Su Facebook un tributo per le persone scomparse

Sarà possibile omaggiare la memoria di una persona scomparsa attraverso la nuova sezione Tributi degli account annunciata oggi da Facebook.

In fase di rollout in questi giorni una nuova funzionalità di Facebook legata agli account commemorativi, quelli appartenenti alle persone scomparse. Si tratta di una sezione intitolata Tributi, distinta e separata dalla Timeline, all’interno della quale amici e contatti possono rendere omaggio a chi non c’è più.

Facebook: account commemorativi e tributi

Se tra le impostazioni del proprio account è stato nominato un contatto erede, una persona designata a prendersi cura del proprio profilo in seguito alla scomparsa, in questi giorni si vedrà comparire una notifica del tutto simile a quella allegata qui sotto, pubblicata dalla giornalista Catherine Shu del sito TechCrunch. La sezione è concepita come un luogo in cui familiari, amici e persone care possono pubblicare un ricordo, una fotografia o un pensiero, ad esempio in occasione del compleanno o nella ricorrenza della scomparsa.

Catherine, vogliamo mettersi a conoscenza di alcune nuove funzionalità per il tuo account erede, accessibili se il tuo account sarà diventerà commemorativo. Stiamo introducendo un posto speciale chiamato Tributi.

Facebook introduce una sezione per il tributo alle persone scomparse

L’account erede designato avrà modo di controllare i contenuti pubblicati fra i Tributi, limitandone se necessario l’accesso a un pubblico specifico, eliminando i post ritenuti inopportuni o impedendo che vengano aggiunti tag non graditi. La funzionalità è stata studiata da Facebook con l’obiettivo dichiarato di rispondere a un’esigenza manifestata dalla community di iscritti, sulla base dei feedback e dei consigli fin qui ricevuti.

Il contatto erede di Facebook

Precisiamo che selezionare un account erede non comporta per l’utente alcun rischio in termini di privacy, poiché non consente a quest’ultimo di effettuare il login al posto suo né di leggere i messaggi privati oppure di aggiungere o rimuovere contatti dalla lista degli amici. Le modalità e gli step necessari per eseguire l’operazione sono consultabili sulla guida ufficiale del social network. Gli account commemorativi sono stati introdotti da FB nell’ormai lontano 2009.

Fonte: TechCrunch

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti