FAT, respinto il brevetto

Lo aveva ottenuto Microsoft nel 1996 ma il Patent Office americano ha ora cambiato idea: quel brevetto non è legittimo perché esistono casi di prior art


New York (USA) – Accusato di aver fatto passare i brevetti meno attendibili e di aver contribuito sostanzialmente a ridurre i margini di manovra delle piccole imprese, l’Ufficio dei brevetti americano ha ora preso una decisione che sembra voler indicare una strada opposta. Il Patent Office ha infatti cambiato idea sul brevetto riconosciuto a Microsoft sulla FAT e lo ha ora respinto.

Il file system su dispositivi mobili, flash card e altri supporti è stato oggetto di una richiesta di brevetto Microsoft da lungo tempo, essendo stato introdotto nel 1982 all’interno di MS-DOS 2.0. Prima dell’assegnazione del brevetto, avvenuta nel 1996, Microsoft ha dovuto attendere molti anni. Ma sono molti i produttori che utilizzano la FAT nei propri sistemi, basti pensare al comparto delle fotocamere, e, grazie al brevetto, questo si è rivelato un’ottima fonte di reddito per il big di Redmond.

Il motivo per cui l’Ufficio americano ha fatto dietrofront su un brevetto rilasciato da otto anni è il ricorso presentato da alcuni competitor di Microsoft.

Secondo l’Ufficio, infatti, vi sono evidenze della cosiddetta prior art sia in IBM che in Xerox. Si tratta, cioè, di casi in cui un sistema del tutto simile alla FAT è stato utilizzato prima che Microsoft ne chiedesse il brevetto. E questo basta ad invalidare lo stesso.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Help!
  • Anonimo scrive:
    e questo e' niente!!
    vedrete fra un po' quando verranno ad imporlo anche dalle nostre parti!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Bene!
    Se chi comanda prende decisioni simili non è detto che la popolazione debba pensarla allo stesso modo.Basti pensare a tutte le leggi fatte finora in italia per internet, di cui tanto si discute in questo forum. Mica rispecchiano il pensiero degli italiani!Insomma se in un paese ci sono leggi stupide (e nel nostro c'è ne sono tante) non è detto che la gente sia stupida. Tornando ai foto-telefonini: quando entra nell'uso comune un nuovo mezzo di comunicazione, chi ha il potere ha due scelte, o lo controlla oppure lo vieta, come è stato fatto in questo caso. In tanti altri stati invece, i mezzi di comunicazione sono controllati, italia compresa (almeno ci provano). Quindi non siamo messi tanto meglio.Per quanto possa sembrare assurdo credo che sia un bene che simili leggi siano imposte, così la popolazione prende coscienza del proprio stato e andando avanti in questa direzione, chi ha il potere, potrebbe avvilire la gente al punto di ribellarsi ad una vita privata delle libertà fondamentali. Lo spero per loro, ma anche per noi!
  • Anonimo scrive:
    Poracci..
    come da oggetto..
  • Anonimo scrive:
    Allah Superstar
    Per tutti i Talebani del P2P:Noi delle brigate anti-SIAE-URBANI etc. dichiariamo che, poiche' il nostro movimento sta conquistando sempre piu' consensi, il nostro obiettivo di distruzione dei mercati occidentali sta per essere raggiunto...Prima la musica, poi i film e infine i libri, e non resterà che la televisione, che pero' conquisteremo automaticamentee quando nel vostro paese la cultura non avra' piu' nessun valore perche' glielo avrete tolto proprio voi..Chi avra' il computer potra' scambiarsi ancora informazioni e canzonette ma solo fino a quando non toglieremo la corrente elettrica per farvi vanire a pregare alla moschea.Chi non lo avra', non avra' piu' possibilita' di comunicare le proprie idee sovversive scrivendo o cantando cose a noi sgradite (bruzzi sara' oscurato per primo?)E tutto grazie a coloro che non guardano al di la' del proprio naso...Quindi ringraziamo pubblicamente tutti i P2Ppari e tutti coloro che credendo di combattere per la loro liberta', alla fine fanno il nostro gioco....Grazie grazie grazie...PSSolo il Corano potra' essere scambiato in P2P, E TBN e TelePadrePio saranno immediatamente oscurate...ALLAH SUPERSTAR(di Y.B,)-E' difficiile parcheggiare un boeing a MANHATTAN-
    • Anonimo scrive:
      Re: cristiani e musulmani a confronto
      Sempre attente ai problemi dell'ora che volge, le Edizioni del Noce di Camposampiero danno adesso voce ad uno studioso napoletano trapiantato a Treviso, sensibile in modo particolare ai fatti sociali e ai fenomeni religiosi: Carlo Silvano. Del quale l'editrice padovana pubblica "Cristiani e musulmani. Costruire il dialogo partendo dai fatti di borgo Venezia di Treviso" (pp. 88), libro "politicamente scorretto", nel quale si osserva la realtà come si presenta e si traggono le conseguenze relative. Non è un pamphlet alla Oriana Fallaci, ma una pacata e serena disamina di una situazione che, al di là delle posizioni che ciascuno di noi può avere di fronte al fenomeno immigrazione (islamica), presenta oggettivamente elementi di preoccupazione. Costruire un dialogo fra cristiani e musulmani è - va riconosciuto - molto difficile, perché se per i primi il concetto di laicità, di libertà, di dignità, è fuori discussione e praticato nei comportamenti, nei rapporti, nei fatti, così non è per gli islamici. L'autore fa esempi, cita fonti, e non nasconde certo le preoccupazioni derivanti dai fatti. Uno per tutti. Che cosa accadde nella diocesi di Palermo quando il cardinal Pappalardo consentì che una chiesa locale fosse usata dai musulmani come luogo di preghiera? Ecco la risposta di Silvano: «Se il presule fu spinto a compiere questo gesto per carità fraterna ed accoglienza, la stampa tunisina accolse la notizia pubblicando sulle prime pagine frasi quali "La vittoria dell'islam sul cristianesimo. Il cardinale Pappalardo obbligato a trasformare una chiesa in moschea"». Ciò, aggiunge l'autore, come ritiene l'egiziano Samir Khalil, dimostra quanto sia ingenuo credere che i musulmani ragionino come i cristiani e aggiunge che talora "porgere l'altra guancia può essere recepito come un invito a schiaffeggiarti, a distruggerti. In nome della solidarietà, della fratellanza o della fede nell'unico Dio sono stati concessi locali parrocchiali - sono sempre espressioni di Khalil riportate dall'autore - o addirittura spazi nelle chiese alle comunità musulmane per la preghiera, dimenticando che per i seguaci di Maometto questo può significare, più che un favore, una resa, una sorta di abdicazione alla propria fede e un implicito riconoscimento alla superiorità dell'islam". Un libro, insomma, da leggere, per riflettere dopo avere avuto una informazione puntuale espressa con toni pacati. [Giovanni Lugaresi]
  • sigsegv scrive:
    Bombardiamo l'Arabia Saudita..
    ..con casse di wisky, copie di playboy e lardo di Colonnata. Costa meno di un'invasione ed e` incomparabilmente piu` efficace.
  • Anonimo scrive:
    Selvaggi !
    Spero bene che in medio oriente non siano tutti così imbecilli, oppure davvero si meriterebbero di rimenere per i fatti loro nel loro medioevo a far pascolare i cammelli !
    • sigsegv scrive:
      Re: Selvaggi !
      - Scritto da: Anonimo
      Spero bene che in medio oriente non siano
      tutti così imbecilli, oppure davvero
      si meriterebbero di rimenere per i fatti
      loro nel loro medioevo a far pascolare i
      cammelli !Per fortuna sembra che il mercato illegale sia florido, quindi o almeno i giovani pensano con la loro testa oppure il consumismo sta vincendo sulla religione (che detto cosi` puo` sembrare squallido, ma almeno nessuno si e` mai fatto saltare in aria in nome della Nokia. Finora).
  • Anonimo scrive:
    L'occhio di Allah
    Forse non è venuto in mente ai vari ulema l'interpretazione che i fotofonini possano essere l'occhio di Allah, che mette a nudo il vergognoso mondo di soprusi che si sono costruiti a suo nome.Capisco bene il terrore che hanno nell'essere giudicati, fotografie di stupri e lapidazioni delle stuprate, fotografie di abbondanti bevute del proibitissimo alcool, fotografie di sgozzamenti e di esecutori che se la ridono, fotografie di tutti i momenti in cui pensando di essere al nascosto se ne fregano dei rigidi dettami islamici.Ve l'immaginate un mondo dove attimi simili vengono immortalati e fatti girare liberamente? Crollerebbe subito la maschera.
  • Anonimo scrive:
    E le macchine fotografiche?
    Non capisco... Sono proibite quindi anche le macchine fotografiche? Quelle a pellicola, quelle digitali o entrambe?Se non sono proibite, che caratteristiche ha un fotofonino da renderlo tabù?Se sono proibite solo quelle digitali, che attributi vengono dati alla possibilità di vedere all'istante le foto scattate (e le Polaroid?) e di poterle caricare su un pc?Se sono proibite anche le macchine fotografiche di ogni genere, allora c'è qualcosa alla base di questo pensiero, ma onestamente, non capisco quale possa essere...Siceramente non capisco proprio il motivo di questo accanimento... Mi sembra quantomeno illogico, a meno che...
    "Tutti i cittadini - sostiene l'editto ufficiale - devono
    rinunciare all'uso di questi oggetti perché possono colpire
    chiunque senza discriminazione"....la paura non sia proprio che la gente, ste fotocamere, se le tiri sulla testa... :-)-- Masque
    • eymerich scrive:
      Re: E le macchine fotografiche?

      Non capisco... Sono proibite quindi anche le
      macchine fotografiche? Quelle a pellicola,Prova ad andare in un paese islamico a far foto alla gente ... cmq ce l'hanno su particolarmente coi telefonini perchè consentono di fare le foto di nascosto ...
      ...la paura non sia proprio che la gente,
      ste fotocamere, se le tiri sulla testa...Evidentemente preferiscono le bombe :-)
    • TaGoH scrive:
      Nell'islam le immagini sono vietate
      Nella cultura islamica le imamgini sono da sempre considerate come un peccato.Infatti se vedi tutte le loro moschee on troverai mai nemmeno una immagine. ma solo disegni astratti.questa loro convinzione si basa su queste sure:Abbâs relates from the Prophet (peace be upon him): ?Whoever makes an image in this world, he will be requested to breathe life into it on the Day of Resurrection, but he will not be able to do it.? [Sahîh al-Bukhârî and Sahih Mulsim] Ibn Mas`ûd also relates that he heard the Prophet (peace be upon him) say: ?The severest penalty on the Day of Resurrection will be given to image makers.? [Sahîh al-Bukhârî and Sahih Mulsim] certamente maometto non immaginava qunto fossero comode le macchine fotografiche digitali :)(proud owner of a Canon A75 :p )saluti!==================================Modificato dall'autore il 03/10/2004 16.09.28
  • Anonimo scrive:
    Allah è grande???
    Allah è grande ma ha paura di un fotofonino???Non capisco questa religione così estremista, o meglio, questa maniera estremista di interpretare i sacri testi...nelle altri religioni insegnano che il dio di turno vede tutto, perciò perchè nascondersi?? cosa c'è da nascondersi??E perchè chi utilizza questa o quella tecnologia dev'essere punito, per quale motivo? qual'è la pericolosità di una fotografia?A volte mi sembra quasi che ci tengano a mantenere tutti i loro popoli nella povertà e nell'ignoranza, perchè così hanno in pugno anche le loro menti, e quindi il potere.La religione mi sembra una scusa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Allah è grande???

      Allah è grande ma ha paura di un
      fotofonino???Ti citero uno dei miei passi preferiti del vangelo --Matteo 715 Guardatevi dai falsi profeti che vengono a voi in veste dipecore, ma dentro son lupi rapaci. 16 Dai loro frutti li riconoscerete. Si raccoglie forse uva dallespine, o fichi dai rovi? 17 Così ogni albero buono produce frutti buoni e ogni albero cattivoproduce frutti cattivi; 18 un albero buono non può produrre frutti cattivi, né un alberocattivo produrre frutti buoni. 19 Ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettatonel fuoco. 20 Dai loro frutti dunque li potrete riconoscere.Ergo: Maometto : Anticristo = Allah : SatanabyeAlbert
      • Anonimo scrive:
        Re: Allah è grande???

        Maometto : Anticristo = Allah : Satana
        bye
        AlbertRileggi il Corano e l'Antico Testamento, poi ne parliamo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Allah è grande???
        L' "Ergo" del post è ridicolo.Non dimentichiamo che per secoli il cristianesimo ha temuto la cultura classica e scientifica. In un altro secolo, la stessa logica del tuo post applicata al cristianesimo avrebbe prodotto una conclusione differente:Cristo=Anticristo!
  • Anonimo scrive:
    l'Islam attuale e' destinato a sparire
    L'islam e' un minestrone di regole senza senso e che moltevolte dicono cose opposte.Ma il vero problema non e' questo.Il vero problema e' che NON ESISTE una singola autorita' chepossa dire e stabilire in modo certo che cosa sia giusto eche cosa sia sbagliato, e quindi ognuno fa quel cavolo che glipare.Ecco perche' (come religione) e' destinata a sparire man mano che la loro cultura si evolvera' verso un'integrazioneglobale con il resto della cultura umana.Gia' versioni piu "aperte"dell'islam si stanno evolvendo, conregolamenti fissi ed organi centrali che hanno la parola finalesulle vari interpretazioni da dare alle regole, come adesempio i Bahaiti (che furono soggetti di massacri da partedelle autorita' religiose iraniane negli anni 50 e 70).L'Islam come e' ora e' sopravvisuto solo perche' si e' semprerifiutato di guardare oltre i propri confini, ma questo oramainon e' semplicemente piu' possibile.Saluti.G.
    • Anonimo scrive:
      Re: l'Islam attuale e' destinato a sparire
      a quanto mi diceva un bahaii loro non sono islamiciper quello erano fuggiti dall'iran
    • eymerich scrive:
      Re: l'Islam attuale e' destinato a sparire

      Ecco perche' (come religione) e' destinata a
      sparireNon per contraddirti, ma numericamente l'islam si pone subito dopo la religione cattolica ed è uno dei trend in più rapida crescita in tutta l'industria religiosa.E questo solo guardando al numero degli utenti registrati, guardando il numero degli utenti attivi i numeri sono ancora più a favore del provider mediooreintale.
  • Anonimo scrive:
    NON e' Islam
    Quando parliamo di Arabia Saudita ricordiamoci che e' la culla del fondamentalismo e che uno stato piu' "conservatore" e fondamentalista non c'e'.Quello che loro professano come "il vero Islam" e che insegnano gratuitamente a tutti i pellegrini che vanno alla Mecca (pensate che gentili: vi regalano anche un "loro" Corano) non e' l'Islam normale, ma una versione Wahabita, molto estremista.Non mi stupisce che se la siano presa con i fotofonini, quello che mi stupisce e' che paghino milioni di dollari a George W Bush per tenere in piedi la sua azienda petrolifera sempre in fallimento (quante volte? 5? 6?) e dall'altra spediscano predicatori e imbonitori in tutto il mondo per fomentare il cosiddetto jihad.Bisognerebbe distinguere tra quello che i fondamentalisti dicono e quello che fanno. Se vivessero come predicano sarebbero dei santi asceti.Scusate lo sfogo, ma non mi sembra mai troppo ribadire questa cosa.CoD
    • Anonimo scrive:
      Re: NON e' Islam
      Oh, ma di "Islam" che ne sono parecchi: una mia compagna di classe mussulmana, molti anni fa, mi disse che secondo il Corano si può sposare due donne solo se si amano allo stesso modo, ma più avanti viene detto che nessuno può amare allo stesso modo due donne.Quindi secondo loro il Corano non permette di fatto la poligamia.È tutta una questione di come si manipola il Corano e perché.
      • Anonimo scrive:
        Re: NON e' Islam
        Si' e' vero.La principale divisione nell'islam e' tra Islam sciita e sunnita. ma ad esempio nell'ambito sunnita le principali scuole sono 4: hanbalita, malakita, shafiita e hanafita.Poi ci sono le interpretazioni piu' oltranziste come la whabita.A seconda delle culture l'Islam (come qualunque religione) si e' modificato: l'Islam dei mongoli era apertissimo e molto tollerante verso qualunque religione, l'Islam in persia permetteva di bere vino (perche' il vino era una parte irrinunciabile della cultura Iranica) e in India l'Islam a contatto con le religioni preesistenti ha dato vita alla religione Sic.Anche durante le crociate la divisione oriente-occidente non era cosi' netta. Oggi invece si tende a vedere il mondo o bianco o nero.Hai fatto benissimo a precisare che esistono molti Islam... forse era la cosa piu' semplice da dire :)CoD
  • Anonimo scrive:
    e noi ci meravigliamo.....
    ... se vogliono venire in italia?!?!?!?!Quando anche loro avranno una democrazia invece di una dittatura allora staranno a casa propria e smetteranno di arrivare in italia ... basta con l'integralismo... e basta con le dittature... questa gente va aiutata... se avranno modo di abituarsi (anche solo un po) alla libertà ... se avranno modo di assaggiarla come abbiamo fatto e facciamo noi... allora lo strapotere imperialistico degli integralisti islamici finirà.... ma per farlo bisogna combattere (Ernesto Cheguevara docet) perche queste carogne non se ne vanno con le buone maniere.
    • Anonimo scrive:
      Re: e noi ci meravigliamo.....

      Quando anche loro avranno una democrazia
      invece di una dittatura
      ma per farlo bisogna
      combattere (Ernesto Cheguevara docet) perche
      queste carogne non se ne vanno con le buone
      maniere. Perché queste que frasi non mi sembrano stare bene insieme...Ah, si, perché a Cuba c'é una dittatura!Bé, certo, prima di Castro c'era Battista, un agente della Cia posto dagli USA e ditatoriale non meno di Castro...... o beh, non che in sud america grazie agli USA se ne stiano meglio, vedi il simpatico Pinochet (che perfortuna se ne andato)...... e non che i africa grazie all'occidnete ci siano meno dittatori...... o in medio oriente...Oibò!Ma lo sai che dalle tue parole non riesco a capire se sei di destra o di sinistra?Probabilmente perché ora come ora non c'é più differenza...
      • rumenta scrive:
        Re: e noi ci meravigliamo.....
        - Scritto da: Anonimo

        Quando anche loro avranno una democrazia

        invece di una dittatura


        ma per farlo bisogna

        combattere (Ernesto Cheguevara docet)
        perche

        queste carogne non se ne vanno con le
        buone

        maniere.

        Perché queste que frasi non mi
        sembrano stare bene insieme...no no, insieme ci stanno benissimo, sono state lo slogan di grandi movimenti come le rivoluzioni francese ed americana....
        Ah, si, perché a Cuba c'é una
        dittatura!
        Bé, certo, prima di Castro c'era
        Battista, un agente della Cia posto dagli
        USA e ditatoriale non meno di Castro...e il Che fu appunto inviato in missione da castro perchè:1) voleva levarselo dalle scatole;2) era un teorico della "rivoluzione permanente" ed aveva qualche ideale in più rispetto al "capo".....

        ... o beh, non che in sud america grazie
        agli USA se ne stiano meglio, vedi il
        simpatico Pinochet (che perfortuna se ne
        andato)...già, i sandinisti invece.... fascisti pure loro?? :D
        ... e non che i africa grazie all'occidnete
        ci siano meno dittatori...ma LOL... vedo che anche tu in quanto a idee confuse non sei certo secondo rispetto a quello al quale hai risposto :)parli forse di Menghistu in Etiopia o dell regime angolano?? non è che erano finanziati da URSS e Cuba??e fammi capire, tutti gli staterelli confinanti col Sud Africa non erano forse sostenuti anche loro dall'ex blocco comunista del Patto di Varsavia??ah ma forse per te non erano dittature.....
        ... o in medio oriente...già, in effetti pure lì Siria, Giordania, Egitto ecc... non erano mica sostenuti dai comunisti, nooooooo.....

        Oibò!

        Ma lo sai che dalle tue parole non riesco a
        capire se sei di destra o di sinistra?perchè, se il discorso è giusto fa molta differenza che venga da sinistra piuttosto che da destra??
        Probabilmente perché ora come ora non
        c'é più differenza...certo che con la confusione mentale che hai è molto difficile fare delle distinzioni :D
        • Anonimo scrive:
          Re: e noi ci meravigliamo.....

          ma LOL... vedo che anche tu in quanto a idee
          confuse non sei certo secondo rispetto a
          quello al quale hai risposto :)

          parli forse di Menghistu in Etiopia o dell
          regime angolano?? non è che erano
          finanziati da URSS e Cuba??
          e fammi capire, tutti gli staterelli
          confinanti col Sud Africa non erano forse
          sostenuti anche loro dall'ex blocco
          comunista del Patto di Varsavia??E dimmi, tu l'urss e Cuba non li consideri Occidente?Io si.Io non mi faccio problemi a dire che sia i comunisti, che i fascisti, che i liberisti e chiunque si accodi hanno favorito dittature sanguinose dovunque faceva loro comodo.O il fatto che abbia citato il nome "Pinochet" ti ha fatto pensare che sia uno di quei comunisti che pensano che solo gli usa siano il male? Ne ho citato uno a caso.Guarda ad esempio Saddam: era forse comunista?Era però aiutato dalla francia... e dall'inghilterra che lo aveva messo al potere... e dagli usa che gli hanno venduto tra l'altro otto tipi di armi chimiche...
          ah ma forse per te non erano dittature.....Per me lo erano, il fatto che non abbia citato tutte le dittature dello scorso secolo era un motivo più di tempo che di altro.Ho detto che a Cuba c'é la dittatura, ho detto che il dittatore di prima ce l'avevano messo gli USA, spervavo di essere stato abbastanza bipartisan...ah ma forse sei parente di Pinochet e ti sei sentito chiamato in causa...
          perchè, se il discorso è
          giusto fa molta differenza che venga da
          sinistra piuttosto che da destra??No, ma ero curioso di capire cosa si considerava lui, essendo le sue idee così eterogenee.
          certo che con la confusione mentale che hai
          è molto difficile fare delle
          distinzioni :DLa tua evidentemente ti impedisce di capire il senso di ciò che leggi... :D
          • rumenta scrive:
            Re: e noi ci meravigliamo.....
            - Scritto da: Anonimo

            ma LOL... vedo che anche tu in quanto a
            idee

            confuse non sei certo secondo rispetto a

            quello al quale hai risposto :)



            parli forse di Menghistu in Etiopia o
            dell

            regime angolano?? non è che erano

            finanziati da URSS e Cuba??

            e fammi capire, tutti gli staterelli

            confinanti col Sud Africa non erano
            forse

            sostenuti anche loro dall'ex blocco

            comunista del Patto di Varsavia??
            E dimmi, tu l'urss e Cuba non li consideri
            Occidente?
            Io si.no, l'urss forse (solo forse) lo è geograficamente, ma certamente non culturalmente.cuba nemmeno lontanamente, sia a livello geografico sia a livello culturale.
            Io non mi faccio problemi a dire che sia i
            comunisti, che i fascisti, che i liberisti
            e chiunque si accodi hanno favorito
            dittature sanguinose dovunque faceva loro
            comodo.
            O il fatto che abbia citato il nome
            "Pinochet" ti ha fatto pensare che sia uno
            di quei comunisti che pensano che solo gli
            usa siano il male? Ne ho citato uno a caso.ma straLOL.... casualmente citate SEMPRE quelli di destra e MAI quelli di sinistra... e poi vi lamentate se qualcuno vi risponde dandovi del fazioso ;)

            Guarda ad esempio Saddam: era forse
            comunista?era quel che gli comodava essere....
            Era però aiutato dalla francia... e
            dall'inghilterra che lo aveva messo al
            potere... e dagli usa che gli hanno venduto
            tra l'altro otto tipi di armi chimiche...agh..... addirittura otto tipi...... e poi gli hanno fatto la guerra per riprendersele???scusa ma mi sembra una notizia presa da topolino.....e al solito dimentichi l'urss, che durante la guerra contro l'iran gli ha venduto montagne di armi, prova ne sia il fatto che ancora oggi militari e guerriglieri sono equipaggiati con armi NON di provenienza occidentale....



            ah ma forse per te non erano
            dittature.....
            Per me lo erano, il fatto che non abbia
            citato tutte le dittature dello scorso
            secolo era un motivo più di tempo che
            di altro.azz.... addirittura LO SCORSO SECOLO..... beh io non ci ho messo poi molto..... forse perchè me ne sono ricordato ;)
            Ho detto che a Cuba c'é la dittatura,
            ho detto che il dittatore di prima ce
            l'avevano messo gli USA, spervavo di essere
            stato abbastanza bipartisan...

            ah ma forse sei parente di Pinochet e ti sei
            sentito chiamato in causa...ultraLOL.... addirittura..... mmmmm.... allora devo essere parente di un sacco di persone, visto che mi sento chiamato in causa così spesso.....


            perchè, se il discorso è

            giusto fa molta differenza che venga da

            sinistra piuttosto che da destra??
            No, ma ero curioso di capire cosa si
            considerava lui, essendo le sue idee
            così eterogenee.mah, eterogenee..... non mi pare fossero molto eterogenee.in fondo, come ho detto nella parte da te tagliata, sono idee presenti nelle grandi rivoluzioni che hanno cambiato la storia....



            certo che con la confusione mentale che
            hai

            è molto difficile fare delle

            distinzioni :D
            La tua evidentemente ti impedisce di capire
            il senso di ciò che leggi... :Dno no, il senso si capiva benissimo, e le risposte erano perfettamente a tono ;)semmai la prossima volta citali tutti, e non solo quelli che è "politicamente corretto" citare :D
    • soulista scrive:
      Re: e noi ci meravigliamo.....
      - Scritto da: Anonimo

      ... se vogliono venire in italia?!?!?!?!

      Quando anche loro avranno una democrazia
      invece di una dittatura allora staranno a
      casa propria e smetteranno di arrivare in
      italia ... basta con l'integralismo... e
      basta con le dittature... questa gente va
      aiutata... se avranno modo di abituarsi
      (anche solo un po) alla libertà ...
      se avranno modo di assaggiarla come abbiamo
      fatto e facciamo noi... allora lo strapotere
      imperialistico degli integralisti islamici
      finirà.... ma per farlo bisogna
      combattere (Ernesto Cheguevara docet) perche
      queste carogne non se ne vanno con le buone
      maniere.
      Non é così semplice: in un regime ogni cittadino é schiavo e carnefice. Quando le donne "occidentali" non avevano diritti (10, massimo 12 anni fa...) erano le stesse mamme a picchiare le figlie quando sgarravano.Se un popolo veramente non volesse una dittatura, se ne libererebbe... il fatto é che ognuno prende quello che gli capita e cavalca l'onda del momento.
      • Anonimo scrive:
        Re: e noi ci meravigliamo.....
        - Scritto da: soulista

        - Scritto da: Anonimo



        ... se vogliono venire in italia?!?!?!?!



        Quando anche loro avranno una democrazia

        invece di una dittatura allora staranno
        a

        casa propria e smetteranno di arrivare
        in

        italia ... basta con l'integralismo... e

        basta con le dittature... questa gente
        va

        aiutata... se avranno modo di abituarsi

        (anche solo un po) alla libertà
        ...

        se avranno modo di assaggiarla come
        abbiamo

        fatto e facciamo noi... allora lo
        strapotere

        imperialistico degli integralisti
        islamici

        finirà.... ma per farlo bisogna

        combattere (Ernesto Cheguevara docet)
        perche

        queste carogne non se ne vanno con le
        buone

        maniere.



        Non é così semplice: in un
        regime ogni cittadino é schiavo e
        carnefice. Quando le donne "occidentali" non
        avevano diritti (10, massimo 12 anni fa...)
        erano le stesse mamme a picchiare le figlie
        quando sgarravano.
        Se un popolo veramente non volesse una
        dittatura, se ne libererebbe... il fatto
        é che ognuno prende quello che gli
        capita e cavalca l'onda del momento.Forse 10-12 è un po' esagerato. Se aggiungi 30anni supplementari allora penso che siamo tutti d'accordo.
        • Anonimo scrive:
          Re: e noi ci meravigliamo.....

          Forse 10-12 è un po' esagerato. Se
          aggiungi 30anni supplementari allora penso
          che siamo tutti d'accordo.Gli anni in cui le donne per lo più andavano in giro con la testa velata.
      • Anonimo scrive:
        Re: e noi ci meravigliamo.....

        Non é così semplice: in un
        regime ogni cittadino é schiavo e
        carnefice. Quando le donne "occidentali" non
        avevano diritti (10, massimo 12 anni fa...) Scusa, di che posto stai parlando?
    • Anonimo scrive:
      Re: e noi ci meravigliamo.....
      Documentatevi sull'Arabia Saudita prima di generalizzare e pensare che tutti gli stati del medio oriente siano cosi'.Inoltre personalmente penso che obbligare un popolo alla democrazia sia una violenza tanto quanto obbligarlo a subire una dittatura.Togliere a forza il burka alle donne e' stato anche piu' violento che imporglielo: molte di loro non escono piu' di casa per paura.Quando imparera' questo nostro occidente che la verita' assoluta non esiste? Quando ci renderemo conto che non abbiamo "la ricetta" precotta della felicita'?La democrazia non e' l'unica soluzione, e' semplicemente quella piu' adatta ad un contesto culturale come il nostro.Tanto e' vero che ha preso forme diversissime a seconda delle culture in cui e' stata introdotta.Ci sono societa' per cui la democrazia sarebbe peggio della dittatura, per un fatto CULTURALE.Che poi l'arabia saudita sia un paese allucinante che da il peggiore esempio di integralismo... quello e' certo.CoD
      • Anonimo scrive:
        Re: e noi ci meravigliamo.....
        - Scritto da: Anonimo
        Che poi l'arabia saudita sia un paese
        allucinante che da il peggiore esempio di
        integralismo... quello e' certo.

        CoDcocncordo, infatti noi non siamo civilta' superiore perche' siamo migliori, siamo superiori perche' abbiamo sterminato tutti gli altri, e bisogna continuare cosi uccidere donne e bambini, poi gli uomini, loro sono il nemico il saladino. quando tutti la penseranno nello stesso modo allora si che saremo felici, OH come saremo felici.
      • rumenta scrive:
        Re: e noi ci meravigliamo.....
        - Scritto da: Anonimo
        Documentatevi sull'Arabia Saudita prima di
        generalizzare e pensare che tutti gli stati
        del medio oriente siano cosi'.non tutti ma la maggioranza.se non sbaglio si discostano solo, e in piccola parte, la Giordania e la Siria, la prima perchè più laica e la seconda perchè strettamente nelle mani degli Assad.

        Inoltre personalmente penso che obbligare un
        popolo alla democrazia sia una violenza
        tanto quanto obbligarlo a subire una
        dittatura.si, in effetti se fossi abituato alla frusta credo sentirei molto la mancanza delle piaghe sulla schiena :D

        Togliere a forza il burka alle donne e'
        stato anche piu' violento che imporglielo:
        molte di loro non escono piu' di casa per
        paura.certo, per paura di essere sgozzate dal primo fanatico che passa, come può avvenire negli stati integralisti.....

        Quando imparera' questo nostro occidente che
        la verita' assoluta non esiste? Quando ci
        renderemo conto che non abbiamo "la ricetta"
        precotta della felicita'?

        La democrazia non e' l'unica soluzione, e'
        semplicemente quella piu' adatta ad un
        contesto culturale come il nostro.
        Tanto e' vero che ha preso forme
        diversissime a seconda delle culture in cui
        e' stata introdotta.appunto.... e allora perchè la cultura islamica non può adattare a sè il concetto di democrazia??spero non mi dirai che ne sono incapaci......

        Ci sono societa' per cui la democrazia
        sarebbe peggio della dittatura, per un fatto
        CULTURALE.ma LOL... finalmente le donne possono dire la loro.... sai lo shock per gli uomini arabi??? :D

        Che poi l'arabia saudita sia un paese
        allucinante che da il peggiore esempio di
        integralismo... quello e' certo.una civiltà che impone alle donne di portare veli, di camminare tre passi dietro il marito e le tratta come serve (quando va bene);una civiltà che le lapida per adulterio anche quando vengono violentate (e tu sai come si lapida una persona, vero?);una civiltà che non garantisce la libertà di culto;una civiltà che adotta la pena di morte e ne fa pubblico spettacolo;una civiltà che per ammazzare una mucca la sgozza (veloce ed indolore vero?.... ah scusate, lo fanno per motivi religiosi, allora va tutto bene );una civiltà che pratica l'infibulazione;ecc. ecc...è senz'altro BEN SUPERIORE alle nostre decadenti democrazie occidentali.....ah già scusa, dimenticavo un particolare importante..... quelle sono TEOCRAZIE, quindi benedette dall'unico vero dio, quindi sicuramente nel giusto ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: e noi ci meravigliamo.....
      - Scritto da: Anonimo

      ... se vogliono venire in italia?!?!?!?!

      Quando anche loro avranno una democrazia
      invece di una dittatura allora staranno a
      casa propria e smetteranno di arrivare in
      italia ... basta con l'integralismo... e
      basta con le dittature... questa gente va
      aiutata... se avranno modo di abituarsi
      (anche solo un po) alla libertà ...
      se avranno modo di assaggiarla come abbiamo
      fatto e facciamo noi... allora lo strapotere
      imperialistico degli integralisti islamici
      finirà.... ma per farlo bisogna
      combattere (Ernesto Cheguevara docet) perche
      queste carogne non se ne vanno con le buone
      maniere.
      Ok, sei riuscito a convincermi, li bombardiamo?
  • Anonimo scrive:
    Medioevo
    Non sanno più che scuse trovare per mantenere i loro privilegi come nel medioevo........pure l'islam tirano fuori......ultima spiaggia ???:D
    • Anonimo scrive:
      Re: Medioevo
      Ma i mussulmani SONO nel medioevo...Per medioevo si intende il periodo storico che và dalla caduta dell'impero romano d'occidente alla scoperta dell'America ossia dal 500 (non '500) circa al 1492.Il calendario mussulmano inzia con la fuga di Maometto da Medina (622 d.c.)...Siamo nel 2004 quindi: 2004 - 622 = 1382 ossia alto medioevo!:D
  • Anonimo scrive:
    Ma?!?
Chiudi i commenti