Free Software Hacking Party

Si terrà il 15 e 16 giugno a Piedimonte Matese, Caserta


Roma – Parteciperà anche Richard Stallman, fondatore del progetto GNU e della Free Software Foundation, a quello che è stato chiamato F3CODANDFUN, cioè Free Software Hacking Party and Retro Computing Fun.

Si tratta della prima edizione di un appuntamento rivolto a tutti gli smanettoni e agli appassionati di tecnologia che si terrà il 15 e 16 giugno a Piedimonte Matese (CE), al Palasport, a partire dalle 9,30 del mattino.

Tutte le info sono qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Mi vien da ridere...
    Il convegno, "L'e-mailing con il permesso come strumento innovativo di one-to-one marketing", offrirà una panoramica sull'e-permissione marketing, fondato sul consenso e gli interessi reali dell'interlocutore, e sulla capacità di non infastidire con la veicolazione indiscriminata (spamming) di messaggi.Sto ridendo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi vien da ridere...

      Sto ridendo...Perche' ignori
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi vien da ridere...

      L'e-mailing con il permesso
      come strumento innovativo di one-to-one
      marketing, offrirà una panoramica
      sull'e-permissione marketing, fondato sul
      consenso e gli interessi reali
      dell'interlocutore, e sulla capacità di non
      infastidire con la veicolazione
      indiscriminata (spamming) di messaggi.Mi chiedo quanto gli hanno dato a questo qui per inventare questa frase.Nelle amministrazioni pubbliche stanno facendo di tutto per non parlare il burocratichese, mentre invece nella new economy fanno di tutto per dire con venti paroloni quello che si può dire con poche paroline.Probabilmente a tradurre in "La pubblicità via e-mail funzionerà o no?" faceva tanto old economy....
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi vien da ridere...
        no, vuol dire: che percentuale delle mail in questione avranno come unico effetto il rompere i cojones ai destinatari?:(
Chiudi i commenti