Facebook Messenger testa l'archiviazione sicura per le chat end-to-end

Facebook Messenger testa l'archiviazione sicura per le chat end-to-end

Meta lavora per rendere più sicure le chat di Facebook Messenger con un sistema di archiviazione per proteggerne la cronologia.
Meta lavora per rendere più sicure le chat di Facebook Messenger con un sistema di archiviazione per proteggerne la cronologia.

Sono iniziati in casa Meta una serie di test per rendere più sicure le conversazioni su Facebook Messenger. Allo studio c’è una nuova funzione di archiviazione sicura pensata per eseguire il backup della cronologia chat crittografata end-to-end.

L’obiettivo è semplificare l’accesso alla cronologia delle conversazioni in caso di smarrimento del dispositivo o per il ripristino completo su un nuovo telefono.

Ad oggi, le chat crittografate end-to-end sono archiviate direttamente sul dispositivo. L’archiviazione sicura permetterà di scegliere tra due differenti opzioni: la prima consiste nel creare un PIN per generare un codice sicuro con cui ottenere l’accesso. In alternativa, si possono utilizzare servizi cloud come Google Drive per il ripristino completo.

Facebook Messenger: come funzionerà l’archiviazione sicura delle chat end-to-end

Sara Su, direttrice della gestione dei prodotti di Meta per Messenger Trust, ha scritto in un post sul blog ufficiale che questa funzione diventerà presto il metodo predefinito per proteggere la cronologia delle conversazioni crittografate end-to-end su Messenger.

Facebook Messenger chat crittografate

La feature è in fase di implementazione su smartphone iOS e Android, ma non è stata ancora abilitata sul sito web o sull’applicazione desktop, né nelle chat per le quali non è stata attivata la crittografazione end-to-end. Ricordiamo che le chat crittografate sono in fase di test con un gruppo selezionato di utenti: l’obiettivo è renderle pubbliche nel 2023.

Tra le altre funzioni, Meta sta sperimentando anche la sincronizzazione dei messaggi eliminati sui dispositivi e la verifica dell’autenticità del codice web quando si accede al sito desktop della piattaforma. Si pensa anche a permettere di annullare l’invio dei messaggi, in modo simile a quanto accade su WhatsApp, e ad estendere la crittografia end-to-end anche alle chat di gruppo.

Le chat crittografate end-to-end saranno presto abilitate anche per i DM di Instagram.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 14 ago 2022
Link copiato negli appunti