Facebook Gruppi: moderazione IA e altre novità

Facebook Gruppi: moderazione IA e altre novità

Facebook ha annunciato l'arrivo di molte novità relative alla moderazione di post e commenti pubblicati dagli utenti nei Gruppi.
Facebook ha annunciato l'arrivo di molte novità relative alla moderazione di post e commenti pubblicati dagli utenti nei Gruppi.

Facebook ha annunciato interessanti novità per i Gruppi. Si tratta in particolare di strumenti per gli amministratori che permettono di gestire al meglio la community e moderare le conversioni. Tra i tool spicca Conflict Alerts che sfrutta l'intelligenza artificiale per segnalare discussioni che sono “uscite fuori dai binari”.

Facebook Gruppi: nuovi tool di moderazione

Attualmente ci sono oltre 70 milioni di amministratori e moderatori che gestiscono i gruppi di Facebook. Per semplificare il loro lavoro è stata innanzitutto annunciata una Home che raccoglie strumenti, impostazioni e funzionalità. Qui è possibile vedere gli interventi necessari per post, membri e commenti segnalati. Il layout è molto semplice e personalizzabile in base alle singole esigenze.

Facebook ha inoltre introdotto nuovi tool per la moderazione delle conversazioni. Utilizzando la funzionalità Admin Assist è possibile impostare criteri automatici per post e commenti, ad esempio imporre limitazioni alla partecipazione degli utenti, evitare commenti indesiderati, ridurre i contenuti promozionali e bloccare lo spam.

Facebook Gruppi Admin Home

L'azienda di Menlo Park ha avviato anche i test per la funzionalità Conflict Alerts (Avvisi di conflitto) che usa l'intelligenza artificiale per segnalare all'amministratore se nel gruppo ci possono essere conversazioni problematiche o pericolose. È possibile inoltre limitare la frequenza dei commenti per specifici membri del gruppo.

Per un controllo migliore verrà introdotto un sommario dei membri in modo da valutare la loro attività nel gruppo (ad esempio il numero di post e commenti pubblicati o segnalati o rimossi). Altre novità in arrivo sono i tag per le regole del gruppo, i commenti fissati in alto, la disattivazione/attivazione di alcuni post (ad esempio, eventi e sondaggi) e le notifiche per le comunicazioni degli amministratori. Ritorneranno infine le chat in tempo reale, senza usare Messenger.

Fonte: Facebook
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 06 2021
Link copiato negli appunti