Fastweb, mobile e wireless più vicini

L'operatore, in virtù delle partnership siglate con TRE e Nokia Siemens Network, si prepara a presentarsi sul mercato italiano in veste di MVNO. Ecco come

Milano – Che il mercato della telefonia mobile faccia gola a chi già opera nel settore del fisso non sorprende: tra gli operatori interessati ad estendere il proprio business – con l’ormai imperante obiettivo della convergenza – c’è Fastweb , i cui servizi potrebbero debuttare tra cellulari, smartphone e laptop entro giugno 2008.

Per lanciarsi nella telefonia mobile, l’operatore aveva già stretto una partnership strategica: quella siglata a fine 2007 con TRE (dopo la scelta di separarsi da Vodafone ), che consentirà a Fastweb di raggiungere l’obiettivo di celebrare un opportuno connubio tra la banda larga wired tradizionale e quella mobile, ossia wireless . Un’unione quantomai necessaria, anche alla luce del passo indietro fatto dall’azienda controllata da Swisscom nella gara per l’assegnazione delle licenze WiMax.

In questi giorni, Fastweb ha comunicato di aver compiuto un ulteriore passo in avanti nel mondo dei network mobili, siglando un altro accordo di collaborazione non meno strategico: l’azienda ha infatti reso noto di aver scelto Nokia Siemens Networks in qualità di “partner tecnologico nel suo nuovo servizio mobile che verrà lanciato nel corso del 2008”, che “metterà a disposizione di Fastweb il proprio pacchetto di soluzioni, prodotti e servizi dedicati allo sviluppo di reti convergenti fisso/mobile”.

“Ciò – aggiunge l’operatore – permetterà il lancio di servizi mobili integrati con servizi avanzati a larga banda”. Il risultato a cui intende giungere l’azienda è chiaro: integrare la propria piattaforma broad band con soluzioni mobili di telefonia, connettività e video. Le utenze Fastweb Mobile saranno contraddistinte dal prefisso 373. Questi elementi fanno presupporre che Fastweb, contrariamente ad altri operatori mobili alternativi che già operano sul mercato italiano, si configuri come un vero e proprio MVNO (Movile Virtual Network Operator).

Nokia Siemens Networks ha riferito che fornirà “la soluzione di controllo di rete basata sulla piattaforma Intelligent Service Node (Flexi ISN) entro il primo trimestre dell’anno, perfettamente in linea con i piani di Fastweb che prevedono il lancio del servizio MVNO per la seconda metà dell’anno”.

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Uhura scrive:
    Troppo sottile?
    Più dei doganieri avrei paura che una botta lo rompesse!
  • CDB scrive:
    IMMAGINE RUBATA - Revival
    Questo modo di procedere, ovvero bloccare un post che prenda una certa piega mi sembra poco democratico e credo riveli una certa coda di paglia.. Ma tantè..La prossima volta prima di rubare news di scarso valore informativo assicuratevi almeno di riconoscerne i dovuti crediti, seguo punto nformatico da anni, ma a volte mi chiedo proprio perchè..
    • Alika scrive:
      Re: IMMAGINE RUBATA - Revival
      - Scritto da: CDB
      Questo modo di procedere, ovvero bloccare un post
      che prenda una certa piega mi sembra poco
      democratico e credo riveli una certa coda di
      paglia.. Ma
      tantè..

      La prossima volta prima di rubare news di scarso
      valore informativo assicuratevi almeno di
      riconoscerne i dovuti crediti, seguo punto
      nformatico da anni, ma a volte mi chiedo proprio
      perchè..Mah l'ho leto anche io ma se segui pi sai pure che sono accuse del pisello non poteva mandare un'e-mail? ics
    • Lamb scrive:
      Re: IMMAGINE RUBATA - Revival

      Questo modo di procedere, ovvero bloccare un post
      che prenda una certa piega mi sembra poco
      democratico e credo riveli una certa coda di
      paglia.. Ma
      tantè..Tant'è che? :)Ci siamo scusati anche in privato, il fattaccio è dovuto ad un certo intenso lavoro di editing che è stato fatto sul pezzo prima dell'uscita.Sono anche state fatte le scuse e l'immagine era stata immediatamente linkata.Sono cose che succedono quando si gestiscono molti articoli ma PI cerca sempre di attribuire correttamente tutto, a volte persino esagerando con i link.Purtroppo le scuse non sono state accettate, e questo è sinceramente incomprensibile.Ma tant'è, appunto.ciaoLamb
      • FinalCut scrive:
        Re: IMMAGINE RUBATA - Revival
        - Scritto da: Lamb

        Questo modo di procedere, ovvero bloccare un
        post

        che prenda una certa piega mi sembra poco

        democratico e credo riveli una certa coda di

        paglia.. Ma

        tantè..

        Tant'è che? :)
        Ci siamo scusati anche in privato,ma dove? forse lo avrete fatto in privato ma sul forum io ho letto solo una mezza intimidazione.... cito: "La prossima volta che interagisci con PI ti invito ad usare altri toni, le accuse che fai non sono solo sghangherate sono anche diffamanti." :| alla faccia delle scuse... sghangherato e diffamante ... ma intanto la foto era vostra o no?
        il fattaccio è
        dovuto ad un certo intenso lavoro di editing che
        è stato fatto sul pezzo prima
        dell'uscita.si, si... bravi bravi... sempre la scusa pronta... come i nostri politici...
        Sono anche state fatte le scuse e l'immagine era
        stata immediatamente
        linkata.mi pare il minimo...
        Sono cose che succedono quando si gestiscono
        molti articoli ma PI cerca sempre di attribuire
        correttamente tutto, a volte persino esagerando
        con i
        link.
        Purtroppo le scuse non sono state accettate, e
        questo è sinceramente
        incomprensibile.forse perché il tono non era convincente?
        Ma tant'è, appunto.
        ciao
        Lambultimamente sono più le notizie spazzatura che quelle buone, vi state trasformando nel TG4 dell'informatica.... :s(linux)(apple)
  • Bufalaaaaaa scrive:
    Esternamente gli hard disk sono uguali
    Cito dal testo: "La mancanza dell'hard disk vero e proprio, infatti, sembra aver fatto sorgere perplessità fra i membri del personale"Da qui si presuppone che:1. si siano messi a smontare il portatile -
    FATTO ASSURDO2. si siano messi a smontare l'hard disk, perché dall'esterno è in tutto e per tutto identico ad un hard disk tradizionale da 2.5 -
    FATTO ASSURDOPerciò si evince che si tratta di BUFALA, o meglio di trovata PUBBLICITARIA. Basta un po' di cervello per discernere una notizia vera da una falsa.
    • MircoM scrive:
      Re: Esternamente gli hard disk sono uguali
      beh, hanno risposto a tutti quelli che hanno detto esattamente quello che hai detto tu, ma non a te. questo non mi sembra giusto, quindi rimedio io (rispondendoti come hanno già risposto agli altri, ovviamente :D)tutti i portatili li passano sotto ai raggi X. in particolare, gli spioni di portatili sotto raggi x sono addestrati per riconoscere le parti mobili/asportabili, quali HD, eventuali unità ottiche e batterie.in questo caso hanno notato la mancanza di un HD, che in effetti non è comunissima, e possono essersi insospettiti.se consideri che fanno accendere anche portatili normalissimi, giusto per verificare che siano veramente dei portatili e non delle scatole vuote (anzi, piene di... materiale indesiderato...) la notizia è abbastanza verosimile. inoltre è anche confermata dalla TSA sul loro blog ufficiale.cmq, quello che è successo è un semplice controllo che può capitare a tutti i viaggiatori muniti di portatile. se il proprietario del notebook ha perso l'aereo, vuol dire che è arrivato tardi all'aeroporto :D
  • ilmassi scrive:
    la solita pubblicità...
    il mac air come altre decine di portatili montano ssd al posto dell'hard disk è vero, ma a tutti gli effetti non si nota nessuna differenza nè usandolo ne dall'esterno...sembra la solita notizia beota per spingere il mercato e lasciare il messaggio che se hai il mac air gli altri se ne accorgono...(ke kulo..)visto che serve a farsi vedere...
    • CDB scrive:
      Re: la solita pubblicità...
      Dimentichi che il portatile passa sotto i raggiX dove l'assenza di un HD risulta evidente a chiunque ne abbia già esaminato almeno uno..
    • Alika scrive:
      Re: la solita pubblicità...

      sembra la solita notizia beota per spingere il
      mercato e lasciare il messaggio che se hai il mac
      air gli altri se ne accorgono...(ke kulo..)visto
      che serve a farsi
      vedere...ma se ne accorgono pero' ;)
  • Ste scrive:
    MARCHETTARI
    redazione del punto informatico ma fatemi il piacere!queste sub-notizie non dovrebbero comparire in una testata seria..MARCHETTARI !!!
  • biffuz scrive:
    Più che possibile
    Gli addetti vengono addestrati a riconoscere hard disk e batterie ai raggi X, perché i loro vani sono abbastanza grandi da poterci nascondere esplosivi o altre armi (finora l'ho visto solo nei film, ma vabbé).Quindi è naturale che si insospettiscano vedendo un computer privo di hard disk. Certo potevano evitare di fare una brutta figura e chiedere subito di accenderlo...
    • maperche scrive:
      Re: Più che possibile
      scusa eh ma da un portatile qualsiasi, dall'esterno come caxxo fai a dire che e' privo di hard disk, che e' interno
      • Rosario Sucamieli scrive:
        Re: Più che possibile
        - Scritto da: maperche
        scusa eh ma da un portatile qualsiasi,
        dall'esterno come caxxo fai a dire che e' privo
        di hard disk, che e'
        internomai sentito parlare della scoperta che fece Wilhelm Conrad Röntgen e che gli valse il nobel??
      • passavodiqu a scrive:
        Re: Più che possibile
        - Scritto da: maperche
        scusa eh ma da un portatile qualsiasi,
        dall'esterno come caxxo fai a dire che e' privo
        di hard disk, che e'
        internoCosa ti risulta difficile da capire nelleparole "RAGGI X"?
  • Lepaca scrive:
    ha perso l'aereo?
    ma quanto tempo ha impiegado il portatile ad avviarsi? :D
  • kijizy scrive:
    E' normale
    Anche a me è accaduto con un normalissimo acer aspire 9400, mi hanno chiesto di accenderlo per vedere se era funzionante oppure si trattava solo di una carcassa con dentro bombe o altro.
  • cristianx scrive:
    notizia non notizia
    ancora una finta notizia, a parte che il pc me lo fanno accendere ogno volta che passo i controlli negli USA. Mi fanno togliere anche le scarpe ma non lo metto sui giornali!Inoltre devo dire che da poco me lo fanno accedere anche ad ORIO AL SERIO dove passi pure se hai un pugnale in mano, quindi non vedo dove sia la notizia.Mi hanno trattenuto per un GPS, anzi una volta la stradale in Francia mi voleva portare dentro perchè pensava che l'antenna GPS esterna fosse un rilevatore di autovelox e mi hanno interrogato...ma non l'ho scritto sul giornale!!
    • necrocleric o scrive:
      Re: notizia non notizia
      beh...è grazie a quelli come Lei che trovano "normali" questi abusi infami che delinquenti e terroristi hanno comunque la vita relativamente facile, mentre i poveri cristi sono vessati da quattro ducetti con la divisa e un malriposto senso di onnipotenza.se ci XXXXXXXssimo tutti o perlomeno segnalassimo la cosa, forse una speranza di buonsenso e cambiamento ci sarebbe.siccome però la maggioranza è silenziosa.... è normale che questi "poliziotti" frustrati - Italiani o francesi poco importa - perché non sono fighi come quelli di CSI, o delle varie fiction alla telesbirro, con la scusa della sicurezza cerchino sempre di molestare le persone normali, credendo che debbano anche ingoiare e muti.complimenti. altro che notizia-non-notizia.
  • Guybrush scrive:
    X la redazione: articolo realizzato male
    1) Il fatto non e' successo a Roma, ma da qualche parte negli usa: il Where e' toppato.2) La TSA e' americana, qui abbiamo l'ENAV, Who toppato al 50% (il programmatore c'e').3) Non si capisce "quando" e' accaduto il fatto, When assente.4) Il "perche'" si intuisce, ma non e' esplicito: Why al 50% (ignoranza di chi effettua i controlli).5) What, che cosa, e' corretto: l'oggetto e' il mac book air.Piu' che un articolo di giornale (la regola delle 5 W: Who, Why, When, What and Where" che fine ha fatto?) questo sembra uno spot pubblicitario: tanto fumo e solo una cosa concreta, ossia l'oggetto da reclamizzare.Sembra fatto apposta......sbaglio?GT
    • matal1 scrive:
      Re: X la redazione: articolo realizzato male
      quoto, acute osservazioni- Scritto da: Guybrush
      1) Il fatto non e' successo a Roma, ma da qualche
      parte negli usa: il Where e'
      toppato.

      2) La TSA e' americana, qui abbiamo l'ENAV, Who
      toppato al 50% (il programmatore
      c'e').

      3) Non si capisce "quando" e' accaduto il fatto,
      When
      assente.

      4) Il "perche'" si intuisce, ma non e' esplicito:
      Why al 50% (ignoranza di chi effettua i
      controlli).

      5) What, che cosa, e' corretto: l'oggetto e' il
      mac book
      air.

      Piu' che un articolo di giornale (la regola delle
      5 W: Who, Why, When, What and Where" che fine ha
      fatto?) questo sembra uno spot pubblicitario:
      tanto fumo e solo una cosa concreta, ossia
      l'oggetto da
      reclamizzare.

      Sembra fatto apposta...
      ...sbaglio?

      GT
      • Paolino scrive:
        Re: X la redazione: articolo realizzato male
        Sempre in coppia eh?- Scritto da: matal1
        quoto, acute osservazioni
        - Scritto da: Guybrush

        1) Il fatto non e' successo a Roma, ma da
        qualche

        parte negli usa: il Where e'

        toppato.



        2) La TSA e' americana, qui abbiamo l'ENAV, Who

        toppato al 50% (il programmatore

        c'e').



        3) Non si capisce "quando" e' accaduto il fatto,

        When

        assente.



        4) Il "perche'" si intuisce, ma non e'
        esplicito:

        Why al 50% (ignoranza di chi effettua i

        controlli).



        5) What, che cosa, e' corretto: l'oggetto e' il

        mac book

        air.



        Piu' che un articolo di giornale (la regola
        delle

        5 W: Who, Why, When, What and Where" che fine ha

        fatto?) questo sembra uno spot pubblicitario:

        tanto fumo e solo una cosa concreta, ossia

        l'oggetto da

        reclamizzare.



        Sembra fatto apposta...

        ...sbaglio?



        GT
    • Paolino scrive:
      Re: X la redazione: articolo realizzato male
      1) Il fatto non e' successo a Roma, ma da qualche parte negli usa: il Where e' toppato.Guarda che Roma è il luogo da dove scrivono. Se ci fai caso quasi tutti gli articoli iniziano con ROMA - 2) La TSA e' americana, qui abbiamo l'ENAV, Who toppato al 50% (il programmatore c'e').Who corretto3) Non si capisce "quando" e' accaduto il fatto, When assente.Questo è un secondo articolo, c'è un link all'articolo che spiega tutto.4) Il "perche'" si intuisce, ma non e' esplicito: Why al 50% (ignoranza di chi effettua i controlli).Scrivilo tu sapientone, l'articolo5) What, che cosa, e' corretto: l'oggetto e' il mac book air.Piu' che un articolo di giornale (la regola delle 5 W: Who, Why, When, What and Where" che fine ha fatto?) questo sembra uno spot pubblicitario: tanto fumo e solo una cosa concreta, ossia l'oggetto da reclamizzare.Ti vorrei dare dell'ignorante, ma non lo farò
      • Guybrush scrive:
        Re: X la redazione: articolo realizzato male
        - Scritto da: Paolino

        1) Il fatto non e' successo a Roma, ma da qualche

        parte negli usa: il Where e'

        toppato.


        Guarda che Roma è il luogo da dove scrivono. Se

        ci fai caso quasi tutti gli articoli iniziano con

        ROMA -E' la prima cosa che si legge dell'articolo, fa sembrare che il fatto sia accaduto in italia.
        2) La TSA e' americana, qui abbiamo l'ENAV, Who
        toppato al 50% (il programmatore
        c'e').

        Who correttoAnche cosi' stiamo 2 su 5.

        3) Non si capisce "quando" e' accaduto il fatto,
        When
        assente.

        Questo è un secondo articolo, c'è un link
        all'articolo che spiega
        tutto.Meno click ci sono per avere tutte le informazioni e meglio e'.
        4) Il "perche'" si intuisce, ma non e' esplicito:
        Why al 50% (ignoranza di chi effettua i
        controlli).

        Scrivilo tu sapientone, l'articoloPotrei farlo tranquillamente, ma non vedo perche' dovrei farlo gratis.

        5) What, che cosa, e' corretto: l'oggetto e' il
        mac book
        air.[...]
        Ti vorrei dare dell'ignorante, ma non lo faròNon mi sono limitato a demolire l'articolo dicendo che fa schifo e basta, ma ho segnalato quelle che secondo me sono le cose che mancano.GT
    • Dildo Baggins scrive:
      Re: X la redazione: articolo realizzato male
      Guarda che non basta aver letto 1 libro per fare il giornalista.Se è per questo non basta manco averci la tessere per esserlo.
  • un informatic o scrive:
    niente di strano
    io ho un comune notebook, ma mi hanno sempre chiesto di accenderlo.Comunque tutta la procedura non ha portatovia piu' di 3 minuti...g.
  • exsinistro scrive:
    E allora? E' succeso anche a me a Jeddah
    All'aereoporto di Jeddah mi hanno fatto accendere un comunissimo (anche per loro) Toshiba Tecra e anche io ho rischiato di perdere l'aereo. Mi sembra un normale controllo.
    • Pinco Pallino scrive:
      Re: E allora? E' succeso anche a me a Jeddah
      Infatti era un normale controllo.E questo è un normale "non-articolo" dei "non-giornalisti" di pi.
    • Paperin pestello scrive:
      Re: E allora? E' succeso anche a me a Jeddah
      Hai ragione al 100% è una NON notizia pubblicitaria.Chiunque voli sa che puo' essere richiesto di accendere un apparecchio da lui posseduto ed anche di estrarre e rimettere il gruppo batterie.
  • Fabio M. Zambelli scrive:
    IMMAGINE RUBATA
    Signori di Punto Informatico e Marco V. Principato, vi facevo più seri. Per http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2219104 avete probabilmente letto la notizia su setteB.IT, perché siamo stati tra i primi a scriverne ma vi siete guardati bene da citare il sito. In compenso l'immagine vi è piaciuta così tanto che l'avete rubata senza alcun credito o richiesta. E' un evidente fotomontaggio, piuttosto ben riuscito, a cura del sottoscritto. Realizzata in più di un'ora di lavoro e ricerca. Siete stati veramente scorretti. Quello che potete fare è ammettere l'errore e linkare setteB.IT come fonte. http://www.setteb.it/content/view/3542 (online dalle ore 7 di lunedì) e pure aggiornato con la "risposta" della TSA.
    • Rosario Sucamieli scrive:
      Re: IMMAGINE RUBATA
      in effetti guardando la foto si vede lontano un miglio che è un foto montaggio: il tizio del controllo tiene con una mano sola il mac semiaperto, usando per trattenerlo il pollice sulla parte superiore e il resto della mano sulla parte inferiore, così facendo, il resto della mano per opporsi alla forza di gravità, applicherà una forza verso l'alto atta a contrastarla, che incontrando la forza contraria applicata dal pollice "opponibile" porterà alla chiusura dello stesso.Inoltre tenendolo con una mano sola rischia di farlo cadere e non credo che l'utente sarebbe felice di tanta negligenza!Secondo me è una bufala cmq, o altrimenti è solo colpa del viaggiatore arrivato all'ultimo momento utile, io di solito sono in aeroporto un'ora prima della partenza, in 5-10 min max faccio il check in, e in altrettanti minuti al max supero i controlli, restaano aocnra altri 20 min buoni di attesa prima dell'imbarco. Hai voglia a fare controlli!
    • ... scrive:
      Re: IMMAGINE RUBATA
      - Scritto da: Fabio M. Zambelli
      Signori di Punto Informatico e Marco V.
      Principato,
      vi facevo più seri. Per
      http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2219104
      avete probabilmente letto la notizia su
      setteB.IT, perché siamo stati tra i primi a
      scriverne ma vi siete guardati bene da citare il
      sito. In compenso l'immagine vi è piaciuta così
      tanto che l'avete rubata senza alcun credito o
      richiesta. E' un evidente fotomontaggio,
      piuttosto ben riuscito, a cura del sottoscritto.
      Realizzata in più di un'ora di lavoro e ricerca.
      Siete stati veramente scorretti. Quello che
      potete fare è ammettere l'errore e linkare
      setteB.IT come fonte.
      http://www.setteb.it/content/view/3542 (online
      dalle ore 7 di lunedì) e pure aggiornato con la
      "risposta" della
      TSA.Brutta caduta di stile PI
    • Ilpiccolo scrive:
      Re: IMMAGINE RUBATA
      Scrivere direttamente a PI invece di sporcare il forum ?
      • Lemon scrive:
        Re: IMMAGINE RUBATA
        - Scritto da: Ilpiccolo
        Scrivere direttamente a PI invece di sporcare il
        forum
        ?Perchè non gli hai scritto direttamente anche tu?
        • news scrive:
          Re: IMMAGINE RUBATA
          news ridicola per i primi, ridicola per i secondi.il fatto di non aver citato poiper vs info a me ( ho la faccia da C, vero) chiedono sempre di accendere il pc quando parto da orio al serio.
    • la redazione scrive:
      Re: IMMAGINE RUBATA
      Caro Fabiola notizia come saprai gira sui blog americani dal momento in cui il fatto è accaduto. Escludo che Marco possa aver preso quella foto senza volerne citare la fonte: in questi casi la foto viene normalmente linkata direttamente da PI ma è possibile che in fase di revisione del pezzo sia saltata una parte del testo e anche il link.La prossima volta che interagisci con PI ti invito ad usare altri toni, le accuse che fai non sono solo sghangherate sono anche diffamanti. E sono certo che puoi fare di meglio.Un saluto, a presto e buon lavoroLamberto Assenti
  • Mc. Rulz scrive:
    o m g
    ma sti articoli qui di punto-informatico cosa sono? ma che senso hanno? fa notizia perche era un mac air?ma che e' sta roba?na rivista porno per masturbatori apple?fuffa e scopiazzature da slashdot, ma che caxxo fate il resto del tempo?
  • KoD scrive:
    E' così lento ad accendersi?
    Mi è capitato diverse volte di dover accendere il portatile per certificare che non fosse imbottito di esplisivo, ma dall'eeePC al Dell con Vista, non mi è mai capitato di perdere l'aereo. Troppo lento all'accensione il gioiellino Apple?
    • fox82i scrive:
      Re: E' così lento ad accendersi?
      No tranquillo, sono ignoranti i ragazzi dell'aereoporto che non si aggiornano tanto facilmente. Vanno in kernel_panic solo a vedere un lettore mp3...
    • Lucciole scrive:
      Re: E' così lento ad accendersi?

      Mi è capitato diverse volte di dover accendere il
      portatile per certificare che non fosse imbottito
      di esplisivo, ma dall'eeePC al Dell con Vista,
      non mi è mai capitato di perdere l'aereo. Troppo
      lento all'accensione il gioiellino
      Apple?Di solito bastano tra i 2 e i 3 secondi, perché i portatili della Apple non si spengono praticamente mai. C'è la funzione di STOP che va benissimo.
      • KoD scrive:
        Re: E' così lento ad accendersi?
        Come tutti gli OS, ormai. Conferma di bufala del tizio, solo per farsi un pò di pubblicità.
    • lellykelly scrive:
      Re: E' così lento ad accendersi?
      meno di te che scrivi boiate
  • Mario Rossi scrive:
    Strano... l'ignoranza è ovunque
    Nulla di strano signori.Mi trovavo all'aereoporto di Bergamo nel luglio scorso per partire per Magaluff.Nel mio zaino c'era un macbook pro ( diverso sicuramente nelle sembianze ad un macbook air) che sicuramente assomiglia di brutto a un semplice portatile.Eppure mi hanno squadrato, mi hanno portato in una stanza a prova di bomba e me l'hanno fatto accendere.Una volta accertati che è un portatile (ma va...) mi hanno fatto salire sull'aereo... sono stato piu' fortunato, non l'ho perso ;-)
    • lucillo d scrive:
      Re: Strano... l'ignoranza è ovunque
      più che per il macbook sicuramente ti hanno portato in una stanza perchè ti hanno visto in faccia,un faccia da c... :)
      • Login scrive:
        Re: Strano... l'ignoranza è ovunque
        Perchè devi offendere le persone gratuitamente ?. Se hai dei problemi relazionali, vai dal medico o stai per conto tuo,e va bene così.. . - Scritto da: lucillo d
        più che per il macbook sicuramente ti hanno
        portato in una stanza perchè ti hanno visto in
        faccia,un faccia da c...
        :)
        • ba h scrive:
          Re: Strano... l'ignoranza è ovunque
          - Scritto da: Login
          Perchè devi offendere le persone gratuitamente ?.
          Se hai dei problemi relazionali, vai dal medico o
          stai per conto tuo,e va bene così..
          .haha pero' era un'offesa talmente gratuita che a me ha fatto ridere :D LOL
          • fox82i scrive:
            Re: Strano... l'ignoranza è ovunque
            I soliti ignoranti che si divertono alle spese altrui con poco...
        • Lemon scrive:
          Re: Strano... l'ignoranza è ovunque
          - Scritto da: Login
          Perchè devi offendere le persone gratuitamente ?.
          Perchè l'autore del primo post ha offeso la nostra intelligenza, quindi gli ha reso pan per focaccia
    • nonsenepuop iu scrive:
      Re: Strano... l'ignoranza è ovunque
      Anche a me è successo.Partivo per Venere e hanno visto che ero pieno di brufoli e senza un lavoro.Allora mi hanno portato in uno stanzino e mi hanno dato come penitenza lo scrivere cazzate qui.
  • stefano scrive:
    bufala?
    a me pare una bufala...Ma se pure in africa sanno cos'è un MBA... Ti pare che tra decine di dipendenti dell'aeroporto nessuno aveva sentito parlare di sto coso?mi pare strano! Quantomeno difficile da credere...(e il fatto che ne parlino alcuni blog non è una conferma assoluta)
    • TADsince1995 scrive:
      Re: bufala?
      - Scritto da: stefano
      a me pare una bufala...Sinceramente anche a me, mi insospettisce la foto nell'articolo, si tratta di una foto d'archivio raffigurante una situazione incredibilmente simile a quella citata? O c'era qualcuno lì pronto a scattare? Con tanto di inquadratura fatta anche da una certa altezza o il tizio è riuscito ad avere i fotogrammi delle telecamera di sorveglianza?Mah...TAD
    • nonsenepuop iu scrive:
      Re: bufala?
      Non è una bufala, è marketing.PI te lo dirà domani! ;)
  • Mio cugino scrive:
    E' successo anche a mio cugino!
    Non sarà la solita campagna di marketing orchestrata ad arte?
    • leccapasser e scrive:
      Re: E' successo anche a mio cugino!
      mio cuggino mio cuggino
    • Desu scrive:
      Re: E' successo anche a mio cugino!
      Eh si, grande strategia di marketing: "col nostro prodotto, perderete l'aereo!"Adoro la gente che si fa teorie complottistiche.. :D
    • Lemke scrive:
      Re: E' successo anche a mio cugino!
      - Scritto da: Mio cugino
      Non sarà la solita campagna di marketing
      orchestrata ad
      arte?anche a me puzza un po' di "evento" orchestrato ad arte...
      • soulista scrive:
        Re: E' successo anche a mio cugino!
        - Scritto da: Lemke
        - Scritto da: Mio cugino

        Non sarà la solita campagna di marketing

        orchestrata ad

        arte?

        anche a me puzza un po' di "evento" orchestrato
        ad
        arte...potrebbe benissimo diventare lo storyboard di una pubblicità in stile non-Apple
      • Super_Treje scrive:
        Re: E' successo anche a mio cugino!
        - Scritto da: Lemke
        - Scritto da: Mio cugino

        Non sarà la solita campagna di marketing

        orchestrata ad

        arte?

        anche a me puzza un po' di "evento" orchestrato
        ad
        arte...L'unico evento che io registro e' l'estrema ignoranza degli addetti :)
    • matal1 scrive:
      Re: E' successo anche a mio cugino!
      ma va'?
    • Gino Barellini scrive:
      Re: E' successo anche a mio cugino!
      Non ci crederete ma e' successo persino ad un conoscente della cognata di mio cuggino.
  • Davide scrive:
    Ma...
    Ma all'aeroporto quando hai il portatile mica ti fanno sempre accendere il portatile quando questo è nel bagaglio a mano? Ho visto diverse persone attendere 20 minuti :P che partisse Windows al controllo bagagli!
    • saimon e garfanchel scrive:
      Re: Ma...
      Me lo immagino il tipo che diceva:"that thing is missing half the features of a PC. Where is your DVD drive? Let me look for that":-D
  • lellykelly scrive:
    io dico
    il besugo che ti apre la valigia, come può sapere tutte le cose che il mac book air non ha o ha diverse? chi gli ha detto che l'affare non è TSA-compliant? sa cosa vuol dire? o si o no. se si allora sa cos'è il mac book air, se non non lo distingue dagli altri portatili. una volta acceso. una volta acceso l'icona dell'hd è diversa? e se vedeva l'eepc, o una calcolatrice con i bottoni grossi?secondo me è andata in maniera diversa. dopo la dormita di routine mi informerò meglio se trovo informazioni a riguardo.
    • Enzo scrive:
      Re: io dico
      beh TSA-compliant vuol dire solo che non rientra nei "regolamenti" della compagnia TSA di volo.non credo che sia un fantomatico standard. Per il resto sono daccordo.
      • Stefano scrive:
        Re: io dico
        TSA (Transportation Security Administration, lente che si occupa della sicurezza negli aereoporti americani)
    • picchiatello scrive:
      Re: io dico
      - Scritto da: lellykelly
      secondo me è andata in maniera diversa. dopo la
      dormita di routine mi informerò meglio se trovo
      informazioni a
      riguardo.http://www.md80.it/2008/03/10/macbook-air-oggetto-misterioso-fa-perdere-volo-aereo/#more-4723http://www.macitynet.it/ilmiomac/aA31393/index.shtml
    • lellykelly scrive:
      Re: io dico
      ok, da "vanvera pro speaker"non ho letto cosa fosse il TSA.il resto del discorso rimane valido.se trovano un vaio rosa??o qualsiasi portatile non nero?
    • Rosario Sucamieli scrive:
      Re: io dico
      - Scritto da: lellykelly
      il besugo che ti apre la valigia, come può sapere
      tutte le cose che il mac book air non ha o ha
      diverse? chi gli ha detto che l'affare non è
      TSA-compliant? sa cosa vuol dire? o si o no. se
      si allora sa cos'è il mac book air, se non non lo
      distingue dagli altri portatili.una volta
      acceso. una volta acceso l'icona dell'hd è
      diversa? e se vedeva l'eepc, o una calcolatrice
      con i bottoni
      grossi?
      secondo me è andata in maniera diversa. dopo la
      dormita di routine mi informerò meglio se trovo
      informazioni a
      riguardo.scusami ma da come parli sembra che tu non abbia mai preso un aereo:intanto tutti i notebook vanno estratti dalla loro borsa e posti da soli sul contenitore per il passaggio ai raggi x, è in questo modo che l'addetto al monitor, ha notato delle cose strane, tipo l'assenza dell'hard disk, basta già solo una stranezza per passare poi al controllo successivo per così dire a mano, ed ecco che non si notano porte usb, e allora i sospetti aumentano, ma cmq il tutto (anche l'accensione) non credo faccia perdere più di 10-15 minuti, quindi l'unico ad avere delle colpe è il programmatore che è sicuramente arrivato in ritardo in aeroporto, quando invece tutte le compagnie informano i loro clienti di presentarsi in aeroporto almeno 1 ora prima dell'imbarco.
      • Diego scrive:
        Re: io dico
        - Scritto da: Rosario Sucamieli
        - Scritto da: lellykelly

        il besugo che ti apre la valigia, come può
        sapere

        tutte le cose che il mac book air non ha o ha

        diverse? chi gli ha detto che l'affare non è

        TSA-compliant? sa cosa vuol dire? o si o no. se

        si allora sa cos'è il mac book air, se non non
        lo

        distingue dagli altri portatili.una volta

        acceso. una volta acceso l'icona dell'hd è

        diversa? e se vedeva l'eepc, o una calcolatrice

        con i bottoni

        grossi?

        secondo me è andata in maniera diversa. dopo la

        dormita di routine mi informerò meglio se trovo

        informazioni a

        riguardo.

        scusami ma da come parli sembra che tu non abbia
        mai preso un
        aereo:
        intanto tutti i notebook vanno estratti dalla
        loro borsa e posti da soli sul contenitore per il
        passaggio ai raggi x, è in questo modo che
        l'addetto al monitor, ha notato delle cose
        strane, tipo l'assenza dell'hard disk, basta già
        solo una stranezza per passare poi al controllo
        successivo per così dire a mano, ed ecco che non
        si notano porte usb, e allora i sospetti
        aumentano, ma cmq il tutto (anche l'accensione)
        non credo faccia perdere più di 10-15 minuti,
        quindi l'unico ad avere delle colpe è il
        programmatore che è sicuramente arrivato in
        ritardo in aeroporto, quando invece tutte le
        compagnie informano i loro clienti di presentarsi
        in aeroporto almeno 1 ora prima
        dell'imbarco.ConcordoAnche a me all'aereoporto di praga è stato chiesto di accendere il PC portatile.Ed è un normalissimo HP. Tempo perso 5 minuti.
      • KoD scrive:
        Re: io dico
        Se passate per Francoforte un'ora non è detto che basti. Maledetti crucchi pignoli.... :)
      • lellykelly scrive:
        Re: io dico
        esatto, da ignorante non mi sono documentato sui controlli che efettuano prima dei voli, quindi ho scritto questo inutile post.scusate.
Chiudi i commenti