Fastweb al 22 per cento degli italiani

Ne parla il bilancio, appena uscito, relativo al primo trimestre 2005. Gli utenti sono arrivati a quota 542.000


Roma – Sta crescendo la copertura di Fastweb. Ora raggiunge il 22 per cento degli italiani, stando al bilancio, appena pubblicato, relativo al primo trimestre 2005. La quota è di poco più alta rispetto a quella di fine 2004 (18 per cento della popolazione); Fastweb sta però rispettando la tabella di marcia prevista. Visto che l’impegno è di toccare il 45 per cento entro il 2006, è probabile che si andrà avanti di questo passo, con un più 4 per cento a trimestre.

Tra le ultime città coperte, ci sono Como, Foggia, Viterbo, La Spezia, Latina, Grosseto, Rieti e Forlì.

È bene ricordare che il grosso dei nuovi utenti sono raggiunti via ADSL (quindi con il sistema di unbundling) con la fibra che si ferma alla centrale di Telecom Italia.

Con questi sviluppi crescono anche gli utenti Fastweb: a marzo erano 542.000 rispetto ai 496.000 di fine dicembre 2004.

I ricavi sono aumentati del 23 per cento, toccando quota 194,2 milioni di euro.

A.L.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti