Facebook e la mascherata dei video

Il social network si appropria di un'applicazione che ha sviluppato tecnologie di analisi e tracciamento dei volti per filtri da applicare a video e immagini

Roma – Fondata su tecnologie di analisi dei volti e di riconoscimento delle espressioni votate al puro intrattenimento demenziale, l’app per Android e iOS Masquerade, altresì nota come MSQRD, ha catturato l’attenzione di Facebook con i propri filtri che agiscono su foto e video.

Zuckerberg in maschera

Facebook l’ha acquisita per una somma riservata, e come sottolineano gli sviluppatori “la comunicazione video sta esplodendo”, e con essa stanno esplodendo le relative declinazioni dell’intrattenimento e le opportunità di business.

Il social network sta investendo prodigalmente per mettere a frutto il versante del video, tanto nella comunicazione interpersonale con Messenger quanto nelle modalità broadcast e in diretta, con Facebook Live : evidentemente, Menlo Park stima che i filtri formato maschera sviluppati dalla startup possano rappresentare una attrattiva per i trastulli della sua sconfinata platea di amici .

Per il momento non è dato sapere come Facebook intenda implementare le tecnologie di Masquerade, se i filtri verranno integrati nei prodotti video e fotografici del social network o se tecnologie e sviluppatori verranno messi al servizio di funzioni più sofisticate. C’è chi suggerisce , a supporto della prima opzione, che l’operazione del social network rappresenti una contromossa rispetto alla strategia dell’app di messaggistica effimera Snapchat, che nei mesi scorsi ha potenziato il proprio arsenale di filtri.

Gaia Bottà

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Agenore scrive:
    Velocissimo
    Provato su WIN10 e devo dire impressionante per la velocità di apertura delle pagine. Uso attualmente Firefox, ma un pensierino su OPERA ce lo devo assolutamente fare.
  • rico scrive:
    Test Opera Developer
    Installato Opera developer su Linux e su windows, l'accoppiata Turbo e Block Ads lo rende decisamente veloce.Si può abilitarlo anche sui grandi portali, togliendo le spunte al "gestisci eccezioni" nelle impostazioni di base.Non blocca proprio tutto, ad esempio su questo sito lascia le pubblicità statiche ai lati del testo, ma non sono più fastidiose.Su windows potrebbe chiudersi un paio di volte al primo avvio, poi diventa stabile.Viste le buone opzioni di base, ho messo solo un paio di estensioni, Bookmarks by side e I don't care about cookies (l'ho impostato per cancellarli alla chiusura).
  • bizurmatic scrive:
    minchioni
    Capperi, che novità sostanziale!Fantastico!Non si era mai vosto prima!Complimenti e figli maschi!
  • prova123 scrive:
    Qupzilla
    ha un adblocker incorporato e totalmente configurabile, le impostazioni di default sono già ottimali. Ha anche il "Click to Flash" abilitato di default che quando ci sono contenuti flash visualizza solo una gif con il primo frame e non carica tutta l'animazione flash. Permette anche di importare i link di tutti gli usuali browser. Io uso la versione portable.Per una mia sessione standard giro dei siti di emulazione, punto informatico, fb, giornali vari online, etc. sono passato da un traffico di circa200Mb a 7/9 Mb. E' ottimo soprattutto per chi non ha la ADSL "fissa" ed ha limitazioni di traffico mensile.
    • ... scrive:
      Re: Qupzilla
      - Scritto da: prova123
      ha un adblocker incorporato e totalmente
      configurabile, le impostazioni di default sono
      già ottimali. Ha anche il "Click to Flash"
      abilitato di default che quando ci sono contenuti
      flash visualizza solo una gif con il primo frame
      e non carica tutta l'animazione flash. Permette
      anche di importare i link di tutti gli usuali
      browser. Io uso la versione
      portable.
      Per una mia sessione standard giro dei siti di
      emulazione, punto informatico, fb, giornali vari
      online, etc. sono passato da un traffico di
      circa
      200Mb a 7/9 Mb.
      E' ottimo soprattutto per chi non ha la ADSL
      "fissa" ed ha limitazioni di traffico
      mensile.quando poi pensi che la maggioranza degli articoli contenuti in quei 7/9MB sono leccaculismi agli inserzionisti e pezzi attentissimi a non pestare nessun piede (tranne quelli dei lettori), beh, bloccare i 200MB di caccona e' una soddisfazione impagabile.
  • Enrico scrive:
    I soliti esagerati
    Utilizzo Internet dagli albori delle prime pagine "multimediali" (tralasciamo quando c'era solo il testo), non ho mai e dico mai cliccato su un banner pubblicitario. Tuttavia ho dovuto iniziare ad usare anche io adblocker nel momento in cui le pubblicità sono diventate pesanti ed invasive, addirittura con audio che parte in automatico.Qua siamo all'ennesimo caso di esagerazione, avranno anche il loro ritorno economico al momento chi progetta queste cose, ma se continuano così l'adblocker diventerà integrato e la pacchia finisce per tutti, anche per quelli che hanno dei banner modesti magari solo per sopravvivere.
    • Pianeta Advertisin g scrive:
      Re: I soliti esagerati
      Ma quale banner modesto, io ti sparo un banner a tutto schermo sul muso e non me lo puoi impedire! @^
      • cacciacapre scrive:
        Re: I soliti esagerati
        Sei un troll testa di ca*zo.Un distillato di troll, quindi.
      • Funz scrive:
        Re: I soliti esagerati
        - Scritto da: Pianeta Advertisin g
        Ma quale banner modesto, io ti sparo un banner a
        tutto schermo sul muso e non me lo puoi impedire!

        @^è dal 2001 che non vedo un banner. Li fanno ancora? :p
        • panda rossa scrive:
          Re: I soliti esagerati
          - Scritto da: Funz
          - Scritto da: Pianeta Advertisin g

          Ma quale banner modesto, io ti sparo un
          banner
          a

          tutto schermo sul muso e non me lo puoi
          impedire!



          @^

          è dal 2001 che non vedo un banner. Li fanno
          ancora?
          :pDevono far parte della categoria delle scie chimiche e degli elefanti rosa.C'e' gente che giura che esistono.Un po' come la religione.Ci devi credere, insomma.
      • IoMeMedesim o scrive:
        Re: I soliti esagerati
        Tipo questo? (funziona se usi un ADBlocker)http://www.zeusnews.it/n.php?c=24040
        • Sg@bbio scrive:
          Re: I soliti esagerati
          - Scritto da: IoMeMedesim o
          Tipo questo? (funziona se usi un ADBlocker)

          http://www.zeusnews.it/n.php?c=24040Che pezzenti.
        • Shiba scrive:
          Re: I soliti esagerati
          - Scritto da: IoMeMedesim o
          Tipo questo? (funziona se usi un ADBlocker)

          http://www.zeusnews.it/n.php?c=24040! zeusnews.it||www.zeusnews.it/n.php$inline-script,domain=www.zeusnews.itNon era difficile...
    • prova123 scrive:
      Re: I soliti esagerati
      Siti FTP con i "libroni"di indirizzi e poi Mosaic che funzionava in esclusiva ... ;)
    • nome e cognome scrive:
      Re: I soliti esagerati

      la pacchia finisce per tutti, anche per quelli
      che hanno dei banner modesti magari solo per
      sopravvivere.I fornitori di contenuti si metteranno daccordo con i produttori di browser e anche la fruizione diventerà a pagamento... più semplice di così.
      • panda rossa scrive:
        Re: I soliti esagerati
        - Scritto da: nome e cognome

        la pacchia finisce per tutti, anche per
        quelli

        che hanno dei banner modesti magari solo per

        sopravvivere.

        I fornitori di contenuti si metteranno daccordo
        con i produttori di browser e anche la fruizione
        diventerà a pagamento... più semplice di
        così.Proprio come hanno fatto gli editori in spagna.......poco prima di fallire!
  • Sg@bbio scrive:
    Il ritorno del blocca contenuti !
    In pratica hanno messo una versione migliorare del blocca contenuti presente del VERO OPERA.
  • Pianeta Advertisin g scrive:
    ...
    Se visiti il mio sito e scopro che usi questo Opera ti faccio passare un brutto quarto d'ora! @^
    • rico scrive:
      Re: ...
      Se visito il tuo sito ci passerò un quarto di secondo, non un quarto d'ora.Grazie al risparmio di banda di Opera, ABP, uBlock ecc.
    • Funz scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: Pianeta Advertisin g
      Se visiti il mio sito e scopro che usi questo
      Opera ti faccio passare un brutto quarto d'ora!
      @^In ogni caso se per sbaglio passo dal tuo sito, di sicuro non ci ripasso una seconda volta...
Chiudi i commenti