Facebook, un bug cancella la privacy

Richieste di amicizia in sospeso. Conversazioni in chat. Per alcune ore sul social network di Palo Alto si è visto di tutto

Roma – Non fosse bastata finora la sequela di modifiche alle regole sulla privacy di Facebook, a mettere in difficoltà gli utenti del social network di Palo Alto stavolta ci ha pensato un bug. Per alcune ore la funzione preview incorporata nel motore di ricerca interno ha rivelato alcuni informazioni inusuali relative ai propri contatti , come le richieste di amicizia pendenti e le conversazioni chat con altri utenti.

Una volta rilevato il problema i tecnici di Facebook hanno disattivato la chat per evitare un ulteriore spargimento di dati e ripristinare le normali funzioni: “Abbiamo risolto l’intoppo dopo poco tempo – hanno chiarito – e presto la chat tornerà operativa”. Già in serata in effetti tale funzione era tornata disponibile dopo che a metà pomeriggio Facebook era piombato nel silenzio.

Definita da alcuni osservatori come una “lacuna imbarazzante”, questa non è certo la prima volta che la privacy degli utenti Facebook viene compromessa. Nei casi precedenti erano state proprio alcune modifiche apportate alla struttura del social network a rivelare informazioni inizialmente nascoste senza che l’utente potesse impedirlo, almeno in un primo momento.

La repentinità con cui Facebook ha cambiato le specifiche in materia di privacy negli ultimi mesi aveva destato non poche preoccupazioni , soprattutto per la possibilità che gli utenti potessero rimanere vittime di truffe online o di furti d’identità. La scorsa settimana un gruppo di senatori statunitensi aveva firmato una lettera per richiedere una maggiore trasparenza nel trattamento dei dati personali, e le iniziative in tal senso si stanno moltiplicando in queste ore al di là dell’Atlantico.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • RNiK scrive:
    Ma solo a me...
    ... i forum Microsoft fanno schifo sia come usabilità che come interfaccia?http://yfrog.com/6bmicrosoftforumpQualsiasi forum basato su phpBB o SMF gli da la polvere (lato "utente" , figuriamoci lato "administration" :).Non ho mai capito perché Microsoft non abbia mai puntato a questo segmento con soluzioni tipo IIS + BizTalk.
    • catadiottro scrive:
      Re: Ma solo a me...
      - Scritto da: RNiK
      ... i forum Microsoft fanno schifo sia come
      usabilità che come
      interfaccia?

      http://yfrog.com/6bmicrosoftforump

      Qualsiasi forum basato su phpBB o
      SMF gli da la polvere (lato
      "utente" , figuriamoci lato
      "administration"
      :).

      Non ho mai capito perché Microsoft non abbia mai
      puntato a questo segmento con soluzioni tipo IIS
      +
      BizTalk.la potenza dei NG è comunque NNTP
  • Maestro Miyagi scrive:
    Re: sono solo quelli microsoft!!!!
    Ma anche no ...Se non si crea una gerarchia fotocopia di Microsoft non muore nessuno :-PRestino i newsgroup degli argomenti utili. Direi che se MS vuole fare supporto ai suoi utenti usi pure la sua banda e la sua infrastruttura, come ritiene opportuno.Per tutti gli altri non cambia assolutamente niente ;)
    • Pincopalla scrive:
      Re: sono solo quelli microsoft!!!!
      - Scritto da: Maestro Miyagi

      Per tutti gli altri non cambia assolutamente
      niente
      ;)Spero di sbagliarmi, ma ho paura che la mossa di MS renderà più facile per gli ISP la terminazione del sevizio "tanto, se non ci sono più i newsgroups di Microsoft, che se ne fanno gli utenti?".
      • Cavallo GolOso scrive:
        Re: sono solo quelli microsoft!!!!
        - Scritto da: Pincopalla
        - Scritto da: Maestro Miyagi



        Per tutti gli altri non cambia assolutamente

        niente

        ;)

        Spero di sbagliarmi, ma ho paura che la mossa di
        MS renderà più facile per gli ISP la terminazione
        del sevizio "tanto, se non ci sono più i
        newsgroups di Microsoft, che se ne fanno gli
        utenti?".1) oggi microsoft nei ng dice (in italiano!):In più, oltre all'esperienza online, per quelli che preferiscono utilizzareancora l'NNTP, abbiamo sviluppato un NNTP bridge che permette agli utenti diaccedere ai forum ed a parteciparvi, quasi come fossero newsgroup. E'possibile trovare informazioni su come installare e configurare il bridgequi: http://connect.microsoft.com/MicrosoftForums/2) hai guardato qualche statistica di traffico ? Non credo che quelli microsoft siano i più trafficati.
      • ZmuBwVzC scrive:
        Re: sono solo quelli microsoft!!!!
        http://www.iculinguistics.org/forum/index.php?topic=1162.new#6550 what is the difference between tretinoin cream and tretinoin gel,
      • hBAzesAiLDA aJPbHzRg scrive:
        Re: sono solo quelli microsoft!!!!
        http://genericcipralexnoprescription.com/#1788 lexapro,
      • dviTWQhqwnH yLiwZjX scrive:
        Re: sono solo quelli microsoft!!!!
        http://celexa-drug.ml/#7239 celexa,
      • ykoqgjTnRWh qojXi scrive:
        Re: sono solo quelli microsoft!!!!
        http://retina005.ml/#3227 retin-a 0.05%,
    • Cavallo GolOso scrive:
      Re: sono solo quelli microsoft!!!!
      - Scritto da: Maestro Miyagi
      Ma anche no ...

      Se non si crea una gerarchia fotocopia di
      Microsoft non muore nessuno
      :-P

      Restino i newsgroup degli argomenti utili. Direi
      che se MS vuole fare supporto ai suoi utenti usi
      pure la sua banda e la sua infrastruttura, come
      ritiene
      opportuno.

      Per tutti gli altri non cambia assolutamente
      niente
      ;)"In più, oltre all'esperienza online, per quelli che preferiscono utilizzareancora l'NNTP, abbiamo sviluppato un NNTP bridge che permette agli utenti diaccedere ai forum ed a parteciparvi, quasi come fossero newsgroup. E'possibile trovare informazioni su come installare e configurare il bridgequi: http://connect.microsoft.com/MicrosoftForums/"
  • W.O.P.R. scrive:
    VIVA USENET
    Usenet è uno dei pochi posti dove esiste ancora la libertà.E quaesto è dovuto in gran parte al fatto che è un protocollo che non può essere abbellito con la grafica e altre smancerie ma è puramente comunicazione.Ho paura che se lo innovassero sarebbe anch'esso a rischio. Deve restare così per restare libero: ai margini del web, e non troppo conosciuto.VIVA USENET!
    • Sgabbio scrive:
      Re: VIVA USENET
      negli usa alcuni provider non avevano affosato usenet con la scusa del pedoXXXXX ?
      • catadiottro scrive:
        Re: VIVA USENET
        - Scritto da: Sgabbio
        negli usa alcuni provider non avevano affosato
        usenet con la scusa del pedoXXXXX
        ?e in italia? PI era uno dei pochi giornali che dava risalto al fatto che ogni free provider negli anni iniziali di "free internet" non offriva adeguata copertura (anche niente) ad NNTP
    • catadiottro scrive:
      Re: VIVA USENET
      - Scritto da: W.O.P.R.
      Usenet è uno dei pochi posti dove esiste ancora
      la
      libertà.
      E quaesto è dovuto in gran parte al fatto che è
      un protocollo che non può essere abbellito con la
      grafica e altre smancerie ma è puramente
      comunicazione.
      Ho paura che se lo innovassero sarebbe anch'esso
      a rischio.

      Deve restare così per restare libero: ai margini
      del web, e non troppo
      conosciuto.
      VIVA USENET!completamente d'accordo.e come dice uno dei fondatori della gerarchia italiana, del gcn, ora ".mau." su wikipedia (pioniere pure lì) , resterà forse usato da pochi, ma con gran soddisfazione.Ad ogni modo oggi i "pochi" sono milioni
  • the_m scrive:
    Odio i forum!!
    Ma sono l'unico a cui fa proprio schifo l' "evoluzione della comunità online" (come dice microsoft)?I newsgroup avevano moltissimi vantaggi:- gli utenti interessati ad un certo argomento erano tutti concentrati in un unico posto, quindi non dovevi diventare matto a cercare diversi forum, avevi maggiori possibilità di trovare utenti esperti, ecc.- non dovevi iscriverti ogni volta riempendo moduli su 1000 siti diversi (e lasciare la tua e-mail che poi viene usata per spammarti), anzi non c'era proprio bisogno di nessuna iscrizione (entravi in un gruppo e leggevi e/o postavi)- accessibilità mostruosa con qualsiasi dispositivo, il top per palmari/smartphone attuali, visto che i messaggi sono di solo testo e leggibili quasi anche con una macchina da scrivere- pochissima banda utilizzata rispetto ai forum che tra immagini, banner, ecc. ti XXXXno risorse a go go (compresa la batteria se sei connesso in mobilità)Ad esempio io ho un N900 e volevo frequentare un forum per questo cell, ce ne sono 5 o 6 diversi ma nessuno completo, tutti con pochi utenti, e nessuno che frequenta più it.tlc.hardware.nokia.Capisco i siti di informazione che permettono i commenti a notizie "ufficiali": strutturati tipo forum vanno benissimo. Mentre i siti web "forum only" imho non dovrebbero neanche esistere.Al limite avrebbero potuto aggiornare i protocolli NNTP, ma farli morire in favore dei forum web... BLEAH è davvero un peccato.Ma perchè alla fine la vincono sempre gli utonti bambocciosi che vogliono le faccine animate e i font comic sans color fucsia?!
    • panda rossa scrive:
      Re: Odio i forum!!
      - Scritto da: the_m
      Al limite avrebbero potuto aggiornare i
      protocolli NNTP, ma farli morire in favore dei
      forum web... BLEAH è davvero un
      peccato.

      Ma perchè alla fine la vincono sempre gli utonti
      bambocciosi che vogliono le faccine animate e i
      font comic sans color
      fucsia?!Oppure i provider che non riescono a mettere il banner pubblicitario in flash su usenet...
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Odio i forum!!
      contenuto non disponibile
      • nome e cognome scrive:
        Re: Odio i forum!!
        - Scritto da: unaDuraLezione
        hai dimenticato le caratteristiche più importanti:
        -consultabilità offline
        -db locale per ricerche imperiture anche quando
        non esisteranno più i
        server
        -scrittura offline dei messaggi e successiva
        sincronizzazione con un click quando si è
        online.E le altre caratteristiche salienti:- spam in quantità industriali- infiniti thread- flame inarrestabili- solo testo che tanto '80s- quote di 12 livelli- arroganza in quantità pari allo spamunaXXXXXta, strano si stia spopolando.
        • catadiottro scrive:
          Re: Odio i forum!!
          - Scritto da: nome e cognome
          - Scritto da: unaDuraLezione

          hai dimenticato le caratteristiche più
          importanti:

          -consultabilità offline

          -db locale per ricerche imperiture anche quando

          non esisteranno più i

          server

          -scrittura offline dei messaggi e successiva

          sincronizzazione con un click quando si è

          online.

          E le altre caratteristiche salienti:

          - spam in quantità industrialimoderazione e antispam.
          - infiniti threaddipende dalla comunità. quelle che frequento sono perfette.e questo è permesso allo stesso modo anche nei forum, comprese le svagonate di firme grafiche
          - flame inarrestabilii forum sono identici, se non moderati. e la moderazione è NATA su usenet.
          - solo testo che tanto '80squello che serve e niente altro, la gnocca è anni -15000 eppure tira ancora parecchio come articolo
          - quote di 12 livelliquesto non cambia nei forum, anzi, peggiora per colpa del sistema grafico
          - arroganza in quantità pari allo spamvai su hwupgrade e poi dimmi in cosa un forum sarebbe migliore, in questo preciso ambito che hai citato.
          unaXXXXXta, strano si stia spopolando.è la moda.in ambito tecnico, significa che la gente è sempre più superficiale.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Odio i forum!!


            - spam in quantità industriali
            moderazione e antispam.Ahh censura, aah censura... ahhh censura
            i forum sono identici, se non moderati.
            e la moderazione è NATA su usenet.Quello che manca è la registrazione dell'utente.

            - solo testo che tanto '80s
            quello che serve e niente altro, la gnocca è anni
            -15000 eppure tira ancora parecchio come
            articoloSi prova a trombarti una femmina di cromagnon ...
            questo non cambia nei forum, anzi, peggiora per
            colpa del sistema
            graficoPeggiora... lol
            vai su hwupgrade e poi dimmi in cosa un forum
            sarebbe migliore, in questo preciso ambito che
            hai
            citato.ban...
            è la moda.
            in ambito tecnico, significa che la gente è
            sempre più
            superficiale.Eh i bei tempi delle schede perforate...
          • Sgabbio scrive:
            Re: Odio i forum!!
            Stai trollando.
          • Alessandrox scrive:
            Re: Odio i forum!!
            - Scritto da: nome e cognome


            - spam in quantità industriali

            moderazione e antispam.
            Ahh censura, aah censura... ahhh censuraQuindi? La moderazione nei forum Web non è censura?

            i forum sono identici, se non moderati.

            e la moderazione è NATA su usenet.
            Quello che manca è la registrazione dell'utente. NO, la registrazione l' hai già eseguita sul tuo ISP, perchè infatto accedi ai serve NNTP del TUO ISPSe accedi da altri server IN SCRITTURA allora devi REGISTRARTI.Se non conosci nemmeno le BASI di internet cosa giudichi?

            questo non cambia nei forum, anzi, peggiora per

            colpa del sistema

            grafico
            Peggiora... lolRIPETO stai sparando sciocchezze.... NON HAI LE BASI e pretendi di dare consigli.... é ovvio che se quoto un testo formattato con stili immagini ecc. la quantità di byte a parità di contenuti è MAGGIOREVai a fare un corsettino di base... sono poche centinaia di euro ma ti assicuro BEN SPESE.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Odio i forum!!
            - Scritto da: catadiottro

            vai su hwupgrade e poi dimmi in cosa un forum
            sarebbe migliore, in questo preciso ambito che
            hai
            citato.Quel forum dove ti sospendono se dici "W la baia" ?Sempre quel forum dove trovi il moderatore che non capisce quello che gli dici è ti da 5 giorni di sospensione ? :D
        • sxs scrive:
          Re: Odio i forum!!

          - spam in quantità industriali
          - infiniti thread
          - flame inarrestabili
          - solo testo che tanto '80s
          - quote di 12 livelli
          - arroganza in quantità pari allo spam
          unaXXXXXta, strano si stia spopolando.Questi problemi esistono ma in misuradiversa a seconda del gruppo e non sonocosi' tragici come li dipingi, in compensoi gruppi tecnici sono frequentati anche da gentein gamba, non si puo' dire lo stesso dei variforum sparsi a casaccio di qua e di la'.
        • sxs scrive:
          Re: Odio i forum!!

          - solo testo che tanto '80sSu questa poi si capisce proprio che seimoooolto lontano dai gusti di chi ama USENETperche' questa e' una caratteristica chetiene lontana tanta fuffa inutile ede' cio che si vuole.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Odio i forum!!

            Su questa poi si capisce proprio che sei
            moooolto lontano dai gusti di chi ama USENET
            perche' questa e' una caratteristica che
            tiene lontana tanta fuffa inutile ed
            e' cio che si vuole.Ovviamente sono lontano dai gusti di chi ama usenet. Il mio monitor è a colori, non a fosfori verdi e il mio proXXXXXre è un dual core, riesce a reggere un paio di gif (persino sotto linux)
          • panda rossa scrive:
            Re: Odio i forum!!
            - Scritto da: nome e cognome

            Su questa poi si capisce proprio che sei

            moooolto lontano dai gusti di chi ama USENET

            perche' questa e' una caratteristica che

            tiene lontana tanta fuffa inutile ed

            e' cio che si vuole.

            Ovviamente sono lontano dai gusti di chi ama
            usenet. Il mio monitor è a colori, non a fosfori
            verdi e il mio proXXXXXre è un dual core, riesce
            a reggere un paio di gif (persino sotto
            linux)Ovvio: i tuoi gusti apprezzano la fuffa che consiste nel succitato paio di gif, e disdegnano il contenuto informativo (che richiede come prerequisito il saper leggere) e che non richiede altro che semplice testo.
          • sxs scrive:
            Re: Odio i forum!!

            Ovviamente sono lontano dai gusti di chi ama
            usenet. Il mio monitor è a colori, non a fosfori
            verdi e il mio proXXXXXre è un dual core, riesce
            a reggere un paio di gif (persino sotto
            linux)Sei proprio su un'altro pianeta perche' vedi...ancheio riesco a vedere le immagini, quelle dellemie vagcanze ad esempio, ma quelle inutiliche riempono i forum di fuffa mi copronosolo l'informazione che davvero m'interessa.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Odio i forum!!
            ma non regge il flash è windows.
        • Pincopalla scrive:
          Re: Odio i forum!!
          - Scritto da: nome e cognome
          - spam in quantità industrialiMolti provider filtrano lo spam quando è noto, il resto lo fai con i filtri del newsreader.
          - infiniti threadVedi sotto.
          - flame inarrestabiliRivedi sotto.
          - solo testo che tanto '80sE dove è il problema? Se voglio mandare un binario posso farlo, se voglio mettere un banner pubblicitario no.Ficchiamoci in testa una cosa: le due tecnologie non sono mutualmente esclusive. Se i forum sono una macchina sportiva, Usenet non è una berlina ma piuttosto una bicicletta. Prova a dire ad un ciclista che è obsoleto, poi mi racconti la reazione:).
          - quote di 12 livelliProblema di chi non sa usare il media, non del media stesso.Se cerchi di mangiare la minestra col coltello e ti sbrodoli, che fai, dai la colpa a chi ha preparato la minestra?
          - arroganza in quantità pari allo spamAnche questo è un problema che ha origine nelle entità al carbonio, non nei dispositivi al silicio.
          unaXXXXXta, strano si stia spopolando.Anche Frank Zappa oggi lo ascoltano in pochi, si vede che come musicista non era un granchè. Dico bene?Tutti o quasi tutti i difetti che hai riscontrato sono identificabili con la natura libera di Usenet. Se ne è già parlato altrove, ma vale la pena di ricordarlo: la libertà non è una cosa comoda; permettere la libertà di espressione significa anche dover accettare chi la userà per scrivere quello che a te non piace; se iniziamo a dire che la liberà di espressione serve solo a questo ma non a quest'altro esponiamo il sistema all'abuso, cosa che accade quotidianamente sui mezzi di informazione cartacei e catodici.
    • Funz scrive:
      Re: Odio i forum!!
      - Scritto da: the_m
      Ma sono l'unico a cui fa proprio schifo l'
      "evoluzione della comunità online" (come dice
      microsoft)?

      I newsgroup avevano moltissimi vantaggi:

      - gli utenti interessati ad un certo argomento
      erano tutti concentrati in un unico posto, quindi
      non dovevi diventare matto a cercare diversi
      forum, avevi maggiori possibilità di trovare
      utenti esperti,
      ecc.

      - non dovevi iscriverti ogni volta riempendo
      moduli su 1000 siti diversi (e lasciare la tua
      e-mail che poi viene usata per spammarti), anzi
      non c'era proprio bisogno di nessuna iscrizione
      (entravi in un gruppo e leggevi e/o
      postavi)

      - accessibilità mostruosa con qualsiasi
      dispositivo, il top per palmari/smartphone
      attuali, visto che i messaggi sono di solo testo
      e leggibili quasi anche con una macchina da
      scrivere

      - pochissima banda utilizzata rispetto ai forum
      che tra immagini, banner, ecc. ti XXXXno risorse
      a go go (compresa la batteria se sei connesso in
      mobilità)

      Ad esempio io ho un N900 e volevo frequentare un
      forum per questo cell, ce ne sono 5 o 6 diversi
      ma nessuno completo, tutti con pochi utenti, e
      nessuno che frequenta più
      it.tlc.hardware.nokia.

      Capisco i siti di informazione che permettono i
      commenti a notizie "ufficiali": strutturati tipo
      forum vanno benissimo.

      Mentre i siti web "forum only" imho non
      dovrebbero neanche
      esistere.

      Al limite avrebbero potuto aggiornare i
      protocolli NNTP, ma farli morire in favore dei
      forum web... BLEAH è davvero un
      peccato.

      Ma perchè alla fine la vincono sempre gli utonti
      bambocciosi che vogliono le faccine animate e i
      font comic sans color
      fucsia?!Quoto tutto. Abbasso le sign giganti da binbominkia.PS il login di PI si è scassato?
    • Wolf01 scrive:
      Re: Odio i forum!!
      Bhe molti newsgroup sono anche accessibili da web, basta abbellirli un po' e i mocciosi neanche se ne rendono conto di star usando un newsgroup.Per quanto mi riguarda pure PI potrebbe essere un newsgroup di Usenet
      • panda rossa scrive:
        Re: Odio i forum!!
        - Scritto da: Wolf01
        Bhe molti newsgroup sono anche accessibili da
        web, basta abbellirli un po' e i mocciosi neanche
        se ne rendono conto di star usando un
        newsgroup.Pero' se ne accorgono gli altri quando uno posta da web.
        Per quanto mi riguarda pure PI potrebbe essere un
        newsgroup di
        Usenetalt.comp.punto.informatico ;)
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Odio i forum!!
        contenuto non disponibile
        • krane scrive:
          Re: Odio i forum!!
          - Scritto da: unaDuraLezione
          - Scritto da: Wolf01

          Per quanto mi riguarda pure PI potrebbe essere

          un newsgroup di Usenet
          io lo vedo esattamente così con un client che mi
          sono scritto....E farne un plughin per firefox ? :D
        • Wolf01 scrive:
          Re: Odio i forum!!
          Ma proprio così così così?Da farsi del male... magari hai replicato pure il problema dell'albero che torna a sinistra quando hai troppe risposte :DNo bhe, sinceramente apprezzo il lavoro che hai svolto, soprattutto per il fatto che te lo sei scritto.Io sfortunatamente ormai sono improntato a fare lo sparagestionali access e infatti pensavo di usare quello per farmi un piccolo database per manutenermi il sito, perchè lo voglio statico mica per altro, altrimenti l'avrei già fatto in php (e infatti la versione di test in php ci sarebbe)
    • catadiottro scrive:
      Re: Odio i forum!!
      - Scritto da: the_m
      Ma sono l'unico a cui fa proprio schifo l'
      "evoluzione della comunità online" (come dice
      microsoft)?ma figurati!!ecco qui: http://passoavista.wordpress.com/2010/05/05/microsoft-chiude-i-suoi-newsgroup/visto per caso ieri, sicuramente un tizio fra tanti, ma esiste

      I newsgroup avevano moltissimi vantaggi:

      - gli utenti interessati ad un certo argomento
      erano tutti concentrati in un unico posto, quindi
      non dovevi diventare matto a cercare diversi
      forum, avevi maggiori possibilità di trovare
      utenti esperti,
      ecc.oggi però hai il problema della maleducazione e della bassa tolleranza (pazienza) di un po' tutti...
      - non dovevi iscriverti ogni volta riempendo
      moduli su 1000 siti diversi (e lasciare la tua
      e-mail che poi viene usata per spammarti), anzi
      non c'era proprio bisogno di nessuna iscrizione
      (entravi in un gruppo e leggevi e/o
      postavi)non dappertutto, lo sai bene.
      - accessibilità mostruosa con qualsiasi
      dispositivo, il top per palmari/smartphone
      attuali, visto che i messaggi sono di solo testo
      e leggibili quasi anche con una macchina da
      scriverecompletamente d'accordo.
      - pochissima banda utilizzata rispetto ai forum
      che tra immagini, banner, ecc. ti XXXXno risorse
      a go go (compresa la batteria se sei connesso in
      mobilità)con quella marea di cagate che si mettono in firma poi...
      Ad esempio io ho un N900 e volevo frequentare un
      forum per questo cell, ce ne sono 5 o 6 diversi
      ma nessuno completo, tutti con pochi utenti, e
      nessuno che frequenta più
      it.tlc.hardware.nokia.ah beh... ma allora pure loro...
      Capisco i siti di informazione che permettono i
      commenti a notizie "ufficiali": strutturati tipo
      forum vanno benissimo.

      Mentre i siti web "forum only" imho non
      dovrebbero neanche
      esistere.beh, questo no... ma ... per me usenet significa soluzioni, velocità, praticità, significa LAVORO, cultura, democrazia, civiltà, poco frastuono e molta sostanza.
      Al limite avrebbero potuto aggiornare i
      protocolli NNTP, ma farli morire in favore dei
      forum web... BLEAH è davvero un
      peccato.voglio ricordare che microsoft è un cazzesimo di usenet.e se vobliamo, basta mettere su dei cloni tipo alt-microsoft.* con tutti quelli :-)
      Ma perchè alla fine la vincono sempre gli utonti
      bambocciosi che vogliono le faccine animate e i
      font comic sans color
      fucsia?!perché c'è sempre qualche oligarca che riesce a servirsene.
    • Maraffio scrive:
      Re: Odio i forum!!
      Tristemente vero, ma i forum non sono un male, sono un di più oltre ai newsgroups.
  • Ramacciani Gabriele scrive:
    Forum
    Bene...saranno felici i moderatori dei forum Answers....(me compreso...)ciao a tutti
    • Sarchiapone scrive:
      Re: Forum
      - Scritto da: Ramacciani Gabriele
      Bene...saranno felici i moderatori dei forum
      Answers....(me compreso...)ciao a
      tuttiAnswers è sempre una garanzia di grasse risate.
  • iii scrive:
    About Usenet
    Sarà che sono troppo giovane, però non ho ben capito cos'è Usenet, non ne ho mai avuto a che fare. Però m'incuriosisce: ci darei volentieri un'occhiata, ma non so da dove cominciare
    • Wolf01 scrive:
      Re: About Usenet
      Inizia da qui: http://it.wikipedia.org/wiki/Usenet
      • iii scrive:
        Re: About Usenet
        L'avevo già letta, ma non avevo compreso appieno. In genere in questi casi cerco di "sperimentare".Per iniziare devo iscrivermi ad un provider usenet, giusto? E scaricare un client con cui accedere, giusto?
        • Fruck scrive:
          Re: About Usenet
          - Scritto da: iii
          L'avevo già letta, ma non avevo compreso appieno.
          In genere in questi casi cerco di
          "sperimentare".
          Per iniziare devo iscrivermi ad un provider
          usenet, giusto? E scaricare un client con cui
          accedere,
          giusto?http://usenet.marco5x.net/newsreader.php
        • W.O.P.R. scrive:
          Re: About Usenet
          Il miglior newsreader in circolazione è Agent. Una volta esisteva anche una cversione free, free agent, ma non so se esiste ancora. Per i provider ce ne sono a bizzeffe. Cerca su google e scegli il primo che ti offre un periodo di prova gratis, così vedi cos'è usenet.W USENET ! ! !
          • panda rossa scrive:
            Re: About Usenet
            - Scritto da: W.O.P.R.
            Il miglior newsreader in circolazione è Agent.
            Una volta esisteva anche una cversione free, free
            agent, ma non so se esiste ancora.
            Thunderbird funziona egregiamente.E se uno gia' lo usa per la posta, con un solo programma gestisce tutto.
          • Sandro kensan scrive:
            Re: About Usenet
            - Scritto da: panda rossa
            Thunderbird funziona egregiamente.
            E se uno gia' lo usa per la posta, con un solo
            programma gestisce
            tutto.Anch'io uso Thunderbird per le news, anzi l'ho sempre usato a parte un breve periodo in cui ho usato rn da linea di comando sotto sistemi Unix.magari usalo in concomitanza con x-privat suggerito da Funz (mi sembra che ci si debba iscrivere via web per usare questo server news).Se invece hai Wind/infostrada allora hai in automatico il tuo news server:powernews.libero.it
          • Sgabbio scrive:
            Re: About Usenet
            Anche Opera gestisce usenet (avendo un client di posta)
          • Funz scrive:
            Re: About Usenet
            - Scritto da: W.O.P.R.
            Il miglior newsreader in circolazione è Agent.
            Una volta esisteva anche una cversione free, free
            agent, ma non so se esiste ancora.C'è rimasto solo il programma completo, con alcune funzioni disabilitate per gli utenti non registrati, com'era free Agent una volta.
            Per i provider ce ne sono a bizzeffe. Cerca su
            google e scegli il primo che ti offre un periodo
            di prova gratis, così vedi cos'è
            usenet.
            W USENET ! ! !Io da un pezzo uso news.x-privat.org e mi trovo talmente bene da dimenticarmene completamente (ho dovuto controllare nelle impostazioni cosa avevo impostato :D)BTW uso Agent dal 1995 circa, ed è ancora il mio programma di mail principale.
        • Undertaker scrive:
          Re: About Usenet
          - Scritto da: iii
          L'avevo già letta, ma non avevo compreso appieno.
          In genere in questi casi cerco di
          "sperimentare".inizia con google gruppi. http://groups.google.it/grphp?hl=it&tab=wgcosí inizi a capire cosa sono i newsgroup, poi puoi usare un programma come agent, thunderbird o gravity per scaricare i gruppi che ti interessano.Il provider con il server news migliore, comunque é libero.Telecom tiene inutilmente migliaia di header di messaggi vecchissimi e scaduti e sottoscrivere un nuovo gruppo é un guaio perché tocca scaricarli tutti :(In piú telecom non ha il newsgroup di lingua inglese numero 1: AFN alt.flame.niggers (valeva la pena di tenere libero solo per quello)
      • Eretico scrive:
        Re: About Usenet
        it.arti.musica.spartitiit.arti.musica.strumenti.basso - La chiave di bassoit.arti.musica.strumenti.chitarra - La chitarrait.arti.musica.strumenti.tastiere - Sintetizzatori e tastiere elettroniche... molto interessante. Hummm, mi sa che ci faccio un pensierino. :)Ma per iscriversi quali sono i passi da seguire ?
        • Fruck scrive:
          Re: About Usenet
          - Scritto da: Eretico
          it.arti.musica.spartiti
          it.arti.musica.strumenti.basso - La chiave di
          basso
          it.arti.musica.strumenti.chitarra - La chitarra
          it.arti.musica.strumenti.tastiere -
          Sintetizzatori e tastiere
          elettroniche

          ... molto interessante. Hummm, mi sa che ci
          faccio un pensierino.
          :)

          Ma per iscriversi quali sono i passi da seguire ?Scaricati Mozilla Thunderbird e, in base al tuo provider inserisci i dati di acXXXXX al newsserver... poi seleziona dall'elenco di gruppi che ti interessano ed effettua l'iscrizione...
        • Fruck scrive:
          Re: About Usenet
          http://usenet.marco5x.net/newsreader.php
        • Enterprise Profession al scrive:
          Re: About Usenet

          ... molto interessante. Hummm, mi sa che ci
          faccio un pensierino.
          :)

          Ma per iscriversi quali sono i passi da seguire ?Senza offesa, ma leggendo questi commenti mi sono venuti i brividi. Davvero ci sono persone che non sanno cos'è un newsgroup!? E' desolante, forse siamo troppo invasi dai forum e da facebook. Magari sono giovanissimi, non riesco a spiegarmelo in altro modo.Comunque, fa piacere vedere che fatta questa "scoperta" se ne interessino! Scopriranno un mondo forse un po' antico, ma estremamente ricco!
          • Eretico scrive:
            Re: About Usenet
            A dire il vero so cos'è un newsgroup. Il fatto è che non sapevo che Usenet fosse un newsgroup, anzi a dire il vero non sapevo che esistesse Usenet. L'ammetto. Forse ero troppo impegnato su altre cose. Grave mancanza ? Può essere. Vedrò di rimediare. Però è cosi. Si, di solito frequento i forum (quando ho tempo di farlo o quando cerco informazioni). Mentre FB lo evito come la peste. Non m'interessa. E' stupido e totalmente inutile almeno per quanto mi riguarda.Sul fatto dell'antico può anche essere, l'importante è che funzioni bene e che sia interessante. Nel senso che non mi devo spulciare duecentotrentamila fuffa-news per riuscire a trovare qualcosa che ne valga la pena.Vedremo.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: About Usenet
            contenuto non disponibile
          • Eretico scrive:
            Re: About Usenet
            Quindi ?
          • Wolf01 scrive:
            Re: About Usenet
            Parole al vento...
          • nome e cognome scrive:
            Re: About Usenet
            - Scritto da: Eretico
            Quindi ?Lascia stare, è roba da museo. Su usenet troverai solo degli spocchiosi geek che si scadalizzeranno per le tue domande.
          • Wolf01 scrive:
            Re: About Usenet
            Perchè quì è tanto diverso? Sto "forum" sembra un'interfaccia grafica per UsenetMagari se vai su it.news.pi.troll trovi i nostri messaggi
          • nome e cognome scrive:
            Re: About Usenet
            - Scritto da: Wolf01
            Perchè quì è tanto diverso? Sto "forum" sembra
            un'interfaccia grafica per
            Usenet


            Magari se vai su it.news.pi.troll trovi i nostri
            messaggiQui è voluto, su usenet è inevitabile.
          • Wolf01 scrive:
            Re: About Usenet
            Si, e qui, al contrario dei forum, è anche più facile tener traccia dei discorsi, sui forum (e pure qui troppo spesso) i messaggi sono tutti uno sotto l'altro e devi quotare il tipo per rispondergli, su Usenet a parte che il quote lo fa in automatico, ma ha già di suo la struttura ad albero che è la migliore alla fine.Prova ad attivare la struttura lineare con l'apposito pulsante (nascosto di default mi pare) qui su PI e poi dimmi cosa riesci a seguire...
          • Eretico scrive:
            Re: About Usenet
            A volte qui non è molto diverso da quanto hai descritto con certi elementi, visto poi le risposte. D'altronde c'è chi la vita la concepisce solo davanti ad un monitor. Esseri che vivono solo in sala macchine. Poracci. Al di la e al di fuori di quello, il nulla ! Mi fermo qui che è meglio va...
          • sxs scrive:
            Re: About Usenet
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: Eretico

            Quindi ?

            Lascia stare, è roba da museo. Su usenet troverai
            solo degli spocchiosi geek che si scadalizzeranno
            per le tue
            domande.No, e' che gli utenti di USENET di solito si aspettanoche una persona s'informi un tantino prima di confonderemele con pere e che per lo piu' rispetti il topic del gruppo.Ed e' anche questa minima auto disciplina che li rendemigliori di certi forum....(ogni riferimento e' puramente casuale) :-)
          • nome e cognome scrive:
            Re: About Usenet

            No, e' che gli utenti di USENET di solito si
            aspettano
            che una persona s'informi un tantino prima di
            confondere
            mele con pere e che per lo piu' rispetti il topic
            del
            gruppo.Spocchiosi geek...
          • panda rossa scrive:
            Re: About Usenet
            - Scritto da: nome e cognome

            No, e' che gli utenti di USENET di solito si

            aspettano

            che una persona s'informi un tantino prima di

            confondere

            mele con pere e che per lo piu' rispetti il
            topic

            del

            gruppo.

            Spocchiosi geek...RTFM!
          • Usenet user scrive:
            Re: About Usenet
            - Scritto da: nome e cognome

            No, e' che gli utenti di USENET di solito si

            aspettano

            che una persona s'informi un tantino prima di

            confondere

            mele con pere e che per lo piu' rispetti il
            topic

            del

            gruppo.

            Spocchiosi geek...E' invece ha assolutamente ragione. E' con l'arrivo dei forum che si sono diffusi i bimbiXXXXXXX che, per dirne una, in un forum di windows ti postano con oggetti della serie: "Non mi funziona il PC! Aiutoooooo!".E' grazie ai forum che sono nate cose allucinanti come yahoo answers, che per lo meno fa ridere.Sui newsgroup, per lo meno, c'è un rigido codice comportamentale da rispettare.
          • Bando ai Niubbi scrive:
            Re: About Usenet
            - Scritto da: Usenet user
            - Scritto da: nome e cognome


            No, e' che gli utenti di USENET di solito si


            aspettano


            che una persona s'informi un tantino prima di


            confondere


            mele con pere e che per lo piu' rispetti il

            topic


            del


            gruppo.



            Spocchiosi geek...

            E' invece ha assolutamente ragione. E' con
            l'arrivo dei forum che si sono diffusi i
            bimbiXXXXXXX che, per dirne una, in un forum di
            windows ti postano con oggetti della serie: "Non
            mi funziona il PC!
            Aiutoooooo!".Il tutto con una firma fatta con immmagini pesantissime che da sole occupano più banda del traffico annuale di a.s.r.
            E' grazie ai forum che sono nate cose allucinanti
            come yahoo answers, che per lo meno fa
            ridere.LOL
            Sui newsgroup, per lo meno, c'è un rigido codice
            comportamentale da
            rispettare.Quello che dà fastidio ai sullodati bimbiminkia (cibo per il mio killfile)
          • sxs scrive:
            Re: About Usenet

            Spocchiosi geek...Dove leggi la spocchia?I bimbiminkia su certi newsgroup non riesconoa trovare loro simili ma non ve la dovete prendere,ti assiduro che anche su USENET c'e' spazio per voi,nei posti adatti, se vuoi provare fai almeno lo sforzodi trovare quelli.
    • maestrina scrive:
      Re: About Usenet
      - Scritto da: iii
      Sarà che sono troppo giovane, però non ho ben
      capito cos'è Usenet, non ne ho mai avuto a che
      fare.non "ci" ho mai avuto a che fare, casomai
      Però m'incuriosisce: ci darei volentieri
      un'occhiata, ma non so da dove
      cominciarewikipedia alle voci "newsgroup" e "usenet" intanto, poi google in generale ... scrivi anche "cosa è usenet" o "cosa sono i newsgroup" e lascia perdere answers se lo trovi tra i risultati.più saranno "strani" gli indirizzi e più hai possibilità di trovare risultati rilevanti: specie se le pagine sono assai scarne, ma dense di contenuto vero: come i libri ;-)
  • panda rossa scrive:
    Traduzione
    Traduzione: "Siccome lo strumento Usenet, garantisce troppa democrazia agli utilizzatori, e permette di scrivere amare verita' che danneggiano la nostra immagine (con tutto quello che spendiamo in marketing), abbiamo deciso di usare i nostri forum, nei quali possiamo agire di censura, eliminare i messaggi scomodi, o modificarli...Che usenet sia uno strumento obsoleto e superato e' tutta una scusa, ma siccome siamo riusciti a creare una generazione di utenti che bada molto piu' ai lustrini e al traslucido che alla sostanza, allora in questo modo possiamo trasferire i lustrini e il traslucido anche nei forum."
    • sxs scrive:
      Re: Traduzione
      W Usenet!!Spero che non muoia mai, e' un pezzo di storia di Internete offre tutt'ora un ottimo servizio ed e' un baluardo dellaliberta' d'espressione.
      • catadiottro scrive:
        Re: Traduzione
        - Scritto da: sxs
        W Usenet!!
        Spero che non muoia mai, e' un pezzo di storia di
        Internet
        e offre tutt'ora un ottimo servizio ed e' un
        baluardo
        della
        liberta' d'espressione.quando c'è stato l'11 settembre usenet e la mail erano le uniche cose che funzionavano, proprio a causa della natura della rete... il web era completamente kaputtusenet funziona.basta un po' di pazienza per capire, mentre poi di pazienza ne richiede assai meno che non i forum con tutta quella fuffa
      • Anonymous scrive:
        Re: Traduzione
        - Scritto da: sxs
        W Usenet!!
        Spero che non muoia mai, e' un pezzo di storia di
        Internet
        e offre tutt'ora un ottimo servizio ed e' un
        baluardo
        della
        liberta' d'espressione.Più che altro è una fonte inesorabile d'informazioni. Ove puoi anche interagire. Chiamalo niente.
    • SamioSeven scrive:
      Re: Traduzione
      - Scritto da: panda rossa
      Traduzione: "Siccome lo strumento Usenet,
      garantisce troppa democrazia agli utilizzatori, e
      permette di scrivere amare verita' che
      danneggiano la nostra immagine (con tutto quello
      che spendiamo in marketing), abbiamo deciso di
      usare i nostri forum, nei quali possiamo agire di
      censura, eliminare i messaggi scomodi, o
      modificarli...
      Che usenet sia uno strumento obsoleto e superato
      e' tutta una scusa, ma siccome siamo riusciti a
      creare una generazione di utenti che bada molto
      piu' ai lustrini e al traslucido che alla
      sostanza, allora in questo modo possiamo
      trasferire i lustrini e il traslucido anche nei
      forum."Ecco tutto il succo della dichiarazione di Micro$oz su Usenet.Ottima traduzione :)
    • Eretico scrive:
      Re: Traduzione
      Mi sa che ci hai preso. Il tecno-controllo...Però non capisco una cosa. Ma perchè Usenet non viene rimodernata, ammesso che sia possibile e ammesso che ce ne sia effettivamente necessità ?
      • Sgabbio scrive:
        Re: Traduzione
        con un bel client con trasparenze che mette le scritte con font sexy e la possibilità di vedere emotion animate ?
        • Eretico scrive:
          Re: Traduzione
          Perchè no, se questo servisse a rilanciarlo.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Traduzione
            si, però poi c'è il rischio che ci troviamo con client che fanno idiozie varie che rendono illeggibile i messaggi con altri client :D
          • Eretico scrive:
            Re: Traduzione
            Be certo che riuscire a fare XXXXXXXte su un client che deve leggere un formato testo ce ne vuole. Però ho visto che c'è Thunderbird perciò direi che è più che sufficiente
          • Sgabbio scrive:
            Re: Traduzione
            Magari evolvono il protocollo di usenet :D
          • catadiottro scrive:
            Re: Traduzione
            - Scritto da: Eretico
            Perchè no, se questo servisse a rilanciarlo.perché se serve questo allora sei fuori strada.come dire che per rilanciare il libro serve che la copertina sia fatta di guaina termosensibile o che so io...quello che ti serve è che sia scritto bene sia in termini di leggibilità, sia soprattutto in termini di contenuto (e di linguaggio) ... per il resto ti serve solo il cervello.più diretto di così ... :)purtroppo s'è persa tanta divulgazione e nessuno apprezza il rigore di certe scelte, né si sa farlo apprezzare.da certi sfoghi intuisci che anche i bimbiminkia avrebbero bisogno di certe cose... ma se glielo dici e gli spieghi che stanno chiedendo ciò che hanno rifiutato ... allora dicono tutti no no no noUsenet ti insegna un modo di convivere.Qualcosa si è trasferito nei forum e anche in wiki* ... ma resta la praticità di quel mezzo che considero un o strumento di lavoro.
        • Sarchiapone scrive:
          Re: Traduzione
          - Scritto da: Sgabbio
          con un bel client con trasparenze che mette le
          scritte con font sexy e la possibilità di vedere
          emotion animate
          ?No Grazie, Usenet va bene così.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Traduzione
            era per dire. Comunque se non si fa qualcosa usenet rischia lo spopolamento.
          • panda rossa scrive:
            Re: Traduzione
            - Scritto da: Sgabbio
            era per dire. Comunque se non si fa qualcosa
            usenet rischia lo
            spopolamento.A me non pare che usenet rischi lo spopolamento.I gruppi tecnici resistono e sono molto attivi.I gruppi fuffa non li seguo e quindi non so.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Traduzione
            Il problema è che pochi sanno cos'è usenet adesso come adesso, quindi gruppi non tecnici o meno, prima o poi spariranno D:
          • panda rossa scrive:
            Re: Traduzione
            - Scritto da: Sgabbio
            Il problema è che pochi sanno cos'è usenet adesso
            come adesso, quindi gruppi non tecnici o meno,
            prima o poi spariranno
            D:Quelli a cui partecipo io sono decisamente attivi.Poi ce ne sono altri che leggo e basta.E poi ci sono quelli in lingua inglese...Hai voglia a sparire...
          • catadiottro scrive:
            Re: Traduzione
            - Scritto da: Sgabbio
            era per dire. Comunque se non si fa qualcosa
            usenet rischia lo
            spopolamento.la cosa che basta fare è INSTALLARE.voi tutti qui siete "l'amico che sa".tra le cose che dovete installare subito ci sia anche un client usenet, una iscrizione bell'e pronta, due link di faq , netiquette, lurking e le potenzialità del mezzo.divulgate facilmente.poi basta spiegare la metafora del bar... tutti classici, come emilypostnews ... eccNon serve trasformare una cosa che vorremmo mantenere PERCHE' E' COSI'.se la cambi, non la stai mantenendo.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Traduzione
            Hm! Non male.
        • Alessandrox scrive:
          Re: Traduzione
          - Scritto da: Sgabbio
          con un bel client con trasparenze che mette le
          scritte con font sexy e la possibilità di vedere
          emotion animate
          ?NO dai questo sarebbe veramente inutile....Pero' (e lo dico da vecchissimo utilizzatore del mezzo, dal 1994 e affezionato all' ASCII) però già ci sarebbe la possibilità di inviare messaggi con formattazione, cosa DEPRECABILISSIMA ma teniamo conto che un tempo era una VERA esigenza a causa delle connessioni lentissime che sarebbero state bloccate, oggi abbiamo una banda piu' che sufficente... TUTTAVIA sebbene questo NON giustifichi pagine abbellite come quelle WEB potrebbe essere consentita una "formattazione leggera" come con i codici BB di base, quelli che si usano anche per P-I e il problema dei client solo testuali che non interpretano la formattazione potrebbe essere risolto facilmente inserendo in tali client (opportunamente aggiornati) una funzione di "code-stripping" che riporterebbe tutto il testo in formato ASCII puro; l' alternativa sarebbe (secondo me la migliore) un minimo aggiornamento del protocollo che permetta ai client (con un opzione impostata) di scaricare SOLO il testo puro NON formattato cosi' chi lo desidera si scarica tutto, gli altri solo il testo puro (facendo fare lo stripping lato server, comunque un operazione abbastanza leggera, pochissimo impegnativa), questo sarebbe anche meglio dal punto di vista della banda. Lo so che è ERETICO ma in sostanza una formattazione leggera secondo me potrebbe essere anche consentita...Anche un sistema di gestione (leggera, per minimizzare i falsi positivi) dello SPAM in automatico su gruppi NON moderati potrebbe aiutare.....Alla fine un ecXXXXX di integralismo secondo me fa solo del male ad uno strumento che NON dovrebbe limitarsi ad essere solo per POCHI TECNICI ma essere il più possibile allargato ed integrato nei metodi comuni e diffusi di comunicazione e scambio di informazioni, ne gioverebbe la libera circolazione delle idee che invece si sta restringendo anche perchè certi strumenti sono sempre meno utilizzati a favore di altri piu' "recintati" come i social network; se lasciare un po' piu' di libertà estetica (ma ATTENZIONE la formattazione NON ha solo funzioni estetiche, bensì LOGICHE) senza esagerare può servire ad aumentare la diffusione ma anche libertà di espressione allora ben venga. X i tecnici piu' esigenti il problema sarebbe comunque facilmente risolto "a valle": loro avranno i propri gruppi con impostazioni e regole ristrette.
      • Sandro kensan scrive:
        Re: Traduzione
        - Scritto da: Eretico
        Mi sa che ci hai preso. Il tecno-controllo...

        Però non capisco una cosa. Ma perchè Usenet non
        viene rimodernata, ammesso che sia possibile e
        ammesso che ce ne sia effettivamente necessità
        ?Qualche ammodernamento è stato pensato. Per esempio è utile (IMHO) avere gli Avatar. Un tempo erano inseribili in un header X-Face una stringa ascii abbastanza corta che codificava una piccola immagine in bianco e nero, un semplice avatar.Adesso Thunderbird ha due plug in, uno pienamente funzionante per TB 2.x e uno con alcuni difetti di funzionamento per TB 3.x, che implementano le Face che sono immagini png (avatar) a colori (un basso numero di colori).Mi sono occupato degli avatar per TB qui:http://www.kensan.it/articoli/Avatar.phpIl plugin messageface gestisce X-Face, Face, Gravatar ecc sia sui post (newsgroups) che sulle email.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Traduzione
          Ecco, non sarebbe male questo.
          • Sandro kensan scrive:
            Re: Traduzione
            - Scritto da: Sgabbio
            Ecco, non sarebbe male questo.Praticamente permette di avere di più di quello che si ha su questo forum (PI) in quanto si hanno gli avatar non solo delle persone che hanno inserito volontariamente il proprio avatar nel post (come qui su PI) ma anche di chi usa servizi esterni come Gravatar.
      • Pincopalla scrive:
        Re: Traduzione
        - Scritto da: Eretico
        Mi sa che ci hai preso. Il tecno-controllo...Appunto. Usenet funziona come inizialmente doveva funzionare tutta Internet: decentralizzazione ed indipendenza dei vari nodi. Ora stanno lentamente spostando le informazioni su server centralizzati.Anche la tendenza a schermare le connessioni degli utenti dietro reti private (es. Fastweb) e il pericolosissimo Cloud Computing, vera fregatura del 21esimo secolo, sono frutto dello stesso trend.
        Però non capisco una cosa. Ma perchè Usenet non
        viene rimodernata, ammesso che sia possibile e
        ammesso che ce ne sia effettivamente necessità
        ?Perchè non ce n'è necessità. Se può contenere testo allora dentro ci puoi mettere di tutto. Non sarà il massimo dell'immediatezza nell'uso, ma è imbattibile nella versatilità.
    • catadiottro scrive:
      Re: Traduzione
      - Scritto da: panda rossa
      Traduzione: "Siccome lo strumento Usenet,
      garantisce troppa democrazia agli utilizzatori, e
      permette di scrivere amare verita' che
      danneggiano la nostra immagine (con tutto quello
      che spendiamo in marketing), abbiamo deciso di
      usare i nostri forum, nei quali possiamo agire di
      censura, eliminare i messaggi scomodi, o
      modificarli...
      Che usenet sia uno strumento obsoleto e superato
      e' tutta una scusa, ma siccome siamo riusciti a
      creare una generazione di utenti che bada molto
      piu' ai lustrini e al traslucido che alla
      sostanza, allora in questo modo possiamo
      trasferire i lustrini e il traslucido anche nei
      forum."ti quoto al 100% e credo siano in tanti ad averlo capito.se necessario però basta creare i cloni dei gruppi che ci servono.no?
    • pippo75 scrive:
      Re: Traduzione

      usare i nostri forum, nei quali possiamo agire di
      censura, eliminare i messaggi scomodi, o
      modificarli...Inventare in NG moderati?
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: Traduzione
      - Scritto da: panda rossa
      Traduzione: "Siccome lo strumento Usenet,
      garantisce troppa democrazia agli utilizzatori, e
      permette di scrivere amare verita' che
      danneggiano la nostra immagine (con tutto quello
      che spendiamo in marketing), abbiamo deciso di
      usare i nostri forum, nei quali possiamo agire di
      censura, eliminare i messaggi scomodi, o
      modificarli...Evidentemente non hai mai frequentato un forum Microsoft.
      • panda rossa scrive:
        Re: Traduzione
        - Scritto da: Zucca Vuota
        Evidentemente non hai mai frequentato un forum
        Microsoft.Per esempio uno come questo:http://social.answers.microsoft.com/Forums/it-IT/w7filesit/thread/109bca1b-1344-48c3-a529-fd439d633eeddove rispondono che per risolvere il problema bisogna far partire la macchina con una live linux?
        • Sgabbio scrive:
          Re: Traduzione
          Cosa ci sarebbe di male ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Traduzione
            - Scritto da: Sgabbio
            Cosa ci sarebbe di male ?Niente. Pure io rispondo di sbatter via tutto e installare linux a quelli che hanno un problema con winsozz...Ma quando su un forum M$, un amministratore M$ mi da' una risposta del genere, non lo accetto. Perche' pretendo che mi dicano come fare a risolvere un problema del loro sistema usando i loro strumenti!
          • Sgabbio scrive:
            Re: Traduzione
            Mah ad alcuni consigliavano di usare memtest+86 o come si chiama, nonostante windows abbia il suo software di controllo della ram :D
    • paoloholzl scrive:
      Re: Traduzione
      Quotissimo ...e aggiungo:come ti vendo i libri/manuali/supporto se le soluzioni le trovi sugli Usenet 'aggratis' ?
Chiudi i commenti