Ethereum: maxi-donazione del fondatore Vitalik Buterin contro COVID-19

Ethereum: il fondatore dona 1,5 miliardi in crypto

Vitalik Buterin ha donato l'equivalente di circa 1,5 miliardi di dollari in criptovalute, trasferendo ETH e SHIB dai propri wallet.
Vitalik Buterin ha donato l'equivalente di circa 1,5 miliardi di dollari in criptovalute, trasferendo ETH e SHIB dai propri wallet.

Quasi mai sotto i riflettori, oggi Vitalik Buterin merita l'attenzione che gli stanno riservando i media: il fondatore di Ethereum ha messo mano ai propri wallet ed effettuato una donazione in criptovalute per un ammontare quantificato in circa 1,5 miliardi di dollari. A beneficiarne sono alcune organizzazioni attive in India nella lotta a COVID-19.

Vitalik Buterin, maxi donazione contro COVID-19

Più precisamente, ha trasferito 500 ETH e oltre 50.000 miliardi di SHIB. Quest'ultima crypto è balzata agli onori delle cronache nei giorni scorsi, nota per esteso come Shiba Inu e immediatamente ribattezzata Dogecoin Killer dagli addetti ai lavori. L'attenzione generata, in particolare in alcuni mercati come la Cina, ha immediatamente fatto schizzare il prezzo verso l'alto, salvo poi innescare un fisiologico trend in discesa.

L'andamento di SHIB negli ultimi giorni (13 maggio 2021)

CryptoRelief, la realtà locale che ha ricevuto i fondi, sta ora pianificando il migliore dei modi per spenderli così da dare il proprio contributo a fronteggiare l'emergenza. Questo il suo intervento su Twitter.

Ringraziamo Vitalik Buterin per la sua donazione di 50.693.552.078.053 SHIB a CryptoRelief. Abbiamo pianificato una liquidazione ponderata in modo da raggiungere i nostri obiettivi di contrasto al COVID. Abbiamo deciso di convertire la donazione lentamente, nel tempo.

La scelta di non disinvestire immediatamente tutte le criptovalute ricevute è legata alla volontà di non far crollare improvvisamente il valore della moneta digitale, lasciando con un pugno di mosche in mano chi l'ha acquistata nei giorni scorsi. Le donazioni ricevute in passato sono state destinate a comprare respiratori e altre apparecchiature mediche. L'India ha attualmente a che fare con più di 350.000 nuovi contagi ogni giorno.

Classe 1994 e di origini russe, Vitalik Buterin oggi vive a Toronto (Canada). Nel 2011 ha fondato anche Bitcoin Magazine, una delle prime risorse dedicate al mondo delle monete digitali. A introdurlo in questo modo il padre, quando aveva solo 17 anni: quando si dice una scelta lungimirante.

Fonte: TechCrunch
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti