Epidemie digitali, come difendersi dai ransomware

Epidemie digitali, come difendersi dai ransomware

I ransomware si stanno diffondendo sempre di più, causando diversi problemi agli utenti infettati. Vediamo cosa sono e come proteggersi.
I ransomware si stanno diffondendo sempre di più, causando diversi problemi agli utenti infettati. Vediamo cosa sono e come proteggersi.

Ultimamente si sente sempre di più parlare di ransomware, un malware dalle diverse sfaccettature che darà poca scelta all'utente infettato. In questo articolo cercheremo di capire nello specifico di che cosa si tratta e di offrire delle soluzioni adeguate e sviluppate proprio per combattere questo tipo di virus. La proposta migliore arriva da Norton, servizio che offre oggi sconti fino al 63% su tutti i piani a disposizione.

Cosa è un ransomware e perché rappresenta un pericolo per l'utente?

Lo scopo di un ransomware è piuttosto facile da riassumere. Una volta che il virus entra all'interno del dispositivo target, si appresta a bloccarne tutte le sue funzionalità, richiedendo poi un riscatto all'utente, necessario per consentirgli di riottenere il controllo.

Ransomware

In realtà questo non è l'unica tipologia di ransmware, in quanto esistono diverse varianti più o meno dannose. Un'altra variante molto popolare è quella che riesce a bloccare l'accesso a determinati file. Quelli presi di mira sono sempre in genere quelle più importanti e che intaccano sulla privacy dell'utente. Anche in questo caso, l'unico modo per risolvere la questione è pagare il riscatto richiesto.

Come proteggersi

Attualmente non esiste un modo per rimuovere un ransomware, ma è comunque possibile provare a prevenirne l'attacco. Tra i metodi maggiormente consigliati ci sono quelli più ovvii: eseguire sempre un backup in modo da poter eventualmente ripristinare il dispositivo senza perderne il contenuto prima dell'attacco del virus, evitare di effettuare download poco sicuri, cancellare immediatamente le email più sospette e utilizzare solo dispositivi di archiviazione fidati.

In aggiunta a tutto ciò, non possiamo poi che consigliare anche l'utilizzo di un antivirus predisposto a verificare costantemente tutti i possibili attacchi ransomware. In questo campo riportiamo i piani di Norton, i quali offrono tutta la protezione necessaria per il proprio dispositivo e la propria privacy.

L'offerta maggiormente richiesta è quella relativa al piano Norton Standard, il quale offrirà protezione per un solo computer e tutte le funzioni aggiuntive della piattaforma, tra cui: un password manager, un firewall, SafeCam,  una VPN sicura, 10GB online da utilizzare per effettuare il backup del Device e una protezione completa contro spyware, virus, malware e, appunto, ransomware.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
14 12 2021
Link copiato negli appunti