Galaxy Tab, un'altra settimana al confine australiano

Accolta la richiesta di rinviare al 9 dicembre lo sblocco del prodotto Samsung: quando il giudice deciderà se Apple potrà o meno fare ricorso
Accolta la richiesta di rinviare al 9 dicembre lo sblocco del prodotto Samsung: quando il giudice deciderà se Apple potrà o meno fare ricorso

L’Alta Corte di Giustizia australiana presieduta dal giudice Dyson Heydon ha accolto la richiesta di Apple e posticipato di una settimana lo sblocco di Samsung Galaxy Tab 10.1 sul mercato del paese.

Samsung potrà vendere in Australia il suo tablet a partire dal nove dicembre , giorno in cui è ora prevista la decisione della Corte sulla possibilità o meno per Apple di fare appello alla decisione di rimozione del blocco.

Tuttavia, Cupertino non sembra avere assi nella manica per ribaltare una decisione che ha definito “chiaramente sbagliata” la precedente sentenza preliminare di bando. Dunque la mossa sembra solo una forma di rinvio dell’arrivo della concorrenza sul mercato.

La coreana ha già fatto intendere di avere le risorse per riuscire in tempo per Natale a fornire il device ai consumatori interessati. E lo farà con il massimo spirito battagliero: continuano ad affollarsi le pubblicità che fanno ironia su Apple e in particolare Samsung sponsorizza ora il suo Galaxy SII con un nuovo episodio delle vicende dei fanboy alle prese con le file ai negozi per l’uscita di un nuovo dispositivo di cui sono molto appassionati…

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti