ExpressVPN offre 100.000 dollari ai cacciatori di bug

ExpressVPN offre 100.000 dollari ai cacciatori di bug

100.000 dollari promessi ai cacciatori di bug che riusciranno a trovare un bug critico su ExpressVPN: la piattaforma lancia la sfida.
100.000 dollari promessi ai cacciatori di bug che riusciranno a trovare un bug critico su ExpressVPN: la piattaforma lancia la sfida.

ExpressVPN, nota piattaforma che offre servizi legati alle Virtual Private Network, ha attirato l’attenzione della rete grazie a una particolare iniziativa. Per favorire l’individuazione e la segnalazione di bug da parte dei ricercatori nell’ambito della sicurezza, l’azienda ha in passato offerto svariate decine di migliaia di dollari.

Ora però, a chiunque sia in grado di individuare una falla critica nel sistema di sicurezza della propria VPN, ExpressVPN è pronta ad offrire un premio di ben 100.000 dollari.

L’iniziativa non ha eguali, visto che supera di gran lunga tutti i premi offerti in precedenza, sia da ExpressVPN che da altre aziende, per scovare bug o errori simili.

Che si tratti di una sfida per dimostrare il valore dei servizi offerti o di un modo per scovare falle finora sconosciute, sicuramente questo servizio è riuscito a catturare l’attenzione del grande pubblico con questa iniziativa.

D’altro canto, ExpressVPN è una compagnia piuttosto nota nel suo settore, risultando una delle principali VPN attualmente sul mercato.

ExpressVPN: i cacciatori di bug alla ricerca di potenziali falle di sicurezza

Le VPN sono ormai servizi pressoché essenziali per chiunque si approcci alla rete. Attraverso questi infatti, è possibile mascherare il proprio IP, navigando anonimamente e proteggendo i propri dispositivi da eventuali attacchi hacker.

ExpressVPN propone server sparsi in 94 paesi, con performance di alto livello che la rendono ideale anche in caso di riproduzione audiovisiva tramite streaming. Il servizio è in grado di lavorare efficacemente su dispositivi Android, iPhone, computer Windows, Linux e Mac.

Il supporto, attivo 24 ore su 24, così come il contratto stipulato con la formula 30 giorni soddisfatti o rimborsati, è un altro vantaggio legato a questo provider.

Ma quanto costa una VPN di questo tipo? Grazia allo sconto sull’abbonamento annuale del 35% è possibile ottenere una navigazione sicura per appena 8,32 dollari al mese (invece dei 12,95 di listino).

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 10 feb 2022
Link copiato negli appunti