Facebook elimina il riconoscimento facciale

Facebook elimina il riconoscimento facciale

Meta ha annunciato che eliminerà la funzionalità di riconoscimento facciale presente su Facebook, quindi il tagging non sarà più automatico.
Meta ha annunciato che eliminerà la funzionalità di riconoscimento facciale presente su Facebook, quindi il tagging non sarà più automatico.

Meta ha annunciato che eliminerà da Facebook la funzionalità usata finora per identificare automaticamente le persone in foto e video. Il riconoscimento facciale è oggi disponibile in modalità “opt-in” (deve essere attivato dall'utente), ma il sistema è stato sempre criticato dai difensori della privacy. La novità avrà conseguenze anche per la tecnologia ATT (Automatic Alt Text).

Addio al riconoscimento facciale

Meta spiega nel comunicato ufficiale che l'obiettivo è limitare l'uso del riconoscimento facciale in tutti i prodotti. Oltre un terzo degli utenti attivi ogni giorno su Facebook usano la funzionalità per essere riconosciuti in foto e video, ma l'azienda di Menlo Park ha deciso di rispettare maggiormente la privacy. La disattivazione comporterà ovviamente la cancellazione dei modelli utilizzati per l'identificazione dei volti.

A partire dalle prossime settimane, Facebook eliminerà la specifica opzione nelle impostazioni. Quindi gli utenti non riceveranno più le notifiche relative al tagging automatico o i suggerimenti per taggare le persone nelle foto. Purtroppo questo cambiamento avrà conseguente per la funzionalità ATT (Automatic Alt Text) sviluppata per non vedenti e ipovedenti. Non sarà più indicato il nome degli amici nelle foto, ma solo il numero delle persone.

Facebook ha dovuto pagare 650 milioni di dollari a circa 1,6 milioni di utenti per evitare una class action in Illinois. La legge locale vieta il riconoscimento facciale senza il consenso degli utenti (inizialmente la funzionalità era attiva per tutti). In Europa è prevista una regolamentazione per il settore, in modo da evitare un uso indiscriminato della tecnologia biometrica.

Fonte: Meta
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

03 11 2021
Link copiato negli appunti