F2 Innovation, kit d'emergenza per piccole attività

EasyCommercio e EasyScuola sono due servizi gratuiti messi a disposizione dal team F2 Innovation per aiutare i piccoli esercenti a rilanciarsi.
EasyCommercio e EasyScuola sono due servizi gratuiti messi a disposizione dal team F2 Innovation per aiutare i piccoli esercenti a rilanciarsi.

Si può piangere sul latte versato, oppure ci si può armare di italica creatività per rimboccarsi le maniche e ripartire. Come? In un modo nuovo, perché nuovo è il mondo nel quale stiamo entrando. L’iniziativa di “Solidarietà Digitale” lanciata dal ministero per l’Innovazione e la Digitalizzazione va esattamente in questa direzione: mettere gli strumenti dell’innovazione a fattor comune, così che possano avvalersene soprattutto quelle aziende in difficoltà che in questa fase stanno cercando una leva per resistere, anzitutto, e per rilanciarsi quando la strategia di contenimento del contagio lo consentirà.

Nasce esattamente con la medesima prospettiva il kit di emergenza approntato dal team F2 Innovation, che con EasyCommercio e EasyScuola intende accompagnare le realtà disposte a scommettere sul futuro invece di piangere sull’improvvisa dipartita del passato. Come? Mettendo in gioco, almeno in questa fase di nuovo startup, il proprio impegno. F2 Innovation mette a disposizione da parte sua la competenza acquisita con clienti di alto livello, garantendo piena gratuità di servizio fino ad emergenza conclusa.

Ecco perché compilare oggi un modulo di iscrizione ed assaggiare le potenzialità di questo upgrade aziendale gratuito è sintomo di una presa di consapevolezza che di per sé già rappresenta il primo passo nella giusta direzione. La leva del gratis, in attesa che la liquidità torni ad innervare il sistema Italia, può essere fondamentale.

Chi pensa di attendere la fine di questa fase di stallo per riaprire l’attività che stava facendo in precedenza, senza la consapevolezza che occorra investire immediatamente sulla propria stessa identità aziendale, dovrà fare i conti con un post-epidemia estremamente duro. Letale per molti, perché questa è la conseguenza dei grandi sconvolgimenti – la storia insegna.  Chi pensa invece di poter riscrivere il proprio percorso imparando da quel che questa quarantena collettiva ci sta insegnando, allora è probabilmente disposto a condividere un percorso di crescita che aprirà giocoforza a grandi opportunità quando la necessità di ripartire porterà liquidità sui mercati e possibilità da cogliere per chi sarà attrezzato.

Gli strumenti di cui possono avvalersi gli esercenti sono molti: l’assistenza tecnica di Bteck, la gestione remota di Dipendenti in Cloud, un nome a dominio messo in campo da Register.it e molto altro ancora. EasyCommercio e EasyScuola, nello specifico, sono mani tese a chi opera su mercati iperlocalizzati, ove l’onda lunga della trasformazione digitale potrebbe agire con maggior radicalità nei prossimi mesi. Dove chi è pronto ad evolvere il proprio business, insomma, è destinato a raccogliere i frutti della propria ambizione.

EasyCommercio.online

EasyCommercio.online è un servizio di consulenza che viene messo a disposizione dei gestori di piccoli esercizi commerciali iperlocalizzati, soprattutto per quelli che oggi rientrano tra le attività aperte per “stretta necessità” e che continueranno a mantenere il proprio ruolo centrale ad emergenza terminata. Ma quando i limiti agli spostamenti non saranno più imposti per legge, e quando la grande distribuzione tornerà a far la voce grossa a colpi di offerte e iniziative di sconto, come farà la piccola distribuzione a mantenere salda la posizione raccolta in questa fase?

La risposta è chiara, ma non tutti sono pronti a leggerla tra gli spazi vuoti delle strade abbandonate di queste giornate di isolamento: a far la differenza non sarà più il prodotto, ma il servizio. Ed è su questo fronte che i piccoli esercenti potranno fare il grande passo avanti, qualora culturalmente predisposti e strutturalmente addestrati.

EasyCommercio.online

Come può ripartire un negozio che di fronte all’emergenza pandemia si è trovato ad abbassare improvvisamente le saracinesche e di fronte alle incertezze dei prossimi mesi non si trova tra le mani la sufficiente elasticità per reagire? Non serve altro che aprire gli occhi in questa fase di emergenza e guardarsi attorno: è nato un nuovo fenomeno di logistica e consegne iperlocalizzate, una fitta trama di spedizionieri che mettono a disposizione le proprie risorse per consegnare prodotti di ogni tipo a domicilio. Quella che oggi sembra una semplice risposta ad esigenze emergenziali è però qualcosa destinato a rimanere come nuovo grande paradigma e nuova abnorme possibilità per il commercio di prossimità.

La risposta locale all’e-commerce, quella che non era mai arrivata in anni di eccessiva paura per quel che i “big” sono in grado di fare grazie alla propria dilagante presenza online, sta prendendo forma e dimostra che tutto ciò è possibile. Come attrezzarsi però? Come raccogliere gli ordini? Quali beni saranno cercati con maggior assiduità e quali consentiranno di agganciare nuovi clienti per la propria attività? Come organizzare le spedizioni ottimizzando gli introiti?

F2 Innovation è la risposta gratuita a queste domande. Solo mettendo a sistema la gratuità del servizio e l’ambizione delle aziende si può pensare di cementare una partnership di lunga gittata: ad emergenza terminata sarà chiaro ad ambo le parti quali siano le realtà sulle quali è importante, opportuno e conveniente scommettere ed investire.

EasyScuola.online

Un conto è vendere prodotti, un altro è offrire servizi. Soprattutto al termine di un periodo di grande stress economico ed emotivo, però, vi sarà un’esplosione di attivismo che coinvolgerà le comunità su tutti i fronti, spingendo le persone ad un maggior impegno fisico, culturale e sociale per sprigionare tutta quell’energia messa da parte per far temporaneamente spazio alla paura.

La paura è ingombrante e spesso immobilizza, ma quando svanisce – e svanirà presto – è l’energia a farsi largo. Scuole di musica, scuole di lingua, nonché tutto quel che è fitness, ballo o palestra diventeranno i nuovi grandi hub sociali di un’Italia che intende mettere da parte il passato per dar fondo a quelle promesse che ognuno ha fatto per sé in questi giorni di solitudine: “quando sarò fuori di qui, vorrei…”.

EasyScuola

Chi è pronto ad offrire il giusto servizio, raccogliendo interessamenti nel modo più efficace e rapido possibile, cogliendo al volo la grande occasione in arrivo per costruire un trampolino di lancio sulle macerie di questo primo trimestre dell’anno? Guardare avanti non significa ignorare il presente: chi ha guardato in modo analitico la pandemia durante la prima fase della sua venuta, ben sapeva a quale orizzonte di andava incontro e già si erano fatte lucide previsioni su quel che sarebbe accaduto a livello globale. Ora non è il caso di lasciar troppo spazio alla paura, perché ancora una volta la logica merita di avere la meglio: come per ogni pandemia, anche questa lascerà segni indelebili e al tempo stesso grandi energie da sprigionare durante la ricostruzione.

F2 Innovation intende raccogliere questa energia per metterla a frutto con la forza dell’innovazione, declinando semplicemente le grandi soluzioni del digitale nelle mani delle piccole realtà locali: sarà lì che tornerà a fluire la linfa vitale del paese ed è su questa capillarità di entusiasmo che occorrerà lavorare per far ripartire l’Italia. EasyScuola.online è pensato esattamente per questo tipo di attività, ossia per tutti coloro i quali metteranno la loro esperienza a disposizione dell’energia delle persone. Casa per casa, strada per strada, città per città.

F2 Innovation

F2 Innovation è un provider di soluzioni digitali che già opera con aziende di ogni dimensione nella misura in cui c’è la possibilità di mettere strumenti di crescita nelle mani degli imprenditori. Affrontare il cambiamento è sempre stata una sfida fondamentale nel mondo dell’impresa, perché laddove il mondo vede rischi, l’imprenditore vede opportunità. Mai come oggi la cosa è vera e verificabile, ed entro pochi mesi sarà possibile far la conta di quanti hanno scoperto opportunità irrinunciabili e chi invece si è lasciato cadere come foglia morta sotto i colpi della recessione. Di qui la scommessa di F2 Innovation per quel tipo di Italia in cui il gruppo crede: fino al mese di giugno ogni servizio sarà del tutto gratuito, cercando nel tessuto imprenditoriale del paese quelle realtà che hanno realmente la possibilità di rendersi protagoniste del rilancio.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

02 04 2020
Link copiato negli appunti