Dropbox annuncia Passwords, Vault e il backup

Novità annunciate oggi da Dropbox: il servizio si arricchisce di un password manager e di uno spazio in cui conservare i documenti più importanti.
Novità annunciate oggi da Dropbox: il servizio si arricchisce di un password manager e di uno spazio in cui conservare i documenti più importanti.

Anticipata nelle scorse settimane da alcune voci di corridoio circolate in Rete, l’applicazione Dropbox Passwords è annunciata oggi in via ufficiale dal gruppo. Il nome scelto è già di per sé piuttosto esplicativo per comprendere di cosa si tratta e a cosa serve: salva le credenziali di accesso a servizi, piattaforme e siti mantenendole al sicuro e occupandosi del loro inserimento automatico quando necessario durante l’autenticazione.

Novità per Dropbox: arrivano Passwords e Vault

Al momento non può ancora essere scaricata da tutti. Si trova in fase beta, fornita in modo privato ed esclusivo a un numero ristretto di utenti che hanno sottoscritto l’abbonamento Plus. A conti fatti svolge una funzione del tutto simile a quella di alternative più note come 1Password o LastPass, ma in modo profondamente integrato al servizio. Ecco quanto si legge nell’intervento sulle pagine del blog ufficiale.

L’applicazione Passwords salva le tue password in un luogo sicuro e le inserisce automaticamente così da eseguire in modo istantaneo l’autenticazione in siti Web e app. Ora disponibile per alcuni utenti Dropbox Plus selezionati con una beta privata, Passwords consente di autenticarsi ovunque tramite le applicazioni su dispositivi Windows, macOS, Android e iOS. Passwords mette al sicuro le credenziali con una crittografia zero-knowledge così da tenerle protette e accessibili solo al proprietario.

Dropbox Passwords, il password manager del servizio

Vault è invece uno spazio offerto dal cloud storage in cui posizionare i documenti più importanti e dalla natura sensibile, che aggiunge un ulteriore layer di sicurezza a quelli già implementati dalla piattaforma. Lì possono essere protetti con un PIN a sei cifre e contare sulla crittografia in ogni fase della loro gestione: dall’upload al download, fino alla permanenza sui server.

Dropbox Vault: uno spazio in cui salvare i documenti più importanti

A questo si aggiunge il backup automatico delle cartelle presenti nel PC, già disponibile in beta per gli utenti Windows e macOS abbonati alle formule Basic, Plus e Professional della piattaforma.

Fonte: Dropbox
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti