Falle di IE, Symantec rivede i conti

Nel suo ultimo rapporto sulla sicurezza, Symantec ha calcolato le falle di Internet Explorer e di Firefox con un metodo che fa tesoro dei suggerimenti della comunità open source


Roma – Nel suo ultimo Internet Security Threat Report Symantec ha rivisto la modalità con cui conteggia le vulnerabilità di Internet Explorer e di Firefox, modalità che lo scorso anno l’avevano portata ad affermare che il browser di Microsoft è più sicuro della controparte open source .

Oliver Friedrichs, senior manager del Security Response Group di Symantec, ha ammesso che nel suo precedente rapporto semestrale le vulnerabilità critiche di IE e Firefox era state comparate in modo incorretto . In precedenza, infatti, la celebre società di sicurezza contava solo i bug confermati dai vendor dei due browser: il risultato, riferito alla seconda metà del 2005, era che il numero di falle convalidate dal big di Redmond era inferiore a quello delle falle convalidate da Mozilla Foundation .

Secondo i sostenitori del browser open source, il calcolo generava risultati tra loro non confrontabili : il modello di sviluppo open source, definito dai suoi estimatori “del tutto trasparente”, porterebbe infatti alla scoperta, verifica e correzione di un maggior numero di problemi in tempi più brevi. In altre parole, la stima di Symantec premierebbe il vendor che impiega di più a correggere i problemi anziché quello che vi impiega di meno.

Riconoscendo la validità di queste critiche, nel suo nuovo rapporto Symantec ha fornito due differenti metri di comparazione : quello basato sulle sole vulnerabilità confermate dal produttore e quello basato sulla somma delle vulnerabilità confermate e non confermate: tra queste ultime compaiono tutte quelle che sono state rese pubbliche da hacker ed esperti di sicurezza ma che non sono state necessariamente ufficializzate. Stando a quest’ultimo computo, negli ultimi sei mesi dello scorso anno IE avrebbe totalizzato 24 falle (di cui 12 confermate da Microsoft) contro le 17 di Firefox (di cui 13 confermate da Mozilla Foundation). Nella prima metà del 2005 il rapporto tra le falle confermate di IE e le falle confermate di Firefox era di 14 contro 27.

Nel proprio rapporto Symantech ha anche pubblicato alcune stime sul tempo che mediamente trascorre prima che un computer non patchato, una volta collegato ad Internet, venga compromesso da malware o cracker. La società afferma che un sistema con Windows XP Professional è rimasto inviolato solo per un’ora, Windows 2000 per un’ora e 17 minuti e Windows Server 2003 per un tempo lievemente più lungo. Al contrario, i sistemi operativi Red Hat Enterprise Linux 3 e SuSE Linux 9 Desktop non sono mai stati compromessi durante il mese e mezzo di test. Per ottenere lo stesso risultato con Windows, gli esperti di Symantec hanno dovuto applicare tutte le patch di sicurezza rilasciate fino a quel momento da Microsoft.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    [OT flame] LINARI PER VOI E' FINITA
    Con l'avvento del DRM e TrustedComputing voi e la vostra darknet verrete bannati dal mondo intero, voi schiavi di torvalds e i vostri cantinari assuefatti dall'open source pirata non avete scampo!!!! VERRETE ASSIMILATI!!! (cylon) @^ (win) (apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Preferisco la Debian
    - Scritto da: Anonimo
    Una bella, sana Debian.
    http://secunia.com/advisories/19170 /Description:Joey Hess has reported a vulnerability in Debian, which can be exploited by malicious, local users to disclose sensitive information.The problem is caused due to user credentials being written to world-readable installation log files during installation. This can be exploited to disclose the preseeded password of root and other users if a preseed file is used for an automated install, and the pppoeconf passwords in the base-config log file.The vulnerability has been reported in version 4.0.3-31sarge5 and 4.0.14-7 of the shadow package, and version 2.53.10 of the base-config package.
    • Anonimo scrive:
      Re: Preferisco la Debian
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Una bella, sana Debian.



      http://secunia.com/advisories/19170 /

      Description:
      Joey Hess has reported a vulnerability in Debian,
      which can be exploited by malicious, local users
      to disclose sensitive information.

      The problem is caused due to user credentials
      being written to world-readable installation log
      files during installation. This can be exploited
      to disclose the preseeded password of root and
      other users if a preseed file is used for an
      automated install, and the pppoeconf passwords in
      the base-config log file.

      The vulnerability has been reported in version
      4.0.3-31sarge5 and 4.0.14-7 of the shadow
      package, and version 2.53.10 of the base-config
      package.

      /rosik
  • Anonimo scrive:
    anche Linux Debian ha lo stesso bug!!!!
    Ah Ah Ah Ah Ah, anche linux Debian ha lo stesso bug!!!!http://bugs.debian.org/cgi-bin/bugreport.cgi?bug=356939E meno male che linux doveva essere sicuro... :-)Saluti da P4
    • catamarano scrive:
      Re: anche Linux Debian ha lo stesso bug!
      http://secunia.com/advisories/19170/Description:Joey Hess has reported a vulnerability in Debian, which can be exploited by malicious, local users to disclose sensitive information.The problem is caused due to user credentials being written to world-readable installation log files during installation. This can be exploited to disclose the preseeded password of root and other users if a preseed file is used for an automated install, and the pppoeconf passwords in the base-config log file.The vulnerability has been reported in version 4.0.3-31sarge5 and 4.0.14-7 of the shadow package, and version 2.53.10 of the base-config package.
  • Anonimo scrive:
    E' una backdoor lasciata apposta
    Non dovrebbe essere considerata come una backdoor lasciata apposta dagli sviluppatori di ubuntu linux?
  • Akiro scrive:
    Re: Quanti utenti aggiornano ?
    io aggiorno giornalmente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Quanti utenti aggiornano ?
      - Scritto da: Akiro
      io aggiorno giornalmente.al mese quanto spendi di banda? 300MB? 600MB?
      • Akiro scrive:
        Re: Quanti utenti aggiornano ?

        al mese quanto spendi di banda? 300MB? 600MB?non lo so, non ho mai tenuto conto dei download dato che ho una flat adsl... attualmente una 640
  • Anonimo scrive:
    Cosa mi tocca leggere...
    Ho letto i vari thread e sono sbalordito...per un bug (risolto velocemente) tutti addosso ad ubuntu. Come dire che una fila di utonti frustrati aspettava con ansia un errore linaro...mah...Ma che dire..ubuntu è anche umanità verso gli altri quindi LASCIAMOLI PARLARE :D :D :D cosi per un pò possono svagarsi e non pensare ai problemi propri.P.S: Debian..ubuntu..slack...suse...fedora..etc...etc..a gusti ma son tutte fantastiche :D
  • Anonimo scrive:
    Forza Linux!!
    E vai con la sicurezzaROTFL!
  • Anonimo scrive:
    Re: Quanti utenti aggiornano ?
    - Scritto da: Anonimo
    Ubuntu per fortuna usa apt quindi un comando e
    via, ma se apt non ci fosse e bisognasse
    scaricare sorgenti, compilarli, metterli a posto
    (il che ovviamente comporterebbe anche una sana
    lettura al readme giusto per stare informati su
    possibili incompatibilità) ecc. ecc., quanti lo
    farebbero regolarmente o tirerebbero dritto fino
    a che qualcosa non va storto ed al massimo ne
    aproffittano per sparare dentro il lettore cd la
    versione "aggiornata" ?Pochissimi, credo anche io.Ma chi ha una distribuzione fatta in questo modo, senza uno straccio di gestore dei pacchetti e compilando tutto da sorgente, sa a cosa va incontro, molto difficilmente è un "utonto" (nel senso buono) ma piuttosto ha conoscenze più alte della media.Poi è sempre possibile l'errore umano, e questa vicenda lo dimostra.
    • Anonimo scrive:
      Re: Quanti utenti aggiornano ?
      Però ci sono distribuzioni come debian che pur avendo gestore dei pacchetti e repository prima che si trovano i deb aggiornati soprattutto dei programmi passa molto tempo, pro test, però fino a quelmomento non si trova molta roba aggiornata quindi si torna a make
      • Anonimo scrive:
        Re: Quanti utenti aggiornano ?
        - Scritto da: Anonimo
        Però ci sono distribuzioni come debian che pur
        avendo gestore dei pacchetti e repository prima
        che si trovano i deb aggiornati soprattutto dei
        programmi passa molto tempo, pro test, però fino
        a quelmomento non si trova molta roba aggiornata
        quindi si torna a makeUsando la stable ovviamente, ma chi usa la stable su un sistema desktop? La stable è particolarmente portata per i server (pacchetti stratestati e vecchi), mentre la testing/unstable (pacchetti meno testati, ma stabili e con ultime uscite) per il desktop.
        • Anonimo scrive:
          Re: Quanti utenti aggiornano ?
          Opinabilissimo.. Già la Ubuntu non è il massimo della "facilità" per molte cose.. Per giunta monteresti una unstable? Mica me chiamo Tafazzi
          • Anonimo scrive:
            Re: Quanti utenti aggiornano ?
            - Scritto da: Anonimo
            Opinabilissimo..

            Già la Ubuntu non è il massimo della "facilità"
            per molte cose.. Per giunta monteresti una
            unstable?

            Mica me chiamo TafazziSul mio desktop ho debian/unstable con sprazzi di experimental (ovvero xorg7 modulare).Perché la unstable non andrebbe bene per un dekstop? Hai detto "facilità"... ovvero?
          • Anonimo scrive:
            Re: Quanti utenti aggiornano ?
            Per mia opinione, sicuramente discutibile, sistemi debian based, per molte cose sono meno intuitivi che so, di una mandrake, di una suse o che so di una redhat.Unstable, è anche spesso segno di "possibili" bug o altro..Quindi sommando le 2 cose, penso sia meglio una versione stabile che una non
          • Anonimo scrive:
            Re: Quanti utenti aggiornano ?
            - Scritto da: Anonimo
            Per mia opinione, sicuramente discutibile,
            sistemi debian based, per molte cose sono meno
            intuitivi che so, di una mandrake, di una suse o
            che so di una redhat.In generale come primo approccio si. Per esperienza personale se ti stufi di certi automatismi delle distribuzioni più user friendly, fai prima ad installare una Debian che a cercare di rimuoverli...
            Unstable, è anche spesso segno di "possibili" bug
            o altro..E' il prezzo da pagare se si vuole avere una distribuzione molto aggiornata. E questo vale per tutte le distribuzioni... comprese quelle che non dichiarano di essere 'unstable'... La differenza è che un bug su una Mandriva te lo tieni per 6 mesi, mentre un bug su una Sid generalmente viene corretto nel giro di un giorno o due.
            Quindi sommando le 2 cose, penso sia meglio una
            versione stabile che una non
  • Anonimo scrive:
    E noi osserviamo...
    Come da oggetto...
    • Anonimo scrive:
      Re: E noi osserviamo...
      - Scritto da: Anonimo
      Come da oggetto...osserviamo i tempi di correz. falle:12h contro mesi:tu osservi,io aggiornoahahahaahahhahahaha
      • Anonimo scrive:
        Re: E noi osserviamo...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Come da oggetto...
        osserviamo i tempi di correz. falle:
        12h contro mesi:tu osservi,io aggiorno
        ahahahaahahhahahahaNo no, lui sta deframmentando per fare in modo che i file che contengono le sue password di amministratore siano in un file contiguo, per rendere le cose più semplici e veloci. :D
        • Anonimo scrive:
          Re: E noi osserviamo...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Come da oggetto...

          osserviamo i tempi di correz. falle:

          12h contro mesi:tu osservi,io aggiorno

          ahahahaahahhahahaha

          No no, lui sta deframmentando per fare in modo
          che i file che contengono le sue password di
          amministratore siano in un file contiguo, per
          rendere le cose più semplici e veloci. :D ma ext2 e ext3 o xfs o quello che vuoi deframmenta riorganizzando i file in base all'ultimo accesso o al nome del file?su uindos deframmentare non significa solo rendere i file contigui cari linari
  • Anonimo scrive:
    Che vergogna...
    senza parole
  • Linaro scrive:
    Riflessione.
    Ok, non ho letto tutti i post.A mia discolpa dico però, che farlo è umanamente impossibile. Troppi messaggi di troppi troll.Quindi può darsi che stia per dire qualcosa di già detto. Se così fosse, scusatemi.Di cosa vado cianciando?Del fatto che un file di log abbia al suo interno, in chiaro la password di root (ma anche fosse in forma criptata, non cambierebbe molto, dato che algoritmo e chiavi di criptazione sarebbero facilmente recuperabili).Mi si dirà: "Ma basta cancellare quel file e tutto è apposto".È apposto un piffero, perché se uno è maleintenzionato, e vuole forzare un sistema, affidandosi a quel bug, trova il sistema di recuperare quel file, anche se è stato cancellato (entro un certo tempo dalla cancellazione).E il fatto che la cosa sia possibile solo da locale, è solo una blanda attenuante, perché un sistema del genere potrebbe essere usato per una privilege-escalation (buco il sistema da remoto con privilegi di utente comune, sfruttando qualche falla nella testa dell'utente :D e poi recupero la password di root, per guadagnare privilegi di amministratore).È vero, la maggior parte dei filesystem che vengono utilizzati da Linux, non hanno un meccanismo facile per il recupero dei file cancellati, come su windows, ma recuperare questi file resta comunque possibile.Io stesso, tempo fa avendo avuto problemi hardware con un disco, non riuscendolo più a leggere, ne ho scaricato il contenuto leggibile con dd in un file su un altro disco per poi recuperare il recuperabile manualmente. Non è stato facile, ma tutto ciò che mi serviva (molti script e pagine web) è stato recuperato totalmente.Dunque, il problema non è tanto se rimane un file con dentro la password di root, dopo l'installazione, ma perché è necessario quel file? È il meccanismo di installazione che ha un problema, se è necessario conservare quella password di root.Sarà, che l'essere Linaro mi ha fatto diventare paranoico per quanto riguarda la sicurezza, ma a me un sistema del genere non piace proprio.
    • GrayLord scrive:
      Re: Riflessione.
      - Scritto da: Linaro
      Ok, non ho letto tutti i post.
      A mia discolpa dico però, che farlo è
      umanamente impossibile. Troppi messaggi di
      troppi troll.
      Quindi può darsi che stia per dire qualcosa di
      già detto. Se così fosse, scusatemi.
      Di cosa vado cianciando?
      Del fatto che un file di log abbia al suo
      interno, in chiaro la password di root (ma
      anche fosse in forma criptata, non
      cambierebbe molto, dato che algoritmo e
      chiavi di criptazione sarebbero facilmente
      recuperabili)."facilmente" e' una parola grossa. Hai mai usato killercrack o simili ?
      Mi si dirà: "Ma basta cancellare quel file e
      tutto è apposto".
      È apposto un piffero, perché se uno è
      maleintenzionato, e vuole forzare un sistema,
      affidandosi a quel bug, trova il sistema di
      recuperare quel file, anche se è stato
      cancellato (entro un certo tempo dalla
      cancellazione).Se sei root si, ma devi gia' essere root per usare (eventualmente installare) delle utility di recupero file sul disco... Ma se sei root a che ti serve recuperare il file con la pass di root ???
      E il fatto che la cosa sia possibile solo da
      locale, è solo una blanda attenuante, perché
      un sistema del genere potrebbe essere usato
      per una privilege-escalation (buco il sistema
      da remoto con privilegi di utente comune,
      sfruttando qualche falla nella testa dell'utente
      :D e poi recupero la password di root, per
      guadagnare privilegi di amministratore).Bhe, abbiamo gia' detto tutti che e' una grossa Kaz.volata, aver loggato la pass di root.
      È vero, la maggior parte dei filesystem che
      vengono utilizzati da Linux, non hanno un
      meccanismo facile per il recupero dei file
      cancellati, come su windows, ma recuperare
      questi file resta comunque possibile.Certo, basta essere root.
      Io stesso, tempo fa avendo avuto problemi
      hardware con un disco, non riuscendolo più a
      leggere, ne ho scaricato il contenuto leggibile
      con dd in un file su un altro disco per poi
      recuperare il recuperabile manualmente. Non
      è stato facile, ma tutto ciò che mi serviva
      (molti script e pagine web) è stato recuperato
      totalmente.Interessante... Compresi files cancellati ?
      Dunque, il problema non è tanto se rimane
      un file con dentro la password di root, dopo
      l'installazione, ma perché è necessario quel
      file? È il meccanismo di installazione che ha un
      problema, se è necessario conservare quella
      password di root.No, non e' necessario, e' errato salvarla nei log, tutto qui.
      Sarà, che l'essere Linaro mi ha fatto diventare
      paranoico per quanto riguarda la sicurezza,
      ma a me un sistema del genere non piace
      proprio.Bhe non usare Ubuntu :D Io con Slack vado tranquillo.
      • Linaro scrive:
        Re: Riflessione.
        - Scritto da: GrayLord
        - Scritto da: Linaro

        Ok, non ho letto tutti i post.


        A mia discolpa dico però, che farlo è

        umanamente impossibile. Troppi messaggi di

        troppi troll.


        Quindi può darsi che stia per dire qualcosa di

        già detto. Se così fosse, scusatemi.

        Di cosa vado cianciando?


        Del fatto che un file di log abbia al suo

        interno, in chiaro la password di root (ma

        anche fosse in forma criptata, non

        cambierebbe molto, dato che algoritmo e

        chiavi di criptazione sarebbero facilmente

        recuperabili).

        "facilmente" e' una parola grossa. Hai mai usato
        killercrack o simili ?Intendevo facilmente, nel senso che dovendo usare un algoritmo di criptazione che permetta la decriptazione, avendo i sorgenti del "coso" che memorizza la password di root criptata, è possibile decriptarla.

        Mi si dirà: "Ma basta cancellare quel file e

        tutto è apposto".


        È apposto un piffero, perché se uno è

        maleintenzionato, e vuole forzare un sistema,

        affidandosi a quel bug, trova il sistema di

        recuperare quel file, anche se è stato

        cancellato (entro un certo tempo dalla

        cancellazione).

        Se sei root si, ma devi gia' essere root per
        usare (eventualmente installare) delle utility di
        recupero file sul disco... Ma se sei root a che
        ti serve recuperare il file con la pass di root
        ???Oooopps... errore mio.Effettivamente per accedere così a basso livello è necessario essere root.

        E il fatto che la cosa sia possibile solo da

        locale, è solo una blanda attenuante, perché

        un sistema del genere potrebbe essere usato

        per una privilege-escalation (buco il sistema

        da remoto con privilegi di utente comune,

        sfruttando qualche falla nella testa dell'utente

        :D e poi recupero la password di root, per

        guadagnare privilegi di amministratore).

        Bhe, abbiamo gia' detto tutti che e' una grossa
        Kaz.volata, aver loggato la pass di root.Si è appunto su questo che volevo porre l'accento. Ok è stato corretto il problema, e il file adesso viene rimosso, ma non andrebbe creato del tutto.

        È vero, la maggior parte dei filesystem che

        vengono utilizzati da Linux, non hanno un

        meccanismo facile per il recupero dei file

        cancellati, come su windows, ma recuperare

        questi file resta comunque possibile.

        Certo, basta essere root.


        Io stesso, tempo fa avendo avuto problemi

        hardware con un disco, non riuscendolo più a

        leggere, ne ho scaricato il contenuto leggibile

        con dd in un file su un altro disco per poi

        recuperare il recuperabile manualmente. Non

        è stato facile, ma tutto ciò che mi serviva

        (molti script e pagine web) è stato recuperato

        totalmente.

        Interessante... Compresi files cancellati ?Beh, si c'era un po' di tutto. Compreso il journaling. Del resto quando si cancella un file, questo non viene fisicamente eliminato, ma semplicemente il suo spazio viene dichiarato libero.

        Dunque, il problema non è tanto se rimane

        un file con dentro la password di root, dopo

        l'installazione, ma perché è necessario quel

        file? È il meccanismo di installazione che ha un

        problema, se è necessario conservare quella

        password di root.

        No, non e' necessario, e' errato salvarla nei
        log, tutto qui.


        Sarà, che l'essere Linaro mi ha fatto diventare

        paranoico per quanto riguarda la sicurezza,

        ma a me un sistema del genere non piace

        proprio.

        Bhe non usare Ubuntu :D Io con Slack vado
        tranquillo.Intendevo sistema, non nel senso di "ubuntu" ma nel senso del "sistema" utilizzato durante l'installazione, che per funzionare ha bisogno di salvare la password di root.Non ho idea di come funzioni (ho provato tempo fa la versione 5.01 ma l'ho solo provata), ma sicuramente una cosa del genere può essere evitata.
        • GrayLord scrive:
          Re: Riflessione.
          - Scritto da: Linaro
          - Scritto da: GrayLord

          - Scritto da: Linaro


          Ok, non ho letto tutti i post.


          A mia discolpa dico però, che farlo è


          umanamente impossibile. Troppi


          messaggi di troppi troll.


          Quindi può darsi che stia per dire


          qualcosa di già detto. Se così fosse,


          scusatemi.


          Di cosa vado cianciando?


          Del fatto che un file di log abbia al suo


          interno, in chiaro la password di root (ma


          anche fosse in forma criptata, non


          cambierebbe molto, dato che algoritmo


          e chiavi di criptazione sarebbero


          facilmente recuperabili).

          "facilmente" e' una parola grossa. Hai mai

          usato killercrack o simili ?
          Intendevo facilmente, nel senso che
          dovendo usare un algoritmo di criptazione
          che permetta la decriptazione, avendo i
          sorgenti del "coso" che memorizza la
          password di root criptata, è possibile
          decriptarla.Non sempre basta l'algoritmo di criptazione, anzi non basta quasi mai, avendolo l'unica strada che si puo' tentare e' il bruteforce, ma in questo caso la difficolta' di trovare la password dipende da 2 cose :1) Quanto e' complessa la pass usata.2) Quanto e' complesso l'algoritmo di criptazione usato (e qui, non per sparare sulla croce rossa, ma tipicamente la criptazione usata da win non e' il massimo).


          Mi si dirà: "Ma basta cancellare quel


          file e tutto è apposto".


          È apposto un piffero, perché se uno è


          maleintenzionato, e vuole forzare un


          sistema, affidandosi a quel bug, trova


          il sistema di recuperare quel file, anche


          se è stato cancellato (entro un certo


          tempo dalla cancellazione).

          Se sei root si, ma devi gia' essere root

          per usare (eventualmente installare)

          delle utility di recupero file sul disco...

          Ma se sei root a che ti serve recuperare

          il file con la pass di root ???
          Oooopps... errore mio.
          Effettivamente per accedere così a basso
          livello è necessario essere root.


          E il fatto che la cosa sia possibile solo


          da locale, è solo una blanda attenuante,


          perché un sistema del genere potrebbe


          essere usato per una


          privilege-escalation (buco il sistema


          da remoto con privilegi di utente


          comune, sfruttando qualche falla nella


          testa dell'utente


          :D e poi recupero la password di root,


          per guadagnare privilegi di


          amministratore).

          Bhe, abbiamo gia' detto tutti che e' una

          grossa Kaz.volata, aver loggato la pass

          di root.
          Si è appunto su questo che volevo porre
          l'accento. Ok è stato corretto il problema, e
          il file adesso viene rimosso, ma non
          andrebbe creato del tutto.Siamo daccordo : anche peggio di quando windows lasciava i file temporanei in TMP quando creava / scriveva / leggeva da una partizione criptata !!


          È vero, la maggior parte dei filesystem


          che vengono utilizzati da Linux, non


          hanno un meccanismo facile per il


          recupero dei file cancellati, come su


          windows, ma recuperare questi file


          resta comunque possibile.

          Certo, basta essere root.


          Io stesso, tempo fa avendo avuto


          problemi hardware con un disco, non


          riuscendolo più a leggere, ne ho


          scaricato il contenuto leggibile


          con dd in un file su un altro disco per


          poi recuperare il recuperabile


          manualmente. Non è stato facile, ma


          tutto ciò che mi serviva (molti script e


          pagine web) è stato recuperato


          totalmente.

          Interessante... Compresi files cancellati ?
          Beh, si c'era un po' di tutto. Compreso il
          journaling. Del resto quando si cancella
          un file, questo non viene fisicamente
          eliminato, ma semplicemente il suo spazio
          viene dichiarato libero.Ma quando si legge un file, anche con dd, i file dichiarati liberi vengono letti come degli 0 !


          Dunque, il problema non è tanto se


          rimane un file con dentro la password


          di root, dopo l'installazione, ma perché


          è necessario quel file? È il meccanismo


          di installazione che ha un problema, se


          è necessario conservare quella


          password di root.

          No, non e' necessario, e' errato salvarla nei

          log, tutto qui.


          Sarà, che l'essere Linaro mi ha fatto


          diventare paranoico per quanto riguarda


          la sicurezza, ma a me un sistema del


          genere non piace proprio.

          Bhe non usare Ubuntu :D Io con Slack

          vado tranquillo.
          Intendevo sistema, non nel senso di
          "ubuntu" ma nel senso del "sistema"
          utilizzato durante l'installazione, che per
          funzionare ha bisogno di salvare la
          password di root.Non ne ha bisogno... E' stato un errore umano.
          Non ho idea di come funzioni (ho provato
          tempo fa la versione 5.01 ma l'ho solo
          provata), ma sicuramente una cosa del
          genere può essere evitata.Questa frase e' in contrasto con : "Sarà, che l'essere Linaro mi ha fatto diventare paranoico".Ma sei linaro o winaro o un linaro winaro o un winaro linaro ??
          • Linaro scrive:
            Re: Riflessione.
            - Scritto da: GrayLord
            - Scritto da: Linaro

            - Scritto da: GrayLord


            - Scritto da: Linaro



            Ok, non ho letto tutti i post.



            "facilmente" e' una parola grossa. Hai mai


            usato killercrack o simili ?


            Intendevo facilmente, nel senso che

            dovendo usare un algoritmo di criptazione

            che permetta la decriptazione, avendo i

            sorgenti del "coso" che memorizza la

            password di root criptata, è possibile

            decriptarla.

            Non sempre basta l'algoritmo di criptazione, anzi
            non basta quasi mai, avendolo l'unica strada che
            si puo' tentare e' il bruteforce, ma in questo
            caso la difficolta' di trovare la password
            dipende da 2 cose :
            1) Quanto e' complessa la pass usata.
            2) Quanto e' complesso l'algoritmo di criptazione
            usato (e qui, non per sparare sulla croce rossa,
            ma tipicamente la criptazione usata da win non e'
            il massimo).Io stavo immaginando un programma, di cui sono disponibili i sorgenti, che salva una password utilizzando un algoritmo di criptazione bidirezionale (tramite cui cioè sia possibile effettuare anche la decriptazione). Avendo a disposizione i sorgenti è possibile non solo conoscere l'algoritmo di criptazione/decriptazione, ma anche la password utilizzata per effettuare la criptazione (sta nel codice).Tutto qui.L'unico modo per salvare una password non in chiaro è farlo tramite criptazione a senso unico (tipo hash). In questo modo la password una volta salvata non può essere recuperata (vabbè volendo si può ma la cosa non è così a portata di mano).


            Si è appunto su questo che volevo porre

            l'accento. Ok è stato corretto il problema, e

            il file adesso viene rimosso, ma non

            andrebbe creato del tutto.

            Siamo daccordo : anche peggio di quando windows
            lasciava i file temporanei in TMP quando creava /
            scriveva / leggeva da una partizione criptata !!



            Beh, si c'era un po' di tutto. Compreso il

            journaling. Del resto quando si cancella

            un file, questo non viene fisicamente

            eliminato, ma semplicemente il suo spazio

            viene dichiarato libero.

            Ma quando si legge un file, anche con dd, i file
            dichiarati liberi vengono letti come degli 0 !In che senso? Ad esempio con il comandodd if=/dev/hda1 of=./test.binleggo tutto quello che fisicamente si trova su quella partizione, senza che questo venga in alcun modo interpretato dal sistema operativo. Se poi usodd if=/dev/hda of=./test.binLeggo l'intero disco, con tutto quello che c'è dentro.Certo, recuperare file in questo modo non è certo il modo migliore, ma se il disco è completamente andato l'unica è o affidarsi a strumenti professionali (o pagare per un recupero dati) oppure armarsi di pazienza. Nel mio caso trattandosi di script e pagine web, il contenuto era facilmente identificabile, e grazie alla poca frammentazione del file system, il recupero, una volta individuato il primo blocco del file, era abbastanza semplice.


            Bhe non usare Ubuntu :D Io con Slack


            vado tranquillo.


            Intendevo sistema, non nel senso di

            "ubuntu" ma nel senso del "sistema"

            utilizzato durante l'installazione, che per

            funzionare ha bisogno di salvare la

            password di root.

            Non ne ha bisogno... E' stato un errore umano.Capisco.

            Non ho idea di come funzioni (ho provato

            tempo fa la versione 5.01 ma l'ho solo

            provata), ma sicuramente una cosa del

            genere può essere evitata.

            Questa frase e' in contrasto con : "Sarà, che
            l'essere Linaro mi ha fatto diventare paranoico".

            Ma sei linaro o winaro o un linaro winaro o un
            winaro linaro ??Cioè?Non ho idea di come funzioni il sistema di installazione di Ubuntu, perché non è la distribuzione che uso. L'ho provata per curiosità. Tutto qui. Peraltro nella versione che ho provato il bug non era presente.Sono paranoico sul fronte sicurezza, ma solo per ciò che utilizzo. Insomma, sono ancora recuperabile :D , spero.
          • GrayLord scrive:
            Re: Riflessione.
            - Scritto da: Linaro
            - Scritto da: GrayLord

            - Scritto da: Linaro


            - Scritto da: GrayLord



            - Scritto da: Linaro




            Ok, non ho letto tutti i post.



            "facilmente" e' una parola grossa.



            Hai mai usato killercrack o simili ?


            Intendevo facilmente, nel senso che


            dovendo usare un algoritmo di


            criptazione che permetta la


            decriptazione, avendo i sorgenti del


            "coso" che memorizza la


            password di root criptata, è possibile


            decriptarla.

            Non sempre basta l'algoritmo di

            criptazione, anzi non basta quasi mai,

            avendolo l'unica strada che si puo'

            tentare e' il bruteforce, ma in questo

            caso la difficolta' di trovare la password

            dipende da 2 cose :

            1) Quanto e' complessa la pass usata.

            2) Quanto e' complesso l'algoritmo di

            criptazione usato (e qui, non per sparare

            sulla croce rossa, ma tipicamente la

            criptazione usata da win non e' il

            massimo).
            Io stavo immaginando un programma, di
            cui sono disponibili i sorgenti, che salva
            una password utilizzando un algoritmo di
            criptazione bidirezionale (tramite cui cioè
            sia possibile effettuare anche la
            decriptazione). Avendo a disposizione i
            sorgenti è possibile non solo
            conoscere l'algoritmo di criptazione /
            decriptazione, ma anche la password
            utilizzata per effettuare la criptazione
            (sta nel codice).
            Tutto qui.
            L'unico modo per salvare una password
            non in chiaro è farlo tramite criptazione a
            senso unico (tipo hash). In questo modo la
            password una volta salvata non può essere
            recuperata (vabbè volendo si può ma la
            cosa non è così a portata di mano).Non credo che per le pass nessuno userebbe piu' algoritmi bidirezionali, so che linux usa des( man 3 des ), alcune implementazioni piu sicure usano blowfish a lunghezza variabile.


            Si è appunto su questo che volevo porre


            l'accento. Ok è stato corretto il problema,


            e il file adesso viene rimosso, ma non


            andrebbe creato del tutto.

            Siamo daccordo : anche peggio di quando

            windows lasciava i file temporanei in TMP

            quando creava / scriveva / leggeva da una

            partizione criptata !!


            Beh, si c'era un po' di tutto. Compreso il


            journaling. Del resto quando si cancella


            un file, questo non viene fisicamente


            eliminato, ma semplicemente il suo


            spazio viene dichiarato libero.



            Ma quando si legge un file, anche con dd,

            i file dichiarati liberi vengono letti come

            degli 0 !
            In che senso? Ad esempio con il comando
            dd if=/dev/hda1 of=./test.bin
            leggo tutto quello che fisicamente si trova su
            quella partizione, senza che questo venga in
            alcun modo interpretato dal sistema operativo. Se
            poi uso

            dd if=/dev/hda of=./test.bin

            Leggo l'intero disco, con tutto quello che c'è
            dentro.
            Certo, recuperare file in questo modo non è
            certo il modo migliore, ma se il disco è
            completamente andato l'unica è o affidarsi
            a strumenti professionali (o pagare per un
            recupero dati) oppure armarsi di pazienza.
            Nel mio caso trattandosi di script e pagine
            web, il contenuto era facilmente
            identificabile, e grazie alla poca
            frammentazione del file system, il recupero,
            una volta individuato il primo blocco del file,
            era abbastanza semplice.Se ho voglia dopo cena recupero un vecchio hd e provo :D .

            Questa frase e' in contrasto con : "Sarà, che

            l'essere Linaro mi ha fatto diventare

            paranoico".

            Ma sei linaro o winaro o un linaro winaro o

            un winaro linaro ??
            Cioè?
            Non ho idea di come funzioni il sistema di
            installazione di Ubuntu, perché non è la
            distribuzione che uso. L'ho provata per
            curiosità. Tutto qui. Peraltro nella versione
            che ho provato il bug non era presente.Da come l'avevi messa sembrava che avessi provato linux 2 minuti e via... Spiace sbagliavo, forse leggo troppi troll da queste parti...
            Sono paranoico sul fronte sicurezza, ma
            solo per ciò che utilizzo. Insomma, sono
            ancora recuperabile :D , spero.Nel senso che maneggi dati sensibili ?? Ho presente...
  • nattu_panno_dam scrive:
    Re: Preferisco la Debian
    - Scritto da: Anonimo


    Ma che stai dicendo ? BSD non è un tentativo di
    portare Unix sui PC..! E' nato in ambito diverso
    dai PC. I link che ho riportato li hai letti ?
    Leggili per sapere cosa è BSD e da cosa nasce...
    Un tentativo.. e sì perchè una multinazionale
    come AT&T faceva tentativi...Lol, mi mancava che BSD fosse un porting x86 di Unix, fra poco diranno che hanno cambiato solo il nome.
    • Alessandrox scrive:
      Re: Preferisco la Debian
      - Scritto da: nattu_panno_dam

      - Scritto da: Anonimo





      Ma che stai dicendo ? BSD non è un tentativo di

      portare Unix sui PC..! E' nato in ambito diverso

      dai PC. I link che ho riportato li hai letti ?

      Leggili per sapere cosa è BSD e da cosa nasce...

      Un tentativo.. e sì perchè una multinazionale

      come AT&T faceva tentativi...

      Lol, mi mancava che BSD fosse un porting x86 di
      Unix, fra poco diranno che hanno cambiato solo il
      nome.Non ho detto questo, ho solo TRADOTTO in italiano il senso della frase. L' ho anche specificato ma tanto a che serve.....
  • Anonimo scrive:
    Dopo questo bug, chi si fida linux?
    Se i programmatori di ubuntu linux hanno fatto questa cammellata, chi è che ha ancora il coraggio di usare linux? Se quello è il livello di attenzione nella programmazione... è un po' scarsino.
    • Anonimo scrive:
      Re: Dopo questo bug, chi si fida linux?
      IO!
      • Anonimo scrive:
        Re: Dopo questo bug, chi si fida linux?
        - Scritto da: Anonimo
        IO!Effettivamente anche io
        • Anonimo scrive:
          Re: Dopo questo bug, chi si fida linux?
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          IO!
          Effettivamente anche ioIo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Dopo questo bug, chi si fida linux?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            IO!

            Effettivamente anche io

            Io.Non ciecamente, ma di sicuro continuo a fidarmi di Linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: Dopo questo bug, chi si fida linux?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            IO!


            Effettivamente anche io

            Io.
            Non ciecamente, ma di sicuro continuo a
            fidarmi di Linux.Cecamente sarebbe da st***di anche su VMS :D .
          • Anonimo scrive:
            Re: Dopo questo bug, chi si fida linux?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            IO!



            Effettivamente anche io



            Io.


            Non ciecamente, ma di sicuro continuo a

            fidarmi di Linux.

            Cecamente sarebbe da st***di anche su VMS :D .Ovviamente. :) Ho solo voluto puntualizzare, sai mai... :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Dopo questo bug, chi si fida linux?
      - Scritto da: Anonimo
      Se i programmatori di ubuntu linux hanno fatto
      questa cammellata, chi è che ha ancora il
      coraggio di usare linux? Se quello è il livello
      di attenzione nella programmazione... è un po'
      scarsino.io lo continuo ad usare...i bug capitano!se non lo avessero chiuso mi sarei preoccupato,ma ubuntu team l'ha fatto:http://secunia.com/product/6606/quindi ubuntu è più seria della microsodft che lascia i buchi aperti per mesi http://secunia.com/product/16/
    • Anonimo scrive:
      Re: Dopo questo bug, chi si fida linux?
      BBuntu farà anche qualche cammellata ma triccheballacche lo fa solo windoz :D
    • Akiro scrive:
      Re: Dopo questo bug, chi si fida linux?
      io mi fido(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Dopo questo bug, chi si fida linux?
      IO continuo a fidarmidaltra parte se penso quando usavo winzoz quante me ne sono successe....qui almeno (linux) trovo tutto e non trovo virus ;-)
  • nattu_panno_dam scrive:
    Re: Preferisco la Debian
    - Scritto da: Anonimo

    questi schieramenti sono controproducenti.
    io preferisco Gnu/Linux Debian.Bravo!
  • Anonimo scrive:
    Notizia errata
    Ubuntu è usato sia monoutente che multiutente (server); vedi per esempio edu-ubuntu che è fatto per le scuole e le università. Anche quella distribuzione è vulnerabile
  • Anonimo scrive:
    Cmp x PI: come mi rode
    Che parlate di Ubuntu in questa maniera; siccome non avete annunciato la Breezy ai tempi, almeno fra un mese fatelo con la Dapper; invece sono molto contento di quanti utilizzano, tra i frequentatori del forum, il mio stesso sistema :-)
  • Anonimo scrive:
    Ubuntu distro fallimentare
    E' la realtà dei fatti. Tanti, troppi bug affliggono questa 123453465°ma distrib.ne linucs, alcuni dei quali ti fanno ben capire comemai l'open source non potrà mai sfondare in campo home.Meglio tornare a uindows e attendere con trpidazione Vista, col quale i linari mangeranno tanta di quella polvere che il colore delle loro piume da bianco-nero diventerà di un bel grigio.[trollmode=on]linucs è un OS Sicuro[trollmode=off] :@ :@ :@ :@
    • Anonimo scrive:
      Re: Ubuntu distro fallimentare
      - Scritto da: Anonimo
      E' la realtà dei fatti. Tanti, troppi bug
      affliggono questa 123453465°ma distrib.ne
      linucs, alcuni dei quali ti fanno ben capire
      come mai l'open source non potrà mai
      sfondare in campo home.
      Meglio tornare a uindows e attendere con
      trpidazione Vista, col quale i linari mangeranno
      tanta di quella polvere che il colore delle loro
      piume da bianco-nero diventerà di un bel
      grigio.Ecco, bravo, vai ed attendi con trepidazione...
      [trollmode=on]

      linucs è un OS Sicuro

      [trollmode=off]

      :@ :@ :@ :@
    • Anonimo scrive:
      9 --
      sei l'unico pirl8 che attende con trepidazione vista...ma vai dall'oculista scem8
    • Anonimo scrive:
      Re: Ubuntu distro fallimentare
      lol ma vista è l'os più pacco del secolo, è pesantissimo e non fa niente di rivoluzionario, almeno linux è onesto e trovi sempre chi ti aiuta se hai problemi
  • Anonimo scrive:
    Re: Preferisco la Debian
    - Scritto da: Anonimo
    Una bella, sana Debian.Che c'entra ?Chi se ne frega ?Ma che vuoi ?
    • nattu_panno_dam scrive:
      Re: Preferisco la Debian
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Una bella, sana Debian.

      Che c'entra ?

      Chi se ne frega ?

      Ma che vuoi ?Manca "perchè sto' postando?"-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 giugno 2006 16.39-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Che figura di ... LINUX !
    LINARI:non potevate e non dovevate sbagliare.LO HAVETE FATTO, e mò sono fatti vostri!spiacente, il mondo non è ancora pronto per i vostri buchi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Che figura di ... LINUX !
      - Scritto da: Anonimo
      LINARI:

      non potevate e non dovevate sbagliare.

      LO HAVETE FATTO, e mò sono fatti vostri!

      spiacente, il mondo non è ancora pronto per i
      vostri buchi. Infatti il mondo e' ancora abituato alle voragini da remoto di windows.
    • Anonimo scrive:
      Re: PLONK THE TROLL
      cvd
    • Anonimo scrive:
      Re: Che figura di ... LINUX !
      - Scritto da: Anonimo
      LINARI:

      non potevate e non dovevate sbagliare.

      LO HAVETE FATTO, e mò sono fatti vostri!"LO HAVETE"???(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Che figura di ... LINUX !
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        LINARI:



        non potevate e non dovevate sbagliare.



        LO HAVETE FATTO, e mò sono fatti vostri!

        "LO HAVETE"???
        (rotfl)sarà troll2004 in incognito.
    • Pisky scrive:
      Re: Che figura di ... LINUX !
      - Scritto da: Anonimo
      LO HAVETE FATTODio mio
  • Anonimo scrive:
    Errore nell'articolo di PI: inst. espert
    Se si segue l'installazione per esperti, nel file di log ci finisce la password di root. Quindi è ancora più grave la cosa.http://www.ubuntuforums.org/showthread.php?t=143334In the normal installation mode, the user created can get the root privileges with sudo.In the expert mode, there is a root account created.
  • Anonimo scrive:
    Non è così (per me)!
    Ho subito controllato la cosa, e a me il file questions.dat di cui si parla non è leggibile dagli utenti senza privilegi, ma solo da root.Resta il fatto che dopo l'installazione sarebbe stata buona cosa cancellare i log di installazione.Samuele
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è così (per me)!
      - Scritto da: Anonimo
      Ho subito controllato la cosa, e a me il file
      questions.dat di cui si parla non è leggibile
      dagli utenti senza privilegi, ma solo da root.
      Resta il fatto che dopo l'installazione sarebbe
      stata buona cosa cancellare i log di
      installazione.
      SamueleNon concordo sulla cancellazione, per me sarebbe stato meglio il non salvataggio dei dati sensibili come password su un log (tralasciando il leggibile solo da root). A volte i log di installazione servono per riportare problemi e/o assicurarsi che tutto sia andato per il verso giusto, cancellarli non avrebbe senso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non è così (per me)!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ho subito controllato la cosa, e a me il file

        questions.dat di cui si parla non è leggibile

        dagli utenti senza privilegi, ma solo da root.

        Resta il fatto che dopo l'installazione sarebbe

        stata buona cosa cancellare i log di

        installazione.

        Samuele

        Non concordo sulla cancellazione, per me sarebbe
        stato meglio il non salvataggio dei dati
        sensibili come password su un log (tralasciando
        il leggibile solo da root). A volte i log di
        installazione servono per riportare problemi e/o
        assicurarsi che tutto sia andato per il verso
        giusto, cancellarli non avrebbe senso.
        Effettivamente e' lo scrivere sui log la password, la cosa assolutamente da evitare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non è così (per me)!
          - Scritto da: Anonimo
          Effettivamente e' lo scrivere sui log la
          password, la cosa assolutamente da evitare.ma come centinaia di cervelloni strapagati da uno stramiliardario non hanno pensato a questo? e neanche i cantinari loro schiavi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Non è così (per me)!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Effettivamente e' lo scrivere sui log la

            password, la cosa assolutamente da evitare.

            ma come centinaia di cervelloni strapagati da uno
            stramiliardario non hanno pensato a questo? e
            neanche i cantinari loro schiavi?Si stava così bene a far discussioni pacate senza l'idiozia del solito troll....
          • Anonimo scrive:
            Re: Non è così (per me)!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            Effettivamente e' lo scrivere sui log la


            password, la cosa assolutamente da evitare.



            ma come centinaia di cervelloni strapagati da
            uno

            stramiliardario non hanno pensato a questo? e

            neanche i cantinari loro schiavi?

            Si stava così bene a far discussioni pacate senza
            l'idiozia del solito troll....Bavvero, sigh...
          • Anonimo scrive:
            Re: Non è così (per me)!
            - Scritto da: Anonimo
            ma come centinaia di cervelloni strapagati da uno
            stramiliardario non hanno pensato a questo? e
            neanche i cantinari loro schiavi?io non mi fido più di linux. Bye bye linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non è così (per me)!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            ma come centinaia di cervelloni strapagati da
            uno

            stramiliardario non hanno pensato a questo? e

            neanche i cantinari loro schiavi?

            io sono un troll. non mi fido più di linux. Bye bye linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non è così (per me)!
            Io non sono un cantinaro. Utilizzo entrambe le piattaforme (linux e win) e mi affascina il mac.. ma purtroppo amo alla follia linux e soprattutto debian! Ho solo postato la mia esperienza, se ci sono pregiudizi su uno che posta tranquillamente per comunicare, mi alzo e me ne vado, come ha detto un certo tipo...Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Non è così (per me)!
            Non sono pregiudizi, sono str*nzate da parte di alcuni troll che non hanno niente da fare tutto il giorno, e trollano su tutto quello che gli capita.Hai la mia solidarietà.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non è così (per me)!
            Grazie della solidarietà, per fortuna c'è gente intelligente e non solo perdigiorno da queste parti... tnksSamuele
  • Anonimo scrive:
    SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
    Dunque, la sicurezza non è uno strumento, ma una mentalità.Il problema non è il singolo bug di sicurezza, ma il motivo per cui questo bug è presente.Nel momento in cui una disattenzione porta a bucare i privilegi di root, questo denota che il sistema operativo del caso, qualunque esso sia, sia INSICURO in maniera INTRINSECA.Non voglio fare un linux contro windows, windows contro osx, eccetera eccetera eccetera.ma mi sembra evidente che linux sia un sistema operativo INTRINSECAMENTE INSICURO.bug di ubuntu docet.
    • Anonimo scrive:
      Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
      - Scritto da: Anonimo
      Dunque, la sicurezza non è uno strumento, ma una
      mentalità.

      Il problema non è il singolo bug di sicurezza, ma
      il motivo per cui questo bug è presente.

      Nel momento in cui una disattenzione porta a
      bucare i privilegi di root, questo denota che il
      sistema operativo del caso, qualunque esso sia,
      sia INSICURO in maniera INTRINSECA.

      Non voglio fare un linux contro windows, windows
      contro osx, eccetera eccetera eccetera.

      ma mi sembra evidente che linux sia un sistema
      operativo INTRINSECAMENTE INSICURO.

      bug di ubuntu docet.
      Allora lo sono tutti, poiche' bug con cui prendere root da locale se ne sono trovati in tutti i sistemi operativi. Certo in windows funzionavano anche bug da remoto...
      • Anonimo scrive:
        Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Dunque, la sicurezza non è uno strumento, ma una

        mentalità.



        Il problema non è il singolo bug di sicurezza,
        ma

        il motivo per cui questo bug è presente.



        Nel momento in cui una disattenzione porta a

        bucare i privilegi di root, questo denota che il

        sistema operativo del caso, qualunque esso sia,

        sia INSICURO in maniera INTRINSECA.



        Non voglio fare un linux contro windows, windows

        contro osx, eccetera eccetera eccetera.



        ma mi sembra evidente che linux sia un sistema

        operativo INTRINSECAMENTE INSICURO.



        bug di ubuntu docet.



        Allora lo sono tutti, poiche' bug con cui
        prendere root da locale se ne sono trovati in
        tutti i sistemi
        operativi.
        Certo in windows funzionavano anche bug da
        remoto...quindi tu sei in grado di darmi un link che dimostri che in windows si possa prendere il controllo della macchina come Administrator (che è l'utente root su win) LEGGENDO UN SEMPLICE FILE DI TESTO?????dai, fammi vedere il link, ti prego...
        • Anonimo scrive:
          Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Dunque, la sicurezza non è uno strumento,


          ma una mentalità.


          Il problema non è il singolo bug di


          sicurezza, ma il motivo per cui questo


          bug è presente.


          Nel momento in cui una disattenzione


          porta a bucare i privilegi di root, questo


          denota che il sistema operativo del caso,


          qualunque esso sia, sia INSICURO in


          maniera INTRINSECA.


          Non voglio fare un linux contro windows,


          windows contro osx, eccetera eccetera


          eccetera.


          ma mi sembra evidente che linux sia un


          sistema operativo INTRINSECAMENTE


          INSICURO.


          bug di ubuntu docet.

          Allora lo sono tutti, poiche' bug con cui

          prendere root da locale se ne sono trovati in

          tutti i sistemi

          operativi.

          Certo in windows funzionavano anche bug da

          remoto...
          quindi tu sei in grado di darmi un link che
          dimostri che in windows si possa prendere il
          controllo della macchina come Administrator
          (che è l'utente root su win) LEGGENDO UN
          SEMPLICE FILE DI TESTO?????Leggendo un mp3 e' lo stesso ? :D .
          dai, fammi vedere il link, ti prego...
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            Dunque, la sicurezza non è uno strumento,



            ma una mentalità.



            Il problema non è il singolo bug di



            sicurezza, ma il motivo per cui questo



            bug è presente.




            Nel momento in cui una disattenzione



            porta a bucare i privilegi di root, questo



            denota che il sistema operativo del caso,



            qualunque esso sia, sia INSICURO in



            maniera INTRINSECA.




            Non voglio fare un linux contro windows,



            windows contro osx, eccetera eccetera



            eccetera.



            ma mi sembra evidente che linux sia un



            sistema operativo INTRINSECAMENTE



            INSICURO.



            bug di ubuntu docet.



            Allora lo sono tutti, poiche' bug con cui


            prendere root da locale se ne sono trovati in


            tutti i sistemi


            operativi.


            Certo in windows funzionavano anche bug da


            remoto...


            quindi tu sei in grado di darmi un link che

            dimostri che in windows si possa prendere il

            controllo della macchina come Administrator

            (che è l'utente root su win) LEGGENDO UN

            SEMPLICE FILE DI TESTO?????

            Leggendo un mp3 e' lo stesso ? :D .


            dai, fammi vedere il link, ti prego...CONTINUI a non apportare uno straccio di link / prova / fatto a quello che dici
    • Alessandrox scrive:
      Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
      - Scritto da: Anonimo
      Dunque, la sicurezza non è uno strumento, ma una
      mentalità.
      Il problema non è il singolo bug di sicurezza, ma
      il motivo per cui questo bug è presente.
      Nel momento in cui una disattenzione porta a
      bucare i privilegi di root, questo denota che il
      sistema operativo del caso, qualunque esso sia,
      sia INSICURO in maniera INTRINSECA.
      Non voglio fare un linux contro windows, windows
      contro osx, eccetera eccetera eccetera.
      ma mi sembra evidente che linux sia un sistema
      operativo INTRINSECAMENTE INSICURO. Bravo hai ragione!Infatto per le stesse motivazioni che hai addotto windows risulterebbe piu' insicuro di Linux: vogliamo fare un' elenco delle falle incommensurabilmente piu' pericolose di questa di ubuntu?No guarda questa fatica e' bene che te la sbrighi tu, in fondo e' sufficente una ricerchina negli articoli passati di PI.P.S.E' ovvio che NON esiste un S.O. assolutamente sicuro, si parla di livelli, di probabilita'....Hai scoperto l' acqua calda.
      • Anonimo scrive:
        Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
        - Scritto da: Alessandrox
        P.S.
        E' ovvio che NON esiste un S.O. assolutamente
        sicuro, si parla di livelli, di probabilita'....
        Hai scoperto l' acqua calda.L'acqua calda, a quanto pare, pero' i linari non l'hanno scoperta, visto che sostengono che il loro SO e' esente da bug.
        • Anonimo scrive:
          Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Alessandrox


          P.S.

          E' ovvio che NON esiste un S.O. assolutamente

          sicuro, si parla di livelli, di probabilita'....

          Hai scoperto l' acqua calda.

          L'acqua calda, a quanto pare, pero' i linari non
          l'hanno scoperta, visto che sostengono che il
          loro SO e' esente da bug.è questo il punto: il loro os senza bug è, in realtà, il più pericoloso dei sistemi operativi
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Alessandrox


            P.S.


            E' ovvio che NON esiste un S.O.


            assolutamente sicuro, si parla di livelli,


            di probabilita'....


            Hai scoperto l' acqua calda.

            L'acqua calda, a quanto pare, pero' i linari

            non l'hanno scoperta, visto che sostengono

            che il loro SO e' esente da bug.
            è questo il punto: il loro os senza bug è, in
            realtà, il più pericoloso dei sistemi operativiIl SO dell'acqua calda ???
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Alessandrox




            P.S.



            E' ovvio che NON esiste un S.O.



            assolutamente sicuro, si parla di livelli,



            di probabilita'....



            Hai scoperto l' acqua calda.



            L'acqua calda, a quanto pare, pero' i linari


            non l'hanno scoperta, visto che sostengono


            che il loro SO e' esente da bug.


            è questo il punto: il loro os senza bug è, in

            realtà, il più pericoloso dei sistemi operativi

            Il SO dell'acqua calda ???esatto, quello che tutti dicono che è stabile e sicuro, ma in realtà è apertissimo e debolissimo
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Alessandrox






            P.S.




            E' ovvio che NON esiste un S.O.




            assolutamente sicuro, si parla di
            livelli,




            di probabilita'....




            Hai scoperto l' acqua calda.





            L'acqua calda, a quanto pare, pero' i
            linari



            non l'hanno scoperta, visto che sostengono



            che il loro SO e' esente da bug.




            è questo il punto: il loro os senza bug è, in


            realtà, il più pericoloso dei sistemi
            operativi



            Il SO dell'acqua calda ???


            esatto, quello che tutti dicono che è stabile e
            sicuro, ma in realtà è apertissimo e debolissimoAh, dillo che parlavi di Windows.Get the Facts!
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            - Scritto da: Alessandrox








            P.S.





            E' ovvio che NON esiste un S.O.





            assolutamente sicuro, si parla di

            livelli,





            di probabilita'....





            Hai scoperto l' acqua calda.







            L'acqua calda, a quanto pare, pero' i

            linari




            non l'hanno scoperta, visto che
            sostengono




            che il loro SO e' esente da bug.






            è questo il punto: il loro os senza bug è,
            in



            realtà, il più pericoloso dei sistemi

            operativi





            Il SO dell'acqua calda ???





            esatto, quello che tutti dicono che è stabile e

            sicuro, ma in realtà è apertissimo e debolissimo

            Ah, dillo che parlavi di Windows.
            Get the Facts!"get the facts" è forse un pochetto di parte, magari un po' pubblicitario come stile. Ma il messaggio è assolutamente vero
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Alessandrox










            P.S.






            E' ovvio che NON esiste un S.O.






            assolutamente sicuro, si parla di


            livelli,






            di probabilita'....






            Hai scoperto l' acqua calda.









            L'acqua calda, a quanto pare, pero' i


            linari





            non l'hanno scoperta, visto che

            sostengono





            che il loro SO e' esente da bug.








            è questo il punto: il loro os senza bug è,

            in




            realtà, il più pericoloso dei sistemi


            operativi







            Il SO dell'acqua calda ???








            esatto, quello che tutti dicono che è stabile
            e


            sicuro, ma in realtà è apertissimo e
            debolissimo



            Ah, dillo che parlavi di Windows.

            Get the Facts!


            "get the facts" è forse un pochetto di parte,
            magari un po' pubblicitario come stile. "Forse", "pochetto di parte"... (anonimo) (rotfl)
            Ma il messaggio è assolutamente vero (rotfl)
    • hdd scrive:
      ... si era appunto detto: "NO TROLL" ...

      Nel momento in cui una disattenzione porta a
      bucare i privilegi di root, questo denota che il
      sistema operativo del caso, qualunque esso sia,
      sia INSICURO in maniera INTRINSECA.e questa non e' forse una uscita da troll?generalizzare e banalizzare in un modo piu' provocatorio sarebbe stato difficile.
      • Anonimo scrive:
        Re: ... si era appunto detto: "NO TROLL"
        - Scritto da: hdd

        Nel momento in cui una disattenzione porta a

        bucare i privilegi di root, questo denota che il

        sistema operativo del caso, qualunque esso sia,

        sia INSICURO in maniera INTRINSECA.

        e questa non e' forse una uscita da troll?

        generalizzare e banalizzare in un modo piu'
        provocatorio sarebbe stato difficile.quindi dire: "linux è sicurissimo" è alta predisposizione tecnologica e verità storica, giusto?mentre invece dire che win è sicuro è una menzogna degna del peggior troll
    • Anonimo scrive:
      Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
      e qui ti sbagli. perche':1) Linux e' un kernel non un sistema operativo2) se una distribuzione ha 1 bug, non vuol dire che tutte le distribuzioni siano sicure3) data la complessita di un so, e' possibile e umano, ci siano bug. La cosa bella di Ubuntu e' stata la rapidita' con cui e' uscita la correzioneLa sicurezza e' anche una mentalita'.Ma il fatto che appena si scopre un bug, se ne ha subito l'aggiornamento correttivo ... beh questa per me e' sicurezza!Poi tu pensa a cio' che vuoi.
      • Anonimo scrive:
        Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
        - Scritto da: Anonimo
        e qui ti sbagli. perche':
        1) Linux e' un kernel non un sistema operativonon vi è nessuna differenza, se non prettamente terminologica
        2) se una distribuzione ha 1 bug, non vuol dire
        che tutte le distribuzioni siano sicureappunto, èquello che ho detto: una distro ha un bug, colpa di chi? della CONCEZIONE INTRINSECAMENTE INSICURA di linux.
        3) data la complessita di un so, e' possibile e
        umano, ci siano bug. La cosa bella di Ubuntu e'
        stata la rapidita' con cui e' uscita la
        correzione
        quindi, praticamente, i bug su linux sono una "cosa bella",come dici tu????bene, bravo, BIS!!!
        La sicurezza e' anche una mentalita'.appunto, ma diametralmente opposta a quella open source. Le prove saltano agli occhi
        Ma il fatto che appena si scopre un bug, se ne ha
        subito l'aggiornamento correttivo ... beh questa
        per me e' sicurezza!
        ah, ho capito. Quindi tu sei contento se la nave su cui stai nagivando ha un buco ENORME ed entra l'acqua. L'importante è che, via onde radio, tu apprenda la notizia che un ingegnere ha capito il motivo e trovato una soluzione a partire dalla prossima nave prodotta. E tu, intanto, muori annegato, come presto tutto il movimento open source.
        Poi tu pensa a cio' che vuoi.io ti ho risposto in modo tecnico, spero che tu farai altrettanto
        • Anonimo scrive:
          Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE

          io ti ho risposto in modo tecnico, spero che tu
          farai altrettantopunti di vista per "modo tecnico". Ad ogni modo, leggendo il tuo messaggio, credo tu non sia degno di risposta. Il tuo "modo tecnico" da troll non mi fa effetto.Io continuo ad usare e a far usare Linux, Ubuntu, Debian, ne sono felice, se poi per te sono fesso non mi tange.Vai a farti una lettura qui:http://punto-informatico.it/p.asp?i=58325&r=PI...vabbe' perdo tempo.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            io ti ho risposto in modo tecnico, spero che tu

            farai altrettanto

            punti di vista per "modo tecnico". Ad ogni modo,
            leggendo il tuo messaggio, credo tu non sia degno
            di risposta. Il tuo "modo tecnico" da troll non
            mi fa effetto.chi non la pensa come te è un troll e deve stare zitto, giusto???
            Io continuo ad usare e a far usare Linux, Ubuntu,
            Debian, ne sono felice, se poi per te sono fesso
            non mi tange.non ho mai detto che sei fesso, ho solo detto che non usi un os sicuro. punto e basta, poi fai quello che vuoi.
            Vai a farti una lettura qui:
            http://punto-informatico.it/p.asp?i=58325&r=PI
            ...
            vabbe' perdo tempo.
            Salutilettura interessante, ma nessuno ha mai confermato o dimostrato la verità di quelle affermazioni. io posso dire di aver hackerato un server unix in cinque minuti, ma se non apporto uno straccio di prova, sono un BUGIARDO...ti dice niente questa bella parolina???
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE

            chi non la pensa come te è un troll e deve stare
            zitto, giusto???
            no e' differente. Chi non la pensa come me e' ben accetto anche per un confronto costruttivo.E' chi dice cretinate che deve star zitto... anche perche' di costruttivo c'e' solo la perdita di tempo.
            non ho mai detto che sei fesso, ho solo detto che
            non usi un os sicuro. punto e basta, poi fai
            quello che vuoi.
            dici che e' insicuro ma lo dimostri con *aria fritta*.

            Vai a farti una lettura qui:

            http://punto-informatico.it/p.asp?i=58325&r=PI

            ...

            vabbe' perdo tempo.

            Saluti

            lettura interessante, ma nessuno ha mai
            confermato o dimostrato la verità di quelle
            affermazioni.
            quindi le cretinate che dici, invece, sono dimostrate da te stesso?
            io posso dire di aver hackerato un server unix in
            cinque minuti, ma se non apporto uno straccio di
            prova, sono un BUGIARDO...

            ti dice niente questa bella parolina???quale parolina? ... mi stai divertendo. Ma perche' non continui a giocare con Windows anziche' dire cretinate su un forum?Sono felicissimo, e convinto anzi ... straconvinto, di usare Linux, nonostante la tua *aria fritta*.Sei comunque libero di dire le cretinate che vuoi.Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            chi non la pensa come te è un troll e deve stare

            zitto, giusto???



            no e' differente. Chi non la pensa come me e' ben
            accetto anche per un confronto costruttivo.
            E' chi dice cretinate che deve star zitto...
            anche perche' di costruttivo c'e' solo la perdita
            di tempo.quindi sei tu che decide chi dice qualche cosa di giusto e chi dice cretinate... non c'è che dire, un vero democratico. come quelli che vogliono andare al governo, immagino...


            non ho mai detto che sei fesso, ho solo detto
            che

            non usi un os sicuro. punto e basta, poi fai

            quello che vuoi.




            dici che e' insicuro ma lo dimostri con *aria
            fritta*.no, lo dice l'articolo di punto informatico. Sei tu che dovresti dimostrare che l'insicurezza non è vera... ma non ci sono prove, fatti, link...




            Vai a farti una lettura qui:


            http://punto-informatico.it/p.asp?i=58325&r=PI


            ...


            vabbe' perdo tempo.


            Saluti



            lettura interessante, ma nessuno ha mai

            confermato o dimostrato la verità di quelle

            affermazioni.




            quindi le cretinate che dici, invece, sono
            dimostrate da te stesso?
            io non dico cretinate, leggo soltanto gli articoli di punto informatico che dimostrano che linux è insicuro. punto e basta. Non sei d'accordo? Dimostra il contrario...

            io posso dire di aver hackerato un server unix
            in

            cinque minuti, ma se non apporto uno straccio di

            prova, sono un BUGIARDO...



            ti dice niente questa bella parolina???


            quale parolina? ... mi stai divertendo. Ma
            perche' non continui a giocare con Windows
            anziche' dire cretinate su un forum?allora, io non dico cretinate, ma leggo gli articoli di punto informatico. e tu, che cosa fai????? ma hai letto la notizia, almeno???
            Sono felicissimo, e convinto anzi ...
            straconvinto, di usare Linux, nonostante la tua
            *aria fritta*.bene, anzi benissimo, sono contento per te. Ma non posso impedirmi di dire la verità, cioè che linux è un sistema operativo INTRINSECAMENTE INSICURO.Se sei davvero convinto del contrario, postaci le prove... ma non ne hai di prove, quindi fai del fud
            Sei comunque libero di dire le cretinate che vuoi.
            Saluti.lo vedi? prove, fatti, link??? niente, soltanto offese grossolane e tanto fud, TIPICO atteggiamento dell'open source
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE

            quindi sei tu che decide chi dice qualche cosa di
            giusto e chi dice cretinate... non c'è che dire,
            un vero democratico. come quelli che vogliono
            andare al governo, immagino...
            no non sono io che decido ... assolutamente, non mi arrogo il diritto di fare e dire cio' che tu dici senza dimostrarlo.Posso decidere per me stesso pero' di non dare ascolto a chi dice cretinate? (ed e' quello che faro' con te)
            no, lo dice l'articolo di punto informatico. Sei
            tu che dovresti dimostrare che l'insicurezza non
            è vera... ma non ci sono prove, fatti, link...
            dimmi e riportami il tratto dove e' scritto che tutti i SO Linux sono insicuri (ma d'altra parte esistono sistemi sicuri al 100%) ?
            io non dico cretinate, leggo soltanto gli
            articoli di punto informatico che dimostrano che
            linux è insicuro. punto e basta. Non sei
            d'accordo? Dimostra il contrario...
            si ... ma se tu leggi gli articoli di PI senza capirli, non conoscendo la materia, e ti limiti solo a quelli ... beh io fossi in te starei zitto (ma sono punti di vista).Per le prove, il discorso e' questo: a mio parere non esiste alcun sistema sicuro al 100%.Sei tu che devi dimostrare quello che sbandieri ai 4 venti senza motivo ovvero
            linux è un sistema operativo INTRINSECAMENTE
            INSICUROtu non hai dato nessuna prova ne fatto ne link.Questa mi sembra una discussione da bar.Purtroppo non ho molto tempo da perdere.Se poi ti devo dimostrare la bonta' di Linux o spiegare concetti che non conosci beh ... questa e' consulenza e deve essere pagata.A mai piu'.
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            quindi sei tu che decide chi dice qualche cosa
            di

            giusto e chi dice cretinate... non c'è che dire,

            un vero democratico. come quelli che vogliono

            andare al governo, immagino...



            no non sono io che decido ... assolutamente, non
            mi arrogo il diritto di fare e dire cio' che tu
            dici senza dimostrarlo.
            Posso decidere per me stesso pero' di non dare
            ascolto a chi dice cretinate? (ed e' quello che
            faro' con te)no, puoi decidere di ascoltare o meno chi vuoi e quando vuoi, ma non di tacciare di cretinate le affermazioni veritiere degli altri.


            no, lo dice l'articolo di punto informatico. Sei

            tu che dovresti dimostrare che l'insicurezza non

            è vera... ma non ci sono prove, fatti, link..

            dimmi e riportami il tratto dove e' scritto che
            tutti i SO Linux sono insicuri (ma d'altra parte
            esistono sistemi sicuri al 100%) ?
            scusa la domanda diretta: ma tu ha letto l'articolo?


            io non dico cretinate, leggo soltanto gli

            articoli di punto informatico che dimostrano che

            linux è insicuro. punto e basta. Non sei

            d'accordo? Dimostra il contrario...



            si ... ma se tu leggi gli articoli di PI senza
            capirli, non conoscendo la materia, e ti limiti
            solo a quelli ... beh io fossi in te starei zitto
            (ma sono punti di vista).
            ripeto: tu hai letto l'articolo o ti sei fermato al titolo?
            Per le prove, il discorso e' questo: a mio parere
            non esiste alcun sistema sicuro al 100%.
            Sei tu che devi dimostrare quello che sbandieri
            ai 4 venti senza motivo ovvero
            SONO IL PRIMO AD AVERLO DETTO!!!!!Ma dico anche che Linux è INTRINSECAMENTE INSICURO. Posso dirlo, alla luce di questo articolo. Se tu non capisci il contenuto dell'articolo, che cosa ci posso fare????

            linux è un sistema operativo INTRINSECAMENTE

            INSICURO

            tu non hai dato nessuna prova ne fatto ne link.
            Questa mi sembra una discussione da bar.
            Purtroppo non ho molto tempo da perdere.
            RIPETO: LEGGITI L'ARTICOLO
            Se poi ti devo dimostrare la bonta' di Linux o
            spiegare concetti che non conosci beh ... questa
            e' consulenza e deve essere pagata.
            pagare per sentirmi dire quello che so già???ah si, hai ragione, l'open source si mantiene con i servizi, vero???
            A mai piu'.auf wiedersehen, trollone
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo
            SONO IL PRIMO AD AVERLO DETTO!!!!!
            Ma dico anche che Linux è INTRINSECAMENTE
            INSICURO. Posso dirlo, alla luce di questo
            articolo.Certo, ma è una trollata.
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            SONO IL PRIMO AD AVERLO DETTO!!!!!


            Ma dico anche che Linux è INTRINSECAMENTE

            INSICURO. Posso dirlo, alla luce di questo

            articolo.

            Certo, ma è una trollata.queste sono le prove? i link? i fatti?
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            SONO IL PRIMO AD AVERLO DETTO!!!!!




            Ma dico anche che Linux è INTRINSECAMENTE


            INSICURO. Posso dirlo, alla luce di questo


            articolo.



            Certo, ma è una trollata.

            queste sono le prove? i link? i fatti?Prove: il tuo messaggio originario.Link: vedi sopra.Fatti: è una trollata dire per una situazione come questa "Linux è INTRINSECAMENTE INSICURO"
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            SONO IL PRIMO AD AVERLO DETTO!!!!!






            Ma dico anche che Linux è INTRINSECAMENTE



            INSICURO. Posso dirlo, alla luce di questo



            articolo.





            Certo, ma è una trollata.



            queste sono le prove? i link? i fatti?

            Prove: il tuo messaggio originario.
            Link: vedi sopra.
            Fatti: è una trollata dire per una situazione
            come questa "Linux è INTRINSECAMENTE INSICURO"
            non me la sai proporre una prova, uno straccio di link ad un sito remoto del web, eh???????? patetico trollino linaro
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo




            SONO IL PRIMO AD AVERLO DETTO!!!!!








            Ma dico anche che Linux è INTRINSECAMENTE




            INSICURO. Posso dirlo, alla luce di questo




            articolo.







            Certo, ma è una trollata.





            queste sono le prove? i link? i fatti?



            Prove: il tuo messaggio originario.

            Link: vedi sopra.

            Fatti: è una trollata dire per una situazione

            come questa "Linux è INTRINSECAMENTE INSICURO"



            non me la sai proporre una prova, uno straccio di
            link ad un sito remoto del web, eh????????

            patetico trollino linaroOttima argomentazione.Mi hai convinto.P.S.: L'articolo neanche l'hai letto, trollone! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Anonimo





            SONO IL PRIMO AD AVERLO DETTO!!!!!










            Ma dico anche che Linux è
            INTRINSECAMENTE





            INSICURO. Posso dirlo, alla luce di
            questo





            articolo.









            Certo, ma è una trollata.







            queste sono le prove? i link? i fatti?





            Prove: il tuo messaggio originario.


            Link: vedi sopra.


            Fatti: è una trollata dire per una situazione


            come questa "Linux è INTRINSECAMENTE INSICURO"






            non me la sai proporre una prova, uno straccio
            di

            link ad un sito remoto del web, eh????????



            patetico trollino linaro

            Ottima argomentazione.
            Mi hai convinto.

            P.S.: L'articolo neanche l'hai letto, trollone!
            :D sei tu che non hai letto questo articolo!!!!!parla di una falla di linux, nella quale puoi leggere la password di root in un file di testo!!!!!!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Anonimo











            - Scritto da: Anonimo






            SONO IL PRIMO AD AVERLO DETTO!!!!!












            Ma dico anche che Linux è

            INTRINSECAMENTE






            INSICURO. Posso dirlo, alla luce di

            questo






            articolo.











            Certo, ma è una trollata.









            queste sono le prove? i link? i fatti?







            Prove: il tuo messaggio originario.



            Link: vedi sopra.



            Fatti: è una trollata dire per una
            situazione



            come questa "Linux è INTRINSECAMENTE
            INSICURO"









            non me la sai proporre una prova, uno straccio

            di


            link ad un sito remoto del web, eh????????





            patetico trollino linaro



            Ottima argomentazione.

            Mi hai convinto.



            P.S.: L'articolo neanche l'hai letto, trollone!

            :D


            sei tu che non hai letto questo articolo!!!!!

            parla di una falla di linux, nella quale puoi
            leggere la password di root in un file di
            testo!!!!!!!!!!Ok, non l'hai letto e lo hai appena dimostrato. Ciao ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            parla di una falla di linux, nella quale puoi
            leggere la password di root in un file di
            testo!!!!!!!!!!No, parla di una falla di una particolare versione di ubuntu, in cui puoi leggere la password dell'utente che ha fatto l'installazione. E questo *potrebbe* garantire l'accesso di root ad un qualsiasi utente del sistema.Considerazioni:- Ubuntu è una distro desktop- Non ha molto senso installarla su un server - Se la installi su un server e non fai hardening, sei un folle. Questo vale per qualsiasi OS- in generale, un utente di un sistema può ottenere l'accesso di root con qualsiasi OS (ovvio, questo modo è un po' troppo semplice, quando applicabile), a meno che il sistema non sia stato adeguatamente protetto. - chiunque può creare una distro ed usare la pwd di root come sfondo del desktopIn conclusione, dire che linux è intrinsecamente insicuro vuol dire una o più delle seguenti:- non aver letto l'articolo - non avere le basi per capire esattamente cosa c'è scritto- essere un troll
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            SONO IL PRIMO AD AVERLO DETTO!!!!!




            Ma dico anche che Linux è INTRINSECAMENTE


            INSICURO. Posso dirlo, alla luce di questo


            articolo.



            Certo, ma è una trollata.

            queste sono le prove? i link? i fatti?L'evidenza (rotfl)P.S. Sono sempre quello che ha la rete di test con 10 linux eterogeneri che aspetta che qualcuno gli posti un virus funzionante.
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            SONO IL PRIMO AD AVERLO DETTO!!!!!






            Ma dico anche che Linux è INTRINSECAMENTE



            INSICURO. Posso dirlo, alla luce di questo



            articolo.





            Certo, ma è una trollata.



            queste sono le prove? i link? i fatti?

            L'evidenza (rotfl)

            P.S. Sono sempre quello che ha la rete di test
            con 10 linux eterogeneri che aspetta che qualcuno
            gli posti un virus funzionante.si, certo, ed io sono napoleone
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo




            SONO IL PRIMO AD AVERLO DETTO!!!!!








            Ma dico anche che Linux è INTRINSECAMENTE




            INSICURO. Posso dirlo, alla luce di questo




            articolo.







            Certo, ma è una trollata.





            queste sono le prove? i link? i fatti?



            L'evidenza (rotfl)



            P.S. Sono sempre quello che ha la rete di test

            con 10 linux eterogeneri che aspetta che
            qualcuno

            gli posti un virus funzionante.


            si, certo, ed io sono napoleoneChe fossi pazzo lo si capiva.
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Anonimo





            SONO IL PRIMO AD AVERLO DETTO!!!!!










            Ma dico anche che Linux è
            INTRINSECAMENTE





            INSICURO. Posso dirlo, alla luce di
            questo





            articolo.









            Certo, ma è una trollata.







            queste sono le prove? i link? i fatti?





            L'evidenza (rotfl)





            P.S. Sono sempre quello che ha la rete di test


            con 10 linux eterogeneri che aspetta che

            qualcuno


            gli posti un virus funzionante.





            si, certo, ed io sono napoleone

            Che fossi pazzo lo si capiva.si, perchè cerco di aprire gli occhi ad un linaro
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo



            L'evidenza (rotfl)



            P.S. Sono sempre quello che ha la rete di



            test con 10 linux eterogeneri che aspetta che



            qualcuno gli posti un virus funzionante.


            si, certo, ed io sono napoleone

            Che fossi pazzo lo si capiva.
            si, perchè cerco di aprire gli occhi ad un linaroGuarda che in realta' e' facile convincermi : 1) Prendi uno di quelli che dicono che fare un virus per linux e' facile.2) Gli fai scrivere il virus e me lo mandi.3) Il virus lanciato da utente mi invade la sala test e io saro' convinto.
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            SONO IL PRIMO AD AVERLO




            DETTO!!!!!




            Ma dico anche che Linux è




            INTRINSECAMENTE INSICURO.




            Posso dirlo, alla luce di questo




            articolo.



            Certo, ma è una trollata.


            queste sono le prove? i link? i fatti?

            L'evidenza (rotfl)

            P.S. Sono sempre quello che ha la rete di

            test con 10 linux eterogeneri che aspetta

            che qualcuno gli posti un virus funzionante.
            si, certo, ed io sono napoleone??? :| ??? :o ???Bhe, piacere !
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            - Scritto da: Anonimo





            SONO IL PRIMO AD AVERLO





            DETTO!!!!!





            Ma dico anche che Linux è





            INTRINSECAMENTE INSICURO.





            Posso dirlo, alla luce di questo





            articolo.




            Certo, ma è una trollata.



            queste sono le prove? i link? i fatti?


            L'evidenza (rotfl)



            P.S. Sono sempre quello che ha la rete di


            test con 10 linux eterogeneri che aspetta


            che qualcuno gli posti un virus funzionante.


            si, certo, ed io sono napoleone

            ??? :| ??? :o ???
            Bhe, piacere !e paolina dov'è? sotto la scrivania??? ;););)
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE

            no, puoi decidere di ascoltare o meno chi vuoi e
            quando vuoi, ma non di tacciare di cretinate le
            affermazioni veritiere degli altri.
            no vedi ... e' qui che sbagli. Non e' che taccio cretinate ... e' che sono evidenti.
            scusa la domanda diretta: ma tu ha letto
            l'articolo?
            domanda diretta? certo che ho letto l'articolo. Ma ho anche letto le cretinate che scrivi.Mi permetto di rigirare la domanda "diretta": HAI LETTO L'ARTICOLO?Scusa la seconda domanda diretta: ma tu sei quello che si ritiene informatico perche' installa 10 PC al mese?(vedi qualche post indietro in questo stupido thread)E perche' mai devo trollare se sto cercando di farti capire (inutilmente) che dici cretinate?
    • Gusbertone scrive:
      Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
      fammi capire, perchè a causa di una monata di chi ha scritto l'installer la password di root venga memorizzata in un file di log in chiaro (e questa è sicuramente una monata, non c'è dubbio) tu definisci tutto il sistema INTRINSECAMENTE insicuro? ma va' a ciapà di rat...
      • Anonimo scrive:
        Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
        - Scritto da: Gusbertone
        fammi capire, perchè a causa di una monata di chi
        ha scritto l'installer la password di root venga
        memorizzata in un file di log in chiaro (e questa
        è sicuramente una monata, non c'è dubbio) tu
        definisci tutto il sistema INTRINSECAMENTE
        insicuro? ma va' a ciapà di rat...se un INTERO sistema informativo puo' essere messo fuori gioco perchè un buffoncello decide di scrivere le credenziali in chiaro in un file di log, vuol dire che il sistema è INTRINSECAMENTE INSICURO.In Windows NON SI PUO' dirigere la password in chiaro verso un qualsiasi file di testo.Tu conosci windows, vero? meditate, gente, meditate
        • Anonimo scrive:
          Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Gusbertone

          fammi capire, perchè a causa di una monata di
          chi

          ha scritto l'installer la password di root venga

          memorizzata in un file di log in chiaro (e
          questa

          è sicuramente una monata, non c'è dubbio) tu

          definisci tutto il sistema INTRINSECAMENTE

          insicuro? ma va' a ciapà di rat...

          se un INTERO sistema informativo puo' essere
          messo fuori gioco perchè un buffoncello decide di
          scrivere le credenziali in chiaro in un file di
          log, vuol dire che il sistema è INTRINSECAMENTE
          INSICURO.

          In Windows NON SI PUO' dirigere la password in
          chiaro verso un qualsiasi file di testo.

          Tu conosci windows, vero?

          meditate, gente, meditateciccio,allora:calmanti e non dire cavolate.Nessuno sta dicendo che è stata una cosa bella,quelklo che si contesta alla microsoft non è tanto che vi siano bug,ma la VELOCITÀ.FINE
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Gusbertone


            fammi capire, perchè a causa di una monata di

            chi


            ha scritto l'installer la password di root
            venga


            memorizzata in un file di log in chiaro (e

            questa


            è sicuramente una monata, non c'è dubbio) tu


            definisci tutto il sistema INTRINSECAMENTE


            insicuro? ma va' a ciapà di rat...



            se un INTERO sistema informativo puo' essere

            messo fuori gioco perchè un buffoncello decide
            di

            scrivere le credenziali in chiaro in un file di

            log, vuol dire che il sistema è INTRINSECAMENTE

            INSICURO.



            In Windows NON SI PUO' dirigere la password in

            chiaro verso un qualsiasi file di testo.



            Tu conosci windows, vero?



            meditate, gente, meditate


            ciccio,allora:calmanti e non dire cavolate.
            Nessuno sta dicendo che è stata una cosa
            bella,quelklo che si contesta alla microsoft non
            è tanto che vi siano bug,ma la VELOCITÀ.FINENO NO NO NO NO, non fare il furbetto. Con windows tu non avrai mai questo genere di bug. Altri tipi di bug, senza dubbio. Ma mai come questo, perchè in windows tu non puoi fare il redirect della password di administrator.ergo, win è PIU' SICURO CHE LINUX
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Gusbertone



            fammi capire, perchè a causa di una monata
            di


            chi



            ha scritto l'installer la password di root

            venga



            memorizzata in un file di log in chiaro (e


            questa



            è sicuramente una monata, non c'è dubbio) tu



            definisci tutto il sistema INTRINSECAMENTE



            insicuro? ma va' a ciapà di rat...





            se un INTERO sistema informativo puo' essere


            messo fuori gioco perchè un buffoncello decide

            di


            scrivere le credenziali in chiaro in un file
            di


            log, vuol dire che il sistema è
            INTRINSECAMENTE


            INSICURO.





            In Windows NON SI PUO' dirigere la password in


            chiaro verso un qualsiasi file di testo.





            Tu conosci windows, vero?





            meditate, gente, meditate





            ciccio,allora:calmanti e non dire cavolate.

            Nessuno sta dicendo che è stata una cosa

            bella,quelklo che si contesta alla microsoft non

            è tanto che vi siano bug,ma la VELOCITÀ.FINE


            NO NO NO NO NO, non fare il furbetto.
            Con windows tu non avrai mai questo genere di
            bug. Altri tipi di bug, senza dubbio. Ma mai come
            questo, perchè in windows tu non puoi fare il
            redirect della password di administrator.

            ergo, win è PIU' SICURO CHE LINUX

            firmato: la marmotta che incarta la cioccolata
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Gusbertone




            fammi capire, perchè a causa di una monata

            di



            chi




            ha scritto l'installer la password di root


            venga




            memorizzata in un file di log in chiaro (e



            questa




            è sicuramente una monata, non c'è dubbio)
            tu




            definisci tutto il sistema INTRINSECAMENTE




            insicuro? ma va' a ciapà di rat...







            se un INTERO sistema informativo puo' essere



            messo fuori gioco perchè un buffoncello
            decide


            di



            scrivere le credenziali in chiaro in un file

            di



            log, vuol dire che il sistema è

            INTRINSECAMENTE



            INSICURO.







            In Windows NON SI PUO' dirigere la password
            in



            chiaro verso un qualsiasi file di testo.







            Tu conosci windows, vero?







            meditate, gente, meditate








            ciccio,allora:calmanti e non dire cavolate.


            Nessuno sta dicendo che è stata una cosa


            bella,quelklo che si contesta alla microsoft
            non


            è tanto che vi siano bug,ma la VELOCITÀ.FINE





            NO NO NO NO NO, non fare il furbetto.

            Con windows tu non avrai mai questo genere di

            bug. Altri tipi di bug, senza dubbio. Ma mai
            come

            questo, perchè in windows tu non puoi fare il

            redirect della password di administrator.



            ergo, win è PIU' SICURO CHE LINUX



            firmato: la marmotta che incarta la cioccolatacome al solito, niente link, prove, fatti, niente di niente, soltanto offese, rigurgiti linari, eccetera... come si dice??? chi tace, acconsente...meditate, gente, meditate
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Gusbertone





            fammi capire, perchè a causa di una
            monata


            di




            chi





            ha scritto l'installer la password di
            root



            venga





            memorizzata in un file di log in chiaro
            (e




            questa





            è sicuramente una monata, non c'è
            dubbio)

            tu





            definisci tutto il sistema
            INTRINSECAMENTE





            insicuro? ma va' a ciapà di rat...









            se un INTERO sistema informativo puo'
            essere




            messo fuori gioco perchè un buffoncello

            decide



            di




            scrivere le credenziali in chiaro in un
            file


            di




            log, vuol dire che il sistema è


            INTRINSECAMENTE




            INSICURO.









            In Windows NON SI PUO' dirigere la
            password

            in




            chiaro verso un qualsiasi file di testo.









            Tu conosci windows, vero?









            meditate, gente, meditate











            ciccio,allora:calmanti e non dire cavolate.



            Nessuno sta dicendo che è stata una cosa



            bella,quelklo che si contesta alla microsoft

            non



            è tanto che vi siano bug,ma la VELOCITÀ.FINE








            NO NO NO NO NO, non fare il furbetto.


            Con windows tu non avrai mai questo genere di


            bug. Altri tipi di bug, senza dubbio. Ma mai

            come


            questo, perchè in windows tu non puoi fare il


            redirect della password di administrator.





            ergo, win è PIU' SICURO CHE LINUX





            firmato: la marmotta che incarta la cioccolata

            come al solito, niente link, prove, fatti, niente
            di niente, soltanto offese, rigurgiti linari,
            eccetera... come si dice??? chi tace,
            acconsente...come al solito, trollate, fud, invenzioni, nientedi niente, soltanto sragionamenti, rigurgiti trolleschi,eccetera... come si dice??? te ghe se n troll...
            meditate, gente, meditate
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Anonimo











            - Scritto da: Gusbertone






            fammi capire, perchè a causa di una

            monata



            di





            chi






            ha scritto l'installer la password di

            root




            venga






            memorizzata in un file di log in
            chiaro

            (e





            questa






            è sicuramente una monata, non c'è

            dubbio)


            tu






            definisci tutto il sistema

            INTRINSECAMENTE






            insicuro? ma va' a ciapà di rat...











            se un INTERO sistema informativo puo'

            essere





            messo fuori gioco perchè un buffoncello


            decide




            di





            scrivere le credenziali in chiaro in un

            file



            di





            log, vuol dire che il sistema è



            INTRINSECAMENTE





            INSICURO.











            In Windows NON SI PUO' dirigere la

            password


            in





            chiaro verso un qualsiasi file di testo.











            Tu conosci windows, vero?











            meditate, gente, meditate














            ciccio,allora:calmanti e non dire
            cavolate.




            Nessuno sta dicendo che è stata una cosa




            bella,quelklo che si contesta alla
            microsoft


            non




            è tanto che vi siano bug,ma la
            VELOCITÀ.FINE











            NO NO NO NO NO, non fare il furbetto.



            Con windows tu non avrai mai questo genere
            di



            bug. Altri tipi di bug, senza dubbio. Ma mai


            come



            questo, perchè in windows tu non puoi fare
            il



            redirect della password di administrator.







            ergo, win è PIU' SICURO CHE LINUX







            firmato: la marmotta che incarta la
            cioccolata



            come al solito, niente link, prove, fatti,
            niente

            di niente, soltanto offese, rigurgiti linari,

            eccetera... come si dice??? chi tace,

            acconsente...

            come al solito, trollate, fud, invenzioni, niente
            di niente, soltanto sragionamenti, rigurgiti
            trolleschi,
            eccetera... come si dice??? te ghe se n troll...

            RIPETO: niente link, prove, fatti, solo offese, rigurgiti linari... bravo, bene, BIS


            meditate, gente, meditate
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Anonimo











            - Scritto da: Anonimo













            - Scritto da: Gusbertone







            fammi capire, perchè a causa di una


            monata




            di






            chi







            ha scritto l'installer la password
            di


            root





            venga







            memorizzata in un file di log in

            chiaro


            (e






            questa







            è sicuramente una monata, non c'è


            dubbio)



            tu







            definisci tutto il sistema


            INTRINSECAMENTE







            insicuro? ma va' a ciapà di rat...













            se un INTERO sistema informativo puo'


            essere






            messo fuori gioco perchè un
            buffoncello



            decide





            di






            scrivere le credenziali in chiaro in
            un


            file




            di






            log, vuol dire che il sistema è




            INTRINSECAMENTE






            INSICURO.













            In Windows NON SI PUO' dirigere la


            password



            in






            chiaro verso un qualsiasi file di
            testo.













            Tu conosci windows, vero?













            meditate, gente, meditate

















            ciccio,allora:calmanti e non dire

            cavolate.





            Nessuno sta dicendo che è stata una cosa





            bella,quelklo che si contesta alla

            microsoft



            non





            è tanto che vi siano bug,ma la

            VELOCITÀ.FINE














            NO NO NO NO NO, non fare il furbetto.




            Con windows tu non avrai mai questo
            genere

            di




            bug. Altri tipi di bug, senza dubbio. Ma
            mai



            come




            questo, perchè in windows tu non puoi fare

            il




            redirect della password di administrator.









            ergo, win è PIU' SICURO CHE LINUX









            firmato: la marmotta che incarta la

            cioccolata





            come al solito, niente link, prove, fatti,

            niente


            di niente, soltanto offese, rigurgiti linari,


            eccetera... come si dice??? chi tace,


            acconsente...



            come al solito, trollate, fud, invenzioni,
            niente

            di niente, soltanto sragionamenti, rigurgiti

            trolleschi,

            eccetera... come si dice??? te ghe se n troll...





            RIPETO: niente link, prove, fatti, solo offese,
            rigurgiti linari... bravo, bene, BISRIPETO: trollate, fud, invenzioni, niente di niente, soltanto sragionamenti, rigurgiti trolleschi... bravo, bene, BIS





            meditate, gente, meditate
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Anonimo











            - Scritto da: Anonimo













            - Scritto da: Anonimo















            - Scritto da: Gusbertone








            fammi capire, perchè a causa di
            una



            monata





            di







            chi








            ha scritto l'installer la password

            di



            root






            venga








            memorizzata in un file di log in


            chiaro



            (e







            questa








            è sicuramente una monata, non c'è



            dubbio)




            tu








            definisci tutto il sistema



            INTRINSECAMENTE








            insicuro? ma va' a ciapà di rat...















            se un INTERO sistema informativo
            puo'



            essere







            messo fuori gioco perchè un

            buffoncello




            decide






            di







            scrivere le credenziali in chiaro in

            un



            file





            di







            log, vuol dire che il sistema è





            INTRINSECAMENTE







            INSICURO.















            In Windows NON SI PUO' dirigere la



            password




            in







            chiaro verso un qualsiasi file di

            testo.















            Tu conosci windows, vero?















            meditate, gente, meditate




















            ciccio,allora:calmanti e non dire


            cavolate.






            Nessuno sta dicendo che è stata una
            cosa






            bella,quelklo che si contesta alla


            microsoft




            non






            è tanto che vi siano bug,ma la


            VELOCITÀ.FINE

















            NO NO NO NO NO, non fare il furbetto.





            Con windows tu non avrai mai questo

            genere


            di





            bug. Altri tipi di bug, senza dubbio. Ma

            mai




            come





            questo, perchè in windows tu non puoi
            fare


            il





            redirect della password di
            administrator.











            ergo, win è PIU' SICURO CHE LINUX











            firmato: la marmotta che incarta la


            cioccolata







            come al solito, niente link, prove, fatti,


            niente



            di niente, soltanto offese, rigurgiti
            linari,



            eccetera... come si dice??? chi tace,



            acconsente...





            come al solito, trollate, fud, invenzioni,

            niente


            di niente, soltanto sragionamenti, rigurgiti


            trolleschi,


            eccetera... come si dice??? te ghe se n
            troll...









            RIPETO: niente link, prove, fatti, solo offese,

            rigurgiti linari... bravo, bene, BIS

            RIPETO: trollate, fud, invenzioni, niente di
            niente, soltanto sragionamenti, rigurgiti
            trolleschi... bravo, bene, BIS











            meditate, gente, meditateme lo posti un link tecnico??? uno solo, che dimostri che linux è migliore di win infatto di sicurezza???ti prego, mettimi un semplice link
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Anonimo











            - Scritto da: Anonimo













            - Scritto da: Anonimo















            - Scritto da: Anonimo

















            - Scritto da: Gusbertone









            fammi capire, perchè a causa di

            una




            monata






            di








            chi









            ha scritto l'installer la
            password


            di




            root







            venga









            memorizzata in un file di log in



            chiaro




            (e








            questa









            è sicuramente una monata, non
            c'è




            dubbio)





            tu









            definisci tutto il sistema




            INTRINSECAMENTE









            insicuro? ma va' a ciapà di
            rat...

















            se un INTERO sistema informativo

            puo'




            essere








            messo fuori gioco perchè un


            buffoncello





            decide







            di








            scrivere le credenziali in chiaro
            in


            un




            file






            di








            log, vuol dire che il sistema è






            INTRINSECAMENTE








            INSICURO.

















            In Windows NON SI PUO' dirigere la




            password





            in








            chiaro verso un qualsiasi file di


            testo.

















            Tu conosci windows, vero?

















            meditate, gente, meditate























            ciccio,allora:calmanti e non dire



            cavolate.







            Nessuno sta dicendo che è stata una

            cosa







            bella,quelklo che si contesta alla



            microsoft





            non







            è tanto che vi siano bug,ma la



            VELOCITÀ.FINE




















            NO NO NO NO NO, non fare il furbetto.






            Con windows tu non avrai mai questo


            genere



            di






            bug. Altri tipi di bug, senza dubbio.
            Ma


            mai





            come






            questo, perchè in windows tu non puoi

            fare



            il






            redirect della password di

            administrator.













            ergo, win è PIU' SICURO CHE LINUX













            firmato: la marmotta che incarta la



            cioccolata









            come al solito, niente link, prove, fatti,



            niente




            di niente, soltanto offese, rigurgiti

            linari,




            eccetera... come si dice??? chi tace,




            acconsente...







            come al solito, trollate, fud, invenzioni,


            niente



            di niente, soltanto sragionamenti, rigurgiti



            trolleschi,



            eccetera... come si dice??? te ghe se n

            troll...













            RIPETO: niente link, prove, fatti, solo
            offese,


            rigurgiti linari... bravo, bene, BIS



            RIPETO: trollate, fud, invenzioni, niente di

            niente, soltanto sragionamenti, rigurgiti

            trolleschi... bravo, bene, BIS

















            meditate, gente, meditate



            me lo posti un link tecnico??? uno solo, che
            dimostri che linux è migliore di win infatto di
            sicurezza???

            ti prego, mettimi un semplice linkma un post che non sia una trollata??? uno solo, che sia serio e non attacchi i "linari" trollando a manetta e incensando win, in fatto di sicurezza???ti prego, mettimi una semplice risposta non trollesca sull'argomento
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Anonimo











            - Scritto da: Anonimo













            - Scritto da: Anonimo















            - Scritto da: Anonimo

















            - Scritto da: Anonimo



















            - Scritto da: Gusbertone










            fammi capire, perchè a causa
            di


            una





            monata







            di









            chi










            ha scritto l'installer la

            password



            di





            root








            venga










            memorizzata in un file di log
            in




            chiaro





            (e









            questa










            è sicuramente una monata, non

            c'è





            dubbio)






            tu










            definisci tutto il sistema





            INTRINSECAMENTE










            insicuro? ma va' a ciapà di

            rat...



















            se un INTERO sistema informativo


            puo'





            essere









            messo fuori gioco perchè un



            buffoncello






            decide








            di









            scrivere le credenziali in
            chiaro

            in



            un





            file







            di









            log, vuol dire che il sistema è







            INTRINSECAMENTE









            INSICURO.



















            In Windows NON SI PUO' dirigere
            la





            password






            in









            chiaro verso un qualsiasi file
            di



            testo.



















            Tu conosci windows, vero?



















            meditate, gente, meditate


























            ciccio,allora:calmanti e non dire




            cavolate.








            Nessuno sta dicendo che è stata
            una


            cosa








            bella,quelklo che si contesta alla




            microsoft






            non








            è tanto che vi siano bug,ma la




            VELOCITÀ.FINE























            NO NO NO NO NO, non fare il
            furbetto.







            Con windows tu non avrai mai questo



            genere




            di







            bug. Altri tipi di bug, senza
            dubbio.

            Ma



            mai






            come







            questo, perchè in windows tu non
            puoi


            fare




            il







            redirect della password di


            administrator.















            ergo, win è PIU' SICURO CHE LINUX















            firmato: la marmotta che incarta la




            cioccolata











            come al solito, niente link, prove,
            fatti,




            niente





            di niente, soltanto offese, rigurgiti


            linari,





            eccetera... come si dice??? chi tace,





            acconsente...









            come al solito, trollate, fud, invenzioni,



            niente




            di niente, soltanto sragionamenti,
            rigurgiti




            trolleschi,




            eccetera... come si dice??? te ghe se n


            troll...

















            RIPETO: niente link, prove, fatti, solo

            offese,



            rigurgiti linari... bravo, bene, BIS





            RIPETO: trollate, fud, invenzioni, niente di


            niente, soltanto sragionamenti, rigurgiti


            trolleschi... bravo, bene, BIS























            meditate, gente, meditate







            me lo posti un link tecnico??? uno solo, che

            dimostri che linux è migliore di win infatto di

            sicurezza???



            ti prego, mettimi un semplice link

            ma un post che non sia una trollata??? uno solo,
            che sia serio e non attacchi i "linari" trollando
            a manetta e incensando win, in fatto di
            sicurezza???

            ti prego, mettimi una semplice risposta non
            trollesca sull'argomentohttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1374804&tid=1374804&p=1&r=PI
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Anonimo











            - Scritto da: Anonimo













            - Scritto da: Anonimo















            - Scritto da: Anonimo

















            - Scritto da: Anonimo



















            - Scritto da: Anonimo





















            - Scritto da: Gusbertone











            fammi capire, perchè a causa

            di



            una






            monata








            di










            chi











            ha scritto l'installer la


            password




            di






            root









            venga











            memorizzata in un file di
            log

            in





            chiaro






            (e










            questa











            è sicuramente una monata,
            non


            c'è






            dubbio)







            tu











            definisci tutto il sistema






            INTRINSECAMENTE











            insicuro? ma va' a ciapà di


            rat...





















            se un INTERO sistema
            informativo



            puo'






            essere










            messo fuori gioco perchè un




            buffoncello







            decide









            di










            scrivere le credenziali in

            chiaro


            in




            un






            file








            di










            log, vuol dire che il sistema
            è








            INTRINSECAMENTE










            INSICURO.





















            In Windows NON SI PUO'
            dirigere

            la






            password







            in










            chiaro verso un qualsiasi file

            di




            testo.





















            Tu conosci windows, vero?





















            meditate, gente, meditate





























            ciccio,allora:calmanti e non
            dire





            cavolate.









            Nessuno sta dicendo che è stata

            una



            cosa









            bella,quelklo che si contesta
            alla





            microsoft







            non









            è tanto che vi siano bug,ma la





            VELOCITÀ.FINE


























            NO NO NO NO NO, non fare il

            furbetto.








            Con windows tu non avrai mai
            questo




            genere





            di








            bug. Altri tipi di bug, senza

            dubbio.


            Ma




            mai







            come








            questo, perchè in windows tu non

            puoi



            fare





            il








            redirect della password di



            administrator.

















            ergo, win è PIU' SICURO CHE LINUX

















            firmato: la marmotta che incarta
            la





            cioccolata













            come al solito, niente link, prove,

            fatti,





            niente






            di niente, soltanto offese, rigurgiti



            linari,






            eccetera... come si dice??? chi tace,






            acconsente...











            come al solito, trollate, fud,
            invenzioni,




            niente





            di niente, soltanto sragionamenti,

            rigurgiti





            trolleschi,





            eccetera... come si dice??? te ghe se n



            troll...





















            RIPETO: niente link, prove, fatti, solo


            offese,




            rigurgiti linari... bravo, bene, BIS







            RIPETO: trollate, fud, invenzioni, niente di



            niente, soltanto sragionamenti, rigurgiti



            trolleschi... bravo, bene, BIS





























            meditate, gente, meditate











            me lo posti un link tecnico??? uno solo, che


            dimostri che linux è migliore di win infatto
            di


            sicurezza???





            ti prego, mettimi un semplice link



            ma un post che non sia una trollata??? uno solo,

            che sia serio e non attacchi i "linari"
            trollando

            a manetta e incensando win, in fatto di

            sicurezza???



            ti prego, mettimi una semplice risposta non

            trollesca sull'argomento


            http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1374Ah, ho capito, non rispondi.bye e addio.
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Anonimo











            - Scritto da: Anonimo













            - Scritto da: Anonimo















            - Scritto da: Anonimo

















            - Scritto da: Anonimo



















            - Scritto da: Anonimo





















            - Scritto da: Anonimo























            - Scritto da: Gusbertone












            fammi capire, perchè a
            causa


            di




            una







            monata









            di











            chi












            ha scritto l'installer la



            password





            di







            root










            venga












            memorizzata in un file di

            log


            in






            chiaro







            (e











            questa












            è sicuramente una monata,

            non



            c'è







            dubbio)








            tu












            definisci tutto il sistema







            INTRINSECAMENTE












            insicuro? ma va' a ciapà
            di



            rat...























            se un INTERO sistema

            informativo




            puo'







            essere











            messo fuori gioco perchè un





            buffoncello








            decide










            di











            scrivere le credenziali in


            chiaro



            in





            un







            file









            di











            log, vuol dire che il
            sistema

            è









            INTRINSECAMENTE











            INSICURO.























            In Windows NON SI PUO'

            dirigere


            la







            password








            in











            chiaro verso un qualsiasi
            file


            di





            testo.























            Tu conosci windows, vero?























            meditate, gente, meditate
































            ciccio,allora:calmanti e non

            dire






            cavolate.










            Nessuno sta dicendo che è
            stata


            una




            cosa










            bella,quelklo che si contesta

            alla






            microsoft








            non










            è tanto che vi siano bug,ma la






            VELOCITÀ.FINE





























            NO NO NO NO NO, non fare il


            furbetto.









            Con windows tu non avrai mai

            questo





            genere






            di









            bug. Altri tipi di bug, senza


            dubbio.



            Ma





            mai








            come









            questo, perchè in windows tu non


            puoi




            fare






            il









            redirect della password di




            administrator.



















            ergo, win è PIU' SICURO CHE
            LINUX



















            firmato: la marmotta che incarta

            la






            cioccolata















            come al solito, niente link, prove,


            fatti,






            niente







            di niente, soltanto offese,
            rigurgiti




            linari,







            eccetera... come si dice??? chi
            tace,







            acconsente...













            come al solito, trollate, fud,

            invenzioni,





            niente






            di niente, soltanto sragionamenti,


            rigurgiti






            trolleschi,






            eccetera... come si dice??? te ghe se
            n




            troll...

























            RIPETO: niente link, prove, fatti, solo



            offese,





            rigurgiti linari... bravo, bene, BIS









            RIPETO: trollate, fud, invenzioni, niente
            di




            niente, soltanto sragionamenti, rigurgiti




            trolleschi... bravo, bene, BIS



































            meditate, gente, meditate















            me lo posti un link tecnico??? uno solo, che



            dimostri che linux è migliore di win infatto

            di



            sicurezza???







            ti prego, mettimi un semplice link





            ma un post che non sia una trollata??? uno
            solo,


            che sia serio e non attacchi i "linari"

            trollando


            a manetta e incensando win, in fatto di


            sicurezza???





            ti prego, mettimi una semplice risposta non


            trollesca sull'argomento






            http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1374

            Ah, ho capito, non rispondi.

            bye e addio.veramente ti ho risposto, ma tu un link non me lo fornisci neanche morto... facciamo cosi', io resto in attesa...
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Anonimo











            - Scritto da: Anonimo













            - Scritto da: Anonimo















            - Scritto da: Anonimo

















            - Scritto da: Anonimo



















            - Scritto da: Anonimo





















            - Scritto da: Anonimo























            - Scritto da: Anonimo

























            - Scritto da: Gusbertone













            fammi capire, perchè a

            causa



            di





            una








            monata










            di












            chi













            ha scritto l'installer
            la




            password






            di








            root











            venga













            memorizzata in un file
            di


            log



            in







            chiaro








            (e












            questa













            è sicuramente una
            monata,


            non




            c'è








            dubbio)









            tu













            definisci tutto il
            sistema








            INTRINSECAMENTE













            insicuro? ma va' a ciapà

            di




            rat...

























            se un INTERO sistema


            informativo





            puo'








            essere












            messo fuori gioco perchè
            un






            buffoncello









            decide











            di












            scrivere le credenziali in



            chiaro




            in






            un








            file










            di












            log, vuol dire che il

            sistema


            è










            INTRINSECAMENTE












            INSICURO.

























            In Windows NON SI PUO'


            dirigere



            la








            password









            in












            chiaro verso un qualsiasi

            file



            di






            testo.

























            Tu conosci windows, vero?

























            meditate, gente, meditate



































            ciccio,allora:calmanti e non


            dire







            cavolate.











            Nessuno sta dicendo che è

            stata



            una





            cosa











            bella,quelklo che si
            contesta


            alla







            microsoft









            non











            è tanto che vi siano bug,ma
            la







            VELOCITÀ.FINE
































            NO NO NO NO NO, non fare il



            furbetto.










            Con windows tu non avrai mai


            questo






            genere







            di










            bug. Altri tipi di bug, senza



            dubbio.




            Ma






            mai









            come










            questo, perchè in windows tu
            non



            puoi





            fare







            il










            redirect della password di





            administrator.





















            ergo, win è PIU' SICURO CHE

            LINUX





















            firmato: la marmotta che
            incarta


            la







            cioccolata

















            come al solito, niente link,
            prove,



            fatti,







            niente








            di niente, soltanto offese,

            rigurgiti





            linari,








            eccetera... come si dice??? chi

            tace,








            acconsente...















            come al solito, trollate, fud,


            invenzioni,






            niente







            di niente, soltanto sragionamenti,



            rigurgiti







            trolleschi,







            eccetera... come si dice??? te ghe
            se

            n





            troll...





























            RIPETO: niente link, prove, fatti,
            solo




            offese,






            rigurgiti linari... bravo, bene, BIS











            RIPETO: trollate, fud, invenzioni,
            niente

            di





            niente, soltanto sragionamenti,
            rigurgiti





            trolleschi... bravo, bene, BIS









































            meditate, gente, meditate



















            me lo posti un link tecnico??? uno solo,
            che




            dimostri che linux è migliore di win
            infatto


            di




            sicurezza???









            ti prego, mettimi un semplice link







            ma un post che non sia una trollata??? uno

            solo,



            che sia serio e non attacchi i "linari"


            trollando



            a manetta e incensando win, in fatto di



            sicurezza???







            ti prego, mettimi una semplice risposta non



            trollesca sull'argomento











            http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1374



            Ah, ho capito, non rispondi.



            bye e addio.

            veramente ti ho rispostoMa dove? Continui a trollare e di discorsi seri neanche l'ombra. Un post iniziale dal certo sapore troll e basta.
            , ma tu un link non me lo
            fornisci neanche morto... Io ho fatto discorsi seri in giro. Ma a dar corda ad un trolletto non ci penso. Tanto qualsiasi argomentazione porterei riceverei solo trollate.
            facciamo cosi', io resto in attesa...E' bello lasciare in attesa i trolletti.
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Anonimo











            - Scritto da: Anonimo













            - Scritto da: Anonimo















            - Scritto da: Anonimo

















            - Scritto da: Anonimo



















            - Scritto da: Anonimo





















            - Scritto da: Anonimo























            - Scritto da: Anonimo

























            - Scritto da: Anonimo



























            - Scritto da: Gusbertone














            fammi capire, perchè a


            causa




            di






            una









            monata











            di













            chi














            ha scritto l'installer

            la





            password







            di









            root












            venga














            memorizzata in un file

            di



            log




            in








            chiaro









            (e













            questa














            è sicuramente una

            monata,



            non





            c'è









            dubbio)










            tu














            definisci tutto il

            sistema









            INTRINSECAMENTE














            insicuro? ma va' a
            ciapà


            di





            rat...



























            se un INTERO sistema



            informativo






            puo'









            essere













            messo fuori gioco perchè

            un







            buffoncello










            decide












            di













            scrivere le credenziali
            in




            chiaro





            in







            un









            file











            di













            log, vuol dire che il


            sistema



            è











            INTRINSECAMENTE













            INSICURO.



























            In Windows NON SI PUO'



            dirigere




            la









            password










            in













            chiaro verso un
            qualsiasi


            file




            di







            testo.



























            Tu conosci windows,
            vero?



























            meditate, gente,
            meditate






































            ciccio,allora:calmanti e
            non



            dire








            cavolate.












            Nessuno sta dicendo che è


            stata




            una






            cosa












            bella,quelklo che si

            contesta



            alla








            microsoft










            non












            è tanto che vi siano
            bug,ma

            la








            VELOCITÀ.FINE



































            NO NO NO NO NO, non fare il




            furbetto.











            Con windows tu non avrai
            mai



            questo







            genere








            di











            bug. Altri tipi di bug,
            senza




            dubbio.





            Ma







            mai










            come











            questo, perchè in windows tu

            non




            puoi






            fare








            il











            redirect della password di






            administrator.























            ergo, win è PIU' SICURO CHE


            LINUX























            firmato: la marmotta che

            incarta



            la








            cioccolata



















            come al solito, niente link,

            prove,




            fatti,








            niente









            di niente, soltanto offese,


            rigurgiti






            linari,









            eccetera... come si dice??? chi


            tace,









            acconsente...

















            come al solito, trollate, fud,



            invenzioni,







            niente








            di niente, soltanto sragionamenti,




            rigurgiti








            trolleschi,








            eccetera... come si dice??? te ghe

            se


            n






            troll...

































            RIPETO: niente link, prove, fatti,

            solo





            offese,







            rigurgiti linari... bravo, bene, BIS













            RIPETO: trollate, fud, invenzioni,

            niente


            di






            niente, soltanto sragionamenti,

            rigurgiti






            trolleschi... bravo, bene, BIS















































            meditate, gente, meditate























            me lo posti un link tecnico??? uno solo,

            che





            dimostri che linux è migliore di win

            infatto



            di





            sicurezza???











            ti prego, mettimi un semplice link









            ma un post che non sia una trollata??? uno


            solo,




            che sia serio e non attacchi i "linari"



            trollando




            a manetta e incensando win, in fatto di




            sicurezza???









            ti prego, mettimi una semplice risposta
            non




            trollesca sull'argomento

















            http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1374





            Ah, ho capito, non rispondi.





            bye e addio.



            veramente ti ho risposto

            Ma dove? Continui a trollare e di discorsi seri
            neanche l'ombra. Un post iniziale dal certo
            sapore troll e basta.

            no, un post equilibrato nel quale non offendo nessuno e nel quale faccio una riflessione basata sull'articolo di punto informatico. e tu che cosa hai postato???? NIENTE!

            , ma tu un link non me lo

            fornisci neanche morto...

            Io ho fatto discorsi seri in giro. Ma a dar corda
            ad un trolletto non ci penso. Tanto qualsiasi
            argomentazione porterei riceverei solo trollate.
            intanto postala la tua argomentazione. Se mi dimostri quello che affermi, non avro' problemi a darti ragione. Ma voglio PROVE


            facciamo cosi', io resto in attesa...

            E' bello lasciare in attesa i trolletti.si, si, certo....
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            no, un post equilibrato nel quale non offendo
            nessuno e nel quale faccio una riflessione basata
            sull'articolo di punto informatico. e tu che cosa
            hai postato???? NIENTE!ho postato, in questo 3d, messaggi in cui dico che sei un troll. Perché "intrinsecamente insicuro" è una trollata.Penosa come la media delle trollate su PI.


            , ma tu un link non me lo


            fornisci neanche morto...



            Io ho fatto discorsi seri in giro. Ma a dar
            corda

            ad un trolletto non ci penso. Tanto qualsiasi

            argomentazione porterei riceverei solo trollate.



            intanto postala la tua argomentazione. Se mi
            dimostri quello che affermi, non avro' problemi a
            darti ragione. Ma voglio PROVEQuesto è un mio post a cui non ho ancora avuto risposte:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1375155&tid=1374293&p=1&r=PI#1375155Penso di aver fatto un'analisi dei rischi equilibrata. Magari ho scordato qualcosa, è possibile, ma non mi sembra.E spero non venga riempita di trollate.


            facciamo cosi', io resto in attesa...



            E' bello lasciare in attesa i trolletti.

            si, si, certo.... Certo. E mi raccomando: mettiti a trollare in risposta al mio post linkato.
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            no, un post equilibrato nel quale non offendo

            nessuno e nel quale faccio una riflessione
            basata

            sull'articolo di punto informatico. e tu che
            cosa

            hai postato???? NIENTE!

            ho postato, in questo 3d, messaggi in cui dico
            che sei un troll. Perché "intrinsecamente
            insicuro" è una trollata.

            Penosa come la media delle trollate su PI.
            è desolante, non riesci ad argomentare nulla di tecnico, soltanto offese, soltanto FUD




            , ma tu un link non me lo



            fornisci neanche morto...





            Io ho fatto discorsi seri in giro. Ma a dar

            corda


            ad un trolletto non ci penso. Tanto qualsiasi


            argomentazione porterei riceverei solo
            trollate.






            intanto postala la tua argomentazione. Se mi

            dimostri quello che affermi, non avro' problemi
            a

            darti ragione. Ma voglio PROVE

            Questo è un mio post a cui non ho ancora avuto
            risposte:

            http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1375
            ma che cosa c'entra? Li tu parli di innovazione, mica di sicurezza dell'os!!!sento le tue unghie graffiare i vetri sui quali ti stai arrampicando
            Penso di aver fatto un'analisi dei rischi
            equilibrata. Magari ho scordato qualcosa, è
            possibile, ma non mi sembra.
            E spero non venga riempita di trollate.

            mi sa che hai sbagliato link, allora. posta di nuovo, quello di prima porta ad un messaggio che non c'entra una cippa con la discussione di adesso.



            facciamo cosi', io resto in attesa...





            E' bello lasciare in attesa i trolletti.



            si, si, certo....

            Certo. E mi raccomando: mettiti a trollare in
            risposta al mio post linkato.
            no, aspetto che tu mi posti un link corretto. Non è difficile, anche tu ci puoi riuscire
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            no, un post equilibrato nel quale non offendo


            nessuno e nel quale faccio una riflessione

            basata


            sull'articolo di punto informatico. e tu che

            cosa


            hai postato???? NIENTE!



            ho postato, in questo 3d, messaggi in cui dico

            che sei un troll. Perché "intrinsecamente

            insicuro" è una trollata.



            Penosa come la media delle trollate su PI.


            è desolante, non riesci ad argomentare nulla di
            tecnico, soltanto offese, soltanto FUD







            , ma tu un link non me lo




            fornisci neanche morto...







            Io ho fatto discorsi seri in giro. Ma a dar


            corda



            ad un trolletto non ci penso. Tanto
            qualsiasi



            argomentazione porterei riceverei solo

            trollate.









            intanto postala la tua argomentazione. Se mi


            dimostri quello che affermi, non avro'
            problemi

            a


            darti ragione. Ma voglio PROVE



            Questo è un mio post a cui non ho ancora avuto

            risposte:




            http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1375



            ma che cosa c'entra? Li tu parli di innovazioneInnovazione? Hai le visioni?
            mica di sicurezza dell'os!!!

            sento le tue unghie graffiare i vetri sui quali
            ti stai arrampicando


            Penso di aver fatto un'analisi dei rischi

            equilibrata. Magari ho scordato qualcosa, è

            possibile, ma non mi sembra.

            E spero non venga riempita di trollate.




            mi sa che hai sbagliato link, allora. posta di
            nuovo, quello di prima porta ad un messaggio che
            non c'entra una cippa con la discussione di
            adesso.Ho elencato due casi possibili analizzando i rischi per la sicurezza. Sempre meglio di "intrinsecamente insicuro". Ho mostrato che non è insicuro (a priori) per i motivi postati.




            facciamo cosi', io resto in attesa...







            E' bello lasciare in attesa i trolletti.





            si, si, certo....



            Certo. E mi raccomando: mettiti a trollare in

            risposta al mio post linkato.


            no, aspetto che tu mi posti un link corretto.

            Non è difficile, anche tu ci puoi riuscire/OTDa oggi parto con adblock perché non è possibile che da discussioni pacate come quelle delle 14.00 si arrivi a trollate come queste./OT
        • Anonimo scrive:
          Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE

          se un INTERO sistema informativo puo' essere
          messo fuori gioco perchè un buffoncello decide disistema informativo per definizione e' un'altra cosa.
          scrivere le credenziali in chiaro in un file di
          log, vuol dire che il sistema è INTRINSECAMENTE
          INSICURO.
          parole dette da un super esperto informatico... :-D
          In Windows NON SI PUO' dirigere la password in
          chiaro verso un qualsiasi file di testo.

          Tu conosci windows, vero?

          meditate, gente, meditatechi dovrebbe meditare di piu' qui e' qualcun altro... ma come si dice in questi caso ... "contento tu!"
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            se un INTERO sistema informativo puo' essere

            messo fuori gioco perchè un buffoncello decide
            di

            sistema informativo per definizione e' un'altra
            cosa.quindi se il server LDAP della tua azienda è su linux, questo bug non impatta il tuo sistema informativo, giusto???????????mamma mia, beata ignoranza...


            scrivere le credenziali in chiaro in un file di

            log, vuol dire che il sistema è INTRINSECAMENTE

            INSICURO.



            parole dette da un super esperto informatico...
            :-Dsono un informatico ed ho molta esperienza nell'installazione di computer nell'ambito del comune di Aquila. installo circa 10 computer al mese, quindi ho esperienza da vendere, credimi...


            In Windows NON SI PUO' dirigere la password in

            chiaro verso un qualsiasi file di testo.



            Tu conosci windows, vero? io si, e tu???



            meditate, gente, meditate

            chi dovrebbe meditare di piu' qui e' qualcun
            altro... ma come si dice in questi caso ...
            "contento tu!"io sono contento, perchè utilizzo un sistema sicuro ed affidabile
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE

            quindi se il server LDAP della tua azienda è su
            linux, questo bug non impatta il tuo sistema
            informativo, giusto???????????
            no perche' e' su Debian.
            mamma mia, beata ignoranza...
            aria fritta ...
            sono un informatico ed ho molta esperienza
            nell'installazione di computer nell'ambito del
            comune di Aquila. installo circa 10 computer al
            mese, quindi ho esperienza da vendere, credimi...
            quindi per te informatico vuol dire "installare 10 computer al mese" ? ergo "un informatico installa computer". Ho capito.
            io sono contento, perchè utilizzo un sistema
            sicuro ed affidabilebenissimo. Nessuno ti dice che fai male e a me fa piacere sia cosi'.P.S.: mi spiace ma non ho molto tempo per far chiacchere da bar.
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo

            quindi se il server LDAP della tua azienda è su

            linux, questo bug non impatta il tuo sistema

            informativo, giusto???????????


            no perche' e' su Debian.ah, si Debian, quelli che si sono fatti hackerare il server principale di sviluppo... bravo, bene, bis...


            mamma mia, beata ignoranza...



            aria fritta ...certo, certo, certo


            sono un informatico ed ho molta esperienza

            nell'installazione di computer nell'ambito del

            comune di Aquila. installo circa 10 computer al

            mese, quindi ho esperienza da vendere,
            credimi...



            quindi per te informatico vuol dire "installare
            10 computer al mese" ? ergo "un informatico
            installa computer". Ho capito.
            la base dell'informatica è l'installazione, il resto è solo semplice e normale amministrazione... magari sei solo uno studentello

            io sono contento, perchè utilizzo un sistema

            sicuro ed affidabile

            benissimo. Nessuno ti dice che fai male e a me fa
            piacere sia cosi'.
            ma il tuo non lo è, fattene una ragione. magari sei ancora in tempo a cambiare, prima che il prossimo installer ti faccia saltare /etc/
            P.S.: mi spiace ma non ho molto tempo per far
            chiacchere da bar.lo so, devi chiudere le falle degli installer...
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE

            lo so, devi chiudere le falle degli installer...Ma tu pensa alle tue, di falle. E non parlo del SO. ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE

            la base dell'informatica è l'installazione, il
            resto è solo semplice e normale
            amministrazione... magari sei solo uno
            studentello
            tralascio il resto perche' mi sembra di avere a che fare con un bambino.Quoto solo questa perche' e' la cretinata piu' bella che abbia mai letto:"la base dell'informatica e' l'installazione" ..."il resto e' solo semplice e normale amministrazione"sono uscito dalla fase di studentello (e non c'e' nessun male ad essere o essere stati studentelli)... ma forse abbiamo avuto percorsi formativi ben differenti.Mi permetto di consigliarti una cosa: io fossi in te mi farei un bel periodo da studentello magari impari qualcosa di piu'.Un ex studentello.
        • Gusbertone scrive:
          Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE

          se un INTERO sistema informativo puo' essere
          messo fuori gioco perchè un buffoncello decide di
          scrivere le credenziali in chiaro in un file di
          log, vuol dire che il sistema è INTRINSECAMENTE
          INSICURO.
          porta pazienza, ma anche su windows puoi scrivere un programma con "inserisci la password di admin" e poi puoi dirigere questa informazione in un file di testo... e cmq nemmeno su gnu/linux le password sono scritte in chiaro, hai presente /etc/shadow?
          In Windows NON SI PUO' dirigere la password in
          chiaro verso un qualsiasi file di testo.

          Tu conosci windows, vero?
          un po', quel tanto che mi è permesso dall'approccio "security through obscurity" del Signore Dio Tuo bill gheiz
          meditate, gente, meditateeh medito medito
    • Pisky scrive:
      Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
      - Scritto da: Anonimo
      ma mi sembra evidente che linux sia un sistema
      operativo INTRINSECAMENTE INSICURO.Non dire cazzate.Qualsiasi sistema operativo che verrà mai realizzato sarà "intrinsecamente insicuro" se appiccichi le password su un foglietto sullo schermo. In pratica questa è la minchiata che hanno fatto quelli di Ubuntu: hanno messo in bella mostra la password di root. E' un errore loro, non certo del sistema operativo. Eludere la password di root di un sistema Unix/Linux moderno NON è affatto facile.E poi, un discorso a parte va fatto per Ubuntu... TROPPO user-friendly, è pensata per gli utonti. Io uso Debian e sto per passare a Gentoo, di questi problemi di sicurezza del cazzo non ne ho mai avuti.
      • Anonimo scrive:
        Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
        - Scritto da: Pisky

        - Scritto da: Anonimo

        ma mi sembra evidente che linux sia un sistema

        operativo INTRINSECAMENTE INSICURO.

        Non dire cazzate.
        tu si che sei un vero democratico
        Qualsiasi sistema operativo che verrà mai
        realizzato sarà "intrinsecamente insicuro" se
        appiccichi le password su un foglietto sullo
        schermo. In pratica questa è la minchiata che
        hanno fatto quelli di Ubuntu: hanno messo in
        bella mostra la password di root. E' un errore
        loro, non certo del sistema operativo. il problema non è il bug in se stesso, ma che qualcuno possa mettere a repentaglio la stabilità e la sicurezza del sistema in un modo cosi' semplice e trivialie. Con Windows tu NON PUOI fare il redirect della password di Administrator, nemmeno se vuoi. Chiaro il concetto???Eludere la
        password di root di un sistema Unix/Linux moderno
        NON è affatto facile.
        BWUAHAHAHAHAH!!!!!john the ripper ti dice niente?????
        E poi, un discorso a parte va fatto per Ubuntu...ah, ecco il linaro che riconosco: non è colpa di linux, ma della distro. Pero' in altre notizie i linari ci dicono che le distro sono tutte uguali, che di linux esiste una sola versione.
        TROPPO user-friendly, è pensata per gli utonti.tu, invece, sei Einstein
        Io uso Debian e sto per passare a Gentoo, di
        questi problemi di sicurezza del cazzo non ne ho
        mai avuti.scusa, hai ragione, tu sei un vero figo...
        • Anonimo scrive:
          Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
          Non sono quello a cui hai risposto... ma vedi da cio' che scrivi si denota ampiamente una vasta ignoranza nel settore che invalidano l'aria fritta che ti diverti a scrivere su questo forum.Bene incominciamo,
          tu si che sei un vero democratico
          di fronte alle cretinate che scrivi, io ti ignorerei, ma ovviamente lui ti ha detto cio' che meriti ovvero e te lo ripeto: "non dire cazzate."
          il problema non è il bug in se stesso, ma che
          qualcuno possa mettere a repentaglio la stabilità
          e la sicurezza del sistema in un modo cosi'
          semplice e trivialie. Con Windows tu NON PUOI
          fare il redirect della password di Administrator,
          nemmeno se vuoi.
          non mi esprime su questo per non iniziare un altro flame (e' quello che cerchi?)
          john the ripper ti dice niente?????
          a me dice tanto. E te lo spiego perche' non lo hai capito. Cosi' la prossima volta, quando ti riempirai la bocca di paroloni che non conosce almeno ne sai il significato ed eviti di fare la figura del cretino come stai facendo qui (ma sono consapevole tu non te ne renda conto).Qui c'e' la definizione di cosa sia JTR (leggitela bene):"John the Ripper is a fast password cracker, currently available for many flavors of Unix (11 are officially supported, not counting different architectures), DOS, Win32, BeOS, and OpenVMS. Its primary purpose is to detect weak Unix passwords. Besides several crypt(3) password hash types most commonly found on various Unix flavors, supported out of the box are Kerberos AFS and Windows NT/2000/XP/2003 LM hashes, plus several more with contributed patches."mi fermo qui perche' penso ci sia scritto tutto.
          ah, ecco il linaro che riconosco: non è colpa di
          linux, ma della distro. Pero' in altre notizie i
          linari ci dicono che le distro sono tutte uguali,
          che di linux esiste una sola versione.
          tu vuoi associare a tutti i SO Linux, un errore di un installer dell'UBUNTU... che dire ... tempo perso discutere con te. Ma sei pure libero di pensare a cio' che vuoi e dire le cretinate che vuoi (va solo a discapito tuo).
          tu, invece, sei Einstein

          leggendo lui, e leggendo te ... mettendovi a confronto ... beh a mio modestissimo parere hai detto la parola giusta.
          scusa, hai ragione, tu sei un vero figo...parole dette quando non si riesce ad argomentare.
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
            - Scritto da: Anonimo
            Non sono quello a cui hai risposto... ma vedi da
            cio' che scrivi si denota ampiamente una vasta
            ignoranza nel settore che invalidano l'aria
            fritta che ti diverti a scrivere su questo forum.
            Bene incominciamo,
            bene vediamo subito di cosa sei capace. intanto, giusto per gradire, mi hai già attaccato ed offeso. Segno di mancanza di prove?


            tu si che sei un vero democratico



            di fronte alle cretinate che scrivi, io ti
            ignorerei, ma ovviamente lui ti ha detto cio' che
            meriti ovvero e te lo ripeto: "non dire cazzate."
            va bene, ora se volete vi faccio il saluto con il pugno chiuso. magari comincio a fare il no global, spaccando qualche vetrina: almeno cosi' diventero' credibile ai vostri occhi

            il problema non è il bug in se stesso, ma che

            qualcuno possa mettere a repentaglio la
            stabilità

            e la sicurezza del sistema in un modo cosi'

            semplice e trivialie. Con Windows tu NON PUOI

            fare il redirect della password di
            Administrator,

            nemmeno se vuoi.



            non mi esprime su questo per non iniziare un
            altro flame (e' quello che cerchi?)ah, ecco. quindi tu non mi rispondi per il mio bene, giusto? un po' come quello che dice che aggiungerà delle nuove tasse per il bene del popolo.mi sa che non hai niente da dire a controprova delle tue tesi, quindi la butti sul polemico


            john the ripper ti dice niente?????



            a me dice tanto. E te lo spiego perche' non lo
            hai capito. Cosi' la prossima volta, quando ti
            riempirai la bocca di paroloni che non conosce
            almeno ne sai il significato ed eviti di fare la
            figura del cretino come stai facendo qui (ma sono
            consapevole tu non te ne renda conto).certo, adesso tu sai tutto, quindi mi illuminerai d'immenso

            Qui c'e' la definizione di cosa sia JTR
            (leggitela bene):

            "John the Ripper is a fast password cracker,
            currently available for many flavors of Unix (11
            are officially supported, not counting different
            architectures), DOS, Win32, BeOS, and OpenVMS.
            Its primary purpose is to detect weak Unix
            passwords. Besides several crypt(3) password hash
            types most commonly found on various Unix
            flavors, supported out of the box are Kerberos
            AFS and Windows NT/2000/XP/2003 LM hashes, plus
            several more with contributed patches."
            esatto, ma tu hai mai provato questo software? In 3 secondi ti smandruppa una password di ROOT su un sistema unix!!!!ma certo, linux è sicurissimo, e in meno di 3 secondi una patch è automaticamente rilasciata via apt-get... perchè non ci ho pensato prima???
            mi fermo qui perche' penso ci sia scritto tutto.
            si, tutto quello che tu non sai leggere. se vuoi ti posto una traduzione in italiano, magari capisci anche tu...

            ah, ecco il linaro che riconosco: non è colpa di

            linux, ma della distro. Pero' in altre notizie i

            linari ci dicono che le distro sono tutte
            uguali,

            che di linux esiste una sola versione.



            tu vuoi associare a tutti i SO Linux, un errore
            di un installer dell'UBUNTU... che dire ... tempo
            perso discutere con te. Ma sei pure libero di
            pensare a cio' che vuoi e dire le cretinate che
            vuoi (va solo a discapito tuo).
            Allora, quando qualcuno dice che ci sono troppe distro, i linari tutti in coro ci dicono che non è vero, linux è uguale dappertutto. Quando salta fuori un problema con una distro, tutti i linari dicono che non è vero, che non esistono problemi, che una distro è unica e non ha NULLA a che fare con linux... mah, che dire??? schizzofrenia???

            tu, invece, sei Einstein



            leggendo lui, e leggendo te ... mettendovi a
            confronto ... beh a mio modestissimo parere hai
            detto la parola giusta.
            sei patetico, parli in terza persona... lascia stare Einstein, passa a Freud, potrebbe esserti utilie...


            scusa, hai ragione, tu sei un vero figo...

            parole dette quando non si riesce ad argomentare.no, parole dette a qualcuno che dice che ubunto fa schifo, ma tanto lui è su debian-gentoo-fedora-redhat-suse-novell-kubuntu-vattelapesca... bene, bravo bis
          • Anonimo scrive:
            Secunia dice:ubuntu è+sicuro,ecco perchè
            http://secunia.com/product/16/Microsoft Windows XP Home Edition with all vendor patches installed and all vendor workarounds applied, is currently affected by one or more Secunia advisories rated Highly criticalleggete QUANTE FALLE APERTE E LA GRAVITA' delle stesse:23 falle paerte,alcune di pericolosità 4/5http://secunia.com/product/6606/The Secunia database currently contains 0 Secunia advisories marked as "Unpatched", which affects Ubuntu Linux 5.10.This is based on the most severe Secunia advisory, which is marked as "Unpatched" in the Secunia database. Go to Unpatched/Patched list below for details.Currently, 0 out of 34 Secunia advisories, are marked as "Unpatched" in the Secunia database.QUINDI...
          • Anonimo scrive:
            Re: Secunia dice:ubuntu è+sicuro,ecco pe
            - Scritto da: Anonimo
            http://secunia.com/product/16/
            Microsoft Windows XP Home Edition with all vendor
            patches installed and all vendor workarounds
            applied, is currently affected by one or more
            Secunia advisories rated Highly critical
            leggete QUANTE FALLE APERTE E LA GRAVITA' delle
            stesse:
            23 falle paerte,alcune di pericolosità 4/5


            http://secunia.com/product/6606/
            The Secunia database currently contains 0 Secunia
            advisories marked as "Unpatched", which affects
            Ubuntu Linux 5.10.

            This is based on the most severe Secunia
            advisory, which is marked as "Unpatched" in the
            Secunia database. Go to Unpatched/Patched list
            below for details.

            Currently, 0 out of 34 Secunia advisories, are
            marked as "Unpatched" in the Secunia database.



            QUINDI...
            fammi capire. se io ti postassi il "get the facts" tu mi daresti del trollone, ed avresti ragione.Secunia è un sito di promozione linux e io dovrei prenderti in parola???non ce l'hai un lik di una università, un centro di ricerche, un misero benchmark????no, eh???
          • Anonimo scrive:
            Re: Secunia dice:ubuntu è+sicuro,ecco pe
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            http://secunia.com/product/16/

            Microsoft Windows XP Home Edition with all
            vendor

            patches installed and all vendor workarounds

            applied, is currently affected by one or more

            Secunia advisories rated Highly critical

            leggete QUANTE FALLE APERTE E LA GRAVITA' delle

            stesse:

            23 falle paerte,alcune di pericolosità 4/5





            http://secunia.com/product/6606/

            The Secunia database currently contains 0
            Secunia

            advisories marked as "Unpatched", which affects

            Ubuntu Linux 5.10.



            This is based on the most severe Secunia

            advisory, which is marked as "Unpatched" in the

            Secunia database. Go to Unpatched/Patched list

            below for details.



            Currently, 0 out of 34 Secunia advisories, are

            marked as "Unpatched" in the Secunia database.

            QUINDI...
            fammi capire. se io ti postassi il "get the
            facts" tu mi daresti del trollone, ed avresti
            ragione.
            Secunia è un sito di promozione linux e io
            dovrei prenderti in parola???LOL !!! Capirei se avessi detto pro Sun o pro UNIX, ma pro linux hahahahahahahaha. (rotfl)
            non ce l'hai un lik di una università, un centro
            di ricerche, un misero benchmark????

            no, eh???
          • Anonimo scrive:
            Re: Secunia dice:ubuntu è+sicuro,ecco pe
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            http://secunia.com/product/16/


            Microsoft Windows XP Home Edition with all

            vendor


            patches installed and all vendor workarounds


            applied, is currently affected by one or more


            Secunia advisories rated Highly critical


            leggete QUANTE FALLE APERTE E LA GRAVITA'
            delle


            stesse:


            23 falle paerte,alcune di pericolosità 4/5








            http://secunia.com/product/6606/


            The Secunia database currently contains 0

            Secunia


            advisories marked as "Unpatched", which
            affects


            Ubuntu Linux 5.10.





            This is based on the most severe Secunia


            advisory, which is marked as "Unpatched" in
            the


            Secunia database. Go to Unpatched/Patched list


            below for details.





            Currently, 0 out of 34 Secunia advisories, are


            marked as "Unpatched" in the Secunia database.



            QUINDI...


            fammi capire. se io ti postassi il "get the

            facts" tu mi daresti del trollone, ed avresti

            ragione.


            Secunia è un sito di promozione linux e io

            dovrei prenderti in parola???

            LOL !!! Capirei se avessi detto pro Sun o pro
            UNIX, ma pro linux hahahahahahahaha. (rotfl)


            non ce l'hai un lik di una università, un centro

            di ricerche, un misero benchmark????



            no, eh???guarda che SUN sostiene linux, anzi VENDE i l suo tipo di linux.Java desktop system ti dice niente, trollone???
          • Anonimo scrive:
            Re: Secunia dice:ubuntu è+sicuro,ecco pe
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            http://secunia.com/product/16/



            Microsoft Windows XP Home Edition with all


            vendor



            patches installed and all vendor workarounds



            applied, is currently affected by one or
            more



            Secunia advisories rated Highly critical



            leggete QUANTE FALLE APERTE E LA GRAVITA'

            delle



            stesse:



            23 falle paerte,alcune di pericolosità 4/5











            http://secunia.com/product/6606/



            The Secunia database currently contains 0


            Secunia



            advisories marked as "Unpatched", which

            affects



            Ubuntu Linux 5.10.







            This is based on the most severe Secunia



            advisory, which is marked as "Unpatched" in

            the



            Secunia database. Go to Unpatched/Patched
            list



            below for details.







            Currently, 0 out of 34 Secunia advisories,
            are



            marked as "Unpatched" in the Secunia
            database.





            QUINDI...




            fammi capire. se io ti postassi il "get the


            facts" tu mi daresti del trollone, ed avresti


            ragione.




            Secunia è un sito di promozione linux e io


            dovrei prenderti in parola???



            LOL !!! Capirei se avessi detto pro Sun o pro

            UNIX, ma pro linux hahahahahahahaha. (rotfl)




            non ce l'hai un lik di una università, un
            centro


            di ricerche, un misero benchmark????





            no, eh???

            guarda che SUN sostiene linux, anzi VENDE i l suo
            tipo di linux.

            Java desktop system ti dice niente, trollone???Complimenti per il quoting (rotfl) (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Secunia dice:ubuntu è+sicuro,ecco pe
            - Scritto da: Anonimo
            Complimenti per il quoting (rotfl) (rotfl)complimenti pure a te (troll) (troll) (troll)
          • Anonimo scrive:
            Re: Secunia dice:ubuntu è+sicuro,ecco pe
            - Scritto da: Anonimo

            guarda che SUN sostiene linux, anzi VENDE i l suo
            tipo di linux.

            Java desktop system ti dice niente, trollone???Java Desktop System non è linux, ma è un desktop che può girare su linux o anche su Solaris. Ora Sun tende a favorire Solaris (di cui ha anche aperto il codice) e mandare in EOL JDS su linux.Sei confuso, informati.Fra l'altro dire che Secunia è pro linux ha ormai completamente squalificato le tue già traballanti ipotesi.In ultima analisi, lascia stare l'informatica e torna ad installare i 10 pc windows al mese a L'aquila, che se continui fai carriera
          • Anonimo scrive:
            Re: Secunia dice:ubuntu è+sicuro,ecco pe
            Minimì, smettila di postare, ti abbiamo trovato!
          • Anonimo scrive:
            Re: Secunia dice:ubuntu è+sicuro,ecco pe
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            http://secunia.com/product/16/

            Microsoft Windows XP Home Edition with all
            vendor

            patches installed and all vendor workarounds

            applied, is currently affected by one or more

            Secunia advisories rated Highly critical

            leggete QUANTE FALLE APERTE E LA GRAVITA' delle

            stesse:

            23 falle paerte,alcune di pericolosità 4/5





            http://secunia.com/product/6606/

            The Secunia database currently contains 0
            Secunia

            advisories marked as "Unpatched", which affects

            Ubuntu Linux 5.10.



            This is based on the most severe Secunia

            advisory, which is marked as "Unpatched" in the

            Secunia database. Go to Unpatched/Patched list

            below for details.



            Currently, 0 out of 34 Secunia advisories, are

            marked as "Unpatched" in the Secunia database.







            QUINDI...



            fammi capire. se io ti postassi il "get the
            facts" tu mi daresti del trollone, ed avresti
            ragione.

            Secunia è un sito di promozione linux e io dovrei
            prenderti in parola???

            non ce l'hai un lik di una università, un centro
            di ricerche, un misero benchmark????

            no, eh???secunia è un sito AUTOREVOLE,consultato giornalmente da milioni di persone postando SOLO DATI,non PAROLE.Gets the fact è campagna pubblicitaria,e tu sei un troll,con questa rispsota lo hai dimostrato.è inutile perder tempo con te.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Secunia dice:ubuntu è+sicuro,ecco pe

            Gets the fact è campagna pubblicitaria,e tu sei
            un troll,con questa rispsota lo hai dimostrato.è
            inutile perder tempo con te.ciaoper me non e' un trollone. Da quello che dice: a - "sono un informatico perche installo 10 pc al mese"b - "la base dell'informatica e l'installazione"c - " ... il resto e' amministrazione ..." si deduce:1) e' un bambino2) e' un improvvisato convinto3) e' un malato di mentenon lo vedo come troll (quelli sono piu' furbi).
          • Anonimo scrive:
            Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE

            bene vediamo subito di cosa sei capace. intanto,
            giusto per gradire, mi hai già attaccato ed
            offeso. Segno di mancanza di prove?
            questo modo di dire gia' fa trasparire ignoranza.Io non ti ho attaccato, sto semplicemente cercando di far notare la tua ignoranza.Ah e' vero ... tu sei quello che installa 10 pc al mese e che ritiene l'informatica di base "quella che si impara installando i pc".
            va bene, ora se volete vi faccio il saluto con il
            pugno chiuso. magari comincio a fare il no
            global, spaccando qualche vetrina: almeno cosi'
            diventero' credibile ai vostri occhi
            quando un "ignorante" non sa piu' cosa dire, e' ovvio che passa alle mani.
            ah, ecco. quindi tu non mi rispondi per il mio
            bene, giusto? un po' come quello che dice che
            aggiungerà delle nuove tasse per il bene del
            popolo.
            ringrazia che almeno qualcuno qua ti sta dando ascolto nonostante le cretinate che vai farfugliando e paroloni che non conosci.
            certo, adesso tu sai tutto, quindi mi illuminerai
            d'immenso
            non pretendo tanto. Cerco solo di farti notare che stai facendo la figura del fesso.
            esatto, ma tu hai mai provato questo software? In
            3 secondi ti smandruppa una password di ROOT su
            un sistema unix!!!!
            a parte la sciocchezza che hai detto, il termine utilizzato chiarisce la tua persona "smandruppa" ... mah!
            ma certo, linux è sicurissimo, e in meno di 3
            secondi una patch è automaticamente rilasciata
            via apt-get... perchè non ci ho pensato prima???
            aria fritta ...
            si, tutto quello che tu non sai leggere. se vuoi
            ti posto una traduzione in italiano, magari
            capisci anche tu...
            aria fritta ...
            Allora, quando qualcuno dice che ci sono troppe
            distro, i linari tutti in coro ci dicono che non
            è vero, linux è uguale dappertutto. Quando salta
            fuori un problema con una distro, tutti i linari
            dicono che non è vero, che non esistono problemi,
            che una distro è unica e non ha NULLA a che fare
            con linux... mah, che dire??? schizzofrenia???
            mai detto questo. Linux e' il kernel ed e' uguale su tutte le distro.
            sei patetico, parli in terza persona... lascia
            stare Einstein, passa a Freud, potrebbe esserti
            utilie...
            no no non parlo in terza persona. Dico solo (e lo ripeto) che lui e' Einstein a tuo confronto. Arrivati a questo punto, nonostante di norma personaggi come te non li prenda nemmeno in considerazione, penso:o sei un trollo sei uno stupidovada per entrambi?Buone installazioni ... grande informatico!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
      Ma come! tu fai il troll e scrivi cretinate e pretendi che i tuoi fratelli non ti seguano?Dai su' ... vai ad installare altri 10 PC.
      • Anonimo scrive:
        Re: SICUREZZA - NO TROLL PLEASE
        è solo un thread ignorante. iniziato in modo sciocco. dovrebbe essere la capacità di comprensione che ci differenzia dagli animali.... già .... ma senza un minimo di cultura informatica proprio non c'è via d'uscita. con un file di testo... hi hi hi... linux o GNU/Linux... hi hi hi... utenti locali.... reti lan senza strutturazioni di accessi.... ah ah ah.buon pen test a tutti
  • Anonimo scrive:
    E' il primo utente che è nudo
    Ho verificato su una Breezy, nel file incriminato c'è la password del primo utente creato in fase di installazione, quello che con il comando sudo può operare come root. Adesso hanno chiuso il bug, però era una falla abbastanza grave e quelli che non leggono questi aggiornamenti potrebbero non saperlo subito.
  • Anonimo scrive:
    Che schifo! E altro che pc-desktop!
    E poi altro che pc-desktop! Conosco una grossa applicazione critica visitata da decine di migliaia di persone al giorno su internet che gira proprio su ubuntu! Tra l'altro hanno anche community e newsletter ma soprattutto hanno tutte le iscrizioni gratuite ad un quotidiano locale online per un totale di svariate centinaia di migliaia di utenti registrati!!!Alcune distribuzioni sono in mano a degli apprendisti stregoni, ci pensino molto bene i responsabili di progetti internet quando scelgono un sistema operativo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Che schifo! E altro che pc-desktop!
      - Scritto da: Anonimo
      E poi altro che pc-desktop! Conosco una grossa
      applicazione critica visitata da decine di
      migliaia di persone al giorno su internet che
      gira proprio su ubuntu! Tra l'altro hanno anche
      community e newsletter ma soprattutto hanno tutte
      le iscrizioni gratuite ad un quotidiano locale
      online per un totale di svariate centinaia di
      migliaia di utenti registrati!!!
      Alcune distribuzioni sono in mano a degli
      apprendisti stregoni, ci pensino molto bene i
      responsabili di progetti internet quando scelgono
      un sistema operativo! A parte le banfate...qualche link che metta in risalto come questa falla sia talmente grave da mettere in ginocchio tutto quanto gira attorno a ubuntu?altrimenti è solo e noioso fiato alle trombe..un déjà vu
    • hdd scrive:
      intervento incoerente
      Forse riordinare le idee prima di scrivere farebbe bene:- Scritto da: Anonimo
      E poi altro che pc-desktop! Conosco una grossa
      applicazione critica visitata da decine di
      migliaia di persone al giorno su internet quindi non stai parlando veramente di pc-desktop, ma di applicazioni basate su web.
      che
      gira proprio su ubuntu! Tra l'altro hanno anche
      community e newsletter ma soprattutto hanno tutte
      le iscrizioni gratuite ad un quotidiano locale
      online per un totale di svariate centinaia di
      migliaia di utenti registrati!!!quello di cui parli sembra un sistema di notevoli dimensioni, la cui sicurezza e' sicuramente molto importante.tu pensi che i suoi amministratori abbiano lasciato le impostazioni di default post-installazione? a parer mio li stai offendendo.
      Alcune distribuzioni sono in mano a degli
      apprendisti stregoni, ci pensino molto bene i
      responsabili di progetti internet quando scelgono
      un sistema operativo!"apprendisti stregoni"? ti riferisci al team che a 12 ore dalla segnalazione ha risolto il bug?
      • Anonimo scrive:
        Re: intervento incoerente
        - Scritto da: hdd
        "apprendisti stregoni"? ti riferisci al team che
        a 12 ore dalla segnalazione ha risolto il bug?
        12 ore da quando loro hanno saputo del bug
  • Anonimo scrive:
    Che FIGURAAAAAAAAAAAA
    E questa poi sarebbe il linux targato Gooogle? Ma e' una gara a chi ha piu' bug?
    • Anonimo scrive:
      Re: Che FIGURAAAAAAAAAAAA
      - Scritto da: Anonimo
      E questa poi sarebbe il linux targato Gooogle? Che ??? :|
      Ma e' una gara a chi ha piu' bug?
      • Anonimo scrive:
        Re: Che FIGURAAAAAAAAAAAA
        - Scritto da: Anonimo
        Che ??? :| Ma come, prima eravate tutti contenti che google avrebbe sfornato o si parlata di goobuntu, ma ora che c'e' il bug rinnegate la cosa?Si fate bene, il prossimo passo di voi linari, sara' di negare che sul vostro pc gira linux ahahahah
        • Anonimo scrive:
          Re: Che FIGURAAAAAAAAAAAA
          - Scritto da: Anonimo
          Ma come, prima eravate tutti contenti che google
          avrebbe sfornato o si parlata di goobuntu, ma ora
          che c'e' il bug rinnegate la cosa?

          Si fate bene, il prossimo passo di voi linari,
          sara' di negare che sul vostro pc gira linux
          ahahahahMa che c'entra Google? La distribuzione Ubuntu/Kubuntu è sviluppata in Irlanda con finanziamenti del miliardario sud-africano Shuttleworth e di donazioni di altri filantropi e della sua comunità.Google la voleva adottare facendosene una versione personalizzata. Ed io penso che non farebbe male.E poi un bug aggiornato in 12 ore e che tutti gli utenti avranno aggiornato entro qualche giorno non fa testo.Guarda che porcheria è winzozz 2000/XP che non lo puoi neppure installare mentre sei collegato a Internet che prima ancora che tu possa scaricare l'antivirus sei già impestato!
          • Anonimo scrive:
            Re: Che FIGURAAAAAAAAAAAA
            - Scritto da: Anonimo
            Ma che c'entra Google?
            La distribuzione Ubuntu/Kubuntu è sviluppata in
            Irlanda con finanziamenti del miliardario
            sud-africano Shuttleworth e di donazioni di altri
            filantropi e della sua comunità.
            Google la voleva adottare facendosene una
            versione personalizzata. Ed io penso che non
            farebbe male.Vedi che ho ragione?
            E poi un bug aggiornato in 12 ore e che tutti gli
            utenti avranno aggiornato entro qualche giorno
            non fa testo.
            Guarda che porcheria è winzozz 2000/XP che non lo
            puoi neppure installare mentre sei collegato a
            Internet che prima ancora che tu possa scaricare
            l'antivirus sei già impestato!
            Certo certo, come del resto e' la stessa cosa se ti installi una Debianzozzz 1.0 ahahhaha
    • hdd scrive:
      Re: Che FIGURAAAAAAAAAAAA
      - Scritto da: Anonimo
      E questa poi sarebbe il linux targato Gooogle? Ma
      e' una gara a chi ha piu' bug?Questo sarebbe un intervento?"linux targato google" ?non sai nemmeno di che parli.
  • Anonimo scrive:
    Spezzo una lancia a favore di Ubuntu
    Uso Ubuntu (anzi Kubuntu) da oltre un anno, faccio il tester della Dapper da 2 mesi (la Dapper è la release finale che uscirà ad aprile) e la uso sulla mia macchina principale senza problemi (un laptop con wi-fi, blue tooth, ecc..); vorrei dire che è un sistema molto interessante e semplice, un linux veramente alla portata di tutti e con ottimi presupposti per diventare un SO di riferimento (e già lo è) di una vastissima comunità. Oltre al SW che personalmente reputo egregio è la filosofia di Ubuntu che è un'idea forza, cioè il fondamento basato sul presupposto che il software è una materia di commitment e non di licensing.Penso, al di là dei campanilismi delle varie distro e SO, che sarebbe interessante per tutti provarla e valutarla.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Spezzo una lancia a favore di Ubuntu
      - Scritto da: Anonimo
      Uso Ubuntu (anzi Kubuntu) da oltre un anno,
      faccio il tester della Dapper da 2 mesi (la
      Dapper è la release finale che uscirà ad aprile)
      e la uso sulla mia macchina principale senza
      problemi (un laptop con wi-fi, blue tooth,
      ecc..); vorrei dire che è un sistema molto
      interessante e semplice, un linux veramente alla
      portata di tutti e con ottimi presupposti per
      diventare un SO di riferimento (e già lo è) di
      una vastissima comunità. Oltre al SW che
      personalmente reputo egregio è la filosofia di
      Ubuntu che è un'idea forza, cioè il fondamento
      basato sul presupposto che il software è una
      materia di commitment e non di licensing.
      Penso, al di là dei campanilismi delle varie
      distro e SO, che sarebbe interessante per tutti
      provarla e valutarla.
      CiaoAppoggio!È l'unica che ha supportato da subito chipset Centrino 2 Sonoma e schermi wide 16/9 e 16/10 senza battere ciglio funzionando sui più rognosi laptop Dell e HP.È veloce e molto pulita e ben fatta.Se posso fargli un appunto negativo direi che mi piacerebbe vederne una versione dedicata ai server con la stessa comodità e semplicità di configurazione e utilizzo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Spezzo una lancia a favore di Ubuntu
        - Scritto da: Anonimo
        Appoggio!
        È l'unica che ha supportato da subito chipset
        Centrino 2 Sonoma e schermi wide 16/9 e 16/10
        senza battere ciglio funzionando sui più rognosi
        laptop Dell e HP.

        È veloce e molto pulita e ben fatta....e poi è gia XGL & Compiz ready, anche se in versione ultra-alfa, ma è comunque un bel vedere :-))
        • Anonimo scrive:
          Re: Spezzo una lancia a favore di Ubuntu
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Appoggio!

          È l'unica che ha supportato da subito chipset

          Centrino 2 Sonoma e schermi wide 16/9 e 16/10

          senza battere ciglio funzionando sui più rognosi

          laptop Dell e HP.



          È veloce e molto pulita e ben fatta.

          ...e poi è gia XGL & Compiz ready, anche se in
          versione ultra-alfa, ma è comunque un bel vedere
          :-))quoto, dalla mia debian ho messo i repo di ubuntu/dapper per installare xgl e compiz senza dover compilare. Nessun problema e ho potuto notare in anteprima tutta la "fighetteria" che verrà messa.E xserver-xgl è molto più veloce (disegno delle finestre)di xserver-xorg, il sistema sembra molto più leggero e reattivo 8)
    • Gusbertone scrive:
      Re: Spezzo una lancia a favore di Ubuntu
      come comunità quella di ubuntu è straordinaria, sottoscrivo, ma preferisco ancora debian, anche per i desktop... vedremo con dapper comunque, le premesse sono ottime==================================Modificato dall'autore il 14/03/2006 15.03.16
  • TADsince1995 scrive:
    Utenti LOCALI!!!
    Sottolineo LOCALI!!! Il bug è bruttino, non c'è alcun dubbio, per carità, ma ricordiamoci che per usufruirne devono verificarsi le seguenti condizioni:1) Tra le 400 distribuzioni diverse deve essere installata esattamente quella ubuntu.2) L'attaccante deve saperlo.3) Per risolvere il problema basta un semplice rm, dato che è un file lasciato lì dall'installer, o addirittura cambiare la password di root.4) Il bug è stato risolto alla velocità della luce, non dopo 16 anni come alcune gravissime falle di sicurezza REMOTE di exploder.e soprattutto:5) L'attaccante deve essere seduto davanti al PC. Con una persona seduta davanti al PC vanno a quel paese buona parte dei prinicipi di sicurezza informatica, qualunque sia il sistema operativo.Quindi visto il punto 1 e 2 non ha senso attaccare Linux in generale e visto il punto 5 gli utenti casalinghi possono stare sereni...TAD
    • Anonimo scrive:
      Re: Utenti LOCALI!!!

      5) L'attaccante deve essere seduto davanti al PC.
      Con una persona seduta davanti al PC vanno a quel
      paese buona parte dei prinicipi di sicurezza
      informatica, qualunque sia il sistema operativo.Sacrosanto. Dal punto di vista della sicurezza logica si può fare molto, ma quando viene violata la sicurezza *fisica* è ben difficile pararsi il culo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Utenti LOCALI!!!
      - Scritto da: TADsince1995
      Sottolineo LOCALI!!! Il bug è bruttino, non c'è
      alcun dubbio, per carità, ma ricordiamoci che per
      usufruirne devono verificarsi le seguenti
      condizioni:

      1) Tra le 400 distribuzioni diverse deve essere
      installata esattamente quella ubuntu.
      2) L'attaccante deve saperlo.
      3) Per risolvere il problema basta un semplice
      rm, dato che è un file lasciato lì
      dall'installer, o addirittura cambiare la
      password di root.
      4) Il bug è stato risolto alla velocità della
      luce, non dopo 16 anni come alcune gravissime
      falle di sicurezza REMOTE di exploder.

      e soprattutto:

      5) L'attaccante deve essere seduto davanti al PC.
      Con una persona seduta davanti al PC vanno a quel
      paese buona parte dei prinicipi di sicurezza
      informatica, qualunque sia il sistema operativo.

      Quindi visto il punto 1 e 2 non ha senso
      attaccare Linux in generale e visto il punto 5
      gli utenti casalinghi possono stare sereni...

      TADRicordati di questo post quando commenterai le prossime notizie sulle falle di Windows, come al solito l'obbiettività è un optional.
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Utenti LOCALI!!!

        Ricordati di questo post quando commenterai le
        prossime notizie sulle falle di Windows, come al
        solito l'obbiettività è un optional.Mi secca pure commentarle! :p In ogni caso penso che non hai capito il senso del mio post, avrei detto esattamente la stessa cosa se ci fosse stato questo bug su Windows, un bug risolvibile con un click.Purtroppo però la differenza è che di Windows ce n'è uno solo, quindi non ho possibilità di scegliere un'altra distribuzione se di una non mi fido. C'è la differenza che le falle di Windows sono sfruttabili da una persona all'altro capo del mondo, non seduta davanti al mio pc. E in tutto questo Windows lo paghi pure e addirittura per forza certe volte (vedi notebook).TAD
    • Anonimo scrive:
      Re: Utenti LOCALI!!!
      ho seguito anche io il bug fin dall'inizio.Essendo l'unico utente del mio PC non l'ho corretta (bastava chmod o un rm).Dopo 1 giorno scaricando gli aggiornamenti, il bug era corretto... per me questa e' sicurezza.
    • Anonimo scrive:
      Re: Utenti LOCALI!!!
      - Scritto da: TADsince1995
      1) Tra le 400 distribuzioni diverse deve essere
      installata esattamente quella ubuntu.ubuntu è la più diffusa.
      2) L'attaccante deve saperlo.ora si sa
      3) Per risolvere il problema basta un semplice
      rm, dato che è un file lasciato lì
      dall'installer, o addirittura cambiare la
      password di root.troppo tardi, ti ho già aperto in 2 il tuo sistema
      4) Il bug è stato risolto alla velocità della
      lucee da quanto tempo c'era quel bug?
      , non dopo 16 anni come alcune gravissime
      falle di sicurezza REMOTE di exploder.le falle gravi di IE sono sempre state corrette subito. Fatto sta che nessun ha mai avuto danni da IE per una falla non coperta.
      5) L'attaccante deve essere seduto davanti al PC.
      Con una persona seduta davanti al PC vanno a quel
      paese buona parte dei prinicipi di sicurezza
      informatica, qualunque sia il sistema operativo.Ufficio/Laboratorio/Università con tante postazioni e linux ubuntu che fa da server. Un qualsiasi dipendente dalla sua postazione può leggere la password del primo utente che ha installato ubuntu e addio sicurezza.
      • Anonimo scrive:
        Re: Utenti LOCALI!!!
        dimenticate tutti una cosa : il BUONSENSOio le mie password (tutte) le cambio una volta al mesese non le cambiate non lamentatevi poi
      • Anonimo scrive:
        Re: Utenti LOCALI!!!
        rimane il dubbio: quale parte di "utenti locali" ti è sfuggita?- Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: TADsince1995

        1) Tra le 400 distribuzioni diverse deve essere

        installata esattamente quella ubuntu.

        ubuntu è la più diffusa.


        2) L'attaccante deve saperlo.

        ora si sa


        3) Per risolvere il problema basta un semplice

        rm, dato che è un file lasciato lì

        dall'installer, o addirittura cambiare la

        password di root.

        troppo tardi, ti ho già aperto in 2 il tuo sistema


        4) Il bug è stato risolto alla velocità della

        luce

        e da quanto tempo c'era quel bug?


        , non dopo 16 anni come alcune gravissime

        falle di sicurezza REMOTE di exploder.

        le falle gravi di IE sono sempre state corrette
        subito. Fatto sta che nessun ha mai avuto danni
        da IE per una falla non coperta.


        5) L'attaccante deve essere seduto davanti al
        PC.

        Con una persona seduta davanti al PC vanno a
        quel

        paese buona parte dei prinicipi di sicurezza

        informatica, qualunque sia il sistema operativo.

        Ufficio/Laboratorio/Università con tante
        postazioni e linux ubuntu che fa da server. Un
        qualsiasi dipendente dalla sua postazione può
        leggere la password del primo utente che ha
        installato ubuntu e addio sicurezza.
        • matteo.moro scrive:
          Re: Utenti LOCALI!!!


          rimane il dubbio: quale parte di "utenti locali"
          ti è sfuggita?
          Un utente, per essere "locale" non dev'essere necessariamente seduto davanti alla macchina.ciao.Matteohttp://www.MatteoMoro.net
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            - Scritto da: matteo.moro



            rimane il dubbio: quale parte di "utenti locali"

            ti è sfuggita?



            Un utente, per essere "locale" non dev'essere
            necessariamente seduto davanti alla macchina.

            ciao.
            Matteo
            http://www.MatteoMoro.netquid?
        • Anonimo scrive:
          Re: Utenti LOCALI!!!
          - Scritto da: Anonimo
          rimane il dubbio: quale parte di "utenti locali"
          ti è sfuggita?locale si intende o sulla stessa macchina o nella stessa rete locale. Quindi chiunque da un terminale fa il login, può vedere la password.
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            rimane il dubbio: quale parte di "utenti locali"

            ti è sfuggita?

            locale si intende o sulla stessa macchina o nella
            stessa rete locale. Quindi chiunque da un
            terminale fa il login, può vedere la password.ecco bravo....come se tutti hanno diritto ad intrufolarsi nella stessa macchina o rete...e fare il login facilmante mah
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            - Scritto da: Anonimo
            ecco bravo....come se tutti hanno diritto ad
            intrufolarsi nella stessa macchina o rete...e
            fare il login facilmante tutti gli studenti o tutti gli impiegati dal momento che sono utilizzatori hanno un account e con questa falla vanno a leggere la password del capo ufficio o della maestra che gestisce la postazione centrale. Questa falla è molto ma molto grave
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            ecco bravo....come se tutti hanno diritto ad

            intrufolarsi nella stessa macchina o rete...e

            fare il login facilmante

            tutti gli studenti o tutti gli impiegati dal
            momento che sono utilizzatori hanno un account e
            con questa falla vanno a leggere la password del
            capo ufficio o della maestra che gestisce la
            postazione centrale.patch; denuncia.
            Questa falla è molto ma
            molto graveIl livello di troll in questo forum è grave: è schifosamente alto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            - Scritto da: Anonimo
            patch; chi gestisce la postazione centrale non sempre fa l'update tutti i giorni, ma molto probabilmente lo farà o 1 volta alla settimana o 1 volta al mese.
            denuncia.per che cosa? una volta che ti sottratto i tuoi dati, una volta che ho scoperto il prossimo compito in classe, una volta che ti ho cancellato tutta la postazione centrale non puoi sapere chi è stato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            patch;

            chi gestisce la postazione centrale non sempre fa
            l'update tutti i giorni, ma molto probabilmente
            lo farà o 1 volta alla settimana o 1 volta al
            mese.Licenziamento per incompetenza.

            denuncia.

            per che cosa?privacy? Sveglia...
            una volta che ti sottratto i tuoi
            dati, una volta che ho scoperto il prossimo
            compito in classe, una volta che ti ho cancellato
            tutta la postazione centrale non puoi sapere chi
            è stato.Sì, e la marmotta incarta la cioccolata."una volta che ti ho cancellato tutta la postazione centrale non puoi sapere chi è stato"Ma hai presenti le minchiate che dici?
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            - Scritto da: Anonimo
            privacy? Sveglia...non può saperlo se ho violato la sua privacy. Io mi sono letto tutto quanto e non ho lasciato tracce.
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            privacy? Sveglia...

            non può saperlo se ho violato la sua privacy. Io
            mi sono letto tutto quanto e Anche ad aprire un lettera puoi non esserti letto tutto.La lesione alla privacy rimane.
            non ho lasciato tracce.Ottima argomentazione.Mi hai convinto.
      • pikappa scrive:
        Re: Utenti LOCALI!!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: TADsince1995

        1) Tra le 400 distribuzioni diverse deve essere

        installata esattamente quella ubuntu.

        ubuntu è la più diffusa.UNA tra le più diffuse


        2) L'attaccante deve saperlo.

        ora si sa


        3) Per risolvere il problema basta un semplice

        rm, dato che è un file lasciato lì

        dall'installer, o addirittura cambiare la

        password di root.

        troppo tardi, ti ho già aperto in 2 il tuo sistemastrano, non ti ho visto entrare in casa mia


        4) Il bug è stato risolto alla velocità della

        luce

        e da quanto tempo c'era quel bug?dall'uscita di breezy, warty non era affetta, e non lo è neppure la successiva, dapper


        , non dopo 16 anni come alcune gravissime

        falle di sicurezza REMOTE di exploder.

        le falle gravi di IE sono sempre state corrette
        subito. Fatto sta che nessun ha mai avuto danni
        da IE per una falla non coperta.
        Uhmmm e c'era pure la marmotta che incartava la cioccolata

        5) L'attaccante deve essere seduto davanti al
        PC.

        Con una persona seduta davanti al PC vanno a
        quel

        paese buona parte dei prinicipi di sicurezza

        informatica, qualunque sia il sistema operativo.

        Ufficio/Laboratorio/Università con tante
        postazioni e linux ubuntu che fa da server. Un
        qualsiasi dipendente dalla sua postazione può
        leggere la password del primo utente che ha
        installato ubuntu e addio sicurezza.Non ti viene il dubbio che in questi casi ci possa essere un sistema di password centralizzato, oppure che l'amministratore abbia cmq modificato le password?
    • Anonimo scrive:
      Re: Utenti LOCALI!!!
      - Scritto da: TADsince1995
      5) L'attaccante deve essere seduto davanti al PC.O in ssh.
      • Anonimo scrive:
        Re: Utenti LOCALI!!!
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: TADsince1995


        5) L'attaccante deve essere seduto davanti al
        PC.

        O in ssh.E cosa farebbe connesso in ssh al pc?Connesso con che utente/password?
        • matteo.moro scrive:
          Re: Utenti LOCALI!!!


          E cosa farebbe connesso in ssh al pc?
          Le stesse cose che potrebbe fare stando fisicamente davanti al PC.

          Connesso con che utente/password?
          Quelli che userebbe per fare login se fosse seduto davanti al PC.Tutto questo ammesso e non concesso che Ubuntu installi di default un server SSH, cosa che non mi risulta (almeno per quanto riguarda Breezy). Concettualmente però cambia poco.ciao.Matteohttp://www.MatteoMoro.net
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            - Scritto da: matteo.moro



            E cosa farebbe connesso in ssh al pc?



            Le stesse cose che potrebbe fare stando
            fisicamente davanti al PC.Quindi l'attaccante dovrebbe conoscere il suo nome utente e password.E quindi? Ha accesso fisico al:a) *Mio* computer desktop ubuntu. E lo usa. Dovrebbe essere una persona fidata, che non si diverte a fare danni al sistema. In questo caso identifichi l'utente malevolo.b) Computer aziendale/universitario ubuntu. Potrebbe fare danni. I responsabili non aggiornano? I responsabili non cambiano password di root periodicamente? Allora, imho, si meritano i danni che l'utente-intruso causa.
            Tutto questo ammesso e non concesso che Ubuntu
            installi di default un server SSH, cosa che non
            mi risulta (almeno per quanto riguarda Breezy).
            Concettualmente però cambia poco.Per me i danni sono ridotti, considerando la velocità dell'aggiornamento e i casi sopra riportati.
      • Anonimo scrive:
        Re: Utenti LOCALI!!!
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: TADsince1995


        5) L'attaccante deve essere seduto davanti al
        PC.

        O in ssh.si questa è come quella del macmini violato in 30min da locale seduto davanti allo schermomah
    • Anonymous scrive:
      Re: Utenti LOCALI!!!
      - Scritto da: TADsince1995[...]
      e soprattutto:

      5) L'attaccante deve essere seduto davanti al PC.
      Con una persona seduta davanti al PC vanno a quel
      paese buona parte dei prinicipi di sicurezza
      informatica, qualunque sia il sistema operativo.Scusa, ma dove mai sta scritto che utente locale = utente fisicamente davanti al pc?Non diciamo sciocchezze nel tentativo di difendere l'indifendibile: questo e' un brutto bug di come non se ne vedeva da parecchio.Punto.Un po' di umilta' non farebbe male: in questo caso quelli di ubuntu hanno toppato di brutto.Anonymous
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Utenti LOCALI!!!

        questo e' un brutto
        bug di come non se ne vedeva da parecchio.
        Punto.
        Un po' di umilta' non farebbe male: in questo
        caso quelli di ubuntu hanno toppato di brutto.Infatti, se leggi bene il mio post, ho detto io per primo che è una brutta cosa. Però se il file in questione è nel pc è chiaro che devi stare davanti al pc per leggerlo e meno che non apri una sessione ssh, ma per aprirla (a meno di altri bug) devi comunque conoscere un utenza e ci deve essere il demone ssh attivo, che è già un primo ostacolo a un possibile attaccante remoto.La cosa brutta, a onor del vero, è che quel file ha i permessi di lettura per tutti gli utenti. Quindi per esempio un utente non root, autorizzato ad entrare via ssh a quella macchina, sapendo la posizione di quel file, potrebbe aprirlo con facilità, leggerne il contenuto in chiaro, sloggarsi e rientrare serenamente come root. Sempre che la password di root non sia stata modificata.Per carità, una brutta cosa non c'è dubbio, un errore grossolano e vergognoso di chi ha scritto l'installer. Ma sempre si tratta di una vulnerabilità sfruttabile in casi particolari, non semplicemente dopo 10 secondi di connessione ad internet (Blaster docet), risolvibile con un comando da shell e non tramite l'ausilio di costosi software di terzi tipo antivirus, antidialer, antispyware, antipopup ecc...Questo era il senso del mio post.TAD==================================Modificato dall'autore il 14/03/2006 15.16.52
        • Anonimo scrive:
          Re: Utenti LOCALI!!!
          - Scritto da: TADsince1995
          Infatti, se leggi bene il mio post, ho detto io
          per primo che è una brutta cosa. Però se il file
          in questione è nel pc è chiaro che devi stare
          davanti al pc per leggerlo e menoSituazione tipica:1 computer su cui c'è ubuntu e tanti terminali che fanno da client.I client connessi in rete locale, riescono a vedere la password
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: TADsince1995

            Infatti, se leggi bene il mio post, ho detto io

            per primo che è una brutta cosa. Però se il file

            in questione è nel pc è chiaro che devi stare

            davanti al pc per leggerlo e meno

            Situazione tipica:
            1 computer su cui c'è ubuntu e tanti terminali
            che fanno da client.
            I client connessi in rete locale, riescono a
            vedere la passwordtipica de che? dove?
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            - Scritto da: Anonimo
            tipica de che? dove?ufficio con una postazione centrale e tanti pc connessi in rete locale che usano la postazione centrale come server;scuola con una postazione centrale gestita dalla maestra o dal responsabile di laboratorio e tanti pc degli studenti connessi in rete locale che usano la postazione centrale come server.
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            tipica de che? dove?

            ufficio con una postazione centrale e tanti pc
            connessi in rete locale che usano la postazione
            centrale come server;
            scuola con una postazione centrale gestita dalla
            maestra o dal responsabile di laboratorioUn responsabile che non patcha e non cambia la pass di root periodicamente? Da cacciare a calci nel s***** e tanti
            pc degli studenti connessi in rete locale che
            usano la postazione centrale come server.
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            - Scritto da: Anonimo
            Un responsabile che non patcha e non cambia la
            pass di root periodicamente? Da cacciare a calci
            nel s*****scuole, biblioteche, uffici è putroppo così.
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Un responsabile che non patcha e non cambia la

            pass di root periodicamente? Da cacciare a calci

            nel s*****

            scuole, biblioteche, uffici è putroppo così.
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Un responsabile che non patcha e non cambia la

            pass di root periodicamente? Da cacciare a calci

            nel s*****

            scuole, biblioteche, uffici è putroppo così.Licenziamento.
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            - Scritto da: Anonimo
            Licenziamento.non può licenziarmi, perchè non sa che ho letto o che ho fatto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Licenziamento.

            non può licenziarmi, perchè non sa che ho letto o
            che ho fatto.Bravissimo..e tu chi sei il mago otelma?
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            ma se l'ho installato da una settimana?!!? che la password di root la cambio una volta al giorno? :'(
        • Anonimo scrive:
          Re: Utenti LOCALI!!!
          - Scritto da: TADsince1995

          questo e' un brutto

          bug di come non se ne vedeva da parecchio.

          Punto.

          Un po' di umilta' non farebbe male: in questo

          caso quelli di ubuntu hanno toppato di brutto.

          Infatti, se leggi bene il mio post, ho detto io
          per primo che è una brutta cosa. Però se il file
          in questione è nel pc è chiaro che devi stare
          davanti al pc per leggerlo e meno che non apri
          una sessione ssh, ma per aprirla (a meno di altri
          bug) devi comunque conoscere un utenza e ci deve
          essere il demone ssh attivo, che è già un primo
          ostacolo a un possibile attaccante remoto.stessi login e pass che devi conoscere per loggarti anche davanti al pc, quindi non cambia niente per un utente remoto
    • Gusbertone scrive:
      Re: Utenti LOCALI!!!
      ok tad ma rimane il fatto che avere salvato la password di root in un file di log rimane una monata colossale ;)
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Utenti LOCALI!!!
        - Scritto da: Gusbertone
        ok tad ma rimane il fatto che avere salvato la
        password di root in un file di log rimane una
        monata colossale ;)Non c'è alcun dubbio. Ripeto ancora una volta: un errore grossolano e stupido, ma la cui risoluzione è di una banalità estrema, sfruttabile solo in alcune condizioni particolari.TAD
        • Anonimo scrive:
          Re: Utenti LOCALI!!!
          - Scritto da: TADsince1995
          sfruttabile solo in alcune condizioni
          particolari.non ci sono condizioni particolari. Basta che ti loggi come normale utente e ti leggi la password di root.
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: TADsince1995

            sfruttabile solo in alcune condizioni

            particolari.
            non ci sono condizioni particolari. Basta che ti
            loggi come normale utente e ti leggi la password
            di root.L'unica condizione e' essere in locale, visto che ubuntu non apre ssh di default...Un po' come era successo alle partizioni criptate di windows 2000, ricordate ???
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            - Scritto da: Anonimo
            L'unica condizione e' essere in locale,e dici poco? hai idea di quante reti locali esistono? Uffici, università...
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            ma secondo voi io vado a fare degli attacchi in base alle distribuzioni od in base all'obbiettivo... e se l'obbiettivo è entrare sull'ubuntu dell'amministratore delegato dell'azienda, beh davvero non c'è un sistemista degno di tal nome che ha definito un minimo di accessi differenziati? ci vado in ssh? da qualsiasi client? ma che bella lan
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            - Scritto da: Anonimo
            ma secondo voi io vado a fare degli attacchi in
            base alle distribuzioni od in base
            all'obbiettivo... e se l'obbiettivo è entrare
            sull'ubuntu dell'amministratore delegato
            dell'azienda, beh davvero non c'è un sistemista
            degno di tal nome che ha definito un minimo di
            accessi differenziati? ci vado in ssh? da
            qualsiasi client? ma che bella lanse lavori in una lan, vuol dire che hai accesso e una volta che hai fatto il login sei a tutti gli effetti locale e ti leggi la password.
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            - Scritto da: Anonimo
            se lavori in una lan, vuol dire che hai accesso e
            una volta che hai fatto il login sei a tutti gli
            effetti locale e ti leggi la password.Infatti, non mi pare così difficile da capire.
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            no assulutamente lineare il concetto di lan... la mancanza di dubbio invece... oltre che un bug stupidocommenti intelligenti?dai leggiamoci tutti insieme il manualetto Ciscopoi magari leggiamo anche come gestire una lan.Dunque secondo te non è possibile impedire che 192.168.0.12 veda o possa connettersi (con determinati protocolli a piacimento) a192.168.0.15 (192.168.0.0/24 per inciso nessuna subnet).dunque se ho ben capito nella lan non subnettata tutti e proprio tutti possono vedere e connetersi (se le porte sono aperte) a tutti e proprio tutti nella lan (avendo certo un account da utilizzare, reperico come si vuole)?capperi, bravo sistemista
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            ps per lan mica intendi un dominio windows? ha ha ha
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            - Scritto da: Anonimo
            se lavori in una lan, vuol dire che hai accesso e
            una volta che hai fatto il login sei a tutti gli
            effetti locale e ti leggi la password.Ma tornatene a casa a studiare! (rotfl) Come ti hanno fatto notare: sicuro di non confondere LAN con Domini? Sono cose completamente diverse, sai? ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti LOCALI!!!
            - Scritto da: Anonimo
            Ma tornatene a casa a studiare! (rotfl)
            Come ti hanno fatto notare: sicuro di non
            confondere LAN con Domini? Sono cose
            completamente diverse, sai? ;) a parte che non centra nulla tirare in ballo i domini. E comunque, visto che li hai tirati in ballo anche se non centravano, i domini esistono in una LAN. In qualunque ufficio, scuola o organizzazione in cui più PC sono connessi in rete locale (LAN) puoi sfruttare questa falla per leggere la password di root della postazione centrale.
  • Anonimo scrive:
    Un nome un programma
    Quando esce una magagna per linux tutti zitti e muti i linari. Siete penosi. Ringraziate che le vostre distribuzioni non se le fila nessuno altrimenti sareste zeppi di virus. Non illudetevi!
    • Anonimo scrive:
      Re: Un nome un programma
      - Scritto da: segaiolo
      Quando esce una magagna per linux tutti zitti e
      muti i linari. Siete penosi. Ringraziate che le
      vostre distribuzioni non se le fila nessuno
      altrimenti sareste zeppi di virus. Non
      illudetevi!Dimostracelo scrivendo un virus.
      • Anonimo scrive:
        Re: Un nome un programma
        e' una banalita' scrivere un virus per linux.Il problema di windows e' semplicemente che gli utenti lavorano sempre come Administrator,mentre chi usa linux non lo fa mai,la differenza e' tutta qui,accompagnata anche dal fatto che banalmente chi usa linux e' mediamente piu' esperto di chi usa win.Io penso che windows e linux siano sicuri uguali,anzi questo bug mi fa pensare che...
        • Anonimo scrive:
          Re: Un nome un programma
          - Scritto da: Anonimo
          e' una banalita' scrivere un virus per linux.Allora attendo : qui da noi c'e' una sala prove, con una decina di liux di varie distribuzioni, saro' lieto di lanciare da user un eseguibile o uno script da te fornito.
          Il problema di windows e' semplicemente
          che gli utenti lavorano sempre come
          Administrator, mentre chi usa linux non lo
          fa mai, la differenza e' tutta qui, accompagnata
          anche dal fatto che banalmente chi usa linux e'
          mediamente piu' esperto di chi usa win.Ci sono stati virus che non avevano bisogno di essere lanciati dall'utondo amministratore: Red Code, ad esempio, era completamente autonomo e usava ISS come mezzo di espansione.Nonostante il mercato dei server sia 50% dei server siano linux o unix non ci sono mai state piaghe paragonabili a quelle che hanno affondato in piu' occasioni i server microsoft.
          Io penso che windows e linux siano sicuri
          uguali, anzi questo bug mi fa pensare che...Allora non sei un programmatore ne' un sistemista.In alternativa attendo lo script.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un nome un programma
            - Scritto da: Anonimo
            Ci sono stati virus che non avevano bisogno di
            essere lanciati dall'utondo amministratore: Red
            Code, ad esempio, era completamente autonomo e
            usava ISS come mezzo di espansione.ti sei dimenticato di dire che red code sfruttava una falla già patchata da mesi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un nome un programma
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Ci sono stati virus che non avevano bisogno di

            essere lanciati dall'utondo amministratore: Red

            Code, ad esempio, era completamente autonomo e

            usava ISS come mezzo di espansione.
            ti sei dimenticato di dire che red code sfruttava
            una falla già patchata da mesi.E allora ???
    • Anonimo scrive:
      5 --
    • hdd scrive:
      Che arguto commentatore!
      - Scritto da: segaiolo
      Quando esce una magagna per linux tutti zitti e
      muti i linari. Siete penosi. Ringraziate che le
      vostre distribuzioni non se le fila nessuno...queste si' che sono argomentazioni sensate e costruttive! ahahahahah!!
    • Pisky scrive:
      Re: Un nome un programma
      - Scritto da: segaiolo
      Quando esce una magagna per linux tutti zitti e
      muti i linari. Siete penosi. Ringraziate che le
      vostre distribuzioni non se le fila nessuno
      altrimenti sareste zeppi di virus. Non
      illudetevi!Infatti prima che arrivasse Windows e il mercato era solo Unix di virus ce ne erano a bizzeffe, vero?
      • Anonimo scrive:
        Re: Un nome un programma
        c'era il dos col jerusalem virus :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Un nome un programma
        - Scritto da: Pisky
        - Scritto da: segaiolo

        Quando esce una magagna per linux tutti zitti e

        muti i linari. Siete penosi. Ringraziate che le

        vostre distribuzioni non se le fila nessuno

        altrimenti sareste zeppi di virus. Non

        illudetevi!
        Infatti prima che arrivasse Windows e il mercato
        era solo Unix di virus ce ne erano a bizzeffe,
        vero?Haaa il grande virus Marjuana che ti faceva credere che rompeva il floppy (e a volte ci riusciva).http://www.vht-dk.dk/vhtdk/amiga/desc/all.htm(amiga)Ormai, oltre le soglie del 2000 e' rimasto solo windows a prendersi i virus.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un nome un programma
      Io sono d'accordo.Secondo me se linux, come client, fosse usato come win, la gente si piazza e nel giro di qualche mese fa spuntare i primi virus.Ora come ora non ha senso visto che il so è piu sicuro e oltre alla mole di lavoro per produrre il virus, se questo colpisse tutti, farebbe comunque poco danno.Non siete d'accordo.Post superpartes, mi piace usare un po di tutto :))
  • xuneel scrive:
    Re: Preferisco la Debian
    - Scritto da: Anonimo

    debian compila di default 486 da tempo, non 386.

    E le differenze con 686 sono tutte da vedere,
    visto che molti pacchetti sono -O2.
    Bhé io le vedo le differenze, dato che usavo debian. Firefox, ad esempio ci metteva più tempo ad avviarsi su debian, rispetto ad ubuntu.P.s. non mi sono schierato dalla parte di Ubuntu. Prima di usare ubuntu usavo debian e se ho scelto ubuntu è per un motivo soltanto: è più immediato.Per quel che riguarda la facilità d'installazione e l'immediatezza nell'uso, per il lato CLIENT, non c'è paragone: ho installato ubuntu e in meno di un'ora avevo il mio bel server X e KDE (nonché l'intera distro) installati e funzionanti. Con debian, invece, solo per far funzionare X come si deve ci metto di più. Non sono un guru: so muovermi ma ci metto tempo. Con ubuntu il tempo buttato a leggere gli howto e a cercare di risolvere i vari problemi che si creavano si è ridotto notevolmente.Per quel che riguarda la community di supporto: certo debian ha una bella community. Ma se su ubuntu non ho i problemi che avevo prima con debian non mi serve un enorme supporto. E cmq c'é un wiki, ci sono i forums e c'é un canale IRC anche per ubuntu.Ubuntu, decisamente, è molto user friendly e agli amici che vogliono passare a linux non suggerisco di certo né debian, né gentoo né slackware. Tutte distro che rispetto ma che, appunto, sconsiglio ai debuttanti ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Preferisco la Debian
      - Scritto da: xuneel
      - Scritto da: Anonimo



      debian compila di default 486 da tempo, non 386.



      E le differenze con 686 sono tutte da vedere,

      visto che molti pacchetti sono -O2.



      Bhé io le vedo le differenze, dato che usavo
      debian. Firefox, ad esempio ci metteva più tempo
      ad avviarsi su debian, rispetto ad ubuntu.(sono quello di sopra)A me ci mette lo stesso tempo, se uso gnome.Se sulla debian faccio partire kde, allora ff ci mette più tempo perché deve caricare anche delle librerie di gnome. (non caricate da kde)
      P.s. non mi sono schierato dalla parte di Ubuntu.
      Prima di usare ubuntu usavo debian e se ho scelto
      ubuntu è per un motivo soltanto: è più immediato.Io ho scelto debian perchè ho gli aggiornamenti giornalieri, se oggi esce la versione x del programma non devo aspettare sei mesi per vederla, aspetto solo il tempo che il mantainer del pacchetto ci mette ad inserire il programmino nel repo (tempi tutto sommato abbastanza brevi).Un altro motivo è la dimensione estremamente esagerata del repository: ci trovo tutto e non devo mai ricorrere alla compilazione per installare qualcosa.
      Per quel che riguarda la facilità d'installazione
      e l'immediatezza nell'uso, per il lato CLIENT,
      non c'è paragone: ho installato ubuntu e in meno
      di un'ora avevo il mio bel server X e KDE (nonché
      l'intera distro) installati e funzionanti.Anche io, con debian. Tempo 30 minuti (avendo i pacchetti a disposizione nel cd) e si installa tutto il necessario...
      Con debian, invece, solo per far funzionare X come si
      deve ci metto di più. Non sono un guru: so
      muovermi ma ci metto tempo.Eppure durante l'installazione del' xserver-xorg viene chiesta *graficamente* (interfaccia testuale) la scheda posseduta, la risoluzione desiderata, etc...(sto parlando della testing/unstable ovviamente)
      Per quel che riguarda la community di supporto:
      certo debian ha una bella community. Ma se su
      ubuntu non ho i problemi che avevo prima con
      debian non mi serve un enorme supporto.Che problemi hai avuto?
      Ubuntu, decisamente, è molto user friendly e agli
      amici che vogliono passare a linux non suggerisco
      di certo né debian, né gentoo né slackware. Tutte
      distro che rispetto ma che, appunto, sconsiglio
      ai debuttanti ;)Per me è più facile debian, l'unico sbattimento è configurare sudo come su ubuntu e impostare cosa è possibile e cosa non è possibile fare con l'account limitato.Certamente per un principiante che non vuole soffrire è meglio consigliare ubuntu, altrimenti alla prima cazzatina scappa :D bye.
      • Anonimo scrive:
        Re: Preferisco la Debian
        - Scritto da: Anonimo

        Certamente per un principiante che non vuole
        soffrire è meglio consigliare ubuntu, altrimenti
        alla prima cazzatina scappa :D

        Torna a zappare và.
  • Anonimo scrive:
    L'unica cosa in cui linux "non funziona"
    E' smontare NFS. Come cacchio è che non si può smontare, neanche con umount -f, neanche con l'opzione soft???Sono sempre costretto a riavviare la macchina quando NFS mi rimane montato a casa e porto il portatile al lavoro. Tanti programmi ahimè si bloccano a causa di NFS col server non disponibile.Come si fa? C'è un altro filesystem di rete con le stesse (ottime) caratteristiche di latenza e banda?
    • Anonimo scrive:
      Re: L'unica cosa in cui linux "non funzi
      Devi usare l'utente root non sudohttp://ubuntuforums.org/showthread.php?t=58430&highlight=unmount+nfsPer usare l'utente root senza sudosudo -s -He metti la passwordQuesto perchè Ubuntu inibisce root, personalmente l'ho attivato e uso direttamente root, ma se usi lo standard devi fare come sopra.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'unica cosa in cui linux "non funzi
      - Scritto da: Anonimo
      E' smontare NFS. Come cacchio è che non si può
      smontare, neanche con umount -f, neanche con
      l'opzione soft???umount -rlf
      • Anonimo scrive:
        Re: L'unica cosa in cui linux "non funzi
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        E' smontare NFS. Come cacchio è che non si può

        smontare, neanche con umount -f, neanche con

        l'opzione soft???

        umount -rlfumount -rotfl :D
  • italpa scrive:
    Re: Preferisco la Debian
    Il confronto Debian
    Ubuntu non è corretto: sono S.O. che hanno destinazioni diverse. Io, che non sono un guru, mi trovo splendidamente con Ubuntu.In merito all'altra lettera sul "bug più grave" della storia, permettetemi di sorridere e di invitare il mittente a documentarsi sul sito Microsoft.
    • nattu_panno_dam scrive:
      Re: Preferisco la Debian
      - Scritto da: italpa
      Il confronto Debian
      Ubuntu non è corretto: sono
      S.O. che hanno destinazioni diverse. Io, che non
      sono un guru, mi trovo splendidamente con Ubuntu.
      In merito all'altra lettera sul "bug più grave"
      della storia, permettetemi di sorridere e di
      invitare il mittente a documentarsi sul sito
      Microsoft.Palle, non è corretto perchè alla fine è solo una mera questione di gusti, ma debian è molto piu' vecchia e ben organizzata di (K)Ubuntu.
      • Anonimo scrive:
        Re: Preferisco la Debian
        - Scritto da: nattu_panno_dam

        - Scritto da: italpa

        Il confronto Debian
        Ubuntu non è corretto:
        sono

        S.O. che hanno destinazioni diverse. Io, che non

        sono un guru, mi trovo splendidamente con
        Ubuntu.

        In merito all'altra lettera sul "bug più grave"

        della storia, permettetemi di sorridere e di

        invitare il mittente a documentarsi sul sito

        Microsoft.

        Palle, non è corretto perchè alla fine è solo una
        mera questione di gusti, ma debian è molto piu'
        vecchia e ben organizzata di (K)Ubuntu.Vecchia? Spero che chi la vuole usare come desktop non usi la stable.
  • Anonimo scrive:
    Re: Preferisco la Debian

    Vuoi usare Unix senza pagare ? Allora usa un BSD
    come FreeBSD invece di quell'accozzaglia
    antiquata che è Linux, che di Unix ha ben poco e
    solo tecnologie antiche.si quelli che usano *bsd..ci sono mille motivi per non usarlo..Anche di prestazioni basta leggere un pò in giro per rendersene conto.ad iniziare dalla licenza così simpatica che permette a Windows di utilizzare codice *bsd senza chiedere niente a nessuno.
    • Anonimo scrive:
      Re: Preferisco la Debian
      - Scritto da: Anonimo


      Vuoi usare Unix senza pagare ? Allora usa un BSD

      come FreeBSD invece di quell'accozzaglia

      antiquata che è Linux, che di Unix ha ben poco e

      solo tecnologie antiche.

      si quelli che usano *bsd..
      ci sono mille motivi per non usarlo..
      Anche di prestazioni basta leggere un pò in giro
      per rendersene conto.
      ad iniziare dalla licenza così simpatica che
      permette a Windows di utilizzare codice *bsd
      senza chiedere niente a nessuno.Ma senti te... ! La licenza non simpatica ... ne fai una questione ideologico/politica ? GNU e GPL infatti sono giuste secondo te, eh ? Prestazioni inferiori con i BSD ? Ma dove ? Inferiori a cosa, a Linux ? Ma lo hai mai usato ? E' tanto inferiore infatti che Apple ha basato OS X su BSD incastonando il MACH microkernel nel sistema...
      • Anonimo scrive:
        Re: Preferisco la Debian
        - Scritto da: Anonimo[CUT]
        E' tanto inferiore infatti che Apple ha basato OS
        X su BSD incastonando il MACH microkernel nel
        sistema...Appunto perché lo permette la licenza BSD. Se ci fosse stata la GPL, col cavolo che avrebbero implementato quel microkernel, visto che poi i sorgenti sarebbero stati a disposizione... di tutti! :D
  • Anonimo scrive:
    Ma non era windows....
    linuxiani di sinistra....avete finito di dire cavolate??"linux è piu sicuro di windows" "windows è un colabrodo"....etc etc.....sempre le solite frasi dette da ignoranti che non sanno nemmeno scriverre una riga di codice....che si schierano per difendere che cosa? un ca**o di kernel scritto e riscritto 60000 volte? "io ho linux è sono sicuro..."ma andate a cagar.......
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non era windows....
      - Scritto da: Anonimo
      linuxiani di sinistra....avete finito di dire
      cavolate??

      "linux è piu sicuro di windows" "windows è un
      colabrodo"....etc etc.....


      sempre le solite frasi dette da ignoranti che non
      sanno nemmeno scriverre una riga di codice....che
      si schierano per difendere che cosa? un ca**o di
      kernel scritto e riscritto 60000 volte?

      "io ho linux è sono sicuro..."

      ma andate a cagar.......Mi sa che tre qualche giorno ci andrai tu, in compagnia del nano coi tacchi.
    • Paul Atreides scrive:
      Re: Ma non era windows....
      - Scritto da: Anonimo
      linuxiani di sinistra....avete finito di dire
      cavolate??

      "linux è piu sicuro di windows" "windows è un
      colabrodo"....etc etc.....


      sempre le solite frasi dette da ignoranti che non
      sanno nemmeno scriverre una riga di codice....che
      si schierano per difendere che cosa? un ca**o di
      kernel scritto e riscritto 60000 volte?

      "io ho linux è sono sicuro..."

      ma andate a cagar.......Infatti rimane windows il sistema insicuro per eccellenza:http://punto-informatico.it/p.asp?i=58325&r=PI
    • mda scrive:
      Re: Ma non era windows....
      - Scritto da: Anonimo
      linuxiani di sinistra....avete finito di dire
      cavolate??

      "linux è piu sicuro di windows" "windows è un
      colabrodo"....etc etc.....


      sempre le solite frasi dette da ignoranti che non
      sanno nemmeno scriverre una riga di codice....che
      si schierano per difendere che cosa? un ca**o di
      kernel scritto e riscritto 60000 volte?

      "io ho linux è sono sicuro..."

      ma andate a cagar.......Che centra la sinistra, lo sapevi che all'inizio Bill Gates era tacciato di essere comunista e hippy ?Inoltre non sai quante volte hanno riscritto il kernel NT !Noi possiamo andare a cag... mentre te devi stare per forza sul pc attento sui virus e spy e bug che alla fine ti c. addosso(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl).
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non era windows....
      - Scritto da: Anonimo
      linuxiani di sinistra....avete finito di dire
      cavolate??

      "linux è piu sicuro di windows" "windows è un
      colabrodo"....etc etc.....

      sempre le solite frasi dette da ignoranti che non
      sanno nemmeno scriverre una riga di codice....che
      si schierano per difendere che cosa? un ca**o di
      kernel scritto e riscritto 60000 volte? beh, ignorante lo sei anche tu allora, perché questo è un bug di una specifica distribuzione, non certo del kernel...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma non era windows....
        - Scritto da: Anonimo
        beh, ignorante lo sei anche tu allora, perché
        questo è un bug di una specifica distribuzione,
        non certo del kernel...che sia ad alto o a basso livello poco importa, l'hd può essere raso al suolo lo stesso...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma non era windows....
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          beh, ignorante lo sei anche tu allora, perché

          questo è un bug di una specifica distribuzione,

          non certo del kernel...
          che sia ad alto o a basso livello poco importa,
          l'hd può essere raso al suolo lo stesso...Bhe almeno non sara' raso al suolo dal primo dialer, spyware, virus di passaggio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era windows....
            - Scritto da: Anonimo
            Bhe almeno non sara' raso al suolo dal primo
            dialer, spyware, virus di passaggio.e perchè no? La cosa peggiore è perdere i dati della tu home (documenti, filmati, file musicali,ecc)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era windows....
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Bhe almeno non sara' raso al suolo dal primo

            dialer, spyware, virus di passaggio.
            e perchè no? La cosa peggiore è perdere i dati
            della tu home (documenti, filmati, file
            musicali,ecc)Backup.... Se il sitema non viene compromesso ripristini il backup della home e sei operativo 5 minuti dopo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era windows....
            norton ghost per la partizione winsozz e backup della partizione dati e sei OK
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era windows....
            - Scritto da: Anonimo
            norton ghost per la partizione winsozz e backup
            della partizione dati e sei OK1) Devi rifare il gost ogni volta che installi un programma per avere le cose come prima2) Ripristinare Documenti + sistema + programmi richiede molto piu' tempo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era windows....
            - Scritto da: Anonimo
            Bhe almeno non sara' raso al suolo dal primo
            dialer, spyware, virus di passaggio.dialer e spyware di norma non formattano gli hd, informati.di virus che formattano l'hd ce ne sono, ma vedi nel mondo windows non è conveniente formattare l'hd del malcapitato, è molto più remunerativo estrapolare informazioni riservate......
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era windows....
            - Scritto da: Anonimo
            di virus che formattano l'hd ce ne sono, ma vedi
            nel mondo windows non è conveniente formattare
            l'hd del malcapitato, è molto più remunerativo
            estrapolare informazioni riservate......ottima argomentazione, mi hai convinto.
    • hdd scrive:
      ottima raccolta di cavolate!
      - Scritto da: Anonimo
      linuxiani di sinistrascusa?
      ....avete finito di dire
      cavolate??a chi stai parlando?
      "linux è piu sicuro di windows" "windows è un
      colabrodo"....etc etc.....gia'.
      sempre le solite frasi dette da ignoranti che non
      sanno nemmeno scriverre una riga di codice....che
      si schierano per difendere che cosa? un ca**o di
      kernel scritto e riscritto 60000 volte? questa si' che e' un'analisi argomentata!
      "io ho linux è sono sicuro..."

      ma andate a cagar.......ottima raccolta di cavolate!
  • Anonimo scrive:
    corretta in meno di 12 ore
    corretta in meno di 12 ore,Ve la sognate stà velocità c'è poco da trollare.
    • Euronymous scrive:
      Re: corretta in meno di 12 ore
      yes se uno non ha voglia di aggiornare?$ sudo rm /var/log/installer/cdebconf/questions.dattutto qui, non mi sembra della gravità del SASSER o BLASTER che vi ha messo in ginocchio per giorni poi evitate di trollare almeno quando in pi parlano delle falle del vostro sistema operativo http://punto-informatico.it/p.asp?i=58325&r=PIInternet explorer è integrato o no? Per integrato si intende in questo caso usato dal sistema e non solo montato insieme al setup.
      • Anonimo scrive:
        Re: corretta in meno di 12 ore

        Internet explorer è integrato o no?
        Per integrato si intende in questo caso usato dal
        sistema e non solo montato insieme al setup.Lasciali perdere, questi conoscono il concetto di integrazione come il Dos qualunque cosa vagamente diverso da uno schermo di 80x25
        • Anonimo scrive:
          Re: corretta in meno di 12 ore
          - Scritto da: Anonimo


          Internet explorer è integrato o no?

          Per integrato si intende in questo caso usato
          dal

          sistema e non solo montato insieme al setup.

          Lasciali perdere, questi conoscono il concetto di
          integrazione come il Dos qualunque cosa vagamente
          diverso da uno schermo di 80x25che ignoranza....
      • Anonimo scrive:
        Re: corretta in meno di 12 ore
        - Scritto da: Euronymous
        tutto qui, non mi sembra della gravità del SASSER
        o BLASTER che vi ha messo in ginocchio per giorni
        poi evitate di trollare almeno quando in pi
        parlano delle falle del vostro sistema operativo
        http://punto-informatico.it/p.asp?i=58325&r=PIInvece il bug in ubuntu è più grave del sasser o blaster, perchè il sasser e blaster sfruttavano falle già patchate da mesi, e comunque il solo firewall di windows xp rendeva immuni dal sasser blaster.
      • Anonimo scrive:
        Re: corretta in meno di 12 ore
        - Scritto da: Euronymous
        Internet explorer è integrato o no? anche kde e gnome sono integrati. Konqueror è integrato.
        • Anonimo scrive:
          Re: corretta in meno di 12 ore
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Euronymous

          Internet explorer è integrato o no?

          anche kde e gnome sono integrati. Konqueror è
          integrato.Ubuntu non ha kde e quindi niente konqueror; ad ogni modo questi WM al contrario di winz explorer e IE NON SONO MANDATORI per far girare il sistema....
          • Anonimo scrive:
            Re: corretta in meno di 12 ore
            - Scritto da: Anonimo
            Ubuntu non ha kde e quindi niente konquerorubuntu ha gnome, che ha le stesse analoghe applicazioni integrate.poi esiste anche kubuntu con kde, che è anche il più utilizzato.
          • Anonimo scrive:
            Re: corretta in meno di 12 ore
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Ubuntu non ha kde e quindi niente konqueror

            ubuntu ha gnome, che ha le stesse analoghe
            applicazioni integrate.
            poi esiste anche kubuntu con kde, che è anche il
            più utilizzato.E quindi?Riesci a fare un discorso collegando i post secondo un ragionamento logico?
          • Anonimo scrive:
            Re: corretta in meno di 12 ore
            - Scritto da: Anonimo
            E quindi?e quindi se una qualsiasi libreria di kde o gnome è vulnerabile, l'intero sistema operativo ne risente.
            Riesci a fare un discorso collegando i post
            secondo un ragionamento logico?no, non ci riesco.
          • Anonimo scrive:
            Re: corretta in meno di 12 ore
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            E quindi?

            e quindi se una qualsiasi libreria di kde o gnome
            è vulnerabile, l'intero sistema operativo ne
            risente.


            Riesci a fare un discorso collegando i post

            secondo un ragionamento logico?
            no, non ci riesco.Allora è inutile che discuto con te, nespa?
        • Anonimo scrive:
          Re: corretta in meno di 12 ore
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Euronymous

          Internet explorer è integrato o no?

          anche kde e gnome sono integrati. Konqueror è
          integrato.No, stai dicendo balle: o per ignoranza o per trollagine.Propendo per la seconda.
        • Anonimo scrive:
          Re: corretta in meno di 12 ore
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Euronymous

          Internet explorer è integrato o no?

          anche kde e gnome sono integrati. Konqueror è
          integrato.ehm ma tu la sai la differenza tra Windows Ubuntu e Kubuntu per sbaglio?
    • Anonimo scrive:
      Re: corretta in meno di 12 ore
      se uno non può aggiornare? voi linari sempre connessi eh? e poi se uno non sa aggiornare perché è un povero utonto ex-uindows ? :'(
      • Anonimo scrive:
        Re: corretta in meno di 12 ore
        - Scritto da: Anonimo
        se uno non può aggiornare? voi linari sempre
        connessi eh? e poi se uno non sa aggiornare
        perché è un povero utonto ex-uindows ? :'( guarda che gli aggiornamenti sono automatici, il sistema alla prima connessione che fai ti dice; "ciccio, ci sono degli aggiornamenti da fare, fai clic qui" non ci vuole un chissà quale studio...
        • Anonimo scrive:
          Re: corretta in meno di 12 ore
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          se uno non può aggiornare? voi linari sempre

          connessi eh? e poi se uno non sa aggiornare

          perché è un povero utonto ex-uindows ? :'(

          guarda che gli aggiornamenti sono automatici, il
          sistema alla prima connessione che fai ti dice;
          "ciccio, ci sono degli aggiornamenti da fare, fai
          clic qui" non ci vuole un chissà quale studio...sono abituati con il windows update a manovella
        • Anonimo scrive:
          Re: corretta in meno di 12 ore
          - Scritto da: Anonimo
          guarda che gli aggiornamenti sono automatici, il
          sistema alla prima connessione che fai ti dice;
          "ciccio, ci sono degli aggiornamenti da fare, fai
          clic qui" non ci vuole un chissà quale studio...anche in windows ci sono gli update automatici; quindi come ti spieghi che ci sono tanti che non aggiornano su windows? Perchè in linux non ci dovrebbero essere?
          • Anonimo scrive:
            Re: corretta in meno di 12 ore
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            guarda che gli aggiornamenti sono automatici, il

            sistema alla prima connessione che fai ti dice;

            "ciccio, ci sono degli aggiornamenti da fare,
            fai

            clic qui" non ci vuole un chissà quale studio...

            anche in windows ci sono gli update automatici;
            quindi come ti spieghi che ci sono tanti che non
            aggiornano su windows? Perchè in linux non ci
            dovrebbero essere?Per questione di "educazione", di forma mentis.
          • Anonimo scrive:
            Re: corretta in meno di 12 ore
            - Scritto da: Anonimo
            Per questione di "educazione", di forma mentis.ok, ottima argomentazione. Mi ha proprio convinto... ma va lah!
    • Anonimo scrive:
      Re: corretta in meno di 12 ore
      - Scritto da: Anonimo
      corretta in meno di 12 ore,

      Ve la sognate stà velocità c'è poco da trollare.A parte che il messaggio sul forum di mutumbo e' di due giorni fa... cmq si sapeva da un pezzo, infatti nella nuova versione l'avevano gia corretta.
  • Madder scrive:
    qualche considerazione
    innanzi tutto, va ammesso che il bug, per quanto di facile correzione, è grave ! Vi è però da dire che è un bug "locale" nel senso che per poterlo sfruttare (per poter leggere la password) è necessario l'accesso al pc. Ben differente quindi dai bug del tipo "se navighi su una certa pagina, divento amministratore del tuo pc", oppure del tipo "se lasci attivo questo servizo, di default attivato, rischi degli accessi non autorizzati".Il problema è stato segnalato il 12 marzo 2006, dopo mezzogiorno, alle 23, del 12 marzo 2006 le patch erano presenti sui repository pronte per l'update. Insomma... nonostante l'errore (stupido), personalmente sono soddisfatto di come è stato trattato, nei modi e nei tempi. Pertanto resto tranquillo con la mia Ubuntu 5.10madder
    • Paul Atreides scrive:
      Re: qualche considerazione
      - Scritto da: Madder
      innanzi tutto, va ammesso che il bug, per quanto
      di facile correzione, è grave !

      Vi è però da dire che è un bug "locale" nel senso
      che per poterlo sfruttare (per poter leggere la
      password) è necessario l'accesso al pc. Ben
      differente quindi dai bug del tipo "se navighi su
      una certa pagina, divento amministratore del tuo
      pc", oppure del tipo "se lasci attivo questo
      servizo, di default attivato, rischi degli
      accessi non autorizzati".

      Il problema è stato segnalato il 12 marzo 2006,
      dopo mezzogiorno, alle 23, del 12 marzo 2006 le
      patch erano presenti sui repository pronte per
      l'update.

      Insomma... nonostante l'errore (stupido),
      personalmente sono soddisfatto di come è stato
      trattato, nei modi e nei tempi. Pertanto resto
      tranquillo con la mia Ubuntu 5.10

      madderInfatti.se l'accesso al pc ( e magari alle sue periferiche ) è consentito, la sicurezza va sempre a farsi benedire.Ad asempio in win è possibile modificare le password di tutti gli utenti administrator compreso....
      • Anonimo scrive:
        Re: qualche considerazione
        - Scritto da: Paul Atreides
        Ad asempio in win è possibile modificare le
        password di tutti gli utenti administrator
        compreso....come come come ??!!
        • Anonimo scrive:
          Re: qualche considerazione
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Paul Atreides


          Ad asempio in win è possibile modificare le

          password di tutti gli utenti administrator

          compreso....

          come come come ??!!Non conosci il file dove sono salvate tutte le sue password? :D Basta accedere con una distro live...
          • Anonimo scrive:
            Re: qualche considerazione

            Non conosci il file dove sono salvate tutte le
            sue password? :D
            Basta accedere con una distro live...dimmelo ti prego! sono poco propenso a ricordarmi le passwd win, lo uso talmente poco!
          • Anonimo scrive:
            Re: qualche considerazione
            - Scritto da: Anonimo


            Non conosci il file dove sono salvate tutte le

            sue password? :D

            Basta accedere con una distro live...

            dimmelo ti prego! sono poco propenso a ricordarmi
            le passwd win, lo uso talmente poco!Posso solo consigliarti di usare Internet per cercare; con un buon motore di ricerca e le giuste keywords, trovi alcune paginette molto utili al reset delle suddette password.
      • Gusbertone scrive:
        Re: qualche considerazione
        va be' anche su linux, se non blocchi la sequenza di boot, proteggi il boot loader etc etc
        • Anonimo scrive:
          Re: qualche considerazione
          - Scritto da: Gusbertone
          va be' anche su linux, se non blocchi la sequenza
          di boot, proteggi il boot loader etc etcCausa mala quotatura non si capisce quello che vuoi dire sai...
          • Anonimo scrive:
            Re: qualche considerazione
            http://home.eunet.no/~pnordahl/ntpassword/bootdisk.html funziona pure col syskey attivatoe zitti!
          • Anonimo scrive:
            Re: qualche considerazione
            - Scritto da: Anonimo
            http://home.eunet.no/~pnordahl/ntpassword/bootdisk

            funziona pure col syskey attivato

            e zitti!Certo che se il link funzionasse...
          • Anonimo scrive:
            Re: qualche considerazione
            Vediamo se funziona così:http://home.eunet.no/~pnordahl/ntpasswd/
  • Madder scrive:
    Re: Quanti utenti aggiornano ?
    Probabilmente pochissimi. Nel caso di ubuntu, come per molte distro, l'aggiornamento è automatico. Quindi non è assolutamente necessario andare a cercare gli update per la rete. Probabilmente lo devono fare alcuni utenti di distro casalinghe o quelli che usano il cosiddetto LFS (linux from scratch) e si creano la propria installazione partendo dai sorgenti. Per il problema dell'articolo, vengono modificati gli accessi al file:-----@ubuntu:/var/log/installer/cdebconf$ ls -altotale 4200drwxr-xr-x 2 root root 4096 2006-03-14 05:12 .drwxr-xr-x 3 root root 4096 2006-02-18 16:31 ..-rw------- 1 root root 64958 2006-03-14 05:12 questions.dat-rw------- 1 root root 4214873 2006-03-14 05:12 templates.dat-----@ubuntu:/var/log/installer/cdebconf$Il vantaggio è che l'"utonto" (in senso generale) non si pone problemi di aggiornare perchè sa che sul suo pc c'è software legale e non si deve preoccupare, a ragione o meno, dei controlli effettuati dall'update. (tipo alcuni controlli sulla versione e il numero di serie di XP). Troll e Talebani a parte, di software perfetti non ne esistono, open o closed che siano. Io semplicemente apprezzo che non ho fatto a tempo a leggere la news che vi era un problema per avere la patch a disposizione. madder
    • Anonimo scrive:
      Re: Quanti utenti aggiornano ?
      - Scritto da: Madder
      Nel caso di ubuntu, come per molte distro,
      l'aggiornamento è automatico. si ma è di default disabilitato l'aggiornamento automatico.
      • Madder scrive:
        Re: Quanti utenti aggiornano ?
        nella mia installazione era abilitato... non mi sembra di aver fatto strusi particolari, almeno non mi sembra. madder
  • Anonimo scrive:
    Linux superiore..grande programmazione.!
    Open source ? Sicurissimo. Linux ? Perfetto. Tsk !E dire poi che Ubuntu è voluto e finanziato da un miliardario del Sud Africa ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux superiore..grande programmazio
      - Scritto da: Anonimo
      Open source ? Sicurissimo. Linux ? Perfetto.
      Tsk !
      E dire poi che Ubuntu è voluto e finanziato da un
      miliardario del Sud Africa ...sbagliano le compagnie da milioni d miliardi e non può sbagliare una volta l'opensource?Do sta scritto?tuo windows è perfetto?Vatti a vedere l'articolo sotto questo va
    • Giambo scrive:
      Re: Linux superiore..grande programmazio
      - Scritto da: Anonimo
      Open source ? Sicurissimo. Linux ? Perfetto. hai ragione. Infatti Linux non e' solo Ubuntu
      E dire poi che Ubuntu è voluto e finanziato da un
      miliardario del Sud Africa ...Per non parlare di Uindos, voluto dall'uomo piu' ricco della terra :D !!
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux superiore..grande programmazio
      guarda che qui non era questione di programmazione. Era semplicemente un file di log che conteneva la password immessa al momento dell'installazione.Bastava un semplice rm o chmod ... ma aggiornando dopo 1 giorno tutto e' andato a posto.Voi esagerate un po' mi sembra senza sapere.
    • hdd scrive:
      E anche stavolta l'open source funziona.
      - Scritto da: Anonimo
      Open source ? Sicurissimo. Linux ? Perfetto.
      Tsk !"Tsk" ?non sembri avvezzo al mondo dell'informatica visto che ti stupisci cosi' tanto per un bug.Grazie al modello open source la falla e' stata riparata in poche ore dalla sua segnalazione :)
      E dire poi che Ubuntu è voluto e finanziato da un
      miliardario del Sud Africa ......! e quindi? ...
  • pikappa scrive:
    anche windows
    se qualcuno ha un pò di memoria si ricorderà la facilità con cui era possibile (lo è anche adesso cmq) recuperare TUTTE le password dal database SAM, leggibile da tutti i power users anche con windows in esecuzione, questa è evidentemente una svista degli sviluppatori, che affligge UN'UNICA versione di ubuntu, e che è stata corretta in meno di 12 oreOltretutto basta cambiare la password all'utente principale (quello creato in fase di installazione) per eliminare il problema (oltre che cambiare i permessi, e/o modificare il file)==================================Modificato dall'autore il 14/03/2006 1.41.34
    • Anonimo scrive:
      Re: anche windows
      - Scritto da: pikappa
      se qualcuno ha un pò di memoria si ricorderà la
      facilità con cui era possibile (lo è anche adesso
      cmq) recuperare TUTTE le password dal database
      SAM, leggibile da tutti i power users anche con
      windows in esecuzione, questa è evidentemente una
      svista degli sviluppatori, che affligge UN'UNICA
      versione di ubuntu, e che è stata corretta in
      meno di 12 ore

      Oltretutto basta cambiare la password all'utente
      principale (quello creato in fase di
      installazione) per eliminare il problema (oltre
      che cambiare i permessi, e/o modificare il file)

      ==================================
      Modificato dall'autore il 14/03/2006 1.41.34e quindi? questo giustifica i bug di linux?ignorant...
      • MeDevil scrive:
        Re: anche windows
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: pikappa

        se qualcuno ha un pò di memoria si ricorderà la

        facilità con cui era possibile (lo è anche
        adesso

        cmq) recuperare TUTTE le password dal database

        SAM, leggibile da tutti i power users anche con

        windows in esecuzione, questa è evidentemente
        una

        svista degli sviluppatori, che affligge UN'UNICA

        versione di ubuntu, e che è stata corretta in

        meno di 12 ore



        Oltretutto basta cambiare la password all'utente

        principale (quello creato in fase di

        installazione) per eliminare il problema (oltre

        che cambiare i permessi, e/o modificare il file)



        ==================================

        Modificato dall'autore il 14/03/2006 1.41.34

        e quindi? questo giustifica i bug di linux?
        ignorant...Perchè no? I problemi di windows chi li giustifica? e perchè qua ci mettono 12 ore a risolvere un *critical bug* quando in casa redmond ci vogliono 6 mesi?Saluti, MeDevil
    • mda scrive:
      Re: anche windows
      - Scritto da: pikappa
      se qualcuno ha un pò di memoria si ricorderà la
      facilità con cui era possibile (lo è anche adesso
      cmq) recuperare TUTTE le password dal database
      SAM, leggibile da tutti i power users anche con
      windows in esecuzione, questa è evidentemente una
      svista degli sviluppatori, che affligge UN'UNICA
      versione di ubuntu, e che è stata corretta in
      meno di 12 ore

      Oltretutto basta cambiare la password all'utente
      principale (quello creato in fase di
      installazione) per eliminare il problema (oltre
      che cambiare i permessi, e/o modificare il file)Vero !Inoltre non è un problema di Linux ma del programma d'istallazione.
      • Gusbertone scrive:
        Re: anche windows

        Inoltre non è un problema di Linux ma del
        programma d'istallazione.
        infatti... qua non c'è nessun problema di implementazione fallata, semplicemente è come se qualcuno avesse lasciato sulla scrivania un biglietto con la password di root. E' stata una leggerezza tremenda però, questo è sacrosanto.
    • Anonimo scrive:
      Re: anche windows
      - Scritto da: pikappa
      se qualcuno ha un pò di memoria si ricorderà la
      facilità con cui era possibile (lo è anche adesso
      cmq) recuperare TUTTE le password dal database
      SAM, leggibile da tutti i power users anche con
      windows in esecuzioneera; ora non più.
      • Anonimo scrive:
        Re: anche windows
        E mi sembra il minimo!
      • Anonimo scrive:
        Re: anche windows
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: pikappa

        se qualcuno ha un pò di memoria si ricorderà la

        facilità con cui era possibile (lo è anche
        adesso

        cmq) recuperare TUTTE le password dal database

        SAM, leggibile da tutti i power users anche con

        windows in esecuzione

        era; ora non più.Come no ? Basta prendere una live e recuperare il file delle password, poi darlo in pasto ad un killercrack; l'algoritmo di criptazione delle pass di windows e' debolissimo.
        • Anonimo scrive:
          Re: anche windows
          - Scritto da: Anonimo
          Come no ? Basta prendere una live e recuperare il
          file delle password, poi darlo in pasto ad un
          killercrack; l'algoritmo di criptazione delle
          pass di windows e' debolissimo.Forse su un NT 4.0. Su un 2003 non proprio.
          • pikappa scrive:
            Re: anche windows XP
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Come no ? Basta prendere una live e recuperare
            il

            file delle password, poi darlo in pasto ad un

            killercrack; l'algoritmo di criptazione delle

            pass di windows e' debolissimo.

            Forse su un NT 4.0. Su un 2003 non proprio.
            su un 2003 non ho provato, ma su XP ti posso assicurare che è questione di secondi, anche senza scomodare live CD, con L0pthcrack 5 si recuperano senza problemi
          • Anonimo scrive:
            Re: anche windows XP
            - Scritto da: pikappa
            su un 2003 non ho provato, ma su XP ti posso
            assicurare che è questione di secondi, anche
            senza scomodare live CD, con L0pthcrack 5 si
            recuperano senza problemisbagli.
          • Anonimo scrive:
            Re: anche windows XP
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: pikappa

            su un 2003 non ho provato, ma su XP ti posso

            assicurare che è questione di secondi, anche

            senza scomodare live CD, con L0pthcrack 5 si

            recuperano senza problemi

            sbagli.No, caro. confermo la sua esperienza.
          • Anonimo scrive:
            Re: anche windows XP
            - Scritto da: Anonimo
            No, caro. confermo la sua esperienza.provaci ora con windows xp sp2.
          • Anonimo scrive:
            Re: anche windows XP
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            No, caro. confermo la sua esperienza.

            provaci ora con windows xp sp2.Ah, ora, dici? Beh certo, dopo tanti anni FORSE hanno sistemato. Mi sembra il minimo, non credi? Certo, tutti questi anni scoperti...
          • Anonimo scrive:
            Re: anche windows XP
            - Scritto da: pikappa
            su un 2003 non ho provato, ma su XP ti posso
            assicurare che è questione di secondi, anche
            senza scomodare live CD, con L0pthcrack 5 si
            recuperano senza problemiprova a farlo con windows xp sp2 e vedi se ci riesci. Minimo ti ci vogliono settimane e mesi e non è detto che la trovi. Inoltre devi fare un boot da dos e non puoi operare da windows
          • Anonimo scrive:
            Re: anche windows XP

            Inoltre devi fare un
            boot da dos e non puoi operare da windowsE che problema è? Se tu non ne sei capace, non vuol dire che non ne sia capace nessuno.
          • Anonimo scrive:
            Re: anche windows XP
            - Scritto da: Anonimo

            Inoltre devi fare un

            boot da dos e non puoi operare da windows

            E che problema è? Se tu non ne sei capace, non
            vuol dire che non ne sia capace nessuno.provaci da utente comune e non da administrator, da bios faccio il boot solo da hd per cui scordati livecd o floppy
          • Anonimo scrive:
            Re: anche windows XP
            - Scritto da: Anonimo
            E che problema è? Se tu non ne sei capace, non
            vuol dire che non ne sia capace nessuno.Da windows quelle chiavi di registro sono inaccessibili in lettura
  • Anonimo scrive:
    Easy per risolvere
    sudo apt-get updatesudo apt-get upgradee problema risolto :)Che difficile!!!!!potete fare anche da interfaccia grafica con synaptic..
    • Anonimo scrive:
      Re: Easy per risolvere
      - Scritto da: Anonimo
      sudo apt-get update
      sudo apt-get upgrade

      e problema risolto :)
      Che difficile!!!!!
      potete fare anche da interfaccia grafica con
      synaptic..peccato che il mio sistema sia stato già compromesso perchè ho aggiornato troppo tardi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Easy per risolvere
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        sudo apt-get update

        sudo apt-get upgrade



        e problema risolto :)

        Che difficile!!!!!

        potete fare anche da interfaccia grafica con

        synaptic..

        peccato che il mio sistema sia stato già
        compromesso perchè ho aggiornato troppo tardi.Azz, e ti lasci girare gli sconosciuti sul tuo computer appena installato ???
  • Anonimo scrive:
    Re: Preferisco la Debian

    dist-upgrade a cosa? a Dapper che non è ancora
    stabile e da parecchi problemi? complimenti per
    la scelta.a parte che dapper non è malaccio la sto usando in questo momento d è molto carina...a parte il fatto che dist-upgrade, come ben saprei, non è utilizzato solo per upgradare la distro (e se non hai messo i repository di dapper di certo la distro non cambia)a parte questo è probabile che basti un upgrade...
    • Anonimo scrive:
      Re: Preferisco la Debian

      a parte questo è probabile che basti un upgrade...non è probabile basta un upgrade per chi ha installato breezy da cd.per chi ha installato da versioni precedenti non c'è pericolo
  • Anonimo scrive:
    ubuntu è un bidone
    ho provato a installarlo su 3 macchine diverse... non c'è stato verso. c'era sempre qualcosa che non andava.
    • Anonimo scrive:
      Re: ubuntu è un bidone
      tipo la tua incapacita' ?
      • Anonimo scrive:
        Re: ubuntu è un bidone
        no tipo errori di sto cazzo che non ho ne voglia ne tempo di risolvere.
        • Anonimo scrive:
          Re: ubuntu è un bidone
          - Scritto da: Anonimo
          no tipo errori di sto cazzo che non ho ne voglia
          ne tempo di risolvere.tieniti windows e dannati dietro ai virus spyware e quello che ti pare :)
          • Anonimo scrive:
            Re: ubuntu è un bidone
            veramente non mi danno per niente.
          • Anonimo scrive:
            Re: ubuntu è un bidone
            - Scritto da: Anonimo
            veramente non mi danno per niente.un altro parco di pc zombie a disposizione
          • Anonimo scrive:
            Re: ubuntu è un bidone
            c'è chi sa proteggersi e c'è chi usa ubuntu.
          • Anonimo scrive:
            Re: ubuntu è un bidone
            - Scritto da: Anonimo
            c'è chi sa proteggersi e c'è chi usa ubuntu.e c'è chi fornisce un parco di PC zombie nevvero?
          • Anonimo scrive:
            Re: ubuntu è un bidone
            - Scritto da: Anonimo
            veramente non mi danno per niente.eh già con tutto quel software pirata che ci hai messo per difenderti che a comprarli avresti speso almeno 2000 euro è facile non dannarsi
    • Anonimo scrive:
      Re: ubuntu è un bidone
      Io l'ho intallato su un vecchio portatile e 2 pc fissi ... sxia versione 32bit che 64bit ... ha trovato tutti i pezzi in modo perfetto, anzi, winxp sul portatile non aveva trovato il touchpad.Quindi, non dire stupidaggini, te lo dice uno che usa windows per il 95% del tempo.Secondo me ubuntu è una buona distro per iniziare ad imparare.Aspettiamo la nuova release di aprile.CiaoCorvaccio
      • Anonimo scrive:
        Re: ubuntu è un bidone
        bene. io ho provato su un sony vaio, su un fujitsu siemens portatile e infine su un vecchio p166 con matrox millenium. non è andato su nessuno.
        • Anonimo scrive:
          Re: ubuntu è un bidone
          - Scritto da: Anonimo
          bene. io ho provato su un sony vaio, su un
          fujitsu siemens portatile e infine su un vecchio
          p166 con matrox millenium. non è andato su
          nessuno.Lo uso tranquillamente da dicembre 2004 sul mio fujitsu siemens portatile, mi ha visto tutto e viaggia alla grande; prova la DapperDrake che è l'ultima versione (anche se beta), dal LiveCD adesso puoi direttamente installarla (dopo che con il live hai eventualmente verificato che ti vede tutto)
          • Anonimo scrive:
            Re: ubuntu è un bidone
            - Scritto da: Anonimo

            viaggia alla grande; prova la DapperDrake che è
            l'ultima versione (anche se beta), dal LiveCDuna beta? per carità! faccio prima a installare uindos2k
          • Anonimo scrive:
            Re: ubuntu è un bidone
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            viaggia alla grande; prova la DapperDrake che è

            l'ultima versione (anche se beta), dal LiveCD
            una beta? per carità! faccio prima a installare
            uindos2kBhe, essendo un liveCD ci puoi dare un'occhiata senza stare a installare niente.
    • hdd scrive:
      Prima di giudicare dovresti provarla :D
      - Scritto da: Anonimo
      ho provato a installarlo su 3 macchine diverse...
      non c'è stato verso. c'era sempre qualcosa che
      non andava.e per caso questo dovrebbe dimostrare qualcosa sulle qualita' di ubuntu? o piuttosto sulle tue capacita'?dovresti lasciare il giudizio su questa distribuzione a qualcuno che almeno e' riuscito a provarla.
    • Akiro scrive:
      Re: ubuntu è un bidone

      ho provato a installarlo su 3 macchine diverse...
      non c'è stato verso. c'era sempre qualcosa che
      non andava.uahahhahh(troll)
  • Anonimo scrive:
    LINUX e i LINARI allo SBARAGLIO!
    E io dovrei rinnovare il parco software della ditta per 'sta robba? Per vedermi le password smangiate ogni 3x2? piuttosto mi tengo il uindous.Linari, linari... questo è un brutto colpo a vostro sfavore.Peccato, stavo quasi per abboccare...Mi dispiaceWIN 1 LIN 0
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX e i LINARI allo SBARAGLIO!
      E tu volevi rivedere il parco software della ditta montando ubuntu? Le distribuzioni Business sono altre.Sei tu allo sbaraglio.
      • Anonimo scrive:
        Re: LINUX e i LINARI allo SBARAGLIO!
        - Scritto da: Anonimo
        E tu volevi rivedere il parco software della
        ditta montando ubuntu? Le distribuzioni Business
        sono altre.
        Sei tu allo sbaraglio.Si certo, un SO con nessuna interfaccia grafica, tutta a riga di comando, magari con costo licenza zero, ma costo gestione del software pari ad un intero capitale ahahha
        • Anonimo scrive:
          Re: LINUX e i LINARI allo SBARAGLIO!
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo

          E tu volevi rivedere il parco software della

          ditta montando ubuntu? Le distribuzioni Business

          sono altre.

          Sei tu allo sbaraglio.

          Si certo, un SO con nessuna interfaccia grafica,
          tutta a riga di comando, magari con costo licenza
          zero, ma costo gestione del software pari ad un
          intero capitale ahahhaquando non si sanno le cose poi si scrivono stupidate neh
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX e i LINARI allo SBARAGLIO!
            - Scritto da: Anonimo
            quando non si sanno le cose poi si scrivono
            stupidate nehEsatto, lo hai appena dimostrato.
        • Anonimo scrive:
          Re: LINUX e i LINARI allo SBARAGLIO!
          - Scritto da: Anonimo
          Si certo, un SO con nessuna interfaccia grafica,
          tutta a riga di comando, magari con costo licenza
          zero, ma costo gestione del software pari ad un
          intero capitale ahahhamolto interente alla discussione....(troll)
    • hdd scrive:
      "Linari" ?
      - Scritto da: Anonimo
      E io dovrei rinnovare il parco software della
      ditta per 'sta robba? Per vedermi le password
      smangiate ogni 3x2? Beh no, in effetti avresti potuto cambiare la password dopo l'installazione, cosi' non saresti stato vulnerabile a questo bug. Io ho fatto cosi'.Oppure al prossimo rinnovo dei software potresti installare l'ultima versione, e non quella di ieri.Ma evidentemente questi sono tutti task troppo complessi per te. O inutili: perche' mai cambiare la password ogni tanto? Non e' mica una buona abitudine per la sicurezza, vero?:)
      piuttosto mi tengo il
      uindous.Questo va solo a tuo svantaggio !
      Linari, linari... questo è un brutto colpo a
      vostro sfavore. Peccato, stavo quasi per abboccare...Eh ci mancherai un sacco.
      Mi dispiace
      WIN 1 LIN 0Se pensarlo ti diverte ... :)
  • Anonimo scrive:
    E' il bug piu' grave che ricordi
    In pratica, se ho ben capito.Ho un account normale su una macchina ubuntuscrivocd /var/log/installer/cdebconf/cat questions.date ho username/pass dell'utente con privilegi sudo. :| :| :| :|
    • Anonimo scrive:
      Re: E' il bug piu' grave che ricordi
      - Scritto da: Anonimo
      In pratica, se ho ben capito.

      Ho un account normale su una macchina ubuntu
      scrivo

      cd /var/log/installer/cdebconf/
      cat questions.dat

      e ho username/pass dell'utente con privilegi sudo.


      :| :| :| :|Sì, era questo, e non si è capito in base a cosa si verificava.Alcuni riportavano che si verificava sulla breezy, alcuni sulla hoary, altri che non si verificava su nessuna delle due. Boh :| Andava da caso a caso.
      • Anonimo scrive:
        Re: E' il bug piu' grave che ricordi
        è dato dall'installer.Hoary Warty e Dapper non sono affette.Il cd di breezy quando si fa una installazione normale desktop invece di cancellare i file di log dell'installazione non li cancella per cui lascia la password lì in bella vista.Purtroppo è una dimenticanza.. succede..succede a sistemi molto famosi , vedi wmf con una falla concettuale che era 16 anni che esisteva.. può succedere qui.
        • Anonimo scrive:
          Re: E' il bug piu' grave che ricordi
          - Scritto da: Anonimo
          è dato dall'installer.
          Hoary Warty e Dapper non sono affette.
          Il cd di breezy quando si fa una installazione
          normale desktop invece di cancellare i file di
          log dell'installazione non li cancella per cui
          lascia la password lì in bella vista.
          Purtroppo è una dimenticanza.. succede..
          succede a sistemi molto famosi , vedi wmf con una
          falla concettuale che era 16 anni che esisteva..
          può succedere qui.imho l'installazione con sudofa sudaremeglio buon vecchio utente "root"meno casini
          • Anonimo scrive:
            Re: E' il bug piu' grave che ricordi
            - Scritto da: Anonimo
            imho
            l'installazione con sudo
            fa sudare

            meglio buon vecchio utente "root"

            meno casiniChe differenza c'e' tra utente root e utente sudo?
          • Anonimo scrive:
            Re: E' il bug piu' grave che ricordi
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            imho

            l'installazione con sudo

            fa sudare



            meglio buon vecchio utente "root"



            meno casini

            Che differenza c'e' tra utente root e utente sudo?sudoprima ti autentichi come utente quindi chi attacca deve prima sapere il nome utente di un sudo userpoi per come si configura ubuntu sudo chiede la password dello stesso superuser per diventare root sulla carta e' più sicuro ...in pratica ......................................
    • Anonimo scrive:
      Re: E' il bug piu' grave che ricordi
      Il fatto che si faccia cosi' poco rumore, mi fa pensare che nessuno usi ubuntu in multiaccount.In realta' grazie a EDUBUNTU nelle scuole ubuntu c'e'.Oggi ci sara' qualche tredicenne finalmente felice di andare a scuola a fare l'hacker.Il discorso PATCH che escono subito e' BELLO,ma molti quando usano linux non si aspettanobug di questo tipo,io penso che solo l' 1% dei pc con breezyin questo momento sia aggiornato.
      • Anonimo scrive:
        Re: E' il bug piu' grave che ricordi
        - Scritto da: Anonimo
        Il fatto che si faccia cosi' poco rumore, mi fa
        pensare che nessuno usi ubuntu in multiaccount.

        In realta' grazie a EDUBUNTU nelle scuole ubuntu
        c'e'.
        Oggi ci sara' qualche tredicenne finalmente
        felice di andare a scuola a fare l'hacker.

        Il discorso PATCH che escono subito e' BELLO,
        ma molti quando usano linux non si aspettano
        bug di questo tipo,
        io penso che solo l' 1% dei pc con breezy
        in questo momento sia aggiornato.infatti la maggior parte usa dapper da mesi
        • Anonimo scrive:
          Re: E' il bug piu' grave che ricordi

          infatti la maggior parte usa dapper da mesinaaa non si mette il discorso sul piano delle beta,altrimenti mi tocca fare confronti con vista.Ragioniamo sulle versioni ufficiali,anzi, e' preoccupante che non escaIMMEDIATAMENTEuna Ubuntu 5.10.1 con la correzione gia' nel CD.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' il bug piu' grave che ricordi
            - Scritto da: Anonimo

            infatti la maggior parte usa dapper da mesi

            naaa non si mette il discorso sul piano delle
            beta,
            altrimenti mi tocca fare confronti con vista.

            Ragioniamo sulle versioni ufficiali,
            anzi, e' preoccupante che non esca
            IMMEDIATAMENTE
            una Ubuntu 5.10.1 con la correzione gia' nel CD.ma perchè ha poco senso:1. a settimane la dapper sarà stabile e in maniera 'indolore' chi volesse può aggiornare tutto breezy a quest'ultima;2. la logica di mantenimento, installazione e aggiornamento delle distro di nuova 'generazione' non ti spinge a fare nuove versioni stile windows ma basta lanciare un upgrade del sistema e metti tutto a posto.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' il bug piu' grave che ricordi

            ma perchè ha poco senso:
            1. a settimane la dapper sarà stabile e in
            maniera 'indolore' chi volesse può aggiornare
            tutto breezy a quest'ultima;vabbe' se loro dicono che non e' stabile, non vedo come tu possa sostenere il contrario
            2. la logica di mantenimento, installazione e
            aggiornamento delle distro di nuova 'generazione'
            non ti spinge a fare nuove versioni stile windows
            ma basta lanciare un upgrade del sistema e metti
            tutto a posto.ma mica serve fare una nuova versione (peraltro 5.10.1 avevo detto), era solo un'idea, solitamente le nuove copie di windows includono le patch uscite fino a quel momento, senza fare nuove "versioni".Io quantomeno aggiornerei le iso sul sito.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' il bug piu' grave che ricordi
            - Scritto da: Anonimo

            ma perchè ha poco senso:

            1. a settimane la dapper sarà stabile e in

            maniera 'indolore' chi volesse può aggiornare

            tutto breezy a quest'ultima;

            vabbe' se loro dicono che non e' stabile, non
            vedo come tu possa sostenere il contrario*adesso* non è dichiarata stabile.*a settimane* sarà dichiartata stabile.
        • Anonimo scrive:
          Re: E' il bug piu' grave che ricordi

          infatti la maggior parte usa dapper da mesiShuttleworld stesso ha detto che dapper e' piena di bug
          • Anonimo scrive:
            Re: E' il bug piu' grave che ricordi
            - Scritto da: Anonimo

            infatti la maggior parte usa dapper da mesi

            Shuttleworld stesso ha detto che dapper e' piena
            di bugSi ma la Dapper và come una scheggia rispetto alla Breezy :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: E' il bug piu' grave che ricordi
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            infatti la maggior parte usa dapper da mesi



            Shuttleworld stesso ha detto che dapper e' piena

            di bug

            Si ma la Dapper và come una scheggia rispetto
            alla Breezy :-)vuoi mettere l'affidabilità però?
          • Anonimo scrive:
            Re: E' il bug piu' grave che ricordi
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo



            infatti la maggior parte usa dapper da mesi





            Shuttleworld stesso ha detto che dapper e'
            piena


            di bug



            Si ma la Dapper và come una scheggia rispetto

            alla Breezy :-)

            vuoi mettere l'affidabilità però?mmm, io le ho provate entrambe, la dapper non mi è mai crashata, neppure usando Xgl (anche se con Xgl è lentuccia); sul mio notebook almeno è una meraviglia...
      • Anonimo scrive:
        Re: E' il bug piu' grave che ricordi
        - Scritto da: Anonimo
        io penso che solo l' 1% dei pc con breezy
        in questo momento sia aggiornato.quindi 1 solo PC :Dnon c'e' da preoccuparsi allora
  • Anonimo scrive:
    se prima c'era ora non più!
    appena ho letto della falla sono corso a controllare il file in questione...ma devo dire che se falla c'era, ora non c'è più!se falla c'era, falla corretta a tempo di record!e non è poco...
    • Anonimo scrive:
      Re: se prima c'era ora non più!
      e la marmotta confeziona la cioccolata
      • Anonimo scrive:
        Re: se prima c'era ora non più!
        confermo quello che dice e la marmotta non incarta nulla.Bug corretto a tempi record.
      • Anonimo scrive:
        Re: se prima c'era ora non più!
        - Scritto da: Anonimo
        e la marmotta confeziona la cioccolataquesta battuta è veramente trita e ritrita.per favore cambiatela.ps: confermo. il bug è stato corretto in un amen!
        • Anonimo scrive:
          Re: se prima c'era ora non più!
          - Scritto da: Anonimo
          ps: confermo. il bug è stato corretto in un amen!Però c'era...chissà come mai se capita a windows era tutto cacca, e qui tutti subito a gridare "hei zitti non dite niente, è stata corretta"ihihihihihhihihih
          • Anonimo scrive:
            Re: se prima c'era ora non più!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            ps: confermo. il bug è stato corretto in un
            amen!

            Però c'era...
            chissà come mai se capita a windows era tutto
            cacca, e qui tutti subito a gridare "hei zitti
            non dite niente, è stata corretta"

            ihihihihihhihihihVeramente qui tutti a gridare: aggiornate, è stata corretta.Quante falle di Windows vengono corrette così velocemente?
          • Anonimo scrive:
            Re: se prima c'era ora non più!
            so' bravi a far uscire la notizia prima della patch hahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahgli hacker lo sapevano da tempo al contrario di voi poveri cantilinari
          • Anonimo scrive:
            Re: se prima c'era ora non più!
            - Scritto da: Anonimo
            so' bravi a far uscire la notizia prima della
            patch hahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahah
            gli hacker lo sapevano da tempo al contrario di
            voi poveri cantilinariLink ?
  • Anonimo scrive:
    tanto trolleranno
    ne piu' nemofatto sta che di default root non e' nemmeno attivo, infatti sarebbe cosa buona e giusta "sbloccarlo" con unsudo passwd root
    • Anonimo scrive:
      Re: tanto trolleranno
      - Scritto da: Anonimo
      ne piu' nemo

      fatto sta che di default root non e' nemmeno
      attivo, infatti sarebbe cosa buona e giusta
      "sbloccarlo" con un

      sudo passwd rootE che c'entra che l'account di root non sia attivo?una volta che sai lo user e la pass dell'utente abilitato ad usare sudo hai la macchina in mano...torna a dormire
      • Anonimo scrive:
        Re: tanto trolleranno
        appunto genio, se tu gli cambi la pass in modo da poter *usare* root senza dover fare sudo a ogni comando (cosa comoda comoda) il problema non si ponemagari a letto devi andarci tu :)
        • Anonimo scrive:
          Re: tanto trolleranno
          - Scritto da: Anonimo
          appunto genio, se tu gli cambi la pass in modo da
          poter *usare* root senza dover fare sudo a ogni
          comando (cosa comoda comoda) sudo -s == sucon il super user ..chi attacca deve indovinare il nome utente oltre alla passwordIMHO meglio sempre rootmagari loggabile solo da main consolle e non da remoto
  • Anonimo scrive:
    LINUX UBUG
    Ecco la patch:http://www.microsoft.com/italy/windowsxp/Default.mspx (win)
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX UBUG
      - Scritto da: Anonimo
      Ecco la trollata:

      http://www.microsoft.com/italy/windowsxp/Default.m

      (win)
      • Anonimo scrive:
        Re: LINUX UBUG
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ecco il flame:




        http://www.microsoft.com/italy/windowsxp/Default.m



        (win) (rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: LINUX UBUG
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Ecco il flame, se i polli ci cascano:








          http://www.microsoft.com/italy/windowsxp/Default.m





          (win)

          (rotfl) :D
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX UBUG
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            Ecco il flame, se i miei amici trollazzi alimentassero un po il thread:













            http://www.microsoft.com/italy/windowsxp/Default.m







            (win)



            (rotfl)

            :D
            (troll2)
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX UBUG
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo








            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo




            Ecco il flame, se i miei amici trollazzi
            alimentassero un po il thread, ma purtroppo non mi cag*no neanche di striscio:



















            http://www.microsoft.com/italy/windowsxp/Default.m









            (win)





            (rotfl)



            :D



            (troll2) 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX UBUG
      - Scritto da: Anonimo
      Ecco la patch:

      http://www.microsoft.com/italy/windowsxp/Default.m

      (win)QUelli di simantec non la pensano come te.. chissà come mai :D
      • Anonimo scrive:
        Re: LINUX UBUG
        Quelli di symantec sono convinti di produrre antivirus leggeri
        • Anonimo scrive:
          Re: LINUX UBUG
          - Scritto da: Anonimo
          Quelli di symantec sono convinti di produrre
          antivirus leggeriBeh, Microsoft è convinta di essere una software house.....
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX UBUG
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Quelli di symantec sono convinti di produrre

            antivirus leggeri
            Beh, Microsoft è convinta di essere una software
            house.....i maccari sono convinti di prendere piede, i linari pure....
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX UBUG
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            Quelli di symantec sono convinti di produrre


            antivirus leggeri

            Beh, Microsoft è convinta di essere una software

            house.....

            i maccari sono convinti di prendere piede, i
            linari pure....ma MS rimane convinta di essere una SW house :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX UBUG
      - Scritto da: Anonimo
      Ecco la patch:

      http://www.microsoft.com/italy/windowsxp/Default.m

      (win)Ed ecco la patch per te:http://it.wikipedia.org/wiki/Lobotomia
    • Anonimo scrive:
      5 --
    • Gusbertone scrive:
      Re: LINUX UBUG
      se hai un link a qualche negozio online che vende antiemetici mi fai un favore
  • Anonimo scrive:
    Corretta
    E' stata corretta a tempo di record. Microsoft ci avrebbe messo un paio di anni.Che segnalate a fare falle corrette?Ah dimenticavo i flames :@
  • Anonimo scrive:
    No problem
    già aggiornato in meno di 12 ore.Veloci e efficienti come Microsoft... seeeee gli piacerebbe a microsoft :D
    • Anonimo scrive:
      Re: No problem
      Veramente è fuori da un bel po'... per onor di cronaca...Adesso vi lascio ai vostri flame linux vs. windows (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: No problem
        - Scritto da: Anonimo
        Veramente è fuori da un bel po'... per onor di
        cronaca...come tutte le falle.. oppure mi vuoi dire che il sistema che hai te non ha bug che verranno scoperti nei prossimi mesi?la falla è stata scoperata ieri.. in 12 ore l'han corretta.questa si chiama efficienza
        • Anonimo scrive:
          Re: No problem
          - Scritto da: Anonimo
          la falla è stata scoperata ieri.. in 12 ore l'han
          corretta.
          questa si chiama efficienzadagli sviluppatori, ma dagli hacker?
          • Anonimo scrive:
            Re: No problem
            ma scusate, chi usa ubuntu, non ve ne sieti accorti da soli?!appena installata ubuntu ho fatto dalla shell il comando "su" e mi sono ricordato che la passwd di root non era stata messa... (cosa che invece in fedora/red hat fa durante l'installer) c'ho messo 15 min a correggere tutto da solo...chi usa windows è troppo abituato ad avere tutto su un piatto d'argento e poi magari la password di administrator è vuota.... :s
        • Anonimo scrive:
          Re: No problem
          - Scritto da: Anonimo
          la falla è stata scoperata ieri.. in 12 ore l'han
          corretta.
          questa si chiama efficienzanon esattamente. E' solo ieri che è stata pubblicata sul forum proprio quando era pronta la patch. Era nota da mesi!
    • Anonimo scrive:
      Re: No problem
      - Scritto da: Anonimo
      già aggiornato in meno di 12 ore.
      Veloci e efficienti come Microsoft... seeeee gli
      piacerebbe a microsoft :DMa se la sapevano tutti da mesi...
  • Anonimo scrive:
    se tutti i linari la consigliano
    un motivo ci sarà
    • Anonimo scrive:
      Re: se tutti i linari la consigliano
      - Scritto da: Anonimo
      un motivo ci saràe chi dice che tutti la consigliano?
    • Anonimo scrive:
      Re: se tutti i linari la consigliano
      - Scritto da: Anonimo
      un motivo ci saràè vero, ma a me fà schifo.Molto meglio slack...
      • Anonimo scrive:
        Re: se tutti i linari la consigliano
        - Scritto da: Anonimo
        Molto meglio slack...Giusto! viva il 1995, e mi raccomando usate tutti sendmail!
      • Anonimo scrive:
        Re: se tutti i linari la consigliano
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        un motivo ci sarà

        è vero, ma a me fà schifo.
        Molto meglio slack...con interfaccia stile turbopascal?ma per piacere, sì e no per un server ma neanche
        • Anonimo scrive:
          Re: se tutti i linari la consigliano
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          un motivo ci sarà



          è vero, ma a me fà schifo.

          Molto meglio slack...

          con interfaccia stile turbopascal?
          ma per piacere, sì e no per un server ma neancheRimasto agli anni '20 he ??
          • Anonimo scrive:
            Re: se tutti i linari la consigliano
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            un motivo ci sarà





            è vero, ma a me fà schifo.


            Molto meglio slack...



            con interfaccia stile turbopascal?

            ma per piacere, sì e no per un server ma neanche

            Rimasto agli anni '20 he ??sei un vero trollone, ho appena provato la 10.2 e com'è l'interfaccia di installazione???? turbovision hahahahahahahahahamai provato mandrake o suse? continua con slackware fermi nel tempo con pure il kernel 2.4buffone!
          • Anonimo scrive:
            Re: se tutti i linari la consigliano
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo




            un motivo ci sarà







            è vero, ma a me fà schifo.



            Molto meglio slack...





            con interfaccia stile turbopascal?


            ma per piacere, sì e no per un server ma
            neanche



            Rimasto agli anni '20 he ??

            sei un vero trollone, ho appena provato la 10.2 e
            com'è l'interfaccia di installazione????
            turbovision hahahahahahahahaha
            mai provato mandrake o suse? continua con
            slackware fermi nel tempo con pure il kernel 2.4
            buffone!Interfaccia di installazione? E quanto dura l'installazione, mezz'ora?Dopo hai KDE come tutti, quindi che differenza fa?
          • Anonimo scrive:
            Re: se tutti i linari la consigliano
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            un motivo ci sarà



            è vero, ma a me fà schifo.



            Molto meglio slack...


            con interfaccia stile turbopascal?


            ma per piacere, sì e no per un server ma


            neanche

            Rimasto agli anni '20 he ??
            sei un vero trollone, ho appena provato la
            10.2 e com'è l'interfaccia di installazione????Sono contento di averti fatto provare slackware.
            turbovision hahahahahahahahaha
            mai provato mandrake o suse? continua con
            slackware fermi nel tempo con pure il kernel
            2.4 buffone!Qual e' il tuo problema ? Scelgo tra le varie distribuzioni quella che trovo piu' congeniale e che usa gli strumenti che mi piacciono di piu'. Cosa che con windows non puoi fare.
    • Anonimo scrive:
      Re: se tutti i linari la consigliano
      Boh, chi sono "tutti"?Io preferisco la Debian con KDE.
      • Anonimo scrive:
        Re: se tutti i linari la consigliano
        - Scritto da: Anonimo
        Io preferisco la Debian con KDE.io preferisco Vista con Aero glass
    • Anonimo scrive:
      Re: se tutti i linari la consigliano
      certo,vogliono entrarti nel tuo pc!- Scritto da: Anonimo
      un motivo ci sarà
Chiudi i commenti