Facebook, trimestre record all'attacco di Twitter e Google

Tutti segni più nel Q2 del 2016 del social network in blu. Video e motore di ricerca hanno ampie potenzialità, ma gli analisti sono preoccupati: quanti altri annunci pubblicitari potranno sopportare gli utenti?

Roma – Sedicesimo trimestre di crescita (sui 17 seguenti la quotazione in borsa) e conseguenti record per il social network in blu. Il dato sensibile, il numero degli utenti attivi ogni mese, è salito a 1,71 miliardi; quello degli utenti attivi ogni giorno è ora di 1,13 miliardi e per la prima volta più di un miliardo di questi utenti utilizzano Facebook in mobilità . Rimane solido l’imbattibile tasso di fedeltà maturato da chi si iscrive al social: chi usa Facebook una volta al mese, nel 66 per cento dei casi è anche tra chi lo usa almeno una volta al giorno.

Una crescita nell’utilizzo che ha fatto da apripista ai fatturati, arrivati a 6,44 miliardi di dollari, 84 per cento dei quali provengono da impression e clic su smartphone e tablet. Facebook ha però trovato modo di estrarre più valore dal singolo utente : a fronte di un +59 per cento nei fatturati, i profitti invece triplicano rispetto allo stesso periodo dell’anno passato ( year over year ) assestandosi a 2,05 miliardi. A seguito del rilascio di questi ottimi dati trimestrali il titolo del social di Mark Zuckerberg è passato in Borsa da 123,34 dollari USA ad azione a 132,60.

Crescita YOY di Facebok

Alcune piccole polemiche nate durante questo trimestre sui contenuti serviti nelle timeline degli utenti non sembrano aver lasciato il segno, come l’accusa (smentita da un’investigazione interna) di influenzare le timeline accantonando notizie di matrice conservatrice. Facebook ha però promesso di ricalibrare il suo algoritmo per mostrare più notizie condivise da amici e familiari e ridurre quelle sponsorizzate da editori e marchi.

Dati positivi come questi sono arrivati nonostante due grosse aree non ancora completamente esplorate: il motore di ricerca interno al social e la fruizione di contenuti video sulla piattaforma. Il numero di query inviate dagli utenti, principalmente alla ricerca di opinioni di amici e familiari su specifici argomenti (il punto forte di Twitter), è salito a 2 miliardi. Al momento Zuckerberg considera le funzionalità di ricerca del suo social in “fase 2” , quella dove le caratteristiche vengono raffinate e rese utili sulla base delle prime osservazioni raccolte sul campo in seguito al lancio (“fase 1”). Cosa manca? La “fase 3”, quella del profitto . Per il momento la ricerca interna su Facebook non è aperta a contenuti sponsorizzati come quella di Google, ma questo potrebbe cambiare nel prossimo futuro.

La dirigenza di Facebook considera l’incremento di visualizzazioni video sul social blu come una naturale conseguenza dell’aumento degli accessi da smartphone , dove costituiscono un modo più naturale di consumare contenuti. Da questa considerazione è nato Facebook Live , altro guanto di sfida a Twitter e al suo Periscope , che è già in corso di potenziamento con API per trasmissioni professionali, programmazione delle dirette (aumentate a 4 ore di durata massima) e waiting room in cui socializzare in attesa dell’evento.

Bocche cucite o quasi , invece, sulla quantità di annunci servita in rapporto alla dimensione della timeline dell’utente, un parametro estremamente delicato per il successo finanziario del social network. “È un misto tra arte e scienza. Al momento riteniamo di aver raggiunto un buon mix, forse con una piccola possibilità di incremento” dice il CFO Dave Wehner, ammettendo che Facebook deve “pensarci bene” per evitare di alienare i suoi iscritti. Gli analisti sono però poco soddisfatti delle risposte fornite da Wehner sul cosiddetto ad load , il carico di annunci pubblicitari “sopportabili” dagli utenti . Ritengono infatti possibile che si sia già toccato l’apice, escludendo Instagram che a causa della necessità di produrre contenuti pubblicitari dall’ottima qualità estetica ha una barriera di ingresso più alta (e quindi più margine di crescita). Confermata invece l’intenzione di non ridurre il volume di annunci per aumentarne il prezzo.

Stefano De Carlo

Fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Giuseppe Di Faustino scrive:
    steam e win 10
    Dico la mia, premesso che non sono un esperto di informatica.Possiedo un discreto pc e dopo aver installato Windows 10 Steam si è mantenuto perfettamente efficiente ma sono le applicazioni (giochi) a non funzionare più (nella fattispecie Train Simulator 2016 e Alien vs Predator).Risultato, sono tornato a Windows 8.1Ciao
  • Gioacchino scrive:
    Ma quindi Windows 10
    þ¡ËZòá#Ç]3Ù4cѳàϨGþäa±
  • Garson Pollo scrive:
    Qualcuno lo usa?
    Lavoro nel settore e non conosco nessuno che l'abbia installato. Alcuni provato ma che se lo tengono per le comuni attività: NESSUNO.Quindi se le statistiche non sono una opinione.. direi che non c'è di cui preoccuparsi!!
    • Max scrive:
      Re: Qualcuno lo usa?
      - Scritto da: Garson Pollo
      Lavoro nel settore Quale settore? L'informtica è ampia... consumer? Industry?e non conosco nessuno che
      l'abbia installato. Alcuni provato ma che se lo
      tengono per le comuni attività:
      NESSUNO.Beh tenendo conto che Win 10 ha (dati di giugno 2016) una diffusione del 20% circa, facendone il seconda OS per diffusione, non direi che non lo usa proprio nessuno....
      Quindi se le statistiche non sono una opinione..
      direi che non c'è di cui
      preoccuparsi!!Appunto, quindi la tua è una opinione. ;)
    • trdhvy scrive:
      Re: Qualcuno lo usa?
      Ti sei dimenticato il preinstallato. Le aziende ultimamanete hanno rallentato parecchio l'acquisto di nuovi PC, ma prima o poi dovranno comprarne di nuovi.
  • garzanti scrive:
    silos
    Windows si sta sempre più chiudendo su se stesso, è una tendenza visibilissima.Copiare Apple, ripetendo ciò che fece all'epoca della sua fondazione, è il destino di Microsoft che si chiude, per l'appunto.Ci sarà un silos Linux, un silos Apple, un silos Google e un silos Microsoft, se non entreranno in lizza altri silos orientali.Questo è il futuro prossimo, già ben delineato.
    • collione scrive:
      Re: silos
      purtroppo temo che tu abbia centrato in pieno la situazionee onestamente e' orripilante quello che sta succedendostiamo andando verso la consolizzazione dei pc, con tutti i disastri che ne deriverannomi chiedo solo cosa produrranno per noi programmatori, o pensano di sostituirci completamente con algoritmi di deep learning? :D
  • Il fuddaro scrive:
    Lo avevamo gia capito grazie
    Certo che per i più I tontoloni win-user, ci vuole sempre qualcun altro a spiegare per filo è per segno la situazione.NOI lo avevamo già capito! ;)
    • Cippa Lippa scrive:
      Re: Lo avevamo gia capito grazie
      Voi chi?!? :@
      • Surriscalda to scrive:
        Re: Lo avevamo gia capito grazie

        Voi chi?!? :@Lui di sicuro[img]http://mygaming.co.za/news/wp-content/uploads/2012/09/gabe-newell.jpg[/img]
        • Tasya Padella scrive:
          Re: Lo avevamo gia capito grazie
          Ah certo, il trippone é ad un bivio: il primo cammino sarebbe quello di tornare fra le braccia di mamma M$, il secondo sarebbe quello di vendere giochi allo 0.1% di Utumbari sparsi per il mondo......HAHAHHAHAHAHAHAHAHA.
          • Smentito dai fatti scrive:
            Re: Lo avevamo gia capito grazie
            Ed intanto con il game for windows live lo sappiamo bene come e' andata a finire
          • gnometto scrive:
            Re: Lo avevamo gia capito grazie
            raccontami di quanto è bello lo store di microsoft, giusto per non voler infierire con inferiori come te, sei come il XXXXX da cortile di malcomicsiana memoria
      • Il fuddaro scrive:
        Re: Lo avevamo gia capito grazie
        - Scritto da: Cippa Lippa
        Voi chi?!? :@ forse non tu?
      • ... scrive:
        Re: Lo avevamo gia capito grazie
        Tutti quelli che non sono passati, gratuitamente, a windows 10 o usano altri sistemi, come me, e che hanno capito che windows 10 serve solo a spiarti, raccogliere i tuoi dati personali e soprattutto a non farti usare il pc come vuoi tu, a blindarlo e a utilizzare il software che vogliono loro.
        • ... scrive:
          Re: Lo avevamo gia capito grazie
          Non avete le palle per dare un calcio in XXXX a microsoft, presto o tardi win10 ve la metterà in XXXX.
          • .... scrive:
            Re: Lo avevamo gia capito grazie
            a te windows 10 lo ha già messo nel XXXX. Io a microsoft gli ho già dato un calcio nelle palle.
  • iRoby scrive:
    E fatti una console
    Come ho commentato in altra notizia, Valve sta puntando sulla Steam Machine proprio in previsione che ciò si avveri.Per cui Linux su PC + Steam sarà come le altre console.Forse anche meglio.L'idea di Microsoft non è cattiva, ma sicuramente finirà il PC come macchina aperta (anche al malware) come è stato fino ad oggi.Quindi fine dello sviluppo dell'informatica libera.E che ci frega? Tanto abbiamo Linux.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 luglio 2016 15.51-----------------------------------------------------------
    • aphex_twin scrive:
      Re: E fatti una console
      - Scritto da: iRoby
      Per cui Linux su PC + Steam sarà come le altre
      console.
      Forse anche meglio.
      Dipende dal "PC".
      • collione scrive:
        Re: E fatti una console
        - Scritto da: aphex_twin
        - Scritto da: iRoby

        Per cui Linux su PC + Steam sarà come le
        altre

        console.

        Forse anche meglio.



        Dipende dal "PC".non si riferisce alla potenza bruta, ma alle funzionalita' ovvio che il pc di panda rossa non ha la potenza per competere con la piu' banale delle steam machine
        • Sg@bbio scrive:
          Re: E fatti una console
          - Scritto da: collione
          - Scritto da: aphex_twin

          - Scritto da: iRoby


          Per cui Linux su PC + Steam sarà come le

          altre


          console.


          Forse anche meglio.






          Dipende dal "PC".

          non si riferisce alla potenza bruta, ma alle
          funzionalita'


          ovvio che il pc di panda rossa non ha la potenza
          per competere con la piu' banale delle steam
          machineDipende dall'uso che ne fai del pc. Ovvio che se uno vuole fare un pc per i giochi, deve avere un HW di un certo tipo.
          • cicciopasti ccio scrive:
            Re: E fatti una console
            - Scritto da: Sg@bbio
            - Scritto da: collione

            - Scritto da: aphex_twin


            - Scritto da: iRoby



            Per cui Linux su PC + Steam sarà come
            le


            altre



            console.



            Forse anche meglio.









            Dipende dal "PC".



            non si riferisce alla potenza bruta, ma alle

            funzionalita'





            ovvio che il pc di panda rossa non ha la potenza

            per competere con la piu' banale delle steam

            machine

            Dipende dall'uso che ne fai del pc. Ovvio che se
            uno vuole fare un pc per i giochi, deve avere un
            HW di un certo
            tipo.Per andare a cercare i Pokemon vi serve solo il cell :p
          • anverone99 scrive:
            Re: E fatti una console
            - Scritto da: cicciopasti ccio
            - Scritto da: Sg@bbio

            - Scritto da: collione


            - Scritto da: aphex_twin



            - Scritto da: iRoby




            Per cui Linux su PC + Steam sarà
            come

            le



            altre




            console.




            Forse anche meglio.












            Dipende dal "PC".





            non si riferisce alla potenza bruta, ma alle


            funzionalita'








            ovvio che il pc di panda rossa non ha la
            potenza


            per competere con la piu' banale delle steam


            machine



            Dipende dall'uso che ne fai del pc. Ovvio che se

            uno vuole fare un pc per i giochi, deve avere un

            HW di un certo

            tipo.

            Per andare a cercare i Pokemon vi serve solo il
            cell
            :pEcco bravo! Gira come un XXXXX col cell ad altezza faccia e vai sotto una macchina anche tu, che va di moda. (rotfl)
    • Maxsix scrive:
      Re: E fatti una console
      - Scritto da: iRoby
      Come ho commentato in altra notizia, Valve sta
      puntando sulla Steam Machine proprio in
      previsione che ciò si
      avveri.

      Per cui Linux su PC + Steam sarà come le altre
      console.
      Forse anche meglio.
      hmmm nohttp://arstechnica.com/gaming/2016/06/its-time-to-declare-valves-steam-machines-doa/Prossima figuraccia?
Chiudi i commenti