DVD Jon assolto anche in appello

La notizia fa rapidamente il giro del mondo: la Corte d'Appello ha confermato il giudizio di primo grado. Il giovane Johansen aveva il diritto di creare il deCSS, il software più odiato ad Hollywood


Roma – Alle major di Hollywood che hanno fatto di tutto per trascinare in tribunale in Norvegia il giovane Jon Johansen ora non resta che rivolgersi alla Corte Suprema del paese: la Corte d’Appello, infatti, ha appena confermato il giudizio di primo grado su “DVD Jon”. Il ragazzo è innocente anche se ha creato un programma, il deCSS, capace di ridicolizzare le difese tecnologiche poste dall’industria sui propri DVD.

La decisione della Corte, dunque, sottolinea che quando nel 1999 Jon ha realizzato il deCSS e ne ha parlato su internet, diffondendo la sua tecnologia, non ha agito illegalmente. Era cioè suo diritto realizzare un programma capace di fargli vedere sul proprio computer i DVD che aveva regolarmente acquistato.

La sentenza rappresenta uno smacco per l’industria cinematografica che aveva chiesto una sentenza esemplare per “DVD Jon”: una pena carceraria (che, anche se eventualmente sospesa, avrebbe infangato la sua fedina penale), il sequestro dei suoi computer e una multa equivalente a qualche migliaio di euro.

Inutile dire che la decisione della Corte d’Appello ha fatto rapidamente il giro del mondo, vista l’enorme importanza attribuita al caso di Johansen (vedi anche: DVD Jon e crisi della civiltà giuridica di Giovanni Ziccardi di IP Justice, pubblicato di recente da Punto Informatico).

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    non ti sento ...
    sco, e' inutile che cerchi di gridare, la tua voce e' debole non ti sei accorta che stai morendo?
    • zirgo scrive:
      Re: non ti sento ...
      - Scritto da: Anonimo
      sco, e' inutile che cerchi di gridare, la
      tua voce e' debole non ti sei accorta che
      stai morendo?beh, non puoi negare ai morenti l'estremo tentativo di salvarsi, gridando aiuto...il fatto è questo morente qua non grida "aiuto..sono caduto nella merda fino al collo..aiutatemi!!!"Sco urla:"brutti bastardi, mi avete fatto cadere nella merda..muovete il culo e tiratermi fuori di qui...pagherete x tutti i danni che mi avete procurato!!!"beh, io chiamerei le vacche della fattoria qua vicino per completare l'opera di sepoltura...:Daddio sco...spero che decomponendoti servirai da concimante per la terra....e chi ha orecchie per intendere intenda
  • Cavallo GolOso scrive:
    Linus Torvalds dichiara:
    http://www.macitynet.it/macity/aA16314/index.shtml"Linus Torvalds: "ho scritto personalmente le linee di codice contestate da SCO"
    • Anonimo scrive:
      Re: Linus Torvalds dichiara:
      - Scritto da: Cavallo GolOso


      http://www.macitynet.it/macity/aA16314/index.


      "Linus Torvalds: "ho scritto personalmente
      le linee di codice contestate da SCO" Ah! Povera sco! Il kernel avrà non so quante milioni di linee di codice, e loro hanno scelto proprio quelle che non dovevano scegliere! Mi fanno quasi pena!Beh.. addio SCO. Festeggerò con una bottiglia di quello buono la notizia della tua dipartita.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linus Torvalds dichiara:
      - Scritto da: Cavallo GolOso


      http://www.macitynet.it/macity/aA16314/index.


      "Linus Torvalds: "ho scritto personalmente
      le linee di codice contestate da SCO" Quando lavoravo come stagista alla Novell, copiandoledirettamente dal codice di Unixware.
  • Anonimo scrive:
    a proposito di SCO che bussa sempre...
    due volte:Linus Torvalds sembra che abbia le carte in regola per mandare a monte tutta la strategia di SCO!eccovi un link!http://www.macitynet.it/macity/aA16314/index.shtmlse tutto ciò risultasse vero potrebbero chiudere baracca e burattini e tutti a casa:-)ciaoigor
  • Anonimo scrive:
    JFS : copiato anche quello secondo sco
    L'ho letto sul sito di sco : anche jfs sarebbe copiato.Il bello che jfs e' apparso per la prima volta su os2 for businnes in tempi molto lontani. Sco che ti inventi ? Tu non c'eri all'epoca.Siete solo dei manigoldi
  • Anonimo scrive:
    la morale della favola
    c'è chi ulula alla Luna senza poterla raggiungerehttp://www.eweek.com/article2/0,4149,1420046,00.asp
  • Anonimo scrive:
    SCO = PAGLIACCI
    Ma non provate un minimo di vergogna ? Il vostro sistema operativo non lo usa nessuno NESSUNO NESSUNO !! ne avro' visto uno installato su 10000 macchine che ho visto..Sparirete, siete solo immondizia,pagliacci SCIOÌ' !!
  • Anonimo scrive:
    sco al rogo (fanculo)
    ando una grossa azienda vede che è nella cacca e normale che usa ste manovre da 4 soldi x spillare soldi alla concorrenza. Come mai, cara sco, te ne esci fuori adesso con queste fesserie? Forse xche il tuo unix fa cagare ed hai paura che linux ti faccia il culo a te e a tutti i sistemi operativi schifosi come te. Meditate gente e ricordate che linux è il futuro....Ciao sco buon natale..ti mandero un cestino di arance
  • Anonimo scrive:
    sco morirete poveri in canna...
    e sparirete inghiottiti nella fogna che vi siete scavati da soli...amen
  • Anonimo scrive:
    Grazie SCO che a Natale ci porti risate
    I buffoni di turno a Natale servono sempre per portare un po' di allegria...Nel campo del software e dei S.O. fanno pena ma secondo me come cabarettisti hanno un futuro assicurato :DA quando una loro apparizione a Zelig ? 8)
  • Anonimo scrive:
    Buon Natale SCO
    Potrebbe essere l'ultimo o uno degli ultimi... quando non si propone la bontà di un prodotto per vincere sul mercato ma si ricorre agli avvocati... Non credo che SCO abbia ragione, penso che sia in una profonda crisi, e che stia cercando di nasconderlo, come stanno andando le azioni ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Buon Natale SCO
      - Scritto da: Anonimo
      Potrebbe essere l'ultimo o uno degli
      ultimi... quando non si propone la bontà di
      un prodotto per vincere sul mercato ma si
      ricorre agli avvocati... Non credo che SCO
      abbia ragione, penso che sia in una profonda
      crisi, e che stia cercando di nasconderlo,
      come stanno andando le azioni ?Ma dai,se fa cosi sta a pezzi! :D
  • Anonimo scrive:
    Hanno beccato Torvalds...
    ...sperava che nessuno si fosse accorto della ruberia effettuata al codice di unix ma gli è andata male...Quando SCO gli sbatterà in faccia i 65 files contenenti la prova del furto chissà da chi andrà a chiedere aiuto......probabilmente dai suoi finanziatori occulti IBM e company che lo stanno coprendo d'oro per cercare di accaparrarsi fette di mercato con la manovra pro-linux......fino a quando lo sbatteranno fuori gioco dopo averlo spremuto per bene......ma ora che lo hanno pizzicato con le mani in pasta la storia di Torvalds finisce qui...addio Torvalds... tornatene da dove sei venuto...
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno beccato Torvalds...

      addio Torvalds... tornatene da dove sei
      venuto...Beh... Non credo che lo farà prima di quel copione di Bill Gates...
    • opazz scrive:
      Re: Hanno beccato Torvalds...
      Non ti dico che sei un troll, perchè è evidente ed è troppo banale.. Ti dico solamente che sei passibile di denuncia per diffamazione.. Ti consiglio di rimuovere dal tuo sito eventuali affermazioni del genere e dal desistere sul continuare, visto quanto affermi non è stato provato ancora da nessuna parte..
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno beccato Torvalds...
        - Scritto da: opazz
        Non ti dico che sei un troll, perchè è
        evidente ed è troppo banale.. Ti dico
        solamente che sei passibile di denuncia per
        diffamazione..

        Ti consiglio di rimuovere dal tuo sito
        eventuali affermazioni del genere e dal
        desistere sul continuare, visto quanto
        affermi non è stato provato ancora da
        nessuna parte..Non accetto consigli da un semplice sistemista...
        • opazz scrive:
          Re: Hanno beccato Torvalds...
          Ah dimenticavo.. Se proprio vogliamo vedere il capello anche il tuo CSS non è molto "consono" al W3C...http://jigsaw.w3.org/css-validator/validator?uri=www.chicercatrova2000.it&warning=1&profile=css3&usermedium=allDetto questo ti consiglio di ritornare ad imparare le basi dell'Html e dei fogli di stile, visto che millanti che il tuo sito ampiamente supporta le specifiche W3C..
        • Anonimo scrive:
          Re: ...e allora?
          1) Nel mio sito rispetto la codifica del w3c finchè mi fà comodo ma appena mi va stretta la piscio alla grande...2) Grazie dell'header del HOME-PAGE del mio sito ma che c***o me ne frega?
          • opazz scrive:
            Re: ...e allora?
            1) Scrivi pallonate. Dimostrazione che quanto affermi non è vero ma e' falso.2) L'header del tuo sito dimostra quali keyword (meschino mezzo che oramai non cagano più neanche i maggiori motori di ricerca) hai inserito per farti trovare e quindi l'affidabilità di un sito del genere che si prefigge di parlare di informatica.Quindi non dire E ALLORA, scrivi cavolate e basta. Questi sono fatti, le affermazioni che fai sono passibili di diffamazione.
        • HotEngine scrive:
          Re: Hanno beccato Torvalds...

          http://validator.w3.org/check?uri=www.chicercLOL..."Fatal Error: No DOCTYPE specified!"
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno beccato Torvalds...
      Mi ero sempre chiesto che razza di gente sia quella che mette online certi orridi siti a base di dialer ed ora finalmente me ne rendo conto.Se si potessero trasmettere i peti via internet te ne manderei uno in faccia per esprimere il mio giudizio su di te.
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno beccato Torvalds...

        Se si potessero trasmettere i peti via
        internet te ne manderei uno in faccia per
        esprimere il mio giudizio su di te.Tanto di cappello: mi sono scompisciato dalle risate!!!!!!!! :DComunque mi associo!!!!(linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno beccato Torvalds...
        - Scritto da: Anonimo
        Mi ero sempre chiesto che razza di gente sia
        quella che mette online certi orridi siti a
        base di dialer ed ora finalmente me ne rendo
        conto.
        Se si potessero trasmettere i peti via
        internet te ne manderei uno in faccia per
        esprimere il mio giudizio su di te.fatti prestare una videocamera digitale, metti 'l'opera' in mpeg e mandagliela per posta...
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno beccato Torvalds...
      Di te si puo` dire una cosa, certamente: che sei sincero. Per il resto hai le tue convizioni assurde, un profondamente radicato (nel subconscio) odio verso qualsiasi cosa non stia dalla parte del piu` forte, una innata prepotenza quasi pari all'ipocrisia... una meraviglia della natura. Da conservare sotto spirito in un museo che espone esemplari di Homo Sapiens Deficens. Ah, come ti odio assai... spero proprio di cuore che ti succeda al piu` presto qualcosa di brutto.
      • red5lion scrive:
        Re: Hanno beccato Torvalds...
        se questa è la media dei sostenitori di windows, allora linux ha davanti a sè un futuro roseo....E poi dicono che i linuxiani si sentono degli esperti...guardate il profilo di questo tizio: manca solo che ci metta chè il progettista capo della stazione spaziale...Paint Shop Pro?E lo metti nel profilo?E allora perchè non ACDSee, Winzip e Winrar?
        • Anonimo scrive:
          Re: Hanno beccato Torvalds...
          - Scritto da: red5lion
          Paint Shop Pro?
          E lo metti nel profilo?
          E allora perchè non ACDSee, Winzip e Winrar?Quelli sono troppo difficili :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Hanno beccato Torvalds...
          - Scritto da: red5lion
          Paint Shop Pro?
          E lo metti nel profilo?
          E allora perchè non ACDSee, Winzip e Winrar?E che mi dici dell'"Amore"? :-)
    • Anonimo scrive:
      ...attenzione specifichiamo....

      ti dò in
      parte ragione. Ricordati che i fanatici sono
      ovunque, anche nella comunità MS che tanto
      ti sta a cuore...Devo correggere il tiro affinchè capiate come la penso:1) Il nemico n.1 di tutti i programmatori è la GPL che fà concorrenza alle aziende... lo reputo un cancro...2) Detesto Linux perchè promuove la GPL e perchè si mette a fare concorrenza ai sistemi proprietari.3) Odio i Linuxari perchè mentono spudoratamente su tutto e invece di pensare a loro pensano a denigrare tutto il resto.Inoltre vi ricordo di firmare e controfirmare i vostri interventi... i commenti di Linuxari che non lavoraro in campo informatico (quindi incompetenti del settore) vengono automaticamente da me scartati....Buon Natale....
      • Anonimo scrive:
        Re: ...attenzione specifichiamo....

        1) Il nemico n.1 di tutti i programmatori è
        la GPL che fà concorrenza alle aziende... lo
        reputo un cancro...La gpl è una licenza che consente di condividere il lavoro e le informazioni. In alcuni campi è un suicidio commerciale, in altri è molto utile e consente di "salire sulle spalle di altri" e partire da risultati che altrimenti costerebbero ogni volta anni di lavoro, come reinventare l'ombrello ogni volta che piove.IMHO l'informatica non va fatta a spanne, generalizzando e banalizzando i problemi in discorsi da bar, come qualunque lavoro serio vanno valutati attentamente i casi ed usati gli strumenti migliori.Se come dici nel profilo sei un informatico per professione dovresti sapere che anche le licenze sono uno strumento (e non il meno importante) di lavoro.
        2) Detesto Linux perchè promuove la GPL e
        perchè si mette a fare concorrenza ai
        sistemi proprietari.Personalmente il sistema operativo e tutti quei casi (framework, compilatori, motori di database...) di software di base in cui la interoperabilità e condivisione delle informazioni è molto importante li considero più adatti ad una licenza tipo gpl, ma tieni conto di quello che ho detto al punto 1, un professionista non può banalizzare e ragionare a spanne o per partito preso.
        3) Odio i Linuxari perchè mentono
        spudoratamente su tutto e invece di pensare
        a loro pensano a denigrare tutto il resto.troll, lamer, loosers e caxxari ce ne sono a pro e contro di tutte le argomentazioni informatiche e non, e normalmente sono abbastanza insopportabili, ma usare e promuovere linux o un altro sistema x nei limiti della decenza e dell'onestà intellettuale non fa di te automaticamente un x-aro.poi ci sono quelli che le sparano grosse per interesse, per portare acqua al loro mulino, questi sono di un'altra pasta e in ambito commerciale è abbastanza la norma, ma di solito lo fanno quando vengono a venderti qualcosa, non su un forum
        Buon Natale....Altrettanto, non mi firmo in quanto sono contrario all'identità personale.
        • Anonimo scrive:
          Re: ...fai male


          Buon Natale....
          Altrettanto, non mi firmo in quanto sono
          contrario all'identità personale.secondo me fai male... è come vergognarsi di quello che si pensa...
          • Anonimo scrive:
            Re: ...fai male



            Buon Natale....

            Altrettanto, non mi firmo in quanto sono

            contrario all'identità personale.
            secondo me fai male... è come vergognarsi di
            quello che si pensa...Il motivo è diverso, l'io è una gabbia da cui si può uscire solo quando non si desidera più uscirne.Credo che a molta gente farebbe bene uscire dal proprio io, comunque per quella che è la natura del problema uscirne oppure no è indifferente, cercavo solo di dare un esempio perchè qualcuno si ponga il problema.
      • Dellibeppe scrive:
        Re: GPL e BSD
        Ciao
        1) Il nemico n.1 di tutti i programmatori è
        la GPL che fà concorrenza alle aziende... lo
        reputo un cancro...Per favore non generalizzare, io (sarò anche un piccolo programmatore) ma non reputo per niente un nemico la GPL.Parliamo seriamente della GPL allora, io non riesco a capirti bene, in base a quanto ho letto in post passati mi sembra di aver capito che sei favorevole alla BSD (stessa politica di Microsoft), ora non capisco perché reputi la GPL diversa, una differenza sostanziale tra le due licenze è che la GPL prevede che tutti i derivati di un software sotto tale licenza, restino GPL.La stessa Microsoft ha incluso lo stack TCP IP del Free BSD, cosa che (legalmente) non avrebbe potuto fare se il codice fosse stato sotto licenza GPL.Ora io rispetto profondamente i programmatori che rilasciano codice sotto licenza BSD, ma non vedo cosa ci sia di diverso (o di male) a rilasciare il codice sorgente e fare in modo che eventuali derivati di terzi rimangano sempre con tutto il codice disponibile.
        2) Detesto Linux perchè promuove la GPL e
        perchè si mette a fare concorrenza ai
        sistemi proprietari.E con ciò cosa?, perché non dovrebbe fare concorrenza ai sistemi proprietari?
        3) Odio i Linuxari perchè mentono
        spudoratamente su tutto e invece di pensare
        a loro pensano a denigrare tutto il resto.Mooooooooolto discutibile, in ogni caso è un tuo modo di pensare, però da estimatore di Gnu/Linux ti inviterei ancora a non generalizzare, perché, scusa, non ti offendere, ma per essere obbiettivo anche il tuo comportamento non mi sembra molto esemplare.
        Buon Natale....Grazie altrettanto
        • Anonimo scrive:
          ...e mi stupisco....


          Per favore non generalizzare, io (sarò anche
          un piccolo programmatore) ma non reputo per
          niente un nemico la GPL.....mi stupisce che sei così tranquillo....
          Parliamo seriamente della GPL allora, io non
          riesco a capirti bene, in base a quanto ho
          letto in post passati mi sembra di aver
          capito che sei favorevole alla BSD (stessa
          politica di Microsoft), ora non capisco
          perché reputi la GPL diversa, una differenza
          sostanziale tra le due licenze è che la GPL
          prevede che tutti i derivati di un software
          sotto tale licenza, restino GPL. ...e quindi inutilizzabile a fini commerciali con danni all'economia informatica e di riflesso ai programmatori come te e me.... la LGPL te la sbatti se tutti rilasciano sotto GPL.
          La stessa Microsoft ha incluso lo stack TCP
          IP del Free BSD, cosa che (legalmente) non
          avrebbe potuto fare se il codice fosse stato
          sotto licenza GPL.

          Ora io rispetto profondamente i
          programmatori che rilasciano codice sotto
          licenza BSD, ma non vedo cosa ci sia di
          diverso (o di male) a rilasciare il codice
          sorgente e fare in modo che eventuali
          derivati di terzi rimangano sempre con tutto
          il codice disponibile....finchè questo è fatto in ambito didattico và tutto bene ma quando si rilasciano interi software GPL che fanno concorrenza al mercato iniziano i guai...
          E con ciò cosa?, perché non dovrebbe fare
          concorrenza ai sistemi proprietari?Come accennato sopra i software GPL VENDONO GRATIS ciò che dovrebbe essere pagato drogando il mercato....PS: Ricordo che tale pratica in tutti i settori commerciali sarebbe illegale....
          • Dellibeppe scrive:
            Re: ...e mi stupisco....
            Ciao

            la GPL

            prevede che tutti i derivati di un
            software

            sotto tale licenza, restino GPL.

            ...e quindi inutilizzabile a fini
            commerciali con danni all'economia
            informatica e di riflesso ai programmatori
            come te e me.... non vedo dove sia il problema, se devo sviluppare un software e non voglio rilasciarlo sotto tale licenza non mi appoggio a codice GPL

            La stessa Microsoft ha incluso lo stack
            TCP

            IP del Free BSD, cosa che (legalmente) non

            avrebbe potuto fare se il codice fosse
            stato

            sotto licenza GPL.
            ...finchè questo è fatto in ambito didattico
            và tutto bene ma quando si rilasciano interi
            software GPL che fanno concorrenza al
            mercato iniziano i guai...Beh, il Free BSD è un ottima sistema, destinato a crescere, bollarlo come software didattico mi sembra decisamente restrittivo.

            E con ciò cosa?, perché non dovrebbe fare

            concorrenza ai sistemi proprietari?

            Come accennato sopra i software GPL VENDONO
            GRATIS ciò che dovrebbe essere pagato
            drogando il mercato....Attenzione, la licenza GPL non impedisce minimamente la vendita, ma deve garantisce (a chi ha una licenza di tale software) di accedere anche ai sorgenti, il fatto che molto software GPL sia gratuito è solo un fattore secondario.Inoltre, un sistema usuale per guadagnare denaro con il gpl, è attraverso servizi compresi nel software (upgrade, assistenza tecnica, et simila).Ciao
          • Anonimo scrive:
            GPL e mercato, grossi "fraintendimenti"


            la GPL prevede che tutti i derivati di un software

            sotto tale licenza, restino GPL.
            ...e quindi inutilizzabile a fini
            commerciali con danni all'economia
            informatica e di riflesso ai programmatori
            come te e me.... ...
            Come accennato sopra i software GPL VENDONO
            GRATIS ciò che dovrebbe essere pagato
            drogando il mercato....La licenza GPL specifica che il codice deve rimanere visibile e può essere quindi licenziato solo in maniera non esclusiva, tutto il resto sono illazioni di persone disinformate che non si sono mai prese la briga di leggersi la licenza GPL e artatamente fomentate da soggetti commerciali che difendono i propri monopoli e che disinformati non possono (credibilmente) proprio esserlo.Poniamo che produci un sw e lo rilasci sotto GPL: a questo punto puoi decidere come tariffarlo: gratis: questo a determinate condizioni costituisce turbativa di mercato, ad es quando il sw arriva a costituire un monopolio, comunque questo si applica anche a tutto il freeware in generale! IMHO linux non innesca questa eventualità, piuttosto lo fanno diversi altri "freeware" o "feature" di un noto os che hanno strangolato diversi mercati; a pagamento: rientra perfettamente nelle logiche di mercato; inoltre la GPL non ti impedisce affatto di differenziare la tariffazione in base all'uso, tot ? per uso personale, tot ?a volume, tot ?/copia o tot % degli utili o del fatturato per l'inclusione in software di terzi... puoi tariffare, come qualsiasi altra licenza, in ogni modo possibile immaginabile.Il fatto che il codice sia visibile e quindi studiabile dalla concorrenza non costituisce un pericolo, per due motivi: la pubblicazione del sw sotto GPL per la sua natura aperta è assolutamente ufficiale e incontestabile, cioè diventa semplice vedere chi ha inserito che cosa e quando con data certa e quindi è facile dimostrare che ci siano state copiature da parte di un concorrente, questo costituisce un notevole valore aggiunto di garanzia specie oggi che le cause (costose!) sembrano essere diventate le attività principali delle swhouse! la possibilità di ispirarsi ad un sw GPL per migliorare il proprio prodotto senza bisogno di prenderlo in licenza... bhe, questo è realistico solo nel caso di sw semplici, o singoli algoritmi (in questi casi la brevettabilità è un concetto ancora dibattuto, anche se si cerca di fare passare a tutti i costi la brevettabilità di tutto! il che consentirebbe di restare sul mercato solo a ditte con più avvocati che programmatori!)... nel caso di sw più complessi una riscrittura diventa certo meno economica mediamente di acquistare una licenza di un software... a parte queste considerazioni, il sw GPL (ma questo vale in generale per il sw open source) a differenza di quello closed consente di condividere le idee, quindi se la possibilità di essere fonte di ispirazione può anche essere considerata come un costo deve essere parimenti considerata anche un guadagno, dato che si può attingere a piene mani, come ispirazione (e quindi al costo di una riscrittura), dal panorama open source, quindi per ogni nozione regalata ce ne saranno cento di apprese.La battaglia contro la GPL è perchè le major vogliono tutto, copiare senza pagare e senza riscrivere, che costa parecchio!La verità sulla GPL è che è una licenza come le altre ma ha il valore aggiunto della certezza della paternità del sw e condivide con l'open source in generale la possibilità di condividere codice (accettando la licenza) e idee (lurkando e spendendo in riscrittura); in pratica è un ottimo terreno di incontro per le aziende che le tutela le une dalle altre, cosa IMHO estremamente molto importante ora che le cause sono all'ordine del giorno!
        • Dellibeppe scrive:
          Re: GPL e BSD
          Ciao
          Caro DelliBeppe il tuo ragionamento e' in
          parte scorretto!
          La GPL non impedisce affatto l'utilizzo
          "commerciale" ...Quello che intendevo è che legalmente la Microsoft non avrebbe potuto includere lo stack TCP-IP di linux (software GPL), chiuderne i sorgenti e continuarne lo sviluppo da sola.Ciao
          • avvelenato scrive:
            Re: GPL e BSD
            - Scritto da: Dellibeppe
            Ciao


            Caro DelliBeppe il tuo ragionamento e' in

            parte scorretto!

            La GPL non impedisce affatto l'utilizzo

            "commerciale" ...

            Quello che intendevo è che legalmente la
            Microsoft non avrebbe potuto includere lo
            stack TCP-IP di linux (software GPL),
            chiuderne i sorgenti e continuarne lo
            sviluppo da sola.

            Ciaobeh, non poteva lasciarli aperti? mica doveva aprire tutto il windogs! si trattava solo di lasciare aperta una libreria o due... cosa gliene frega se la usano anche altri?la verità è che la Microsoft è così pudìca, peggio delle fighette dei programmi su italiauno, che quando passano per strada a milano si comportano come se la passerina ce l'avessero solo loro...
          • Anonimo scrive:
            Re: GPL e BSD
            - Scritto da: Dellibeppe
            Ciao


            Caro DelliBeppe il tuo ragionamento e' in

            parte scorretto!

            La GPL non impedisce affatto l'utilizzo

            "commerciale" ...

            Quello che intendevo è che legalmente la
            Microsoft non avrebbe potuto includere lo
            stack TCP-IP di linux (software GPL),
            chiuderne i sorgenti e continuarne lo
            sviluppo da sola.

            CiaoQuello che tu intendevi era gia' chiaro.. ma il punto e' che in sostanza se chi ha fatto un software pubblicato GNU vuole dare in licenza commerciale (che non esclude la esistenza di una licenza GNU) anche a M$ (per assurdo) lo puo' fare tranquillamente!Non solo in quella licenza (commerciale) M$ potrebbe anche avere il diritto di utilizzare quel codice e modificarlo (da li in poi) in modo chiuso senza che la contemporanea esistenza di una licenza GPL sia messa in discussione!(ti ricordo le parole "non exclusive right" nella GPL).Quindi al di la' della bassa o nulla probabilita' che qualcuno voglia dare a M$ un pezzo di codice GNU il punto e' che questo rimane teoricamente possibile (solo per l'autore originale).E' importante essere chiari su certi particolari se si vogliono sfatare le falsita' che ignoranti e persone in malafede mettono in circolazione riguardo al sistema GNU.
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno beccato Torvalds...

      Chissa' cosa succedera' a te, quando si
      accorgeranno che hai rubato a destra e a
      manca per realizzare il tuo sito !
      Non rischi la sedia elettrica come in USA,
      pero' uja volta che ti avranno sequestrato
      tutto il materiale, sentiremo la tua
      mancanza per qualche anno :-D !E' diverso! Io rubo ai ricchi per dare ai poveri...senza guadagnare nulla su ciò....
      • Giambo scrive:
        Re: Hanno beccato Torvalds...
        - Scritto da: Anonimo


        Chissa' cosa succedera' a te, quando si

        accorgeranno che hai rubato a destra e a

        manca per realizzare il tuo sito !

        Non rischi la sedia elettrica come in USA,

        pero' uja volta che ti avranno sequestrato

        tutto il materiale, sentiremo la tua

        mancanza per qualche anno :-D !

        E' diverso! Io rubo ai ricchi per dare ai
        poveri...senza guadagnare nulla su ciò....Allora sei in regola con la legge, come non detto :-)))
    • cutler scrive:
      Re: QUALI PROVE HAI PER SOSTENERLO?????

      Ragazzi non capisco ancora perchè rispondete
      ancora a questo clown, il suo posto è con
      Moira Orfei non certo nel campo
      dell'informatica, con lo scopo di scatenare
      flame. Una cosa certamente di pi che non va
      è la moderazioneti sbagli. è un genio. un genio del marketing.come bill. lui viene in questo forum, sparaa zero su quello che potrebbe irritare la maggior parte della gente. poi questa va sul suo sito per insultarlo, e il genio si ritrova un sacco divisitatori, anche 30 collegati contemporaneamente.visto che i contenuti sono quelli che sono, è ovvioche tutti quelli utenti sono i frequentatori di PI (e altri forum che eventualmente frequenta) che vanno più o meno inconsapevolmente ad ingrassare le sue tasche.Buona giornata,Sig. Proz
      • Anonimo scrive:
        Ma che c***o stai dicendo...


        ti sbagli. è un genio. un genio del
        marketing.
        come bill. lui viene in questo forum, spara
        a zero su quello che potrebbe irritare la
        maggior
        parte della gente. poi questa va sul suo
        sito
        per insultarlo, e il genio si ritrova un
        sacco di
        visitatori, anche 30 collegati
        contemporaneamente.
        visto che i contenuti sono quelli che sono,
        è ovvio
        che tutti quelli utenti sono i frequentatori
        di PI (e altri forum che eventualmente
        frequenta) che vanno più o meno
        inconsapevolmente ad ingrassare le sue
        tasche.
        Buona giornata,
        Sig. ProzSolo nel tuo cervello più visite significa più denaro... nella realtà significa solo più soldi di banda usata dai visitatori a fine anno che io dovrò cacciare al mio provider di hosting....
        • cutler scrive:
          Re: Ma che c***o stai dicendo...

          Solo nel tuo cervello più visite significa
          più denaro...
          nella realtà significa solo più soldi di
          banda usata dai visitatori a fine anno che
          io dovrò cacciare al mio provider di
          hosting....finezza anglosassone, eh?vuoi dirmi che la pubblicità per un sito che ha 10,000 visite al giorno costa quanto uno che ne ha 100?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che c***o stai dicendo...
            - Scritto da: cutler

            Solo nel tuo cervello più visite significa

            più denaro...

            nella realtà significa solo più soldi di

            banda usata dai visitatori a fine anno che

            io dovrò cacciare al mio provider di

            hosting....

            finezza anglosassone, eh?
            vuoi dirmi che la pubblicità per un sito che
            ha 10,000 visite al giorno costa quanto uno
            che ne ha 100?No, non rende su nessuno dei due.E senza tette & culi (il mio non ne ha).Te lo dico per esperienza: al massimo, immagino, puoi sperare di guadagnare qualcosa con pubblicita` ben mirata su un sito che inizia a servire almeno 50000 pagine al giorno, non includendo le richieste dallo stesso ip. E sottolineo BEN MIRATA, e sottolineo che a meno di essere su un backbone rigorosamente estero e possibilmente americano, la banda in quel caso ti comincia a costare seriamente.
        • opazz scrive:
          Re: Ma che c***o stai dicendo...
          Bravo hai perfettamente ragione. Se quello è un sito "professionale" di informatica, allora cambio mestiere.
          • Anonimo scrive:
            Detto da un semplice sistemista....
            - Scritto da: opazz
            Bravo hai perfettamente ragione. Se quello è
            un sito "professionale" di informatica,
            allora cambio mestiere.Detto da un semplice sistemista.... dovrà essere vero...
    • Anonimo scrive:
      Re: ...e Torvalds li svergogna !!!
      alla SCO speravano che le loro menzogne fossero credute.E invece c'è chi può smentire:http://www.groklaw.net/article.php?story=20031222174158852
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno beccato Torvalds...
      ma quanto sei sfigato.ancora un po' e quei bigoli di sco, diranno che l'MS-Dos e' stato inserito in Linux da Babbo natale, e quindi e' di sua proprieta'.Finora hanno solo dimostrato di avere piu' volte ed in piu' occasioni violato la legge sul copiright, spacciando per proprio codice di terze parti."E lo prenderete , grande e forte, ma solo nel sedere."
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno beccato Torvalds...
      bah, io proporrei una bella serie di telefonate al suo numero di casa...un pò di spam telefonico forse gli farebbe capire a quanti sta davvero sul cazzo..qualcuno si associa?
  • Anonimo scrive:
    Per SCO:
    PPPPPppppprrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr
  • Anonimo scrive:
    SCOsource??
    E' interessante notare come SCO cerchi disperatamente un appiglio per far pagare tutti quanti. Ogni tanto i loro coders, che immagino ormai stressati ogni oltre modo, trovano qualcosa che sperano possa funzionare a sollevare un po' di FUD e lo danno in pasto a McBride per avere un attimo di pace dalle frustate. Peccato che fino ad ora abbiano solo rimediato delle magre figure e anche questa ennesima rivendicazione non fa eccezioni, Linus in persona, che non si espone quasi mai, stavolta non ha potuto tacere e li ha smentiti prove alla mano:http://lwn.net/Articles/64207/Mi fa sorridere anche il nome che McBride ha dato a questa sua campagna di estorsioni legalizzate (mica tanto legalizzate, potrebbe avere guai seri se continua così): SCOsource. Bene, se gli hanno dato un nome allora domani anche la mafia può lanciare il suo programma: OpenPizzo.Gianluca Cardinale
    • Anonimo scrive:
      Re: SCOsource??
      - Scritto da: Anonimo
      E' interessante notare come SCO cerchi
      disperatamente un appiglio per far pagare
      tutti quanti. Ogni tanto i loro coders, che
      immagino ormai stressati ogni oltre modo,
      trovano qualcosa che sperano possa
      funzionare a sollevare un po' di FUD e lo
      danno in pasto a McBride per avere un attimo
      di pace dalle frustate. Peccato che fino ad
      ora abbiano solo rimediato delle magre
      figure e anche questa ennesima
      rivendicazione non fa eccezioni, Linus in
      persona, che non si espone quasi mai,
      stavolta non ha potuto tacere e li ha
      smentiti prove alla mano:

      http://lwn.net/Articles/64207/

      Mi fa sorridere anche il nome che McBride ha
      dato a questa sua campagna di estorsioni
      legalizzate (mica tanto legalizzate,
      potrebbe avere guai seri se continua così):
      SCOsource. Bene, se gli hanno dato un nome
      allora domani anche la mafia può lanciare il
      suo programma: OpenPizzo.

      Gianluca CardinaleMhhm secondo me sara' M$ Pizzo! (qualcuno la chiama royalty) :D
  • avvelenato scrive:
    la licenza di Aix...?
    Ma SCO ha potere di rimuovere ad IBM la licenza di AIX, oppure è come quando da piccolo credevo di poter comandare il vento a parole?ad un occhiata veloce mi sembra che AIX sia ancora commercializzato:http://www-1.ibm.com/servers/aix/ avvelenato che scommette che il 5 gennaio ci sarà da ridere
    • Anonimo scrive:
      Re: la licenza di Aix...?
      - Scritto da: avvelenato
      Ma SCO ha potere di rimuovere ad IBM la
      licenza di AIX, oppure è come quando da
      piccolo credevo di poter comandare il vento
      a parole?
      heheh credo proprio che sia cosi' milanesott!Devono ancora crescere mandiamogli un bel pacco di lecca lecca per la befana! :D
  • Anonimo scrive:
    Seriamente....
    C'è qualcosa di strano nell'uscita di SCO.Il 5 gennaio la SCO dovrà far vedere davanti ad un giudice quali sono i capi secondo i quali muove accusa ad IBM e, in quell'ambito, si vedrà effettivamente la magnitudo di quello che vuol dire SCO.Probabilmente non c'è nulla, il che vuol dire che al 5 di gennaio SCO scoppierà come tutte le bolle speculative, questo spiegherebbe il perchè fare un attacco diretto ORA contro le vacche grasse, nel tentativo di spremere soldi.Se invece c'è qualcosa l'idea di tirar fuori "rumenta" a pochi giorni dalla scoperta delle carte buone non avrebbe senso.Forse SCO ha piani per diluire, probabilmente grazie ai soldi incamerati in questo anno, il processo in modo da far continuare per anni un dibattimento idiota e sfruttare i soldi dell'hype ed i possibili contratti fatti nel lasso di tempo intermedio per rilanciarsi ma dubito che questa sia la loro politica.SCO sta per affacciarsi ad un balcone molto alto ed estremamente traballante.Come già si è visto è difficile dimostrare la paternità di un frammento di codice e questo renderà il lavoro duro su entrambi i fronti.Il problema vero e proprio è quello di SCO che, tirando fuori i suoi "pezzi da 90" al 5 gennaio sarà costretta a non fare più hype in quanto tutto il mondo specializzato si focalizzerà su come và quel dibattimento anzichè su subpoena varie e intimidazioni di vario genere.Ma se anche SCO avesse ragione con un gigante come IBM possiamo aspettarci un processo lungo ANNI e in quegli anni SCO non potrà più usare l'effetto "c'ho l'arma a sorpresa" e dovrà continuare a mostrare un alto profilo in tribunale mentre il mondo Linux (che, nel bene o nel male, è estremamente vitale) continuerà ad evolversi "depurando" quelle parti di codice che potrebbero essere o sembrare copiate (non è infatti possibile far vedere le parti di codice secretate da SCO ma è possibile per chiunque indicare quali sono le controparti Linux in oggetto).Alla fine cosa ci sarà ? SCO che se la prende col kernel 2.4 mentre bellamente impazza il 2.6 ?Credo che le società a quel punto manderanno una lettera tipo "we're using SCO-free code from linux 2.6 so this isn't a problem for us. Best regards.".E non credo che con la causa sui frammenti del 2.4 SCO possa iniziare a fare terrorismo sul 2.6, il giudice potrebbe non approvare...
    • sathia scrive:
      Re: Seriamente....
      io credo che tu abbia centrato il punto.Staremo proprio a vedere... (linux)
    • avvelenato scrive:
      Re: Seriamente....
      beh giudicando questa probabilità molto molto bassa, penso che se effettivamente ci fosse stata una copia di sorgenti, non basta certo rimuoverli "e amici come prima".chi ce li ha messi deve (dovrebbe) pagare.ma dal modo di comportarsi, sco non fa certo la figura di una che possiede chissà quali carte da giocare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Seriamente....

        ma dal modo di comportarsi, sco non fa certo
        la figura di una che possiede chissà quali
        carte da giocare.Pagata da microsoft ecco il punto! Cerca di far passare gli utenti linux/gpl a bsd.
        • Anonimo scrive:
          Re: Seriamente....
          - Scritto da: Anonimo

          ma dal modo di comportarsi, sco non fa
          certo

          la figura di una che possiede chissà quali

          carte da giocare.

          Pagata da microsoft ecco il punto!
          Cerca di far passare gli utenti linux/gpl
          a bsd.con palladium, microsoft non ha nessun motivo di finanziare gente come SCO. Secondo me, fate ridere almeno 20 dipendenti microsoft al giorno che vengono qui :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Seriamente....
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            ma dal modo di comportarsi, sco non fa

            certo


            la figura di una che possiede chissà
            quali


            carte da giocare.



            Pagata da microsoft ecco il punto!

            Cerca di far passare gli utenti linux/gpl

            a bsd.

            con palladium, microsoft non ha nessun
            motivo di finanziare gente come SCO. Secondo
            me, fate ridere almeno 20 dipendenti
            microsoft al giorno che vengono qui
            :DNon so perche' ma penso che sia improbabile!Ballmer non ride! e anzi per lui quella Linux/GPL e' la piu' grande minaccia mai affrontata da M$ (sono parole sue)..Tu sei uno di quelli che nesanno piu' di lui a prposito di M$? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Seriamente....
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            ma dal modo di comportarsi, sco non fa

            certo


            la figura di una che possiede chissà
            quali


            carte da giocare.



            Pagata da microsoft ecco il punto!

            Cerca di far passare gli utenti linux/gpl

            a bsd.

            con palladium, microsoft non ha nessun
            motivo di finanziare gente come SCO. Secondo
            me, fate ridere almeno 20 dipendenti
            microsoft al giorno che vengono qui
            :DCome già ti hanno risposto, la realtà dimostra il contrario. Microsoft in realtà è *parecchio* impensierità da GNU/Linux e in tal senso basta citare le campagne pubblicitarie anti-linux in Germania di qualche anno fa, le numerose dichiarazioni ostili di Ballmer e Gates (per quale motivo attaccare pubblicamente qualcosa che non si teme) od operazioni come l'acquisizione di GeCad con il solo scopo di far sparire il più diffuso anti-virus per mail-server Linux. Ricordiamoci che Palladium deve ancora affermarsi e che - come ha ricordato recentemente Attivissimo - Linux ha una finestra temporale di circa due anni per affermarsi mentre Microsoft prepara la vaselina per gli utenti. Quindi il kamikaze-SCO è utile per bloccare o almeno arrestare la crescita di Linux a livello aziendale per questo periodo. E non si facciano battutine sull'1%, perchè in ambito server i numeri di fine 2002 ed inizio 2003 hanno segnato una impressionante crescita del fatturato legato alla vendita di server Linux. Crescita che, guarda caso, ha subito un sensibile rallentamento con l'inizio della causa SCO. Francamente mi sembra una cosa così evidente da non doverla nemmeno argomentare.In fin dei conti basta rispondere alla domanda "a chi porta vantaggi l'azione di SCO?" Se si ha un briciolo di onesta intellettuale e un atomo di acume si verifica facilmente che è essenzialmente Microsoft che trae vantaggio da questa querelle.SalutiProspero
  • FDG scrive:
    Partono le scommesse
    A quanto la diamo la morte di SCO entro due anni?;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Partono le scommesse
      entro due anni è troppo tempo...io gli do sei mesi
      • FDG scrive:
        Re: Partono le scommesse
        - Scritto da: Anonimo
        entro due anni è troppo tempo...
        io gli do sei mesiCome, una lenta agonia non se la meritano?
    • Giambo scrive:
      Re: Partono le scommesse
      - Scritto da: FDG
      A quanto la diamo la morte di SCO entro due
      anni?'sagerato ! Primo quadrimestre 2004.==================================Modificato dall'autore il 23/12/2003 14.24.42
    • Anonimo scrive:
      Re: Partono le scommesse
      - Scritto da: FDG
      A quanto la diamo la morte di SCO entro due
      anni?

      ;)Ci sono buoni tutti a vincere scommesse così! ;-)Non è una scommessa, è una certezza.
  • red5lion scrive:
    Addio SCO, ci mancherai...
    Sei stata una grande azienda, che ha fatto cose importanti nel mondo dell'informatica.Avevi intrapreso la stada giusta, verso la condivisione ed il progresso. Forse i tempi non erano maturi o forse hai avuto degli amministratori modello Commodore, e ti sei voluta spingere in cause inesistenti per cose che neanche sei certa di possedere. Hai chiesto ciò che non ti spettava ed ora accampi diritti con scuse che i bambini dell'asilo smontano dopo 5 minuti che le presenti. Ogni volta.Dispiace vedere una gloriosa società ridotta a chiedere l'elemosina per un diritto che probabilmente non ha. Ma se anche avesse, non rientra nella sua mission aziendale.Spiace vedere un'azienda che dovrebbe far software, ridotta a cercare di sopravvivere sono con l'ausilio di avvocati e non cerca invece di produrre qualcosa di nuovo. Lo spazio c'è.Basta avere la mente aperta. Es. Itunes. Dove tutti vedevano illegalità qualcuno ha visto profitti legali.Apri la mente.Ci mancherai SCO.Come mi è mancata la Commodore, la Atari (HW), Spectrum, e così via...Fai buon viaggio...L'eterno riposo.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Addio SCO, ci mancherai...
      - Scritto da: red5lion
      Sei stata una grande azienda, che ha fatto
      cose importanti nel mondo dell'informatica.
      Avevi intrapreso la stada giusta, verso la
      condivisione ed il progresso.
      Forse i tempi non erano maturi o forse hai
      avuto degli amministratori modello
      Commodore, e ti sei voluta spingere in cause
      inesistenti per cose che neanche sei certa
      di possedere.
      Hai chiesto ciò che non ti spettava ed ora
      accampi diritti con scuse che i bambini
      dell'asilo smontano dopo 5 minuti che le
      presenti. Ogni volta.
      Dispiace vedere una gloriosa società ridotta
      a chiedere l'elemosina per un diritto che
      probabilmente non ha. Ma se anche avesse,
      non rientra nella sua mission aziendale.
      Spiace vedere un'azienda che dovrebbe far
      software, ridotta a cercare di sopravvivere
      sono con l'ausilio di avvocati e non cerca
      invece di produrre qualcosa di nuovo.
      Lo spazio c'è.
      Basta avere la mente aperta. Es. Itunes.
      Dove tutti vedevano illegalità qualcuno ha
      visto profitti legali.
      Apri la mente.

      Ci mancherai SCO.
      Come mi è mancata la Commodore, la Atari
      (HW), Spectrum, e così via...

      Fai buon viaggio...
      L'eterno riposo.....mah, non sarei così ottimista, se è vero che dietro $co c'è M$ la battagla legale potrebbe potrarsi per lungo tempo, d'altra parte M$ sa benissimo come 'sguazzare' nei tribunali...
      • Anonimo scrive:
        Re: Addio SCO, ci mancherai...

        mah, non sarei così ottimista, se è vero che
        dietro $co c'è M$ la battagla legale
        potrebbe potrarsi per lungo tempo, d'altra
        parte M$ sa benissimo come 'sguazzare' nei
        tribunali...Si! Appunto e' la m$ che tenta di affondare la gpl per cercare di favorire la licenza bsd!!!! Con la gpl non puo' appropriarsi dei sw e chiuderli! Con la bsd l'ha gia' fatto!!! vedasi stack ip.
    • Anonimo scrive:
      Re: Addio SCO, ci mancherai...
      Vuoi dire la SCO originaria, quella che adesso si chiama Tarantella, non certo la SCO attuale, ex Caldera.
  • Anonimo scrive:
    E vai! il natale porta SCO in mutande!
    Il giudice gli ha dato 30gg per la causa contro IBM?SCO ha cercato prove in questi giorni ma non sembra aver trovato nulla di valido per giustificare le sue accuse ad IBM.Risultato --
    SCO perde la causa, la faccia, e perderà anche qualcos'altro con la causa.Buon Natale e felice anno nuovo! ( a noi ):-)V3nt0
  • Anonimo scrive:
    la stupidità umana non ha limiti
    Non riesco a capire perchè ancora si ascolta ciò che dice sco.Trs l' altro non è legale chiedere i danni per qualcosa per cui non sia stata ancora fatta una causa in tribunale.Io al posto dei CEO delle aziende intmidate straccerei le lettere di SCO senza nemmeno leggerle e rispedirei al mittente una lettera con un bel "fuck off you all".Il punto è che la proprietà intellettuale stessa è una straonzata americana, è ok pagare il lavoro del programmatore, ma non specularci per anni. Non mi risulta che l'inventore della pennicellina abbia preso soldi per la sua scoperta, nè che Einstein abbia preso soldi per aver formulato le leggi sulla relatività.Le idee debbono essere libere per tutti e a vantaggio di tutti.Non puoi lavorare per un pò ad un programma e poi pensare di arricchirtici ad libitum per via del copyright del cazzo.Fortunatamente linux e la gpl spazzeranno via tutto ciò.Io sono contento di ciò perchè ho una sana mentalità anarcoide, ma non credo di essere l'unico, e presto saremo in tanti..
  • Anonimo scrive:
    Quale copyright ?
    Ma SCO vorrebbe vincere su un copyright che non gli appartiene o che comunque e' contestato da novell?Non esiste tribunale al mondo che possa dare multe a qualcuno su un copyright che e' contestato senza che prima si sia giudicato su quel copyright! :Dhttp://www.groklaw.net/article.php?story=20031222051806656
  • Anonimo scrive:
    è il momento
    sembra si arrivato il momento delle denunce per diffamazione.Ormai SCO si è mostrata come calunniatrice pasdaran. Le sue accuse sono rigettabili una per unahttp://www.groklaw.net/article.php?story=20031222174158852
  • Anonimo scrive:
    Poker...
    Persino con le peggiori carte del mondo unbuon giocatore di poker puo' vincere.Basta non cascarci !angurie di buone fette a tutti (tranne a SCO):)
  • Anonimo scrive:
    Ma dico !
    ma possibile che una ditta, purchè sufficientemente grande (o ben "appoggiata" ) possa fare quello che vuole?Questi continuano a dire: tu hai "comprato" una cosa (linux) che qualcuno ti ha garantito corretta (la GNU fundation attraverso la licenza GPL).Ora IO (che sono infallibile e onniscente) ho deciso che IO sono padrone di quella cosa e gli altri sono dei ladri, E senza NESSUNA prova ne nessun ordine di tribunale DECIDO IO e TI INGIUNGO che devi pagare o smettere di usare questa cosa.E' come se uscendo dal lavoro, trovaste un paio di tizi appoggiati alla vostra macchina e vi dicessero che quella macchina, regolamente comprata da un concessionario, in realtà LORO hanno deciso che era la loro e che è stata rubata.E quindi la rivogliono. Consegnare le chiavi, please.L'ho detto anche in un altro post: quando ho scritto una cosettina per GNU (sul compilatore) mi è arrivata la lettera per la GPL in cui io ho firmato che quelle righe erano mie, frutto del mio lavoro e non copiate.Se effettivamente qualche riga (if (i==0) ??) è stata copiata c'è' una firma da qualche parte. Si chieda a lui/lei
  • HotEngine scrive:
    Come perdere i pochi clienti rimasti...
    Vessando continuamente i suoi clienti SCO non fa altro che accelerare la sua scomparsa... Non capisco dove vuole arrivare... Possibile siano così stupidi? Forse ha in serbo davvero qualche colpo gobbo? :s
    • Anonimo scrive:
      Re: Come perdere i pochi clienti rimasti...
      - Scritto da: HotEngine
      Vessando continuamente i suoi clienti SCO
      non fa altro che accelerare la sua
      scomparsa... Non capisco dove vuole
      arrivare... Possibile siano così stupidi?
      Forse ha in serbo davvero qualche colpo
      gobbo? :ssì, il colpo fatale della roulette russa che finalmente gli farà scoppiare la testa.
  • Anonimo scrive:
    SCO = spammers
    I calunniatori di SCO continuano a mandare lettere con cui chiedono inutilmente denaro senza dare nulla in cambio. Non sono distinguibili da vili spammers di cui si parla al linkhttp://punto-informatico.it/p.asp?i=46401
  • Anonimo scrive:
    countdown...
    i 90 giorni di SCOhttp://sco90days.com/
  • Anonimo scrive:
    la prossima questua di SCO...
    ... probabilmente sarà contro Open Group:http://www.opengroup.org/onlinepubs/007904975/basedefs/
  • Anonimo scrive:
    Ormai e' fatta
    SCO e i"suoi" hanno vinto. La faccenda arrivera' molto probabilmente in tribunale e questa e' la massima vittoria che possono ottenere.Il tribunale e' sempre uno spauracchio per le dirigenze aziendali, da cui possiamo star certi che otterranno il voluto rallentamento della diffusione di linux nel settore enterprises. Ovviamente parliamo di rallentamento perche' le possibilita' di fermarne la reale diffusione sono vicine allo zero, a patto che la politica rimanga fuori dalla mischia.Vedremo se qualcuno sapra' mettere a frutto il tempo regalato da SCO per imporre qualche standardt proprietario esotico di cui tutti si accorgeranno di nnon poter fare a meno.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai e' fatta
      Eh???
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai e' fatta
      - Scritto da: Anonimo
      SCO e i"suoi" hanno vinto. La faccenda
      arrivera' molto probabilmente in tribunale e
      questa e' la massima vittoria che possono
      ottenere.
      Il tribunale e' sempre uno spauracchio per
      le dirigenze aziendali, da cui possiamo star
      certi che otterranno il voluto rallentamento
      della diffusione di linux nel settore
      enterprises. Ovviamente parliamo di
      rallentamento perche' le possibilita' di
      fermarne la reale diffusione sono vicine
      allo zero, a patto che la politica rimanga
      fuori dalla mischia.
      Vedremo se qualcuno sapra' mettere a frutto
      il tempo regalato da SCO per imporre qualche
      standardt proprietario esotico di cui tutti
      si accorgeranno di nnon poter fare a meno.Scrivendo queste cose fai solo vincere SCO perchè ti convinci che sia pericolosa. SCO non conta niente nè fa spaventare nessuno. Tutti se la ridono,altro che rallentamento
      • Anonimo scrive:
        Re: Ormai e' fatta
        .........Scrivendo queste cose fai solo vincere SCO Vincere ??? guarda che non è una partita di calcio....perchè ti convinci che sia pericolosa. SCO non conta niente nè fa spaventare nessunomio bel fenomeno visto che non spaventa perche non gli fai una contro querela tanto sei sicuro di "vincere"Tutti se la ridono,altro che rallentamentoconvinto tu.....
        • Anonimo scrive:
          Re: Ormai e' fatta
          I quote ti sono estranei? Oppure non conosci l'esistenza del tastino "Rispondi quotando?"- Scritto da: Anonimo
          .........Scrivendo queste cose fai solo
          vincere SCO

          Vincere ??? guarda che non è una partita di
          calcio....

          perchè ti convinci che sia pericolosa. SCO
          non conta niente nè fa spaventare nessuno

          mio bel fenomeno visto che non spaventa
          perche non gli fai una contro querela tanto
          sei sicuro di "vincere"Mio bel fenomeno perche' comuqnue servono soldi e tempo per farlo e dubito che qualcuno che legge questo forum abbia soprattutto i primi per poterlo fare. Tant'e' che IBM RedHat e Novell hanno fatto la contro querela.Altrimenti in tribunale che ci vanno a fare?

          Tutti se la ridono,altro che rallentamento

          convinto tu.....Tutti no, ma tantissimi se la ridono alla faccia di SCO. Se hai mai usato il loro S.O. ti puoi rendere conto di quanto sia rimasto all'eta' della pietra rispetto a qualsiasi unix un pelo piu' moderno come Linux, FreeBsd o OSX.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ormai e' fatta
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        SCO e i"suoi" hanno vinto. La faccenda

        arrivera' molto probabilmente in
        tribunale e

        questa e' la massima vittoria che possono

        ottenere.

        Il tribunale e' sempre uno spauracchio per

        le dirigenze aziendali, da cui possiamo
        star

        certi che otterranno il voluto
        rallentamento

        della diffusione di linux nel settore

        enterprises. Ovviamente parliamo di

        rallentamento perche' le possibilita' di

        fermarne la reale diffusione sono vicine

        allo zero, a patto che la politica rimanga

        fuori dalla mischia.

        Vedremo se qualcuno sapra' mettere a
        frutto

        il tempo regalato da SCO per imporre
        qualche

        standardt proprietario esotico di cui
        tutti

        si accorgeranno di nnon poter fare a meno.


        Scrivendo queste cose fai solo vincere SCO
        perchè ti convinci che sia pericolosa. SCO
        non conta niente nè fa spaventare nessuno.
        Tutti se la ridono,altro che rallentamentoIo non so se le rivendicazioni di SCO siano giuste, forse si forse no (ed io spero vivamente di no), pero' il fatto di farle arrivare in tribunale sicuramente avra' degli effetti. Non e' possibile a mio giudizio che SCO abbia inventato accuse solo per arrivare al dibattimento, e quindi qualcosa da valutare lo hanno sicuramente in mano, ma il fatto che le accuse siano sostenibili davanti ad un giudice e' gia' una vittoria in se vista la posta in gioco.
    • Alessandrox scrive:
      Re: Ormai e' fatta
      - Scritto da: Anonimo
      SCO e i"suoi" hanno vinto. La faccenda
      arrivera' molto probabilmente in tribunale e
      questa e' la massima vittoria che possono
      ottenere.
      Il tribunale e' sempre uno spauracchio per
      le dirigenze aziendali, da cui possiamo star
      certi che otterranno il voluto rallentamento
      della diffusione di linux nel settore
      enterprises. Ovviamente parliamo di
      rallentamento perche' le possibilita' di
      fermarne la reale diffusione sono vicine
      allo zero, a patto che la politica rimanga
      fuori dalla mischia.
      Vedremo se qualcuno sapra' mettere a frutto
      il tempo regalato da SCO per imporre qualche
      standardt proprietario esotico di cui tutti
      si accorgeranno di nnon poter fare a meno.Questo si e' frullato il cervello
      • Anonimo scrive:
        Re: Ormai e' fatta
        - Scritto da: Alessandrox
        - Scritto da: Anonimo

        SCO e i"suoi" hanno vinto. La faccenda

        arrivera' molto probabilmente in
        tribunale e

        questa e' la massima vittoria che possono

        ottenere.

        Il tribunale e' sempre uno spauracchio per

        le dirigenze aziendali, da cui possiamo
        star

        certi che otterranno il voluto
        rallentamento

        della diffusione di linux nel settore

        enterprises. Ovviamente parliamo di

        rallentamento perche' le possibilita' di

        fermarne la reale diffusione sono vicine

        allo zero, a patto che la politica rimanga

        fuori dalla mischia.

        Vedremo se qualcuno sapra' mettere a
        frutto

        il tempo regalato da SCO per imporre
        qualche

        standardt proprietario esotico di cui
        tutti

        si accorgeranno di nnon poter fare a meno.

        Questo si e' frullato il cervelloPotresti argomentare meglio la tua profonda considerazione?A me sembrano solo delle banalita', talmente ovvie a questo punto che mi sfugge solo il perche' volerle rimarcare.Mi sfugge anche come uno possa averle fraintese pero'.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai e' fatta
      Eeeeh?
    • Anonimo scrive:
      Piano con l'alcol!
      Caro amico non andarci troppo forte con certe sostanze, poi i risultati sono questi. Un discorso strampalato, fuori luogo e privo del seppur minimo fondamento. Fammi il piacere cerchiamo di fare le persone serie e di parlare seriamente di cose concrete- Scritto da: Anonimo
      SCO e i"suoi" hanno vinto. La faccenda
      arrivera' molto probabilmente in tribunale e
      questa e' la massima vittoria che possono
      ottenere.
      Il tribunale e' sempre uno spauracchio per
      le dirigenze aziendali, da cui possiamo star
      certi che otterranno il voluto rallentamento
      della diffusione di linux nel settore
      enterprises. Ovviamente parliamo di
      rallentamento perche' le possibilita' di
      fermarne la reale diffusione sono vicine
      allo zero, a patto che la politica rimanga
      fuori dalla mischia.
      Vedremo se qualcuno sapra' mettere a frutto
      il tempo regalato da SCO per imporre qualche
      standardt proprietario esotico di cui tutti
      si accorgeranno di nnon poter fare a meno.
      • Anonimo scrive:
        Re: Piano con l'alcol!
        Invece io non lo trovo strampalato e lo condivido, non si spiega un'azienda che vuole fare guerra a tutti (hanno addirittura fatto intendere a ritorsioni verso gli utenti...), davvero credono di imporsi per via legale? E chi vorrà fare affari o comprare prodotti di un'azienda così?Si spiega molto meglio se l'obiettivo è quello di far perdere tempo in beghe legali ad alcuni attori del mercato quando nel frattempo qualcun'altro, chiaramente non coinvolto, è più libero.E' un'arma come un'altra, e semmai le sostanze soporifere le assume chi da a questa situazione una spiegazione da scuola elementare
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai e' fatta
      Sono d'accordo con te, far perdere tempo agli avversari (magari sacrificando qualcuno) per consolidare le proprie posizioni è una tattica nota.Ho notato dai commenti che molti neanche hanno afferrato il concetto...mah, sinceramente sono rimasto in dubbio fra la malafede e l'ingenuità, data l'improbabilità che ci sia qualcuno dei primi (spero), esorto gli altri a interpretazioni un po' più "maliziose".
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai e' fatta
      - Scritto da: Anonimo
      Vedremo se qualcuno sapra' mettere a frutto
      il tempo regalato da SCO per imporre qualche
      standardt proprietario esotico di cui tutti
      si accorgeranno di nnon poter fare a meno.solaris e AIX ,per esempio :D ?non capisco come la microsoft speri di vendere win2003 come sostituto di linux sui 'big iron'per quanto riguarda i server intel , beh , se uno ci vuol mettere sopra win2003 invece di freebsd probabilmente non ci avrebbe messo sopra neanche linux .
      • Anonimo scrive:
        Re: Ormai e' fatta
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        Vedremo se qualcuno sapra' mettere a
        frutto

        il tempo regalato da SCO per imporre
        qualche

        standardt proprietario esotico di cui
        tutti

        si accorgeranno di nnon poter fare a meno.
        solaris e AIX ,per esempio :D ?
        non capisco come la microsoft speri di
        vendere win2003 come sostituto di linux sui
        'big iron'
        per quanto riguarda i server intel , beh ,
        se uno ci vuol mettere sopra win2003 invece
        di freebsd probabilmente
        non ci avrebbe messo sopra neanche linux .Non ho mica specificato chi, ne che sara' sicuramente cosi'.Credo pero' che la matassa si dipanera' presto.
  • Anonimo scrive:
    Demoliti da Torvalds in persona:
    From: Linus Torvalds To: John Dee Subject: Re: hmm..Date: Mon, 22 Dec 2003 13:31:51 -0800 (PST)Cc: linux-kernel-AT-vger.kernel.orgOn Mon, 22 Dec 2003, John Dee wrote:

    I know you guys have already probably seen this.. figured I'd share with
    the class, so the big kids can tear it apart.
    http://lwn.net/Articles/64052/I spent half an hour tearing part of it apart for some journalists. Noguarantees for the full accuracy of this write-up, and in particular Idon't actually have "original UNIX" code to compare against, but the filesI checked (ctype.[ch]) definitely do not have any UNIX history to them.The rest of the files are mostly errno.h/signal.h/ioctl.h (and they are apparently the 2.4.x versions, before we moved some common constants into "asm-generic/errno.h"), and while I haven't analyzed them, I know for a fact that - the original errno.h used different error numbers than "original UNIX" I know this because I cursed it later when it meant that doing things like binary emulation wasn't as trivial - you had to translate the error numbers. - same goes for "signal.h": while a lot of the standard signals are well documented (ie "SIGKILL is 9"), historically we had lots of confusion (ie I think "real UNIX" has SIGBUS at 10, while Linux didn't originally have any SIGBUS at all, and later put it at 7 which was originally SIGUNUSED.So to me it looks like - yes, Linux obviously has the same signal names and error number names that UNIX has (so the files certainly have a lot of the same identifiers) - but equally clearly they weren't copied from any "real UNIX". (Later, non-x86 architectures have tried harder to be binary-compatible with their "real UNIX" counter-parts, and as a result we have different errno header files for different architectures - and on non-x86 architectures the numbers will usually match traditional UNIX).For example, doing a "grep" for SIGBUS on the kernel shows that mostarchitectures still have SIGBUS at 7 (original Linux value), while alpha,sparc, parisc and mips have it at 10 (to match "real UNIX").What this tells me is that the original code never came from UNIX, butsome architectures later were made to use the same values as UNIX forbinary compatibility (I know this is true for alpha, for example: beingcompatible with OSF/1 was one of my very early goals in that port).In other words, I think we can totally _demolish_ the SCO claim that these 65 files were somehow "copied". They clearly are not.Which should come as no surprise to people. But I think it's nice to see just _how_ clearly we can show that SCO is - yet again - totally incorrect. Linus----For example, SCO lists the files "include/linux/ctype.h" and"lib/ctype.h", and some trivial digging shows that those files areactually there in the original 0.01 distribution of Linux (ie September of1991). And I can state - I wrote them (and looking at the original ones, I'm a bit ashamed: the "toupper()" and "tolower()" macros are so horribly ugly that I wouldn't admit to writing them if it wasn't because somebody else claimed to have done so ;) - writing them is no more than five minutes of work (you can verify that with any C programmer, so you don't have to take my word for it) - the details in them aren't even the same as in the BSD/UNIX files (the approach is the same, but if you look at actual implementation details you will notice that it's not just that my original "tolower/toupper" were embarrassingly ugly, a number of other details differ too).In short: for the files where I personally checked the history, I candefinitely say that those files are trivially written by me personally,with no copying from any UNIX code _ever_.So it's definitely not a question of "all derivative branches". It's aquestion of the fact that I can show (and SCO should have been able tosee) that the list they show clearly shows original work, not "copied".---------------------------Cosa posso dire ? Amen per SCO - penso che il reato di tentata truffa ed estorsione esista anche negli States ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Demoliti da Torvalds in persona:
      anche quello di ricettazione :-)chi ha acquistato licenze sco ha fatto della ricettazionevai !!!!IMHO sco __sa__ quello che sta facendo (e lo sta facendo nel miglior modo posibile)
      • Anonimo scrive:
        Re: Demoliti da Torvalds in persona:

        IMHO sco __sa__ quello che sta facendo (e
        lo sta facendo nel miglior modo posibile)Mamma mia, non oso pensare al peggiore :-D
      • Anonimo scrive:
        Re: Demoliti da Torvalds in persona:
        - Scritto da: Anonimo
        anche quello di ricettazione :-)
        chi ha acquistato licenze sco ha fatto della
        ricettazione
        vai !!!!

        IMHO sco __sa__ quello che sta facendo (e
        lo sta facendo nel miglior modo posibile)La ricettazione presuppone il furto.Mi pare che neppure SCO abbia fatto una denuncia per furto.La tua vera fortuna e' che l'ignoranza non e' un reato altrimenti saresti sempre in galera! :D
      • Xmasitel scrive:
        Re: Demoliti da Torvalds in persona:
        - Scritto da: Anonimo
        anche quello di ricettazione :-)
        chi ha acquistato licenze sco ha fatto della
        ricettazione
        vai !!!!

        IMHO sco __sa__ quello che sta facendo (e
        lo sta facendo nel miglior modo posibile)Infatti, sa che sta andando alla rovina e lo fa nel miglior modo possibile :D
  • Anonimo scrive:
    Insistono nelle indimidazione mafiose
    Se prima avevano ricevuto come risposta una pernacchia alle loro richieste e minacce terroristiche, ora riceveranno un pernacchione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Insistono nelle indimidazione mafiose
      - Scritto da: Anonimo
      Se prima avevano ricevuto come risposta una
      pernacchia alle loro richieste e minacce
      terroristiche, ora riceveranno un
      pernacchione.indimidazioni ??? E' TORMATO DE MITA :D:D:D
  • Anonimo scrive:
    ancora menzogne
    " alcune ABI protette da copyright "risultano copiate integralmente dal codice di UNIX System V e integrate in Linux senza alcuna autorizzazione e attribuzione di copyright"". queste accuse vanno PRIMA dimostrate in tribunale.
  • Anonimo scrive:
    Per la redazione
    Sara' l'ora... saro' io che son tonto.... ma la seconda parte dell'articolo e' monca. Manca un filo logico nelle frasi, che appaiono spezzettate, come se nel notepad si fosse persa qualche riga.Cancellate pure questo post se volete! :)
    • la redazione scrive:
      Re: Per la redazione
      Stiamo correggendo, grazie ;-)- Scritto da: Anonimo
      Sara' l'ora... saro' io che son tonto.... ma
      la seconda parte dell'articolo e' monca.
      Manca un filo logico nelle frasi, che
      appaiono spezzettate, come se nel notepad si
      fosse persa qualche riga.
      Cancellate pure questo post se volete! :)
  • Anonimo scrive:
    Basta, questi sono pazzi...
    Ragazzi hanno toccato il fondo... Tra poco manderanno buste con proiettili dentro...Questa è follia, non c'è altro da aggiungere.(linux)
  • Anonimo scrive:
    smentita di Torvalds
    http://lwn.net/Articles/64207/Torvalds smonta punto per punto le calunnie di SCO"...In other words, I think we can totally _demolish_ the SCO claim that these 65 files were somehow "copied". They clearly are not.Which should come as no surprise to people. But I think it's nice to see just _how_ clearly we can show that SCO is - yet again - totally incorrect.Linus"
  • Anonimo scrive:
    Signori si chiude...
    Non che se ne sentirà la mancanza, ma fra un po' linux sparirà nel nulla, assieme a tutti quei poveracci che, nell'illusione di risparmiare qualche centinaia di euro, hanno sostituito in azienda un S.O. serio (tipo M$ o Apple) con questo giocattolo oltretutto, a quanto pare, fuorilegge.E' sempre il solito ritornello: chi meno spende, più spende.
    • sathia scrive:
      Re: Signori si chiude...
      mitico!(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)facciamo un sito trollate.it dove mettiamo tutte le peggio cose che vengono trollate? e poi voto a fine anno, in premio uno di quei trolletti da tabaccheria norvegese? che ne dite? -
      troll.it==================================Modificato dall'autore il 23/12/2003 0.12.52
      • shevathas scrive:
        Re: Signori si chiude...
        (troll)(troll)(troll) (troll)(troll) (troll)(troll) (troll)(troll)(troll)(troll) (troll) (troll) (troll) (troll) (troll)(troll)(troll)(troll) (troll)credo sia una buona idea.:)==================================Modificato dall'autore il 23/12/2003 7.40.14
    • Anonimo scrive:
      Re: Signori si chiude...la finestra
      - Scritto da: Anonimo
      Non che se ne sentirà la mancanza, ma fra un
      po' linux sparirà nel nulla,
      assieme a tutti
      quei poveracci che, nell'illusione di
      risparmiare qualche centinaia di euro, hanno
      sostituito in azienda un S.O. serio (tipo M$
      o Apple) con questo giocattolo oltretutto, a
      quanto pare, fuorilegge.sei passibile di denuncia per calunnia
      • Anonimo scrive:
        Re: Signori si chiude...la finestra
        Una cosa strana di questi forum è che se a uno non piace linux si becca del troll e la gente si incavola (chissà poi perchè), mentre invece tutti possono insultare Bill Gates, M$ e compagnia bella...boh
        • Anonimo scrive:
          Re: Signori si chiude...la finestra
          - Scritto da: Anonimo
          Una cosa strana di questi forum è che se a
          uno non piace linux si becca del troll e la
          gente si incavola (chissà poi perchè),In questi forum non esistono solo coloro cui Linux non piace.Esistono anche coloro che calunniano.E le calunnie portano in tribunale, come sa SCO
          • Anonimo scrive:
            Re: Signori si chiude...la finestra
            Scusa, ma io ho avuto un'esperienza con Linux *molto* negativa. Scarico una distribuzione da internet (mandrake credo, ma non ricordo la versione). Installo il tutto, e la cosa regge per qualche ora finchè non ributto la macchina. Al boostrap, il s.o. mi segnala un conflitto con la scheda audio e non monta più nulla, anche se con windows funzionava tutto egregiamente. Ributto la macchina, e il sitema non riparte del tutto, tenendo prigionieri i miei documenti che non sono più recuperabili. Due giorni di lavoro buttati via, e non si sa a chi telefonare. A chi mi rivolgo? Al provider con il quale ho scaricato la distribuzione? Al sito dove l'ho scaricata?Ma che impressione vuoi che abbia avuto di una cosa del genere, se non di un giocattolino? E ora leggo su Punto Informatica che forse è pure in violazione di copyright?Magari adesso le cose per voi saranno cambiate, ma a me sembra ancora tutto un fai da te.E poi i troll saremmo noi? Almeno con M$ hai qualcuno a cui rivolgerti...Comunque se ti ho offeso me ne scuso, Buone Feste anche a te, amico linuxaro...
          • opazz scrive:
            Re: Signori si chiude...la finestra

            Scusa, ma io ho avuto un'esperienza con
            Linux *molto* negativa. Premettiamo.. Esperienze precendenti nel "mondo" linux?
            Scarico una
            distribuzione da internet (mandrake credo,
            ma non ricordo la versione). Installo il
            tutto, e la cosa regge per qualche ora
            finchè non ributto la macchina. Al boostrap,
            il s.o. mi segnala un conflitto con la
            scheda audio e non monta più nulla, anche se
            con windows funzionava tutto egregiamente.Beh per un conflitto con la scheda audio mi pare molto "STRANO" che il sistema vada in Kernel Panic (da come lo racconti). Ma un dischetto di boot lo avevi fatto? Perchè quello non monta alcun modulo solo i dischi e serve giust'appunto per cianciare il sistema in queste occasioni e fare il recovery (può capitare anche di peggio talvolta, sono il primo a dirlo)
            Ributto la macchina, e il sitema non riparte
            del tutto, tenendo prigionieri i miei
            documenti che non sono più recuperabili.Come sopra? Dove li avevi messi?? Esistono volendo anche dei tool che ti permettono di avviare il sistema con un sistema Linux minimo, fare partire il sistema e montare eventuali unità di rete con Samba e spostare i file..
            Due
            giorni di lavoro buttati via, e non si sa a
            chi telefonare. A chi mi rivolgo? Al
            provider con il quale ho scaricato la
            distribuzione? Al sito dove l'ho scaricata?Se tu l'avessi acquistata, visto che linux è un software open source ma non è gratuito e le distribuzioni che scarichi non sono coperte da assistenza, avresti potuto chiamare il produttore.. Idem se scarichi un sw di qualunque altra marca, se ti manda in BSOD il sistema che fai?
            Ma che impressione vuoi che abbia avuto di
            una cosa del genere, se non di un
            giocattolino? A me non pare giocattolino, lo hai usato come un giocattolino la cosa è differente..
            E ora leggo su Punto
            Informatica che forse è pure in violazione
            di copyright?Tutto da dimostrare ancora.
            Magari adesso le cose per voi saranno
            cambiate, ma a me sembra ancora tutto un fai
            da te.Si è vero. Con redhat 9.a (distribuzione che preferisco anche se a molti fa schifo) montato il CD della 9.a su un portatile (nota bene portatile) dove era installata una 8.0 e l'upgrade è avvenuto senza problemi.. La 8.0 misi i cd e riconobbe tutto escluso il Winmodem per ovvi motivi..
            E poi i troll saremmo noi? Almeno con M$ hai
            qualcuno a cui rivolgerti...Ah si? A 99 dollari per problema.. E cmq hai mai letto l'eula dei prodotti?? Hai tutte le licenze in regola..
            Comunque se ti ho offeso me ne scuso, Buone
            Feste anche a te, amico linuxaro...Buone feste anche a te, e consiglio mio, se hai un pc dove fare dei test, scaricati fedora oppure comprati suse professional nuova, e capirai le differenze sostanziali.
          • Anonimo scrive:
            Re: Signori si chiude...la finestra
            - Scritto da: opazz
            Premettiamo.. Esperienze precendenti nel
            "mondo" linux?Quasi nessuna...
            Beh per un conflitto con la scheda audio mi
            pare molto "STRANO" che il sistema vada in
            Kernel Panic (da come lo racconti).Te lo assicuro, la macchina non è più ripartita!
            Ma un
            dischetto di boot lo avevi fatto? Perchè
            quello non monta alcun modulo solo i dischi
            e serve giust'appunto per cianciare il
            sistema in queste occasioni e fare il
            recovery (può capitare anche di peggio
            talvolta, sono il primo a dirlo)No, l'ho scoperto da te adesso...
            Come sopra? Dove li avevi messi?? Esistono
            volendo anche dei tool che ti permettono di
            avviare il sistema con un sistema Linux
            minimo, fare partire il sistema e montare
            eventuali unità di rete con Samba e spostare
            i file..Anche questo non lo sapevo, ma dove potevo leggerlo???
            Se tu l'avessi acquistata, visto che linux è
            un software open source ma non è gratuitoSi, ma è sbandierato come gratuito! Non me ne volere, ma comprare per comprare preferisco M$...
            A me non pare giocattolino, lo hai usato
            come un giocattolino la cosa è differente..Può darsi...
            Tutto da dimostrare ancora.Speriamo lo facciano!
            Buone feste anche a te, e consiglio mio, se
            hai un pc dove fare dei test, scaricati
            fedora oppure comprati suse professional
            nuova, e capirai le differenze sostanziali.Ciao ciao e auguri
          • opazz scrive:
            Re: Signori si chiude...la finestra


            Premettiamo.. Esperienze precendenti nel

            "mondo" linux?
            Quasi nessuna...Quindi non me ne volere, alcuni dettagli possono esserti sfuggiti non credi?

            Beh per un conflitto con la scheda audio mi

            pare molto "STRANO" che il sistema vada in

            Kernel Panic (da come lo racconti).
            Te lo assicuro, la macchina non è più
            ripartita!Sarebbe stato da vedere sul momento, mi suona strano e penso anche a molti altri..

            Ma un

            dischetto di boot lo avevi fatto? Perchè

            quello non monta alcun modulo solo i dischi

            e serve giust'appunto per cianciare il

            sistema in queste occasioni e fare il

            recovery (può capitare anche di peggio

            talvolta, sono il primo a dirlo)
            No, l'ho scoperto da te adesso...Ecco, questo è uno dei "dettagli".. mi risulta che quasi la totalità delle distro normali, quando installi te lo fanno creare questo dischetto (sia adesso che in passato), e probabilmente hai saltato questo passaggio..

            Come sopra? Dove li avevi messi?? Esistono

            volendo anche dei tool che ti permettono di

            avviare il sistema con un sistema Linux

            minimo, fare partire il sistema e montare

            eventuali unità di rete con Samba e spostare

            i file..
            Anche questo non lo sapevo, ma dove potevo
            leggerlo???Potevi chiedere in giro, comunità linux e forum su linux ce ne sono tantissime.. Lo stesso problema potrebbe presentarti con un PC con XP o 2000 con il sistema formattato con NTFS che non ti si avvia.. Se hai dei dati e devi recuperarli devi avviarlo a "basso" livello e con un tool apposito da inserire nel dischetto di avvio, permetterti la lettura delle partizioni NTFS, altrimenti anche in quel caso perderesti i dati.. Come vedi nessun sistema è immune da problemi del genere..

            Se tu l'avessi acquistata, visto che linux è

            un software open source ma non è gratuito
            Si, ma è sbandierato come gratuito! Non me
            ne volere, ma comprare per comprare
            preferisco M$...Se preferisci ok, e cmq il prezzo è decisamente più elevato, però vedo che hai saltato a piè pari il discorso sulle licenze e sul supporto.. Forse (forse) hai meditato che non è cmq il massimo del supporto quello che fornisce MS, e che le licenze sono un "annoso" problema..

            A me non pare giocattolino, lo hai usato

            come un giocattolino la cosa è differente..
            Può darsi...Quindi non puoi troppo lamentarti..

            Tutto da dimostrare ancora.
            Speriamo lo facciano!Ad un punto fermo si arriverà, ma che debbano per forza e contro tutti dimostrare il falso non mi pare il giusto.

            Buone feste anche a te, e consiglio mio, se

            hai un pc dove fare dei test, scaricati

            fedora oppure comprati suse professional

            nuova, e capirai le differenze sostanziali.
            Ciao ciao e auguriRiprova e cerca di comprendere quel che fai..
          • Anonimo scrive:
            Re: Signori si chiude...la finestra
            Grazie 1000 per le risposte, sei il primo che risponde così... su questo forum se osi criticare linux ti becchi del troll o addirittura pensano alla calunnia...Ciao!
          • opazz scrive:
            Re: Signori si chiude...la finestra

            Grazie 1000 per le risposte, sei il primo
            che risponde così... su questo forum se osi
            criticare linux ti becchi del troll o
            addirittura pensano alla calunnia...Chi mi legge cercando di "capire" le mie parole, capisce che io sono per l'informatica a tutto tondo.. Non sono un estremista, ma cerco sempre l'obbiettività.. Anche stavolta credo di esserlo stato..
          • Anonimo scrive:
            Re: Signori si chiude...la calunnia
            - Scritto da: Anonimo
            addirittura pensano alla calunnia...e pensano benese dai per accertata un'accusa non dimostrata e ne diventi megafono, diventi calunniatore a tua volta
          • Anonimo scrive:
            Re: Signori si chiude...la calunnia

            e pensano bene

            se dai per accertata un'accusa non
            dimostrata e ne diventi megafono, diventi
            calunniatore a tua voltaNon si voleva dare una sentenza contro nessuno.E' già la seconda volta che su Punto Informatico appare un articolo su Sco che vuole muoversi legalmente contro Linux, e se ci fosse un vondo di verità? Comunque IMHO non facciamoci il sangue amaro, vedremo se SCO ha ragione oppure no.Una domanda: ma allora il codice Linux da dove deriva? E' stato scritto di sana pianta da Thorvald?
          • Xmasitel scrive:
            Re: Signori si chiude...la calunnia
            - Scritto da: Anonimo

            Non si voleva dare una sentenza contro
            nessuno.Beh, però dare per scontato che SCO abbia ragione significa emettere una sentenza IMHO

            E' già la seconda volta che su Punto
            Informatico appare un articolo su Sco che
            vuole muoversi legalmente contro Linux, e se
            ci fosse un vondo di verità? Presunzione d'innocenza, questa sconosciuta...Non è stata presentata alcuna prova credibile. Dico credibile perchè SCO ha provato a presentare delle "prove", che però sono state smontate in meno di un minuto

            Comunque IMHO non facciamoci il sangue
            amaro, vedremo se SCO ha ragione oppure no.L'importante è non farci mettere i piedi in testa da SCO

            Una domanda: ma allora il codice Linux da
            dove deriva? E' stato scritto di sana pianta
            da Thorvald?No. Il primo nucleo lo ha copiato e modificato da Minix. Il resto è stato quasi completamente scritto di sana pianta da quelli che lavorano sul kernel.
          • avvelenato scrive:
            Re: l'origine di linux.
            (cut megagalattico)- Scritto da: Xmasitel
            - Scritto da: Anonimo



            Una domanda: ma allora il codice Linux da

            dove deriva? E' stato scritto di sana
            pianta

            da Thorvald?
            No. Il primo nucleo lo ha copiato e
            modificato da Minix. Il resto è stato quasi
            completamente scritto di sana pianta da
            quelli che lavorano sul kernel.sei sicuro?io sapevo che questa era l'intenzione primaria di Linus (OT: secondo me non ama molto essere chiamato per cognome, mi sembra una persona molto informale :) ), però A.Tanenbaum(ideatore programmatore e proprietario di minix os) non gli ha concesso di utilizzare i sorgenti in quel modo, e così lui ha iniziato ex novo un progetto tutto suo... che ovviamente il TanenB bocciò (e poi nacquero i flames microkernel VS macrokernel, che poi sono allegoria di due modi di pensare, uno molto analitico e teorico contro uno pratico e pragmatico. )correggimi se ho sbagliato, mi interessa. avvelenato al quale sta simpatico Linus, ma che crede che la teoria pura abbia il suo valore al pari della pratica (preferenze dell'una o dell'altra imo sono solo soggettive)
          • Xmasitel scrive:
            Re: l'origine di linux.
            - Scritto da: avvelenato


            sei sicuro?
            io sapevo che questa era l'intenzione
            primaria di Linus (OT: secondo me non ama
            molto essere chiamato per cognome, mi sembra
            una persona molto informale :) )Hai ragione, tra l'altro ho anche sbagliato il cognome :'(
            , però
            A.Tanenbaum(ideatore programmatore e
            proprietario di minix os) non gli ha
            concesso di utilizzare i sorgenti in quel
            modo, e così lui ha iniziato ex novo un
            progetto tutto suo... che ovviamente il
            TanenB bocciò (e poi nacquero i flames
            microkernel VS macrokernel, che poi sono
            allegoria di due modi di pensare, uno molto
            analitico e teorico contro uno pratico e
            pragmatico. )

            correggimi se ho sbagliato, mi interessa.Che io sappia, invece, il codice iniziale scritto da Linus era proprio un Minix modificato (tant'è vero che il primo messaggio che annunciava la creazione di questo nuovo kernel era su comp.os.minix).Tanenbaum entrò in campo successivamente sostenendo che quel tipo di kernel non sarebbe mai andato oltre un semplice hobby (!) perchè dalla struttura troppo vecchia (!!) e che sarebbe presto stato soppiantato da HURD (!!!).Non credo poi che microkernel o macrokernel siano questioni di teoria e pratica, semplicemente all'epoca la tecnologia non era (IMHO) abbastanza matura per un micro-kernel, anche se l'idea era e rimane decisamente affascinante :-)

            avvelenato al quale sta simpatico Linus,
            ma che crede che la teoria pura abbia il suo
            valore al pari della pratica (preferenze
            dell'una o dell'altra imo sono solo
            soggettive) Imho no. La teoria di oggi serve alla pratica di domani, ma oggi usiamo la pratica di oggi ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Signori si chiude...la calunnia
            Il primo kernel non e' stato copiato da minix ma sviluppato su minix il ke e' molto differente .. per ovvi motivi non poteva sviluppare Linux che ancora non esisteva su linux allora lo ha dovuto sviluppare su minix ...e non ha preso pezzi di minix ma e' stato creato di sana pianta leggendo i libri che riportavano le specifiche di unix ed esempi PUBBLICI di codice api etc...
          • Xmasitel scrive:
            Re: Signori si chiude...la calunnia
            - Scritto da: Anonimo
            Il primo kernel non e' stato copiato da
            minix ma sviluppato su minix il ke e' molto
            differente .. per ovvi motivi non poteva
            sviluppare Linux che ancora non esisteva su
            linux allora lo ha dovuto sviluppare su
            minix ...
            e non ha preso pezzi di minix ma e' stato
            creato di sana pianta leggendo i libri che
            riportavano le specifiche di unix ed esempi
            PUBBLICI di codice api etc...Può darsi che tu abbia ragione, non ne sono sicuro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Signori si chiude...la calunnia
            - Scritto da: Xmasitel

            - Scritto da: Anonimo

            Il primo kernel non e' stato copiato da

            minix ma sviluppato su minix il ke e'
            molto

            differente .. per ovvi motivi non poteva

            sviluppare Linux che ancora non esisteva
            su

            linux allora lo ha dovuto sviluppare su

            minix ...

            e non ha preso pezzi di minix ma e' stato

            creato di sana pianta leggendo i libri che

            riportavano le specifiche di unix ed
            esempi

            PUBBLICI di codice api etc...
            Può darsi che tu abbia ragione, non ne sono
            sicuro.Si e no... No nel senso ke il kernel (l'unica cosa che si puo' veramente definire Linux in senso stretto) non ha nulla a che fare ne con Minix ne con Unix.. la "posix conformance" non significa niente altro che l'aderenza ad uno standard pubblicato e pubblico che definisce delle API e non e' relata in senso stretto a Unix (un sistema non Unix puo' essere tranquillamente POSIX).Si nel senso che sono utilizzati pezzi (vedi il supporto Minix FS) che di minix fanno parte.. ma rimane pur vero che il FS non ha nulla a che fare col kernel in Linux.... ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Signori si chiude...la calunnia
            Ho letto la bibliografia di torvalds, e' cosa certa...
          • Anonimo scrive:
            Re: Signori si chiude...la finestra
            Per prima cosa sicuramente la tua esperienza e' stata parecchi anni fa quando Linux non era com'e' adesso...Installa suse 9 e tutto andra' molto meglio, conta che le distribuzioni linux si rinnovano ogni 6 mesi, anche soli 2 anni fa sono troppi per poter giudicare linux com'e' adesso...Seconda cosa con Windows ti attacchi al tram visto che per contratto (PS dicesi contratto quella cosa che nessun utente Windows legge per fretta di premere il pulsante Avanti) Microsoft non si assume nessuna responsabilita', quindi se perdi dati su windows microsoft ti ride in faccia e ti dice che non sono affari suoi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Signori si chiude...
      (troll)(troll)(troll)visto che un (troll) scrive solo per farsi insultare...che gli rispondo a fare?
      • Anonimo scrive:
        Re: Signori si chiude...
        - Scritto da: Anonimo
        (troll)(troll)(troll)
        visto che un (troll) scrive solo per farsi
        insultare...che gli rispondo a fare?si può sempre denunciare. La libertà di parola non corrisponde alla libertà di calunniare
    • Anonimo scrive:
      Re: Signori si chiude...
      fammi sapere quando si chiaxx.quando la fai tu, intendo... (troll)- Scritto da: Anonimo
      Non che se ne sentirà la mancanza, ma fra un
      po' linux sparirà nel nulla, assieme a tutti
      quei poveracci che, nell'illusione di
      risparmiare qualche centinaia di euro, hanno
      sostituito in azienda un S.O. serio (tipo M$
      o Apple) con questo giocattolo oltretutto, a
      quanto pare, fuorilegge.

      E' sempre il solito ritornello: chi meno
      spende, più spende.
    • Anonimo scrive:
      Re: Signori si chiude...
      E bravo il (troll)! Comincia pochi minuti dopo mezzanotte e poi se la gode per una settimana, tornando di tanto in tanto a vedere di quanto s'è allungato il thread. Dategli spago e per lui sarà il Natale più bello della sua vita.
      • Anonimo scrive:
        Re: Signori si chiude...
        - Scritto da: Anonimo
        E bravo il (troll)! Comincia pochi minuti
        dopo mezzanotte e poi se la gode per una
        settimana, tornando di tanto in tanto a
        vedere di quanto s'è allungato il thread.
        Dategli spago e per lui sarà il Natale più
        bello della sua vita.Pero' si e' proprio impegnato.Io gli do corda, i troll di questo calibro mi divertono sempre!Buon Natale al (troll)!
    • Anonimo scrive:
      Re: Signori si chiude...
      - Scritto da: Anonimo
      Non che se ne sentirà la mancanza, ma fra un
      po' linux sparirà nel nulla, assieme a tutti
      quei poveracci che, nell'illusione di
      risparmiare qualche centinaia di euro, hanno
      sostituito in azienda un S.O. serio (tipo M$
      o Apple) con questo giocattolo oltretutto, a
      quanto pare, fuorilegge.

      E' sempre il solito ritornello: chi menoi tuo cervello ha già chiuso e se sparisce del tutto non ce ne accorgeremo.
      spende, più spende.
    • Anonimo scrive:
      Re: Signori si chiude...
      ecco un'altro che tra un po' si risveglera' tutto infreddolito e sudato .. :-) - Scritto da: Anonimo
      Non che se ne sentirà la mancanza, ma fra un
      po' linux sparirà nel nulla, assieme a tutti
      quei poveracci che, nell'illusione di
      risparmiare qualche centinaia di euro, hanno
      sostituito in azienda un S.O. serio (tipo M$
      o Apple) con questo giocattolo oltretutto, a
      quanto pare, fuorilegge.

      E' sempre il solito ritornello: chi meno
      spende, più spende.
    • Anonimo scrive:
      Richiesta di nuova feature
      Vista l'immancabile presenza di patetiche trollate come la presente, e preso atto che molti si divertono pure a rispondere, chiedo alla redazione una nuova feature nel forum."Possibilità, a livello di utente autenticato(o non), di marcare come trollata un post e renderlo quindi invisibile, almeno per la giornata presente."Nota: faccio presente che la cosa è abbastanza banale (se applicata alla sola giornata corrente). Basta un cookie a scadenza alla mezzanotte con un array dell'id dei post origine di trollata da nascondere.per ogni post...if( ((int[])Cookie["IdTrollata"]).Contains (IdPost) ){non mostrare il post IdPost e i suoi figlioli}Risultato: mi pulisco il forum come voglio.Bye- Scritto da: Anonimo
      Non che se ne sentirà la mancanza, ma fra un
      po' linux sparirà nel nulla, assieme a tutti
      quei poveracci che, nell'illusione di
      risparmiare qualche centinaia di euro, hanno
      sostituito in azienda un S.O. serio (tipo M$
      o Apple) con questo giocattolo oltretutto, a
      quanto pare, fuorilegge.

      E' sempre il solito ritornello: chi meno
      spende, più spende.
      • Anonimo scrive:
        Re: Richiesta di nuova feature
        Spiacente ragazzi, colpa vostra che lo rispondete a questo troll, anzi ignorante........ma che stiamo scherznado? ha detto windows il sistema serio auhauhauhauahauh ma viaaaaaaaaa al limite fategli na risata in faccia......
        • Anonimo scrive:
          Re: Richiesta di nuova feature
          windows e' un sistema operativo serio !!configurami linux (kernel ecc..ip rete con il solo mouse)intendo anche xf86configquando ci riesci con linux, hai un sistema operativo serio come windows.non metto in dubbio il bash ma la parte grafica (a chi del pcnon frega un tubo dato che solo un mezzo) potete veramente dire che linux e'un os serio per i desktopconfiguralo solo con il mouse !!su un server non metto in dubbio linux ma sul pc di casa si
          • Anonimo scrive:
            Re: Richiesta di nuova feature
            ah ecco! windows e' un OS serio perche' si configura tutto con il mouse... ti sei risposto da solo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Richiesta di nuova feature
            - Scritto da: Anonimo
            ah ecco! windows e' un OS serio perche' si
            configura tutto con il mouse...

            ti sei risposto da solo...Naaaaa, windows è un ottimo S.O., peccato che i software sul server costino vermante troppo
          • Anonimo scrive:
            Re: Richiesta di nuova feature
            - Scritto da: Anonimo
            windows e' un sistema operativo serio !!
            configurami linux (kernel ecc..ip rete con
            il solo mouse)

            intendo anche xf86configROTFL !!!!!Ma in Windows l'indirizzo IP come cazzo lo metti con il mouse ?!?!?!? Come numero binario ?!?!?!?
            quando ci riesci con linux, hai un sistema
            operativo serio come windows.ROTFL !!!! E questo sarebbe il parametro unico per definire un sistema operativoserio ?!?!?!?!?Come trollata hai battuto quella di inizio thread....Comunque con una Mandrake (ad esempio) ti configuri tutto in punta di mouse esattamente come Windows, così anche gli utontrolli sono contenti....
            non metto in dubbio il bash ma la parte
            grafica (a chi del pc
            non frega un tubo dato che solo un mezzo)
            potete veramente
            dire che linux e'un os serio per i desktopHo provato con babelfish.... ma nulla....
          • Anonimo scrive:
            Re: Richiesta di nuova feature
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            windows e' un sistema operativo serio !!

            configurami linux (kernel ecc..ip rete con

            il solo mouse)



            intendo anche xf86config

            ROTFL !!!!!

            Ma in Windows l'indirizzo IP come cazzo lo
            metti con il mouse ?!?!?!? Come numero
            binario ?!?!?!?


            quando ci riesci con linux, hai un sistema

            operativo serio come windows.

            ROTFL !!!! E questo sarebbe il parametro
            unico per definire un sistema operativoserio
            ?!?!?!?!?grazie per le tue risposte. numero binario col mouse....sto ancora ridendo..e per l'altro: tutti gli informatici che conosco non toccano pc se non ce il mouse...CLI, ma cos'e'.....hahahaha basta hahahaa
          • Anonimo scrive:
            Re: Richiesta di nuova feature
            SuSE ti fa configurare tutto X compreso con il mouse infatti...
    • Anonimo scrive:
      Re: Signori si chiude...
      Per il mercatino di Natale che ho organizzato ho fatto venire un giullare, che è stato un successo, ma se leggevo prima questo tuo post ti invitavo direttamente come ospite senza pagarti, avresti avuto un successone. Buon Natale !!!
Chiudi i commenti