E fu così che Madonna tornò su YouTube

Reso ufficiale l'accordo tra Warner e YouTube: divideranno i ricavi pubblicitari. Una soluzione ad una controversia che durava da oltre nove mesi
Reso ufficiale l'accordo tra Warner e YouTube: divideranno i ricavi pubblicitari. Una soluzione ad una controversia che durava da oltre nove mesi

L’accordo YouTube-Warner Music Group è ufficiale. Con una nota pubblicata sul sito della casa discografica, le due aziende hanno confermato una notizia che era trapelata già da tempo.

Entro la fine dell’anno, dunque, i video di artisti legati a Warner potranno essere pubblicati sulla piattaforma video di BigG. Inoltre, Warner potrà condividere con Google i ricavi pubblicitari derivanti dai video pubblicati da Warner, ma anche da quelli rilanciati dagli utenti, identificati per mezzo della tecnologia messa a disposizione da YouTube.

L’accordo, i cui dettagli finanziari non sono ancora stati resi noti, giunge a conclusione di una lunga controversia. Da dicembre, infatti, la casa discografica aveva deciso di ritirare tutti i video dei suoi artisti, creando non poca disapprovazione tra i fan di musicisti del calibro di Madonna, REM e Red Hot Chili Peppers.

Con l’accordo appena reso ufficiale, dunque, YouTube torna ad annoverare tra i suoi partner tutti i Big Four dell’industria musicale.

Federica Ricca

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

30 09 2009
Link copiato negli appunti