Un museo per celebrare gli 80 anni di Epson

Un museo per celebrare gli 80 anni di Epson

La storia di Epson, lunga 80 anni (la fondazione risale al maggio 1942), raccontata in un museo inaugurato oggi per celebrare la ricorrenza.
La storia di Epson, lunga 80 anni (la fondazione risale al maggio 1942), raccontata in un museo inaugurato oggi per celebrare la ricorrenza.

Marchio capace di attraversare l’intero arco evolutivo del mondo informatico e tecnologico, Epson celebra in questi giorni i suoi 80 anni. E lo fa ripercorrendo la propria storia, inaugurando un museo a Suwa, nella prefettura giapponese di Nagano. La struttura è composta dal rinnovato Monozukuri Museum e dalla nuova Memorial Hall.

Oggi il brand è noto soprattutto per prodotti come stampanti, scanner e proiettori. Non tutti sanno però che la realtà imprenditoriale ha mosso i suoi primi passi nel settore degli orologi di precisione.

Epson compie 80 anni: dalle origini a oggi

Nell’edificio, i visitatori hanno la possibilità di conoscere la genesi dell’azienda, le sue trasformazioni nel tempo e i prodotti che ne hanno caratterizzato la presenza sul mercato. In particolare, la Memorial Hall è ospitata dall’edificio amministrativo originale, la cui costruzione è stata completata nell’ottobre 1945.

Epson, la sede storica di Suwa

La fondazione di Epson risale al maggio 1942, inizialmente con il nome Daiwa Kogyo. Nel corso di otto decenni, la società ha lavorato al perfezionamento delle tecnologie di microlavorazione e di elaborazione ad alta precisione per gli orologi, impiegate anche in altri settori di applicazione.

Le mostre allestite nella Memorial Hall coprono il periodo fino agli anni Settanta, quando l’edificio è stato effettivamente utilizzato. I visitatori potranno dare uno sguardo retrospettivo alle tecnologie efficienti, compatte e di precisione che l’azienda giapponese ha sviluppato fin dalla sua fondazione: dalla tecnologia e dalle competenze che si trovano negli orologi meccanici sino al primo orologio al quarzo realizzato al mondo, per arrivare alla stampante digitale compatta EP-101 da cui deriva il nome del marchio Epson.

L'esposizione di un orologio al quarzo nel rinnovato museo di Epson

Per l’occasione è stato messo online anche un sito celebrativo, raggiungibile all’indirizzo 80th.epson.com.

Epson ha contrassegnato gli otto decenni della sua storia perseguendo incessantemente principi di creatività e sfida. La società è impegnata oggi nello sviluppo di soluzioni utili alla società lavorando per generare sostenibilità e per contribuire in modo positivo alle comunità.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 18 mag 2022
Link copiato negli appunti