Ed Felten, un hacker a Washington

Il professore di Princeton, famoso per le sue posizioni anti-DRM, finisce a Washington a fare il consulente tecnologico della commissione sul commercio federale. L'industria applaude, le major non commentano

Roma – Un’importante agenzia di controllo annuncia di aver assunto un celebre studioso pro-privacy e anti-DRM come suo Chief Technologist . Edward William Felten, professore di informatica presso la Princeton University , sarà dal prossimo gennaio il primo CTO della Federal Trade Commission , l’agenzia indipendente deputata alla difesa dei consumatori contro le pratiche anticompetitive dei colossi dell’economia e della finanza.

La FTC si dice “entusiasta di avere Felten a bordo” e non vede l’ora di giovare del suo “prezioso apporto per quanto riguarda le raccomandazioni che presto pubblicheremo sulla privacy online, così come per le azioni costrittive che metteremo in campo per proteggere la privacy dei consumatori”. Altrettanto entusiasta si dice lo stesso Felten, che dal suo popolare blog Freedom to Tinker promette di tornare al Center for Information Technology Policy di Princeton, dopo l’anno “sabbatico” che passerà alle dipendenze della FTC, con una maggiore consapevolezza della politica dei palazzi di Capitol Hill.

Nel mentre, dice ancora Felten, il CITP resterà in buone mani continuando a difendere il diritto dei consumatori-utenti e a denunciare le storture di un’industria sempre molto preoccupata di inibire il pieno utilizzo dei propri prodotti attraverso tecnologie di protezione draconiane ancorché assolutamente inutili. Il CITP continuerà insomma a fare lo stesso lavoro che Felten ha già fatto per molti anni, e che lo ha evidentemente portato all’attenzione di Washington sino alla inaspettata assunzione da parte della FTC.

La lunga carriera del professore di Princeton include infatti un buon numero di prese di posizioni pubbliche contro le restrizioni DRM in qualsivoglia forma possibile, circonvenzioni di tecnologie di protezione e implementazioni di sicurezza insufficienti . Felten non è mai stato tenero con le volontà censorie dell’industria dei contenuti, prova ne sia la sua ultima denuncia – in ordine di tempo – contro l’ abuso della tecnologia di blindatura hardware HDCP vanificata dalla pubblicazione della master key ma non per questo caduta in disuso nella produzione di dispositivi di fruizione multimediali.

L’assunzione di Felten presso la FTC rappresenta una notizia a dir poco inaspettata , e le reazioni a caldo comprendono sentimenti di incredulità misti ad ampie aperture di credito nei confronti del nuovo CTO della commissione federale: il professore di Princeton è “il miglior candidato possibile per questo tipo di lavoro”, ha commentato il direttore di Expert Labs Anil Dash.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Findi scrive:
    ma che è??
    Faranno così tanto soldi con questo "progetto"?...non credo...
  • Enjoy with Us scrive:
    Bellissima fantastica... ma...
    ... mi spiegate a cosa serva il controllo da remoto con iPhone? Un bel comando a filo integrato nella poltrona, come già hanno da anni oggetti simili e ben meno costosi non andava bene uguale?Ah ora ho capito è una genialata del maketing... questi hanno pensato che visto che i vari iTonti ormai come cervello usano quello dell'iphone (più piccolo di quello di Omar Simpson) tanto valeva collegare la poltrona direttamente al loro cervello... e poi dicono che l'XXXXXXXXXtà artificiale è di là da venire!
  • cognome scrive:
    è stato prodotto per una ragione
    provate a indovnare qual'è...Non ci arrivate?Va bene, ve lo spiego: ebbene, chi è cosi XXXXXXXXX da buttare via (perchè sono soldi buttati via letteralmente) in un iCoso, ne avrà sicuramente altrettanti da farsi vibromassaggiare il deretano da una iPoltrona!A domanda, rispondo, cosi funziona il mercato.Forza macachi, c'è un'altro pozzo di san patrizio in cui versare l'obolo al vecchiardo Jobs, che se la ride ogni sera alla faccia vostra!(rotfl)Cavolo, questo qui si che ha avuto l'idea per far soldi: si è accorto di quanti XXXXXXXX vogliosi di status symbol esistono ancora, sopravissuti agli anni 90.(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • gianni scrive:
    Motivo
    QUalcuno di voi mi può spiegare il vantaggio di integrale i controlli direttamente su un bracciolo della sedia , o su un radiocomando collegato alla sedia rispetto ad usare un Iphone?
  • non fumo non bevo e non dico parolacce scrive:
    che stupidagine
    (se avessi detto "che cagata", sarebbe stata una parolaccia, no?)
    • ruppolo scrive:
      Re: che stupidagine
      Si, ma almeno quella sai come si scrive.
      • calunnioso scrive:
        Re: che stupidagine
        - Scritto da: ruppolo
        Si, ma almeno quella sai come si scrive.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • cognome scrive:
        Re: che stupidagine
        - Scritto da: ruppolo
        Si, ma almeno quella sai come si scrive.Scommetto che sei gia andato a vedere chi la vende e ci hai fatto un pensierino sopra...Tanto paga il papy no?Mhà, in genere le "vibrazioni" piacciono molto alle donne, questo è risaputo e non me ne vogliano.Se è stato prodotto un aggeggio del genere, forse è perchè hanno scoperto che certe vibrazioni piacciono anche a certi "maschioni" possessori di di tutta una serie che comincia con la "i".Ahahahah.Te piace oh vibratore eh? :DMASCHIONE DI UN RUPPOLONE!Ahahahahahha.
  • uno qualsiasi scrive:
    Massaggio dal telefono
    [yt]kU4dVOgVyBY[/yt] Il cellulare dentro terreiin vibrazione per dieci oreagli amici poi chiedereiChiamatemi chiamatemi per favore!
  • attonito scrive:
    tutta 'sta caciara per un'app?
    ah gia', che bisogna sempre fare pubblicita' al "partner commerciale".... che ssa' dda' fa' pe' magna'......
  • lordream spakkaball e scrive:
    si ma...
    il disegno della mela che si illumina dove sta?.. per costare cosi tanto deve averlo altrimenti non vale
  • caratteri disponibil i scrive:
    Bella
    Peccato per il prezzo :'(
    • panda rossa scrive:
      Re: Bella
      - Scritto da: caratteri disponibil i
      Peccato per il prezzo :'(Per gente abituata a sbatter via soldi in gadget con mela, e' praticamente regalata.
      • cognome scrive:
        Re: Bella
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: caratteri disponibil i

        Peccato per il prezzo :'(

        Per gente abituata a sbatter via soldi in gadget
        con mela, e' praticamente
        regalata.Vabbe dai, allora faccio anche io una cagata di trapano con un fallo in cima, ci metto una mela e chi lo vuole mi paga 1500 euro.Se vi interessa fatemelo sapere che vi passo l'IBAN e il BIC e vado subito a comprare dei trapani bosh e qualche fallo in lattice da spedirvi a casa.
Chiudi i commenti