diretto alla volontà di continuare questa collaborazione. Staremo a vedere con quali esiti e sviluppi. Intanto, il tema tiene banco sulle bacheche social e l’hashtag #metaverso vola su Twitter, spinto da critiche, ironia e qualche meme.

Come si legge in un post del CEO Meta, durante la sua visita in Italia ha incontrato anche i vertici di EssilorLuxottica. Dalla collaborazione tra le due realtà sono nati gli occhiali Ray-Ban Stories lanciati nel settembre scorso. L’intervento di Zuck lascia intendere l’arrivo di nuovi modelli.

È bello essere di nuovo a Milano per discutere con Leonardo Del Vecchio e con il team di EssilorLuxottica i piani a proposito dei nuovi occhiali smart.

Tornando al metaverso, il crescente interesse nei confronti di questo ambito sta attirando capitali e attivando progetti ambiziosi. Attraverso la piattaforma eToro MetaverseLife è possibile investire sui mondi virtuali e sulle loro potenzialità.

*Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Corriere
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 6 mag 2022
Link copiato negli appunti