Edge e screenshot: Web Capture nelle versioni Dev e Canary

Edge, Web Capture: così si fa uno screenshot

La funzionalità Web Capture di Microsoft Edge è ora disponibile nelle versioni Dev e Canary del browser: salva screenshot delle pagine visitate.
Edge, Web Capture: così si fa uno screenshot
La funzionalità Web Capture di Microsoft Edge è ora disponibile nelle versioni Dev e Canary del browser: salva screenshot delle pagine visitate.

Sono trascorse poche settimane dall’inizio della fase di test ed ecco la funzionalità Web Capture di Edge fare il debutto ufficiale nelle release Dev e Canary del browser Microsoft. La sua utilità è presto spiegata: permette di catturare screenshot delle pagine in modo pressoché immediato, senza doversi affidare a estensioni, plugin o software aggiuntivi.

Web Capture nelle versioni Dev e Canary di Edge

Tutto ciò che bisogna fare è aprire il menu principale del software (pulsante “…” in alto a destra) e selezionare il comando “Acquisisci schermata Web” (così è chiamata la caratteristica in italiano) oppure attivarlo tramite la scorciatoia da tastiera Ctrl+Shift+S.

Microsoft Edge: la funzionalità Web Capture per catturare screenshot durante la navigazione

Con il cursore del mouse è poi possibile delimitare l’area della pagina da includere nello screenshot, disegnando un riquadro. Al termine dell’operazione sono disponibili le opzioni “Copia” e “Anteprima”. Al momento ancora manca quella per il salvataggio diretto nel disco fisso, ma presumibilmente verrà integrata a breve, magari già in occasione dell’arrivo sulle versioni Beta o Stable di Edge.

Microsoft Edge: la funzionalità Web Capture per catturare screenshot durante la navigazione

Il lavoro di Microsoft non è finito qui: come si legge sulle pagine del sito ufficiale dedicato alla community Insider, la software house presto implementerà nuove funzioni per andare incontro alle esigenze manifestate dagli utenti con i loro feedback.

Nel prossimo futuro potete aspettarvi altre caratteristiche aggiunte a Web Capture come l’inserimento di appunti o la possibilità di evidenziare delle porzioni, la cattura di pagine intere e lo scrolling automatico.

[gallery_embed id=144549]

Ricordiamo che il browser di Redmond presto sarà disponibile anche nell’edizione per computer con sistema operativo Linux: la distribuzione della release Dev è attesa per il mese di ottobre.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 29 set 2020
Link copiato negli appunti