Facebook lavora alla messaggistica effimera

Secondo le indiscrezioni riportate dal Financial Times, Zuckerberg sarebbe all'opera da tempo: nel giro di un mese si potrebbe assistere al rilascio di Slingshot
Secondo le indiscrezioni riportate dal Financial Times, Zuckerberg sarebbe all'opera da tempo: nel giro di un mese si potrebbe assistere al rilascio di Slingshot

Nel rigoglioso ecosistema che Mark Zuckerberg sta coltivando intorno a Facebook, potrebbe sbocciare un’applicazione dedicata alla messaggistica effimera, per consentire agli utenti di scambiarsi messaggi che si autodistruggano a comando: le indiscrezioni dell’ultima ora le assegnano anche un nome, Slingshot.

Facebook, che ha già esplorato il mercato delle app di messaggistica effimera con Poke , recentemente rimossa dall’App Store per iOS, e con lo smentito tentativo di acquisizione del leader Snapchat, secondo il Financial Times sarebbe già al lavoro da mesi per lo sviluppo di Slingshot, con la supervisione diretta del CEO Zuckerberg.

Si tratterebbe di una app dedicata a video e foto, indipendente dalla applicazione Messenger , con un’interfaccia semplice e snella: mancano i dettagli riguardo al funzionamento della cancellazione dei contenuti, ma la indiscrezioni suggeriscono il tutto sarà verificabile direttamente sull’applicazione, che potrebbe essere rilasciata entro la fine del mese.

Visto l’interesse che il mercato sta dimostrando nei confronti di Snapchat e dei suoi emuli, come dimostra anche il recente assorbimento di Blink da parte di Yahoo, non sorprende che Facebook tenti di nuovo di battere la strada della messaggistica effimera, uno strumento da affiancare a Whatsapp, acquisito per 16 miliardi di dollari e in rapida crescita . ( G.B. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

19 05 2014
Link copiato negli appunti