Gates: pioggia di miliardi contro l'AIDS

Il boss Microsoft a Davos, dove si tiene il Forum internazionale sull'economia, annuncia una mega-donazione per la ricerca sul vaccino antiAIDS e invita i ricchi e i potenti della Terra a fare altrettanto

Davos – 100 milioni di dollari: questo l’impegno della “Bill & Melinda Gates Foundation” annunciato da Bill Gates al Forum internazionale sull’economia di Davos, in Svizzera.

Il miliardario boss di Microsoft ha spiegato di ritenere il mancato sviluppo di un vaccino vent’anni dopo la prima epidemia di AIDS “un incredibile fallimento del mercato” perché “l’unica cosa che potrebbe cambiare la situazione sarebbe un vaccino, ma non c’è modo che le aziende vedano questo sviluppo come una priorità commerciale”.

La Foundation di Gates investirà questi fondi nella International AIDS Vaccine Initiative ( IAVI ) a cui Yahoo! ha già contribuito con 5 milioni di dollari. Gates ha spiegato che per sviluppare le numerose versioni di vaccini necessarie servono almeno 550 milioni di dollari e ha quindi invitato tutti a mettere mano al portafoglio.

La fondazione Gates devolverà questi fondi per finanziare le ricerche tra il 2002 e il 2006 ma di quei 550 milioni di dollari necessari finora ne sono stati raccolti solo 230. “Ed è molto importante – ha continuato Gates – riuscire a coinvolgere moltissime persone, anche perché qui non bastano i soldi”. E ha sottolineato che se non vi saranno altri contributi “comunque quei 100 milioni di dollari non scompariranno”.

Lo scorso luglio la Fondazione aveva annunciato un finanziamento di 100 milioni di dollari per le iniziative di contrasto alla diffusione dell’AIDS nel Botswana e nei paesi africani dove più devastante è l’impatto della malattia.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti