Ethereum 2.0: ci siamo quasi, al via l'1 dicembre

Rilasciate le specifiche tecniche e avvenuto il deploy dello smart contract: la data da cerchiare in rosso sul calendario è quella dell'1 dicembre.
Rilasciate le specifiche tecniche e avvenuto il deploy dello smart contract: la data da cerchiare in rosso sul calendario è quella dell'1 dicembre.

È giunto direttamente dalla Ethereum Foundation un nuovo aggiornamento in merito a Ethereum 2.0: sono state rilasciate le specifiche tecniche ed è avvenuto il deploy dello smart contract. Ora la previsione punta ad avviare le operazioni già all’inizio del mese prossimo, la data da cerchiare in rosso sul calendario è quella del primo giorno di dicembre.

È quasi l’ora di Ethereum 2.0

Perché la nuova blockchain possa entrare in funzione sarà necessario soddisfare alcuni criteri. Una settimana prima dovranno risultare attivi oltre 16.000 validatori (16.384 per la precisione) ed esser stati depositati circa 524.000 ETH (32 ETH ognuno, circa 12.700 dollari), altrimenti il tutto verrà posticipato di sette giorni. Introdotto anche il Launch Pad per la registrazione. Questo il commento affidato dal ricercatore Danny Ryan alla redazione del sito CoinDesk.

Siamo tutti entusiasti. È stata una lunga attesa. Un numero infinito di ricercatori, ingegneri nonché membri della community hanno speso sangue, sudore e lacrime per questo progetto.

La notizia, giunta in concomitanza con quelle sull’incertezza del voto americano per il prossimo inquilino della Casa Bianca, ha portato a una brusca impennata del valore di Ethereum: dai 373 dollari del 3 novembre si è passati ieri quasi improvvisamente ai 405 dollari, per poi assestarsi oggi a 402 dollari.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti