DuckDuckGo svela il nuovo browser desktop

DuckDuckGo svela il nuovo browser desktop

DuckDuckGo ha pubblicato un riepilogo delle novità introdotte nel 2021 e fornito i primi dettagli sul browser per desktop che arriverà nel 2022.
DuckDuckGo ha pubblicato un riepilogo delle novità introdotte nel 2021 e fornito i primi dettagli sul browser per desktop che arriverà nel 2022.

DuckDuckGo ha pubblicato un riepilogo delle novità annunciate nel corso del 2021 che garantiscono la privacy online, principalmente attraverso il blocco dei cosiddetti tracker. Oltre ad alcuni dati statistici, la software house statunitense ha fornito un'anticipazione del nuovo browser per desktop, attualmente disponibile in beta chiusa.

DuckDuckGo: novità annunciate e in arrivo

Prima di illustrare le novità introdotte nel 2021, DuckDuckGo ha evidenziato che i miglioramenti apportati a suoi prodotti hanno portato ad un aumento del numero di utenti. Il browser per Android è una delle più scaricate in diversi paesi, mentre la versione per iOS occupa la seconda posizione dietro Chrome. La media delle ricerche giornaliere è circa 100 milioni, mentre il numero di download per app ed estensioni ha superato quota 150 milioni.

A fine luglio è stata rilasciata la versione beta della funzionalità Email Protection che sfrutta un servizio di forwarding per eliminare i tracker dalle email. A fine novembre è stata invece distribuita la versione beta di App Tracking Protection per Android. La funzionalità blocca la raccolta dei dati da parte dei tracker nascosti nelle app.

Altre novità del 2021 sono il blocco dei tracker nascosti di Facebook mediante le estensioni per browser (la funzionalità arriverà anche sulle app mobile nel 2022) e nuove animazioni per il Fire Button delle app Android e iOS. La novità più importante del 2022 sarà invece il browser per desktop.

Invece del codice di Chromium o quello di altri progetti, DuckDuckGo ha deciso di utilizzare le API WebView/WebView2 per il motore di rendering. Il browser avrà un'interfaccia semplice e funzionalità simili a quelle della versione mobile (Fire Button incluso). Oltre alla privacy, l'azienda promette anche prestazioni elevate. Attualmente la versione per macOS è in beta chiusa. Non è nota la data di lancio.

Fonte: DuckDuckGo
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

22 12 2021
Link copiato negli appunti