Ecco come si cracca il Bancomat

Pubblica dimostrazione di un esperto in sicurezza informatica. Basterebbero due semplici tool per ottenere il controllo della macchina. Tutto in remoto. Colpa di programmatori poco accorti?

Roma – La qualità dei loro codici sarebbe anche ottimale, se solo corresse l’anno 1999 . Questa, in esterma sintesi, la lapidaria opinione di Barnaby Jack, a capo del team di ricerca di IOActive , azienda specializzata in sicurezza informatica. E quella di Jack è stata una pubblica dimostrazione che ha strappato amari applausi, nel corso dell’ultimo Black Hat in corso nel Nevada: a un certo punto, letteralmente le banconote hanno iniziato a piovere dagli apparecchi sulle prime file del pubblico.

Il ricercatore è così salito sul palco di Las Vegas per lanciare un monito che tutti i principali produttori di Automated Teller Machines (ATM, o Bancomat che dir si voglia) dovrebbero accogliere con la massima serietà. I loro dispositivi sarebbero particolarmente vulnerabili, permettendo ad ipotetici ladri di rubare non solo denaro contante, ma anche ottenere dati personali o addirittura la master password di un singolo dispositivo .

Quello illustrato da Jack non è certo uno scenario roseo per aziende del settore come Tranax e Triton , dal momento che per i manigoldi non sarebbe più necessario recarsi presso lo sportello o addirittura rubarlo nella sua interezza. Basterebbe un dispositivo USB – anche se da collegare alla macchina – o più semplicemente un meccanismo di gestione in remoto .

“Ho trovato vulnerabilità specifiche in vari ATM – ha spiegato Jack – e queste si sono presentate tra le macchine dell’industria tutta. In ogni ATM che ho analizzato ho trovato falle”. Colpa di un software implementato piuttosto simile, facilmente analizzabile per la creazione di exploit. Un software pensato, sempre secondo Jack, senza avere la minima consapevolezza di un bisogno di sicurezza online.

La dimostrazione del ricercatore si è dunque concentrata sul software proprietario di gestione del denaro – non sul sistema operativo che è generalmente Windows CE – minacciato da ben due tool appositamente creati. Il primo, soprannominato Dillinger , permetterebbe ad un ladro di selezionare in remoto alcuni ATM, mentre il secondo – Scrooge – permetterebbe la riscrittura della programmazione di sistema per ottenere il controllo totale dell’apparecchio .

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • NJybUlVRnQq scrive:
    AJkznpyJctIXOJrrlJj
    http://www.findautoinsurplans.com/ auto insurance =[ http://www.dearandfrom.com/home.html home loans 022 http://www.dearandfrom.com/mortgage-rate.html mortgage asiqgj
  • gCJwWjbOXNI cwDnvOHW scrive:
    HtInALceQyqCyxiIx
    http://www.chefsdailyunwrapped.com/cheaphealthinsurance.html health plus insurance ptwo http://www.binharoundthecity.com/cheap_auto_insurance.html cheapest auto insurance :-]]] http://www.tamtamfemme.org/auto-insurance.html auto insurance :-]]
  • GDXikJulIBQ scrive:
    XeRsPzoQFgBqW
    http://www.senseigraphics.com/cheaphomeinsurance.html homeowners insurance quotations 368 http://www.goldenringphoto.com/Goldenring_Photography/Home_Insurance.html home insurance 243 http://www.goldenringphoto.com/Goldenring_Photography/Health_Insurance.html health insurance kffm
  • Antonio scrive:
    basta antipirateria
    come da oggetto
  • ThEnOra scrive:
    Lo sono anche in Italia!
    Come per i modchip, anche in Italia le R4 sono illegali per l'art. 171 ter lett. f-bis.Il loro scopo è quello di eludere le protezioni delle console NDS per far sì che la console creda di aver ospitato una cartuccia originale.Questo avviene indistintamente che sia inserita o no la microSD con il firmware.Ad ogni modo ho già trattato il tema in altri post.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Lo sono anche in Italia!
      Per far girare software "NON FIRMATO" è questo non vuol dire solo ed esclusivamente le rom dei giochi del DS!Aspetto che renderanno illegali i coltelli, i martelli, i cacciaviti, le borse di plastica, le corte, i detersivi, i phon......Visto che ignori che la r4 è solo uno slot, non ha memoria di alcun genere.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 luglio 2010 17.37-----------------------------------------------------------
      • ThEnOra scrive:
        Re: Lo sono anche in Italia!
        - Scritto da: Sgabbio
        Per far girare software "NON FIRMATO" è questo
        non vuol dire solo ed esclusivamente le rom dei
        giochi del
        DS!E secondo te com'è possibile?
        Aspetto che renderanno illegali i coltelli, i
        martelli, i cacciaviti, le borse di plastica, le
        corte, i detersivi, i
        phon......Altro discorso...
        Visto che ignori che la r4 è solo uno slot, non
        ha memoria di alcun
        genere.Da cosa deriva questa tua certezza?Falla vedere ad un qualsiasi perito elettronico e poi ne riparliamo.Oppure prendi una R4i senza microSD e inseriscila in una DSi non aggiornata. Poi fai 1+1.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Lo sono anche in Italia!
          - Scritto da: ThEnOra
          E secondo te com'è possibile?Non ci girare in torno con il multi quote.

          Altro discorso...No! Hanno reso illegale un oggetto solo perchè ci sono usi illegali, seguendo questo ragionamento, visto che nei paesi anglosassoni tali sentenze fanno da precedente, si dovrebbero proibire una lunga serie di oggettistica, visto che possono essere usati pure per scopo illegali.

          Da cosa deriva questa tua certezza?
          Falla vedere ad un qualsiasi perito elettronico e
          poi ne
          riparliamo.Tu le conosci le r4 ? Sono praticamente dei "pezzi di plastica"! Per far fare il loro "lavoro" devi inserire TU una memoria rimuovibile, che loro non hanno all loro interno. Quindi...
          Oppure prendi una R4i senza microSD e inseriscila
          in una DSi non aggiornata. Poi fai
          1+1.Stai divagando.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Lo sono anche in Italia!
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: ThEnOra


            E secondo te com'è possibile?

            Non ci girare in torno con il multi quote.Mi ci giro intorno. La risposta te la sei data tu citando il "software non firmato".Come fa, dunque, una cosa "non firmata/certificata" ad essere avviata?1. Rimuovi il componente logico o fisico che fa questa verifca2. Eludi il sistema logico o fisico che fa questa verifica



            Altro discorso...

            No! Hanno reso illegale un oggetto solo perchè ci
            sono usi illegali, seguendo questo ragionamento,
            visto che nei paesi anglosassoni tali sentenze
            fanno da precedente, si dovrebbero proibire una
            lunga serie di oggettistica, visto che possono
            essere usati pure per scopo
            illegali.
            Illegale è il dispositivo che aggira le protezioni, e non gli usi.



            Da cosa deriva questa tua certezza?

            Falla vedere ad un qualsiasi perito elettronico
            e

            poi ne

            riparliamo.

            Tu le conosci le r4 ? Sono praticamente dei
            "pezzi di plastica"! Per far fare il loro
            "lavoro" devi inserire TU una memoria
            rimuovibile, che loro non hanno all loro interno.
            Quindi...
            Le conosco benissimo altrimenti non mi permetterei di asserire le cose che dico.Invece sei tu che dimostri di non conoscerle, o meglio, di conoscerle solo in modo superficiale e comune a tutti gli utenti.Prendendo per buona la tua posizione allora stai affermando che le cartucce originali non sono altro che delle memorie in cui vi sono solo i bit dei giochi, allora mi devi spiegare come mai se inserisco una memoria SD con caricato un gioco in formato NDS sullo slot laterale della Nintendo DSi, la console non me lo riconosce?Infine, "il lavoro" delle R4 non è quello di far girare giochi pirata ma quello di ELUDERE LE PROTEZIONI, condotta però in violazione della normativa LDA.Poi, grazie al firmware, l'utente può:1. far girare giochi pirata2. far girare giochi/applicazioni homebrew.

            Oppure prendi una R4i senza microSD e
            inseriscila

            in una DSi non aggiornata. Poi fai

            1+1.

            Stai divagando.Nono, fai questa prova e poi ne riparliamo.Ti sto proponendo una REALE verifica da fare in modo empirico.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Lo sono anche in Italia!
            - Scritto da: ThEnOra

            Mi ci giro intorno. La risposta te la sei data tu
            citando il "software non
            firmato".
            Come fa, dunque, una cosa "non
            firmata/certificata" ad essere
            avviata?

            1. Rimuovi il componente logico o fisico che fa
            questa
            verifca
            2. Eludi il sistema logico o fisico che fa questa
            verificaNon è illegale di per se. Poi tu stai girando intorno alla questione per sviare l'evidenza.






            Illegale è il dispositivo che aggira le
            protezioni, e non gli
            usi.Anche il XXXXXXXXX elude delle protezioni eppure è tutelato, chi sa il perchè! Stai girato introno alla questione! Faccio presente che la stessa nintendo aveva certificato aggeggi simili per i soli homebrew.... La nintendo ha fatto passare un concetto errato...betamax ti dice nulla ?
            Le conosco benissimo altrimenti non mi
            permetterei di asserire le cose che
            dico.
            Invece sei tu che dimostri di non conoscerle, o
            meglio, di conoscerle solo in modo superficiale e
            comune a tutti gli
            utenti.E' superficiale dire che è sbagliato vietare una cosa in toto perchè si possono fare usi illegali ? Ahh bhè questo è il ragionamento tipico da "pirate haters"
            Prendendo per buona la tua posizione allora stai
            affermando che le cartucce originali non sono
            altro che delle memorie in cui vi sono solo i bit
            dei giochi, allora mi devi spiegare come mai se
            inserisco una memoria SD con caricato un gioco in
            formato NDS sullo slot laterale della Nintendo
            DSi, la console non me lo
            riconosce?Stai sviando l'argomento. Si sta parlando di altro.
            Infine, "il lavoro" delle R4 non è quello di far
            girare giochi pirata ma quello di ELUDERE LE
            PROTEZIONI, condotta però in violazione della
            normativa
            LDA.
            Poi, grazie al firmware, l'utente può:

            1. far girare giochi pirata
            2. far girare giochi/applicazioni homebrew.A me risulta che si lamentino dei fantomatici guadagni persi dei giochi pirata (non provato tra l'altro in maniera scientifica) che per gli homebrew... ripeto ci stai girando intorno.

            Nono, fai questa prova e poi ne riparliamo.
            Ti sto proponendo una REALE verifica da fare in
            modo
            empirico.No tu stai semplicemente sviando per darti ragione :D
  • Apple II scrive:
    Non
    Si, i modchip sono responsabili della perdita del 50% delle vendite del software (tutti da dimostrare) ma sono anche responsabili della VENDITA del 50% (almeno) delle console.Nella mia cerchia di amici, oltre il 50% di chi ha preso il DS, l'ha fatto proprio perché c'era la possibilità di scaricare i giochi.Si vede che Nintendo si sente soddisfatta delle vendite e ora deve proteggere gli sviluppatori, senza i quali qualsiasi console rimane solo una scatola vuota.C'è da dire che potevano anche cavalcare l'onda. Permettere cioè di scaricare il software in modo legale, facendolo pagare di meno (meno costi per le cartuccie, per la distribuzione, nessun ricarico da parte dei rivenditori).Un ultima considerazione. Le R4 (ma anche tutte le altre) vengono vendute senza sistema operativo, bisogna scaricarlo e installarlo sulla memoria per far funzionare il tutto. Ora come si fa a dire che un pezzo di plastica che assomiglia ad una cartuccia NDS sia una R4?? Se la infili in una console non succede nulla! A questo punto devono rendere illegali tutti i CD e DVD vergini, i dischi rigidi, le chiavette USB ecc.
    • Xenon scrive:
      Re: Non
      Beh, insomma, dire che una R4 sia solo una memoria è insesatto.In quanto dietro c'è un bootloader del sistema operativo alternativo che tu ci vai ad installare sopra.Fatto sta che la gente non spenderà mai tanti soldi per un gioco originale, gli basterà comprare le R4 all'estero...I giochi NDS costano, sinceramente, troppo!
      • cantinaro scrive:
        Re: Non
        bho... solito discorso... l'audi S8 costa troppo... allora la rubo perchè la voglio?Se i giochi costano troppo non comprarli, nessuno ti obbliga.
        • Clap scrive:
          Re: Non
          - Scritto da: cantinaro
          bho... solito discorso... l'audi S8 costa
          troppo... allora la rubo perchè la
          voglio?
          Se i giochi costano troppo non comprarli, nessuno
          ti
          obbliga.I giochi per iPhone a volte sono ben superiori agli stessi del DS... e costano un decimo.
          • temistocle scrive:
            Re: Non
            In cosa sarfebbero migliori? Io finora per Iphone ho sempre visto giochi orrendi, l'unico che si salva è guitar hero. Poi se vi piace controllare una pallina con l'accellerometro mi sa che siete tornati agli anni 80
          • ___________ __________ _________ scrive:
            Re: Non
            non sn x la Apple e non posseggo un iphone..ma dire che i giochi dell iphone sn orrendi....proprio no..ultimamente ho giocato a street fighter , flik football ,blades, Ass Creed 2 + altri svariati titoli di cui non ricordo il nome e nn intendo dire che siano migliori del ds (nn l'ho mai provato)...ma sicuramente non sono orrendi!!!
          • OldDog scrive:
            Re: Non
            - Scritto da: Clap
            I giochi per iPhone a volte sono ben superiori
            agli stessi del DS... e costano un
            decimo.Il prezzo di un sw (giochi inclusi) dipende da tanti fattori, ma non ultimo metterei:- quanti costi di innovazione (R&D) ci devo recuperare (un clone di tetris ormai ha costo di progetto ridotto quasi solo alla programmazione, giochi innovativi spendono parecchio attorno ai tavoli di progetto). IN GENERE nel mondo dei cell il gioco arriva a fine vita, quando i costi di R&D sono già ammortizzati sulle altre piattaforme.- quanto valore percepisce (ed è disposto a pagare) il mercato; nel mondo del sw a pochi euro per i cellulari diventa difficile convincere i compratori che 40 - 50 euro sono adeguati.
          • Apple II scrive:
            Re: Non
            Ora la prima domanda è: "Quanti figli avete"?Io ne ho due, ognuno con il proprio DS e ognuno vuole i propri giochi. Siamo tutti in grado di dire di no ai propri figli? Anche quando sono particolarmente bravi a scuola e non danno mai problemi? La Nintendo (ma anche gli altri) fanno leva su questo, sul fatto, che i genitori non possono/vogliono/sanno dire di no ai propri figli.
          • azza scrive:
            Re: Non
            - Scritto da: Apple II
            Ora la prima domanda è: "Quanti figli avete"?

            Io ne ho due, ognuno con il proprio DS e ognuno
            vuole i propri giochi. Siamo tutti in grado di
            dire di no ai propri figli? Anche quando sono
            particolarmente bravi a scuola e non danno mai
            problemi?


            La Nintendo (ma anche gli altri) fanno leva su
            questo, sul fatto, che i genitori non
            possono/vogliono/sanno dire di no ai propri
            figli.Bella scusa. Allora se i tuoi figli ti chiedo di vedere la TV fino a mezzanotte tu glielo concedi???
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non
            pere con le mele...?
          • ThEnOra scrive:
            Re: Non
            - Scritto da: Sgabbio
            pere con le mele...?L'analogia invece ci sta tutta.Allora ai nostri figli dovremmo comprare tutti i DVD, ma tant'è li scarichiamo per loro...Ai nostri figli dovremmo comprare tutti i CD, ma tante'è li scarichiamo per loro...Idem per giochi, libri, tutto.... per i nostri figli... anzi, pure le mutande firmate CK, i jean D&G ecc...Ma fammi il piacere!
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non
            No non ci sta per niente a dire il vero, ma vabbè
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non
            EHHH??? Non diciamo castronerie....
      • Sgabbio scrive:
        Re: Non
        Ma di per se R4 non è nata per fare del DS un uso "pirata".
        • azza scrive:
          Re: Non
          - Scritto da: Sgabbio
          Ma di per se R4 non è nata per fare del DS un uso
          "pirata".Mi spieghi perchè sulla sx di questa pagina ci stanno i link per scaricare i giochi?http://www.r4i-best.com/downloade.html
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non
            avevo trovato siti che invece vendono solo tale oggetto e basta.... c'inventiamo le accuse ? :D
          • ThEnOra scrive:
            Re: Non
            - Scritto da: Sgabbio
            avevo trovato siti che invece vendono solo tale
            oggetto e basta.... c'inventiamo le accuse ?
            :DSiti che comprano dal sito in questione :DMa tu ce l'hai sta R4 oppure li commercializzi? Mi sembra che hai la coda di paglia...
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non
            Ahh bello "se non sei d'accordo con me, vuol dire che vendi quelle robe" ottimo ragionamento....mamma mia.....
          • ThEnOra scrive:
            Re: Non
            - Scritto da: Sgabbio
            Ahh bello "se non sei d'accordo con me, vuol dire
            che vendi quelle robe" ottimo
            ragionamento....mamma
            mia.....Non sembri uno che li vende, visto le risposte che mi hai dato in altri post.La mia domamanda era proprio per capire se eri un venditore in malafede oppure un utente non informato.Sentenzio la seconda :p
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non
            Utente non informato ? Direi di no.
  • Sgabbio scrive:
    hmm ok!
    Rendiamo illegali i coltelli, i cacciaviti, i cavi, i sacchetti di palastica....ectera...Poi..... meno del 50& di vendite con la pirateria ???? Ma i dati di vendità dicono il contrario....
    • collione scrive:
      Re: hmm ok!
      credi ancora ai loro pseudo-studi sulla pirateria?sono stati sbugiardati più e più volte eppure continuano a sparare XXXXXte a destra e a manca
      • Sgabbio scrive:
        Re: hmm ok!
        Trovo assurdo che in basa di questi dati campati in aria, non si possa fare appello.......
        • gips scrive:
          Re: hmm ok!
          ad una ricerca si controbatte con una controricerca che smonta la prima solitamente...se nessuno contesta in maniera logica, dimostrando le sue affermazioni, la prima ricerca presentata viene presa per buona...
          • Sgabbio scrive:
            Re: hmm ok!
            Strano che non hanno tenuto conto che queste "ricerche" che fanno questi colossi sono sempre campate in aria! Parlano come se fossero nel l'orlo del fallimento!
    • Nome e cognome scrive:
      Re: hmm ok!
      il problema è che i coltelli ecc.. non sono illegali perchè non se ne fa un uso del 50% per ammazzare la gente.. il discorso è un po' diverso..ciò non toglie che personalmente sono contrario a prezzi esagerati (quali attualmente sono) dei giochi.
      • Sgabbio scrive:
        Re: hmm ok!
        Il coltello ed uno dei mezzi più usati per uccidere le persone, eppure non mi sembra che siano illegali :DNon è tanto questione di percentuali, ma il concetto passato in tribunali, può applicato anche per quei oggetti che ho elencato.Tra l'altro il dato del 50% dei mancati guadagni è una bufala che non sta mai in piedi...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 luglio 2010 21.52-----------------------------------------------------------
      • Joshthemajor scrive:
        Re: hmm ok!
        Dipende da persona a persona, solitamente io preferisco commettere omicidi.
Chiudi i commenti