Elenchi telefonici, la farsa della privacy

Una lettera di Alessandro Ghezzer sulla delicata questione degli elenchi telefonici. Una situazione da chiarire. SEAT risponde alla segnalazione di PI


Roma – Com’è noto Telecom Italia con la scusa della privacy e di una legge “su misura”, il decreto legge 171/98, oscura con degli asterischi le ultime tre cifre nella documentazione delle telefonate fatte dallo stesso abbonato, rendendo di fatto impossibile qualsiasi approfondito controllo delle bollette.

Questa premura per la privacy di 26 milioni di italiani, tanti sono gli intestatari di un impianto di telefonia fissa, è davvero commovente. Appare perciò quanto meno singolare che la controllata “Seat – Pagine Gialle” commerci da decenni coi dati sensibili degli abbonati senza che alcun consenso sia mai stato richiesto agli interessati.

Ciò è consentito da un’altra premurosa attenzione del legislatore, che nella legge sulla Privacy 675/96 ha previsto una graziosa esenzione che pare scritta apposta per il duo Telecom-Seat: “Il consenso non è richiesto quando il trattamento riguarda dati provenienti da pubblici registri, elenchi, atti o documenti conoscibili da chiunque”.

Benissimo: noi utenti non possiamo controllare le nostre bollette per la privacy, mentre Seat vende i nostri dati alle aziende di marketing senza la nostra autorizzazione. Non fa una grinza.

La medesima legge sulla privacy prevede però, bontà sua, il diritto dell’interessato di richiedere informazioni sui suoi dati, la loro modifica e persino la cancellazione a chi ne detiene il trattamento. Fantastico.

Decido allora di far valere i miei meravigliosi diritti. Prendo carta e penna e invio due belle raccomandate con ricevuta di ritorno: una a Seat, che gestisce i miei dati senza avermi mai chiesto nulla, un’altra a Telecom Italia che, alla mia faccia, i miei dati glieli passa.

Questo il testo delle raccomandate:
Oggetto: Legge 675/96. Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Esercizio dei diritti dell’interessato, di cui all’articolo 13 della legge.
Ai sensi dell’articolo 13, comma 1, lettera b) della legge 31 dicembre 1996, n. 675, chiedo di essere informato circa:
1. il nome, la denominazione o la ragione sociale e il domicilio, la residenza e la sede del titolare;
2. le finalità e le modalità del trattamento;
3. il nome, la denominazione o la ragione sociale e il domicilio, la residenza e la sede del responsabile, se designato;
Chiedo inoltre, ai sensi dell’articolo 13, comma 1, lettera c):
1. la conferma dell’esistenza o meno nel vostro archivio o sistema informativo di dati personali che mi riguardano, anche se non ancora registrati;
2. la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine;
3. la comunicazione della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento
Ringraziando anticipatamente, porgo distinti saluti eccetera eccetera.

Le raccomandate sono state spedite (e ricevute) nell’ormai lontano novembre 2000. Ebbene, non ha risposto NESSUNO!

Ho inviato allora due fax al cosiddetto Garante della Privacy per chiedere in che termini coloro che gestiscono i miei dati debbono rispondere. Non ha risposto neppure lui. Né al primo né al secondo fax.

Potrei fare un ricorso, ma mi dicono che bisogna pagare 50.000 lire. Ma per cosa? Per continuare ad essere preso in giro?

Alessandro Ghezzer

Ciao Alessandro, abbiamo girato la tua lettera a SEAT che ha risposto alla nostra segnalazione con il testo che pubblichiamo di seguito. Un saluto, la redazione


Ecco la risposta di SEAT:

“Spettabile Redazione di Punto Informatico,
quello della privacy è un tema al quale le aziende del Gruppo Telecom Italia in generale e Seat PG in particolare riservano la massima attenzione.

Per quanto riguarda i dati stampati sugli elenchi, occorre precisare che, contrariamente a quanto affermato dal lettore, non sono affatto sensibili, tant’è vero che, essendo appunto pubblicati sugli elenchi telefonici, sono conoscibili da chiunque.

Per legge, il loro trattamento non necessita, inoltre, di alcun consenso da parte dell’interessato – come riconosce il lettore stesso – e ciò in base al principio generale secondo cui i dati di dominio pubblico non possono essere soggetti a tutele o vincoli di sorta, ma sono liberamente utilizzabili, salvo un rifiuto esprimibile a posteriori dall’interessato.

Questo principio – recepito dalla normativa in tema di privacy – proprio perché di carattere generale, non può essere visto come una norma a beneficio di Seat PG/Telecom, ma come un giusto contemperamento fra i diritti dei cittadini a vedere tutelata la propria sfera privata ed i diritti delle imprese, parimenti garantiti dalla Costituzione, circa lo svolgimento della propria iniziativa imprenditoriale, attraverso, in questo caso, la libera circolazione di informazioni che – essendo già pubblicamente reperibili – non sono state considerate dal legislatore tali da ledere il diritto alla riservatezza.

Certi di aver contribuito a far chiarezza su un tema così complesso come quello della privacy, porgiamo i più cordiali saluti.

Comunicazione e stampa Seat PG”

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    morpheus lo spione
    la nuova versione di morpheus 5.2 installa ancora il file bpboh.dll.? grazie
  • Anonimo scrive:
    Creative Product Registration PCI128
    Altro software spia allegato hardware
  • Anonimo scrive:
    Possibile soluzione
    Ho trovato questa soluzione su una rivista informatica appena comprata (Computer idea n.55) , ma non l'ho ancora prvata, anche perche' non uso programmi di filesharing. Intanto ve la propongo, poi vedete voi.Occorre crear, anche con "Blocco note", un file chiamato "hosts" (senza nessuna estensione ed ovviamente senza virgolette *smiles*) che a seconda della versione di windows va posto in:W95, W98 o W ME: in C:\WindowsW NT o W2000: in c:\winnt\System32\Drivers\EtcW XP: in c:\windows\system32\drivers\etcIl file in semplice formato testo deve contenere righe cosi' composte:127.0.0.1 nomesito.xyzIn sostanza il pc prima di cercare su DNS in rete l'indirizzo IP numerico di un sito lo cerca, se esiste, in questo file. Noi praticamente dirottiamo i pacchetti che verrebbero inviati al sito destinario dallo spyware.Ovviamente occorre inserire una riga per ognuno dei siti spioni, indicandone il nome nella colonna a destra esattamente. Il falso indirizzo Ip nella colonna a sinistra deve essere invece sempre lo stesso 127.0.0.1 che praticamente e' quello del nostro pc a cui i pacchetti vengono reinviati al posto del vero destinatario.Questo metodo avrebbe, secondo la rivista che lo ha pubblicato, due vantaggi: 1) non rallenta la navigazione, anzi la velocizza perche' diminuisce i kb scambiati2) il programmi che avevano installato lo spyware continuano a funzionare, perche' lo spyware lavora, solo che noi non facciamo arrivare i pacchetti alla destinazione voluta da loro :)Ripeto, io non l'ho provato, quindi non so se funziona realmente. Eventualmente fate sapere. :)ByeGarlet
    • Anonimo scrive:
      Re: Possibile soluzione
      porcazzozza!!!!!!!interessante!!!!!!!- Scritto da: Garlet
      Ho trovato questa soluzione su una rivista
      informatica appena comprata (Computer idea
      n.55) , ma non l'ho ancora prvata, anche
      perche' non uso programmi di filesharing.
      Intanto ve la propongo, poi vedete voi.

      Occorre crear, anche con "Blocco note", un
      file chiamato "hosts" (senza nessuna
      estensione ed ovviamente senza virgolette
      *smiles*) che a seconda della versione di
      windows va posto in:

      W95, W98 o W ME: in C:\Windows
      W NT o W2000: in
      c:\winnt\System32\Drivers\Etc
      W XP: in c:\windows\system32\drivers\etc

      Il file in semplice formato testo deve
      contenere righe cosi' composte:

      127.0.0.1 nomesito.xyz

      In sostanza il pc prima di cercare su DNS in
      rete l'indirizzo IP numerico di un sito lo
      cerca, se esiste, in questo file. Noi
      praticamente dirottiamo i pacchetti che
      verrebbero inviati al sito destinario dallo
      spyware.

      Ovviamente occorre inserire una riga per
      ognuno dei siti spioni, indicandone il nome
      nella colonna a destra esattamente. Il falso
      indirizzo Ip nella colonna a sinistra deve
      essere invece sempre lo stesso 127.0.0.1 che
      praticamente e' quello del nostro pc a cui i
      pacchetti vengono reinviati al posto del
      vero destinatario.

      Questo metodo avrebbe, secondo la rivista
      che lo ha pubblicato, due vantaggi:
      1) non rallenta la navigazione, anzi la
      velocizza perche' diminuisce i kb scambiati
      2) il programmi che avevano installato lo
      spyware continuano a funzionare, perche' lo
      spyware lavora, solo che noi non facciamo
      arrivare i pacchetti alla destinazione
      voluta da loro :)

      Ripeto, io non l'ho provato, quindi non so
      se funziona realmente. Eventualmente fate
      sapere. :)

      Bye

      Garlet
      • Anonimo scrive:
        Re: Possibile soluzione
        - Scritto da: Foxy

        porcazzozza!!!!!!!

        interessante!!!!!!!

        wow... che scoperta grandiosa...O_Obah...
  • Anonimo scrive:
    Programma per l'analisi del traffico TCP
    Quale programma puo essere utile per fare l'analisi di tutto il traffico TCP in entrata e uscita?
    • Anonimo scrive:
      Re: Programma per l'analisi del traffico TCP

      Quale programma puo essere utile per fare
      l'analisi di tutto il traffico TCP in
      entrata e uscita?Scaricati l'ottimo Winpcap (http://netgroup-serv.polito.it/winpcap) e affiancalo a Snort che in piu' e' anche un IDS (www.snort.org) oppure al piu' semplice Analyzer sempre dal sito dell'Universita' di Torino (sezione other tools).
    • Anonimo scrive:
      Re: Programma per l'analisi del traffico TCP
      - Scritto da: Seb
      Quale programma puo essere utile per fare
      l'analisi di tutto il traffico TCP in
      entrata e uscita?Prova ethereal:http://www.ethereal.com/Ciao.
  • Anonimo scrive:
    Non tutti gli utenti Win sono "utonti"
    Dimostrazione a tutti i linuxari supponenti: come vedete dalla lettera del lettore Roberto Taurino gli utenti Win non sono proprio tutti "utonti".Aggiungerei che comunque un congruo numero di "utonti" e' un male necessario per fare di un OS uno standard di mercato: significa che un OS e' abbastanza user-friendly da essere usato anche da non addetti ai lavori, e il nostro Roberto Taurino ha anche dimostrato che Win non è poi così oscuro come vorreste far credere per un utente un minimo esperto.Sinceramente penso che il linux finche' non sara' in grado di annoverare almeno qualche "utonto" tra i suoi utilizzatori home e SOHO (cioe' anche tra coloro che amministrano il proprio box) restera' confinato in una nicchia piccina piccina e non potra' dirsi veramente user-friendly. Personalmente penso che questo sara' il destino del breve sogno del linux nel desktop, prima in un vicinissimo futuro diventi definitivamente un sistema confinato ai server tipo "cavallo-da-tiro".
    • Anonimo scrive:
      Re: Non tutti gli utenti Win sono

      Dimostrazione a tutti i linuxari supponenti:
      come vedete dalla lettera del lettore
      Roberto Taurino gli utenti Win non sono
      proprio tutti "utonti".si vabbe mica ci voleva tanto voglio dire...
    • Anonimo scrive:
      Re: Non tutti gli utenti Win sono
      - Scritto da: maximilian
      come vedete dalla lettera del lettore
      Roberto Taurino gli utenti Win non sono
      proprio tutti "utonti".forse utonti no ma servi delle multinazionali si :P
      Aggiungerei che comunque un congruo numero
      di "utonti" e' un male necessario per fare
      di un OS uno standard di mercatoquesto lo dici tu. io non credo proprio
      che un OS e' abbastanza user-friendly da
      essere usato anche da non addetti ai lavorise i "non addetti ai lavori" non ci acchiappano una fava con l'informatica ma pretendono lo stesso di usare il computer questo e' un problema dei "non addetti ai lavori", non del sistema operativo
      e il nostro Roberto Taurino ha anche
      dimostrato che Win non è poi così oscuro
      come vorreste far credere per un utente un
      minimo esperto.sai che sforzo scoprire che una DLL è un oggetto COM. e poi?
      Sinceramente penso che il linux finche' non
      sara' in grado di annoverare almeno qualche
      "utonto" tra i suoi utilizzatori
      (blablabla)
      restera' confinato in una
      nicchia piccina piccina e non potra' dirsi
      veramente user-friendly.come sopra, questo e' un problema degli utilizzatori. non ho invidia degli utonti che hanno altri $i$temi.Personalmente penso
      che questo sara' il destino del breve sogno
      del linux nel desktop, prima in un
      vicinissimo futuro diventi definitivamente
      un sistema confinato ai server tipo
      "cavallo-da-tiro".e secondo te i vari NT / 2000 sarebbero i "purosangue da corsa"? ma fai solo il piacere va'!
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT][Troll] Non tutti gli utenti Win sono
      - Scritto da: maximilian
      Dimostrazione a tutti i linuxari supponenti:
      come vedete dalla lettera del lettore
      Roberto Taurino gli utenti Win non sonobla bla bla [OT] [OT]solita solfa da troll...P.S. non dategli corda
  • Anonimo scrive:
    Free(spy)ware
    Sembra che la tentazione di inserire uno spione in una certa categoria di software sia irresistibile... tocca agli utenti decreate il fallimento di questi programmi non utilizzandoli e impedendo il trasferimento dei dati.Il consiglio è di utilizzare un buon firewall software (ad esempio ZoneAlarm è disponibile in versione free per uso personale)e controllare chi accede a cosa.Un altro strumento utile è AdAware, disponibile in versione free (a pagamento la versione Pro, www.lavasoftusa.com), che funziona quasi come un antivirus, individuando e rimuovendo gli spyware. Basta aggiornare le definizioni ogni tanto.
  • Anonimo scrive:
    ma non è opensource?
    scusate, ma ora non è opensource morpheus?quindi sarà un attimo controllare cosa fa, giusto?o no?
    • Anonimo scrive:
      Re: ma non è opensource?
      - Scritto da: porcobello
      scusate, ma ora non è opensource morpheus?No, è sotto GPL
      quindi sarà un attimo controllare cosa fa,
      giusto?

      o no?Bisogna anche essere capaci a fare certe cose, non credo sia così semplice controllare i sorgenti di un programma.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma non è opensource?

        No, è sotto GPLGuarda caso mi pare che la GPL dica che si devono rilasciare i sorgenti.. se non e` opensource questo..

        quindi sarà un attimo controllare cosa fa,

        giusto?
        Bisogna anche essere capaci a fare certe
        cose, non credo sia così semplice
        controllare i sorgenti di un programma.Su questo sono d'accordo..Ciao!
      • Anonimo scrive:
        Re: ma non è opensource?
        Cooosa??? Non e' cosi' semplice???Ma allora dove sta la *liberta'* tanto sbandierata da quel pallone gonfiato di Richard M. Stallman?... - Scritto da: alb

        quindi sarà un attimo controllare cosa fa,

        giusto?



        o no?

        Bisogna anche essere capaci a fare certe
        cose, non credo sia così semplice
        controllare i sorgenti di un programma.
        • Anonimo scrive:
          Re: ma non è opensource?

          Cooosa??? Non e' cosi' semplice???
          Ma allora dove sta la *liberta'* tanto
          sbandierata da quel pallone gonfiato
          di Richard M. Stallman?...
          La liberta' sta nel fatto che lo *puoi* fare, mica devono venire a casa tua a insegnartelo...ciao.TeO:-)
          • Anonimo scrive:
            Re: ma non è opensource?

            La liberta' sta nel fatto che lo *puoi*
            fare, mica devono venire a casa tua a
            insegnartelo...

            ciao.
            TeO:-)sei un saggio. :)Ma i sorgenti che si possono scaricare dal sito sono solo per linux?
  • Anonimo scrive:
    Vi avevo avvisato......ricordate?
    Finalmente qualche altra persona se ne è accorta, meditate gente........
    • Anonimo scrive:
      Re: Vi avevo avvisato......ricordate?
      - Scritto da: andyzan
      Finalmente qualche altra persona se ne è
      accorta, meditate gente........io sparerei a quelli che scrivono "meditate gente"... sei capitato tu, comincio a dirlo a te.Se ti incontro ti sparo.
  • Anonimo scrive:
    WinMX e Direct Connect
    Morpheus è già morto ed è inutile parlarne ancora.WinMX è stato per molto tempo il mio preferito e non appena la versione 3 apparirà (le beta sono molto promettenti) non ci saranno dubbi.Direct Connect è una vera bomba, ma non è facile scaricare roba. Certo, se si vuole ravanare in terabytes di files, è il programma adatto!
    • Anonimo scrive:
      AUDIOGALAXY - RULEZ
      se hai una ADSL anche scarsa, usa audiogalaxy amico ... non te ne pentirai.E' straordinario.Lo amo.E lui ama me.E amo gli utenti di audiogalaxy- Scritto da: Suskis
      Morpheus è già morto ed è inutile parlarne
      ancora.
      WinMX è stato per molto tempo il mio
      preferito e non appena la versione 3
      apparirà (le beta sono molto promettenti)
      non ci saranno dubbi.
      Direct Connect è una vera bomba, ma non è
      facile scaricare roba. Certo, se si vuole
      ravanare in terabytes di files, è il
      programma adatto!
  • Anonimo scrive:
    BPBOH.DLL
    uhmmm ciao a tutti...io ho cercato...scaricato il programmino trova "boh" ma niente di niete solo sotto adobe acrobat reader per aggiornare il programma stesso...che dire...secondo me nn è morpheus...che uso regolarmente...ciao a tuttistalker95
    • Anonimo scrive:
      ma usi la MPE 1.3.3.1 ?
      sei sicuro che usi quella versione e non quella vecchia?=)- Scritto da: Stalker95
      uhmmm ciao a tutti...io ho
      cercato...scaricato il programmino trova
      "boh" ma niente di niete solo sotto adobe
      acrobat reader per aggiornare il programma
      stesso...
      che dire...secondo me nn è morpheus...che
      uso regolarmente...
      ciao a tutti
      stalker95
  • Anonimo scrive:
    L'importante è il proprio orticello!
    Si veda il titolo
  • Anonimo scrive:
    quale programma di filesharing?
    Morpheus era forte proprio perche' trovavi facilmente di tutto, foto, filmini, warez, ...Quale usare ora?
    • Anonimo scrive:
      Re: quale programma di filesharing?
      - Scritto da: Lillo
      Morpheus era forte proprio perche' trovavi
      facilmente di tutto, foto, filmini, warez,
      ...

      Quale usare ora?Dipende dalle tue caratteristiche...decidi di usare un software seppure con uno spyware annesso ??? Usa Kazaa.Se però vuoi usare un software come morpheus usa Gnucleus-
    • Anonimo scrive:
      top 3
      WinMX + TrippyMX (server aggiuntivi)Audiogalaxy SatelliteNon esiste altro.- Scritto da: Lillo
      Morpheus era forte proprio perche' trovavi
      facilmente di tutto, foto, filmini, warez,
      ...

      Quale usare ora?
    • Anonimo scrive:
      Re: quale programma di filesharing?
      - Scritto da: Lillo
      Morpheus era forte proprio perche' trovavi
      facilmente di tutto, foto, filmini, warez,
      ...

      Quale usare ora?Grokster. Praticamente identico al Morpheus della versione precedente, sia come interfaccia che come funzionamento. E in più in rete c'è la ricetta per ripulirlo dallo spyware (Cydoor) e continuare ad usarlo senza problemi anche dopo la bonifica. Ecco il link: http://www.project-insomnia.com/grokster.htmlCiao
    • Anonimo scrive:
      Re: quale programma di filesharing?
      Chi li usa per trovare e scaricare file illegalmente si merita come minimo uno spyware.
    • Anonimo scrive:
      Re: quale programma di filesharing?
      Dopo un annetto sono tornato ad usare la rete gnutella e devo dire che è parecchio migliorata. Di sicuro ora il migliore programma in circolazione è Limewire dato che (oltre ai download multisource) supporta gli ULTRAPEER (in pratica l'equivalente dei supernodi della rete Fasttrack) ed elimina tutto il traffico inutile che caratterizzava le precedenti versioni dei client gnutella (anche bearshare si sta orientando nella stessa direzione). L'unico problema è che anche questo contiene spyware e porcherie varie nella release windows; in ogni caso il problema è facilmente aggirabile prendendo la versione linux (tanto è in java)o quella senza virtual machine java e scaricando la virtual machine da soli dal sito sun. Come ultima cosa... ma non meno importante: E' Open source!Ciao!
  • Anonimo scrive:
    Soluzione migliore
    http://www.lavasoftusa.com/ , qui troverete un programmino molto interessante : AdAware. Vi segnala e ripulisce il pc da troyan, spyware, e cacchine varie. E' velocissimo e sicuro.Una sola avvertenza : i software che controllano il funzionamento dei loro spioni sottoposti (es. Kazaa) non funzioneranno piu'; consiglio quindi di eseguire il backup dei dati che adaware consigliera' di rimuovere, solo per sicurezza e per poter scendere ad un compromesso col vostro prg preferito.Io cmq ho spazzato via tutto! hehe Ciaobbelli!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Soluzione migliore
      Non vorrei distruggere la tua sicurezza, ma forse non sai che AdAware non è in grado di rimuovere alcuni tipi di spyware (tra cui alcuni contenuti in Kazaa), quindi non credere di aver spazzato via tutto.Ciao!
    • Anonimo scrive:
      Re: Soluzione migliore
      Per me sicuramente è Audiogalaxy (www.audiogalaxy.com) una valida alternativa a Morpheus, Grokster e Kazaa anche perchè devo dire ho sempre trovato (quasi) tutto quello che cercavo....Meditate gente, meditate !!
    • Anonimo scrive:
      Re: Soluzione migliore
      ma da dove arrivi?PI ne ha parlato mesi e mesi fa.grazie comunque ...- Scritto da: MindZ
      http://www.lavasoftusa.com/ , qui troverete
      un programmino molto interessante : AdAware.
      Vi segnala e ripulisce il pc da troyan,
      spyware, e cacchine varie. E' velocissimo e
      sicuro.
      Una sola avvertenza : i software che
      controllano il funzionamento dei loro spioni
      sottoposti (es. Kazaa) non funzioneranno
      piu'; consiglio quindi di eseguire il backup
      dei dati che adaware consigliera' di
      rimuovere, solo per sicurezza e per poter
      scendere ad un compromesso col vostro prg
      preferito.

      Io cmq ho spazzato via tutto! hehe
      Ciaobbelli!!
  • Anonimo scrive:
    netscape
    io continuo ad usare netscape e mi trovo benissimo, se dovesse poi fare le bizze anche lui passo a Mozilla.
    • Anonimo scrive:
      Re: netscape
      - Scritto da: Pietro
      io continuo ad usare netscape e mi trovo
      benissimo, se dovesse poi fare le bizze
      anche lui passo a Mozilla.Passa _immediatamente_ a Mozilla 0.9.9, non te ne pentirai. Con il precaricamento in stile IE, inoltre, e' rapidissimo a partire.Unico BUG noioso, la perdita del focus usando i tabs :-( ...
      • Anonimo scrive:
        Re: netscape
        - Scritto da: Giambo.

        Passa _immediatamente_ a Mozilla 0.9.9, non
        te ne pentirai. Con il precaricamento in
        stile IE, inoltre, e' rapidissimo a partire.Che schifo, il precaricamento! Tutto spreco di memoria quando non devo navigare!
        • Anonimo scrive:
          Re: netscape
          - Scritto da: SiN


          Passa _immediatamente_ a Mozilla 0.9.9,

          non te ne pentirai. Con il precaricamento in

          stile IE, inoltre, e' rapidissimo a

          partire.

          Che schifo, il precaricamento! Tutto spreco
          di memoria quando non devo navigare!Ti do' ragione al 100%. Fortunatamente e' disattivabile/riattivabile facilmente :)
        • Anonimo scrive:
          Re: netscape
          Be IE lo fa gia al boot e per questo e' cosi veloce.
          • Anonimo scrive:
            Re: netscape
            - Scritto da: ---
            Be IE lo fa gia al boot e per questo e' cosi
            veloce.Uno dei motivi per cui MSIE non si deve avvicinare al mio PC :-D
      • Anonimo scrive:
        Re: netscape
        mozilla 0.9.9 e' ottimo! browser, mail & news client in un unica applicazione. tra l'altro il browser supporta splendidamente html 4, css1 & css2.htttp://www.mozilla.org
        • Anonimo scrive:
          Re: netscape
          - Scritto da: dee
          mozilla 0.9.9 e' ottimo! browser, mail &
          news client in un unica applicazione. tra
          l'altro il browser supporta splendidamente
          html 4, css1 & css2.

          htttp://www.mozilla.orgio sono da tempo passato a Opera (ultima versione= 6.01), ha qualche opzione in + rispetto alla versione completa di ie e netscape e pesa 3M
  • Anonimo scrive:
    Sfarfallìio strano...
    Avevo notato da tempo uno strano sfarfallìio del puntatore,che mostrava alternativamente la clessidra e la freccina.Avevo pensato ad un malfunzionamento della mia nuova RAM o di driver......Quando ho installato il BHO tutto è tronato come per incanto normale.Mi ha individuato un file spione riconducibile ad adobe(forse acrobat reader 5?).Boh?!..anzi BOH!!P.S.Ma possibile che siamo circondati da una manica di spioni?Non si può navigae mai in pace??
    • Anonimo scrive:
      Re: Sfarfallìio strano...
      No, siamo circondati da una manica di stronzi.Con la $ maiuscola.A meno che non si cambi sistema operativo, per uno, per esempio, che ti fornisce il suo sorgente cosi` puoi controllare cosa fa e come lo fa. E magari scriverti la tua versione, col tempo...
      • Anonimo scrive:
        Re: Sfarfallìio strano...
        bravo, la fiera della banalità
        • Anonimo scrive:
          Re: Sfarfallìio strano...
          Banalità... ma comunque è la verità!
          • Anonimo scrive:
            Re: Sfarfallìio strano...
            Quanti sono in grado di capire il codice di un SO o solo di un programma scritto in C? E quanti in grado di modificarlo senza mandarlo in crash?Credete che gli spyware siano scritti per chi sa usare NETSTAT per vedere cosa succede, o chi sa scrivere uno stack TCP/IP?Chi scrive uno spyware sa benissimo che ci sono milioni di utenti che non ci capiscono un'acca, installano e via, tanto "è free, ma che bello, ho scaricato l'ultimo mp3 della Dion senza pagare una lira, cacchio come è lento 'sto computer (è lo spyware, idiota...), stasera chiedo a papà un computer nuovo e un'ADSL, mica posso aspettare tutto 'sto tempo"
      • Anonimo scrive:
        Re: Sfarfallìio strano...
        - Scritto da: alex¸tg
        A meno che non si cambi sistema operativo,
        per uno, per esempio, che ti fornisce il suo
        sorgente cosi` puoi controllare cosa fa e
        come lo fa. E magari scriverti la tua
        versione, col tempo...erridaiete...ma lo volete capire che non sono tutti programamtori e che la maggiorparte degli utonti deve accontentarsi di fidarsi di programmi fatti da altri? E che li usa (anche) per lavorare, per giocare, per divertirsi ecc...?E che se uno vuole usare il PICCI non deve per forza conoscerlo in ogni parte, come chi usa la macchina non può essere sempre un meccanico e un elettrauto e un carrozziere...e che diamine...con tutti i computer che ci sono in giro adesso voglio vedere se i loro padroni sarebbero tutti in grado di mettere su Linux e soprattutto di gestirlo bene, perchè senno... che senso ha?
  • Anonimo scrive:
    sicurezza inanzitutto...
    Microsoft e nota con il nome di Browser HelperObject (BHO): questa consente di scrivere add-on per IE che si integrino in profondità con il browser e ne sfruttino lo stesso spazio di indirizzamento.====ancora convinti sostenitori dell'integrazione tra software e sistema operativo eh ????un'altra fantastica feature...
    • Anonimo scrive:
      Re: sicurezza inanzitutto...
      Sottoscrivo.Gia` mi immagino qualche programma che sostiene..."io? non sono un virus... sono un Browser Helper Object"wow!risorse del computer -
      disco locale C -
      pulsante destro -
      formatta discoquando si vedono queste cose, e` una cosa che mi viene taaaanto voglia di fare... fra l'altro non ho mai provato a farlo da Windows mentre e` in esecuzione... chissa` se si lamenta se gli faccio formattare il disco su cui vive?
      • Anonimo scrive:
        Re: sicurezza inanzitutto...
        - Scritto da: alex¸tg....

        risorse del computer -
        disco locale C -

        pulsante destro -
        formatta disco.....Naaaaaaa....Molto meglio questo:rm -Rf /mnt/win/*
      • Anonimo scrive:
        Re: sicurezza inanzitutto...

        fra l'altro non ho mai provato a farlo da
        Windows mentre e` in esecuzione... chissa`
        se si lamenta se gli faccio formattare il
        disco su cui vive?Non ti preoccupare, ci ho già provato ma non ti permette di farlo... :)
    • Anonimo scrive:
      Re: sicurezza inanzitutto...
      qualsiasi cosa buona si può usare in modo sbagliato.scommetto che se qualcuno VOLESSE farlo, potrebbe farlo su mac, linux e qualsiasi altra macchina.- Scritto da: blah
      Microsoft e nota con il nome di Browser
      Helper
      Object (BHO): questa consente di scrivere
      add-on per IE che si integrino in profondità
      con il browser e ne sfruttino lo stesso
      spazio di indirizzamento.
      ====
      ancora convinti sostenitori
      dell'integrazione tra software e sistema
      operativo eh ????
      un'altra fantastica feature...
    • Anonimo scrive:
      Re: sicurezza inanzitutto...

      un'altra fantastica feature...Se la usi intelligentemente sì. Il problema di Microsoft è che non ti mette mai nelle condizioni di decidere e segliere: perché non aapre un messaggio che informa sul BHO che viene installato, e non esiste un tool integrato per disabilitare e disinstallare i BHO che non si vogliono più usare?
  • Anonimo scrive:
    su Xp non c'è
    capiamoci, non metto in dubbio una riga di quello che dice l'amico nell'articolo. Segnalo solo il fatto che a me su WinXp non è capitato nulla del genere. Prenedetelo come contributo alla ricerca sul tema.
    • Anonimo scrive:
      Re: su Xp non c'è
      Ho fatto i necessati controlli e nemmeno sul mio XP c'è nulla.
      • Anonimo scrive:
        Re: su Xp non c'è
        - Scritto da: Piwi
        Ho fatto i necessati controlli e nemmeno sul
        mio XP c'è nulla."Da alcuni test effettuati in redazione è risultato che le primissime versioni di MPE, lanciato da StreamCast all'inizio del mese, non installavano il file bpboh.dll."Anche io ho XP e non ce l'ho.. pero' ricordo ke l'ho scaricato poche ore dopo ke ora disponibile.. forse abbiamo tutti una di queste famigerate "prime versioni"!!
        • Anonimo scrive:
          Re: su Xp non c'è

          queste famigerate "prime versioni"!!
          avrebbero anche un numero 1.3.1.1scaricata il giorno stessoqualcuno mi dice il numero da cui e' presente lo spygrazie luca
          • Anonimo scrive:
            Re: su Xp non c'è
            non credo sia possibile.la versione "mitica", quella precedente, quella che tutti amavamo, era già versione 1.3.3.Quindi è impossibile, secondo me.Non hanno cambiato versione, formalmente.- Scritto da: luca

            queste famigerate "prime versioni"!!


            avrebbero anche un numero 1.3.1.1
            scaricata il giorno stesso
            qualcuno mi dice il numero da cui e'
            presente lo spy
            grazie luca
          • Anonimo scrive:
            Re: su Xp non c'è
            quella che chiami era la 1,0,0,1scaricata dal sito ufficiale la settimana prima che si bloccassein ogni caso sono poco trasparentips usate Winmx o audiogalaxisaluti- Scritto da: fedifraga


            non credo sia possibile.
            la versione "mitica", quella precedente,
            quella che tutti amavamo, era già versione
            1.3.3.

            Quindi è impossibile, secondo me.

            Non hanno cambiato versione, formalmente.


            - Scritto da: luca


            queste famigerate "prime versioni"!!




            avrebbero anche un numero 1.3.1.1

            scaricata il giorno stesso

            qualcuno mi dice il numero da cui e'

            presente lo spy

            grazie luca
          • Anonimo scrive:
            Re: su Xp non c'è
            assolutamente no.era la 1.3.3scaricata mesi e mesi facomunque è vero. quella "nuuova" l'ho scaricata subito ed effettivamente la versione è 1.3.1.1assurdo.ma vero.- Scritto da: sissi
            quella che chiami era la 1,0,0,1
            scaricata dal sito ufficiale la settimana
            prima che si bloccasse
            in ogni caso sono poco trasparenti
            ps usate Winmx o audiogalaxi
            saluti

            - Scritto da: fedifraga





            non credo sia possibile.

            la versione "mitica", quella precedente,

            quella che tutti amavamo, era già versione

            1.3.3.



            Quindi è impossibile, secondo me.



            Non hanno cambiato versione, formalmente.





            - Scritto da: luca



            queste famigerate "prime versioni"!!






            avrebbero anche un numero 1.3.1.1


            scaricata il giorno stesso


            qualcuno mi dice il numero da cui e'


            presente lo spy


            grazie luca
          • Anonimo scrive:
            Re: su Xp non c'è
            no era la 1.0.0.1 l'ho scaricata e istallatadopo 4/5 gg non fungeva piu' - Scritto da: fedifraga

            assolutamente no.
            era la 1.3.3
            scaricata mesi e mesi fa

            comunque è vero.
            quella "nuuova" l'ho scaricata subito ed
            effettivamente la versione è 1.3.1.1
            assurdo.

            ma vero.





            - Scritto da: sissi

            quella che chiami era la 1,0,0,1

            scaricata dal sito ufficiale la settimana

            prima che si bloccasse

            in ogni caso sono poco trasparenti

            ps usate Winmx o audiogalaxi

            saluti



            - Scritto da: fedifraga








            non credo sia possibile.


            la versione "mitica", quella
            precedente,


            quella che tutti amavamo, era già
            versione


            1.3.3.





            Quindi è impossibile, secondo me.





            Non hanno cambiato versione,
            formalmente.








            - Scritto da: luca




            queste famigerate "prime
            versioni"!!








            avrebbero anche un numero 1.3.1.1



            scaricata il giorno stesso



            qualcuno mi dice il numero da cui e'



            presente lo spy



            grazie luca
    • Anonimo scrive:
      Re: su Xp non c'è
      - Scritto da: ste
      Segnalo solo il fatto che a me su WinXp non
      è capitato nulla del genere. Nemmeno usando Gnucleus (cioè il programma dal quale morpheus ha preso i codici sorgenti, modificandoli.
Chiudi i commenti