Facebook, update estivi al design

Il social network in blu annuncia nuove modifiche per l'interfaccia dei suoi servizi telematici, un modo per rendere più leggibili e accessibili i contenuti o gli aggiornamenti di stato condivisi dagli "amici"

Roma – È un agosto pieno di novità quello di Facebook, che approfitta delle vacanze non solo per avviare iniziative importanti come la nuova piattaforma video ma anche per apportare modifiche (teoricamente) meno significative al design della principale UI di accesso al servizio di social networking più popolare al mondo.

Indirizzati principalmente ai gadget mobile ma destinati (volenti o nolenti) ad avere un impatto anche agli utenti che preferiscono un computer propriamente detto, i cambiamenti cucinati da Facebook modificano in maniera minimale il Feed delle Notizie per renderlo più facile da navigare e da leggere .

Descrizione immagine

Alcuni utenti del social network (su mobile o browser PC) se ne saranno in effetti già accorti, visto che le modifiche sono minimali ma non invisibili: la tipografia dei caratteri è (o sarà presto) più leggibile grazie a un maggior livello di contrasto nei colori, le preview dei link condivisi sono più grandi così come lo sono i pulsanti per dispensare “like”, commenti e condivisioni, le immagini dei profili sono rotonde e rotondeggianti (in stile “bolla”) sono diventati gli stessi commenti lasciati dai contatti.

Facebook ha sottolineato l’importanza del redesign – che diventerà permanente per tutti nel corso delle prossime settimane – per rendere pienamente giustizia ai feed personali degli utenti, ciascuno diverso dall’altro e “più complesso che mai” grazie alla condivisione di un gran numero di contenuti.

Sempre parlando di contenuti, infine, presto Facebook apporterà qualche modifica anche alla sua applicazione Camera: la funzionalità per la creazione di GIF da due secondi (già testata nel recente passato) sarà disponibile per tutti, così come sarà possibile avviare le dirette video direttamente dalla stessa interfaccia.

Alfonso Maruccia

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ... scrive:
    Ma Panda Rossa e' in vacanza?
    Ma Panda Rossa e' in vacanza? Perche' non e' qui a vomitare XXXXX addosso ad Apple come al solito.
    • banda rotta scrive:
      Re: Ma Panda Rossa e' in vacanza?
      Senti la mancanza dello squilibrato?Vuol dire che anche tu non scherzi...
      • ... scrive:
        Re: Ma Panda Rossa e' in vacanza?
        - Scritto da: banda rotta
        Senti la mancanza dello squilibrato?
        Vuol dire che anche tu non scherzi...non ne sento la mancanza: semplicemente, mi meraviglia la sua assenza, visto che qui e' di casa. un po' come ruppolo, ve lo ricordate? non mancava mai: poi, la Grande Consolatrice ha provveduto.
    • ... scrive:
      Re: Ma Panda Rossa e' in vacanza?
      in compenso "zucca vuota" è qui ad adorare apple? non ti diverte?
  • matronas scrive:
    fino a...
    Nel Regno Unito si ricevono già circa 15mila chiamate al giorno con localizzazione AML . si stima che l'implementazione di AML in Europa potrebbe salvare fino a 7.500 vite umane nei prossimi dieci anni .Sarebbe bello sapere che correlazione c'è fra queste cifre, pur sapendo che la stragrande maggioranza delle chiamate non implica un rischio di vita.
    • Dumah Brazorf scrive:
      Re: fino a...
      Traspare un altro dato interessante: android/ios in europa 70/26 in uk 48/48.Ora capisco un po' meglio le cause della brexit.
      • delfino curioso scrive:
        Re: fino a...
        - Scritto da: Dumah Brazorf
        Traspare un altro dato interessante: android/ios
        in europa 70/26 in uk
        48/48.
        Ora capisco un po' meglio le cause della brexit.io no, me le spieghi?
      • scumm78 scrive:
        Re: fino a...
        Questo perche' in uk l'acquisto di iphone e' molto spinto da parte degli operatori mobili che sovvenzionano l'acquisto con ottime promozioni. Al contrario del resto d'europa dopo se compri un iphone con l'operatore a volte paghi anche di piu' del prezzo di listino
  • danylo scrive:
    APPLE Mobile Location
    Tranquilli, tra non molto gli iphone avranno AML (APPLE Mobile Location), che ovviamente sara' incompatibile con tutto, e sara' sbandierato come una grande invenzione di apple.
    • Robin scrive:
      Re: APPLE Mobile Location
      - Scritto da: danylo
      Tranquilli, tra non molto gli iphone avranno AML
      (APPLE Mobile Location), che ovviamente sara'
      incompatibile con tutto, e sara' sbandierato come
      una grande invenzione di
      apple.esiste già dal primo iPhone... hai vissuto su Marte negli ultimi 10 anni?
  • logicaMente scrive:
    Privacy?
    Forse il problema non è tecnico... potrebbe salvare delle vite (senz'altro, se usato correttamente). Immaginiamo però per un attimo quanto potrebbe far gola una simile geolocalizzazione esatta - trasmessa all'insaputa dell'utente, of course - in qualche paese caso la cui democrazia non sia del tutto matura.Immaginiamo anche un bug che permette al solito hackerone cattivone di farti mandare un sms con la tua posizione esatta a chissà chi, per chissà quali finalità.Meglio, molto meglio, pensarci bene prima di avere un simile <s
    spyware </s
    feature sul proprio smartphone, che già trasmette i nostri dati a destra e a manca.
    • b1fa878b837 scrive:
      Re: Privacy?
      Bisogna vedere come viene implementato. Se EML si attiva solo quando digiti 112 o 911 e tu hai a disposizione un hack per sfruttarlo probabilmente hai già tanti accessi che EML non ti serve. Più che altro sarei anche curioso di sapere se nei telefoni Android funziona così, e poi è una cosa che imposta il produttore o è gestita dal sistema operativo?Comunque non puoi dare per scontato che Apple non abbia risposto per motivi di privacy, da quanto leggo qui non hanno fornito nessuna spiegazione.
      • logicaMente scrive:
        Re: Privacy?
        I motivi per cui Apple non ha risposto li ignoro e non do affatto per scontato nulla...Ho ipotizzato uno scenario in cui chi gestisce la rete mobile avrebbe un acXXXXX (molto molto) più preciso di quanto non possa fare ora a ciascuno smarphone che effettui una semplice chiamata (perché non è complicato ingannare il terminale...)A chi possano servire queste informazioni e per quali finalità, lo lascio immaginare a chi scrive... sempre fatti salvi gli usi legittimi, naturalmente.In sostanza - con una giustificazione apparentemente sensata - si chiede di introdurre una falla nella privacy (by design) su terminali che già spargono i nostri dati ad ogni piè sospinto... non sono un complottista ma lasciami avere qualche perplessità sull'operazione.
        • 4b892ec4d40 scrive:
          Re: Privacy?
          Ho provato a dare un'occhiata ai documenti che hanno pubblicato con gli standard e in effetti la cosa puzza.Il terminale invia i dati ad un APN dedicato. Da nessuna parte hanno scritto come si attiva la funzione, nessun obbligo di aspettare che sia l'utente a digitare il numero d'emergenza.Lo standard è studiato in maniera tale che anche un tablet potrebbe inviare dati via WiFi, ma non spiegano perche. Se un tablet è su WiFi magari l'utente ha pure rimosso la SIM, mica si mette a chiamare il numero d'emergenza da li.
          • bubba scrive:
            Re: Privacy?
            - Scritto da: 4b892ec4d40
            Ho provato a dare un'occhiata ai documenti che
            hanno pubblicato con gli standard e in effetti la
            cosa
            puzza.
            Il terminale invia i dati ad un APN dedicato. mah... ma che dox hai visto?
            Da nessuna parte hanno scritto come si attiva la
            funzione, nessun obbligo di aspettare che sia
            l'utente a digitare il numero
            d'emergenza.
            Lo standard è studiato in maniera tale che anche
            un tablet potrebbe inviare dati via WiFi, ma non
            spiegano perche. Se un tablet è su WiFi magari
            l'utente ha pure rimosso la SIM, mica si mette a
            chiamare il numero d'emergenza da
            li.mhh nei dox visti deve partire una chiamata vocale al n. di emergenza, DOPO di cio' il tel tenta di catalogare le seguenti info (con attenzione al liv batteria) cellid + gps + rete wifi. il cellid ovviam c'e' gia ma e' inaccurato (range troppo grosso) da cui il resto. il "wifi" servirebbe per raccogliere i macaddr di zona (visto che ci sono gigantiche mappe dei router wifi). tutto vien correlato in una certa sequenza, e poi spedito via SMS (smsc standard). L'unica e' che vorrebbero non farlo vedere all'utente ,da cui, se si puo, mandare un 'data sms' ... SE cosi stanno le cose, NON SEMBRA ci siano cose particolarmente inquietanti... se non la premessa futura : siccome le reti saranno IMS e IP based blabla
          • f66a99c2562 scrive:
            Re: Privacy?

            mhh nei dox visti deve partire una chiamata
            vocale al n. di emergenza, DOPO di cio' il tel
            tenta di catalogare le seguenti info (con
            attenzione al liv batteria) cellid + gps + rete
            wifi. il cellid ovviam c'e' gia ma e' inaccurato
            (range troppo grosso) da cui il resto. il "wifi"
            servirebbe per raccogliere i macaddr di zona
            (visto che ci sono gigantiche mappe dei router
            wifi). tutto vien correlato in una certa
            sequenza, e poi spedito via SMS (smsc standard).
            L'unica e' che vorrebbero non farlo vedere
            all'utente ,da cui, se si puo, mandare un 'data
            sms' ...

            SE cosi stanno le cose, NON SEMBRA ci siano cose
            particolarmente inquietanti... se non la premessa
            futura : siccome le reti saranno IMS e IP based
            blabla
            < Using a data push across the mobile network

            Data push across a mobile network is an
            alternative option to using SMS transport that
            may also be adopted if the data
            Si ho visto che c'è un data push. Ma dopo che è stato attivato lo stato di emergenza. Come viene attivato? Ho visto che un documento si riferisce alla sezione delle emergency calls del 3GPP, sul resto rimane sempre sul vago.
          • Teo_ scrive:
            Re: Privacy?
            - Scritto da: bubba
            tutto vien correlato in una certa
            sequenza, e poi spedito via SMS (smsc standard).
            L'unica e' che vorrebbero non farlo vedere
            all'utente ,da cui, se si puo, mandare un 'data
            sms' ...Sarebbe bello se si potessero mandare anche in roaming questi SMS pur avendo disabilitata lopzione.
      • logicaMente scrive:
        Re: Privacy?
        - Scritto da: b1fa878b837[cut]
        Più
        che altro sarei anche curioso di sapere se nei
        telefoni Android funziona così, e poi è una cosa
        che imposta il produttore o è gestita dal sistema
        operativo?Gestita dal S.O., ce l'hanno tutti gli Android da Gingerbread in avantida: http://www.eena.org/press-releases/aml-in-android <i
        Do you have an Android phone? Go to Settings
        Applications Manager
        Google Play Services (or equivalent in other languages). If your phone runs the 9.0 version or higher, you have an AML-enabled smartphone. </i
        Interessante che questa "feature" sia presente dal 2010 su chissà quanti terminali e non sia stato dato ampio risalto alla notizia. A pensar male si fa peccato ma...
      • Shiba scrive:
        Re: Privacy?
        - Scritto da: b1fa878b837
        Più
        che altro sarei anche curioso di sapere se nei
        telefoni Android funziona così, e poi è una cosa
        che imposta il produttore o è gestita dal sistema
        operativo?È gestito dai Play Services di Google. Niente Google, niente AML.
    • oracolo scrive:
      Re: Privacy?
      - Scritto da: logicaMente
      Forse il problema non è tecnico... potrebbe
      salvare delle vite (senz'altro, se usato
      correttamente). Immaginiamo però per un attimo
      quanto potrebbe far gola una simile
      geolocalizzazione esatta - trasmessa all'insaputa
      dell'utente, of course - in qualche paese caso la
      cui democrazia non sia del tutto
      matura.
      Immaginiamo anche un bug che permette al solito
      hackerone cattivone di farti mandare un sms con
      la tua posizione esatta a chissà chi, per chissà
      quali
      finalità.
      Meglio, molto meglio, pensarci bene prima di
      avere un simile <s
      spyware </s

      feature sul proprio smartphone, che già trasmette
      i nostri dati a destra e a
      manca.Ma no, che dici!? Gli smartophone non trasmettono mica niente ad altri.Basta che chiedi agli utilizzatori più sfegatati. (rotfl)
      • Hisashi scrive:
        Re: Privacy?
        - Scritto da: oracolo
        Ma no, che dici!? Gli smartophone non trasmettono
        mica niente ad
        altri.

        Basta che chiedi agli utilizzatori più sfegatati.
        (rotfl)Eh, invece da Apple e Microsoft non esce mezza virgola, vero ?
      • ... scrive:
        Re: Privacy?
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(apple) :@(apple)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(nolove) :@ :@ :@ :@ :@(nolove)(rotfl)(rotfl) :@(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon) :@(rotfl)(apple) :@(cylon)(ghost)(ghost)(ghost)(cylon) :@(apple) :@ :@(cylon)(ghost)(apple)(ghost)(cylon) :@ :@(apple) :@(cylon)(ghost)(ghost)(ghost)(cylon) :@(apple)(rotfl) :@(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon) :@(rotfl)(rotfl)(nolove) :@ :@ :@ :@ :@(nolove)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(apple) :@(apple)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Tripper scrive:
    Come trattare con Apple
    Come una XXXXXXX! Datele dei soldi e implementerà quello che vorrete.
  • prova123 scrive:
    Paghi qualcosa in più ...
    in compenso quando hai veramente bisogno ovviamente ti danno qualcosa in meno. Tra l'altro la funzionalità è già implementata ... guarda un pò.
Chiudi i commenti