Firesheep, una pecora nera lo fermerà

Rilasciato un nuovo add-on per Firefox pensato per contrastare il "ruba-cookie" distribuito pochi giorni or sono. Nel mentre Microsoft pensa a implementare la connessione protetta per la sua webmail

Roma – Firesheep , l’ estensione ruba-cookie per il browser Firefox che in pochi giorni ha scalato le classifiche di popolarità tra esperti, curiosi e aspiranti hacker a digiuno di competenze tecniche, deve ora fare i conti con il suo nemico naturale. BlackSheep è basato sullo stesso codice di Firesheep ma ha uno scopo esattamente contrario, vale a dire impedire che gli utenti Firefox connessi su reti WiFi non protette siano liberi di rubare cookie e penetrare nei profili personali dei siti web più popolari.

BlackSheep parte dagli stessi presupposti di facilità d’uso di Firesheep, ed è progettato per cercare e identificare le attività di packet sniffing di quest’ultimo a intervalli di tempo regolari (cinque minuti o un tempo a scelta): per scoprire se qualcuno sulla rete WiFi sta usando Firesheep, BlackSheep invia richieste di autenticazione fasulle a una lista casuale di siti supportati da Firesheep, e se un utente usa le stesse richieste di autenticazione sulla rete allora vuol dire che sulla macchina corrispondente è installato e funzionante il ruba-cookie.

Realizzato dagli esperti di Zscaler , BlackSheep risponde all’esigenza di sicurezza di chi teme l’uso e l’abuso del ruba-cookie Firesheep durante l’accesso alle reti WiFi pubbliche. Certo si tratta di una “pezza” temporanea e che poco o nulla può fare per risolvere l’intrinseca insicurezza dei network wireless aperti e delle connessioni HTTP non protette.

In quest’ultimo caso c’è chi è impegnato a completare la transizione da HTTP al più sicuro protocollo HTTPS sui propri servizi: Facebook pianifica di passare definitivamente alle connessioni protette nei prossimi mesi, mentre Microsoft dice di voler completare lo switch di Hotmail/Live Mail entro la fine di novembre. In realtà a Redmond avevano già promesso l’adozione estesa di HTTPS prima ancora della comparsa di Firesheep sulla scena.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • KaysiX scrive:
    Hey, Gene...
    ... K.I.S.S. your channel goodbye! :D
  • gino scrive:
    ora e sempre
    "kiss dal kas" incisione su legno (banco di scuola), reggio emilia 1979Autore: Moi
  • harvey scrive:
    Figuretta alla Luttazzi
    Ma sarà un caso che molti degli artisti che si lamentano tanto poi fanno proprio la stessa cosa che hanno criticato.Proprio come luttazzi con il copiare le battute!
    • Aldo scrive:
      Re: Figuretta alla Luttazzi
      Un vecchio adagio contadino (che non so scrivere in dialetto quindi traduco alla meno peggio in italiano) dice che L'unica differenza tra il galeotto e la guardia è il fatto che stanno da due lati differenti della stessa porta.
    • lol scrive:
      Re: Figuretta alla Luttazzi

      Proprio come luttazzi con il copiare le battute!le battute si sono sempre copiate ed è stato detto più volte da lui stesso.
      • harvey scrive:
        Re: Figuretta alla Luttazzi
        - Scritto da: lol
        le battute si sono sempre copiate ed è stato
        detto più volte da lui
        stesso.Veramente ha spessissimo criticato chiunque li "rubava" la battuta, anzi era quello più accanito nel criticare tra gli italiani.Dava pure del ladro a chi rubava una battuta che aveva lui stesso rubato.
  • TUG scrive:
    ma chi
    ma chi sono questi kiss ??? vado a scaricare qualcosa dal mulo , chissà magari hanno ragione
  • ziovax scrive:
    Certa gente non si rende conto...
    ...che la loro fortuna (e patrimonio) deriva proprio dal fatto che la gente ascolta la loro musica.Con questo sciocco sistema di raccolta e ridistribuzione dei diritti, non sono più in grado nemmeno di decidere se e quando far ascoltare la loro musica, anzi, nemmeno dove!
  • Frigghenaue i scrive:
    Mi chiedo perché...
    ...in difesa del copyright ferreo si schierino tutti artisti di una certa età, mentre i più giovani a volte appoggiano la filosofia del p2p in pieno. Che bello vivere di rendita...
    • krane scrive:
      Re: Mi chiedo perché...
      - Scritto da: Frigghenaue i
      ...in difesa del copyright ferreo si schierino
      tutti artisti di una certa età, mentre i più
      giovani a volte appoggiano la filosofia del p2p
      in pieno. Che bello vivere di rendita...Non solo di una certa eta', ma che non si sentono piu' se non per queste notizie.
    • ruppolo scrive:
      Re: Mi chiedo perché...
      - Scritto da: Frigghenaue i
      ...in difesa del copyright ferreo si schierino
      tutti artisti di una certa età, mentre i più
      giovani a volte appoggiano la filosofia del p2p
      in pieno. Che bello vivere di
      rendita...Perché i giovani che appoggiano il p2p sono mantenuti da mamma e papà, mentre quelli di una certa età devono LORO mantenere la famiglia.
      • krane scrive:
        Re: Mi chiedo perché...
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Frigghenaue i

        ...in difesa del copyright ferreo si schierino

        tutti artisti di una certa età, mentre i più

        giovani a volte appoggiano la filosofia del p2p

        in pieno. Che bello vivere di rendita...
        Perché i giovani che appoggiano il p2p sono
        mantenuti da mamma e papà, mentre quelli di una
        certa età devono LORO mantenere la famiglia.Naturalmente senza rimettersi a lavorare, come i kiss appunto.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Mi chiedo perché...

        Perché i giovani che appoggiano il p2p sono
        mantenuti da mamma e papà, mentre quelli di una
        certa età devono LORO mantenere la
        famiglia.E allora, che VADANO A LAVORARE!
        • 01234 scrive:
          Re: Mi chiedo perché...
          nooooo non sia mai.... :-De cmq, per rispondere a chi si preoccupa per le loro famiglie (se ce l'hanno), di soldi ne hanno a sfare...
        • caffeine 666 scrive:
          Re: Mi chiedo perché...
          - Scritto da: uno qualsiasi

          Perché i giovani che appoggiano il p2p sono

          mantenuti da mamma e papà, mentre quelli di una

          certa età devono LORO mantenere la

          famiglia.

          E allora, che VADANO A LAVORARE!veramente ogni tanto fanno ancora qualche concerto...cmq la questione è semplice... l'artista giovane. vende qualche copiai kiss vendono milioni di copie e riedizioni etc...la percentuale dell'autore sui supporti è molto bassa... quindi l'artista giovane non ci perde nulla. infatti la scorsa volta erano i metallica...
      • ziovax scrive:
        Re: Mi chiedo perché...
        Ma ci arrivi?I Kiss c'hanno i soldi perché la gente li ascolta, non perché il loro materiale è protetto da copyright... Il paradosso è che Gene Simmons stesso non può mettere la SUA musica su youtube perché commette un REATO!
        • botafogo scrive:
          Re: Mi chiedo perché...
          - Scritto da: ziovax
          Ma ci arrivi?

          I Kiss c'hanno i soldi perché la gente li
          ascolta, non perché il loro materiale è protetto
          da copyright...


          Il paradosso è che Gene Simmons stesso non può
          mettere la SUA musica su youtube perché commette
          un
          REATO!Perche' Simmons, per soldi, ha venduto i diritti sulla sua musica
      • The Dude scrive:
        Re: Mi chiedo perché...
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Frigghenaue i

        ...in difesa del copyright ferreo si schierino

        tutti artisti di una certa età, mentre i più

        giovani a volte appoggiano la filosofia del p2p

        in pieno. Che bello vivere di

        rendita...

        Perché i giovani che appoggiano il p2p sono
        mantenuti da mamma e papà, mentre quelli di una
        certa età devono LORO mantenere la
        famiglia.Quando non siamo NOI a mantenere LOROhttp://www.corriere.it/cronache/10_novembre_08/fegiz_califano_povero_eef56e6a-eb02-11df-bbbd-00144f02aabc.shtml
        • Joe Tornado scrive:
          Re: Mi chiedo perché...


          Quando non siamo NOI a mantenere LORO

          http://www.corriere.it/cronache/10_novembre_08/fegQuesto ha speso tutto in droga e mignotte ...
          • The Dude scrive:
            Re: Mi chiedo perché...
            - Scritto da: Joe Tornado



            Quando non siamo NOI a mantenere LORO




            http://www.corriere.it/cronache/10_novembre_08/feg


            Questo ha speso tutto in droga e mignotte ......e adesso gliele paghiamo noi. Viva l'italia.
      • frank_durel li scrive:
        Re: Mi chiedo perché...
        - Scritto da: ruppolo
        Perché i giovani che appoggiano il p2p sono
        mantenuti da mamma e papà, mentre quelli di una
        certa età devono LORO mantenere la
        famiglia.quindi vuoi dire che i genitori dei giovani che usano il p2p lavorano mentre i genitori dei figli dei kiss ( cioe' i kiss ) possono non lavorare e vivere di rendita con i diritti di autore per canzoni di quasi 30 anni fa e non solo dalla vendita dei dischi per mantenere i proprio figli?...ovvio che e' una provocazione... pero'...
  • The Dude scrive:
    Gene
    Eri il mio mito in adolescenza....come hai fatto a ridurti così????
    • gimmy scrive:
      Re: Gene
      spesso la storia delle rockstar inizia cosi': suono cosi becco soldi e fi**. non dico che la musica non conti, che cavolo, ma sto qui in particolare e' assatanato per il danaro da sempre.se rivedi il personaggio e i testi delle canzoni macari ci ripensi pure di nuovo.. il rock (e quello che ci colleghiamo) esiste al di la dei sacerdoti molti dei quali davvero corrotti.
  • noproblem scrive:
    lol
    AH-HA!
Chiudi i commenti